Sfregola Pino

Sfregola Pino

Il bosco Bazzoni. Storia...

Sfregola Pino
Luglio (Trieste)

Non disponibile

8,80 €
Possiamo dare alla storia dei boschi triestini due differenti inizi: alla comparsa del mondo vegetale sulla terra e nel 1842, quando sull'altopiano triestino, oramai trasformato in una sterile pietraia da una incontrollata deforestazione, incominciarono i primi rimboschimenti artificiali. Vogliamo riassumere questa lunga storia e ricordare i poderosi lavori di rimboschimento che ancora oggi, dopo due guerre mondiali e alterne sensibilità verso l'ambiente, continuano. Citeremo gli uomini, spesso sconosciuti, che si sono succeduti in questi lunghi, fragili e silenziosi lavori, come ad esempio Eliseo Osualdini e Sergio Peschier, che hanno operato per far sì che la Particella del Bosco Bazzoni sia un piccolo gioiello fruibile a tutti.

Alberi del Carso. Guida per...

Sfregola Pino
Luglio (Trieste)

Non disponibile

8,80 €
Con questo volume dedicato agli alberi, concludo l'argomento "vegetazione". Vorrei che tutti i gitanti, oltre ad apprezzare il nostro territorio per le possibilità di escursioni, conoscessero la spettacolarità e le suggestioni che sorgono dalla varietà di bellezze, anche piccole e nascoste, in modo da poterlo proteggerlo e trasmettere le proprie emozioni. Così che vengano stimolati i rapporti umani, quelli che nascono chiacchierando all'aria aperta, mentre si tende ad una meta serenamente raggiungibile, quelli nei quali si ritrova il proprio essere.

Arbusti del Carso. Guida per...

Sfregola Pino
Luglio (Trieste)

Non disponibile

8,80 €
Questo volumetto sugli arbusti del Carso triestino vuol far scuotere l'animo e solleticare le sensazioni dei gitanti. Vorrei rispondere a qualcuno, o almeno ai più comuni, dei tanti "cos'è" che vengono di continuo alla mente di chi si muove nell'ambiente naturale. Non vuole essere un testo per specialisti o per appassionati specializzati. Questo libretto invece è un semplice, ma, mi auguro, efficace aiuto per costruire le conoscenze indispensabili a muoversi con una certa disinvoltura fra la vegetazione del nostro territorio.

Fauna del Carso. Vol. 7: Anfibi,...

Sfregola Pino
Luglio (Trieste)

Non disponibile

8,80 €
Quest'opera potrebbe intitolarsi anche "Scopri e rispetta gli animali che si trovano sul Carso triestino". All'interno troverete le risposte ad un gran numero di interrogativi. Per esempio: qual è la differenza tra un colubride e un viperide? E quella tra un urodelo ed un anuro? Perché la lepre è sempre più rara sul nostro Carso? Cos'è il proteo e dove vive? È necessario però che nelle uscite "a caccia" di conoscenza, si vada accompagnati, oltre che da tanta pazienza, anche da un buon binocolo.

Geologia del Carso triestino. Vol....

Sfregola Pino
Luglio (Trieste)

Non disponibile

8,80 €
E continua il nostro viaggio... Come fossimo in gita assieme, con gli amici d'ogni età, curiosi di tutto ciò che si nota. E questa volta ci dedichiamo con immagini e schede alle rocce del Carso triestino. È importante la nostra roccia, così bella, così mutevole nei vari aspetti, così avvincente la creatività individuale. E la ritrovi sempre, anno per anno, sempre nello stesso luogo, sempre là con le sue particolari forme. Impari a riconoscerla come un amico, fenomeno carsico, stagione per stagione, circondata da colori e luci diverse. È come un fiore, come un animale, ma non scappa: puoi anche chiamarla per nome...

Geologia del Carso triestino. Vol....

Sfregola Pino
Luglio (Trieste)

Non disponibile

8,80 €
In questo volume ho voluto trattare i fenomeni di carsismo ipogeo, dopo il precedente titolo dedicato alla geologia epigea del nostro Carso, dando ampio spazio al misterioso fiume Timavo e al suo percorso sotterraneo. È stato visto solamente in alcune grotte, in Slovenia. Tuttora se ne ricerca la prosecuzione esplorando i sifoni nell'interno di queste cavità naturali. Per tale motivo ho messo in rilievo il suo percorso ipogeo, in modo che anche coloro che non sono speleologi, possano ammirare la sua bellezza sotterranea, quella finora conosciuta. Quindi, per concludere, vi auguro buone passeggiate alla ricerca del fiume Timavo.