Elenco dei prodotti per la marca Rusconi Libri

Rusconi Libri

Jane Eyre. Ediz. integrale

Rusconi Libri

Non disponibile

12,00 €
Jane, rimasta orfana da piccolissima, trascorre la fanciullezza in un triste asilo di Lowood, dopo essere stata rifiutata da alcuni parenti che l'hanno tenuta in custodia. In questo luogo, dove vigono regole molto rigide, la ragazza si fa conoscere per quello che è davvero, diventando in seguito una stimata insegnante. Trova così lavoro a Thornfield Hall, proprietà della famiglia Rochester; l'incontro con il padrone di casa, il cupo Edward, cambierà per sempre la sua vita. Una storia d'amore sofferta e tormentata, che porterà la protagonista a scoprire tristi verità, ma che allo stesso tempo la farà maturare e cambiare nel profondo.

Considerazioni inattuali

Rusconi Libri

Non disponibile

12,00 €
Questo volume, pubblicato nel 1876, è una raccolta di quattro saggi che si occupano delle condizioni della cultura europea, con particolare attenzione a quella tedesca. Le considerazioni di Nietzsche sono dette "Inattuali" in quanto si pongono in contrasto con i valori dominanti dell'epoca e risultano propedeutiche alla costruzione di un nuovo futuro, piuttosto che del presente. Tra le più significative: "Dell'utilità e dello svantaggio della storia per la vita", in cui viene definita la storia non come fatto in sé, ma come interpretazione di chi la racconta, e "Schopenhauer come educatore", in cui Nietzsche, in maniera autobiografica, interpreta il pensiero del filosofo tedesco cercando in lui la soluzione ai propri problemi.

Peter Pan. Ediz. integrale

Rusconi Libri

Non disponibile

10,00 €
Peter Pan nasce dalla fantasia dello scrittore inglese J.M. Barrie e diviene famoso in tutto il mondo per il fascino che suscita nei bambini e negli adulti. È un bambino che vola e si rifiuta di crescere, trascorrendo un'avventurosa infanzia senza fine sull'Isola che non c'è. Nel corso delle sue mille peripezie conosce un mondo variopinto fatto di Sirene, Fate e Pirati, mescolando fantasia e realtà in un gioco emozionante e coinvolgente. Oltre che in due opere letterarie e in un'opera teatrale, Peter Pan ha popolato le pagine di fumetti e animato film e cartoni animati, diventando il simbolo di chi rimane bambino, se non con il corpo, con l'anima e la mente. Età di lettura: da 9 anni.

Donne innamorate. Ediz. integrale

Rusconi Libri

Non disponibile

13,90 €
"Donne innamorate", romanzo di Lawrence del 1920, riflette ampiamente il clima bellico in cui venne scritto. È il periodo in cui l'autore soffre la miseria e la censura ufficiale, dal momento che sua moglie era sospettata di essere una spia tedesca mentre la sua reputazione come scrittore, accusato di essere un sovvertitore letterario, non lo aiutava di certo. L'opera inizialmente viene concepita come continuazione del precedente romanzo "L'arcobaleno". Entrambi in effetti riflettono uno spaccato delle vicende di una famiglia di agricoltori inglesi, i Brangwen, e la loro evoluzione che si concretizza in atteggiamenti sempre più liberi verso il sesso e il matrimonio.

Le avventure di Pinocchio. Ediz....

Rusconi Libri

Non disponibile

9,00 €
Per avere qualcuno che gli faccia compagnia, il falegname Geppetto costruisce un burattino e lo chiama Pinocchio. Se solo potesse trasformarsi in un bambino vero, pensa quella sera Geppetto prima di addormentarsi. Ed ecco che la Fata dai capelli turchini decide di esaudire il suo desiderio e con la sua bacchetta magica dà vita al burattino. Ora Pinocchio può parlare e, se si comporterà bene, un giorno diventerà un bambino vero. Ed è il Grillo parlante a consigliarlo nel modo migliore. Le raccomandazioni del grillo, però, non bastano a fermare Pinocchio dal combinare marachelle. "Le avventure di Pinocchio" rimane uno dei capisaldi della letteratura classica per ragazzi, un inno alla fantasia. Età di lettura: da 8 anni.

Una ragazza per la notte

Rusconi Libri

Non disponibile

16,00 €
Angelica, giovane e ambiziosa cronista di un piccolo giornale romano, si trova per le strade periferiche della capitale quando assiste alla morte di un uomo. Spinta da Alberto, autorevole cinquantenne editorialista e suo amante, la donna comincia a indagare sul tragico evento ma finisce per imbattersi in un'altra intricata vicenda: la scomparsa dell'attrice Stella Panama. Improvvisi colpi di scena ribalteranno il corso degli eventi e il destino di tutti i personaggi di un romanzo che, fino alle ultime pagine, è regolato dalle leggi della suspense e da un sottile ma efficace sarcasmo.

I fratelli Karamazov. Ediz. integrale

Rusconi Libri

Non disponibile

15,00 €
Il continuo e violento contrasto tra padre e figli è la tematica centrale del romanzo, forse il più articolato di Dostoevskij. Fëdor, vecchio malvagio e libertino, con il suo carattere arrogante e tirannico suscita l'odio dei quattro figli Alësa, Dmitrij, Ivan e dell'illegittimo Smerdjakov. Accomunati dal profondo disprezzo per il padre, i fratelli Karamazov si presentano con caratteri profondamente diversi: Alësa, il minore, è novizio in un convento, ma si trova costretto a tornare a casa dopo l'omicidio del padre; Dmitrij, giovane impulsivo e appassionato, si innamora di Grugenka, una seducente ragazza amata anche da Fëdor; Ivan è un arguto e raffinato intellettuale, diviso tra fede e ateismo, mentre Smerdjakov, a causa della sua epilessia, viene ridotto alla condizione di servo della casa. Quando l'anziano padre viene ucciso, il primo ad essere accusato è Dmitrij, colui che ha il motivo più evidente per volersi liberare di Fëdor. Nonostante i repentini colpi di scena e i continui equivoci, alla fine i quattro fratelli, grazie a una significativa trasformazione spirituale e morale, arriveranno alla totale riaffermazione di sé. Nel raccontare le vicende umane della famiglia Karamazov - il conflitto generazionale, la disgregazione e il crollo dei valori e delle regole della società patriarcale, che sfociano nel parricidio, manifestazione più alta e concreta di questi nuovi sentimenti - Dostoevskij mostra tutta la potenza evocativa della sua scrittura.

Aforismi

Rusconi Libri

Non disponibile

12,00 €

Il ritorno di Sherlock Holmes....

Rusconi Libri

Non disponibile

10,00 €
Come si spiegherà nel racconto che inaugura questa raccolta, Sherlock Holmes è sopravvissuto all'ordalia con il malvagio Moriarty e, dopo aver peregrinato per il mondo, rientra finalmente a Londra spinto da quella smania che ha assecondato durante la sua intera esistenza: un'urgenza irrefrenabile, che si declina in modo duplice nella brama di lavoro e nel desiderio di giustizia. Nonostante il pronto dispiegamento di forze investigative innescato da ogni crimine, egli è il solo che riesca a venirne a capo grazie alla propria intuizione nonché erudizione in quasi tutti i campi dello scibile umano. Holmes si ritroverà ancora una volta a dover discernere tra la legge della collettività e la giustizia della propria morale per arrivare alla verità.

Il grande Gatsby. Ediz. integrale

Rusconi Libri

Non disponibile

9,00 €
Il giovane James Gatz, nato da una famiglia umile, decide di andarsene dal Nord Dakota con la volontà di trasformare sé stesso e la sua identità: diventa così Jay Gatsby. A Louisville, dove si trova per l'addestramento militare, conosce Daisy Fay, della quale si innamora; una volta tornato in Europa dopo la Prima Guerra mondiale, però, Gatsby scopre che la sua amata si è sposata con un noto giocatore di polo di Chicago. Qui comincia il suo percorso per riconquistarla, raccontato dalla voce narrante del romanzo, Nick Carraway, cugino di Daisy e vicino di casa di Gatsby. La zona di Long Island in cui vivono brulica di nuovi ricchi il cui unico interesse è organizzare feste e ricevimenti esclusivi, ma in realtà nasconde un mondo fatto di solitudine e fragilità. Gatsby, che ormai fa parte di questa società "sfavillante", dopo essersi reso conto che per realizzare il proprio sogno non è sufficiente possedere qualunque mezzo, subirà una fine infelice, disperato d'amore per la bella Daisy.

Oliver Twist. Ediz. integrale

Rusconi Libri

Non disponibile

10,00 €
Oliver Twist, pubblicato a puntate per la prima volta nel 1837, è una delle opere più celebri di Dickens e fu uno dei primi romanzi sociali ad avere come protagonista un ragazzo. Nell'opera si descrivono i mali della società inglese ottocentesca: la povertà, il lavoro minorile e lo sfruttamento, la criminalità e la forte ipocrisia dell'era vittoriana. Oliver è il reietto della società che diventa eroe grazie alle sue virtù e all'aiuto della brava gente. Il romanzo ha dato poi lo spunto per numerosi musical inglesi di successo.

Oliver Twist. Ediz. integrale

Rusconi Libri

Non disponibile

10,00 €
Oliver Twist, pubblicato a puntate per la prima volta nel 1837, è una delle opere più celebri di Dickens e fu uno dei primi romanzi sociali ad avere come protagonista un ragazzo. Nell'opera si descrivono i mali della società inglese ottocentesca: la povertà, il lavoro minorile e lo sfruttamento, la criminalità e la forte ipocrisia dell'era vittoriana. Oliver è il reietto della società che diventa eroe grazie alle sue virtù e all'aiuto della brava gente. Il romanzo ha dato poi lo spunto per numerosi musical inglesi di successo.

Piccole donne crescono. Ediz....

Rusconi Libri

Non disponibile

10,00 €
In "Piccole donne crescono", seguito naturale di "Piccole donne", le cose sono un po' cambiate: Amy non è più una bimbetta frivola e capricciosa; Meg è sempre la più saggia e tranquilla, ma rivelerà umanissimi punti deboli; Jo ha cominciato ad apprezzare "faccende" come il matrimonio, l'amore per un uomo, la tenerezza, mai considerate in passato. Mentre la dolce, spirituale Beth si avvia coraggiosamente verso il suo destino. Età di lettura: da 9 anni.

Uno studio in rosso

Rusconi Libri

Non disponibile

10,00 €
Nel 1887 viene pubblicato "Uno studio in rosso", romanzo che segna la nascita di un personaggio divenuto leggendario, Sherlock Holmes, il più famoso e brillante detective della storia. Un personaggio che regalò la fama al suo autore, Sir Arthur Conan Doyle, fino ad allora medico squattrinato. Ma ecco come tutto ha avuto inizio. Di ritorno dalle colonie britanniche, John Watson, ex medico militare alla ricerca di un alloggio a buon mercato, fa la conoscenza di Sherlock Holmes, intento a trovare un coinquilino con cui dividere le spese. Il loro incontro è memorabile: da una semplice occhiata Holmes indovina il mestiere di Watson e tanti altri dettagli della sua vita, lasciando questi sbalordito. Ben presto Watson inizia a interessarsi al mestiere di Holmes, ed è affascinato dalle sue capacità deduttive, che di lì a poco ha la possibilità di osservare sul campo: il detective riceve infatti la richiesta di aiuto da parte di Scotland Yard, che lo coinvolge in un caso assai complesso. Dopo una serie incredibile di colpi di scena e brillanti trovate, Holmes riuscirà a scoprire il colpevole, risolvendo un caso che sembrava insolubile.

Il taccuino di Sherlock Holmes

Rusconi Libri

Non disponibile

10,00 €
"Il taccuino di Sherlock Holmes" è una raccolta di dodici racconti (undici avventure e un mistero) scritti da Arthur Conan Doyle e comparsi inizialmente sullo "Strand Magazine" e in altre riviste britanniche negli anni immediatamente precedenti la sua pubblicazione. La raccolta rappresenta l'ennesimo - e questa volta ultimo - ritorno sulle scene del detective di Baker Street. Questo libro segna il definitivo addio alle scene da parte di una delle creature più longeve, fortunate e affascinanti che la letteratura occidentale di genere giallo-poliziesco abbia mai conosciuto nel corso di tutta la sua storia.

Il mastino dei Baskerville

Rusconi Libri

Non disponibile

10,00 €
"Il mastino dei Baskerville" è il capolavoro di Sir Arthur Conan Doyle, l'impresa definitiva di Sherlock Holmes, la più spettacolare, la più complessa, una perfetta fusione tra racconto del terrore e giallo classico. Cedendo alle pressanti richieste dei lettori e dell'editore, Conan Doyle accettò di "resuscitare" con questo romanzo la sua creatura letteraria, il celebre detective che aveva "ucciso" nel racconto Il problema finale, pubblicato otto anni prima. La storia, ambientata nella landa desolata di Dartmoor, nel Devon, tra nebbie e paludi, è quanto mai suggestiva e carica di suspence. Un'oscura maledizione aleggia sulla casata dei Baskerville. Alla sua origine, un efferato crimine commesso da sir Hugo Baskerville due secoli prima. Da allora un mostro sanguinario, un enorme cane nero dagli occhi infernali, sembra perseguitare gli eredi maschi di Baskerville Hall, tutti morti in modo violento. Aiutato dal fedele Watson, Holmes tenterà con la sua impareggiabile logica e il suo formidabile dinamismo di districare la matassa che avvolge il caso più difficile e pericoloso che abbia mai dovuto affrontare.

Le avventure di Sherlock Holmes

Rusconi Libri

Non disponibile

10,00 €
"Le avventure di Sherlock Holmes" è la prima e più nota raccolta di racconti che hanno per protagonista il celebre detective londinese. Pubblicata nel 1892, comprende dodici short stories uscite fra il 1891 e il 1892 su The Strand Magazine. Si tratta di opere fra le più amate dai fans di Sherlock Holmes, veri classici del giallo, come "L'avventura della fascia maculata" e "La lega dei capelli rossi". A essi seguiranno molti altri racconti pubblicati su riviste e poi raccolti in quattro volumi successivi, tutti di enorme successo.

Argonautiche. Testo greco a fronte

Rusconi Libri

Non disponibile

20,00 €
Le Argonautiche di Apollonio Rodio, uno dei capolavori della letteratura ellenistica e frutto di una ricerca poetica volta ad un originale rinnovamento dell'epica omerica, con la raffinata tecnica letteraria alessandrina e non senza un certo humour, presentano uno dei miti più famosi dell'antichità, quello degli eroi che sulla nave Argo si recano in Colchide per impadronirsi del vello d'oro. Il capo della spedizione, costretto ad intraprendere il viaggio suo malgrado, è Giasone, che Apollonio rappresenta con tratti più umani che eroici in senso tradizionale. Il vello viene conquistato grazie alle arti magiche di una ragazza colchica, Medea, che si innamora dell'eroe greco, dunque non ancora la più nota madre vendicativa che uccide i figli. Tutti i personaggi che popolano l'opera - umani, divini e mostruosi - si muovono in suggestivi paesaggi, sia reali sia fantastici, particolarmente vicini alla sensibilità moderna.

Le onde

Rusconi Libri

Non disponibile

11,00 €
«'Le onde' è sicuramente un non romanzo. L'autrice nel suo diario lo definisce piuttosto un play-poem, un dramma-poesia, un poema drammatico. Si tratta infatti di sei personaggi, tre donne e tre uomini, che percorrono la loro vita insieme, nell'infanzia, e poi separati, fino alla maturità... Odio e amore si intrecciano, così come esaltazione e delusione, in una alternanza che già conosciamo come elemento portante della Woolf fin dal romanzo 'La signora Dalloway'... Sono così tanti i particolari, gli elementi che tornano, le frasi-simbolo, che una sola lettura non può coglierli tutti... Alla chiusura dell'ultima pagina, sarà bello darsi appuntamento a un futuro in cui la rilettura rivelerà tesori non ancora svelati e segnerà il nostro mutamento. Virginia la grande, Virginia l'amata, ci consegna il senso profondo della scrittura perché ne facciamo buon uso.» (dalla Nota introduttiva di Magda Indiveri)

Gengis Khan. L'uomo che creò...

Rusconi Libri

Non disponibile

15,00 €
Una storia che nasce fra le genti della steppa, nell'Asia più profonda. È la storia di Temujin, in seguito noto come Gengis Khan: un nomade, un mongolo che seppe aggregare le tribù sparpagliate per le lande asiatiche, trasformando pastori e cacciatori in un'orda di guerrieri invincibili e sanguinari, così da edificare nel XII secolo l'impero più grande al mondo. Forte di un esercito immenso, e preceduto da una fama atroce e leggendaria, Gengis Khan insidiò buona parte dell'Europa cristiana e mise in crisi la dinastia cinese, imponendo la pax mongolica che consentì alla via della seta di aprire i commerci ai mercanti genovesi e veneziani e all'interesse dell'Occidente europeo. Morì nel 1227 dopo una lunga agonia, probabilmente a causa di ferite riportate in battaglia. Pare che i suoi resti, non ancora rinvenuti, si trovino nelle montagne del Khentii. La leggenda narra che chiunque si fosse trovato ad assistere al passaggio del carro con la sua salma, avrebbe pagato con la propria vita, accompagnando il suo imperatore nel viaggio verso l'aldilà.

Racconti del terrore

Rusconi Libri

Non disponibile

9,00 €
Caratterizzati da un'inconfondibile atmosfera onirica e visionari, i racconti di Poe racchiudono verità che risiedono oltre l'apparire: la visione non è reale, ma nonostante ciò è vera. Il complesso, sfuggente e sconcertante mondo che circonda ogni uomo, i misteri da penetrare per comprendere l'essenza delle cose, nonché lo sgomento radicale che questo genere d'indagine provoca sono gli argomenti da cui lo scrittore americano è ossessionato e da cui, spesso, nascono i suoi racconti capaci ancora di conquistare mirabilmente l'attenzione di chi legge.

Antologia di Spoon River

Rusconi Libri

Non disponibile

12,00 €
Pubblicata nella sua forma integrale nel 1916, l'Antologia di Spoon River influenza innumerevoli artisti, dalla letteratura al cinema, dal teatro alla musica. La nuova traduzione proposta reintroduce questo testo - che fu portato in Italia da Cesare Pavese e tradotto da una giovanissima Fernanda Pivano - nel panorama contemporaneo e lo ripropone come esempio di letteratura profondamente americana. L'autore, descrivendo il microcosmo di una cittadina rurale del Midwest, indaga il macrocosmo della vita umana in un'ironica e commovente enciclopedia di dolori, rimpianti ed emozioni: i personaggi riassumono la loro vita, danno voce a recriminazioni, tentano di raddrizzare i torti e, in sintesi, raccontano la loro verità.

L'idiota. Ediz. integrale

Rusconi Libri

Non disponibile

13,00 €
Capolavoro della letteratura russa, questo romanzo ha come protagonista il principe Miskin, il quale, dotato di uno spirito puro e innocente, si innamora della splendida Nastassia, donna bellissima ma inesorabilmente perduta. Ella, seppur colpita dalla sua purezza d'animo, sentendosi indegna di lui, rifiuta di sposarlo e si concede al suo amico Rogozin. Questi, pazzo di gelosia per il legame tra Miskin e Nastassia, la uccide. Miskin cade così in uno stato di idiozia, intesa come rifiuto del male del mondo, unica sua autodifesa possibile contro una società malata e crudele.

Mein Kampf. La mia battaglia

Rusconi Libri

Non disponibile

18,00 €
"Mein Kampf" è il testo scritto da Adolf Hitler dopo il fallimento del colpo di Stato di Monaco del 1923, nel quale egli enuncia la sua folle ideologia, compreso l'antisemitismo, che avrebbe poi messo in pratica una volta giunto al potere. Pubblicato in due parti nel 1925 e 1926, il libro sulle prime ottiene scarsa attenzione; ma quando viene divulgato nel 1930 riscuote un notevole successo. Dettato in parte all'amico di prigionia Rudolf Hess, ritenuto da molti il più fedele fra i suoi seguaci, affronta varie tematiche: antisemitismo e conseguente affermazione della supremazia della razza ariana; esaltazione della figura politica di Benito Mussolini; critica nei confronti del marxismo, netto rifiuto del bolscevismo e molto altro. Considerato uno dei bestseller del XX secolo, ha rappresentato il vertice della propaganda e dell'ideologia dello sterminio nazista. Introduzione di Pierluigi Tombetti.

I fiori del male. Testo francese a...

Rusconi Libri

Non disponibile

9,50 €
"I fiori del male" (1857) ancora oggi viene considerato una delle pietre miliari della letteratura e, più in generale, della cultura. Capolavoro assoluto della poesia d'ogni tempo e luogo, esprime mirabilmente l'inquietudine infinita e inappagabile di un'anima davvero straordinaria, che si muove ansiosa tra la carne e lo spirito, tra l'autentica fede cristiana e lo sconforto più terribile. L'opera rappresenta, inoltre, un punto di riferimento necessario per chiunque ami, studi e pratichi la poesia.

Storia di Roma. Da Cartagine alla...

Rusconi Libri

Non disponibile

24,00 €
Da Cartagine alla conquista della Grecia è tutto incentrato sulla politica di espansione di Roma, che dopo aver consolidato la propria struttura interna, rivolge l'attenzione ai nemici esterni, a partire dalla principale minaccia di Cartagine che controllava già da tempo i traffici marittimi nel bacino del Mediterraneo. In un secondo momento viene illustrata la situazione politico-territoriale dell'Oriente antico e dei più potenti regni esistenti, finendo per descrivere le guerre di sottomissione perpetrate da Roma ai danni di Siria, Egitto e infine di Grecia e Macedonia.

Delitto e castigo

Rusconi Libri

Non disponibile

12,00 €
In "Delitto e castigo" Dostoevskij sviluppa il problema della duplicità umana, che affonda le sue radici nella tormentosa coesistenza di una doppia natura, bestiale e angelica, ad un tempo negatrice e affermatrice di Dio. Raskolnikov, il protagonista, è un giovane intellettuale che a causa della sua povertà, si risolve a progettare e realizzare l'omicidio di una vecchia usuraia. Alla sua redenzione contribuisce l'amore della dolce Sonia, simbolo della purezza dell'anima.

Cento novelle

Rusconi Libri

Non disponibile

12,00 €
Nel 1922 l'editore Bemporad pubblicò i primi quattro volumi della raccolta "Novelle per un anno", che nelle intenzioni di Pirandello avrebbe dovuto contenere, una volta ultimata, 365 novelle, una appunto per ogni giorno dell'anno. Se si considera l'intera opera pirandelliana come il risultato di un fittissimo interscambio, si può certamente dire che le "Novelle per un anno" hanno svolto, in tal senso, la funzione di inesauribile serbatoio. Quest'opera consente di leggere in trasparenza l'intero percorso artistico di Pirandello, dal primo uso disarticolato e scomposto dei moduli veristi all'applicazione matura della poetica umoristica fino al distacco progressivo dalla realtà e alla svolta onirica e simbolica degli ultimi anni.

I Malavoglia

Rusconi Libri

Non disponibile

10,00 €
Ne I Malavoglia, romanzo verista, Verga sperimenta canoni stilistici radicalmente innovativi. L'estrema durezza della vita quotidiana delle popolazioni meridionali e la loro condizione di "vinti", in balia di un fato cieco e incomprensibile, sono senz'altro fra gli aspetti più incisivi di questa narrazione.

Teogonia. Testo greco a fronte

Rusconi Libri

Non disponibile

10,00 €
La Teogonia di Esiodo rappresenta il primo e il più compiuto tentativo di disporre in un insieme coerente tutte le varie entità divine che - fin da remote tradizioni pre-omeriche - popolavano il mito greco. Il poeta, consapevole della vastità e della delicatezza del suo compito, dedica un lungo Proemio alle Muse, sue divine ispiratrici, prima di tracciare le ampie linee di una complessa genealogia che, partendo da Chaos, il vuoto primordiale, giunge infine all'ordinato regno di Zeus, presidiato dalle prime spose del nuovo sovrano, le dee dell'intelletto (Metis) e del diritto (Themis). Il Catalogo vero e proprio è frequentemente interrotto da narrazioni primitive e terribili: l'evirazione di Urano, la violenza antropofaga di Crono, i paurosi scontri tra le divinità per la conquista del potere, l'estremo tentativo di Tifone di impadronirsi del trono. In questo quadro, un ampio spazio è riservato a Prometeo, il Titano che per aiutare gli uomini non esita a scontrarsi con il re degli dèi, a costo di incorrere nella sua ira e di dover subire la più crudele delle punizioni.

Menecmi. Testo latino a fronte

Rusconi Libri

Non disponibile

12,00 €
Due fratelli gemelli, una moglie ricca e una giovane amante, un servo fedele e un parassita inaffidabile, un banchetto segreto e un mantello rubato: sono questi gli ingredienti che danno vita alla commedia dei Menaechmi, che si struttura attorno allo schema dell'equivoco. I due Menecmi del titolo, identici per uno strano gioco del destino perfino nel nome, sono sulla scena - quasi paradossalmente - l'uno ignaro dell'altro e, in tal modo, generano confusione tra i vari personaggi della pièce, alimentando, con malintesi e ambiguità, una divertente serie di gag in una straordinaria comedy of errors.

Lo strano caso del Dottor Jekyll e...

Rusconi Libri

Non disponibile

10,00 €
Cervantes, Dumas, Conan Doyle: scrittori il cui nome, forse, può non essere ricordato, o suonare polveroso e persino antipatico, specie a motivo di deludenti ricordi scolastici. Nessuno però ignora Don Chisciotte e Sancio Panza, D'Artagnan e Sherlock Holmes, personaggi di carta a cui è toccata la sorte d'essere più vivi e longevi dei loro creatori. Destino analogo pure per il Dottor Jekyll e per Mister Hyde, i quali - come vuole la leggenda - si racconta siano stati sottratti ad un incubo e messi su pagina da Stevenson nel 1886, dopo un rapido quanto forsennato travaglio scrittorio. Di che tratti il racconto è universalmente noto: il "doppio", la lotta fra il Bene e il Male, una metamorfosi sconcertante, la Londra vittoriana e i suoi più perturbanti segreti, i pericoli tremendi che l'uomo affronta ogni volta che sfida l'ignoto, mirando, magari, a trascendere l'Humana condicio. Siamo dinanzi, forse, a un vecchio libro per nuovi lettori: lo "strano caso", difatti, inizia da una porta, da un uscio a cui non si presta volentieri attenzione; eppure, Jekyll e Hyde aspettano inquietanti poco oltre... E, non per caso, chi già sta leggendo si trova similmente su una soglia: giusto il tempo di cambiare pagina e si è oltre, dentro i labirinti e gli abissi di un capolavoro senza spazio né tempo. Introduzione di Matteo Ghirardelli.

Orgoglio e pregiudizio. Ediz....

Rusconi Libri

Non disponibile

10,00 €
Orgoglio e pregiudizio è non solo il romanzo più popolare di Jane Austen, ma anche quello in cui si realizza un equilibrio perfetto fra struttura e stile, e quello che esalta in maniera più distintiva lo smalto della sua arte. La vicenda narrata è delle più semplici, e dai suoi nudi fatti, scarni come sono, non sembrerebbe possibile giungere a un livello creativo che resta tra i massimi della letteratura inglese. Tutto prende il via da un avvenimento comune: un facoltoso giovanotto proveniente dall'Inghilterra del Nord, Charles Bingley, prende in affitto Netherfield Park, una tenuta nello Hertfordshire, suscitando la curiosità e l'eccitamento delle famiglie residenti del circondario, e della famiglia Bennet in primo luogo, che, con cinque figlie da maritare, vede nella circostanza dei potenziali sviluppi matrimoniali. Con un saggio introduttivo di Sara Poledrelli.

Martin Eden

Rusconi Libri

Non disponibile

14,90 €
Il romanzo racconta il difficile percorso intrapreso da un umile marinaio, che lotta disperatamente contro tutto e tutti per diventare uno scrittore: in questo viene ispirato e sostenuto dal suo amore per Ruth, una ricca giovane di San Francisco, simbolo della società colta ed elegante. La vita di Martin si articola in una serie di vicende che pian piano lo porteranno alla piena consapevolezza di sé, attraverso incontri sbagliati, solitudine e amori travagliati. Martin Eden viene spesso letto come una biografia romanzata dello stesso autore che riflette nel protagonista elementi della sua vita, come le umili origini, il successo letterario, l'ascesa sociale e l'infelice amore per una donna benestante; in queste pagine tuttavia si ritrova la confessione disillusa e sincera del suo senso di fallimento.

Le due baronesse

Rusconi Libri

Non disponibile

13,90 €
Chi non conosce Andersen come autore di fiabe? Eppure, almeno in Italia, non tutti sanno della sua produzione come romanziere. Per "Le due baronesse", forse il migliore dei suoi romanzi, si tratta della prima traduzione italiana, benché l'opera venne pubblicata nel lontano 1848. Mentre nei romanzi precedenti ("L'improvvisatore", "Il Violinista", "O.T. Un romanzo danese") Andersen si era dedicato alla rappresentazione della "vita in Italia" (un argomento prediletto da pittori e scrittori dal periodo romantico in poi), in "Le due baronesse" si concentra soprattutto sulla descrizione della "vita in Danimarca", cercando di far rivivere in particolare le atmosfere di quello che in danese - e in svedese - viene chiamato herregaard ("maniero", se si vuole, ma il dizionario non rende giustizia). Particolarmente suggestive le pagine dedicate alle Halliger, gruppo appartenente alle Isole Frisone settentrionali, nel Mare del Nord, sulla costa occidentale dello Jutland. Molti hanno ritenuto che le vere protagoniste dell'opera siano appunto le isole Halliger, con il loro suggestivo ambiente naturale. Sempre in tale ambiente lo scrittore avrebbe collocato più avanti, nel 1860, anche una lunga e magnifica fiaba, "Una storia di dune".

Le montagne della follia

Rusconi Libri

Non disponibile

15,00 €
Questo è il romanzo più avventuroso di Lovecraft, quello dove riesce a mescolare tutti gli elementi della sua narrativa. L'orrore cosmico sfocia in un senso di inquietudine sottile e contagioso. Si racconta di una spedizione scientifica in Antartide dove si susseguono scoperte sconcertanti. I protagonisti della storia vivranno una serie di eventi da incubo, tali da spingerli sull'orlo della follia. Lovecraft, nell'esporre la sua originale visione del mondo e con l'abile utilizzo della cara tecnica del flashback, riesce a tessere una trama ricca di intrighi, trasportando il lettore in un mondo onirico dominato da terrore e timori.

Mastro don Gesualdo. Ediz. integrale

Rusconi Libri

Non disponibile

11,00 €
Dopo le prime prove letterarie, ancora influenzato da un Romanticismo attardato e dalla Scapigliatura, Giovanni Verga, sin dalla novella Nedda (1874), tenta una nuova maniera narrativa, volta a rappresentare con sempre maggior realismo temi e personaggi ispirati alla natia Sicilia. Egli approfondirà e consoliderà con esiti sempre più rigorosi tale ricerca nelle sue raccolte e nei romanzi "veristi", ossia I Malavoglia (1881) e Mastro don Gesualdo (1888). In quest'ultima opera, appartenente al "ciclo dei vinti", Verga continua nella sperimentazione di canoni stilistici innovativi, al fine di rappresentare la condizione di un uomo che, pur avendo conseguito col proprio lavoro una posizione economica ragguardevole, è comunque destinato alla sconfitta, a un destino cieco e incomprensibile contro il quale è del tutto inutile ribellarsi.

Poesie. Testo francese a fronte

Rusconi Libri

Non disponibile

12,00 €
Alla base della poesia di Stéphane Mallarmé, è fatto noto e quasi aneddotico, si trova il Nulla. Ci si può chiedere se per il poeta questa posizione corrisponda a un atto fondativo, ideologico, o se si tratti di un nichilismo di facciata, che accompagna a latere il rifiuto politico della realtà, svalutata come suscettibile di trasformazioni e di progresso nel tardo Romanticismo. In tal caso, dunque, il Nulla corrisponde a una mistica "negativa", allo scivolare verso un'oscurità finale dove cose ed eventi, così come appaiono, si votano all'annientamento, a svanire in una notte senza Dio che costringe a confrontarsi con i pensieri più profondi che ci abitano, con il sostrato ultimo della nostra fragilità. La poesia diventa per l'autore francese una simulazione della realtà che si propone di negare la realtà, a cui peraltro Mallarmé, in molte occasioni, non esita ad attingere con entusiasmo e fiducia.

Il principe. Ediz. integrale

Rusconi Libri

Non disponibile

9,00 €
Il Principe è un trattato di dottrina politica che parte da un punto di vista realistico e amaro. Poiché gli uomini tendono per natura a sopraffarsi gli uni con gli altri, è necessario che intervenga un potere al di sopra delle parti che valga a dominare il tumulto delle passioni. In tempi di corruzione e disordine questo potere spetta al "Principe", cioè a una singola, fortissima personalità che dell'egoismo umano sappia fare uso economico e utile. Lo stile di quest'opera rappresenta un modello insuperato di concisione e di forza in cui la lingua si piega a tutte le esigenze del pensiero.

Dalla parte di Swann. Ediz. integrale

Rusconi Libri

Non disponibile

11,00 €
L'opera, divisa in tre sezioni, può interpretarsi come un lungo e sapiente viaggio per comprendere il significato dell'arte, del tempo e dell'essenza umana. Il protagonista, identificabile con Proust, racconta la propria infanzia trascorsa nella città di Combray, la sua travolgente passione per la raffinata e opportunista Odette de Crécy e un viaggio a occhi aperti attraverso paesi fantastici evocati anche solo dal nome. I confini del tempo e della memoria si fondono in questa delicata analisi psicologica, dove tutto, anche il profumo di tè e madeleine, può diventare un appiglio per ritrovare sensazioni perdute.

Il ritratto di Dorian Gray

Rusconi Libri

Non disponibile

10,00 €
Dorian Gray, giovane bellissimo che della bellezza ha un culto morboso e decadente, riceve dall'amico pittore Basilio Hallward un ritratto che lo raffigura nella pienezza della gioventù. Per un sortilegio, ottiene che i segni della decadenza fisica dovuta al trascorrere del tempo appaiano sul ritratto, lasciando indenne la sua persona. Si dà così a una vita dissoluta, ma l'immagine del quadro gli rammenta la sua reale identità.

Mussolini. Il primo populista della...

Rusconi Libri

Non disponibile

20,00 €
Questa biografia è stata al centro di appassionate polemiche in Gran Bretagna perché ha messo in discussione non solo la vulgata anglosassone sul dittatore fascista, secondo la quale Mussolini sarebbe stato soltanto un "grottesco buffone", ma anche quella marxista che lo liquida come un burattino dei ricchi. Questi stereotipi non sarebbero in grado però, secondo Farrell, di spiegare il fatto che Mussolini sia riuscito a impadronirsi del potere e a tenerlo saldo per tanti anni, e neppure spiegherebbero come egli abbia potuto essere considerato "un genio" da sir Winston Churchill e osannato da molti, né perché godette per così tanto tempo del consenso della maggioranza degli italiani.

Ali d'acciaio

Rusconi Libri

Non disponibile

20,00 €
Giungere per primi sul campo di battaglia, aprire una breccia in territorio nemico e difendere la posizione fino all'arrivo delle forze di occupazione: è questo il duro lavoro che devono svolgere i paracadutisti dell'esercito americano. Per essere un parà a stelle e strisce e poter compiere imprese straordinarie al limite delle capacità umane (come lanciarsi da un aereo in volo per gettarsi in mezzo al fuoco nemico) occorre, oltre ad una buona dose di coraggio, anche un duro ed estenuante addestramento. In questo volume Tom Clancy propone una full immersion nel mondo di questo corpo speciale. L'autore descrive minuziosamente ogni singola parte dell'equipaggiamento (armi, veicoli e materiale di supporto), non trascurando di raccontare le fasi dell'addestramento e le esercitazioni a cui gli aspiranti paracadutisti sono sottoposti. Clancy ripercorre qui, grazie all'intervista al comandante della 82d Divisione aerotrasportata, la storia del corpo dei parà, dalla seconda guerra mondiale fino alle missioni durante l'invasione di Panama (1989) e la guerra del Golfo (1991). Il capitolo conclusivo è dedicato alla fiction e mostra come dovrebbero operare in concreto queste divisioni nelle tipiche missioni di "ingresso forzato".

Notte e giorno. Ediz. integrale

Rusconi Libri

Non disponibile

15,00 €
In questo romanzo, pubblicato nel 1919, l'autrice osserva e racconta la vita quotidiana di due amiche ponendo l'attenzione sui loro rapporti tra amore, matrimonio, felicità e successo. Ancora una volta Virginia Woolf si mostra abile e capace di indagare e raccontare straordinariamente i sentimenti umani e tratta con maestria i temi della solitudine, dell'incomunicabilità e, allo stesso tempo, il bisogno di farsi capire e amare.

Rodney Stone. Ediz. integrale

Rusconi Libri

Non disponibile

14,00 €
Rodney Stone è un romanzo scritto da Arthur Conan Doyle pubblicato per la prima volta a puntate da gennaio a dicembre del 1896 su The Strand Magazine. Il romanzo, uscito in Italia per la prima volta nel 1953, viene presentato ora in una nuova traduzione aggiornata che non rende solamente la lettura del testo più gradevole grazie al naturale aggiornamento della lingua, ma che tenendo conto del testo di partenza, ne preserva i tratti affinché il contesto socio-culturale, storico e linguistico consenta al lettore un coinvolgente viaggio nella geografia, nella storia e nella cultura inglese di inizio Ottocento.