Elenco dei prodotti per la marca Il Mulino

Il Mulino

Frontiere della psicoanalisi...

Il Mulino

Disponibile in libreria in 3 giorni

30,00 €
La rivista Frontiere della psicoanalisi pone la psicoanalisi come interlocutore fondamentale del dibattito culturale, clinico e politico del nostro tempo. In un'epoca che liquida i saperi sulla singolarità etica e sul soggetto dell'inconscio come scorie del passato, nel nome di un feticismo della cifra e di uno scientismo senza vita, la psicoanalisi mantiene al suo centro il riferimento a singolarità storiche. In questo senso, essa svolge un ruolo di prisma di frammentazione, disseminazione e scomposizione delle articolazioni classiche tra i modi e le pratiche del sapere ribadendo il carattere imprescindibile dell'esperienza dell'inconscio per la comprensione della vita umana.

Italia 2021. Idee, visioni,...

Il Mulino

Disponibile in libreria in 3 giorni

22,00 €
Nella primavera 2020 ci siamo dovuti arrendere al Covid. Abbiamo affrontato il lockdown, la didattica a distanza e il telelavoro, la sospensione delle attività ricreative e delle abitudini quotidiane. E abbiamo visto in faccia il rischio di una nuova, pesante crisi economica. In questo contesto destabilizzante politici, imprenditori, accademici hanno formulato teorie e prospettato scenari per uscire dalla catastrofe. PwC Italia ha deciso di farli dialogare, per favorire sinergie utili a sviluppare idee forti, innovative e vincenti per fare ripartire il Paese. Da maggio a dicembre 2020 il talk show Italia 2021 ha invitato oltre 80 ospiti tra cui ministri, parlamentari ed europarlamentari, giornalisti, amministratori delegati, manager, presidenti di associazioni, sindacati, ad affrontare temi rilevanti per la ripartenza post pandemia. Il volume raccoglie questo importante contributo raccontando gli incontri e contestualizzando la situazione che l'Italia stava attraversando. Nel frattempo è trascorso un anno e abbiamo capito che uscire dalla pandemia non sarà facile come riaccendere la luce. Bisognerà mettere in campo le menti migliori e le migliori energie per cogliere tutte le opportunità di rilancio che si presenteranno. E servirà una visione forte, innovativa e condivisa.

Biopolitica, pandemia e democrazia....

Pajno A.
Il Mulino

Disponibile in libreria in 3 giorni

32,00 €
La crisi sanitaria ha trasformato le relazioni tra Stato e cittadini, conducendo a limitazioni temporanee dei diritti fondamentali e facendo emergere conflitti tra le due dimensioni della salute, come diritto della persona e come diritto della comunità, e tra il diritto alla salute e le esigenze del sistema economico. Per far fronte all'emergenza, si è modificato il tradizionale equilibrio tra i poteri dello Stato, in una prospettiva in cui il tempo dell'emergenza sembra proiettarsi ancora a lungo sul futuro. La pandemia ha inoltre potenziato la centralità del digitale, dall'utilizzo di software di intelligenza artificiale per il tracciamento del contagio alla nuova connettività del lavoro remoto, passando per la telemedicina. Le nuove tecnologie svolgono un ruolo di prevenzione e controllo, ma pongono anche delicate questioni costituzionali: come tutelare la privacy individuale di fronte al Panopticon digitale? Come inquadrare lo statuto delle piattaforme digitali, veri e propri poteri tecnologici privati, all'interno dei nostri ordinamenti? La ricerca presentata in questo volume e nei due volumi collegati propone le riflessioni su questi temi di studiosi afferenti a una moltitudine di aree disciplinari: medici, giuristi, ingegneri, esperti di robotica e di IA analizzano gli effetti dell'emergenza sanitaria sulla tenuta del modello democratico occidentale, con l'obiettivo di aprire una riflessione sulle linee guida per la ricostruzione del Paese, oltre la pandemia. In particolare, questo secondo volume affronta gli aspetti legati all'etica e ai diritti, al welfare e all'economia, presentando in chiusura le esperienze di Campania, Lombardia e Veneto.

Fondamenti di bioetica

Reichlin Massimo
Il Mulino

Disponibile in libreria in 3 giorni

22,00 €
Il libro introduce ai principali approcci etico-normativi che sono stati utilizzati nel campo della bioetica, per poi passare a un'analisi ravvicinata di questioni quali la sperimentazione su soggetti umani, i problemi di inizio vita, i numerosi temi legati alla fine della vita e l'allocazione di risorse sanitarie. L'intento è fornire allo studente un'informazione oggettiva e adeguata per comprendere le questioni etiche nella biomedicina, con attenzione particolare alle argomentazioni filosofiche, ma tenendo sempre presenti sia la caratterizzazione scientifica dei problemi sia gli interventi legislativi e giurisprudenziali. Rivolto in primo luogo agli studenti di filosofia, il testo costituisce uno strumento didattico utile anche per tutti gli altri corsi di studio che affrontano temi di bioetica. Indice del volume: Premessa. - I. Le etiche applicate e la bioetica. - II. Tipi di etiche normative. - III. La sperimentazione su soggetti umani. - IV. L'aborto volontario. - V. La procreazione medicalmente assistita e la genetica. - VI. Eutanasia, suicidio assistito e disposizioni anticipate. - VII. Morte cerebrale, trapianti d'organo e stato vegetativo. - VIII. Il diritto alle cure e l'allocazione di risorse sanitarie. - IX. Il potenziamento delle capacità umane. - Riferimenti bibliografici. - Indici.

Introduzione al diritto dei contratti

Balestra Luigi
Il Mulino

Disponibile in libreria in 3 giorni

25,00 €
Una crescente complessità caratterizza il diritto dei contratti, non più frutto dell'autonomia contrattuale intesa come libera estrinsecazione del volere: la necessità di guardare a una molteplicità di fonti, da quelle europee alle regole del ceto imprenditoriale; il tema della solidarietà e, più in generale, dei diritti fondamentali; il contratto nel contesto del mercato. Nel solco dell'itinerario tracciato nella prima edizione, il volume tratteggia le metamorfosi del fenomeno contrattuale contemporaneo, dando conto delle novità normative intervenute anche in relazione ad alcuni approdi giurisprudenziali. Il tutto nella consapevolezza di un ispessimento del tema della giustizia contrattuale. Edizione digitale su Pandora Campus.

Regno Unito. Nuova ediz.

Torre Alessandro
Il Mulino

Disponibile in libreria in 3 giorni

25,00 €
A seguito della Brexit l'edizione aggiornata dà conto delle trasformazioni istituzionali che stanno già influendo sull'intero ordinamento costituzionale del Regno Unito. Il consolidamento del potere del premier e la sua dialettica con la sovranità parlamentare, la riflessione sui diritti fondamentali e sul nuovo Bill of Rights, le ambigue connessioni tra la democrazia diretta e la cultura della rappresentanza, la crescita della devolution e le rivendicazioni separatiste di Scozia, Galles e Irlanda del Nord, l'istituzione di una nuova Corte Suprema e il delinearsi di una nuova giurisdizione di rango costituzionale: questi i binomi nevralgici per osservare la fisionomia di una condizione di insularità che è entrata in una fase di accelerazione.

Diritto del terzo settore. Nuova ediz.

Consorti Pierluigi
Il Mulino

Disponibile in libreria in 3 giorni

24,00 €
Il Terzo settore è sempre più rilevante dal punto di vista sociale, economico e quindi anche giuridico. Alla legge delega n. 106/2006, che ha dato inizio a un processo di riordino normativo della materia, ha fatto seguito, nel 2017, l'entrata in vigore del Codice del Terzo settore, con cui si è aperta una lunga fase - tuttora in corso - di attuazione e revisione del medesimo. Continuando a ricostruire - tanto nei pregi quanto nei suoi limiti - i principi di fondo dell'attuale disciplina, questa nuova edizione dà conto di tutte le innovazioni normative e giurisprudenziali intervenute negli ultimi anni, a seguito di una riforma che se da un lato ha contribuito a riaffermare il ruolo del Terzo settore nella società italiana, dall'altro fatica, ancora, a trovare piena attuazione.

Lo sviluppo nel ciclo di vita....

Hendry Leo
Il Mulino

Disponibile in libreria in 3 giorni

23,00 €
Lo sviluppo umano ha conosciuto in psicologia diversi livelli di analisi sia individuali sia sociali. In questo libro gli autori evidenziano e discutono i «punti di svolta» che rappresentano gli elementi-chiave del cambiamento, dall'infanzia alla tarda vecchiaia e, pur accettando le numerose variazioni individuali nel cambiamento stesso e nello sviluppo umano, si focalizzano su risorse, sfide, processi e meccanismi coinvolti. Viene così presentata una visione complessiva dell'intero ciclo della vita, evidenziando i principali momenti in cui si rende necessaria alle persone una trasformazione o una transizione. Da questa panoramica ampia, ma al tempo stesso approfondita, emerge inoltre un kit di strumenti utile nel lavoro quotidiano di scienziati sociali, ricercatori e professionisti.

Introduzione alla psicologia della...

Bruno Nicola
Il Mulino

Disponibile in libreria in 3 giorni

25,00 €
Il volume si propone di fornire le nozioni necessarie ad affrontare lo studio della psicologia della visione nel contesto delle neuroscienze cognitive. Dopo una prima introduzione in cui si presenta la visione come processo ciclico in cui avvengono tre passaggi di informazione (dall'ambiente all'occhio, dall'occhio al cervello e dal cervello di nuovo all'ambiente), vengono descritti i livelli di spiegazione e gli elementi di base della psicofisica visiva. Successivamente il volume affronta le tappe principali del processo di visione, per chiudere con quattro «metateorie» generali. Uno strumento utile per la didattica della percezione non solo nelle lauree triennali in psicologia, ma anche nei corsi di psicologia generale presenti in altri percorsi di studio come educazione, comunicazione, design, arte, filosofia della mente.

Il sistema delle autonomie locali

Vandelli Luciano
Il Mulino

Disponibile in libreria in 3 giorni

34,00 €
Il volume rappresenta un testo di riferimento per gli studiosi di diritto degli enti locali, avendo seguito a partire dal 2004 tutti i mutamenti intervenuti nell'articolato sistema delle autonomie territoriali che caratterizza il nostro Paese. L'ottava edizione, la prima senza Luciano Vandelli, prosegue nel solco tracciato dall'autore, dando conto degli effetti prodotti sul sistema locale dall'attuazione dell'ultima riforma ordinamentale (la legge n. 56/2014), dei provvedimenti adottati durante la fase dell'emergenza pandemica, dell'evoluzione dei rapporti tra Stato, Regioni ed enti locali, delle più recenti tendenze di riforma in Europa, delle prospettive attuali di riforma del testo unico degli enti locali. Edizione digitale su Pandora Campus.

Economia e politica della moneta....

Alessandrini Pietro
Il Mulino

Disponibile in libreria in 3 giorni

37,00 €
Nel trattare a tutto campo il complesso funzionamento dei sistemi monetari moderni, con particolare riferimento all'unione monetaria europea e all'Italia, il manuale si propone di far crescere nel lettore la predisposizione a individuare i problemi, teorici e pratici, e a capirne rilevanza e implicazioni. Il sottotitolo «nel labirinto della finanza» ricorda la necessità di procedere con gradualità, per non perdersi nella rete intricata di rapporti entro la quale va collocato lo studio dell'economia e della politica monetaria. Rete che si estende a tutto il sistema finanziario, all'interno del quale è sempre più difficile isolare i confini dell'analisi monetaria. A sei anni di distanza dalla precedente, in questa terza edizione è stato necessario prendere atto di profondi cambiamenti, che in parte sono diventati strutturali. Di conseguenza il libro è stato interamente rivisto, con approfondimenti del quadro teorico e aggiornamenti sull'evoluzione delle crisi che hanno coinvolto l'eurosistema, fino all'attuale crisi pandemica. Indice del volume: Introduzione. - Parte prima. Il quadro istituzionale. - I. Concetti base e relazioni fondamentali. - II. Mercati, operatori e istituzioni del sistema finanziario. - Parte seconda. Il quadro teorico. - III. Il quadro teorico di riferimento. - IV. Le scelte di portafoglio. - V. Una visione teorica più ampia. - Parte terza. Il quadro operativo. - VI. Il sistema operativo della politica monetaria. - VII. Gli strumenti di politica monetaria. - VIII. La gestione della liquidità. - Parte quarta. La trasmissione della politica monetaria. - IX. L'intermediazione bancaria. - X. La trasmissione della politica monetaria. - XI. Percorsi alternativi. - Parte quinta. Gli squilibri fondamentali. - XII. Gli squilibri del settore pubblico. - XIII. Gli squilibri internazionali. - XIV. Gli squilibri interregionali. - XV. L'instabilità finanziaria. - Parte sesta. crisi e innovazioni. - XVI. Le quattro grandi crisi. - XVII. Le innovazioni operative. - XVIII. L'avvento dell'era digitale, di Giulia Bettin. - Riferimenti bibliografici. - Indice analitico.

Fondamenti di psicologia generale....

Legrenzi Paolo
Il Mulino

Disponibile in libreria

24,00 €
La psicologia oggi si muove in due direzioni: verso l'alto, e cioè verso il cervello, studiando le funzioni neurali e le localizzazioni dei processi mentali; verso l'esterno, e cioè verso la società, alimentando le pratiche, e cioè gli aspetti della vita quotidiana che rimandano a saperi psicologici. Ecco allora che disporre dei fondamenti della psicologia significa acquisire non solo indispensabili basi teoriche, ma anche validi strumenti applicativi. In questo volume, qui proposto in una nuova edizione riveduta e aggiornata, Paolo Legrenzi e Alessandra Jacomuzzi affrontano i temi centrali della psicologia generale, aggiornati agli esiti più recenti della ricerca scientifica e presentati secondo le nuove esigenze della didattica universitaria.

Introduzione alla comunicazione...

Mazzoleni Gianpietro
Il Mulino

Disponibile in libreria in 3 giorni

29,00 €
Negli ultimi dieci anni il mondo della politica e quello della comunicazione sono stati investiti da molti grandi cambiamenti. L'avanzata dei populismi, il terrorismo, la diffusione dei social network, le trasformazioni nei linguaggi, la crisi del giornalismo e dei media mainstream: sono tutti fenomeni che hanno alimentato analisi, riflessioni e dibattiti inediti nel mondo della ricerca. Frutto del lavoro di squadra di autrici e autori affermati nei diversi ambiti di ricerca e qui coordinati da Gianpietro Mazzoleni, questa introduzione fornisce gli elementi di base e i concetti avanzati per comprendere e approfondire le dinamiche fra i tre attori principali della comunicazione politica: istituzioni politiche, media e comunicazione, e cittadini.

Fondamenti di psicologia dello sport

Cei Alberto
Il Mulino

Disponibile in libreria in 3 giorni

27,00 €
La psicologia dello sport è una disciplina che ha acquisito sempre più interesse negli ultimi anni e ha saputo ritagliarsi un suo spazio autonomo all'interno della psicologia e delle scienze dello sport e del loro insegnamento. I principali temi che affronta questa materia riguardano otto grandi aree: i processi cognitivi coinvolti nel controllo motorio e nella prestazione sportiva; le abilità psicologiche implicate nei diversi tipi di discipline; i processi motivazionali; il ruolo dell'allenatore e dell'organizzazione dell'allenamento; i programmi sportivi per l'infanzia; il benessere e la salute; le abilità interpersonali e le dinamiche di gruppo; i processi di autoregolazione, i livelli di attivazione e i sistemi per affrontare lo stress agonistico. In questo libro, l'autore illustra le conoscenze che la psicologia dello sport ha acquisito in queste aree principali e fornisce un panorama esaustivo in grado di soddisfare docenti, studenti e quanti sono interessati o vogliono avvicinarsi a questa disciplina.

I partiti e la democrazia....

Bonfiglio Salvatore
Il Mulino

Disponibile in libreria in 3 giorni

12,00 €
Non è possibile una democrazia senza partiti, ma senza partiti democraticamente organizzati la democrazia corre il rischio della deriva verso vecchie forme di plebiscitarismo autoritario o nuove forme di populismo. Confermando l'impianto storico-costituzionale, il libro è proposto in un'edizione accresciuta, che dà conto delle ultime evoluzioni normative italiane e guarda in modo più approfondito alle esperienze straniere e al nuovo orizzonte del partito politico europeo.

Effetto Covid. Donne: la doppia...

Catelani
Il Mulino

Disponibile in libreria in 3 giorni

19,00 €
L'emergenza sanitaria ha alterato ogni aspetto della vita, pubblica e privata, ma è nei confronti delle donne che i suoi effetti si sono rivelati particolarmente limitativi. Nella vita privata e nello spazio pubblico le donne si sono spesso trovate in una condizione di doppia vulnerabilità: discriminate in ragione del proprio sesso, ma anche per altri e ulteriori fattori di fragilità, come nel caso delle donne con disabilità e delle donne migranti. Il volume si propone di analizzare come l'emergenza sanitaria abbia inciso sulla condizione femminile, rendendo ancora più complessa e diseguale la posizione della donna nel quadro dell'ordinamento costituzionale: dal lavoro alla salute e ai diritti riproduttivi; dalle conseguenze della DAD sul diritto all'istruzione e sulla gestione da parte delle donne del contesto familiare e domestico; fino al fenomeno della violenza tra le mura domestiche, che la pandemia ha ulteriormente acuito.

Le leggi razziali del 1938

Piazza Alberto
Il Mulino

Disponibile in libreria in 3 giorni

20,00 €
La Shoah è un capitolo della storia recente che oggi, ormai scomparsi quasi tutti coloro che ne furono testimoni diretti, rinnova l'esigenza di una rigorosa e documentata comprensione dei fatti. In questo libro dall'approccio multidisciplinare si approfondisce quanto accadde in Italia dopo il fatidico 1938: il coinvolgimento delle istituzioni della società civile nell'attuare la legislazione antiebraica nel campo dell'istruzione, della magistratura, dell'avvocatura; le risposte della Chiesa cattolica; le reazioni negli ambienti accademici, in generale acquiescenti se non conniventi; la scarsa efficacia dei procedimenti di epurazione al termine della guerra civile; l'amnistia del 1946, che permise a molti funzionari fascisti di rimanere nelle varie amministrazioni dello Stato. Oggi, in un'epoca in cui il razzismo è tornato prepotentemente alla ribalta, non è più sufficiente riaffermare che le razze non esistono: paradossalmente, una delle attuali rappresentazioni dell'ideologia razzista prende a prestito dalla scienza l'esperienza della diversità biologica per riproporla, in termini perentori, sul terreno molto più infido della diversità culturale. È dunque più che mai necessario spiegare con le parole della scienza l'infondatezza delle teorie che furono alla base dell'antisemitismo della propaganda fascista, nonché coltivare la memoria di quelle che furono le sue terribili conseguenze.

Annali dell'Istituto italiano per...

Il Mulino

Disponibile in libreria in 3 giorni

55,00 €
L'Istituto Italiano per gli Studi Storici - che, fondato nel 1946 da Benedetto Croce, ha sede a Napoli, nel palazzo Filomarino, accanto alla biblioteca di Croce - si propone di avviare i giovani laureati all'approfondimento della storia nei suoi rapporti con le scienze filosofiche; a tale scopo mette a concorso borse di studio e organizza seminari e lezioni. Frutto dell'attività scientifica e didattica dell'Istituto sono i volumi e gli "Annali", in cui confluiscono le ricerche dei borsisti. Volumi e "Annali" sono informati al principio del dialogo e del confronto fra la disciplina storica e le altre, diverse discipline, fuori da preclusioni ideologiche: principio che ha animato l'Istituto sin dalla sua fondazione.

I Battisti. Una comunità mondiale

Geldbach Erich
Il Mulino

Disponibile in libreria in 3 giorni

38,00 €
Poco conosciuto in Italia, il battismo è una delle confessioni cristiane più numerose e importanti a livello mondiale. Frutto del lavoro di specialisti di diverse discipline, questo volume ne presenta un quadro complessivo. La prima parte contiene saggi storici che ripercorrono la storia del battismo dalle origini, nell'Inghilterra del XVII secolo, agli sviluppi successivi, attraverso l'espansione missionaria in ogni parte del mondo. Nella seconda parte sono affrontate tematiche teologiche come il battesimo, l'eucaristia, il ministero pastorale, la libertà religiosa, la separazione tra chiesa e stato, l'impegno sociale e il ruolo delle donne. La terza e più ampia parte è dedicata alle chiese battiste nei diversi contesti e in tutti i continenti.

Orientamento scolastico e...

Guglielmi Dina
Il Mulino

Disponibile in libreria in 3 giorni

20,00 €
L'orientamento scolastico e professionale ha conosciuto in questi anni notevoli sviluppi nei modelli teorici interpretativi e negli strumenti. Per fare il punto su questi avanzamenti, si sente il bisogno di un testo attuale che risponda alle esigenze sia di didattica universitaria sia di aggiornamento degli operatori del settore. Questo volume presenta i modelli teorici di riferimento della Psicologia dell'orientamento per lo studio dello sviluppo di carriera lungo tutto l'arco di vita e definisce le principali funzioni e modalità di intervento orientativo. Vengono inoltre analizzate le tecniche del colloquio e di intervento in gruppo, individuandone vantaggi e limiti, e proposte altre metodologie applicative come il bilancio di competenze, il coaching e l'utilizzo delle ICT nelle pratiche di orientamento.

Psicologia positiva e psicologia...

Ruini Chiara
Il Mulino

Disponibile in libreria in 3 giorni

23,00 €
La psicologia clinica ha affrontato nel suo sviluppo questioni come la felicità, la resilienza e il funzionamento ottimale individuale. Tuttavia, l'approccio tradizionale alla salute mentale si è attenuto strettamente al modello medico di benessere e disagio psicologico, dove il benessere è considerato come l'assenza di malattia. D'altro canto, la psicologia positiva si è focalizzata sullo studio delle risorse e della positività negli individui, nei gruppi e nelle istituzioni, spesso trascurando i fattori di rischio per la salute e la psicopatologia. Questo volume si propone di integrare le tradizionali prospettive della psicologia clinica con quelle nuove emergenti dalla psicologia positiva, e propone un approccio clinico integrato in cui la definizione e la promozione della salute mentale positiva sono in linea con una concezione biopsicosociale dell'individuo. Viene così presentato un modello di psicologia clinica positiva dove il benessere, il disagio psicologico e la psicopatologia risultano reciprocamente interconnessi. Un testo utile a psicologi, psicoterapeuti, medici, operatori sanitari, pedagogisti ed educatori.

La corruzione come sistema....

Della Porta Donatella
Il Mulino

Disponibile in libreria in 3 giorni

23,00 €
Cosa si intende per corruzione sistemica? Quali meccanismi ne favoriscono l'adattamento alle trasformazioni del contesto in cui si sviluppa? Chi sono i suoi protagonisti? Il volume risponde a queste domande applicando un originale approccio teorico all'analisi di una mole imponente di dati empirici: atti giudiziari, materiale giornalistico, documenti di enti pubblici e privati, in un arco temporale che va dalle vicende storiche di Mani pulite fino alle inchieste più recenti. Dalla ricerca emerge come i robusti equilibri della corruzione sistemica non siano stati scalfiti dai mutamenti politici e dalle inchieste giudiziarie. Si osserva piuttosto una sorta di «slittamento verso il privato» del baricentro che stabilizza i patti di corruzione, con un ribilanciamento di funzioni, processi decisionali, risorse messe in campo dagli attori coinvolti. I segnali d'allarme dal presente si proiettano alla futura gestione degli oltre duecento miliardi del Recovery Fund, in una cornice di scelta pubblica che rischia di rinsaldare nuovi circuiti di corruzione sistemica.

La responsabilità di rete. Network,...

Battiston Pietro
Il Mulino

Disponibile in libreria in 3 giorni

19,00 €
La crisi finanziaria che tra il 2007 e il 2008 ha sconvolto l'economia mondiale, portando alla bancarotta istituti finanziari del calibro di Lehman Brothers; l'epidemia di COVID-19 scoppiata a fine 2019, e prima ancora quella di Ebola che tra il 2014 e il 2016 aveva messo in ginocchio l'Africa Occidentale; il dilagare di fake news, in occasione delle elezioni presidenziali statunitensi del 2016 e in successivi appuntamenti con le urne, orchestrate da finti account Twitter comandati da bot russi e finite al centro dell'attenzione dei mezzi di informazione «tradizionali»: questi sono fenomeni che possono di primo acchito sembrare completamente diversi, ma che in realtà, a uno sguardo più attento, rivelano caratteristiche molto simili. Il nostro mondo è infatti permeato da connessioni di rete, di cui non sempre siamo consapevoli. Tali meccanismi però non sfuggono agli studiosi che nella teoria delle reti hanno visto uno strumento per interpretare e controllare fenomeni economici e sociali cruciali, quelli che negli ultimi vent'anni hanno dominato lo spazio dei media. Questo saggio invita a un viaggio che porta a una nuova consapevolezza della presenza delle reti nella nostra quotidianità - e della responsabilità che deriva dal farne parte.

Tecnologie e diritti

Rodotà Stefano
Il Mulino

Disponibile in libreria

38,00 €
«I diritti fondamentali si pongono a presidio della vita, che in nessuna sua manifestazione può essere attratta nel mondo delle merci». Il volume rappresenta uno dei libri più importanti dell'intera produzione scientifica di Stefano Rodotà, in cui netta si manifesta l'intuizione che le profonde trasformazioni tecnologiche avrebbero cambiato il quadro dei diritti civili e politici, ridisegnato il ruolo dei poteri pubblici, mutato i rapporti personali e sociali, inciso sull'antropologia stessa delle persone. Pubblicato nel 1995, rappresentò un importante punto di svolta nello studio del diritto, sospingendolo fortemente alla ricerca di risposte efficaci di fronte alle rischiose conseguenze dell'innovazione. Da allora Rodotà sarà «il giurista delle nuove tecnologie», l'appassionato primo Garante della Privacy, l'instancabile difensore della dignità umana e dei diritti dei singoli, pericolosamente minacciati nella propria riservatezza e nella propria integrità anche corporea. La nuova edizione, curata dai suoi allievi, aggiornata nei contenuti, rimane inalterata nell'impianto e nello spirito.

Rifare la Bibbia. Ri-Scritture...

Boitani Piero
Il Mulino

Disponibile in libreria in 5 giorni

28,00 €
La Bibbia non è solo «il» libro della religione ebraica e cristiana; è anche uno sterminato magazzino di storie e immagini che hanno influenzato nel profondo l'arte occidentale. Poeti, romanzieri, pittori vi hanno regolarmente attinto rendendo spesso il loro lavoro, consapevoli o meno, un'eco, un riflesso di quelle storie, in breve una sorta di riscrittura delle Scritture. Così come aveva fatto raccontando in un libro fortunato le reincarnazioni di Ulisse lungo i secoli della letteratura europea, Boitani rintraccia qui il riaffiorare della Parola in una pluralità di autori lontani e diversi, da Dante a Saramago, da Shakespeare a Faulkner, da Milton a Thomas Mann. È un viaggio vertiginoso, iniziato oltre vent'anni fa, che testimonia quante sorprendenti ricchezze ancora ci può riservare la nostra tradizione culturale quando è esplorata per sentieri originali da un lettore come Piero Boitani.

Storie di parole nuove. Neologia e...

Cardinale Ugo
Il Mulino

Disponibile in libreria in 5 giorni

18,00 €
Le parole nuove sono spesso guardate con sospetto o diffidenza, quasi costituiscano una minaccia per il solido edificio della lingua. Ma il cambiamento è sempre segno di vitalità, non di corruzione, e i neologismi sono la spia più evidente di questa ricchezza creativa che si innesta nella continuità. Un tempo gli inventori erano i poeti, i letterati come D'Annunzio, ora tocca ai giornalisti e agli influencer. A volte si tratta di meteore, altre volte diventano simboli di una stagione: dal fattore k all'edonismo reaganiano, da Sua Emittenza al vaffa-day, dagli inciuci alle rottamazioni, dalla pandemia alla rivoluzione della tenerezza. Rileggere sessant'anni di storia italiana attraverso le parole che li hanno segnati riserva molte sorprese. E nello sguardo retrospettivo dell'autore, le epoche passate si rivelano in tutta la loro originalità. Presentazione di Luciano Canfora.

Boccaccio indiscreto. Il mito di...

Santagata Marco
Il Mulino

Disponibile in libreria

12,00 €
Partito da Firenze nel 1327 al seguito del padre, Giovanni Boccaccio trascorse gli anni giovanili a Napoli, dove svolse l'apprendistato come mercante, e si cimentò con le sue prime prove letterarie. Il libro getta una luce nuova su questa fase di formazione dello scrittore fiorentino. Originali, soprattutto, appaiono i contorni della genesi del mito di Fiammetta, la donna poetica celebrata in molte sue opere, ma anche il personaggio che a Boccaccio servì per trasfigurare nell'invenzione letteraria una concreta passione amorosa, cui aveva fatto indiscretamente riferimento nel «Filocolo», così guadagnandosi l'ostilità della corte angioina.

L'arte della leadership

March James G.
Il Mulino

Disponibile in libreria in 3 giorni

10,00 €
Tutti siamo chiamati ad affrontare, in forme e contesti diversi, gli stessi problemi che impegnano chi ha la responsabilità di guidare intere organizzazioni: la necessità di conciliare (o di scegliere tra) vita privata e doveri professionali, astuzia e trasparenza, estro e affidabilità, diversità e uniformità, ambiguità e coerenza, gerarchia e familiarità, pianificazione e improvvisazione. Per imparare a misurarsi con questi dilemmi non è d'aiuto tanto una scienza più o meno esatta della leadership, quanto la capacità di intuizione e introspezione tipica dell'arte. Shakespeare e Molière, Tolstoj e Cervantes, Goethe e Stendhal, Dostoevskij e Balzac saranno così i nostri coach e nelle loro pagine troveremo sicura ispirazione, e precetti efficaci per il nostro lavoro e la nostra vita.

La macchina imperfetta. Immagine e...

Melis Guido
Il Mulino

Disponibile in libreria

20,00 €
Lo Stato fascista è studiato qui nei suoi meccanismi essenziali. I cambiamenti e le continuità che lo caratterizzano: nei ministeri, nei nuovi enti pubblici, nel rapporto contraddittorio fra centro e periferia. E in primo piano il nuovo soggetto che ambiguamente penetra nello Stato e al tempo stesso se ne lascia penetrare, statalizzandosi: il Partito fascista. E poi le élites, fra continuità e innovazione: burocrazie, gerarchie politiche centrali e periferiche, magistrature ordinaria e amministrativa, podestà, sindacalisti e capi delle corporazioni, autorità scolastiche, sovrintendenti alle belle arti, uomini dell'impresa pubblica e del parastato. Uno Stato ben lontano dall'essere la «macchina perfetta» che vorrebbe sembrare. Nell'affresco, ricco di particolari, emerge una visione complessa di quel che volle e non riuscì a essere lo Stato. Stato «fascista» ma al tempo stesso Stato «nel fascismo».

I lunghi fucili. Ricordi della...

Moscioni Negri Cristoforo
Il Mulino

Disponibile in libreria

12,00 €
«"I lunghi fuciliµ ci rivelano uno scrittore conciso e limpido, tutto visivo, che sembra partecipare con tutto se stesso alle cose che narra. Certi suoi episodi delineati con mano sobria... raggiungono, attraverso la scrupolosa esattezza del resoconto, un respiro di tragica epopea» Italo Calvino Questa memoria della campagna di Russia, scritta da colui che fu il comandante di Rigoni Stern, è certamente una delle più impressionanti, polemiche e dure testimonianze sull'esperienza della guerra italiana al fronte russo. Con l'eloquenza secca dei fatti, Moscioni vi racconta l'odissea degli alpini in linea sul Don e poi nella tragica rotta del gennaio 1943: la storia di un esercito mal condotto e peggio equipaggiato, di una guerra senz'odio eppure sanguinosa e spietata al fianco di un alleato tedesco ben diversamente fornito, guidato e motivato; una guerra che pare trovare il suo senso soltanto nella dimensione ravvicinata, nella comunione del tenente con i «suoi» alpini, nel dovere umano e militare della solidarietà, del farcela insieme entro l'insensatezza di un'organizzazione inefficiente e stupida, contro la quale l'autore scrive la sua denuncia indignata.

La dinamica del capitalismo

Braudel Fernand
Il Mulino

Disponibile in libreria

10,00 €
«Se sembra analizzare soprattutto il mondo di ieri, lo fa in realtà ponendo domande che scaturiscono da problemi collettivi di oggi e fornendo risposte che investono tanto il nostro presente quanto il nostro avvenire» Alberto Tenenti Questo breve e mirabile testo, costituito da tre lezioni tenute in America nel 1977, presenta in forma succinta la personale visione della storia mondiale che Braudel avrebbe esposto di lì a poco nella grande e impegnativa opera «Civiltà materiale, economia e capitalismo». Centrandosi sui quattro secoli dell'età moderna, Braudel mostra come l'economia evolva andando oltre gli scambi locali con lo sviluppo del mercantilismo e la conseguente circolazione delle merci a livello internazionale, soprattutto con l'allargarsi dei mercati oltre i confini del Vecchio Mondo. Nasce un'élite che da questa trasformazione del commercio trae un ingente accumulo di denaro e di potere e dà vita a un capitalismo opaco, nemico della libera concorrenza, che subordina alle sue logiche le gerarchie sociali e sancisce le ineguaglianze fra centro e periferie del mondo.

L'ignoto davanti a noi. Sognare...

Vanoli Alessandro
Il Mulino

Disponibile in libreria

12,00 €
Spingersi al di ià dei limiti geografici, solcare acque ignote, studiando venti e correnti, superando deserti e montagne: che ne è di quel sogno della scoperta che da sempre gli uomini hanno condiviso? Oggi che quasi tutto è stato esplorato, cartografato, mappato, cosa rimane per alimentare la nostra fantasia? Dai monaci buddhisti a Marco Polo, dal musulmano Ibn Battuta sino a Cristoforo Colombo, Hudson o James Cook: per quanto la mappa sembri infine conclusa, vi sono ancora infiniti elementi di stupore in serbo per noi, e nuovi spunti da cui ripartire per ricominciare a sognare.