Storia della Gran Bretagna e dell'Irlanda

Active filters

Il verde e l'arancio. Storia,...

Naso Paolo
Claudiana

Non disponibile

2,97 €
I colori delle due comunità etniche, politiche, religiose protagoniste del conflitto che da decenni insanguina l'Irlanda del Nord. Un conflitto che proietta un'ombra inquietante sull'intera Europa e sulle sue aspirazioni politiche e culturali. Una ricostruzione delle ragioni storiche, politiche e religiose del conflitto ma anche una mappa dei laboratori della pace e del dialogo.

Alle origini dell'Inghilterra...

Russell Conrad
Il Mulino

Non disponibile

29,95 €
Questo libro si presenta come un panorama di storia politica, sociale, istituzionale ed economica. Pur mantenendo la sua impostazione di ricapitolazione complessiva, porta tuttavia elementi di conoscenza nuovi, come quando, ad esempio, attraverso l'analisi dei dati di fondo della storia economica e sociale, come la curva dell'incremento demografico e dell'inflazione, o il rapporto tra peste e povertà, si ridefiniscono le spinte verso il mutamento; o viene restituito nella sua intera complessità lo scontro religioso, politico e istituzionale tra i parlamenti e la monarchia; o sono chiariti i rapporti tra Riforma, scisma anglicano e ideologia puritana; oppure si fa giustizia dell'interpretazione che identifica guerra civile con rivoluzione puritana.

Missione segreta a Londra

Rougier Louis
Oaks Editrice

Non disponibile

24,00 €
Nell'ottobre 1940, Philippe Pétain manda Louis Rougier in missione segreta a Londra per trattare con il governo inglese. Rougier incontra Churchill tra il 20 e il 25 ottobre, e questo libro ne è il resoconto in prima persona del protagonista.

Isole. Storia dell'Inghilterra,...

Davies Norman
Mondadori Bruno

Non disponibile

30,00 €
Dove è iniziata la storia britannica e dove finirà? Norman Davies affronta queste controverse questioni in uno studio critico sulle Isole Britanniche. Percorrendo dieci millenni, dalle origini ai giorni nostri, Davies spiega la recente formazione dello sta

Una breve storia d'Inghilterra

Chesterton Gilbert K.
Rubbettino

Disponibile in libreria in 5 giorni

15,00 €
Una breve storia d'Inghilterra non un testo per specialisti ma l'intervento di uno dei piimportanti intellettuali del tempo che sente il bisogno di scrivere per illuminare il lato nascosto, dimenticato della storia del suo Paese. Due i bersagli polemici scelti: il primo si connette alla falsa origine anglosassone del popolo inglese sovrapposta dagli storici dell'Ottocento, con un'abile operazione culturale, al passato romano e cristiano, il secondo concerne il controverso ruolo assunto dall'aristocrazia nel Settecento; se per un verso fu la protagonista della definitiva affermazione del parlamento e della costruzione dell'impero, per un altro legsempre pile sorti del Paese alla Germania contribuendo al definitivo distacco dell'Inghilterra dalle sue origini cristiane.

Arthur di Britannia. La biografia...

Danilo Re
ilmiolibro self publishing

Non disponibile

12,00 €
La domanda fondamentale su Artù: è davvero esistito? Queste pagine rispondono di sì. Grazie ad un lavoro certosino sulle fonti, pochi frammenti sparsi ricompongono l'immagine del primo imperatore dell'Europa medievale, la carriera e i luoghi: il castello natio, i confini del regno, i campi di battaglia, l'estrema dimora... Con Artù riprendono vita anche le figure di Merlino, di Morgana e della regina Ginevra, della quale possiamo addirittura leggere le ultime volontà. Attenzione però, la realtà può essere veramente cruda.

Il Great Fire: pubblico e privato...

Luciani Giovanni
Nuova Cultura

Non disponibile

16,00 €
In questo studio, Giovanni Luciani analizza il diario di Samuel Pepys (1633-1703), uno dei grandi protagonisti della Restaurazione, scritto tra il 1660 e il 1669 in tachigrafia (una sorta di stenografia) e giustamente considerato un capolavoro della letteratura inglese. Il diario di Pepys mette in discussione una rigida distinzione sia tra autobiografia e diario, sia tra manoscritto e testo a stampa. Allo stesso tempo testimonia dell'influsso crescente della scienza sulla letteratura inglese, con un riferimento particolare all'importanza della Royal Society, di cui lo stesso Pepys fu Presidente dal 1684 al 1686.

Gloria e disperazione dei Tudor

Benson Robert Hugh
Gondolin

Disponibile in libreria

29,00 €
Intrighi politici, conflitti religiosi e drammi umani in questi due romanzi di ambientazione Tudor di Robert Hugh Benson per la prima volta riuniti insieme: il primo, "Il trionfo del re", è ambientato alla corte di Enrico VIII e vede il conflitto di due fratelli di famiglia aristocratica, Christopher e Ralf Torridon, il primo sacerdote fedele alla Chiesa di Roma e intenzionato a rispettare la sua vocazione fino alle estreme conseguenze, il secondo ambizioso e servo del potere alle dipendenze del potente cancelliere Thomas Cromwell, vero artefice della spoliazione dei monasteri cattolici in nome di una pretesa "purificazione" della religione". "La tragedia della regina" è invece incentrato sul personaggio della sfortunata regina Maria la Sanguinaria, figlia di Enrico VIII, incapace di comprendere l'umore del suo popolo e della sua corte nel ristabilimento della religione cattolica, frustrata per il fallimento del suo matrimonio con Filippo II di Spagna e sicura di dover lasciare il trono all'intrigante sorella Elisabetta con il rischio di un drammatico ritorno al passato.

L'impero britannico in 100 date

Gattai Tacchi Filippo
Della Porta

Non disponibile

10,00 €
1706. Al numero 216 dello Strand un mercante del Gloucestershire di nome Thomas Twining apre una piccola sala da tè, destinata a un glorioso successo. 1719. Daniel Defoe pubblica "The life and strange surprising adventures of Robinson Crusoe", quasi un omaggio alla nascente borghesia mercantile. 1940. Nel suo storico discorso del 4 giugno Winston Churchill evoca l'unione compatta del popolo britannico, l'ultimo baluardo della civiltà contro il male oscuro del nazismo. Queste e molte altre sono le date attraverso le quali Filippo Gattai Tacchi racconta l'incredibile storia del più grande impero coloniale al mondo e degli uomini che ne furono gli indiscussi protagonisti. Prefazione di Alberto Mario Banti.

Irlanda del Nord, conflitto ed...

Renzi Barbara G.
Ledizioni

Disponibile in libreria in 5 giorni

22,00 €
"Forse il lettore crederà che quello che leggerà sia pura retorica. Ho però imparato che non ci sono buoni e cattivi ma solo esseri umani. Ho visto il bisogno di un pensiero non violento e l'importanza dell'utopia, intesa secondo il pensiero del gran educatore Paulo Freire come 'l'unione indissolubile di denuncia e di annuncio', ovvero l'abilità di guardare alla realtà, capirla e poi di aver il coraggio di guardare se stessi e da lì incominciare a indicare l'ingiustizia e lavorare per creare il nuovo, impegnarsi perché il cambiamento avvenga. Ho anche imparato che la paura e il trauma si trasmettono. Ho visto che la paura genera violenza. Nell'Atto Costitutivo dell'Unesco è scritto che 'le guerre hanno origine nella mente degli uomini, è nella mente degli uomini che devono essere costruite le difese della pace'. Questo è ciò che fanno i volontari di PIPS e chi lavora al Trauma Centre, per esempio tutti gli educatori che mettono in gioco se stessi ogni giorno nei centri della pace di cui tratto nel lavoro di ricerca." (L'autrice)

Martiri per l'Irlanda. Bobby Sands...

Ruzzu Manuele
Frilli

Non disponibile

15,50 €
Viene ripercorsa la storia degli scioperi della fame attuati in Irlanda da esponenti del movimento repubblicano irlandese. L'analisi della figura di Bobby Sands, leader carismatico del digiuno messo in atto nel 1981 nel carcere di Long Kesh, indica con quanta e quale intensità i concetti di martirio e di sacrificio siano legati alla storia del repubblicanesimo irlandese e alla sua lotta di liberazione dal dominio inglese. Persone ordinarie diventarono, con la loro morte, icone da venerare, figure carismatiche da rispettare e vedere come punti di riferimento da generazioni e generazioni d'irlandesi. Ancora oggi, a più di venti anni dai fatti del 1980/81, gli irlandesi sono emotivamente coinvolti.

Rivoluzioni silenziose....

Bruschi Ugo
Maggioli Editore

Disponibile in libreria in 3 giorni

39,00 €
Un re che fugge gettando il gran sigillo del regno nel Tamigi, una nuova dinastia di sovrani che il Parlamento chiama da lontano saltando con disinvoltura oltre cinquanta pretendenti con maggior diritto al trono, un gruppo di ministri che si pongono al centro del sistema senza un solido appiglio normativo ed una figura di Primo Ministro che si afferma malgrado le alte grida di chi contesta l'incostituzionalitdel suo ruolo, il passaggio dall'Inghilterra alla Gran Bretagna, al Regno Unito, che talvolta sembra piil frutto dell'espansione inglese che la nascita di una realtnuova, la Corona che perde una ad una (quasi tutte) le sue gemme, mentre la rivoluzione, o almeno il precipitare nel caos, appare a piriprese dietro l'angolo. Tutto si pudire, fuor che la storia della costituzione britannica in quel secolo lungo che va dalla Glorious Revolution del 1688, con la cacciata del re cattolico Giacomo II e l'arrivo di Guglielmo d'Orange, alla grande riforma elettorale del 1832, sia monotona. In questo arco di tempo si formano le istituzioni che daranno vita all'illustre modello di Westminster, destinato a diventare quasi un mito nella storia (e nella politica) del diritto costituzionale: questo volume mira a tracciare il percorso in cui, nel silenzio quasi assoluto delle norme, si compiuta questa metamorfosi davvero rivoluzionaria.

Nel nome di Bobby Sands. Il...

Spagnolo Pierluigi
L'Arco e la Corte

Disponibile in libreria in 3 giorni

15,00 €
Da dove nasce il desiderio di continuare a parlare di Bobby Sands e della tragedia dell'Irlanda del Nord, a 35 anni dai drammatici giorni dello sciopero della fame dei detenuti di Long Kesh? Perché rinfrescare, aggiornare e ripubblicare questo libro? Perché la vicenda del militante repubblicano di Belfast, che a soli 27 anni, a maggio del 1981, si lasciò morire di fame in un carcere britannico, appare come una storia senza tempo e senza latitudini, un messaggio universale di amore per la propria terra, di lotta per la libertà e di ribellione alle ingiustizie. Questa edizione si arricchisce inoltre con la traduzione integrale di un antico manuale destinato ai volontari dell'Irish Republican Army, datato 1956, che offre uno spaccato crudo ed efficace per comprendere quale fosse il clima di violenza di quegli anni, nella martoriata Irlanda del Nord.

Gran Bretagna 1945. Le elezioni...

Pierri Bruno
Lacaita

Non disponibile

10,00 €
In questo testo, l'autore svolge un'analisi del panorama giornalistico britannico, cercando di individuare la campagna parallela che la stampa attuò in quelle elezioni che, per la prima volta nella sua storia, dettero al Labour Party la maggioranza assoluta ai Comuni.