Elenco dei prodotti per la marca CEDAM

CEDAM

Istituzioni di diritto del lavoro....

CEDAM 2019

Disponibile in 3 giorni

45,00 €
L'ottava edizione di questo manuale di Diritto del lavoro è aggiornata alla più recente legislazione in materia ed in particolare alla l. 22 maggio 2017, n. 81 (Misure per la tutela del lavoro autonomo non imprenditoriale e misure volte a favorire l'articolazione flessibile nei tempi e nei luoghi del lavoro subordinato), al d. l. 12 luglio 2018, n. 87 convertito dalla legge 9 agosto 2018, n. 96 (c.d. Decreto dignità), alla l. 30 dicembre 2018, n. 145 (Legge di bilancio per il 2019), al d. l. 28 gennaio 2019, n. 4 convertito dalla legge 28 marzo 2019, n. 26 (Disposizioni urgenti in materia di reddito di cittadinanza e di pensioni), al d. l. 30 aprile 2019, n. 34 (cd. Decreto crescita) convertito dalla legge 28 giugno 2019, n. 58 e al d. l. 3 settembre 2019, n. 101 (Disposizioni urgenti per la tutela del lavoro e per la risoluzione di crisi aziendali). Il volume dà conto, inoltre, della sentenza della Corte costituzionale n. 194/2018 in materia di licenziamenti individuali. Il volume si rivolge principalmente agli studenti dei corsi universitari di Diritto del lavoro ma intende rispondere anche alle esigenze di diverse categorie di lettori in virtù del contemperamento del rigore scientifico, che non può mancare in un testo universitario, con le esigenze specifiche di una più vasta platea. Esso si rivolge pertanto anche a giuristi non specialisti di diritto del lavoro che necessitano di un'informazione essenziale e rigorosa in materia quale premessa per approfondimenti specialistici, nonché ad operatori professionali di discipline non giuridiche che richiedono una formazione giuslavoristica di base. L'ampia ricostruzione del quadro normativo riguardante "i servizi per l'impiego e le politiche attive del lavoro" consente di includere tra i potenziali destinatari anche gli studenti di Master universitari a carattere specialistico e quelle figure professionali di estrazione non strettamente giuridica che si confrontano quotidianamente con il diritto del lavoro (operatori delle Agenzie di somministrazione, delle strutture regionali di politica attiva del lavoro e dei Centri per l'impiego nonché responsabili di strutture di formazione professionale che intendono promuovere attività formative intrecciate con rapporti di lavoro).

Manuale di diritto bancario e...

CEDAM 2019

Disponibile in libreria  
BANCA FINANZA

46,00 €
Manuale Universitario che si occupa di affrontare l'ampia materia del diritto finanziario, degli intermediari e dei mercati. L'esigenza è quella di offrire al lettore un'opera che, pur nei ristretti ambiti della manualistica, gli fornisca un compiuto percorso ricognitivo delle problematiche dell'ordinamento finanziario; queste sono analizzate secondo una successione logico sistematica che aggiorna ed arricchisce l'iter già visionato nelle precedenti edizioni dell''Ordinamento finanziario italiano', curato dallo stesso autore. Il volume, che è il risultato del lavoro combinato di molti autori esperti nella materia, parte dalle fonti normative del diritto bancario, per affrontare poi l'evoluzione della disciplina di settore, la struttura ordinamentale del settore finanziario, l'attività bancaria, finanziaria e d'investimento, i soggetti (banche, soggetti operanti nel settore finanziario e imprese di investimento), i mercati e la loro disciplina.

Supply chain finance. Aspetti...

CEDAM 2019

Disponibile in libreria  
MANUALI ECONOMIA

15,00 €
"Questo terzo volume della collana "Temi e casi di logistica e supply chain management" si presenta nella forma del saggio monografico, anziché della curatela, a differenza dei primi due volumi della collana. Gli Autori hanno realizzato questo progetto insieme, in base ad un comune interesse di ricerca. L'obiettivo del volume è quello di contribuire - in una prospettiva accademica - al dibattito scientifico su di un tema importante di attualità nel campo specifico della logistica e del supply chain management. In particolare, il tema trattato nel volume è quello del supply chain finance, che è diventato negli ultimi anni di grande interesse per l'accademia e il mondo professionale e presenta notevoli prospettive di sviluppo". (Enrico Massaroni)

Necessità e tradizione. L'arresto...

CEDAM 2019

Disponibile in libreria  
REATI

30,00 €
Alla base della concezione del sistema processuale dell'Assembla Costituente vi era l'idea che la pena si traducesse principalmente in una limitazione della libertà personale. L'assunto era talmente ovvio da non meritare menzione nel testo della Costituzione, la quale, contrariamente ad altri testi normativi coevi, nulla stabiliva al riguardo: storicamente la condanna penale, ossia il risultato di un giudizio di colpevolezza formulato al termine di un processo giurisdizionale, ha sempre rappresentato un titolo che non aveva bisogno di giustificazioni particolari per la privazione della liberà personale. Se, per quali ragioni, e a quali condizioni, una persona la cui colpevolezza sia solo ipotizzata possa subire una limitazione della libertà è questione decisamente più controversa. Il lavoro vorrebbe fornire delle risposte a questi interrogativi, focalizzando l'attenzione sul più noto provvedimento provvisorio che può essere adottato per far fronte ai «casi eccezionali di necessità e urgenza», l'arresto in flagranza, al quale il legislatore ha attribuito, nel caso di convalida, anche la funzione di presupposto per l'instaurazione del giudizio direttissimo.

Passato, presente e futuro del...

CEDAM 2019

Disponibile in libreria  
DIRITTO PUBBLICO COSTITUZIONALE

33,00 €
In un periodo in cui il riassetto degli assi geopolitici pone drammaticamente la questione dell'adeguatezza delle tradizionali forme istituzionali della convivenza su cui sono costruite le democrazie pluraliste, la riconsiderazione dei differenti significati del costituzionalismo e del percorso dello stesso dall'ordinamento medioevale, allo Stato moderno e contemporaneo fino ad arrivare alle istituzioni della globalizzazione diviene strategica e nello stesso tempo problematica anche per il futuro dell'Europa. Il convegno su "Passato, presente, futuro del costituzionalismo e dell'Europa", organizzato dalla Fondazione Paolo Galizia - Storia e Libertà e dal Master in Istituzioni parlamentari "Mario Galizia" per consulenti d'Assemblea nel maggio 2018 presso la Camera dei deputati e l'Università "La Sapienza", si è proposto - con la partecipazione di studiosi italiani e stranieri - di riflettere sui temi del costituzionalismo e dell'integrazione europea in una prospettiva giuridica, valutando la situazione storico-spirituale degli stessi. Scritti di: Augusto Aguilar Calahorro, Giuliano Amato, Francisco Balaguer Callejón, Marco Benvenuti, Dieter Grimm, Maria Rosaria Ferrarese, Maurizio Fioravanti, Laura Frosina, Eugenio Gaudio, Peter Iliiberle, Fulco Lanchester, Massimo Luciani, Jórg Luther, Giorgio Rebuffa, Paolo Ridola, Dominique Rousseau, Juan Francisco Sanchez Barrilao.

I sistemi costituzionali dell'Asia...

CEDAM 2019

Disponibile in libreria  
DIRITTO INTERNAZIONALE

35,00 €
Il volume illustra i sistemi costituzionali dell'Asia meridionale da una prospettiva metodologica differente rispetto alle tradizionali analisi comparatistiche, spesso eurocentriche o comunque legate alla Western Legal Tradition. L'opera si divide in tre parti: la prima conduce il comparatista "oltre Occidente", muovendo dal presupposto che negli studi di diritto pubblico comparato restino ancora numerose "zone d'ombra", territori sostanzialmente inesplorati, proponendo percorsi metodologici innovativi per studiare i sistemi costituzionali dell'Asia meridionale. La seconda parte è interamente dedicata all'India che, non solo per le sue dimensioni e la sua rilevanza geopolitica, ma soprattutto per le sue caratteristiche istituzionali, rappresenta un significativo esempio di costituzionalismo "ibrido" ed una democrazia consolidata. La terza parte analizza i sistemi costituzionali di Sri Lanka, Pakistan, Bangladesh, Nepal e Bhutan, esperienze costituzionali in via di consolidamento, giovani e per gran parte incompiute democrazie, che cercano di rispondere alle sfide della contemporaneità con assetti costituzionali spesso originali.

Commentario breve al codice penale....

CEDAM 2019

Disponibile in libreria  
DIRITTO PENALE

106,00 €
Il Codice raccoglie le massime relative ad ogni articolo del Codice penale ed è ammesso alle prove scritte per l'esame di Avvocato. Le massime sono selezionate, ordinate per argomento e coordinate con cura tale da diventare di fatto un vero e proprio commento ragionato a ciascun articolo del codice. Il Codice è aggiornato con le più recenti novità legislative e giurisprudenziali.

I Bonfante. Una storia scientifica...

CEDAM 2019

Disponibile in libreria  
BIOGRAFIE E RICERCHE

28,00 €
Romanisti, storici dell'antichità, storici della cultura e della lingua hanno preso parte all'incontro imperniato sul contributo offerto da Pietro (1864 - 1932), Giuliano (1904 - 2005) e Larissa Bonfante (figlia di Giuliano e nipote di Pietro, classe 1931) alla cultura italiana ed internazionale. Il ruolo dei Bonfante nel contesto accademico, ma anche storico, sociale e politico in cui sono stati chiamati ad operare e gli intrecci fra le risultanze delle ricerche di settore di ciascuno di loro e le vicende private e familiari sono stati esaminati nel divenire complesso della storia fra il secolo scorso ed il successivo e fino ai nostri giorni. Sullo sfondo, i più importanti passaggi delle vicende storiche del nostro Paese, da cogliere fra contesti "accademici" e vicende "civili" e "politiche".

Amministratore giudiziario....

CEDAM 2019

Disponibile in libreria  
PROCEDURA PENALE

80,00 €
Il volume, aggiornato con le più recenti modifiche al d.lgs. n. 159/2011 (c.d. Codice Antimafia da sempre considerato il Testo Unico in materia di gestione ed amministrazione dei beni sequestrati e confiscati) attraverso un'approfondita analisi di dottrina, prassi e giurisprudenza, affronta in modo completo le tematiche relative a sequestro, confisca, gestione dei beni, funzioni di coadiutore e compensi, in relazione ai beni sequestrati e confiscati nell'ambito di procedimenti di prevenzione e penali. La grafica rinnovata, caratterizzata dalla presenza di approfondimenti, riepiloghi, tabelle, schemi esemplificativi, dati dell'esperienza e casi concreti supporta il lettore nella consultazione del testo, rendendola maggiormente agevole e fruibile. Il CD-ROM allegato riporta il testo di numerose formule utilizzabili con qualsiasi sistema di videoscrittura e adattabili al caso concreto.

Il nuovo codice civile brasiliano....

CEDAM 2019

Disponibile in libreria  
DIRITTO INTERNAZIONALE

45,00 €
Il codice civile brasiliano del 2002, primo codice del terzo millennio, presenta caratteri di significativa innovazione rispetto alle codificazioni borghesi. Difatti, da un lato la società civile è profondamente cambiata sia sul piano sociale che su quello economico; dall'altro i suoi codificatori lo hanno modellato come un codice 'sociale', aperto all'interpretazione, grazie al ricorrente rinvio a clausole generali. Se la 'funzione sociale' della proprietà è già nota - anche in Italia a partire dalla Costituzione del 1948 - la 'funzione sociale' del possesso, ma soprattutto quella del contratto rappresentano una vera e propria rivoluzione copernicana. Il contratto, strumento liberistico per eccellenza - il passaggio «dallo status al contratto», ha ridisegnato gli equilibri economico-sociali del mondo occidentale, facendo crollare il fondamento sociale feudale basato sulla proprietà immobiliare - ridimensiona il suo ruolo, assumendo una funzione 'sociale' e trasformando l'equilibrio patrimoniale tra le parti, nella visione ottocentesca ancorato esclusivamente alla libertà ed al volere dei contraenti, in un nuovo equilibrio che deve tener conto della dignità dei contraenti e, più in generale, degli scopi che tale contratto vuole raggiungere. Questo DNA, derivato da una società multiculturale in cui il cittadino destinatario del codice civile non è più solo un'élite, proietta il codice nella dimensione di «Costituzione dell'uomo comune». Come ha affermato il Prof. Reale, da cui il codice prende anche il nome: «questo non è il codice dell'individuo isolato e del suo egoismo personalista, ma della persona umana in relazione con gli altri membri della collettività».

Formulario fiscale notarile

CEDAM 2019

Disponibile in libreria  
CONTABILITA FISCO

50,00 €
Il volume è un "prontuario" pratico contenente la classificazione, sotto il profilo fiscale, di negozi giuridici che formano oggetto di buona parte degli atti che il notaio è chiamato a stipulare quotidianamente. Sono riportati secondo un ordine alfabetico riferito a raggruppamenti di fattispecie omogenee, idoneo, pertanto, sia a dare all'operatore un punto di partenza per lo studio e l'approfondimento di specifici argomenti, sia a consentirgli di reperire in tempo reale risposte a dubbi dell'ultimo momento. Per ogni singola fattispecie, si parte dal dato più immediato, cioè dalla tassazione ritenuta in concreto applicabile sulla base delle norme, dei documenti di prassi dell'Agenzia delle Entrate e delle decisioni della Corte di Cassazione, per concludere con le formule. La novità più rilevante è rappresentata proprio dalle formule. Formule e dichiarazioni rese dalle parti negli atti, che, per quanto in taluni casi non siano richieste espressamente dalla legge, da un lato si prestano a offrire all'operatore una visione più completa della fattispecie allo scopo di assoggettarla alla sua giusta tassazione e dall'altro possono essere utili agli uffici fiscali nell'opera di controllo della autoliquidazione delle imposte sugli atti notarili. L'opera è destinata anche a chi muove i suoi primi passi in una materia, quella fiscale, sempre più complessa, iniziando la trattazione con un capitolo dedicato alle discipline e ai principi delle imposte in argomento: imposte di registro, ipotecaria, catastale, di bollo e sul valore aggiunto. L'ultimo capitolo affronta temi relativi alle imposte dirette con riflessi sull'attività notarile.

Verso la RPA transformation di...

CEDAM 2019

Disponibile in libreria  
MANUALI ECONOMIA

20,00 €
La "Robotic Process Automation" (RPA) è una tecnologia emergente di trasformazione digitale che si sta affermando in diversi ambiti delle principali aziende nazionali e internazionali. Pur essendo una tecnologia ormai solida e matura, per essere applicata con successo e per poterne sfruttare appieno i benefici, è necessario considerare e rispettare una serie di avvertenze e condizioni che sono oggetto principale di questo libro. In estrema sintesi quest'opera si pone l'obiettivo di fornire a tutti i CIO, ai responsabili delle funzioni IT, ai CFO e ai 000 delle aziende di tutti i settori economici e di tutte le dimensioni (sia grandi che piccole) una valida guida per potersi approcciare a questo tipo di progettualità e tecnologie, in modo semplice e corretto, massimizzando i benefici per la propria Organizzazione.

Il diritto immobiliare

CEDAM 2019

Disponibile in libreria  
DIRITTI REALI

140,00 €
Il volume dà ordine e sistema alle più rilevanti norme giuridiche, interpretazioni giurisprudenziali e clausole contrattuali utilizzate nel mercato immobiliare. Analizza con ampio corredo di richiami giurisprudenziali e di clausole: contrattualistica delle acquisizioni immobiliari; contratti di finanziamento; titoli abilitativi; fiscalità immobiliare; contratti nazionali ed internazionali del diritto alberghiero; nuove norme in materia di stadi e impianti sportivi; fondi immobiliari; contratti di gestione dei centri commerciali. Al fine di garantire una comprensione ampia degli aspetti legali, gli autori del libro sono stati selezionati tra i più qualificati professionisti del mercato immobiliare degli ultimi decenni e capi uffici legali delle principali società del mercato di riferimento.

Pareri e atti svolti di diritto penale

CEDAM 2019

Disponibile in libreria  
ESAMI DI STATO

30,00 €
L'approccio alla prova d'esame richiede uno studio pratico, volto ad applicare i principi di teoria generale del diritto a dei casi concreti. Il testo propone 15 casi (50 pareri e 25 atti) in diritto penale finalizzati a migliorare la preparazione del candidato e ad aiutarlo ad acquisire un metodo di studio utile per affrontare e risolvere differenti tipologie di tracce. Gli argomenti sono scelti tra quelli più "caldi". Per ogni singolo atto o parere sono riportati la giurisprudenza di riferimento (utile per l'analisi e la soluzione del caso proposto), la normativa, le informazioni necessarie per la redazione dell'elaborato, una scaletta logico-argomentativa, congegnata ad hoc, che aiuta ad impostare il quesito e svilupparne la soluzione, sciogliendo i nodi espressi dalla traccia assegnata. La maggior parte dei pareri sono accompagnati da una scheda sintetica illustrativa dell'istituto di parte generale o del reato di parte speciale trattato. Alcuni casi sono sviluppati sia sotto forma di parere che di atto, per dar risalto alle diverse tecniche di stesura e argomentazione che accompagnano le due prove.

Pareri e atti svolti di diritto civile

CEDAM 2019

Disponibile in libreria  
ESAMI DI STATO

30,00 €
Una buona preparazione giuridica è necessaria ma non sufficiente per il superamento dell'esame di abilitazione. Questo volume, composto da 50 pareri e 25 atti di diritto civile, è pensato per offrire al candidato tutti gli strumenti necessari per la migliore preparazione alla prova di esame, attraverso uno schema pratico e ragionato su ciascuna traccia proposta. I casi a fondamento delle tracce sono stati scelti dagli Autori prendendo spunto dai temi "caldi" oggetto delle più interessanti ed attuali sentenze prodotte dalla Cassazione Civile negli ultimi anni. Per ogni singolo atto e parere sono indicati la giurisprudenza di riferimento (con esposizione delle massime giurisprudenziali più significative e rilevanti per l'analisi e la soluzione del caso proposto), la normativa di riferimento, i suggerimenti e le indicazioni utili per la redazione dell'elaborato. Inoltre, tutte le tracce sono precedute da "brevi indicazioni per lo svolgimento", congegnate ad hoc, per imparare a redigere i pareri e gli atti in modo strutturato e completo di tutte le loro parti. Alcune tracce oggetto di parere sono comuni anche agli atti: una scelta diretta a dar risalto alle diverse tecniche di redazione richieste al candidato e sulle quali sarà possibile esercitarsi in modo semplice e allo stesso tempo efficace.

Persona e mercato dei dati....

CEDAM 2019

Disponibile in libreria  
INFORMAZIONE COMUNICAZIONE

44,00 €
Il GDPR (General Data Protection Regulation) è il 'nome comune' del Regolamento generale n. 679/2016 sulla protezione dei dati, con il quale l'Unione europea interviene in materia di trattamento dei dati personali e di privacy. Il volume offre una lettura critica e autorevole della nuova disciplina sulla privacy, con particolare attenzione alle due anime del GDPR: la tutela della persona di fronte al trattamento dei dati personali, da una parte, e la libertà di circolazione di tali dati, dall'altra parte. L'opera indaga temi di grande rilevanza, come il rapporto tra persona e mercato dei dati personali, la proprietà dei dati personali, i dati personali come oggetto di operazione economica, la circolazione dei dati personali e l'autonomia privata, il trattamento dei dati per finalità di profilazione e le decisioni automatizzate, il diritto alla portabilità dei dati, il diritto all'oblio, gli altri diritti dell'interessato, gli obblighi e gli adempimenti a carico del titolare del trattamento, il ruolo del Garante, il trasferimento all'estero dei dati personali, la responsabilità da illecito trattamento dei dati personali.

La prevalenza della sostanza sulla...

CEDAM 2019

Disponibile in libreria  
TRIBUTARIO

50,00 €
"La prevalenza della sostanza sulla forma nel diritto tributario" affronta la tematica partendo da una considerazione di fondo: che, da molto tempo, viene attribuita una "patente di verità" a tutto ciò che è sostanza ed una connotazione marcatamente negativa a tutto ciò che è forma. In via preliminare, quindi, si cercherà di comprendere se la prevalenza della sostanza sulla forma sia davvero annoverabile tra i principi generali dell'ordinamento tributario (o se, invece, rappresenti solamente lo strumento per l'affermazione di altri principi e valori) e, ad un successivo livello di analisi, a quale sostanza occorra fare riferimento. La parte centrale del lavoro - il quale, giova precisarlo, adotta un approccio sostanzialistico - è incentrata sull'analisi dei rapporti tra la prevalenza della sostanza sulla forma e l'art. 53 Cost. al quale la Suprema Corte, dopo le note sentenze gemelle del 2008 in materia di abuso del diritto, ha attribuito una diretta precettività. Si analizzeranno, quindi, le implicazioni di tale nuovo ruolo assunto dal principio di capacità contributiva, declinato in termini di effettività, e di come tale principio debba essere interpretato e valorizzato in chiave "biunivoca", sia nell'ambito delle patologie, sia in quello dell'attuazione fisiologica del tributo.

Dallo stato partito allo stato dei...

CEDAM 2019

Disponibile in libreria  
DIRITTO PUBBLICO COSTITUZIONALE

25,00 €
Il volume, frutto di un convegno tenutosi il 29 novembre 2018, affronta il tema del partito politico nello Stato di massa (democratico o non) anche sulla base dell'opera di Vincenzo Zangara, emerito di Diritto costituzionale italiano e comparato nella facoltà di Scienze politiche dell'Università La Sapienza di Roma, il cui Archivio è stato recentemente donato dagli eredi alla Fondazione "Paolo Galizia-Storia e Libertà". La prolusione di Zangara al corso di Diritto pubblico comparato (1938) costituisce il punto di partenza per un "viaggio" che, dopo il crollo del partito unico (1943), affronta in epoca repubblicana la costruzione e la crisi dello Stato dei partiti senza regole. Il volume, sulla base di un approccio storico-istituzionale, vuole riflettere sul percorso effettuato e sulle prospettive future, ribadendo come negli ordinamenti democratici, oramai frammentati dai fenomeni di innovazione tecnologica e di globalizzazione, sia indispensabile una efficiente rappresentanza in campo politico ed una opportuna regolazione delle funzioni pubblicistiche del partito politico. Scritti di: Giuliano Amato, Salvatore Bonfiglio, Luca Borsi, Giulia Caravale, Agatino Cariola, Stefano Ceccanti, Roberto D'Orazio, Chiara Fiorelli, Massimiliano Gregorio, Piero Ignazi, Fulco Lanchester, Massimo Luciani, Oreste Massari, Giovanni Serges.