Elenco dei prodotti per la marca Effequ

Effequ

No music on weekends. Storia di...

Effequ

Non disponibile

15,00 €
Con New Wave si definisce un movimento musicale e artistico incredibilmente eterogeneo, sviluppatosi tra la seconda metà degli anni Settanta e i primi Ottanta. Sfruttando l'energia, gli stimoli e il dinamismo ancora in circolazione del punk, numerose band hanno scelto di reinventare estetiche e suoni attingendo alle più variegate esperienze culturali. Ma cos'è stata, guardandola adesso, la New Wave? E cosa ci ha lasciato in eredità? Passando da Inghilterra, Stati Uniti ed Europa Gabriele Merlini, appassionato esperto musicale, racconta un percorso composto di aneddoti, suggestioni, reportage: in modo lieve e pungente costruisce la storia di autori e gruppi che hanno condiviso un tempo ancora capace di sorprendere per stimoli, capacità creativa e inaspettate similitudini con il presente.

No

Effequ

Non disponibile

15,00 €

La scuola è politica. Abbecedario...

Effequ

Non disponibile

15,00 €
La scuola non deve fare politica, dicono; eppure non potrebbe, anche volendo, evitare di essere politica, soprattutto perché porta ogni anno milioni di persone a stare insieme, condividendo esperienze e storie che inevitabilmente produrranno trasformazioni intime, profonde e durature. La scuola, semmai, ha il dovere di compiere delle scelte di campo e di decidere quali trasformazioni vuole ottenere, a quale scopo e al servizio di chi. Perché una cosa è lavorare al servizio dei cittadini più giovani, quelli che stanno disegnando la società di domani, e un'altra è lavorare al servizio dei genitori o, come spesso accade, degli insegnanti. E cambiando l'obbiettivo si modifica anche il senso della scuola, la sua finalità politica. Con questo saggio in forma di dizionario si intende offrire, voce per voce, uno strumento per aiutare a costruire una scuola che sia davvero, un giorno non troppo lontano, laica, popolare e democratica.

Future. Il domani narrato dalle...

Effequ

Non disponibile

15,00 €
Undici autrici afroitaliane raccontano di futuro, generazioni e radici. Un'antologia alla ricerca di una nuova lingua, di nuove idee, di prospettive forti, differenti e inesplorate. Un'antologia che parte da dove viviamo, l'Italia, e guarda altrove. Un libro che vuole marcare un passo verso il domani, narrandolo, inventandolo, osservando il presente e il passato. Le autrici di "Future" sono: Leila El Houssi; Lucia Ghebreghiorges; Alesa Herero; Esperance H. Ripanti; Djarah Kan; Ndack Mbaye; Marie Moïse; Leaticia Ouedraogo; Angelica Pesarini; Addes Tesfamariam; Wii.

Sopra e sotto la polvere. Tutte le...

Effequ

Non disponibile

15,00 €
Ogni terremoto è un fatto culturale, ancora prima che geologico: sotto la polvere e i detriti si aggrega una narrazione condivisa, fatta di dicerie e avvenimenti reali fusi insieme, a formare ricordi e nuove credenze. Le narrazioni dei recenti terremoti tendono a scindere i due aspetti: o sono asettiche raccolte di dati, o sono storie strappalacrime. Qui, invece, si porta allo scoperto lo stato fisico e mentale di chi ha vissuto e ancora vive nei territori che hanno conosciuto i sismi, la loro distruzione, e la necessità di ricostruire dopo che questi hanno fatto il loro corso. Qui ci sono i tanti volti del terremoto, e a ognuno è dedicato un duplice punto di vista, quello del racconto e quello dell'inchiesta, per restituire un'immagine potente, complessa e completa, della vita in un luogo in ricostruzione. E per raccontare la spinta, l'energia che ogni terremoto porta con sé, mentre avviene ma anche quando passa.

L'iguana era a pezzi. Tre vite...

Effequ

Non disponibile

15,00 €
Una traversata a piedi di mille chilometri, dal confine francese fino a Roma, per ritrovare un amico che è in coma. Lungo la Via Francigena scorrono 26 giorni di incontri, turbolenze, riflessioni. E ritornano 25 anni di vita, di episodi improbabili e soprattutto di amicizia. Mentre si vede scorrere lento il paesaggio di mezza Italia se ne ripercorrono le tappe storiche cruciali. Perché in mille chilometri quello che fa da guida è la storia trentennale di tre amici. Fino ad arrivare alla mèta, e a un epilogo inatteso. La retrospettiva di una generazione, disseminata di personaggi emblematici degli anni Ottanta e Novanta, da Iggy Pop a Bettino Craxi, come a ricollocare e rileggere i pezzi di una storia che ci riguarda tutti. Qualche camionista mi saluta, rispondo sempre troppo tardi. Il mio braccio alzato si perde nella scia del fumo di un diesel che tra pochi anni sarà forse fuorilegge. È domenica, brindo alla forza di arrivare alla fine, all'Iguana che è qui, a Igor che dorme.

Scansatevi dalla luce. Libertà e...

Effequ

Non disponibile

15,00 €
Cos'è l'economia dell'attenzione? Come ci condiziona? Per James Williams, prima strategist di Google poi filosofo formatosi a Oxford, la più recente minaccia alla libertà degli uomini viene dai sistemi di persuasione intelligente che sempre di più indirizzano i nostri pensieri e le nostre azioni. Mentre le tecnologie digitali rendevano abbondanti le informazioni, la nostra attenzione è diventata la risorsa che scarseggia e che le tecnologie competono per catturare, senza preoccuparsi di seguire gli obbiettivi che ci prefissiamo e aiutarci a raggiungerli. Abbiamo derubricato i danni che ne derivano come 'distrazioni' o piccoli fastidi: ma sono proprio questi, invece, a minare l'integrità della volontà umana a livello individuale e collettivo. Liberare l'attenzione dalle forze della persuasione intelligente può dunque essere il più importante compito morale e politico di questa epoca. Tenendo in equilibrio le nozioni dell'antica Grecia e quelle della Silicon Valley, l'analisi ragionata e appassionata di Williams fa luce su un aspetto cruciale dell'epoca in cui viviamo.

Dal matto al mondo. Viaggio poetico...

Effequ

Non disponibile

15,00 €
La lettura dei tarocchi è considerata un'arte nebulosa e misticheggiante, oppure buona per chi crede nelle superstizioni e nella malasorte. Francesca Matteoni, folklorista, scrittrice e poetessa, ci conduce invece attraverso un percorso immersivo in cui l'esperienza personale si mescola alla letteratura, alla storia e alla poesia, per evocare i significati e i misteri di ognuna delle carte. Il contatto con gli Arcani avviene qui sul piano del magico, lasciando che gli archetipi e le immagini parlino, raccontandosi o nascondendosi, eludendo interpretazioni definitive e aprendosi, quindi, alla voce del lettore con la sua vicenda umana e le sue intuizioni. Si passa dai mazzi di tarocchi classici a quelli moderni, si attraversano i miti dell'antichità, si incontrano i poeti di ogni epoca, si esplorano le fiabe e il folklore, e si racconta una storia: quella di chi non tenta di indovinare il futuro, ma piuttosto comprendere il presente.

L'officina del racconto. Antologia...

Effequ

Non disponibile

10,00 €
All'IIS Leonardo da Vinci di Firenze da qualche tempo si è dato inizio a una strana impresa, il Laboratorio Artigiano di Fantastica, ideato e coordinato dal professor Rino Garro. È una sorta di cantiere-officina in cui gruppi di studenti si ritrovano attorno a un tavolo per divertirsi a raccontare storie e a scrivere racconti. Qui sembra rivivere il rito antico delle comunità contadine che si riunivano intorno al camino e imparavano a conoscere e a conoscersi attraverso aneddoti e leggende - a volte divertenti a volte drammatici. Così, lo scrittore-capocantiere siede in mezzo agli studenti, in silenzio; ascolta le loro voci, e senza sovrapporrvi la propria, orienta il gruppo, lo guida. Da un'esile immagine - un aereo addosso alle nuvole, uno studente stordito di sonno, il profilo annerito di una ciminiera - può nascere il senso di una storia. Ma le teste che pensano sono molte, e altrettante le mani che scrivono: soltanto la pazienza del pescatore, e la sua tenacia, condurranno il gruppo a conchiuderle felicemente.

Meticcio. L'opportunità della...

Effequ

Non disponibile

15,00 €
L'umanità è fatta di mescolanze: come insegnano le culture mediterranee, caraibiche, sudamericane, il meticciato rappresenta un destino ineluttabile: non da subire passivamente, bensì da considerare come un'occasione imperdibile per una decisa apertura alla diversità e alla scelta. È il momento di promuovere l'essere transculturale, la nuova mobilità planetaria, di affrontare il nostro tempo con strumenti interpretativi adatti, senza alcun timore. Nessuno perderà la propria identità, al contrario la rafforzerà e la celebrerà, attraverso il processo di ibridazione. Questo saggio, in una nuova edizione ampliata e rivista destruttura, anzi decolonizza la nostra mente, e prova a pensare per nuove categorie. Partendo dalla storia si intraprende un percorso che si pone come il 'manifesto del meticciato contemporaneo': una riflessione cruciale per il nostro tempo, un'affilata antropologia dell'in-differenza. Prefazione di Marco Aime. Postfazione di Guido Barbujani.

Chilografia. Diario vorace di Palla

Effequ

Non disponibile

15,00 €
Questa è una storia fatta di chili: la storia di Palma, che cresce in una normalissima famiglia disfunzionale, tra una madre volubile, un padre lontano e una sorella fin troppo perfetta. Palma mangia, e nel suo turbolento percorso di formazione, in cui scorrono trent'anni di Roma e d'Italia, trova in un videogioco la via d'uscita dall'incubo delle relazioni, del giudizio, del peso. Attraverso il gioco scopre le chatroom: lì conosce Angelo, un ragazzo con la passione per le donne grasse, con cui inizia una storia vera e al quale ha il coraggio e la gioia di mostrarsi per come è. Ma non è facile distinguere l'amore dall'ossessione, e presto il rapporto con Angelo arriverà a farsi vessatorio. Palma saprà risolverlo a modo suo, mettendoci il cuore.

Eccentrico. Autismo e Asperger in...

Effequ

Non disponibile

14,00 €
Gli ultimi anni hanno visto crescere il dibattito sull'autismo, eppure non di rado ci si trova di fronte a teorie pseudoscientifiche e terapie che cercano di costringere l'autistico a rinunciare alla propria identità in nome di un'integrazione non necessariamente utile, che soprattutto non tiene in considerazione i bisogni e l'essenza stessa di una persona con autismo. Quali sono i vissuti di chi si trova in una tale condizione? Questo saggio autobiografico racconta l'autismo a partire dall'esperienza quotidiana di una persona con sindrome di Asperger. Emergono le difficoltà vissute in prima persona, le crisi che ciclicamente intervengono nel mondo di un autistico, le loro cause e conseguenze, l'incapacità di comprendere un mondo strutturato e regolato da e per persone 'normali'. Un libro per contribuire alla conoscenza dell'autismo come modo di vedere il mondo, che può portare alla comprensione di una realtà ancora troppo spesso rappresentata attraverso stereotipi cinematografici. Un libro per chi è autistico, perché comprenda che nella sua unicità non è solo né 'guasto': non c'è nulla da riparare bensì, probabilmente, solo abilità da affinare, strategie da sviluppare. Per far emergere ciò che è buono, e non per compiacere gli altri.

Cereali al neon. Cronaca di una...

Effequ

Non disponibile

13,00 €
Un livello dopo l'altro, un'esperienza dopo l'altra, Silvano Rei si trasforma. La sua evoluzione non è graduale, ma si compie attraverso momenti violenti di introspezione e di esibizione. Il suo corpo cambia, e con lui cambia la sua percezione delle cose, e con la percezione delle cose cambiano gli universi, come opere d'arte contemporanea, attraenti e incomprensibili. In questa Odissea digitale, in mezzo a frame ogni volta diversi come i livelli di un videogame, Rei non resta mai uguale: è necessario mutare per appartenere a un mondo, per comprenderlo e conviverci, anche se per poco. Attraverso lo specchio virtuale di un visore si susseguono incontri frenetici con bare, corpi, combattimenti, ologrammi, maschere e bianconigli: cosa diventerà, Silvano Rei lo scoprirà a sue spese. Narrato con un linguaggio visionario e personalissimo, questo viaggio in tre movimenti è la storia del mondo digitale che si intreccia con quello fisico, del reale che tende al virtuale, sperimentata in prima persona.

Leviatania. Una favola di mare e di...

Effequ

Non disponibile

18,00 €
Gebedia vive in mezzo all'oceano Atlantico. È il custode di un albergo dove non c'è niente da custodire: solo un grande palazzo vuoto: così trascorre le sue giornate parlando con gli animali del mare, e con il Leviatano, il grande mostro che tutto sa. Finché, nel 1915, il Lusitania, un transatlantico carico di gente e di armi, viene affondato proprio davanti agli occhi di Gebedia. Non sarà quel grandioso naufragio a scuotere il custode dal suo torpore, ma una foto, rinvenuta nel mezzo della catastrofe. È la moglie di una delle vittime, è bellissima, e Gebedia sa che non può fare altro che cercare quella donna, trovarla, vivere con lei. Senza curarsi della Grande Guerra appena scoppiata in Europa, si lascerà alle spalle l'albergo e le popolazioni marine, i mostri mitologici e la solitudine: ma tutto ha un prezzo, come Leviatano sa, e profetizza. Dal tratto di Stefano Cardoselli, un romanzo grafico questa volta interamente a colori.

Nerdopoli. Espressioni di una...

Effequ

Non disponibile

14,00 €
Fino a pochi anni fa il nerd era il ragazzo disadattato, fisicamente repellente, cervellone al limite del maniacale e dedito a hobby considerati ridicoli, come le storie di fantascienza e la tecnologia. Ma i tempi cambiano, e nel corso degli anni si è andato rafforzando un vero e proprio orgoglio identitario: oggi il nerd non è più il giovane con gli occhiali spessi, ma un uomo, o una donna, con competenze precise e consapevole del proprio valore, anche ideologico. I saggi di questo libro vogliono offrire una panoramica approfondita su quel che oggi può significare la 'nerdità'. Come in una metropoli, 'vivere la nerdità'' significa relazionarsi con una variegata compagine di persone dai diversi e specifici interessi: dall'esperta di videogiochi all'appassionato di anime, dal giocatore di ruolo alla scrittrice di fanfiction, per mostrare al lettore che non esiste un noi e un loro, che ogni nerd è una persona e che in ogni persona c'è sempre un po' di nerd. I testi sono di (in ordine di apparizione) Susanna Scrivo, Eleonora C. Caruso, Alice Cucchetti, Arianna Buttarelli, Simone Laudiero, Matteo Grilli, Aligi Comandini. Prefazione di di Tito Faraci.

Ricette di confine. Il cibo narrato...

Effequ

Non disponibile

12,00 €
Abitare un territorio in perpetuo dissidio come la Palestina significa avere a che fare con un attaccamento alla vita ben diverso da quello che siamo abituati a sperimentare in occidente. E conoscere un territorio significa frequentarlo anche attraverso il suo cibo, che è la prima e più autentica forma di attaccamento alla vita. È così che viene fuori la storia profonda e antica di un Paese che vede costantemente minacciata la propria identità, e che la rivendica nei modi in cui può trovare spazio, ritrovandosi nelle tradizioni. Questo ricettario narrato ha una storia per ogni piatto, e ogni storia dà una nuova prospettiva sulla Palestina occupata, che può e sa raccontarsi in tutti i suoi meravigliosi aspetti, partendo da ciò che mangia. Sayadieh, Maqlubeh, Khubbezeh, Fattet Hummus, Kofta Kebab: questi alcuni tra i nomi delle tante ricette raccontate in questo libro di confine - illustrato da Chiara De Marco e con prefazione di Michele Giorgio, corrispondente dal Medio Oriente per "Il Manifesto" - che cuce assieme cibo, esperienze, storia e geografia.

Non so di non sapere. Revisioni...

Effequ

Non disponibile

12,00 €
È tradizione catalogare e inscrivere in correnti filosofiche tutti i grandi pensatori che hanno solcato il nostro glorioso passato. Tuttavia, a guardare con occhio esperto, disincantato e cinico le teorie che questi illustri pensatori hanno formulato e scritto, emergono contraddizioni, incoerenze, assunti che fanno acqua da tutte le parti, pretese di certezze assurde e ancora molto altro ma, soprattutto, domande inutili. Questo saggio, narrato da chi la filosofia la esplora e la insegna quotidianamente, può essere letto da giovani studenti esasperati, esperti indagatori dell'animo umano ormai disillusi, ex-filosofi annoiati o più in generale semplici amanti, e curiosi della storia del pensiero che qui possono incontrare, in un tono a metà tra l'ironico e il dissacratorio, una prospettiva inconsueta. Al contrario di quanto sostengono studiosi serissimi e prendendo spunto da ciò che i filosofi hanno veramente detto o fatto, questo libro vuole dimostrare l'assoluta idiozia dei filosofi e la genuina inutilità dello studio della storia della filosofia nei licei. Beninteso: si tratta di uno scherzo. Forse. Prefazione di Pino Imperatore.

Un'altra cena o di come finiscono...

Effequ

Non disponibile

12,00 €
Un canarino liberato dalla gabbia. Una luce nella corte perennemente accesa. Esiste solo la vita borghese. Questi alcuni degli argomenti di conversazione di quattro amici a una cena qualunque. Discorsi interrotti, ripresi, lasciati a metà perché non portano da nessuna parte. Discorsi che tuttavia dicono di loro quasi tutto: del mondo segreto che li muove, di quello che saranno tra dieci anni, del loro destino. Ci sono le abitudini, le colazioni, le case, i mutui, i tic, i desideri. E sullo sfondo di una cena, divisa in quattro atti come un'opera di Mozart, si staglia placido il disastro, la fine di tutto, che malgrado si cerchi di tenere fuori dalla porta di casa, torna ad affacciarsi.

Inferno 1861. Le indicibili...

Effequ

Non disponibile

15,00 €
Estate 1866. Agli albori dell'Unità d'Italia il conte Tolomei, Granduce di Toscana e militare in congedo, viene coinvolto in un caso misterioso: nella contrada di una delle sue vaste proprietà una ragazzina è caduta in un pozzo, ed è stata ripescata assieme a un anello di famiglia del conte, lo stesso anello con cui anni prima era stata sepolta la sua giovane moglie, morta prematuramente. È così che iniziano a risvegliarsi fantasmi ed eventi inattesi, come la rievocazione dell'assedio sanguinario a numerosi paesi del sud Italia durante la guerra al brigantaggio, in cui l'esercito sabaudo, nel 1861, per rappresaglia mise tutto a ferro e fuoco. Per quanto si provi a far luce sul mistero che avvolge bambina e anello, ogni passo avanti sembra invece allontanare sempre più da una soluzione: è l'inferno, nelle sue molte forme, che si manifesta. Il passato chiede il suo prezzo di sangue al Granduce, tormentandolo. Una fantasiosa e feroce storia risorgimentale, che si muove tra le passioni repubblicane, le ferite delle guerre civili e i demoni della società contadina.

Odi. Quindici declinazioni di un...

Effequ

Non disponibile

14,00 €
Quanti modi ci sono di odiare? Con quanti nomi si chiama l'odio, quanto ci serve, quanto se ne vede e quanto se ne subisce? È ormai chiaro che il sentimento che più di tutti si affaccia nel nostro tempo è proprio questo, l'odio: negli sfoghi sui social, nei muri che si alzano o si vogliono alzare, nel rifiuto dello straniero, nella furia delle tifoserie, nelle difficoltà relazionali che degenerano e in innumerevoli altre forme, più sottili o più evidenti. È quindi il caso di raccontarlo, questo sentimento, e di farlo con la voce di coloro che si sforzano di tracciare al meglio quello che viene detto il contemporaneo. Ecco dunque quindici giovani autori che, ciascuno con percorsi differenti, si stanno affermando nel variopinto spazio narrativo italiano, chiamati a cimentarsi intorno al tema dell'odio, parlando di contrapposizioni, di crisi, di rancori e ancora oltre. Il tutto trattato con gli stili più disparati e più consoni ai singoli, dalla distopia al reportage, dal serioso al dissacratorio, dall'aulico alla farsa, e così via, per completare quindici storie, quindici facce di un sentimento che sembra proprio rappresentarci, ora, all'inizio di questo millennio.

Anita je t'aime. L'eterno...

Effequ

Non disponibile

15,00 €
Ana Maria Jesus de Rlbeiro, la Anita di Giuseppe Garibaldi, non muore davvero nel 1849. Il suo decesso viene inscenato per fini più grandi, per missioni europee, a rincorrere sogni libertari e rivoluzionari, e alla ricerca di un fratello illegittimo che risponde al nome di Michail Bakunin. È così che Anita e Giuseppe, benché innamoratissimi, si separano, consapevoli che sarà un'ardua e lunga avventura quella di ritrovarsi. Passano così anni europei, fatti di battaglie, cause comuni, insurrezioni, figli e ideali: mentre Anita si trova a vagare tra Germania, Russia, Francia e Inghilterra, conoscendo le più influenti menti della sua epoca, Giuseppe fa l'Italia, viene proclamato eroe e continua le sue battaglie. I due si sfiorano in continuazione, si intuiscono, si amano ancora, si cercano, rimandando ogni volta, tuttavia, il loro incontro. Una nuova ucronia risorgimentale in immagini che parla d'amore, di ricerca e di libertà, suggerendo che la storia sia sempre determinata dalle passioni, e sempre leggibile in modo diverso.

Non siamo che alberi. Saggio alla...

Effequ

Non disponibile

14,00 €
L'uomo è un albero? Per meglio dire: cosa abbiamo in comune noi e gli alberi, quali caratteristiche ci legano? Perché ogni pianta, non si discute, ha un suo carattere, proprio come ogni persona. Ci sono frassini chiusi e pioppi allegri, ontani pratici e tigli gentili, e ancora farnie, lecci, salici malinconici, robinie, olmi, senza dimenticarsi di tutta la Macchia. Per ciascun carattere ci sono storie e radici, gesti e rami, pensieri e fronde, ed è un'avventura non da poco notare quanti aspetti abbiamo in comune con il mondo vegetale, e scoprire che conoscerlo può aiutarci a capire di più noi stessi e chi ci circonda. È intorno a quest'idea che si muove questo libro, Ideato da due biologi e raccolto qui in duplice forma, narrata e fotografica. Un testo valido per tutti, leggibile e osservabile da innumerevoli punti di vista: dall'approfondimento botanico alla curiosità antropologica, dalla narrazione originale e divertente alla suggestione delle immagini, anch'essa non resa In modo descrittivo bensì artistico, per mantenere vivo il costante rimando, allegorico o forse reale, tra essere umano e vegetazione, entrambi parte di una stessa Natura.

Fico

Effequ

Non disponibile

10,00 €

Il grande sgarbo. L'Italia non è...

Effequ

Non disponibile

15,00 €
Regno delle Due Sicilie, 1861. Ferdinando Ragozzino, burocrate del Regno, perde il suo incarico dopo l'intervento dei Mille. Privato del suo piccolo potere, decide di vendicarsi e di impedire l'impresa dell'unificazione italiana. Passando per la sorella, abile manipolatrice e devota del Signore, raggira rozzi briganti e sprovveduti garibaldini per arrivare al generale Giuseppe Garibaldi in persona. Il tentativo di cancellare ogni afflato di unità nazionale dovrà però passare per controversie, dissidi interiori, battaglie, sotterfugi che condurranno fino allo Stato Pontificio, dove, attraverso un potentissimo cardinale, si decideranno una volta per tutte le sorti del Paese. Con irriverenza e ironia, con un epilogo e un narratore del tutto inattesi, si tracciano i destini allegorici di un'Italia a pezzi.

Vite d'Ansonaco. Ti racconto il...

Effequ

Non disponibile

10,00 €
L'Ansonaco è uno dei segni più tipici di Isola del Giglio. Si tratta di un vino unico che si fa solo lì; espressione fedele del carattere degli isolani, diretto e riservato, caparbio e originale. Chi è stato al Giglio e ha bevuto il suo vino non se lo dimentica più. L'autore di questo racconto enologico e gastronomico insieme ne narra qui il percorso - dalla creazione dei terrazzamenti agricoli alla pianta, dai grappoli d'uva alla bottiglia attraverso la sua esperienza personale e attraverso le vite di molti altri esperti isolani, che gli hanno anche suggerito le ricette giuste da abbinare all'Ansonaco.

Fuori non c'è nessuno. Ninna nanna...

Effequ

Non disponibile

13,00 €
Adagiata tra il mare e la grande città c'è Piana Tirrenica, una delle tante campagne trasformate in dormitori industriali, un paesaggio di edifici in continua costruzione, centri commerciali, fabbriche, margini dimenticati. Greta ci è arrivata che aveva nove anni. È venuta con i genitori dal Sud, come altri hanno fatto, in cerca di progresso e benessere, ideali presto svaniti nel nulla. Greta a Piana cresce, cambia appartamenti, incrocia altre solitudini e conosce Michela. Tra le due, alle soglie dell'adolescenza, nasce un'intensa relazione, sospesa tra l'amore e l'amicizia più profonda, che resterà nel tempo come una cicatrice ad accompagnare il rumore di sottofondo delle esistenze suburbane e i ricordi ancora vividi di un'infanzia passata al Sud. Così, ripercorrendo ferite e mettendo assieme frammenti, la storia di Greta e quella di Michela prendono forma, fra lo stupore del mondo e i grandi spazi desolati. "Nell'ora contraria tutte le ombre si ritirano e il tempo s'inverte e avanza il vuoto, e i nodi vengono al petto e bussano a porte chiuse che resteranno serrate. La controra è il letargo dei vivi, il paese che indietreggia del suo moto antiorario."

La scocietà pornografica. Lo...

Effequ

Non disponibile

12,00 €
Pornografico è l'osceno che diventa visibile, in piena luce. Se l'erotico vive nell'oscurità, nella penombra di luci soffuse, la pornografia vuole invece una luminosità estrema gettata sui corpi, sui dettagli e i particolari dell'amplesso. La nostra società è pornografica, perché continua a costruire la più perfetta delle illusioni: getta una luce accecante su ciò che deve essere visto, confinando nel cono d'ombra le cose che devono rimanere nascoste, senza più chiedersi cosa stia producendo quel vuoto di luce ormai tutto intorno a noi. Le nuove tecnologie della comunicazione hanno trasformato radicalmente il nostro modo di conoscere e di apprendere, consegnando un ruolo sempre più centrale e pervasivo al mondo delle immagini e dei video, disegnando una società dalla fisionomia fatta di voyeurismo e narcisismo digitale. Dopo il saggio sulla mutazione digitale "Nella tana del Bianconiglio", Baronciani riflette adesso sulle peculiarità dello sguardo, utilizzando la pornografia e l'illusione come chiavi di lettura nell'analisi delle dinamiche di comunicazione delle immagini, della fotografia, dello specchio, intesi come nuovi e definitivi ordini di rappresentazione simbolica della realtà e (di ciò che resta) dell'immaginario.

Lo sparviero della Maremma. A...

Effequ

Non disponibile

10,00 €
"La macchia era il suo ambiente, Enrico ne conosceva ogni pianta, ogni anfratto, ogni più piccola buca. Riconosceva un animale dall'odore prima ancora di vederlo e la sua mira era infallibile." Enrico Stoppa detto Righetto è uno dei più noti e pericolosi briganti della Maremma. Ha il grilletto facile, non perdona niente e nessuno, eppure, come molti briganti, fuori dalla sua cattiva fama rivela un lato semplice, talvolta ingenuo e amorevole. Qui c'è tutta la sua turbolenta e appassionata storia, intrecciata con le ricette dei cibi caratteristici della Maremma, il regno del Righetto, la terra che l'ha creato, nutrito, nascosto.

Madrid val bene una coppa. Di...

Effequ

Non disponibile

15,00 €
Il Biagioni, il Gigli e il Montini, amici di vecchia data, non si sono più incontrati dall'inizio della guerra: all'annuncio dell'armistizio del '43 ognuno si trova in un luogo diverso della Penisola, impegnato in percorsi e cause differenti. Al chiudersi delle ostilità, in una Firenze distrutta dalle bombe, finalmente i tre si rincontrano, in mezzo a difficili situazioni familiari e agli sforzi per riscrivere tutta una vita. L'amicizia riprende così il suo corso, proprio come l'Italia negli anni della costruzione della Repubblica, accompagnati dalla crescita della grande Fiorentina di Fulvio Bernardini, che raggiungerà il suo primo scudetto e la finalissima della Coppa Campioni a Madrid, contro il mitico Real di Di Stefano. Secondo capitolo della "Quadrilogia viola, Madrid vai bene una coppa" è il romanzo di una generazione che cresce e si fa matura tra amore, guerra e calcio, e prosegue il racconto già iniziato con il primo volume "Viola! Viola! Duce! Duce!", ambientato nel periodo del ventennio fascista.

Propaganda pop

Effequ

Non disponibile

13,00 €
Ventunesimo secolo: la propaganda, da vocabolario l'azione intesa a conquistare il favore o l'adesione di un pubblico sempre più vasto, non è mai stata così in salute. Venuti meno I confini che separavano la vita pubblica da quella privata, la politica dall'informazione e dall'intrattenimento, la propaganda è diventata la forma privilegiata della comunicazione che dai vertici raggiunge la base. SI è fatta sempre più invasiva, endemica, subliminale e, soprattutto, si è resa pop, adottando elementi estetici o simbolici in modo da attrarre un pubblico di massa. Chiunque, a qualsiasi livello, partecipa al suo gioco, anche subendola, anche contestandola. Dove porta questa mitologia contemporanea delle vite fatte di informazione, comunicazione, opinione? Quali le prospettive da adottare? L'efficace e attuale tesi di questo saggio pone le basi per una conoscenza più acuta e approfondita del sistema propagandistico attuale, dai social network all'informazione più tradizionale, dai massimi sistemi ai gesti quotidiani. Nuovo, Libertà, Giovinezza, Consumi, Fede, Identità, Ambiente, Democrazia sono le parole chiave, una per ciascun capitolo del libro.

Voglie di mamma. Ricettario...

Effequ

Non disponibile

10,00 €
Zenzero, menta e limone al posto di champagne e frutti di mare? Si può fare. Senza privarsi dei piaceri della tavola, ma con la giusta attenzione a sé e al nascituro, si può mangiar di gusto anche in gravidanza. Non consigli da esperta del settore, non raccomandazioni da ostetrica o da nutrizionista, ma il racconto sincero di una neomamma che ha affrontato nove mesi di nuove scoperte e ricette amiche.

Orgasmi geneticamente modificati....

Effequ

Non disponibile

14,90 €
In terra di Originalonia i cloni sono finalmente usciti allo scoperto. Sono bizzarri perfezionamenti genetici di tipi umani e animali, ora fuggiti dai laboratori in cui sono stati creati per compiere una missione segreta affidatagli dal loro capo Neurone. In mezzo a ologrammi pubblicitari dopanti, tele coercitive, religioni deliranti, caotici timori di chi è diverso, i cloni affrontano con tutta la loro stranezza il mondo degli Original: Nean l'arguto uomo-scimmia, Jesux il mistico, Input il computer umano, Mixia la ninfomane femminista e innumerevoli altri straordinari ibridi sono tutti impegnati in una misteriosa e folle impresa, destinata a sovvertire, a suon di sesso e libertà, le abitudini degli individui più strampalati e autodistruttivi dell'universo: gli esseri umani.

Il potere dei dati. Il data...

Effequ

Non disponibile

14,00 €
La nostra epoca ci sommerge di dati, fondamentali per l'informazione ma in realtà difficili da gestire e interpretare. Soprattutto dopo il recente caso WikiLeaks, determinato dalla fuga e dalla conseguente raccolta di dati segreti poi tramutati in notizia sul web, si è andato delineando un nuovo approccio all'informazione, che si avvale di tecnologie digitali e visualizzazioni grafiche interattive. È un giornalismo consonante con il tempo che viviamo, un metodo per rendere la notizia in modo preciso, che insegue un rigore scientifico e soprattutto si basa sui dati. È il data journallsm, che incorpora le nuove tecniche per raccontare storie affascinanti, e sta cambiando radicalmente il mondo dei media e della fruizione delle informazioni. Un libro che parla di data journalism in modo completo, partendo dalle sue radici e giungendo alle ipotesi sulla sua futura evoluzione, in Italia e all'estero, cercando di coglierne le novità e i meccanismi, con interviste alle più autorevoli personalità del nuovo giornalismo (tra cui Philip Meyer, Luca Sofri, Mario Calabresi), rendendo l'istantanea di un'epoca storica che proprio attraverso questa pratica si rende interpretabile, e cogliendo l'occasione per interrogarsi, più in generale, sullo stato dell'arte della pratica giornalistica attuale. Prefazione di Guido Romeo.

L'ecosistema non è acqua. Di...

Effequ

Non disponibile

14,00 €
Da tempo sentiamo ripetere la frase "l'ecosistema è in pericolo". E puntuali intervengono catastrofi ambientali di maggiore o minore entità a ricordarlo, e a nutrire l'idea di 'disastro' nel nostro immaginario. Senz'altro i dati a conforto delle tesi catastrofiste non mancano, primo fra tutti il noto 'riscaldamento climatico', ma di certo resta difficile tracciare la linea che possa distinguere l'eccessivo clamore dal dato scientifico, la reale condizione dell'ambiente dalla psicosi collettiva. Con questo libro si coglie l'occasione per analizzare gli ecosistemi acquatici, e in particolare gli stagni costieri, partendo da un episodio specifico: quello che nel luglio 2015 ha colpito la laguna di Orbetello, uccidendo tonnellate di pesce per mancanza d'ossigeno. Ma l'occasione, per farsi completa, deve essere duplice: da un lato la scienza, dall'altro l'immaginazione. Perciò ecco un saggio, che traccia con l'autorevolezza di un biologo il resoconto delle condizioni ambientali e biologiche che portano allo stato attuale delle cose, affiancato da una fantasiosa graphic novel, Persival, che racconta e illustra l'ecosistema lagunare immaginato a ottant'anni dal disastro. Con un finale tutt'altro che scontato.

Cambio verso. La poesia che ci...

Effequ

Non disponibile

14,00 €
Dicono che l'Italia sia un Belpaese. Un buon posto per le vacanze al mare o, ancora meglio, per una gita nelle città d'arte. Una nazione in cui da un po' di tempo i ricchi si arricchiscono e i poveri s'impoveriscono, dove i vecchi vivono più a lungo e in peggiori condizioni, e da cui i giovani fuggono alla ricerca di lavoro, legalità, diritti, speranza. Un paese in crisi, direbbero gli economisti, che sembra sempre sul punto di cambiare o di crollare ma poi finisce per rimanere uguale a se stesso. Questo libro parla dell'Italia che non funziona attraverso la voce della sua migliore poesia di oggi. Perché la poesia, per quanto ignorata dalla stragrande maggioranza dei lettori, è una delle poche cose che invece funzionano in Italia. E i poeti, scelti e letti in modo personale, autobiografico, possono fornirci le parole che servono a rendere il Paese più sensato e vivibile. Un libro che include anche, come contenuto speciale, un "Imprescindibile manualetto portatile per la lettura della poesia".

Porto Santo Stefano

Effequ

Non disponibile

10,00 €
Porto Santo Stefano, la celebre baia dell'Argentario, raccontata attraverso il mare. L'acqua è l'elemento in cut si specchia e di cui vive questo paese. Dalle sue coste, le sue spiagge e i suoi porti prendono vita le attività che contraddistinguono l'incan

Il frutto di montagna. La nobiltà...

Effequ

Non disponibile

10,00 €
In quanti possono dirsi profondi conoscitori della castagna? Eppure si tratta di un frutto antico, con una sua profonda tradizione, con proprietà note fin dai tempi più remoti, che appartiene a un immaginario caratteristico e affascinante. Ecco perciò un libro, un ricerca per seguire le tracce del più noto frutto di montagna, esplorandone il passato, il presente e il futuro, nonché la geografìa e la toponomastica, senza dimenticare filastrocche, proverbi, leggende e illustrazioni che riguardano da vicino la castagna.

Tre parole dopo. Riflessioni...

Effequ

Non disponibile

12,00 €
Nell'estate del 2001 la voce di Valerla Rossi era nelle orecchie di tutti. Tre parole, un vero successo. Ma cosa c'è dietro al successo? E cosa avviene, poi, una volta che si è raggiunto? Cosa si prova? Che cos'è il successo? C'è da indagare molto per capi

Lady Mortazza. Quello che nessuno...

Effequ

Non disponibile

10,00 €
"La mortazza ha solo pregi e nessun difetto, e si è conquistata il primo posto nella classifica dei salumi più apprezzati dai buongustai di tutto il mondo." La mortadella: le sue origini, i suoi pregi, le sue storie e le innumerevoli maniere nelle quali diventa protagonista in cucina. Il ritratto del salume più richiesto d'Italia, con caratteristiche, curiosità e perfino un'improbabile intervista.

La musa di Hemingway. Memorie e...

Effequ

Non disponibile

12,00 €
Adriana Ivancich, scrittrice e disegnatrice di talento, conosce Ernest Hemingway a Venezia, nel 1948. Lei ha 18 anni, lui 50. Tra loro nasce una grande amicizia e un sodalizio letterario. Ispirato da Adriana, Ernest scrive "Di là dal fiume e tra gli alberi "e "Il vecchio e il mare", che gli apriranno la strada al Nobel. Ma la relazione porta con sé anche tante, troppe maldicenze: Adriana si sente schiacciata e l'amicizia s'interrompe. Ernest qualche anno dopo si suicida. Lei, da allora, vuole solo dimenticare. Ma dimenticare significa rinunciare a una parte di sé e scivolare, inesorabilmente, nella depressione: non bastano una vita agiata, un marito, dei figli; non riempiono il vuoto. Ricordare diventa perciò necessario, e lo strumento per dare forma a questi ricordi e ricongiungersi con se stessa è proprio la scrittura. L'esito, tuttavia, non sarà quello sperato.

Forchetta & pallone. Ricettario di...

Effequ

Non disponibile

12,00 €
Una buona cena o una bella partita di calcio in tv: cosa c'è di meglio? Abbinare le due cose. Ma parlare di cena sarebbe riduttivo: ormai i match si vedono a tutte le ore e in ogni giorno della settimana. Sky e Mediaset hanno rivoluzionato il modo di seguire il calcio in tv e le nostre abitudini alimentari (e non solo). Il cibo, perciò, diventa l'occasione per ritrovarsi in compagnia a seguire una partita della squadra del cuore. Oppure è la partita che diventa l'occasione per riunirsi intorno a una tavola imbandita. Questo libro si propone di aiutare il lettore a sopravvivere allo spezzatino del calcio in tv, sulle tracce di Ilaria D'Amico e Carlo Cracco, stretti fra La domenica sportiva e Master chef, proponendo ricette originali, adattate ai diversi orari del fischio di inizio (12,30; 15; 18; 20,45), nonché di compagnia e di umore. Con una doppia prefazione: Xavier Jacobelli (opinionista di RaiSport e editorialista del "Corriere dello Sport-Stadio") per la parte calcistica, Italo Bassi (chef dell'Enoteca Pinchiorri) per la parte culinaria. E ogni ricetta è dedicata a un grande calciatore del passato, in modo da poterla ricordare più facilmente.

Meticcio. L'opportunità della...

Effequ

Non disponibile

15,00 €
L'umanità è fatta di mescolanze: come insegnano le culture mediterranee, caraibiche, sudamericane, il meticciato rappresenta un destino ineluttabile; destino non da subire passivamente, ma da considerare come un'occasione imperdibile per una decisa apertura alla diversità e alla scelta. È il momento, perciò, di promuovere l'essere transculturale, la nuova mobilità planetaria, di affrontare i nuovi tempi con strumenti interpretativi idonei, senza alcun timore: nessuno perderà la propria identità, al contrario la rafforzerà, la celebrerà, la eleverà, attraverso il processo di ibridazione. Questo saggio destruttura, anzi decolonizza la nostra mente, e prova a pensare per nuove categorie. Partendo dalla storia si intraprende un percorso che si pone come il 'manifesto' del meticciato contemporaneo: una riflessione cruciale per il nostro tempo, un'affilata antropologia dell'in-differenza.

La bomba di come Pierre Maudlin...

Effequ

Non disponibile

14,90 €
Che ne è stato del dente cariato di Hitler con cui la tecnica tedesca voleva costruire l'atomica per far vincere alla Germania la Seconda Guerra Mondiale? La risposta forse la conosce Pierre Maudlin, stimato medico che vive in un villaggio francese non lon

I giorni della nepente. Una storia...

Effequ

Non disponibile

13,00 €
In una maledetta domenica di settembre un tossicodipendente uccide una pensionata nel tentativo di scipparla; il figlio della donna insegue e massacra a sua volta lo scippatore. Da quel momento tutto precipita. In mezzo al coro delle voci che si leva in re

Astici & mirtilli. Cronache...

Effequ

Non disponibile

10,00 €
"Fare un piatto di gnocchi con la salsa di pomodoro è un lusso per pochi. Ma per pochi centesimi si compra un grande barattolo di burro di noccioline. Essere magri in America è costoso." Il Maine, stato a nord est degli Stati Uniti, al confine con il Canada, è uno dei luoghi che sono rimasti 'diversi' dal resto degli Stati Uniti: la natura è imponente e selvaggia, metti un piede fuori dai centri abitati e ti puoi imbattere in puma, serpenti velenosi, squali. Nel Maine i déjà vu sono frequenti, perché in ogni città ci sono zone assolutamente uguali le une alle altre, e non vanno certo prese come segno per orientarsi, specialmente a Mount Desert Island, l'isola a forma di guantone da baseball all'interno dell'Arcadia Park, dove le donne vanno a raccogliere mirtilli e lamponi e ne fanno marmellate dense e scure. Qui si sfornano pies come quelle di Nonna Papera. Qui hanno una cucina tradizionale, e tra i prodotti tipici c'è il lobster, l'astice rosso presente in quantità (è il caso di dirlo) oceaniche; il Maple syrup, cioè lo sciroppo d'acero; i piccoli frutti di bosco. Ma quel che non hanno è sicuramente l'olio di oliva: così l'autrice, nei viaggi in Maine di cui racconta questo libro, lo ha regolarmente portato con sé dalla sua Toscana, per fondere insieme i diversi sapori e profumi, che proprio in queste pagine verranno creati e scoperti, anche attraverso ricette illustrate.

Nella tana del bianconiglio. Saggio...

Effequ

Non disponibile

12,00 €
Nel 2012 Facebook ha raggiunto un miliardo di profili e il fatturato della Apple è stato di 156,5 miliardi di dollari. Le nuove tecnologie e le differenti dinamiche della comunicazione sono definitivamente affermate. Non si tratta di una semplice tendenza