Singoli designer

Filtri attivi

Lo scultore della seta. Roberto...

Bauzano Gianluca
Marsilio

Disponibile in 3 giorni

35,00 €
A Roberto Capucci, tra i grandi padri della moda italiana, alla sua arte e al suo genio artigiano è dedicato il nuovo titolo della collana «Mestieri d'arte». La sua storia è ben nota agli studiosi, esperti e appassionati di moda e costume. Nato a Roma nel 1930, il maestro debutta ufficialmente a Firenze in occasione delle prime sfilate di moda organizzate da Giovanni Battista Giorgini e inaugurate da un evento ospitato il 12 febbraio 1951 nella villa di famiglia nel cuore della città. Inizia così l'ascesa del mito Capucci: le sue non sono solo creazioni di alta moda, abiti in tessuti preziosi per le star di Hollywood e le rappresentanti dell'aristocrazia romana e del jet set internazionale, ma vere sculture, straordinarie architetture in tessuto. Già negli anni Ottanta è antesignano della contemporaneità: i suoi abiti destano ammirazione e fanno scalpore, sfilano sulle passerelle di tutto il mondo e sono presenti nei musei e nelle istituzioni d'arte più importanti, dalla Galleria Nazionale d'Arte Moderna di Roma alla Schauspielhaus di Berlino, da Palazzo Strozzi a Firenze al Kunsthistorisches Museum di Vienna, fino alla Biennale d'Arte di Venezia. Un percorso unico: dall'arte all'altissima artigianalità, in oltre settant'anni di attività ininterrotta l'intera carriera del maestro è emblema di un savoir-faire di assoluta eccezione. Ancor oggi la sua creatività si esprime vivissima e densa di suggestioni visionarie soprattutto nei disegni, di cui il volume presenta una selezione di grande fascino e bellezza. Grazie alla ricostruzione esaustiva e appassionata di Gian Luca Bauzano, firma del «Corriere della Sera», giornalista, studioso e curatore di moda, costume e musica, da sempre molto vicino a Roberto Capucci, grande amico e conoscitore della sua vita e della sua opera, il volume ci restituisce il ritratto di un grandissimo artista-artigiano: un vero "tesoro vivente", secondo la poetica definizione che in Giappone si usa dare ai più grandi maestri. L'autore ci offre un racconto intessuto di ricordi personali, che si dipana anche attraverso le immagini dei più celebri abiti di Capucci e dei suoi disegni, tratti dall'incredibile corpus di opere autografe. Un libro che vuol essere in primis un tributo a un'eccellenza che è vanto per il nostro Paese, ma anche «una sorta di poetico manuale per giovani creativi», come osserva Franco Cologni: perché Roberto Capucci, raffinato interprete dell'alta maestria italiana, «ha saputo scrivere parole che oggi i giovani dovrebbero imparare a memoria: arte, mestiere, talento, competenza, lavoro, visione, coraggio, bellezza».

Per qualcuno può essere lo spazio

Sottsass Ettore
Adelphi

Disponibile in libreria  
SCRITTI DI ARCHITETTURA

13,00 €
Le carte, i disegni, le fotografie di Ettore Sottsass formano uno sterminato continente fisico e mentale - qualcosa come quei caotici storyboard che rendono le pareti preparatorie di alcuni registi più appassionanti del film che prima o poi ne deriva, o quelle di alcuni poliziotti più interessanti della soluzione del caso. Questo libro rappresenta una prima esplorazione degli anni Trenta-Sessanta, periodo in cui Sottsass cercava una sua strada nell'unico modo che sembrava essergli congeniale: percorrerle tutte. Accompagnandolo nei primi passi, il lettore sarà sorpreso di trovare un racconto di guerra nei Balcani, e subito dopo l'abbozzo di un manifesto artistico, o un ritratto di Spazzapan (il pittore cui Sottsass sosteneva di dovere tutto) seguito da un catalogo minuzioso dei colori reperibili negli scompartimenti dei treni americani. Ma la sua sorpresa principale sarà ritrovarsi, solo dopo qualche pagina, vittima per contagio della sindrome Sottsass, e del suo sintomo più prezioso: un'infinita, e indefinibile, curiosità per tutto.

Haystacks. Michele De Lucchi. Ediz....

Altea Giuliana
Postmedia Books

Disponibile in 3 giorni

12,60 €
"Quando parla, il che non accade moltospesso, la sua voce è sommessa come il vento tra le foglie. Alto, spettinato e con una barba da profeta,vestito di solito in toni sfumati di marrone, Michele De Lucchi irraggia una presenza arborea. Non dovrebbe quindi sorprendere che come designer si senta soprattutto a suo agio con i prodotti degli alberi. Il legno è il suo mezzo". Richard Ingersoll.

Design: Vignelli. Ediz. illustrata

Vignelli Massimo
Mondadori Electa

Disponibile in 3 giorni

99,00 €
"Design: Vignelli" rende omaggio all'approccio multidisciplinare tipico dello studio Vignelli, dai progetti integrati di "corporate identity" destinati a marchi prestigiosi come American Airlines, Bloomingdale's e Benetton fino alla iconica mappa creata per la metropolitana di New York.

Maurice Marinot. Il vetro...

Skira 2019

Disponibile in 3 giorni

45,00 €
Un omaggio al grande artista francese che ha posto le basi del vetro contemporaneo grazie alla sua personale sperimentazione su forma e tecnica. Pubblicato in occasione della mostra organizzata da "Le stanze del vetro" in collaborazione con il Museo di Arti Decorative di Parigi, il volume indaga questa figura fondamentale per la storia del vetro moderno attraverso oltre 200 pezzi unici provenienti da prestigiosi musei e oltre cento disegni preparatori, tra schizzi e progetti per oggetti e per allestimenti. Protagonista di una rivoluzione, nella tecnica quanto nel gusto, infaticabile sperimentatore, Maurice Marinot (1882-1960) ha inventato formule di lavorazioni della materia emulate nei decenni a venire. Dopo una formazione parigina, la sua carriera prende avvio come pittore fauve, esponendo sovente col gruppo, ma è col vetro, al quale si avvicina quasi casualmente nel 1911, che trova la via della sua unicità. Già le sue prime prove presentano una forte unicità, poiché distanti da modelli precedenti e perché i motivi decorativi scelti dialogavano con eventuali anomalie della materia. Nel 1912 partecipa al Salon e dall'anno seguente inizia ad essere rappresentato dalla prestigiosa Galleria Hébrard (1913). Il rapporto col vetro diviene negli anni sempre più fisico e Marinot arriva a padroneggiare la tecnica e, a partire dal 1922-1923, soffia egli stesso creando pezzi unici dalle forme originali e dalle colorazioni raffinatissime. Passa da forme pulite dalle superficie lisce, che giocano con le bolle d'aria sospese nello spessore, a flaconi e vasi che incide con tagli profondi, o corrode con lunghi passaggi nell'acido. Anche quando mantiene il vetro trasparente, sottolineando la fluidità della massa lavorata a caldo, permane una forte sensualità tattile. Il volume documenta l'intera produzione del maestro vetraio, dalle prime realizzazioni a smalto ai vetri soffiati e modellati, e presenta i contributi di Pasquale Gagliardi, Olivier Gabet, Jean-Luc Olivié, Cristina Beltrami, Véronique Ayroles, Rossella Froissart, Jared Goss, Maurice Marinot.

UniFor. Una vocazione per...

Irace F.
Skira 2019

Disponibile in 3 giorni

55,00 €
50 anni di una storia italiana di successo: la vita di un'azienda, UniFor, che ha reso grande il design italiano nel mondo. Progetti, prodotti, architetti e designer raccontati in un libro che ricostruisce il backstage e l'originalità di un metodo e di un sistema di produzione che pongono al centro lo spazio delle comunità.

Il design dei Castiglioni. Ricerca...

Corraini 2019

Disponibile in 3 giorni

40,00 €
Nel volume "Il design dei Castiglioni", a cura di Dario Scodeller, per la prima volta si abbraccia con un solo sguardo l'attività dei fratelli Livio, Pier Giacomo e Achille Castiglioni. Filo conduttore del libro è il rapporto di collaborazione fra i tre architetti e designer, che segnarono con il loro lavoro la storia del design italiano: i contributi inediti firmati da Dario Scodeller, Fiorella Bulegato, Elena Brigi, Daniele Vincenzi, Alberto Bassi e Alessandra Acocella si soffermano su numerosi temi, spaziando dai primi esperimenti alla creazione di progetti innovativi e oggetti divenuti icone del design. Tra le pagine, ricche di immagini d'archivio, vengono raccontati il ruolo dello Studio Castiglioni nella cultura del design, gli allestimenti per la Rai alla Fiera di Milano, il rapporto con l'imprenditoria ma anche con le avanguardie artistiche, l'importanza del "design anonimo" per la prassi progettuale. Non mancano i contributi personali di Piero, figlio di Livio, Giorgina, figlia di Pier Giacomo e Carlo, figlio di Achille, che gettano una luce familiare sui fratelli Castiglioni, raccontandone la quotidianità e sottolineando l'approccio giocoso e ironico che li accomunava.

Gipi. Senza chiedere il permesso

COMICON Edizioni 2019

Disponibile in 3 giorni

15,00 €
Dopo oltre venticinque anni di carriera e quindici dall'uscita del suo primo graphic novel, il percorso artistico di Gipi ha fatto dell'autore pisano uno dei protagonisti della Nona arte. C'è il Gipi che ha saputo ascoltare la realtà italiana facendone materia di racconto, tradotto e premiato in Italia e all'estero. C'è il Gipi illustratore di splendide copertine o di eleganti pagine culturali per la stampa, il regista di film non-meglio-identificabili, il videomaker di cortometraggi televisivi tanto bislacchi e divertenti quanto velenosi, l'utente social paradossale, polemico eppure pietoso verso i tanti troll della Rete. E poi c'è il Gipi "irreale", come ha voluto sottolineare la mostra "Gipi irreale" organizzata dal Festival COMICON 2019, che passa attraverso la forza trasformativa della suggestione, dell'iperbole fantastica, del paradosso poetico, dell'assenza di uno sguardo documentario. Questo libro presenta un ritratto della carriera di Gipi. Una raccolta di scritti provenienti da due decenni di interventi critici, giornalistici e 'informali' post da qualche blog che, meglio di qualsiasi testo d'occasione, mostrano quanto l'autore abbia inciso nella cultura italiana e non solo: grandi testate nazionali e internazionali, intellettuali e scrittori di primo piano, periodici specializzati in fumetto e nei più diversi settori creativi, fanzines e spazi online personali. Una moltitudine di firme ispirate e importanti, impegnate nel corso degli anni a introdurre, esplorare, analizzare un maestro del Fumetto.

Coco Chanel

Ponchia Viviana
New Books 2019

Disponibile in 3 giorni  
MODA

8,90 €
Esiste un prima e un dopo Chanel. Prima le donne avevano bisogno di una cameriera per infilarsi negli abiti. E, a sentire Jean Cocteau, «l'idea di spogliare una dì queste dame era un'impresa gravosa da programmare in anticipo come un trasloco». Poi è arrivata lei, spavalda e spietata. E ha costruito un impero di eleganza e di charme cancellando schiavitù e costrizioni estetiche. «Coco Chanel ha creato la nuova uniforme della donna moderna», scriveva «Vogue» nel 1926. Da figlia di venditore ambulante a icona assoluta dello stile («le mode passano, lo stile resta»), ha stretto amicizie e amori nella Parigi di Dalí, Picasso e Breton, imponendo con decisione - insieme al proprio modernissimo gusto estetico - una personalità affascinante, ruvida e senza mezze misure. Disponibile ora in edizione economica, questo libro racconta un pezzo di storia della moda e della cultura popolare del Novecento. Ma soprattutto racconta la sua storia: dalla nascita del soprannome Coco all'ultima lezione di eleganza in una stanza del Ritz di Parigi.

Leonardo primo designer. Idee,...

Morozzi
Hoepli 2019

Disponibile in libreria  
MONOGRAFIE ARTE

12,90 €
Leonardo osservato da una nuova prospettiva, non come artista, architetto, ingegnere o scienziato ma come designer. Esiste infatti un solo vero filo rosso capace di legare insieme e coerentemente tutte le multidisciplinari attività di Leonardo: la passione per il progetto. Leonardo fu un grande progettista, capace di passare dalla micro alla macro scala, 'dal cucchiaio alla città', ed è questa sua capacità progettuale, che mischia arte e scienza, armonia e ingegneria, ad affascinarci ancora. Da un'idea di Mario Viscardi, gli autori analizzano con competenza e abilità tutte le caratteristiche dei più celebri progetti leonardeschi, dal monumento equestre a Francesco Sforza alle micidiali armi militari, passando agli oggetti di uso quotidiano come le macchine per il tessile e per il cantiere. Non mancano infine riferimenti a grandi figure del design italiano e internazionale che hanno calcato le orme di Leonardo in epoca contemporanea.

Franco Grignani. Polisensorialità...

Skira 2019

Disponibile in 3 giorni

36,00 €
Franco Grignani (1908-1999) è stato uno dei più importanti protagonisti della comunicazione visiva del Novecento. Questo catalogo della sua mostra al M.A.X. museo di Chiasso ne documenta la complessità del lavoro e della ricerca declinata attorno al tema della polisensorialità. Tre i settori esplorati sui quali si snoda il percorso espositivo e di indagine documentaria: fotografia, grafica e arte. Attraverso la ricerca effettuata presso l'archivio di famiglia, su fondi specifici del Museo di Fotografia Contemporanea - MUFOCO con sede a Cinisello Balsamo (Milano) e dell'Associazione Italiana Design della Comunicazione Visiva -AIAP, nonché su importanti collezioni d'arte private italiane e svizzere, è ora possibile ricostruire le tappe fondamentali della sperimentazione artistica di Franco Grignani. I saggi in catalogo di Mario Piazza, Roberta Valtorta, Giovanni Anceschi, Nicoletta Ossanna Cavadini e Bruno Monguzzi indagano il suo lavoro dalla iniziale ricerca sulla fotografia alla grafica pubblicitaria, dall'analisi matematico-percettiva alla optical art. Una sezione è dedicata alle testimonianze di numerosi grafici svizzeri che hanno conosciuto o collaborato con Franco Grignani. Un ricco apparato iconografico di tavole a colori permette di ripercorrere con puntuali riferimenti i temi trattati e, negli apparati, una scelta di testi composti da Franco Grignani completa il volume con una accurata biografia e bibliografia.

Max Bunker. Una vita da numero uno

Burattini Moreno
Cut-Up 2019

Disponibile in libreria  
MANUALI LINGUISTICA

17,90 €
In occasione del cinquantennale di Alan Ford, questo libro traccia la biografia professionale del suo creatore, Luciano Secchi (questo il vero nome di Max Bunker), milanese della classe 1939, attivo in campo fumettistico fin dal 1959, è giunto quindi a festeggiare ottanta anni di vita e sessanta di carriera. Quattrocento pagine piene di storie e di personaggi, compilate da Moreno Burattini scartabellando pagina per pagina tonnellate di fumetti, citando testimonianze, riportando dichiarazioni dell'autore e raccontando oltre cinquant'anni di storia, di politica, di cambiamenti sociali nel nostro Paese e nel mondo, che le sceneggiature bunkeriane hanno fedelmente registrato facendone satira e denuncia. Il fumetto italiano non sarebbe stato lo stesso senza la rivoluzione operata da Luciano Secchi attraverso la sua attività di sceneggiatore svolta con lo pseudonimo di Max Bunker. Un merito che non riguarda soltanto la sua opera, notevole di per sé per qualità e quantità, ma anche l'impulso dato alla maturazione dell'intero settore, grazie alla lezione tratta dal suo esempio da molti altri autori.

Max Bunker. Una vita da numero uno

Burattini Moreno
Cut-Up 2019

Disponibile in libreria

17,90 €
In occasione del cinquantennale di Alan Ford, questo libro traccia la biografia professionale del suo creatore, Luciano Secchi (questo il vero nome di Max Bunker), milanese della classe 1939, attivo in campo fumettistico fin dal 1959, è giunto quindi a festeggiare ottanta anni di vita e sessanta di carriera. Quattrocento pagine piene di storie e di personaggi, compilate da Moreno Burattini scartabellando pagina per pagina tonnellate di fumetti, citando testimonianze, riportando dichiarazioni dell'autore e raccontando oltre cinquant'anni di storia, di politica, di cambiamenti sociali nel nostro Paese e nel mondo, che le sceneggiature bunkeriane hanno fedelmente registrato facendone satira e denuncia. Il fumetto italiano non sarebbe stato lo stesso senza la rivoluzione operata da Luciano Secchi attraverso la sua attività di sceneggiatore svolta con lo pseudonimo di Max Bunker. Un merito che non riguarda soltanto la sua opera, notevole di per sé per qualità e quantità, ma anche l'impulso dato alla maturazione dell'intero settore, grazie alla lezione tratta dal suo esempio da molti altri autori.

Thomas Stearns alla Venini...

Barovier M.
Skira 2019

Disponibile in 3 giorni

59,00 €
Alla fine del 1960 Thomas Stearns (1936-2006) giunse a Murano, con una borsa di studio del governo italiano e una Fulbright Travel Grant, per sviluppare le sue ricerche sul vetro, avviate durante gli anni della sua formazione prima alla Vemphis Academy of Art e successivamente alla prestigiosa Cranbrook Academy of Art, Bloomfield Hills, MI. Grazie alla notevole apertura di Ludovico de Santillana - succeduto nella direzione della vetreria a Paolo Venini dopo la sua morte (1959) -, l'artista americano poté sperimentare le potenzialità del vetro soffiato avvalendosi della straordinaria perizia di "Checco" Ongaro, unico tra i maestri che si rese disponibile alla realizzazione dei suoi progetti. Durante i due anni di permanenza alla Venini, dove dalla fine del 1961 fu assunto come guest designer, Stearns ebbe la possibilità di dedicarsi alle sue ricerche artistiche, accanto alle quali sviluppò anche serie di carattere commerciale. Egli realizzò opere estremamente originali, spesso distinguibili per le forme asimmetriche e organiche e l'impiego di colori opachi di grande matericità, generalmente accostati al vetro trasparente. Nel 1962, in occasione della XXXI triennale di Venezia, la Venini scelse di presentare anche sei pezzi dell'artista giudicati meritevoli della medaglia d'oro, che però non gli venne assegnata quando si seppe che l'autore non era italiano. Il volume illustra per la prima volta l'intera produzione vetraria di Thomas Stearns, che comprende prove, prototipi, pezzi unici, piccole serie, ma anche manufatti entrati nel catalogo della fornace. Si passa da opere come il celebre "Cappello del Doge" alle suggestive "Facciate di Venezia" per arrivare alla "Sentinella di Venezia", straordinaria scultura in vetro di grande ricchezza policroma che rappresenta l'apice della sua ricerca artistica compiuta a Murano.

Rosa Genoni. Moda e politica: una...

Soldi Manuela
Marsilio 2019

Disponibile in 3 giorni

28,00 €
Personalità poliedrica e complessa, Rosa Genoni (Tirano, 1867 - Milano, 1954) è sarta e designer, docente e giornalista, pacifista e protofemminista. Una figura centrale per la definizione di alcuni canoni del made in Italy, ancora poco conosciuta al grande pubblico e protagonista di questa monografia di Manuela Soldi, con una postfazione di Maria Luisa Frisa. Nel patrimonio artistico nazionale, nel crogiolo di tradizioni artigianali che attraversano la Penisola, Genoni individua il substrato ideale per un progetto originale. Una visione figlia del tempo, che non resta utopia isolata ma per decenni si concretizza nella formazione delle operatrici di moda milanesi, sue allieve presso la Società Umanitaria. Genoni concepisce una riforma del vestire che rende le donne protagoniste, da consumatrici e da lavoratrici, quando ancora il mondo dell'abbigliamento è inteso come recinto dove limitare l'espressione estetica femminile. Capovolgendo la prospettiva, Rosa disegna una moda non più subordinata a un pensiero maschile ed esterofilo, un abito che diventa opportunità primaria di manifestazione dell'interiorità, della creatività e del lavoro delle donne.

Enzo Mari. O della qualità politica...

Fransoni Alessio
Postmedia Books 2019

Disponibile in 3 giorni

19,00 €
Enzo Mari (Cerano 1932) è uno degli artisti che si sono interrogati con maggiore continuità e rigore sui rapporti tra arte e industria. Una riflessione condotta nel vivo della progettazione di oggetti funzionali, veri classici del design internazionale, e della realizzazione di modelli di ricerca estetica pura, che ha la sua fioritura durante la breve stagione dell'arte cinetico-programmata, di cui è uno dei protagonisti. Il livello pratico-operativo è sempre intrecciato a quello ideologico e politico, per cui il suo lavoro può essere inteso come una verifica incessante del posizionamento dell'operatore estetico nell'ambito della società industriale avanzata. Questo saggio analizza a fondo i diversi piani su cui si dispiega la sua attività, anche quelli sovente dimenticati a favore della più comune celebrazione della carriera di designer. Attraverso Mari si potrà individuare la specificità dell'arte in una certa 'qualità politica', intesa come qualità di linguaggio e capacità di iscrivere l'economia di produzione e le ragioni ideologiche del lavoro nella forma finale degli oggetti. Da questa prospettiva la sua opera, tra i primi anni Cinquanta ai primi anni Settanta, è la rappresentazione cristallina di un sorprendente spostamento del baricentro teorico ed estetico dal dettato tradizionale del 'form follows function' a un'idea corrispondente piuttosto a un 'form follows process'.

Cottone+Indelicato. Architettura e...

Cottone Mario
40due Edizioni 2019

Disponibile in 3 giorni

20,00 €
Il presente volume è la raccolta dei lavori di Architettura e Design dei primi 10 anni dello studio Cottone+Indelicato. Il volume, diviso in 4 parti (Architettura, Concorsi, Design interni, Design esterni) racconta attraverso progetti realizzati e non, il percorso progettuale che Mario Cottone e Gregorio indelicato hanno intrapreso nel 2009, dopo aver preso la decisione di tornare in Sicilia per mettere in campo la loro esperienza maturata negli studi internazionali di David Chipperfield e RCR Arquitectes.

Dino Battaglia. La perfezione del...

Lo Scarabeo 2019

Disponibile in 3 giorni

38,00 €
In occasione della mostra su Dino Battaglia a Città di Castello del 2019, questo corposo catalogo illustrato con quasi 400 immagini, anche inedite, raccoglie i contributi di scrittori e appassionati che, con le loro testimonianze, rendono onore a quello che è considerato uno dei maggiori disegnatori del XX secolo. Scorrendo questo catalogo, si possono ripercorrere la vita e la carriera, ma soprattutto l'arte, di questo artista straordinario, prematuramente scomparso.

Boccasile. «La signorina grandi...

Biribanti Paola
Castelvecchi 2019

Disponibile in 3 giorni

75,00 €
Gino Boccasile: un talento unico, irripetibile, ingiustamente rimosso, destinato a guadagnare, nelle generazioni a venire, schiere di nuovi ammiratori. L'artista pugliese (1901-1952) fu l'interprete e lo specchio di un'epoca che con lui è tramontata. Illustratore eclettico e prolifico, principe della cultura strapaesana, radicale innovatore del lessico pubblicitario, ai pubblicitari di oggi ha insegnato la sintesi, l'essenzialità e l'impatto prima ancora che di queste cose se ne prendesse coscienza: ne sanno qualcosa la Pirelli, la San Pellegrino, la Fiera di Milano, la Sperlari. Giocò col nudo quando il nudo era proibito. Inventò un'icona del Novecento come la Signorina Grandi Firme per la rivista di Cesare Zavattini, suo grande ammiratore: una donna moderna che andava da sola per le strade cittadine, emancipata, libera e consapevole, ben distante dallo stereotipo italiano d'antan di "angelo del focolare". In altre parole, inventò una rivoluzionaria. "Una pietra filosofale dell'erotismo", come sostiene Antonio Faeti. Una diva assoluta. Con Boccasile ritroviamo un pezzo fondamentale di storia del costume e della società italiana, guidati dalle sue stupende creazioni, realizzate durante gli anni terribili della Seconda Guerra Mondiale. Boccasile fiancheggiò il fascismo dal principio alla fine e l'Italia democratica, per questo, non lo ha più perdonato, condannandolo alla "damnatio memoriae".

Gabriella Crespi. Spirito e...

Masini Pierluigi
Odoya 2018

Disponibile in 3 giorni

18,00 €
Gabriella Crespi (1922-2017), artista e designer, è stata un'imprenditrice del lusso molto amata dal mondo della moda, creatrice di oggetti inimitabili. Le sue opere, in edizione limitata, raggiungono ancora oggi prezzi da capogiro nelle principali case d'asta mondiali. Negli anni Settanta, attraverso i suoi showroom di via Montenapoleone a Milano e di Palazzo Cenci a Roma, Gabriella Crespi ha saputo costruire uno stile unico, fatto di sapiente scelta di materiali e di brillante uso di metalli ed essenze naturali rare, il tutto lavorato da maestri artigiani eredi del più alto sapere creativo italiano. Ha arredato, con un repertorio di oltre duemila pezzi, le residenze dello Scià di Persia, Reza Pahlavi, come di Grace di Monaco, della famiglia reale saudita e di ricchi uomini d'affari, dagli Stati Uniti alla Grecia, al Venezuela. Introduzione di Elisabetta Crespi.

Sanlorenzo e i designer

Carugati Decio G.
Mondadori Electa 2018

Disponibile in 3 giorni

75,00 €
Un elegante volume illustrato dedicato a Sanlorenzo, la cui produzione e i cui modi vanno ben oltre la corretta interpretazione delle funzioni primarie ed essenziali attinenti alla navigabilità, ma sono altresì progetto nel progetto, design squisitamente discrezionale, sartoriale. Il volume narra come Sanlorenzo, per ogni singolo armatore, si faccia di volta in volta garante della casa superlativa. Grazie all'attenta, peculiare visione di Massimo Perotti, azionista e CEO, e al fattivo e competente impegno di Sergio Buttiglieri, responsabile dell'interior design, Sanlorenzo è stato il primo cantiere al mondo a portare a bordo dei suoi yacht il design Made in Italy e la personalizzazione degli arredi.

Binfaré

Colin Christine
Mondadori Electa 2018

Disponibile in 3 giorni

29,00 €

L'arte di Bruno Brindisi. Ediz....

Marra C. G.
Sergio Bonelli 2018

Disponibile in libreria  
FUMETTI

28,00 €
Dopo Giovanni Ticci, secondo appuntamento con la collana di Artbook dei grandi artisti della Casa editrice, questa volta dedicato a Bruno Brindisi. Con la sua linea chiara, classica e al contempo moderna, Brindisi può essere annoverato a pieno diritto tra i maestri dell'arte del fumetto. Un raffinato volume, ricco di tavole, illustrazioni e schizzi per un ritratto d'autore a tutto tondo.

Francesca Liberatore. Ediz....

Silvana 2018

Disponibile in 3 giorni

75,00 €
Nata nel 1983, la stilista italiana Francesca Liberatore dopo la laurea in Fashion Womenswear alla Central Saint Martins di Londra si sposta nelle maggiori maison di moda del mondo, Viktor & Rolf ad Amsterdam, Jean Paul Gaultier a Parigi e Brioni Donna in Italia, prima di lanciare il proprio marchio nel 2009. Questo volume racconta il percorso di una designer che ha creduto e continua a credere nel suo lavoro.

Lorenzo Mattotti. Covers for the...

Mattotti Lorenzo
Logos 2018

Disponibile in 3 giorni  
SCRITTI DI ARCHITETTURA

25,00 €
Lorenzo Mattotti. Covers for the New Yorker vuole documentare la ventennale collaborazione tra il più amato e noto illustratore italiano e una delle riviste più autorevoli del giornalismo statunitense. Questo volume raccoglie le 32 copertine disegnate da Mattotti per The New Yorker, insieme a numerosi schizzi preparatori inediti. L'intento è quello di mostrare il processo creativo da cui nasce la copertina di una grande rivista, anche avvalendosi del prezioso contributo di un saggio scritto dall'art director Françoise Mouly, che mette in luce il dialogo instaurato con l'artista nel corso della lunga collaborazione. A questo proposito alcuni dei bellissimi pastelli di Mattotti saranno corredati da brevi testi che raccontano retroscena e aneddoti sulla loro creazione. Oltre alle copertine il libro presenta una selezione delle innumerevoli illustrazioni realizzate da Mattotti a corredo di articoli contenuti nella rivista: si spazia da ritratti di grandi nomi del cinema, della letteratura e dell'arte, tra cui Lana Turner, Gong Li, Konstantinos Kavafis, a speciali sulla moda (nel 1994 Mattotti è l'inviato di The New Yorker alle sfilate d'autunno a Parigi), fino a disegni finalizzati a descrivere complessi fatti di attualità. Il volume, curato da Melania Gazzotti, anche autrice di un saggio biografico sulla straordinaria carriera dell'illustratore, è stato pubblicato in occasione della mostra presso l'Istituto italiano di cultura di New York in programma dal 6 febbraio all'8 marzo 2018.

Red light. Art book. Ediz....

Manara Milo
Feltrinelli 2018

Disponibile in libreria  
FUMETTI

39,00 €
In questo art book, Milo Manara torna al suo cavallo di battaglia: l'erotismo. Una galleria di immaginarie dive a luci rosse, rappresentate con il genio, l'ironia e l'inconfondibile stile di un maestro del disegno. Volume da collezione in tiratura limitata. Contiene una stampa esclusiva timbrata a secco in busta pergamenata.

Roberto Capucci. Spettacolo onirico

Arte'm 2018

Disponibile in 3 giorni

25,00 €
Oltre un centinaio di costumi, l'idea di una messa in scena onirica dove protagonista non è più la figura femminile - musa d'elezione di Capucci - ma la maschera maschile. Un pianeta dove l'uomo, scardinando ogni stereotipo, indossa guardaroba estrosi degni della fauna esotica di un serraglio rinascimentale, delle grottesche visionarie concepite dalla fucina di Raffaello: un caleidoscopio di ibridazioni che rende maestoso ogni portamento, i costumi immaginari simili ai travestimenti estemporanei di un redivivo dionioso e del suo corteo camaleontico.

Hugo Pratt. Linee d'orizzonte

Pratt Hugo
Rizzoli Lizard 2018

Disponibile in 3 giorni  
FUMETTI

39,90 €
Pubblicato in occasione della mostra al musée des Confluences, il catalogo è un percorso nell'opera di Pratt, tra tavole originali, inediti, materiali d'archivio e fotografie, per ricostruire le «linee d'orizzonte» di un panorama che unisce le culture del mondo intero. Pratt diceva che amava vivere «in un mondo di miti», con uno spirito d'avventura mosso dalla curiosità tipica di un bambino. Il suo sguardo, espresso nel disegno, nell'acquerello e nel racconto, è qui messo in relazione alle testimonianze provenienti da culture e civiltà diverse, che portano alla luce il tessuto del suo immaginario attraverso il tempo e i continenti, dall'Oceania al Grande Nord canadese, dal Sahara a Venezia. Maschere, ornamenti, armi, gioielli, vestiti, oggetti di culto e del sapere dialogano con personaggi e situazioni attraverso un grande numero di documenti inediti e di opere grafiche tutte da scoprire, invitando il lettore in un percorso affascinante.

Play with me. Ediz. italiana

Ceccoli Nicoletta
Logos 2018

Disponibile in 3 giorni

35,00 €
Nicoletta Ceccoli torna a stregare con le sue dolci, eteree e terrificanti creature. "Play with me" è un viaggio in quattro capitoli attraverso quattro fantastici mondi dai toni pastello declinati interamente al femminile. In Candyland, splendide e spietate fanciulle dominano (e a tratti divorano) un invitante regno di caramelle e marzapane. In Wild Beauties, le piccole protagoniste sono confrontate alla natura in tutte le sue forme, dalle più fiabesche alle più diaboliche e minacciose, mentre il terzo capitolo, Come play with me, le vede alle prese con il mondo dei giocattoli, in cui ogni prospettiva è ribaltata in un'inquietante, continua dialettica tra vivente e inanimato, grande e piccolo. Infine il quarto, Tales from Wonderland, racchiudendo nel titolo i richiami all'Alice di Lewis Carroll sparsi in tutto il volume, ci trasporta in un universo onirico fatto di torri giocattolo, castelli di carta e mondi fluttuanti, abitati da principesse tentacolate e streghe del mare, tra le cui grinfie potrebbe cadere facile preda uno sprovveduto cavaliere... Un mondo che riecheggia suggestioni surrealiste, dove si muovono bamboline dalla pelle di porcellana e dalle gote rosa, aggraziate e ben vestite ma tutt'altro che fragili e innocenti.

Achille Castiglioni visionario....

Migliore I.
Skira 2018

Disponibile in 3 giorni

35,00 €
Achille Castiglioni, architetto di fama internazionale dalla forte capacità visionaria, è stato un grande protagonista della stagione d'oro del design italiano. Nella sua lunga carriera ha realizzato 290 oggetti - vere e proprie icone della cultura della modernità - e ben 484 allestimenti, strumenti di comunicazione culturale e commerciale di straordinaria importanza, da sempre centrali nella tradizione del fare. Attraverso schizzi, disegni, modelli, oggetti originali e prototipi che mettono in evidenza la perfetta combinazione di semplicità e ironia, vengono qui indagate la sua grande capacità di regia, la profondità delle sue idee e la sua abilità nel costruire spazi in stretta collaborazione con i graphic designer, in particolare con lo svizzero Max Huber.

Chanel. Le campagne di di Karl...

Mauriès Patrick
L'Ippocampo 2018

Disponibile in 3 giorni  
MODA

49,90 €
Quando Karl Lagerfeld fu nominato alla guida della Maison nel 1983, decise di risvegliarne radicalmente l'immagine - non solo attraverso audaci collezioni ma anche, dal 1987 in poi, scegliendo di creare personalmente le campagne fotografiche della casa, mossa senza precedenti per uno stilista. Concepita in collaborazione con Karl Lagerfeld e Chanel, questa pubblicazione si apre con un saggio di Patrick Mauriès prima di esplorare le campagne stesse, organizzate cronologicamente. Una selezione di 600 fotografie, tutte scattate dallo stilista, mostra abiti spettacolari indossati dalle modelle più carismatiche di tutti i tempi, da Ines de la Fressange, Claudia Schiffer, Kate Moss e Cara Delevingne, a Kirsten Stewart e Lily Rose Depp, catturate in location glamour, dall'appartamento di Coco Chanel a Parigi alla Costa Azzurra e a Los Angeles.

Tex. 70 anni di un mito. Catalogo...

Sergio Bonelli 2018

Disponibile in 3 giorni  
FUMETTI

40,00 €
1948-2018. Settant'anni di storia che hanno visto crescere sempre più la popolarità di Tex Willer, l'eroe western creato dallo scrittore Gianluigi Bonelli e realizzato graficamente da Aurelio "Galep" Galleppini. Un fumetto che, passando di generazione in generazione, ha accompagnato ogni cambiamento - piccolo e grande - della società italiana, dal neorealismo alla rivoluzione digitale. Gli anni di Tex sono (anche) gli anni della nostra vita.

Scavare fossati-nutrire...

Zerocalcare
Bao Publishing 2018

Disponibile in 3 giorni  
FUMETTI

21,00 €
Il catalogo della mostra di Zerocalcare al MAXXI di Roma (10 novembre 2018-10 marzo 2019) contiene quattro storie a fumetti mai stampate prima, testi critici di Claudio Calia, Francesca Romana Elisei, Oscar Glioti e Loredana Lipperini, oltre a centinaia di disegni rari o mai visti, che ripercorrono oltre quindici anni di vita e lavoro dell'artista di Rebibbia. Un libro importante, per la storia personale di un autore e per un pezzo di Storia recente, presentato nello stesso formato di Macerie prime e reso imprescindibile da una cronologia 1999-2018 (scritta da Oscar Glioti) che contestualizza Zerocalcare con una precisione mai raggiunta prima negli scritti su di lui.

40 gatti. Ediz. a colori

Costa Roberto
Tarka 2018

Disponibile in 3 giorni

18,00 €
"Ecco qui quaranta dei moltissimi gatti che Costa ha disegnato. Sono rette, curve, cerchi, ovali, tracciati con mano sicura alla ricerca della psiche multiforme del felino, despota distaccato, amico sornione, ospite indipendente e indifferente, anarchico pazzo, bugiardo amorevole, astuto cacciatore, ribelle strisciante, fiero padrone, cordiale e dolce interlocutore dell'uomo. E nei tratti, nelle linee tracciate da Roberto Costa, c'è tutto questo: dolcezza, tranquillità, pazzia, amore, astuzia, scatto, placidità, solennità, fierezza, destrezza, agilità, dignità, vivacità" (dalla presentazione di Renzo Cortina). Presentazione di Ruggero Orlando e prefazione di Luca Liguori.

Giuro. Vol. 2

Baleri Enrico
Silvana 2018

Disponibile in 3 giorni

25,00 €

Simonetta Ferrante. La memoria del...

Cerritelli C.
Silvana 2017

Disponibile in 3 giorni

36,00 €
Simonetta Ferrante (Milano, 1930) intrattiene fin da giovanissima rapporti di lavoro e amicizia con i principali esponenti del circolo internazionale di grafici, designer e fotografi presenti nella metropoli lombarda, ma non solo. Inizia la sua attività nel graphic design presso Max Huber, frequenta su consiglio di Giovanni Pintori la "Central School of Arts and Crafts" di Londra, lavora con Bob Noorda, poi con Bruno Munari, collabora con Giovanna Graf e Carlo Pollastrini per Supermercati Esselunga, Galgano, Fotorex, Elettrocarbonium, 3M-Minnesota, Mondadori, Rizzoli e Data Control. Si dedica in seguito all'incisione, alla pittura, al collage, ai libri d'artista, alle installazioni e, in particolare, è affascinata dall'arte calligrafica. Tali ambiti disciplinari sono complementari e da intendersi quali fasi di un'unica poetica artistica diretta allo studio del segno, del colore, del ritmo e della scrittura: tra grafica, design, arte e calligrafia.

Vittorio Zecchin 1921-1926. I vetri...

Barovier M.
Skira 2017

Disponibile in 3 giorni

75,00 €
Pittore e artista muranese interessato alle arti decorative, soprattutto ai vetro, Vittorio Zecchin (1878-1947), secondo una prassi allora inedita a Murano, dai 1921 ai 1925 seguì ia direzione artistica deiia vetreria V.S.M. Cappellin Venini & C, fondata nel 1921 daii'antiquario veneziano Giacomo Cappellin e dal neoavvocato milanese Paolo Venini, insieme ad altri soci, con l'intento di proporre una raffinata produzione moderna. In consonanza con le esigenze espresse da Cappellin e Venini, Zecchin ideò soffiati monocromi dalle straordinarie colorazioni e dalle linee classiche ed essenziali. Una simile produzione, che si distingueva nettamente da quella coeva e rispondeva appieno al nuovo gusto del pubblico, segnò una svolta decisiva nel panorama muranese del XX secolo, contribuendo in misura rilevante alla rinascita di questo settore. L'eleganza del disegno, abbinata a cromie suggestive, caratterizzò anche i vetri ideati da Zecchin (tra il 1925 e il 1926) per la M.V.M. Cappellin & C, dove egli operò ancora come direttore artistico dopo la conclusione del sodalizio tra Giacomo Cappellin e Paolo Venini, avvenuta nel 1925. Il volume ricostruisce per la prima volta l'intera produzione di soffiati trasparenti disegnati da Vittorio Zecchin per Cappellin e Veni ni prima, e per il solo Cappellin poi. Si tratta di una successione di circa 900 modelli (dai vasi alle compostiere, dai servizi da tavola ai lampadari) che sono stati individuati grazie a un rigoroso lavoro di ricerca. Il lavoro di Zecchin è illustrato sia da un ricco apparato fotografico realizzato per l'occasione sia da una rassegna di foto d'epoca e di disegni, perlopiù inediti, provenienti dall'Archivio Storico Venini, Murano, dall'Archivio del Centro Studi Vetro, Fondazione Giorgio Cini, Venezia, e dall'Archivio Zecchin Ramani,Trieste.

Chanel. Sfilate. Tutte le...

Mauriès Patrick
L'Ippocampo 2017

Disponibile in 3 giorni  
MODA

49,90 €
Fin dalla sua prima collezione per Chanel nel 1983 Karl Lagerfeld ha sedotto i media e dettato le tendenze della moda in tutto il mondo. È la prima volta che gli abiti-faro di ognuna delle sue collezioni - dalla haute couture al prêt-à-porter, dalle collezioni crociera ai métiers d'art - sono riuniti in un solo volume. Un'occasione unica di seguire l'evolversi di uno dei brand più influenti del mondo e di riscoprire creazioni diventate rare. Il volume si apre con una storia concisa della maison, dai tempi di Coco Chanel a oggi, seguita da un breve profilo biografico del «kaiser», per poi passare in rassegna le collezioni stesse, organizzate cronologicamente e introdotte da un breve testo che ne rivela gli influssi e i punti di forza. Ciascuna è illustrata da accurati scatti delle passerelle, che presentano centinaia di mises spettacolari (dagli abiti da sera ai completi da giorno ai pezzi casual e sportivi), dettagli, accessori (cappelli, gioielli, borse e scarpe), beauty look e scenografie grandiose, oltre, ovviamente, alle top model che li hanno indossati, da Ines de la Fressange, Claudia Schiffer e Linda Evangelista a Kate Moss e Cara Delevingne. Il volume è un inno al savoir-faire dei ricamatori, plumassiers, calzolai, paruriers, orafi che rendono ogni collezione un capolavoro.

Codice ovvio (rist. anast. Torino,...

Munari Bruno
Corraini 2017

Disponibile in 3 giorni

18,00 €
Pubblicato per la prima volta da Einaudi nel 1971 con una prefazione di Paolo Fossati, "Codice ovvio" è il volume attraverso il quale Bruno Munari decide di mettere insieme i diversi tasselli della sua poliedrica produzione come artista, grafico, scrittore e progettista. Un'autoantologia dinamica che ci restituisce un'immagine più chiara della sua complessa creatività. "Codice ovvio" è un percorso che ne racchiude tanti e tratteggia quell'universo munariano fatto di parole, disegni, progetti e sperimentazione: un'opera che inquadra un artista che rifiuta le etichette, sensibile alle urgenze artistiche e culturali del suo tempo e profetico nell'interpretare tensioni e sentire futuri. L'edizione che Corraini pubblica è un'anastatica di quella originale del 1971, pubblicata all'interno della collana Einaudi Letteratura, riprendendone in maniera fedele anche la copertina.

Libro illeggibile. Codice ovvio....

Munari Bruno
Corraini 2017

Disponibile in 3 giorni

8,00 €
Questo libro illeggibile fa parte di un gruppo di libri così definiti perché non hanno parole da leggere, ma hanno una storia visiva che si può capire seguendo il filo del discorso visivo. I "libri illeggibili" sono stati ideati nel 1949 e sono stati esposti per la prima volta alla libreria Salto di Milano, nello stesso anno. Di alcuni tipi sono state fatte copie a mano dall'autore. Nel 1953 un libro illeggibile bianco e rosso, a pagine tagliate, è stato pubblicato fuori commercio in 2000 copie da Steendrukkerij de Jong & Co. in Olanda, a cura di Pieter Brattinga nella collana Quadrat Blatter. Nel 1955, con altre opere, parecchi libri illeggibili sono stati esposti al Modern Art Museum di New York nella mostra Two Graphic Designers.

Alexandra Albini jewels. Ediz....

Barbieri Paolo
Silvana 2017

Disponibile in 3 giorni

24,00 €
«Forme femminili che avvolgono grandi perle barocche oppure pietre preziose che non sono mai sfaccettate secondo i canoni classici, ma spesso sagomate in modo semigrezzo o lasciate nel loro originale stato di cristallo. Gemme scelte per la bellezza del colore e delle inclusioni, considerate, queste, un valore aggiunto all'autenticità della pietra: dopo tutto le inclusioni non sono l'impronta digitale della Natura e, in quanto tale, non meritano di essere considerate un valore invece che condannate come imperfezioni? Questi sono i principali ingredienti della collezione di gioielli di Alexandra Albini così come rivelata attraverso lo sguardo empatico del celebre fotografo Gian Paolo Barbieri nelle pagine di questo libro.»

Alessandro Guerriero. Senza titoli...

Ghidelli G. D.
Libraccio Editore 2017

Disponibile in 3 giorni

14,90 €
Alchimia - l'atelier che ha dato faccia e idee a tutto il design della post-avanguardia italiana - viene fondata nel 1976 da Alessandro Guerriero, l'intellettuale progettista i cui lavori sono presenti nei musei di tutto il mondo e di cui questo volume ripercorre la vita e le opere partendo dai tempi in cui era uno studente di architettura. Il testo introduce un nuovo punto di vista sull'attività di Alchimia e sulla produzione di Guerriero, con una tensione al social design che fa da sfondo alle scelte e alle produzioni di Alchimia, che "migra" nel lavoro di Guerriero con il carcere e che permea TAM-TAM. Il testo afferma che lo "spirito alchemico" di Guerriero si estende nel tempo traendo la propria linfa da questo substrato "roccioso" che ne ha retto e ne regge tutta la progettazione. Il libro percorre anche la storia dell'avanguardia del design italiano a partire dall'Architettura Radicale e sviluppa la sua tesi attraverso interviste, analisi di fatti sociali, di testi anche inediti e altri oggi introvabili. Concludono il volume i contributi di G. Dorfles, S. Annichiarico, E. Baleri, L. Vergine, S. Mirti, A. Colombo, G. di Pietrantonio, E. Fiammetta, S. Ricciardi, C. Senatore.

Design Pinetum 04. Contemplazioni....

Polistampa 2017

Disponibile in 3 giorni

14,00 €
Il design contemporaneo in mostra in un giardino botanico del XIX secolo: per la quinta edizione di Pinetum, manifestazione ideata da Bruno Boretti per offrire possibilità espositive ad artisti emergenti, quattro giovani designer scelti da autorevoli mentori hanno esposto i loro lavori nella cornice di Villa Gaeta, nel cuore della Toscana. Il catalogo riproduce i loro lavori, installati nel parco della villa in nome della profonda relazione spirituale tra la creazione artistica e il luogo dell'esposizione. Opere di Lorenzo Montefiore, Francesco Librizzi, Carlo Sabbatucci e Valeria Rugi.