Elenco dei prodotti per la marca Ist. Enciclopedia Italiana

Ist. Enciclopedia Italiana

L'estremo contemporaneo letteratura...

Ist. Enciclopedia Italiana

Disponibile in libreria in 3 giorni

17,00 €
Strumento di orientamento nei territori della letteratura italiana del nuovo millennio, questo volume si propone non solo di fare il punto sulla situazione attuale del romanzo, della poesia e della critica in Italia, ma di misurarsi con alcune questioni-chiave dell'attuale dibattito critico sulla contemporaneitletteraria. La riaffermazione del ruolo della critica di fronte alle insidie della disintermediazione e alle pressioni del mercato editoriale; l'ibridazione dei generi; la rinascita delle poetiche; lo sconfinamento della poesia nei territori della performance sono alcuni dei temi di maggior rilievo di un'opera a pivoci che, a dispetto delle reiterate diagnosi sulla perdita di centralitdella parola letteraria e di tante compiaciute denunce della sua inesorabile deriva nel magma ipertrofico multimediale, riafferma la convinzione che la letteratura continui a mantenere una sua identitforte, una sua specifica e ben distinta autonomia di forme e di strutture.

La Nouvelle Vague

Marie Michel
Ist. Enciclopedia Italiana

Disponibile in libreria in 3 giorni

10,00 €
Nel secondo dopoguerra, in Europa manca tutto: servizi, infrastrutture, luoghi di socialit Un forte vento di rinascita e rinnovamento si fa persentire in ogni ambito, anche nel cinema. Serve un gesto di rottura critica, aspra e rapida, che arriverper mano dei cosiddetti "giovani turchi", critici cresciuti alla scuola di AndrBazin e confluiti nei famosi "Cahiers du Cina". Tra loro Franis Truffaut, Jean-Luc Godard, ic Rohmer e Claude Chabrol, tutti critici che diventeranno registi. Sarrivoluzione: quella che nel 1959 verrdefinita "Nouvelle Vague" una vera e propria onda di cambiamento che trasformeril cinema nell'occhio politico e sociale della realte della quotidianit Michel Marie ricostruisce il percorso di questo movimento, che ha saputo anticipare e interpretare quel bisogno di liberazione giovanile spudorato e ingenuo che negli anni Sessanta ha invaso le strade del mondo. Con un saggio di Goffredo Fofi

Quadriennale d'arte 2020. Fuori....

Ist. Enciclopedia Italiana

Disponibile in libreria in 3 giorni

35,00 €
Quadriennale d'arte 2020. Fuori un volume che, oltre a dare testimonianza degli artisti in mostra e del progetto espositivo della Quadriennale d'arte 2020, mira a tracciare nuove prospettive e metodologie di indagine sull'arte italiana contemporanea. Volume bilingue, italiano e inglese, pensato per recepire il carattere sperimentale della mostra e del lavoro svolto negli ultimi tre anni dalla Quadriennale di Roma a sostegno dell'arte italiana, rivolgendosi ai visitatori della mostra, alla comunitdi studiosi, agli studenti di arte contemporanea, agli artisti e agli esperti del settore. Il volume si comporrdi una sezione fotografica introduttiva che ripercorrergli eventi piemblematici degli anni Dieci del XXI secolo, e da tre macro-sezioni. La prima sardedicata alla mostra, a cura di Sarah Cosulich e Stefano Collicelli Cagol, i cui saggi scritti per l'occasione mirano ad approfondire le linee di ricerca sviluppate per la creazione del progetto espositivo. A seguire, ciascun artista invitato avra disposizione quattro pagine di immagini e di materiali relativi al proprio progetto in mostra o, piin generale, al proprio percorso artistico, insieme con un testo introduttivo del dipartimento curatoriale. La seconda sezione raccoglie sei saggi commissionati a storici dell'arte - Giorgina Bertolino, Stefano Chiodi, Liliana Ellena, Silvia Fanti con Daniele Gasparinetti, Francesco Ventrella, Riccardo Venturi - che propongono temi e nuove metodologie per leggere l'arte contemporanea italiana attuale. La terza sezione dedicata a un approfondimento dei temi affrontati nei sei workshop di Q-Rated svoltisi nel biennio 2018-2019; affidati nelle giornate seminariali ad artisti e curatori stranieri, in questa circostanza gli stessi temi vengono analizzati da giovani critici e artisti italiani: Dafne Boggeri, Lucrezia CalabrVisconti, Michele D'Aurizio, Vincenzo Estremo, Lorenzo Pezzani e Sofia Silva.

L?ggere. Ediz. a colori

Terranera Lorenzo
Ist. Enciclopedia Italiana

Disponibile in libreria in 5 giorni

19,00 €
Lgere: da soli o in compagnia, nelle nuvole o sopra le nuvole, su un divano, un prato, in bagno, dentro una pagina che ci porta in una giungla che ci fa entrare in una cittche ci porta in cielo ed eccoci a casa, e le avventure continuano nel nostro letto, sul tappeto della stanza, negli occhi e nella fantasia. Leggere immaginare, tenersi compagnia, stare da soli e intanto condividere, insegnare e insieme imparare. Raccontare storie solo un pezzo: nessuna narrazione avrebbe senso se non ci fosse un ricevente, qualcuno che, altrettanto attivamente, raccolga le immagini e le parole e le faccia sue, creando un mondo sempre unico e nuovo. Lorenzo Terranera racconta storie a disegni, e in questo libro ci porta dentro il significato iniziale, e anche finale, della narrazione, momento in cui partecipare, insieme, al gioco pibello che ci sia, la fantasia, nel suo significato piprofondo: crescere rimanendo bambini. Prefazione di Daniel Pennac.

Alfredo Reichlin. Una vita

Salvati Mariuccia
Ist. Enciclopedia Italiana

Disponibile in libreria in 3 giorni

24,00 €
Quando avviammo il lavoro che ha portato a questo volume non avevamo la pretesa di scrivere una compiuta biografia di Alfredo Reichlin. Volevamo pisemplicemente rendere omaggio al contributo che egli ha dato alla storia, alla cultura e alla politica italiana, ripercorrendo i diversi capitoli della sua vita, dalla giovinezza nella Resistenza romana ai ruoli successivamente ricoperti nel Partito comunista e poi nel Partito democratico, sino ai suoi ultimi anni, ricchi di analisi e riflessioni fra le piacute e lungimiranti sul mondo in cui ci troviamo all'inizio del 21 secolo. (dall'introduzione di Giuliano Amato)

Europa. Luoghi della memoria

Salvati Mariuccia
Ist. Enciclopedia Italiana

Disponibile in libreria in 3 giorni

13,00 €
Da Europa, opera edita da Treccani rivolta in particolare ai lettori giovani, per consentire una migliore comprensione delle potenzialitdel progetto europeo attraverso pipiani interpretativi, questo libro offre un estratto di saggi raggruppati sotto il tema dei luoghi e della memoria. Introdotto e curato da Mariuccia Salvati, I luoghi della memoria si interroga su quali basi culturali e sociali poggino le istituzioni dell'Unione Europea, tracciando una geografia che non solo luogo ma rappresentazione e ricordo. I singoli saggi dedicati al Mar Mediterraneo, al Danubio, al Reno, a Westminster, a Weimar e ad Auschwitz ci rammentano che l'Europa non mai stata il risultato di un preordinato percorso storico, benssempre una scelta: la scelta di interrompere un percorso conflittuale apparentemente iscritto nelle cose per dare, con la forza delle idee, nuova vita all'Utopia europea.

Un'altra fine del mondo ?...

Servigne Pablo
Ist. Enciclopedia Italiana

Disponibile in libreria in 3 giorni

23,00 €
La situazione critica in cui si trova il pianeta ormai chiara: i cambiamenti a cui stiamo assistendo a ogni livello (economico, sociale, ambientale) lasciano prefigurare un mondo diverso da come lo conosciamo. Facile quindi lasciarsi attrarre da immaginari distopici e catastrofisti. Ma deve per forza andare cos Dobbiamo davvero accontentarci di sopravvivere e lasciarci sopraffare da questo diluvio di cattive notizie? Servigne, Stevens e Chapelle dimostrano in questo libro che la consapevolezza del crollo della societtermoindustriale non esclude la possibilitdi proiettare lo sguardo oltre l'orizzonte cupo che ci attende, e indicano un cambiamento di rotta non solo credibile ma necessario.

La tirannia del tempo....

Wajcman Judy
Ist. Enciclopedia Italiana

Disponibile in libreria in 3 giorni

23,00 €
L'immagine picomune che abbiamo di noi stessi quella di persone sempre di corsa, prive di controllo sul proprio tempo e ostaggi dello smartphone. Niente piche uno stereotipo, sostiene Judy Wajcman: i device tecnologici hanno anche un potente valore emancipatorio, e molti studi dimostrano che dagli anni Sessanta a oggi il tempo libero a disposizione in realtaumentato. Siamo invece schiavi di un mito dell'accelerazione che vanta una lunga tradizione, e di un modello di vita indaffarata che spesso solo uno status symbol. La tirannia del tempo invita a ripensare il dibattito sui nuovi equilibri tra lavoro e vita privata e sulle dinamiche emergenti della nostra societ

Corruzione

D'Alberti Marco
Ist. Enciclopedia Italiana

Disponibile in libreria in 3 giorni

10,00 €
La corruzione si compone di piforme ed elementi. Esiste una corruzione oggettiva e degenerativa, una corruzione sistemica e una corruzione individuale. Si tratta dunque di un agente capace di evidenziare la crisi di un sistema sociale, ma anche di essere la conseguenza della sua rigidit o della sua incapacita rinnovarsi. La corruzione un insieme di comportamenti e atteggiamenti allo stesso tempo facilmente definibili ed estremamente diversi l'uno dall'altro. Marco D'Alberti mostra i fattorie le specificitche portano alla corruzione e che ne compongono la forma. Nodo fondamentale per comprendere al meglio il contesto sociale in cui viviamo e i modi con cui si sviluppano le relazioni, la corruzione cosanche l'elemento che determina la qualitdei rapporti lavorativi e istituzionali, e piingenerale la qualitdella vita che una societin grado di offrire ai suoi cittadini.

Il nuovo leviatano. Una filosofia...

Wainwright J.
Ist. Enciclopedia Italiana

Disponibile in libreria in 3 giorni

22,00 €
Il riscaldamento globale ormai una realtcon cui dobbiamo fare i conti. Ma quali saranno le conseguenze sociali ed economiche della crisi ecologica che stiamo vivendo? Ponendo al centro della riflessione la dimensione geopolitica del cambiamento climatico, e attingendo alla tradizione di filosofia politica e di critica dell'economia politica capitalista, Mann e Wainwright intravedono i segnali di uno scenario imminente e nefasto - l'emergere di un Leviatano climatico, uno Stato globale sovrano e regolatore guidato dalle ite - e gettano le basi per un'alternativa necessaria e radicale: una rivoluzione planetaria in nome della giustizia climatica.

Sulla fede

Pressburger Giorgio
Ist. Enciclopedia Italiana

Disponibile in libreria in 3 giorni

10,00 €
La fede non è semplicemente una convinzione: è un sentimento di altra natura con una sua esplicita specificità, come ricorda Claudio Magris nella prefazione al saggio di Giorgio Pressburger. La fede afferra e fa afferrare, attrae e trasforma. Pressburger indaga il concetto di fede partendo da una personale autobiografia letteraria. I compagni di viaggio sono autori come Dostoevskij e Kafka, ma anche filosofi come Kant e scienziati come Einstein. Un percorso che va oltre la ricostruzione storica e religiosa e affronta la dinamica e il movimento che permettono agli uomini e alle loro opere di attraversare la grazia della fede. Da dove viene quell'enorme energia psichica e fisica? si chiede Pressburger. Quale immagine ha Dio? E come la scienza e la natura si rapportano nella fede? Un libro denso ma al tempo stesso suggestivo che lavora attorno all'irriducibilità di un concetto cardine. Un confronto obbligato fatto di ingegno e sofferenza, scienza e credenza, salute e malattia.

Fra i miei libri

Gregory Tullio
Ist. Enciclopedia Italiana

Disponibile in libreria in 3 giorni

10,00 €
Stretto tra nuovi e vecchi media, mai come oggi il libro sta dimostrando un'autorevolezza che fa del suo contenuto la sua stessa forma. In tale contesto si inserisce questo piccolo gioiello, un punto d'osservazione inesauribile sul significato della conoscenza e della cultura, firmato da una delle menti più eclettiche e geniali del Novecento. "Fra i miei libri" di Tullio Gregory racconta la creazione e l'identità di una biblioteca, ma anche la formazione e l'evoluzione dello sguardo del suo autore. Una testimonianza raffinata e originale, nella quale è possibile scorgere il senso di un'esperienza intellettuale che ha segnato la cultura italiana: relazioni, incontri, amicizie e passioni che hanno attraversato il "secolo breve". Gennaro Sasso nel suo saggio rende omaggio alla vita di Gregory, vissuta tra i libri: quelli intercettati per caso, quelli consigliati e quelli studiati.

Lo spazio in cui ci muoviamo....

Easterling Keller
Ist. Enciclopedia Italiana

Disponibile in libreria in 3 giorni

21,00 €
Viviamo in un mondo immerso in un'infrastruttura globale, definita dalle reti dedicate al trasporto e ai servizi pubblici, ma anche da quell'insieme di standard e formule replicabili che governano lo spazio della nostra vita. Attraverso il concetto di extrastatecraft, "parola macedonia" che descrive i luoghi e le attività che agiscono al di fuori delle pratiche di governo tradizionali (da Dubai e Mumbai alle reti a banda larga che stanno mutando l'essenza del continente africano), l'analisi di Easterling fa emergere i tratti caratteristici di un pianeta in cui le infrastrutture sono diventate punto di accesso e di contatto. Uno spazio infrastrutturale.

Cercare. Ediz. illustrata

Terranera Lorenzo
Ist. Enciclopedia Italiana

Disponibile in libreria in 3 giorni

18,00 €
Quante volte: le chiavi, il cellulare, la macchina parcheggiata chissà dove, la borsa, la strada o la piazza. Oppure la frase giusta, uno scopo, una persona. Quanto tempo della nostra vita abbiamo passato a cercare, quante volte ci siamo rassegnati e abbiamo abbandonato la ricerca, quante volte l'abbiamo ripresa dopo tanto tempo, per volontà o per caso. Quante volte ci siamo sentiti cercati e trovati, quante volte avremmo voluto far parte di una ricerca, quante volte non sapevamo nemmeno cosa cercare e poi, chissà come, lo abbiamo capito. Perché i più potenti motori di ricerca restiamo sempre noi, con i nostri percorsi complicati, interrotti, con le nostre fissazioni e distrazioni. Chi non ha mai dovuto ricostruire gli attimi in cui ha smarrito un oggetto, ritrovandolo a ritroso nella mente, sicuramente si è perso qualcosa. Questo libro è nato qualche anno fa. Tornando a casa in autunno tra le foglie che svolazzavano e una leggera pioggerella, ho visto due anziani signori fermi a un angolo, molto concentrati nel consultare una mappa. Chi cercavano: l'albergo? La casa del figlio o del nipotino? Un ristorante suggerito dalla figlia? Santa Maria in Trastevere? Ecco, il libro è iniziato così. Qui troverai cose, emozioni, persone e altro che probabilmente ti sei trovata/o a cercare, che probabilmente hai perso per sempre o che forse sono diventate l'ossessione della tua vita. Questo libro è per tutti i cercatori, quelli incalliti che non sono mai contenti finché non trovano, quelli distratti che si lasciano portare dal caso, quelli che cercano non si sa cosa ma trovano sempre, ma anche per quelli che si sono persi e sperano che un giorno qualcuno li trovi. Introduzione di Ascanio Celestini.

Probabilità

Rota G. Carlo
Ist. Enciclopedia Italiana

Disponibile in libreria in 3 giorni

10,00 €
Nel linguaggio comune, la probabilità è un modo intuitivo di descrivere l'alea che circonda quale fra i possibili esiti di un fenomeno si manifesterà: dal lancio di una moneta alle variazioni dei corsi azionari. La costruzione di una teoria della probabilità è stata un'impresa ardua, che ha richiesto un serrato confronto fra matematica e filosofia per liberare concetti e regole da incomprensioni e fraintendimenti. Probabilità fu scritto nel 1980 per fare il punto sulla teoria e introdurre i lettori in modo sistematico ai metodi e ai problemi della disciplina. Affidate alle sapienti cure di due grandi matematici della seconda metà del Novecento, queste pagine si sono imposte fin da subito come un piccolo classico, per il rigore unito alla chiarezza con cui è affrontato un argomento così impegnativo. Saggio introduttivo di Marco Li Calzi.

I roghi dei libri

Löwenthal Leo
Ist. Enciclopedia Italiana

Disponibile in libreria

10,00 €
Accatastare libri scaraventandoli dagli scaffali di una biblioteca, poi giù in strada per dare loro fuoco, tra le urla scomposte di un entusiasmo delirante. Ma cosa significa davvero bruciare i libri. È solo il gesto violento di una censura o nasconde di più? Testimone diretto del rogo nazista del maggio 1933, Löwenthal traccia in questo saggio, scritto dopo il suo ritorno in Germania alla fine della seconda guerra mondiale, un percorso che dalla Cina del III secolo a.C. arriva fino ai giorni nostri. Come ricorda Giuseppe Montesano nel suo saggio che accompagna le pagine di Löwenthal, dare fuoco alla cultura, alla conoscenza e alla memoria (anche sotto forma di piccoli atti quotidiani di rimozione, scintilla apparentemente innocua ma facilmente infiammabile) si rivela più che mai come il gesto simbolico di un'autodistruzione. Punta di un iceberg che dalle pagine dei libri arriva dritta al corpo vivo dell'umanità.

La bella lingua. La mia storia...

Hales Dianne
Ist. Enciclopedia Italiana

Disponibile in libreria

20,00 €
Lasciarsi attraversare dalla bellezza di una lingua non significa solo comprendere un testo, ma amare la cultura che esprime. «Quando arrivai in Italia per la prima volta, nel 1983, sapevo dire una sola frase: "Mi scusi, non parlo italiano".» Inizia così, quasi come un cliché, la storia d'amore di Dianne Hales con il nostro paese. Da allora la giornalista americana ne ha studiato la lingua in ogni modo possibile, ma soprattutto ha vissuto luoghi, conosciuto persone ed esplorato arte, musica, letteratura, cinema, dialetti e stili di vita. Nato per offrire scorci inediti ai viaggiatori curiosi, "La bella lingua" regala un punto di vista non scontato e mai banale anche a chi in Italia è nato e cresciuto.

Treccani. Il libro dell'anno del...

Ist. Enciclopedia Italiana

Disponibile in libreria in 3 giorni

34,00 €
Tutela della privacy, assegno divorzile, riconoscimento del figlio e gestazione per altri, danni da vaccinazione antinfluenzale e indennizzo; reati culturalmente motivati; corruzione e trasparenza per le società partecipate, tutela e decadenza dei vincoli paesaggistici; la riforma dei centri per l'impiego, il nuovo reddito di inclusione; detrazione IVA e ristrutturazione di immobile altrui; la riforma dei contratti del turismo; conoscenza informatica della giurisprudenza e privacy; intercettazioni e videoconferenze, novità in tema di cooperazione internazionale; processo amministrativo telematico; politica commerciale comune dell'UE e guerre commerciali, migrazioni e diritto internazionale, imprese transnazionali e diritti umani. Sono soltanto alcune delle centodiciannove questioni analizzate ne "Il Libro dell'anno del diritto 2019", esaminando dal punto di vista del legislatore e della giurisprudenza i cambiamenti di maggior rilievo intervenuti nel corso del 2018 nelle undici aree del Diritto. Per ciascuna novità normativa viene proposta una Ricognizione che analizza la genesi della nuova disciplina e i suoi rapporti con il quadro normativo previgente, illustra il tenore dell'intervento e si sofferma sulle singole modifiche introdotte. Segue poi la Focalizzazione sulle maggiori novità, dove vengono sinteticamente ripercorse le diverse questioni interpretative. La terza sezione dell'indagine è infine dedicata alla segnalazione degli interrogativi e dei problemi ermeneutici originati dalle novità segnalate.

Dopo la gloria. I secoli del...

Ossola Carlo
Ist. Enciclopedia Italiana

Disponibile in libreria in 3 giorni

10,00 €
Dopo la Gloria dell'Incarnazione, la missione e l'esilio si sono alternati nella percezione del credere cristiano in Occidente, nell'eco del lontano inno davidico: «Forestiero e pellegrino son io, come tutti i miei padri» (Salmo 39), dalla «ramogna» di Dante alla solitudine di Barbiana per don Milani. Questa coscienza non è stata tuttavia primaria e, come richiama Rilke, occorre che Dio «si strappi» dai quadranti delle cattedrali perché il popolo si ricordi del cammino. Il libro percorre le stazioni, secolo per secolo, di questo difficile viaggio, sino all'incendio recente della cattedrale di Notre-Dame di Parigi.

L'italiano. Parlare, scrivere,...

Serianni Luca
Ist. Enciclopedia Italiana

Disponibile in libreria in 3 giorni

10,00 €
Quali sono le dinamiche che attraversano la lingua parlata e quella scritta? Spesso si pensa che la seconda sia una semplice emanazione - più formale e impostata - della prima, dimenticando che buona parte delle lingue parlate nel mondo non ha mai avuto una forma scritta. E che dire di oggi, un'epoca in cui la sovrapposizione tra lingua parlata e scritta - pensiamo all'uso dei messaggini e dei social network - si è fatta evidente? È vero che il parlato in quanto codice primario ha ormai sporcato la limpidezza dello scritto? Attraverso resoconti storici, accenni teorici ed esempi di immediata comprensione, Luca Serianni guida il lettore in un viaggio attraverso le diverse forme che il testo scritto ha assunto nel tempo a seconda delle emozioni, delle informazioni, delle nozioni da veicolare. Un dialogo mai interrotto tra scrittura e oralità, che negli ultimi anni - come racconta Giuseppe Antonelli nella sua introduzione - ha dato vita all'e-taliano: l'italiano digitato delle nuove forme di comunicazione. Con un saggio di Giuseppe Antonelli.

Il fantasma della memoria....

Schwartz Lynne S.
Ist. Enciclopedia Italiana

Disponibile in libreria in 3 giorni

17,00 €
Autore di capolavori come Austerlitz, Gli anelli di Saturno e Vertigini, W.G. Sebald non ha mai indietreggiato dalla responsabilità di sentirsi parte di un popolo - quello tedesco - che egli riteneva avesse l'obbligo di farsi carico della memoria delle atrocità compiute. In questo testo Sebald racconta a chi sono ispirati i personaggi dei suoi libri, e ricorda l'infanzia trascorsa in Germania e la scelta di emigrare in Inghilterra. Attraverso una delicata raccolta di interviste e saggi, Lynne Sharon Schwartz ci propone uno sguardo attento e insieme affettuoso sulla profondità di uno dei maggiori scrittori della seconda metà del Novecento. Prefazione di Filippo Tuena.

Libertà

Veca Salvatore
Ist. Enciclopedia Italiana

Disponibile in libreria in 3 giorni

10,00 €
Cosa significa la parola "libertà"? Cosa chiediamo davvero quando pretendiamo più libertà? Salvatore Veca definisce i contorni di un termine così quotidiano da apparire oggi quasi svuotato di senso, e restituisce al lettore una preziosa mappa di viaggio tra le teorie che attorno a questo concetto hanno dato forma a politiche e visioni sociali. John Stuart Mill, Isaiah Berlin, Norberto Bobbio, John Rawls; e ancora la differenza tra libertà negativa e libertà positiva, e il rapporto di priorità tra uguaglianza e libertà. Salvatore Veca firma un saggio filosofico rapido e chiaro, che offre gli strumenti e le coordinate necessarie per una comprensione piena del significato di uno dei temi più urgenti del dibattito politico e sociale contemporaneo.

Evoluzione culturale

Cavalli Sforza Luigi Luca
Ist. Enciclopedia Italiana

Disponibile in libreria in 3 giorni

10,00 €
Uno dei punti di forza del lavoro di Luigi Luca Cavalli-Sforza è l'abbraccio multidisciplinare che ha innervato il suo approccio alla ricerca scientifica. Gli studi sull'evoluzione biologica di Homo sapiens e sulla genetica delle popolazioni, di cui è stato un pioniere, non avrebbero avuto la stessa dirompente carica innovativa se non fossero stati letteralmente nutriti dai fondamentali apporti dell'antropologia, della linguistica, dell'archeologia, della storia demografica. Questo sguardo trasversale trova compimento in una delle intuizioni più felici e raffinate di Cavalli-Sforza: il concetto di evoluzione culturale, una lettura dello sviluppo culturale degli ultimi 60.000 anni dell'uomo fatta con la lente della teoria dell'evoluzione darwiniana. Le pagine di Cavalli-Sforza, commentate da Telmo Pievani, brillano per chiarezza espositiva, profondità del pensiero e curiosità intellettuale. Sono un inno all'uomo e alla sua storia. Con un saggio di Telmo Pievani.

Il valore delle parole

De Mauro Tullio
Ist. Enciclopedia Italiana

Disponibile in libreria

10,00 €
Le parole hanno una forma e una struttura, occupano uno spazio linguistico e culturale e rivestono un ruolo sociale. Ma le parole hanno anche e soprattutto un valore, indagabile dagli strumenti della semantica, che Tullio De Mauro ha contribuito a rendere una vera e propria scienza del linguaggio. Queste pagine offrono al lettore una riflessione di ampio respiro sullo stato dell'arte di una disciplina che dal rigore dell'analisi linguistica allarga il proprio sguardo alla filosofia e alla logica, fino alle più recenti contaminazioni della biologia e dell'intelligenza artificiale. Introdotto dal saggio di Stefano Gensini, "Il valore delle parole" rappresenta la sintesi del pensiero di uno dei più importanti intellettuali italiani, che ha saputo leggere attraverso il linguaggio il movimento e il pensiero di un'intera comunità.

Europeismo. Per un'Europa libera e...

Spinelli Altiero
Ist. Enciclopedia Italiana

Disponibile in libreria in 3 giorni

10,00 €
L'Europa è sempre più al centro del dibattito politico e culturale globale, ma al tempo stesso è l'elemento cardine di una crisi economica e democratica. Ma come nasce l'idea di Europa? Treccani propone una voce che definisce i contorni originari della genesi di un luogo tanto geografico quanto culturale, ma che prima ancora è stato soprattutto un sentimento e un modo di interpretare l'esistenza. Il testo di Altiero Spinelli racconta così la nascita e la diffusione di un'idea di condivisione politica che ha visto nel cittadino europeo il centro di un discorso capace di lasciarsi alle spalle la tragedia di due guerre figlie della violenza cieca degli Stati nazionali. La voce Europeismo, rivista alla luce della contemporaneità da Giuliano Amato, è una guida utile a individuare, in un contrappunto critico, le risorse inesplorate e le criticità di un'idea che deve farsi comunità. Con un saggio di Giuliano Amato.

La terra, la storia e noi. L'evento...

Bonneuil Christophe
Ist. Enciclopedia Italiana

Disponibile in libreria in 3 giorni

27,00 €
Rifiutando la narrazione ufficiale e in parte autoassolutoria di una specie umana che, inconsapevole delle sue azioni, ha turbato gli equilibri della Terra, Bonneuil e Fressoz tracciano la prima storia critica e politica dell'Antropocene. La loro esplorazione dei fattori economici e sociali alla base del cambiamento climatico fornisce strumenti che propongono un insieme di connessioni e collegamenti che semplificano e aprono gli occhi. La Terra, la storia e noi è lo stato dell'arte definitivo sulla crisi globale che stiamo vivendo, ma è anche un'analisi lucida che reca con sé un messaggio importante: il destino della Terra è nelle nostre mani.

Il nostro futuro. Scenari per...

Rees Martin
Ist. Enciclopedia Italiana

Disponibile in libreria in 3 giorni

21,00 €
L'umanità sta vivendo un momento critico. Il nostro mondo è in rapido mutamento, pericolosamente instabile, e l'umanità si trova ad affrontare un rischio esistenziale. Ma se da un lato all'orizzonte si delineano diversi scenari, positivi e negativi, dall'altro il nostro approccio verso il futuro è connotato da riflessioni a breve termine, dibattiti che dividono invece che unire, allarmismi retorici e pessimismo. In questo breve saggio, Martin Rees sostiene che la chiave per prendere in mano le sorti del nostro destino sia la scienza. Biotecnologie, intelligenza artificiale, ingegneria aerospaziale, robotica, sono tutti strumenti che possono aiutarci a dare la spinta necessaria per affrontare, e vincere, le sfide che ci attendono. «Il nostro futuro» è un grande affresco del presente, con uno sguardo lucido e attento rivolto al domani; una riflessione ottimista sul rapporto tra scienza e società.

Riprendere il controllo. Nuove...

Monbiot George
Ist. Enciclopedia Italiana

Disponibile in libreria in 3 giorni

21,00 €
Se la competizione ha nutrito gli anni Ottanta e Novanta, la crisi del 2008 ci ha gettati definitivamente tra le braccia di un neoliberismo selvaggio e individualista, ideologia apparentemente insostituibile. George Monbiot offre una nuova narrazione che mira a riavvicinare le persone alla politica attraverso la proposta, reale e concreta, di una rinnovata idea di appartenenza, e ragiona sulle potenzialità delle comunità che nascono dal basso e sulla loro forza di coesione e produzione democratica. Riprendere il controllo non per le ambizioni di pochi, ma in una logica sociale capace di inclusione e condivisione.

Treccani. Libro dell'anno 2018

Ist. Enciclopedia Italiana

Disponibile in libreria in 3 giorni

29,00 €
Appuntamento per ripercorrere i dodici mesi appena trascorsi, torna Il libro dell'anno Treccani diretto da Riccardo Chiaberge. Suddiviso in tre sezioni, presenta nella prima i fatti che hanno scandito il 2018 giorno per giorno, mentre nei successivi approfondimenti specialisti dei vari campi del sapere culturale, civile e scientifico rileggono criticamente i temi più emblematici e presentano i 10 personaggi dell'anno. 140 grafici, 165 pagine di dati comparativi relativi all'Italia, l'Europa e il mondo integrano nella terza parte le notizie presenti nei testi con efficaci sintesi visive. Ricco il corredo iconografico con oltre 750 immagini, mentre 12 foto fissano gli eventi simbolo di ogni mese, con il commento di nomi prestigiosi della letteratura, del giornalismo, del cinema e dell'arte. Presentazione di Franco Gallo.

Atlante dell'infanzia a rischio...

Cederna G.
Ist. Enciclopedia Italiana

Disponibile in libreria

14,90 €
Quest'anno l'Atlante dell'infanzia è dedicato alla scuola. Entra sul tema da un punto di vista preciso: quello dei bambini e degli adolescenti che sono nelle condizioni di maggior rischio e per i quali la scuola rappresenta, da sempre e in tutto il mondo, una delle poche ancore di salvezza. Vi sono scuole che hanno svolto e svolgono un ruolo anticipatore, di avamposto, con un artigianato intelligente, un pensiero pratico. Accanto a tante eccellenze, nelle scuole italiane si incontrano tuttavia situazioni inaccettabili, di analfabetismo didattico, precarietà organizzativa, carenze strutturali, deserti relazionali, vere e proprie discriminazioni e ingiustizie che fanno pagare un prezzo enorme proprio ai bambini più svantaggiati, così come testimoniano i dati su quella grave emergenza che Save the Children ha definito povertà educativa. Com'è possibile che il meglio e il peggio coesistano nella più grande infrastruttura educativa del Paese? Come agire sulle cause delle diseguaglianze educative che segnano intere generazioni? Come rileggere, a partire da queste contraddizioni, l'autonomia scolastica, la distribuzione delle risorse, la formazione e lo statuto professionale degli insegnanti, e un tema spinoso come quello della valutazione? Per riformare davvero la scuola si potrebbe cominciare investendo nella trasformazione delle zone più a rischio in comunità educanti, che nel concreto significa non lasciare da sola la scuola a combattere la povertà educativa. Con la costruzione di comunità educanti dove oggi regnano il degrado urbano e la criminalità si va a lavorare in frontiera: quella che segna l'orizzonte del nostro Paese e della nostra democrazia.