Fantascienza classica

Filtri attivi

  • Disponibilità: Disponibile in libreria

Le grandi storie della...

Asimov I.
Bompiani

Disponibile in libreria  
FANTASCIENZA

14,00 €
Alle soglie degli anni Sessanta se da un lato si consolidano le grandi scoperte scientifiche che avrebbero di lì a poco portato l'uomo sulla luna, dall'altro le battute iniziali della guerra fredda tra le due superpotenze insinuano negli animi un senso di profonda inquietudine, ansia e paura che contagia le migliori penne della fantascienza. Un'atmosfera, carica di tensioni e speranze, che si riversa in questi racconti.

In the moon

Wells Herbert G.
Jouvence

Disponibile in libreria  
FANTASCIENZA

14,00 €

La guerra dei mondi

Wells Herbert G.
Edizioni Clandestine

Disponibile in libreria  
FANTASCIENZA

9,00 €

Tutte le storie di fantascienza

Poe Edgar Allan
Fanucci

Disponibile in libreria  
CLASSICI

14,00 €
Edgar Allan Poe (1809-49), maestro indiscusso della letteratura dell'orrore, ha anche composto storie pionieristiche che hanno colto e raccontato gli sviluppi scientifici di un'epoca segnata da cambiamenti sbalorditivi. Le sedici storie di questa raccolta esplorano temi contemporanei di ampio respiro come il galvanismo, il viaggio nel tempo e la resurrezione dei morti. 'L'impareggiabile avventura di One Hans Pfall', per esempio, racconta il viaggio in mongolfiera di un uomo sulla luna in uno strabiliante mix di precisione scientifica e fantasia. Altrove, la commistione tra horror e scienza ha dato vita a storie raffinatis-sime come 'I fatti nel caso di M. Valdemar', mentre il grande saggio 'Eureka' riassume l'interpretazione dell'intero universo di Poe. Questi racconti, che hanno fortemente influenzato moltissimi autori successivi incluso Jules Verne, sono una lettura essenziale per chiunque desideri tracciare la genealogia della fantascienza e per comprendere la complessità della visione creativa di Poe.

La guerra dei mondi. Ediz. integrale

Wells Herbert G.
EDB 2019

Disponibile in libreria  
CLASSICI

14,00 €
I Marziani sbarcano vicino a Londra, assemblano macchine da combattimento, assaltano gli umani e prendono possesso dell'Inghilterra meridionale. Sembrano invincibili, ma hanno un punto debole: non possono difendersi dalle malattie terrestri. Tra i primi romanzi di fantascienza, La guerra dei mondi è stata adattata per la radio da Orson Welles nel 1938. In quell'occasione si scatenò il panico nelle città della costa orientale degli Stati Uniti: molti ascoltatori, infatti, non si accorsero che si trattava di una finzione e pensarono davvero che sulla Terra stessero atterrando astronavi marziane. Da questo libro, e dal suddetto adattamento radiofonico, il regista Steven Spielberg ha tratto un celebre film.

Ingegner Menni

Bogdanov Aleksandr
Agenzia Alcatraz

Disponibile in libreria  
FANTASCIENZA

17,00 €
Scritto e pubblicato dopo «Stella Rossa», «Ingegner Menni» è la seconda parte della dilogia marziana e l'ultima opera di narrativa compiuta di Aleksandr Bogdanov. Collocato prima in linea temporale rispetto all'opera con protagonista il rivoluzionario pietroburghese Leonid, il romanzo viene presentato da questi come una sua traduzione destinata al popolo terrestre di un importante libro proveniente dal Pianeta rosso. Bogdanov sfrutta questo stratagemma letterario per raccontare la storia marziana dei circa duecentocinquanta anni che precedono «Stella Rossa» attraverso tre generazioni della famiglia dell'ingegner Menni, descrivendo così l'avvento del socialismo su Marte e raccontando in dettaglio la costruzione dei Grandi Canali, strutture geologiche individuate dallo scienziato italiano Giovanni Schiaparelli. Partendo da un'epoca feudale, con il duca Ormen Al'do, passando per il periodo borghese e capitalista caratterizzato da Menni e giungendo alla socialista Netti, Bogdanov riesce ancora una volta, dopo «Stella Rossa», a usare il linguaggio della finzione per trasmettere la sua visione filosofica e politica, adoperando i tre protagonisti come espediente per mostrare le differenze insite nella percezione della coscienza di classe di ognuno. Il presente volume contiene «Il marziano abbandonato sulla Terra», poemetto incompiuto che secondo i piani dell'autore sarebbe dovuto essere il terzo episodio della serie marziana.

Il padrone del mondo

Verne Jules
Black Dog

Disponibile in libreria  
CLASSICI

15,00 €
Romanzo della maturità di Jules Verne, è l'avventura vissuta dall'investigatore capo Strock che si trova a dover dipanare il mistero che si cela dietro la comparsa di strane macchine. La fantascienza verniana prende una piega più cupa; tra le righe si legge la paura che ha accompagnato l'autore negli ultimi anni della sua vita circa la possibilità dell'instaurazione di regimi dittatoriali e di un uso indiscriminato e nocivo della scienza. Il tema, a più di un secolo di distanza, è ancora di estrema attualità. Riproponiamo la prima traduzione arrivata in Italia nel 1906, arricchita dalle illustrazioni realizzate da George Roux per la prima edizione francese.

La fanta-scienza di H. G. Wells: La...

Wells H. G.
Mondadori 2018

Disponibile in libreria  
FANTASCIENZA

18,75 € 25,00 € -25%
"La stagione felice dei 'romanzi scientifici' (scientific romances) wellsiani copre un periodo che va dal 1895 al 1901: un momento delicato, nella storia dell'impero britannico, che raccoglie contraddizioni profonde e le restituisce raccontandole attraverso le narrazioni letterarie, traghettando il malessere della fine di un'epoca verso l'immaginazione di un nuovo ordine politico, sociale e culturale, che verrà e che forse ha ancora da stabilizzarsi. In questa cornice H.G. Wells è un testimone importante. Uomo di scienza che si converte alla letteratura, vorace lettore di ogni genere di materia e scrittore altrettanto generoso, Wells propone una visione della scrittura forse semplificata ma efficace. «Scrivo come cammino, perché voglio arrivare da qualche parte»: la dichiarazione riferita nella sua autobiografia (Experiment in Autobiography, 1934) è illuminante e ambiziosa, nella sua estrema semplicità. Chi scrive deve avere un obiettivo e sperabilmente raggiungerlo con i mezzi che ha a disposizione. Tra la data di pubblicazione della Macchina del tempo e quella dei Primi uomini sulla luna, il mondo cambia, o quantomeno viene pesantemente revisionato l'orizzonte contro il quale l'uomo misura il suo ruolo in relazione alle altre forme di vita. Wells riferisce le tappe di questo processo, non sappiamo con quanta consapevolezza, facendo quello che gli scrittori di fantascienza tentano di mettere in pratica ancora oggi: provare a immaginare il futuro per capire meglio il presente." (dall'introduzione di Nicoletta Vallorani)

Viaggi nello spazio

Farina F.
Einaudi 2018

Disponibile in libreria  
FANTASCIENZA

14,50 €
Astronauti sperduti nelle profondità del cosmo, incontri bizzarri con alieni non molto diversi da noi, strani pianeti e voli interstellari dagli esiti imprevedibili. In attesa di poterci sedere comodamente su una navicella spaziale e visitare da turisti gli angoli più remoti del sistema solare, è agli scrittori che ci affidiamo per le nostre esplorazioni tra le galassie. Ballard, Bradbury, Sheckley, Brown, ma anche Voltaire, Salgari e una pionieristica spedizione in mongolfiera alla volta di Urano: tredici racconti per avventurarci nello spazio e arrivare là dove nessun uomo è mai giunto prima. James G. Ballard, "Relazione su una stazione spaziale non identificata"; Robert Bloch, "Lo strano volo di Richard Clayton"; Ray Bradbury, "Caleidoscopio"; Fredric Brown, "Niente di Sirio"; Philip K. Dick, "Spero di arrivare presto"; H. P. Lovecraft, "Colui che sussurrava nelle tenebre"; Richard Matheson, "Il relitto"; Emilio Salgari, "Alla conquista della luna"; Robert Sheckley, "Mai toccato da mani umane"; Mr Vivenair, "Un viaggio compiuto da poco, solcando l'aria, a bordo di un pallone aerostatico, comunemente detto mongolfiera, da questo globo terracqueo al pianeta recentemente scoperto Georgium Sidus"; Voltaire, "Micromega"; Stanley G. Weinbaum, "Un'Odissea marziana"; H. G. Wells, "Sotto il bisturi".

Io, robot

Asimov Isaac
Mondadori 2018

Disponibile in libreria  
FANTASCIENZA

10,50 € 14,00 € -25%
Pubblicata per la prima volta nel 1950, questa celebre antologia raccoglie i più significativi racconti che il più prolifico e famoso scrittore di fantascienza di tutti i tempi ha dedicato ai robot. È proprio in questo libro che Asimov detta le tre Leggi della robotica, che regolano appunto il comportamento delle "macchine pensanti" e che da allora in poi sono alla base di tutta la letteratura del genere.

E Jones creò il mondo

Dick Philip K.
Fanucci 2017

Disponibile in libreria

9,90 €
Nel XXI secolo i cittadini degli Stati Uniti sono guidati da un sistema teologico e filosofico chiamato "Relativismo di Hoff", perfetta rappresentazione di un mondo in cui le persone non hanno nulla in comune e gli individui conducono le loro esistenze in un'intollerabile solitudine. Questa mancanza di unità permette al Governo di mantenere la sua struttura di potere e di soggiogare una popolazione la cui mancanza di emozioni impedisce di comunicare e di ribellarsi. La popolarità e il successo di Jones scaturiscono dalla sua campagna contro un misterioso plasma interstellare, una tipica rappresentazione aliena degli anni in cui il romanzo viene scritto, che infonde una nuova energia in una società stremata dal conformismo e dall'autorità. Jones ha dalla sua parte anche un particolare potere, una preveggenza limitata a un anno, che gli permette di leggere gli avvenimenti futuri quasi nella loro totalità. Ricco di situazioni futuristiche e bizzarre, sospeso tra utopia e cupo pessimismo, il romanzo rivela una visione cinica dell'idealismo rivoluzionario che anticipa alcuni esiti del decennio successivo. Introduzione di Carlo Pagetti. Postfazione di Daniela Guardamagna.

In senso inverso

Dick Philip K.
Fanucci 2017

Disponibile in libreria  
FANTASCIENZA

9,90 €
Nella California del 1998 il tempo scorre in senso inverso. A causa di un bizzarro fenomeno scientifico chiamato "Fase Hobart", i morti risorgono dalle tombe, diventano adulti, giovani, adolescenti, infanti, per poi tornare nel grembo da cui provengono. Le sigarette si fumano a partire dalle cicche, si saluta il prossimo con un "addio" e ci si congeda con un "ciao", a tavola si dà di stomaco invece di mangiare. Alcune ditte specializzate, i "vitarium", si occupano di prelevare dai cimiteri i defunti che ritornano al mondo. Tra questi, è giunto il momento di un potente leader nero, fondatore di un culto popolarissimo, e la più temuta organizzazione del mondo, la Biblioteca, che ha il compito di cancellare le testimonianze scritte degli eventi che non sono più accaduti, si accinge a eliminarlo prima che una nuova ondata di violenze razziali dilani il paese. Pubblicato nel 1967, "In senso inverso" tratteggia alcuni dei temi tipici di Dick: dall'ambiguità del potere alla dimensione mistica e metafisica del vivere quotidiano, contaminando il tutto con una forte dose di ironia e di gusto pulp. Introduzione di Carlo Pagetti. Postfazione di Emanuele Ronchetti.

Fahrenheit 451

Bradbury Ray
Mondadori 2016

Disponibile in libreria  
FANTASCIENZA

9,00 € 12,00 € -25%
Montag fa il pompiere in un mondo in cui ai pompieri non è richiesto di spegnere gli incendi, ma di accenderli: armati di lanciafiamme, fanno irruzione nelle case dei sovversivi che conservano libri e li bruciano. Così vuole fa legge. Montag però non è felice della sua esistenza alienata, fra giganteschi schermi televisivi, una moglie che gli è indifferente e un lavoro di routine. Finché, dall'incontro con una ragazza sconosciuta, inizia per lui la scoperta di un sentimento e di una vita diversa, un mondo di luce non ancora offuscato dalle tenebre della imperante società tecnologica.

Cronache marziane

Bradbury Ray
Mondadori 2016

Disponibile in libreria  
FANTASCIENZA

9,75 € 13,00 € -25%
"Cronache marziane" (1950) è il resoconto della conquista e della colonizzazione di Marte tra il 1999 e il 2026: anno in cui lo scoppio di una guerra atomica richiama i terrestri sul proprio pianeta. Marte, pianeta antichissimo, resta nuovamente abbandonato. Sui suoi immensi mari di sabbia privi di vita passano i grandi velieri degli ultimi marziani, creature simili a fantasmi, ombre e larve di una civiltà che i terrestri, esseri ingombranti venuti da un mondo sordo e materialista, non hanno saputo vedere né comprendere.

Il mondo nuovo-Ritorno al mondo nuovo

Huxley Aldous
Mondadori 2016

Disponibile in libreria  
FANTASCIENZA

10,50 € 14,00 € -25%
Scritto nel 1932, "Il mondo nuovo" è un romanzo dall'inesausta forza profetica ambientato in un immaginario stato totalitario del futuro, nel quale ogni aspetto della vita viene pianificato in nome del razionalismo produttivistico e tutto è sacrificabile a un malinteso mito del progresso. I cittadini di questa società non sono oppressi da fame, guerra, malattie e possono accedere liberamente a ogni piacere materiale. In cambio del benessere fisico, però, devono rinunciare a ogni emozione, a ogni sentimento, a ogni manifestazione della propria individualità. Al romanzo seguono la prefazione all'edizione 1946 del "Mondo nuovo" e la raccolta di saggi "Ritorno al mondo nuovo" (1958), nelle quali Huxley tornò a esaminare le proprie intuizioni alla luce degli avvenimenti dei decenni centrali del novecento. Con una nota di Alessandro Maurini.

Il mondo perduto

Conan Doyle Arthur
Foschi (Santarcangelo) 2016

Disponibile in libreria  
FANTASCIENZA

11,00 €
"Il mondo perduto", uscito nel 1912, è considerato uno dei capostipiti della letteratura di fantascienza. Ambientato in un altipiano del Sud America dove il tempo si è fermato alla preistoria, il romanzo vede come protagonisti il geniale professor Challenger, noto zoologo e scienziato, il suo rivale professor Summerlee, il giovane giornalista Malone e il cacciatore lord Roxton. I quattro compagni di viaggio si ritrovano prigionieri in un mondo davvero perduto dove vivono fantastiche avventure tra dinosauri, pterodattili, iguanodonti e uomini scimmia. Alla fine riusciranno a tornare in Inghilterra sbalordendo tutti con le prove delle loro straordinarie scoperte.

La peste scarlatta

London Jack
Adelphi 2000

Disponibile in libreria  
CLASSICI

9,00 €
Nell'anno 2013, in un mondo dominato dal Consiglio dei Magnati dell'Industria, scoppia un'epidemia che in breve tempo cancella l'intera razza umana. Sessantanni dopo, nello scenario post-apocalittico di una California ripiombata nell'età della pietra, un vecchio, uno dei pochissimi superstiti (e a lungo persuaso di essere l'unico), di fronte a un pugno di ragazzi selvaggi - i nipoti degli altri scampati - riuniti intorno a un fuoco dopo la caccia quotidiana, racconta come la civiltà sia andata in fumo allorché l'umanità, con il pretesto del morbo inarrestabile, si è affrettata a riportarsi con perversa frenesia a stadi inimmaginabili di crudeltà e barbarie. "La peste scarlatta" è uno dei grandi testi visionari di Jack London, che qui ancora una volta anticipa temi che, un secolo dopo, diventeranno ossessivi.