Singoli designer

Filtri attivi

Haystacks. Michele De Lucchi. Ediz....

Altea Giuliana; Ingersoll Richard
Postmedia Books 2019

Disponibile in 3 giorni

12,60 €
"Quando parla, il che non accade moltospesso, la sua voce è sommessa come il vento tra le foglie. Alto, spettinato e con una barba da profeta,vestito di solito in toni sfumati di marrone, Michele De Lucchi irraggia una presenza arborea. Non dovrebbe quindi sorprendere che come designer si senta soprattutto a suo agio con i prodotti degli alberi. Il legno è il suo mezzo". Richard Ingersoll.

Lo scultore della seta. Roberto...

Bauzano Gianluca
Marsilio 2019

Disponibile in 3 giorni

35,00 €
A Roberto Capucci, tra i grandi padri della moda italiana, alla sua arte e al suo genio artigiano è dedicato il nuovo titolo della collana «Mestieri d'arte». La sua storia è ben nota agli studiosi, esperti e appassionati di moda e costume. Nato a Roma nel 1930, il maestro debutta ufficialmente a Firenze in occasione delle prime sfilate di moda organizzate da Giovanni Battista Giorgini e inaugurate da un evento ospitato il 12 febbraio 1951 nella villa di famiglia nel cuore della città. Inizia così l'ascesa del mito Capucci: le sue non sono solo creazioni di alta moda, abiti in tessuti preziosi per le star di Hollywood e le rappresentanti dell'aristocrazia romana e del jet set internazionale, ma vere sculture, straordinarie architetture in tessuto. Già negli anni Ottanta è antesignano della contemporaneità: i suoi abiti destano ammirazione e fanno scalpore, sfilano sulle passerelle di tutto il mondo e sono presenti nei musei e nelle istituzioni d'arte più importanti, dalla Galleria Nazionale d'Arte Moderna di Roma alla Schauspielhaus di Berlino, da Palazzo Strozzi a Firenze al Kunsthistorisches Museum di Vienna, fino alla Biennale d'Arte di Venezia. Un percorso unico: dall'arte all'altissima artigianalità, in oltre settant'anni di attività ininterrotta l'intera carriera del maestro è emblema di un savoir-faire di assoluta eccezione. Ancor oggi la sua creatività si esprime vivissima e densa di suggestioni visionarie soprattutto nei disegni, di cui il volume presenta una selezione di grande fascino e bellezza. Grazie alla ricostruzione esaustiva e appassionata di Gian Luca Bauzano, firma del «Corriere della Sera», giornalista, studioso e curatore di moda, costume e musica, da sempre molto vicino a Roberto Capucci, grande amico e conoscitore della sua vita e della sua opera, il volume ci restituisce il ritratto di un grandissimo artista-artigiano: un vero "tesoro vivente", secondo la poetica definizione che in Giappone si usa dare ai più grandi maestri. L'autore ci offre un racconto intessuto di ricordi personali, che si dipana anche attraverso le immagini dei più celebri abiti di Capucci e dei suoi disegni, tratti dall'incredibile corpus di opere autografe. Un libro che vuol essere in primis un tributo a un'eccellenza che è vanto per il nostro Paese, ma anche «una sorta di poetico manuale per giovani creativi», come osserva Franco Cologni: perché Roberto Capucci, raffinato interprete dell'alta maestria italiana, «ha saputo scrivere parole che oggi i giovani dovrebbero imparare a memoria: arte, mestiere, talento, competenza, lavoro, visione, coraggio, bellezza».

Il design dei Castiglioni. Ricerca...

Scodeller D. (cur.)
Corraini 2019

Disponibile in 3 giorni

40,00 €
Nel volume "Il design dei Castiglioni", a cura di Dario Scodeller, per la prima volta si abbraccia con un solo sguardo l'attività dei fratelli Livio, Pier Giacomo e Achille Castiglioni. Filo conduttore del libro è il rapporto di collaborazione fra i tre architetti e designer, che segnarono con il loro lavoro la storia del design italiano: i contributi inediti firmati da Dario Scodeller, Fiorella Bulegato, Elena Brigi, Daniele Vincenzi, Alberto Bassi e Alessandra Acocella si soffermano su numerosi temi, spaziando dai primi esperimenti alla creazione di progetti innovativi e oggetti divenuti icone del design. Tra le pagine, ricche di immagini d'archivio, vengono raccontati il ruolo dello Studio Castiglioni nella cultura del design, gli allestimenti per la Rai alla Fiera di Milano, il rapporto con l'imprenditoria ma anche con le avanguardie artistiche, l'importanza del "design anonimo" per la prassi progettuale. Non mancano i contributi personali di Piero, figlio di Livio, Giorgina, figlia di Pier Giacomo e Carlo, figlio di Achille, che gettano una luce familiare sui fratelli Castiglioni, raccontandone la quotidianità e sottolineando l'approccio giocoso e ironico che li accomunava.

Max Bunker. Una vita da numero uno

Burattini Moreno
Cut-Up 2019

Disponibile in 3 giorni

17,90 €
In occasione del cinquantennale di Alan Ford, questo libro traccia la biografia professionale del suo creatore, Luciano Secchi (questo il vero nome di Max Bunker), milanese della classe 1939, attivo in campo fumettistico fin dal 1959, è giunto quindi a festeggiare ottanta anni di vita e sessanta di carriera. Quattrocento pagine piene di storie e di personaggi, compilate da Moreno Burattini scartabellando pagina per pagina tonnellate di fumetti, citando testimonianze, riportando dichiarazioni dell'autore e raccontando oltre cinquant'anni di storia, di politica, di cambiamenti sociali nel nostro Paese e nel mondo, che le sceneggiature bunkeriane hanno fedelmente registrato facendone satira e denuncia. Il fumetto italiano non sarebbe stato lo stesso senza la rivoluzione operata da Luciano Secchi attraverso la sua attività di sceneggiatore svolta con lo pseudonimo di Max Bunker. Un merito che non riguarda soltanto la sua opera, notevole di per sé per qualità e quantità, ma anche l'impulso dato alla maturazione dell'intero settore, grazie alla lezione tratta dal suo esempio da molti altri autori.

Max Bunker. Una vita da numero uno

Burattini Moreno
Cut-Up 2019

Disponibile in 3 giorni

17,90 €
In occasione del cinquantennale di Alan Ford, questo libro traccia la biografia professionale del suo creatore, Luciano Secchi (questo il vero nome di Max Bunker), milanese della classe 1939, attivo in campo fumettistico fin dal 1959, è giunto quindi a festeggiare ottanta anni di vita e sessanta di carriera. Quattrocento pagine piene di storie e di personaggi, compilate da Moreno Burattini scartabellando pagina per pagina tonnellate di fumetti, citando testimonianze, riportando dichiarazioni dell'autore e raccontando oltre cinquant'anni di storia, di politica, di cambiamenti sociali nel nostro Paese e nel mondo, che le sceneggiature bunkeriane hanno fedelmente registrato facendone satira e denuncia. Il fumetto italiano non sarebbe stato lo stesso senza la rivoluzione operata da Luciano Secchi attraverso la sua attività di sceneggiatore svolta con lo pseudonimo di Max Bunker. Un merito che non riguarda soltanto la sua opera, notevole di per sé per qualità e quantità, ma anche l'impulso dato alla maturazione dell'intero settore, grazie alla lezione tratta dal suo esempio da molti altri autori.

Rosa Genoni. Moda e politica: una...

Soldi Manuela
Marsilio 2019

Disponibile in 3 giorni

28,00 €
Personalità poliedrica e complessa, Rosa Genoni (Tirano, 1867 - Milano, 1954) è sarta e designer, docente e giornalista, pacifista e protofemminista. Una figura centrale per la definizione di alcuni canoni del made in Italy, ancora poco conosciuta al grande pubblico e protagonista di questa monografia di Manuela Soldi, con una postfazione di Maria Luisa Frisa. Nel patrimonio artistico nazionale, nel crogiolo di tradizioni artigianali che attraversano la Penisola, Genoni individua il substrato ideale per un progetto originale. Una visione figlia del tempo, che non resta utopia isolata ma per decenni si concretizza nella formazione delle operatrici di moda milanesi, sue allieve presso la Società Umanitaria. Genoni concepisce una riforma del vestire che rende le donne protagoniste, da consumatrici e da lavoratrici, quando ancora il mondo dell'abbigliamento è inteso come recinto dove limitare l'espressione estetica femminile. Capovolgendo la prospettiva, Rosa disegna una moda non più subordinata a un pensiero maschile ed esterofilo, un abito che diventa opportunità primaria di manifestazione dell'interiorità, della creatività e del lavoro delle donne.

Enzo Mari. O della qualità politica...

Fransoni Alessio
Postmedia Books 2019

Disponibile in 3 giorni

19,00 €
Enzo Mari (Cerano 1932) è uno degli artisti che si sono interrogati con maggiore continuità e rigore sui rapporti tra arte e industria. Una riflessione condotta nel vivo della progettazione di oggetti funzionali, veri classici del design internazionale, e della realizzazione di modelli di ricerca estetica pura, che ha la sua fioritura durante la breve stagione dell'arte cinetico-programmata, di cui è uno dei protagonisti. Il livello pratico-operativo è sempre intrecciato a quello ideologico e politico, per cui il suo lavoro può essere inteso come una verifica incessante del posizionamento dell'operatore estetico nell'ambito della società industriale avanzata. Questo saggio analizza a fondo i diversi piani su cui si dispiega la sua attività, anche quelli sovente dimenticati a favore della più comune celebrazione della carriera di designer. Attraverso Mari si potrà individuare la specificità dell'arte in una certa 'qualità politica', intesa come qualità di linguaggio e capacità di iscrivere l'economia di produzione e le ragioni ideologiche del lavoro nella forma finale degli oggetti. Da questa prospettiva la sua opera, tra i primi anni Cinquanta ai primi anni Settanta, è la rappresentazione cristallina di un sorprendente spostamento del baricentro teorico ed estetico dal dettato tradizionale del 'form follows function' a un'idea corrispondente piuttosto a un 'form follows process'.

Dino Battaglia. La perfezione del...

Alligo P. (cur.)
Lo Scarabeo 2019

Disponibile in 3 giorni

38,00 €
In occasione della mostra su Dino Battaglia a Città di Castello del 2019, questo corposo catalogo illustrato con quasi 400 immagini, anche inedite, raccoglie i contributi di scrittori e appassionati che, con le loro testimonianze, rendono onore a quello che è considerato uno dei maggiori disegnatori del XX secolo. Scorrendo questo catalogo, si possono ripercorrere la vita e la carriera, ma soprattutto l'arte, di questo artista straordinario, prematuramente scomparso.

Liberatore. Body count. Ediz. a colori

Liberatore Tanino
Feltrinelli 2019

Disponibile in 3 giorni

39,00 €
Tanino Liberatore è uno dei massimi maestri internazionali dell'illustrazione. Il "Michelangelo del fumetto" (come lo definì Frank Zappa), reso celebre dal personaggio di Ranxerox. In questo art book, Liberatore propone una rassegna di rappresentazioni del corpo femminile, in cui si fondono provocazione ed erotismo, trasgressione e classicismo.Volume da collezione in tiratura limitata. Contiene una stampa esclusiva in busta pergamenata.

L'inchiostro e la carta....

Madaudo Beppe
Armando Editore 2019

Disponibile in 3 giorni

16,00 €
"L'inchiostro disprezzato per la sua nerezza dalla bianchezza della carta, la quale da quello si vide imbrattare. Vedendosi la carta tutta macchiata dalla oscura negrezza dell'inchiostro, di quello si dole, il quale mostra a essa che per le parole, ch'esso sopra lei compone, essere cagione della conservazione di quella." Prefazione di Santo Versace.

Gipi. Senza chiedere il permesso

Stefanelli M. (cur.)
COMICON Edizioni 2019

Disponibile in 3 giorni

15,00 €
Dopo oltre venticinque anni di carriera e quindici dall'uscita del suo primo graphic novel, il percorso artistico di Gipi ha fatto dell'autore pisano uno dei protagonisti della Nona arte. C'è il Gipi che ha saputo ascoltare la realtà italiana facendone materia di racconto, tradotto e premiato in Italia e all'estero. C'è il Gipi illustratore di splendide copertine o di eleganti pagine culturali per la stampa, il regista di film non-meglio-identificabili, il videomaker di cortometraggi televisivi tanto bislacchi e divertenti quanto velenosi, l'utente social paradossale, polemico eppure pietoso verso i tanti troll della Rete. E poi c'è il Gipi "irreale", come ha voluto sottolineare la mostra "Gipi irreale" organizzata dal Festival COMICON 2019, che passa attraverso la forza trasformativa della suggestione, dell'iperbole fantastica, del paradosso poetico, dell'assenza di uno sguardo documentario. Questo libro presenta un ritratto della carriera di Gipi. Una raccolta di scritti provenienti da due decenni di interventi critici, giornalistici e 'informali' post da qualche blog che, meglio di qualsiasi testo d'occasione, mostrano quanto l'autore abbia inciso nella cultura italiana e non solo: grandi testate nazionali e internazionali, intellettuali e scrittori di primo piano, periodici specializzati in fumetto e nei più diversi settori creativi, fanzines e spazi online personali. Una moltitudine di firme ispirate e importanti, impegnate nel corso degli anni a introdurre, esplorare, analizzare un maestro del Fumetto.

Pio Manzù. Designer di transizione...

Alfarano Giampiero
Macchione Editore 2019

Disponibile in 3 giorni

20,00 €
La presente pubblicazione raccoglie i contribuiti dell'incontro coordinato dal Prof. Gianpiero Alfarano, organizzato nell'Aula Magna del Design Campus dell'Università degli Studi di Firenze nel maggio del 2018 e del Seminario all'interno della Cattedra di "Storia dell'Arte Contemporanea" del Prof. Eugenio Guglielmi nel dicembre del 2010 nel Corso di Laurea di Disegno Industriale, dedicati alla figura del designer Pio Manzù (1939-1969). In questi ultimi anni intorno alla figura del grande designer bergamasco, si è creata un'attenzione sempre maggiore, approfondita a partire dalla sua formazione che oltre al rigore della sua ricerca progettuale, trova spunto nelle Avanguardie storiche e nelle tendenze artistiche degli operatori estetici degli anni Sessanta, che vedevano Milano al centro delle ricerche di Arte programmata e cinetica. Molti progetti di Manzù, ancora oggi attualissimi, sono infatti il risultato dello stretto rapporto tra estetica e funzione, non solo per la loro qualità tecnologica, ma anche per il loro valore semantico e didattico, aprendo nuove strade interpretative per la nostra recente storia del Design.

Play with me. Ediz. italiana

Ceccoli Nicoletta
Logos 2018

Disponibile in 3 giorni

35,00 €
Nicoletta Ceccoli torna a stregare con le sue dolci, eteree e terrificanti creature. "Play with me" è un viaggio in quattro capitoli attraverso quattro fantastici mondi dai toni pastello declinati interamente al femminile. In Candyland, splendide e spietate fanciulle dominano (e a tratti divorano) un invitante regno di caramelle e marzapane. In Wild Beauties, le piccole protagoniste sono confrontate alla natura in tutte le sue forme, dalle più fiabesche alle più diaboliche e minacciose, mentre il terzo capitolo, Come play with me, le vede alle prese con il mondo dei giocattoli, in cui ogni prospettiva è ribaltata in un'inquietante, continua dialettica tra vivente e inanimato, grande e piccolo. Infine il quarto, Tales from Wonderland, racchiudendo nel titolo i richiami all'Alice di Lewis Carroll sparsi in tutto il volume, ci trasporta in un universo onirico fatto di torri giocattolo, castelli di carta e mondi fluttuanti, abitati da principesse tentacolate e streghe del mare, tra le cui grinfie potrebbe cadere facile preda uno sprovveduto cavaliere... Un mondo che riecheggia suggestioni surrealiste, dove si muovono bamboline dalla pelle di porcellana e dalle gote rosa, aggraziate e ben vestite ma tutt'altro che fragili e innocenti.

Gio Ponti. Archi-designer. Ediz....

Silvana 2018

Disponibile in 3 giorni

55,00 €
Considerato uno dei più influenti architetti e designer del ventesimo secolo, Gio Ponti (1891-1979) fu un progettista poliedrico e prolifico, interessato tanto alla produzione industriale quanto all'artigianato, capace di rivoluzionare l'architettura del dopoguerra aprendo la strada a una nuova concezione del modo di vivere. Questo libro ripercorre la sua carriera dal 1921 al 1978, mettendo in evidenza i molti ambiti cui si è applicato, dall'architettura al design industriale, dai mobili all'illuminazione, dall'editoria alle incursioni nei settori del vetro, della ceramica e dell'oreficeria. Più di 500 pezzi tracciano questo viaggio multidisciplinare attraverso progetti, interventi in case private ed edifici pubblici (università, cattedrali), mobili e arredi, mostrando la mente creativa di questa figura leggendaria della scena italiana, la cui generosità ed entusiasmo hanno stimolato i suoi contemporanei e ancora ispirarono le nuove generazioni di designer e architetti.

Roberto Capucci. Spettacolo onirico

Napoleone C. (cur.)
Arte'm 2018

Disponibile in 3 giorni

25,00 €
Oltre un centinaio di costumi, l'idea di una messa in scena onirica dove protagonista non è più la figura femminile - musa d'elezione di Capucci - ma la maschera maschile. Un pianeta dove l'uomo, scardinando ogni stereotipo, indossa guardaroba estrosi degni della fauna esotica di un serraglio rinascimentale, delle grottesche visionarie concepite dalla fucina di Raffaello: un caleidoscopio di ibridazioni che rende maestoso ogni portamento, i costumi immaginari simili ai travestimenti estemporanei di un redivivo dionioso e del suo corteo camaleontico.

Gabriella Crespi. Spirito e...

Masini Pierluigi
Odoya 2018

Disponibile in 3 giorni

18,00 €
Gabriella Crespi (1922-2017), artista e designer, è stata un'imprenditrice del lusso molto amata dal mondo della moda, creatrice di oggetti inimitabili. Le sue opere, in edizione limitata, raggiungono ancora oggi prezzi da capogiro nelle principali case d'asta mondiali. Negli anni Settanta, attraverso i suoi showroom di via Montenapoleone a Milano e di Palazzo Cenci a Roma, Gabriella Crespi ha saputo costruire uno stile unico, fatto di sapiente scelta di materiali e di brillante uso di metalli ed essenze naturali rare, il tutto lavorato da maestri artigiani eredi del più alto sapere creativo italiano. Ha arredato, con un repertorio di oltre duemila pezzi, le residenze dello Scià di Persia, Reza Pahlavi, come di Grace di Monaco, della famiglia reale saudita e di ricchi uomini d'affari, dagli Stati Uniti alla Grecia, al Venezuela. Introduzione di Elisabetta Crespi.

Lorenzo Mattotti. Covers for the...

Mattotti Lorenzo
Logos 2018

Disponibile in 3 giorni

25,00 €
Lorenzo Mattotti. Covers for the New Yorker vuole documentare la ventennale collaborazione tra il più amato e noto illustratore italiano e una delle riviste più autorevoli del giornalismo statunitense. Questo volume raccoglie le 32 copertine disegnate da Mattotti per The New Yorker, insieme a numerosi schizzi preparatori inediti. L'intento è quello di mostrare il processo creativo da cui nasce la copertina di una grande rivista, anche avvalendosi del prezioso contributo di un saggio scritto dall'art director Françoise Mouly, che mette in luce il dialogo instaurato con l'artista nel corso della lunga collaborazione. A questo proposito alcuni dei bellissimi pastelli di Mattotti saranno corredati da brevi testi che raccontano retroscena e aneddoti sulla loro creazione. Oltre alle copertine il libro presenta una selezione delle innumerevoli illustrazioni realizzate da Mattotti a corredo di articoli contenuti nella rivista: si spazia da ritratti di grandi nomi del cinema, della letteratura e dell'arte, tra cui Lana Turner, Gong Li, Konstantinos Kavafis, a speciali sulla moda (nel 1994 Mattotti è l'inviato di The New Yorker alle sfilate d'autunno a Parigi), fino a disegni finalizzati a descrivere complessi fatti di attualità. Il volume, curato da Melania Gazzotti, anche autrice di un saggio biografico sulla straordinaria carriera dell'illustratore, è stato pubblicato in occasione della mostra presso l'Istituto italiano di cultura di New York in programma dal 6 febbraio all'8 marzo 2018.

40 gatti. Ediz. a colori

Costa Roberto
Tarka 2018

Disponibile in 3 giorni

18,00 €
"Ecco qui quaranta dei moltissimi gatti che Costa ha disegnato. Sono rette, curve, cerchi, ovali, tracciati con mano sicura alla ricerca della psiche multiforme del felino, despota distaccato, amico sornione, ospite indipendente e indifferente, anarchico pazzo, bugiardo amorevole, astuto cacciatore, ribelle strisciante, fiero padrone, cordiale e dolce interlocutore dell'uomo. E nei tratti, nelle linee tracciate da Roberto Costa, c'è tutto questo: dolcezza, tranquillità, pazzia, amore, astuzia, scatto, placidità, solennità, fierezza, destrezza, agilità, dignità, vivacità" (dalla presentazione di Renzo Cortina). Presentazione di Ruggero Orlando e prefazione di Luca Liguori.

Coco. Vita di Coco Chanel...

Triolo Elena
Hop! 2018

Disponibile in 3 giorni

18,00 €
Gabrielle Coco Chanel incarna ancora oggi l'emblema della donna imprenditrice. Ha dimostrato a tutti e a tutte che con il solo lavoro è possibile arrivare laddove nessuno era arrivato prima: a costruire una fortuna immensa contribuendo in modo determinante alla causa femminile. Chanel ha infatti restituito alle donne la libertà e l'ha fatto attraverso la moda, eliminando busti, velette e imbottiture che limitavano i movimenti e definivano l'immagine femminile come immagine di fragilità e leziosità. Ricordata per il suo stile e il suo carattere inconfondibili - con le larghe narici, gli occhi vispi, il caschetto corto, la sigaretta tra le labbra, le forbici al collo e la verve polemica - rappresenta la donna sicura, sola e autosufficiente, amante delle arti e del lavoro. La sua è la storia di un'incredibile ascesa: la rivincita della contadina. Figlia di ambulanti, visse in orfanatrofio dai dodici anni e, "lavorando come nessun altro", divenne ricchissima e celebre in tutto il mondo, grazie alla creazione di uno stile unico. Elena Triolo ha elaborato - con il suo tratto sicuro e graffiante - un'interpretazione fiera e altera della stilista, non senza un tocco di ironia.

Codice ovvio (rist. anast. Torino,...

Munari Bruno; Fossati P. (cur.)
Corraini 2017

Disponibile in 3 giorni

18,00 €
Pubblicato per la prima volta da Einaudi nel 1971 con una prefazione di Paolo Fossati, "Codice ovvio" è il volume attraverso il quale Bruno Munari decide di mettere insieme i diversi tasselli della sua poliedrica produzione come artista, grafico, scrittore e progettista. Un'autoantologia dinamica che ci restituisce un'immagine più chiara della sua complessa creatività. "Codice ovvio" è un percorso che ne racchiude tanti e tratteggia quell'universo munariano fatto di parole, disegni, progetti e sperimentazione: un'opera che inquadra un artista che rifiuta le etichette, sensibile alle urgenze artistiche e culturali del suo tempo e profetico nell'interpretare tensioni e sentire futuri. L'edizione che Corraini pubblica è un'anastatica di quella originale del 1971, pubblicata all'interno della collana Einaudi Letteratura, riprendendone in maniera fedele anche la copertina.

Libro illeggibile. Codice ovvio....

Munari Bruno
Corraini 2017

Disponibile in 3 giorni

8,00 €
Questo libro illeggibile fa parte di un gruppo di libri così definiti perché non hanno parole da leggere, ma hanno una storia visiva che si può capire seguendo il filo del discorso visivo. I "libri illeggibili" sono stati ideati nel 1949 e sono stati esposti per la prima volta alla libreria Salto di Milano, nello stesso anno. Di alcuni tipi sono state fatte copie a mano dall'autore. Nel 1953 un libro illeggibile bianco e rosso, a pagine tagliate, è stato pubblicato fuori commercio in 2000 copie da Steendrukkerij de Jong & Co. in Olanda, a cura di Pieter Brattinga nella collana Quadrat Blatter. Nel 1955, con altre opere, parecchi libri illeggibili sono stati esposti al Modern Art Museum di New York nella mostra Two Graphic Designers.

Design Pinetum 04. Contemplazioni....

Boretti B. (cur.)
Polistampa 2017

Disponibile in 3 giorni

14,00 €
Il design contemporaneo in mostra in un giardino botanico del XIX secolo: per la quinta edizione di Pinetum, manifestazione ideata da Bruno Boretti per offrire possibilità espositive ad artisti emergenti, quattro giovani designer scelti da autorevoli mentori hanno esposto i loro lavori nella cornice di Villa Gaeta, nel cuore della Toscana. Il catalogo riproduce i loro lavori, installati nel parco della villa in nome della profonda relazione spirituale tra la creazione artistica e il luogo dell'esposizione. Opere di Lorenzo Montefiore, Francesco Librizzi, Carlo Sabbatucci e Valeria Rugi.

Paolo De Poli artigiano,...

Bassi Alberto; Maffioletti Serena
Il Poligrafo 2017

Disponibile in 3 giorni

60,00 €
Paolo De Poli (Padova, 1905 - 1996), formatosi in ambito artistico e nella lavorazione dei metalli, dalla metà degli anni Trenta si dedica alla smaltatura del rame, avviando la propria attività a Padova. Intraprende da subito un'intensa collaborazione con artisti e architetti, in particolare Gio Ponti: su loro disegno o su propria ispirazione realizza un altissimo numero di opere di notevole qualità: pannelli, oggetti e complementi d'arredo in rame smaltato. De Poli trasforma l'attività artigianale in una micro-impresa secondo modalità caratteristiche del design italiano e sviluppa un'autonoma progettualità, che spazia dal pezzo unico alla piccola e media serie produttiva. Soprattutto nel secondo dopoguerra i suoi lavori sono presenti in mostre e riviste nazionali e internazionali, distribuiti e venduti in tutto il mondo.

MetaMaus. Con DVD

Spiegelman Art
Einaudi 2016

Disponibile in 3 giorni

35,00 €
Nelle pagine di MetaMaus, Art Spiegelman ritorna su Maus, l'opera con cui ha vinto il Premio Pulitzer, un classico che ha modificato la nostra percezione della letteratura, dei fumetti e dell'Olocausto fin da quando fu pubblicato più di venticinque anni fa. L'autore approfondisce qui gli interrogativi spesso evocati da Maus - Perché l'Olocausto? Perché i topi? Perché i fumetti? - e ci regala una nuova opera sul processo creativo. A MetaMaus è allegato un DVD che contiene una copia digitalizzata di Maus (Maus I e Maus II) attraverso cui è possibile accedere a documenti storici, a una miriade di schizzi e taccuini personali di Spiegelman e a un ricchissimo archivio di audiointerviste con suo padre, sopravvissuto ai campi di sterminio.

Tobia Scarpa. L'anima segreta delle...

Pajer E. (cur.); Brigi E. (cur.)
Marsilio 2015

Disponibile in 3 giorni

16,50 €
La passione per il progetto, un'idea del prodotto del proprio lavoro come dono e offerta di sé, l'attenzione al dettaglio che non è mai lezioso, ma fine espressione di un processo creativo: sono queste alcune delle peculiarità che caratterizzano il lavoro

Come un aquilone. Intervista a Tito...

Russo Dario
LetteraVentidue 2015

Disponibile in 3 giorni

10,00 €
Tito D'Emilio riceve nel 2008 il Compasso d'Oro alla Carriera. Non è un designer; è un rivenditore. Instancabile scopritore di tesori, ossessionato dall'idea di qualità come perfezione tecno-estetica, dagli anni sessanta ha traghettato in Sicilia alcuni formidabili arredi ancor prima che questi divenissero icone del design italiano, contribuendo così a diffondere la cultura del progetto in luoghi geograficamente disagiati. È un'avventura brillante, quella di Tito D'Emilio, condotta nella terra di mezzo tra produzione e consumo, la soglia di un mondo sapientemente progettato, più bello e funzionale, dove la fantasia coincide con l'innovazione tecnica e dove tutto è facile, armonico e leggero. Intervista a Tito D'Emilio: la storia del design raccontata da un punto di vista eccentrico, quello di un rivenditore colto, che ha saputo guardare lontano e volare alto, come un aquilone.

Manolo Blahník. Gesti fugaci e...

Rizzoli 2015

Disponibile in 3 giorni

65,00 €
Un libro illustrato per ripercorrere vita e opera di Manolo Blahník. Artista visionario e poliedrico, gli interessi sconfinati di Blahník spaziano dal cinema all'architettura, dall'arte alla letteratura. In queste pagine, grazie a scatti appositamente realizzati, istantanee dei suoi diari, si spalanca davanti a noi il prodigioso immaginario da cui sono nate avveniristiche scelte cromatiche e tacchi deliziosamente scolpiti. Tutto realizzato rigorosamente a mano, moltissimi i pezzi unici. Con alcuni omaggi dello stilista ai suoi numi tutelari, fra cui Anna Piaggi, Luchino Visconti, Giuseppe Tomasi di Lampedusa, Diana Vreeland, Gore Vidal e Cecil Beaton, e con i contributi di Pedro Almodóvar, Sofia Coppola, Gioacchino Lanza Tomasi, Manuela Mena Marqués, André Leon Talley.

I cretini non sono mai eleganti....

Armani Giorgio
Rizzoli Etas 2014

Disponibile in 3 giorni

17,00 €
Ha rivoluzionato il nostro modo di vestire e di pensare la moda. E uno degli ambasciatori dello stile italiano nel mondo. Giorgio Armani non è solo pura creatività: classe 1934, imprenditore appassionato con l'occhio sempre fisso sul futuro, così legato alle radici da farne una cifra di vita, non è mai stato tipo da lesinare le critiche a chi soffoca la creatività e deprime il gusto, talvolta polemizzando anche coi colleghi. In questo libro Paola Pollo, firma del Corriere delia Sera e profonda conoscitrice del mondo della moda, ritrae l'Armani uomo, stilista e imprenditore attraverso i pensieri, le dichiarazioni, le battute di una lunga e inimitabile carriera. Parole che illuminano i tratti - la timidezza, la dedizione al lavoro, la passione, il rigore - che ne hanno fatto il primo e forse più riuscito esempio di stilista-imprenditore. Dall'infanzia ai primi passi nel mondo della moda. Dal taglia & cuci ai consigli di amministrazione. Dalle ispirazioni alle acquisizioni, fino alla maturità e al prezzo del successo. Una lezione per l'avvenire dell'impresa e della creatività italiana nel mondo. La firma di un uomo che ha saputo rinnovarsi rimanendo sempre fedele a se stesso. "La mia è una figura certamente atipica di stilista e imprenditore. L'alchimia funziona bene, ma è un'equazione totalmente interna al mio mondo e al mio prodotto".

Donegani & Lauda. La casa fredda....

Vannicola Carlo
Forma Edizioni 2013

Disponibile in 3 giorni

18,00 €
"Donegani e Lauda sono una coppia di designer che scelgono i loro progetti con estrema cura e che non usano lo stile come elemento distintivo. Distanti dalla logica dell'originalità a tutti i costi (considerata il risultato di un processo professionale e n

Zerocalcare

Scarpa Laura
Comicout 2013

Disponibile in 3 giorni

12,00 €

Emanuele Luzzati

Taverna Cristina
Nuages 2013

Disponibile in 3 giorni

18,00 €
L'incontro dell'autrice, gallerista e editrice, con Emanuele Luzzati, grande scenografo e illustratore. Lo svolgersi di un'amicizia tra mostre, libri e viaggi. Il tempo ricco di aneddoti, confidenze e ricordi. L'incanto comune per la prima neve, per l'arrivo a Venezia e per la città, Parigi... E la bellezza di continuare a fare quello che si faceva da bambini, come un vero lavoro.

Yohji Yamamoto. Ediz. italiana,...

Taschen 2012

Disponibile in 3 giorni

29,99 €
Yohji Yamamoto crea abiti che possono essere molto intellettuali, a volte persino difficili da capire, eppure sempre dal grande impatto estetico. Grazie agli archivi della rivista i-D, la monografia affronta i temi fondamentali della carriera dello stilista a partire dagli anni '80: il suo amore per la figura femminile, il doloroso processo della creazione di una sorta di antimoda, e la ricerca di uno stile pratico che possa configurarsi al contempo come classico e d'avanguardia. In 120 pagine ricche di informazioni biografiche e di fotografie a colori scattate da maestri del calibro di Paolo Roversi, Max Vadukal e Nick Knight, il volume ci racconta uno stilista fondamentale del panorama mondiale.

I gioielli degli Scarpa­The Scarpa...

Cappellieri Alba
Marsilio 2012

Disponibile in 3 giorni

20,00 €
Nei gioielli degli Scarpa si intrecciano storie diverse: si può leggere l'evoluzione del gusto di un trentennio, la semplicità come complessità risolta grazie alla straordinaria collaborazione tra progettista e produttore, il legame tra gioiello e design come condivisione di un metodo, la passione per il progetto, il talento di una famiglia, il DNA del territorio veneto. Qualunque sia la scelta quel che è certo è che sarà avvincente.

Il canone Vignelli

Vignelli Massimo
Postmedia Books 2012

Disponibile in 3 giorni

21,00 €
Con questo manuale, il famoso designer italiano Massimo Vignelli, ci permette di entrare nel mondo del buon design secondo le regole e i criteri che ha sviluppato nell'arco della sua carriera. Vignelli utilizza numerosi esempi per trasmettere le applicazioni nella pratica, dalla progettazione del prodotto tramite sistemi di segnaletica e la progettazione grafica del corporate design. In questo modo lascia una traccia di fondamentale importanza, un manuale a disposizione dei giovani designer che per la chiarezza dell'esposizione e la traduzione visiva dei concetti (il libro è interamente disegnato da Vignelli e dal suo team) è destinato a diventare una bibbia del design contemporaneo.

Fast forward design. Giovani...

Termine E. (cur.)
Prospettive Edizioni 2012

Disponibile in 3 giorni

8,00 €
Con "Fast Forward Design" Sala 1 dà il proprio contributo al tema dello sviluppo sostenibile in relazione al design, argomento sempre più al centro del dibattito internazionale. Il progetto nasce dall'idea di mostrare, sulla scia delle recenti iniziative d

More craft, more design. Annibale...

Gambardella C. (cur.)
Arte'm 2011

Disponibile in 3 giorni

5,00 €
"More craft, more design non è soltanto una personale dedicata ad Annibale Oste, una delle figure più rappresentative del design napoletano, ad un anno circa dalla sua scomparsa, ma è un 'progetto'. Al design dei grandi numeri che riempie di merce invendut

Conversazione con Carlo Chendi. Da...

Badino Sergio
Tunué 2006

Disponibile in 3 giorni

14,50 €
Sergio Badino, giovane sceneggiatore ligure, con questo libro-intervista ha fatto un regalo a ogni appassionato di fumetti. La possibilità di rivivere la carriera di Carlo Chendi, icona del fumetto Disney made in Italy (e non solo), dagli esordi al mitico "Dottor Paperus", fino alle gesta anni Ottanta di "Ok Quack", papero fantascientifico, e alla "Paperfantasy" dei Novanta.

Autoprogettazione? Ediz. italiana e...

Mari Enzo
Corraini 2002

Disponibile in 3 giorni

15,00 €
Il libro è costituito da un progetto realizzato da Mari nel '74 e rappresenta uno stimolo (e una provocazione) per legare la creatività alla capacità costruttiva di ognuno, seguendo e/o modificando la traccia data dai disegni progettuali di Enzo Mari per la realizzazione di una sedia, un tavolo, un armadio, un letto. Il libro riprende la precedente pubblicazione "Proposta per un'autoprogettazione" curata dal centro Duchamp e stampata in occasione della mostra alla Galleria Milano, alla quale si aggiungono i testi dello stesso Mari a commento di quest'operazione, la documentazione di ciò che la prima uscita del progetto ha provocato (lettere, commenti, articoli), immagini, disegni e una riflessione sull'attualità della riproposta di oggi.

Io c'ero

Bandini Buti Luigi
Maggioli Editore 2020

Non disponibile

10,00 €
Luigi Bandini Buti, laureato in architettura al Politecnico di Milano nel 1955, comincia la sua carriera collaborando con i più importanti architetti milanesi fra cui Ignazio Gardella e Marco Zanuso. Con Franco Albini collabora alla direzione artistica della prima linea della metropolitana milanese, il più prestigioso cantiere del momento. Alla fine degli anni '60 è protagonista dell'introduzione dell'ergonomia in Italia. L'affermazione "La vera prevenzione si fa in sede di progetto" è sua di questi anni. Fonda la Società di Ergonomia Applicata con la quale effettua i primi interventi ergonomici sull'ambiente di vita e di lavoro, che gli procurano nel 1981 il Compasso d'Oro ADI per la ricerca. Alla fine degli anni '90 comincia ad interessarsi ad una nuova disciplina, il Design for All capace di dire che la diversità è una risorsa e che occuparsi dei "diversi" non è "buon cuore" ma una ineludibile esigenza del buon progetto. In questi 60 anni di carriera ha vissuto in prima persona lo sviluppo prorompente del Design italiano, è stato protagonista dell'applicazione dell'ergonomia ed infine ha contribuito agli sviluppi ancora in atto di un nuovo modo di progettare, il progetto per "tutti, disabili compresi" perché, afferma, "La diversità è una risorsa". È per questo che ha scritto questo libro non solo storico ma anche molto attuale, per testimoniare che "Io c'ero".

Architetti e designer giapponesi...

Horikawa Kinue; Mangiarotti Anna; Paoletti Ingrid
Maggioli Editore 2020

Non disponibile

39,00 €
Scopo di questo libro è quello di raccogliere la memoria di una lunga e proficua collaborazione, raccontare, attraverso le loro opere, la vita professionale dei progettisti giapponesi che si sono alternati nello studio di Angelo Mangiarotti dai primi anni '60 sino ad oggi; tutto questo per provare a tracciare un filo di Arianna che ci aiuti ad aprire nuove prospettive di ricerca e collaborazione tra due paesi, Italia e Giappone, che nonostante le differenze culturali hanno dimostrato di possedere numerose affinità e punti di contatto.