Elenco dei prodotti per la marca Franco Angeli

Franco Angeli

Mirare, affascinare, vendere. Come...

Franco Angeli

Disponibile in libreria  
MARKETING E VENDITE

25,00 €
Oggi si parla molto di marketing, di vendite online, di strategie digitali. Ci sono centinaia di guru e maestri che si improvvisano a insegnarti ciò che non riescono a realizzare per loro stessi. Promettono risultati mirabolanti e utilizzano parole incomprensibili. L'intento di questo volume, invece, è quello di parlare in modo chiaro e puntuale per mostrarti alcuni strumenti efficaci che, usati consapevolmente, ti aiutano a raggiungere gli obiettivi commerciali. Il cliente ideale esiste e nel marketing digitale si chiama Buyer Persona. Il punto è imparare come e dove trovarlo. Una volta stabilito il contatto, lo puoi prendere per mano e condurlo, passo passo, nel Buyer's Journey, il viaggio che lo conduce dal momento in cui diventa consapevole del suo bisogno o desiderio, attraverso la scelta e la decisione, fino al momento dell'acquisto. La buona notizia è che, in questo viaggio, il pilota potrai essere tu.

La direzione vendite....

Franco Angeli 2019

Disponibile in libreria  
MARKETING E VENDITE

45,00 €
Il "best seller" per i dirigenti vendite, in veste rinnovata. Una guida completa, pratica e di facile impiego su ogni aspetto della moderna direzione vendite in un mondo del marketing dominato da rapidi cambiamenti e caratterizzato dalla presenza sempre più massiccia di gruppi mondiali. Il dirigente vendite deve possedere tutte le capacità e le qualità del venditore e molte altre ancora per svolgere un'effettiva azione direzionale di una rete vendita, spesso formata da persone assai diverse. L'accento nel suo ruolo è sulla programmazione, il controllo, il monitoraggio, la gestione e la motivazione della forza di vendita. Fase per fase, questo manuale offre una guida dettagliata agli aspetti pratici dell'organizzazione e della direzione, compresa la selezione, la formazione, la motivazione, la comunicazione e il controllo. Approfondisce punti vitali spesso non adeguatamente considerati - come la previsione e la promozione vendite, le procedure di programmazione e controllo e i metodi alternativi di vendita e di distribuzione, come il franchising. E si conclude con un capitolo sulle vendite all'estero. Una fonte continua di riferimento fondamentale, un corso completo di direzione vendite e un piano dettagliato d'intervento consulenziale in un unico volume. Un testo-chiave di consultazione e di lettura per ogni dirigente vendite e "area manager" e per quanti vogliono fare carriera nelle vendite.

#Agilità. La sfida alla complessità...

Franco Angeli 2019

Disponibile in libreria  
MANUALI ECONOMIA

23,00 €
Può l'agilità cambiare il destino di un'azienda? A dispetto di ciò che molti credono, il futuro del business non è legato alla capacità di digitalizzare i propri processi, ma all'abilità di capire come le tecnologie digitali influenzano i comportamenti e consentono di intercettare nuove opportunità. Un approccio ben lontano da quello radicato in gran parte delle aziende. L'agilità di cui si parla in questo libro non ha a che vedere con metodologie e processi. Piuttosto, con la possibilità di fare scelte strategiche migliori in un momento storico in cui gli approcci del passato non funzionano più. L'agilità è un cambio di paradigma che interessa il modo di gestire un'azienda, il modo di organizzarsi, il modo di scoprire nuove opportunità di business attraverso un dialogo continuo con i clienti. Cambia le regole del gioco, passando dal progetto alla missione, dal piano alla roadmap, dalla delivery al risultato, dal ruolo al compito, dall'efficienza all'efficacia, dalla destinazione alla direzione. Attraverso una ricca raccolta di storie e testimonianze delle aziende più innovative e di successo nel panorama italiano e mondiale, questo libro è un aiuto efficace e concreto per imprenditori, professionisti e manager a percorrere con successo la strada del cambiamento che la rivoluzione digitale impone a chiunque voglia tenerne il passo e coglierne le opportunità. Prefazione di Alessandro Donadio e postfazione di Luca Solari.

Iper-luoghi. La nuova geografia...

Franco Angeli

Disponibile in libreria  
SCRITTI DI ARCHITETTURA

29,00 €
Questo libro mira a comprendere la mondializzazione contemporanea, iniziata negli anni cinquanta del Novecento e guidata dall'urbanizzazione delle società e dalla diffusione ubiquitaria sulla superficie terrestre di forme di vita urbane, partendo dall'osservazione dei luoghi in cui gli individui incontrano il Mondo di oggi così com'è, nei suoi aspetti positivi e negativi. Molte analisi insistono sulla irrinunciabile uniformizzazione del Mondo. Il gioco combinato dell'accrescimento delle mobilità e delle relative velocità, dell'accelerazione dei ritmi sociali, del nuovo impero digitale e della standardizzazione di paesaggi, oggetti e pratiche imposti dalla globalizzazione del capitalismo finanziarizzato, promuoverebbe una società "liquida" e uno spazio liscio e "piatto" laddove ogni posizione vale l'altra, dove le differenze svaniscono fino a scomparire, fino ad alienare l'individuo, impoverire la sua sociabilità, porlo sotto vincolo e sotto controllo. Questo "spirito del tempo" ha potuto trovare nel "concetto" di "non luogo" formulato da Marc Augé un'espressione efficace. Tuttavia, un'attenta osservazione delle dinamiche attuali conduce immediatamente a situazioni molto più complesse. In effetti, in concomitanza di un'indiscutibile tendenza al trionfo del generico e dello standard, è sorprendente constatare che i luoghi facciano ritorno in scena e contino sempre di più per ognuno. Il Mondo, modellato dall'urbanizzazione e sconvolto dall'ingresso nell'Antropocene, si differenzia sempre più in luoghi che si affermano come "appigli" della mondializzazione, attrattori e ancoraggi della vita umana. Questi sono i luoghi specifici in cui la coabitazione degli individui si concretizza, si realizza e si sperimenta in tutta la sua ricchezza e intensità di esperienza vissuta. Ne sono emblemi quelli che verranno definiti come "iper-luoghi" in cui, volente o nolente, le società si costituiscono e finanche nuove forme politiche si delineano. Così, il Mondo è al tempo stesso sempre più globalizzato e omogeneo e sempre più localizzato ed eterogeneo: questa tensione è costitutiva delle nuove geografie che la mondializzazione pone in atto.

La città ideale. Tra psicologia,...

Franco Angeli

Disponibile in libreria  
SCRITTI DI ARCHITETTURA

19,00 €
Il neoliberismo nel quale siamo immersi attualmente ci pone, con gli altri esseri umani, in una relazione di tipo rivalitario, sintetizzabile con l'espressione di John Nash "win-lose" e "lose-win". Ma una relazione di questo genere è basata sull'inimicizia e non può che indurre a tornare alla formula "hobbesiana", anziché tener conto dei bisogni che le ricerche più avanzate della psicologia e delle neuroscienze sui "neuroni specchio" - e non solo - ci hanno mostrato essere alla base della salute mentale e del buon funzionamento psichico e sociale. Come valorizzare il bisogno di reciprocità? Come conciliare un modello economico che ci organizza relazioni di inimicizia con una necessità fondativa dell'essere umano di scambio collaborativo? A sostegno di tale questione, l'autrice porta esempi di esperienze nate in Bangladesh (realizzate dal Premio Nobel per la Pace 2006 Muhammad Yunus) e diffuse in tutto il mondo e non solo... Con tali esperienze dimostra come sia possibile coniugare una regola della casa che tenga conto, allo stesso tempo, di me, di noi e di loro in un intreccio relazionale virtuoso di convivenza win-win. Una reazione tipica è quella di archiviare idee di questo tipo nella categoria dei pensieri utopici. Ma è proprio questa la sfida: cercare di trasformare un profondo desiderio di umana convivenza in una speranza che qualcosa si possa realizzare.

Audit e GDPR. Manuale per le...

Franco Angeli 2019

Disponibile in 10 giorni  
INFORMAZIONE COMUNICAZIONE

24,00 €
Le attività di verifica e audit, oltre a costituire un obbligo per i DPO, sono uno strumento di accountability per tutti i titolari e responsabili del trattamento. La normativa è particolarmente articolata, vasta, trasversale e in continua evoluzione: i pochi requisiti di conformità definiti in modo puntuale (ad esempio, il contenuto obbligatorio dell'informativa) coesistono con i molti la cui valutazione è lasciata alla responsabilità del titolare (ad esempio, le misure di sicurezza). Il volume descrive dunque il processo di audit nel suo complesso: la stesura di un piano di audit, la definizione di una metodologia di descrizione delle non conformità, la loro valutazione secondo diverse metodologie (quali ad esempio i modelli di maturità), la stesura di un audit report e la relativa valutazione complessiva. Dopo una presentazione delle caratteristiche dell'attività di audit e dei relativi standard e buone pratiche, il volume propone le metodologie per effettuare un assessment iniziale utile a individuare le aree a maggiore rischio di non conformità e a definire il conseguente piano di audit. Vengono proposte metodologie di verifica dei requisiti di conformità attraverso check list precostituite, suggerimenti su come costruire check list personalizzate e altri strumenti utili nei documenti realizzati da enti, agenzie e autorità garanti, quali esempi di buone pratiche. Vengono descritti sia i punti di controllo di carattere generale, sia quelli specifici di ogni macro argomento trattato. Un breve capitolo analizza le varie figure coinvolte: chi può svolgere un'attività di verifica, le qualifiche che deve avere, le certificazioni esistenti per dimostrare le proprie competenze.

Digitaliano. Pratiche di scrittura...

Franco Angeli 2019

Disponibile in libreria  
MANUALI LINGUISTICA

29,00 €
Con il digitale, come sta cambiando il nostro modo di relazionarci, dibattere, fidarci, lavorare? E quello di scrivere? Nella nostra comunicazione quotidiana e professionale, esiste una modalità in cui l'italiano e il digitale possono incontrarsi e non scontrarsi? Come possiamo rendere efficace una mail, un curriculum, un profilo social? Il libro che avete tra le mani risponde a queste e a molte altre domande e vi permetterà di orientarvi nell'affascinante e tumultuoso universo della scrittura digitale. Una guida pratica (a cui hanno collaborato oltre 30 esperti provenienti da diversi settori) rivolta a chi intende migliorare la propria comunicazione per la vita personale e professionale. Prefazione di Patrizia Bertini Malgarini.

Adolescenti in trappola. Come...

Franco Angeli

Disponibile in 10 giorni  
INFANZIA E ADOLESCENZA

19,00 €
Navigare in rete è per i giovani uno splendido e irrinunciabile gioco. Tuttavia, come tutte le navigazioni in mare aperto, comunicare online può offrire grandi opportunità ma esporre anche a rischi insidiosi. Come poterli riconoscere ed evitare? Come rendere i giovani consapevoli del "paradosso internet" per cui essere sempre connessi con il mondo virtuale può portare alla solitudine nel mondo reale? I rischi sono sempre più evidenti. Si parla di "cultura della convergenza", dove vita online e off line costituiscono un unico sistema. È stato addirittura coniato il concetto di "effetto Proteo", secondo cui la vita in rete plasmerebbe la vita e le relazioni in vivo, senza che ce ne sia consapevolezza. Si è arrivati perfino al punto di individuare possibili patologie: per esempio il fenomeno dei giovani Hikikomori, nato in Giappone, si va diffondendo oggi ovunque. Anche da noi ci sono giovani che preferiscono rinchiudersi nella loro stanza e vivere solamente online. Si rende dunque sempre più necessario un percorso educativo in cui gli adulti, genitori e insegnanti, senza demonizzare o osannare i nuovi media, sappiano condurre figli e allievi a un uso critico della rete, delle sue opportunità e dei rischi che l'esposizione eccessiva comporta. Questo libro vuole indirizzare il lettore a un uso consapevole e partecipe delle nuove tecnologie. I genitori evitino l'errore di lasciare che i figli, anche molto piccoli, stiano sempre attaccati ai nuovi media e gli insegnanti e gli educatori si adoperino per utilizzare i nuovi media in modo didatticamente efficace. Un volume agile, ma insieme profondo e denso, che intende stimolare la costruzione di un rapporto virtuoso tra adulti, adolescenti e nuove tecnologie, presentando buone pratiche e strategie consapevoli per fare sì che figli e allievi non cadano vittime delle trappole della rete.

Costruire l'innovazione nelle...

Franco Angeli

Disponibile in 3 giorni

29,00 €
Cosa significa innovare i servizi e le attività all'interno del terzo settore e delle imprese sociali? Quali sono i meccanismi organizzativi e manageriali da presidiare e curare per promuovere un cambiamento sostenibile? Perché tante innovazioni falliscono? Oggi il tema dell'innovazione è diventato centrale nel dibattito sul terzo settore e le imprese sociali. Le evidenze empiriche su come l'innovazione possa essere costruita e messa in pratica rimangono ancora minimali, a dispetto di tale interesse. Il volume mira a colmare il deficit di conoscenze sull'argomento, fornendo uno spaccato dei processi innovativi in atto, delle caratteristiche e delle condizioni organizzative che spiegano il successo dell'innovazione. L'ampio uso di studi di caso e di esempi concreti permette al lettore di entrare nel mondo dell'innovazione del terzo settore e dell'impresa sociale con una bussola che aiuta a decifrarne finalmente l'articolazione e la complessità. Il testo si propone dunque come uno strumento fondamentale sia per chi intende approcciare per la prima volta con uno sguardo consapevole il tema dell'innovazione, sia per quanti - dirigenti, consulenti, studiosi e studenti - vogliano approfondire l'argomento con finalità professionali e lavorative.

Business agility. Che cosa è, come...

Franco Angeli

Disponibile in libreria  
MANUALI ECONOMIA

27,00 €
La business agility è la capacità di un'organizzazione di riconfigurare velocemente struttura, strategia, processi, competenze, ruoli e tecnologie per cogliere opportunità, modificare modelli di business, fare innovazione continua e produrre valore. Le aziende vogliono diventare business agile perché si sono rese conto che la competizione si è spostata su un altro campo: non più battere i concorrenti, ma creare una relazione unica con i clienti e fornire soluzioni immediate ai loro problemi, e un mindset agile è vitale per rispondere a questo nuovo modello economico e sociale. Attenzione però, "agile" è un termine che sta diventando di moda e ogni volta che un concetto o un'idea diventano di moda i fraintendimenti aumentano vertiginosamente: il più consistente fraintendimento è che agile sia una metodologia da applicare, una sorta di "copia e incolla" per far diventare un'organizzazione agile. Facciamo chiarezza! Esiste una sostanziale differenza tra "fare agile", ovvero implementare un metodo agile, ed "essere agile" che significa avere un mindset agile, basato sul paradigma emergente di autonomia condivisa. E questo libro illustra, passo dopo passo, la road map per assumere tale mindset, per acquisire una prospettiva veramente basata sul cliente e per gestire i propri dipendenti in modo differente, per introdurre le nuove pratiche agile people strategy, per comprendere il nuovo skillset necessario alle organizzazioni agile. Il passaggio dal paradigma convenzionale di predizione e controllo al paradigma di autonomia condivisa significa passare da un'organizzazione basata su una catena del valore lineare a un ecosistema dinamico basato su un network di dati, informazioni, interazioni, competenze e valore che fluiscono costantemente tra le parti del sistema. Solo le organizzazioni con un mindset agile saranno business agile: le aziende che non saranno capaci di cambiare paradigma e di evolvere si estingueranno.

#DigitalRecruiter. Social network,...

Franco Angeli 2019

Disponibile in libreria  
MARKETING E VENDITE

24,00 €
La figura del recruiter è in forte evoluzione. Il suo successo dipende sempre più dalla sua capacità di sfruttare il digital, di relazionarsi sui social media con i candidati, i colleghi e i clienti, oltre che dall'utilizzo smart delle tecnologie più recenti. Dopo "#SocialRecruiter", il testo torna in un'edizione aggiornata. Chi fa selezione deve saper fronteggiare le più innovative sfide digitali. Ricerca online avanzata di profili, sistemi di tracciatura delle candidature, gamification, HR tech sono solo alcune delle novità che si sono affacciate sul mercato. Senza dimenticare le tendenze legate al futuro del lavoro. Questo libro è dedicato a chi, in azienda o all'interno di società di selezione o agenzie per il lavoro, vuole dare una risposta concreta a domande tipo: come utilizzare LinkedIn e Facebook per venire a contatto con i profili professionali più interessanti? Come usare al meglio app e tool di ultima generazione? Su quali competenze marketing e tecnologiche è meglio puntare per essere selezionatori davvero efficaci? Quali leve usare per coinvolgere colleghi (attuali e futuri) nella comunicazione aziendale? Sono solo alcuni dei temi trattati in questo manuale, ricco di esempi pratici, di interviste a direttori del personale e di spunti per mettersi subito al lavoro e affinare la propria strategia di personal ed employer branding o di talent attraction. Il dialogo continua su #digitalrecruiter.

Smart working: mai più senza. Guida...

Franco Angeli 2019

Disponibile in libreria  
MANUALI ECONOMIA

21,00 €
Innovare, digitalizzare i processi organizzativi, migliorare i sistemi di valutazione delle performance, creare contesti lavorativi all'insegna della fiducia, della collaborazione, della serenità sono gli input di un'evoluzione necessaria e inevitabile. L'adozione del lavoro agile è una parte importante di questa rivoluzione. Per vincere la resistenza al cambiamento che caratterizza la gran parte dei contesti lavorativi, le autrici affrontano il tema con un approccio operativo e validato nel tempo sul campo. Il volume infatti propone un metodo consolidato adattabile per l'implementazione dello smart working e condivide strumenti affinati al fianco delle imprese. Ricco di numerosi casi aziendali, offre dati consistenti e inediti che dimostrano che il lavoro smart è non solo possibile, ma misurabile e generatore di numerosi vantaggi per l'organizzazione, oltre che per il lavoratore. Cimentarsi nel percorso verso l'adozione del lavoro agile significa riaffermare gli obiettivi dell'azienda e dei team, agire sul senso più profondo del lavoro inteso come contributo al raggiungimento di un obiettivo comune, infondere una cultura dell'apprendimento continuo, darsi un'occasione per mettere a nudo le proprie fragilità organizzative correggendole o accettandole consapevolmente. La sfida è ambiziosa ma, col metodo giusto, non impossibile. Postfazione di Luca Solari.

Cyber generation. Sfide evolutive...

Franco Angeli 2019

Disponibile in libreria  
INFANZIA

23,00 €
Internet, il digitale e il mondo virtuale hanno cambiato profondamente le nostre vite di adulti, di bambini e adolescenti, le nostre relazioni sociali, familiari, sentimentali e perfino il nostro modo di stare al mondo e il rapporto con noi stessi. Con quali conseguenze? Cosa è cambiato? Quali nuove problematiche e criticità tutto questo comporta nello sviluppo di bambini e adolescenti? Quali nuove attenzioni e responsabilità si presentano agli adulti caregiver, genitori, insegnanti, operatori di varia natura - pediatri, psicologi, psicoterapeuti, educatori - cui spetta l'accompagnamento durante la crescita delle nuove generazioni? Quanto l'iperconnessione permette di fare esperienza e favorisce la socialità e la fantasia, oppure, al contrario, ostacola lo sviluppo perché sottende ritiro e finzione? La difficoltà associata alla relazione e alla comunicazione intergenerazionale è in fondo la "domanda" di base cui prova a rispondere questo libro, per comprendere la funzione che il mondo digitale ha assunto e svolge, in modo rivoluzionario e centrale, nella vita di noi tutti; per trovare un punto di repere su quando e quanto sia necessario preoccuparsi; per capire se i propri bambini e adolescenti fanno della rete e delle tecnologie un uso sufficientemente equilibrato, oppure al contrario preoccupante e patologico. Per orientarsi in termini affettivi, relazionali, educativi, clinici e talvolta anche operativi, per recuperare un senso di adeguatezza ed efficacia, per potersi pre-occupare dell'altro nel senso più completo e integrato del termine, che includa sia la sollecitudine, la tensione, l'apprensione, il pensiero, sia la capacità di intervenire più concretamente, attraverso un prendersi cura dell'altro che ne tuteli e al tempo stesso ne incoraggi la crescita.

La chiave segreta. Coaching...

Franco Angeli

Disponibile in libreria  
AUTOSTIMA E SUCCESSO

19,00 €
Come diventare artefici del cambiamento e non subirlo? Come affrontare le sfide che la società 4.0 impone a ritmi sempre più elevati? Secondo gli autori, la "chiave segreta" è un approccio integrato che permetta di creare una connessione e un allineamento tra mente, cuore e corpo. Solo così ci si potrà muovere efficacemente verso traguardi che restituiscano senso, identità e valore. L'approccio di coaching integrato innovativo che qui propongono trae spunto da diverse discipline (quali l'ontologia del linguaggio, il focusing e la fisica quantistica) e insegna a sperimentare nuovi modi di essere e a realizzare i propri desideri con coraggio, intuito, ironia e con quella capacità di andare oltre agli schemi che consente di spegnere "il pilota automatico". Il libro accompagna il lettore attraverso un percorso a tappe, una per ogni capitolo, aiutandolo a: attingere dalla propria ricchezza interiore e dai propri talenti; esprimere il proprio intuito e la propria creatività; ascoltare sé stesso, il proprio "vero sé", avendo accesso all'intelligenza del proprio corpo; connettersi con i propri valori traducendoli in azione; trarre dalla realtà significati che danno potere; sfidare alcune convinzioni e paradigmi, ampliando i confini di ciò che ritiene "possibile"; acquisire strumenti linguistici concreti per l'accrescimento della propria e altrui autoconsapevolezza; apprendere un metodo collaudato per tradurre i propri obiettivi in risultati concreti. Ricco di esercizi, domande, storytelling, metafore che stimolano la creatività e l'autoconsapevolezza, una guida che permette di misurarsi con i temi del cambiamento in modo giocoso e leggero, concedendosi il gusto di sperimentare.

Ansia sociale. Clinica e terapia in...

Franco Angeli

Disponibile in libreria  
ANSIA E DEPRESSIONE

38,00 €
In una prospettiva clinica cognitivista, una descrizione approfondita dei principali disturbi appartenenti allo spettro dell'ansia sociale: il disturbo d'ansia sociale e il disturbo evitante di personalità. L'aspetto originale del lavoro è rappresentato dalla proposta di un modello psicopatologico integrato che tenta di descrivere i potenziali percorsi di sviluppo dei disturbi di ansia sociale e dei loro meccanismi di funzionamento e mantenimento. Tale modello è integrativo in quanto include i presupposti teorici della terapia cognitivo-comportamentale con quelli della teoria evoluzionistica delle motivazioni, della terapia metacognitiva interpersonale e delle recenti teorie sulle emozioni. L'obiettivo è quello di fornire un'interpretazione clinica originale dell'ansia sociale che si traduce in un modello che possa contribuire sia alla prevenzione che al trattamento di tali disturbi, mediante un protocollo di intervento volto ad ottenere una maggiore efficacia terapeutica. I capitoli dedicati al trattamento descrivono le varie fasi dell'intervento in maniera dettagliata, facendo ampio uso di vignette cliniche esemplificative e seguendo un approccio step-by-step. Tale approccio rende sicuramente più fruibile la comprensione delle strategie terapeutiche e delle tecniche impiegate. Il testo si caratterizza per l'accuratezza che pone rispetto ai risultati delle più recenti ricerche scientifiche presenti in letteratura. In particolare, rispetto a quelli provenienti dall'ambito della social cognition, della psicologia clinica e delle neuroscienze.

Come finanziare l'impresa. Il...

Franco Angeli 2019

Disponibile in libreria  
MANUALI ECONOMIA

26,00 €
Il libro riassume un concreto manuale di tecnica bancaria, dalla teoria economica fino alla pratica del calcolo matematico del fabbisogno finanziario. Con questo libro il lettore avrà tutti gli elementi per comprendere le cause e le conseguenze di un affidamento bancario, le finalità, le dinamiche e, soprattutto, la coscienza del fabbisogno finanziario e le modalità di copertura. L'amministratore dell'azienda, in questo modo, prima di relazionarsi con un istituto di credito, sarà consapevole di come e perché sarà valutata la sua azienda. Il libro è uno strumento utile anche per i consulenti delle imprese e per chi, comunque, dovrà giudicare l'adeguatezza dell'impresa richiedente credito. Con l'ausilio dell'allegato excel sarà possibile calcolare il fabbisogno finanziario, in pratica, e verificare strategicamente le dinamiche aziendali al mutare delle condizioni economiche. Prefazione di Danilo Colucci.

Percorsi in psicoterapia...

Franco Angeli

Disponibile in 3 giorni

32,00 €
Intorno al tema della psicoterapia psicoanalitica affiorano diverse domande. Prima fra tutte: quali sono le divergenze e quali le somiglianze con la psicoanalisi? Considerazioni e aspetti tecnici, informazioni storiche e sviluppi, uso dell'inconscio, setting, ritmo, transfert, controtransfert, interpretazione: sono tutti aspetti della psicoterapia psicoanalitica affrontati e approfonditi in questo volume con la passione e la competenza di una terapeuta illuminata. Inoltre, l'autrice pone grande attenzione sulla formazione, sulla personalità e sulle risorse psichiche, intellettive e culturali, sulla capacità di relazione, sull'intuito e sull'equilibrio del terapeuta per sviluppare nel paziente insight e fiducia, aspetti evolutivi e nuovi assetti affettivi e cognitivi, allo scopo - come lei stessa afferma - di aiutarlo nello sviluppo di un pensiero generativo che gli consenta di riconoscersi come individuo responsabile e autonomo, capace di iniziativa e di solidarietà. Più di dodici casi clinici animano il testo: contesti privati, istituzionali, terapia con adulti e bambini... e ognuno di questi casi viene approfondito con considerazioni teoriche. Percorsi in psicoterapia psicoanalitica si chiude, poi, con uno sguardo al contemporaneo ponendo altri grandi domande quali: la psicoanalisi cambia in un mondo che cambia? Come contribuiscono le nuove tecnologie alla relazione terapeutica? Per i contributi di carattere clinico e teorico applicativo è un testo rivolto a psicologi, psichiatri, psicoterapeuti e al nostro futuro, ma anche agli allievi in formazione. Prefazione di Clara Mucci.

L'attore extraordinario

Franco Angeli

Disponibile in libreria  
TEATRO

28,00 €
Cosa rende davvero grande un attore? E come si può diventarlo? In che modo è possibile crescere e migliorare? Attingendo alla sua trentennale esperienza di insegnamento, Ken Rea individua le sette qualità chiave che i più grandi attori hanno in comune e accompagna con passione il lettore in un percorso di crescita per imparare a condividere la propria storia in modo aperto e generoso, raggiungendo quell'istante in cui sarà libero dalla tensione, dalla considerazione di sé e completamente immerso "nel momento". Presente. Ed extraordinario. Tra aneddoti, storie e racconti di grandi attori come Ewan Mc-Gregor, Jude Law, Judi Dench e Al Pacino, "L'attore extraordinario" offre tecniche da mettere immediatamente in pratica nella sala prove, in classe o in preparazione privata, suggerendo strategie per porre le basi di una carriera longeva. Prefazione di Damian Lewis.

Psiconcologia innovativa per...

Franco Angeli 2019

Disponibile in 3 giorni

19,00 €
Avere una diagnosi di cancro al seno è un momento difficile da affrontare nella vita di una donna, a prescindere dall'età. Ciascuna vive questa esperienza in modo diverso e nel modo che meglio sente per sé. Ancor di più se la diagnosi arriva nella fase della vita dove ancora tutto è da costruire, figli piccoli da accudire, paure da gestire, relazioni di coppia da vivere appieno. La ricerca scientifica e la pratica clinica sono fortemente protese a supportare psicologicamente le pazienti, proponendo soluzioni che siano il più possibile aderenti alle aspettative e ai bisogni individuali di ciascuna di esse, bisogni che riguardano la persona nella sua totalità, come anche il suo contesto affettivo. Il presente volume riassume, nella loro complessità, i percorsi integrati di psiconcologia nei diversi momenti del decorso clinico: diagnosi, trattamento e post-trattamento. L'obiettivo è descrivere la psiconcologia innovativa nell'oncologia senologica, orientata a supportare le donne in un percorso fatto di vittorie e di sconfitte, di controlli continui, costanti e prolungati, terapie intense e trattamenti che condizionano la quotidianità. La prospettiva che viene descritta è dunque quella dell'intreccio tra un sistema di cura innovativo e la qualità della vita della donna coinvolta.

David Lynch: mondi intermediali

Franco Angeli 2019

Disponibile in libreria  
CINEMA

16,00 €
Oggetto di questo volume è la disseminazione mediale della produzione audiovisiva di David Lynch, regista eclettico e visionario. La riflessione prende in esame sia i suoi film, da "Eraserhead" a "Inland Empire", sia serie televisive di culto come "Twin Peaks", soffermandosi su aspetti specifici come l'identità, il ruolo del sonoro, la relazione con la pittura e le altre arti. Gli autori analizzano anche altre forme di sperimentazione targate Lynch, come gli spot televisivi, le promozioni pubblicitarie, i videoclip e le produzioni musicali, confrontandosi con i suoi cortometraggi e i film documentari. Dalle analisi condotte nei differenti saggi qui proposti emerge come le produzioni visive e audiovisive di Lynch siano parte di un universo intermediale coerente, che spazia dalla pittura e dal cinema a molti e variegati media e linguaggi, comprendendo fotografia, design, musica, audiovisivi e corti animati; tutti prodotti autoriali nei quali Lynch persegue al contempo ricerca e sperimentazione, costruendo mondi onirici, perturbanti, sempre originali: mondi intermediali.

La violenza spettacolarizzata. Il...

Franco Angeli 2019

Disponibile in libreria  
MANUALI DI PSICOLOGIA

27,00 €
Negli ultimi anni sta prendendo progressivamente piede, tra gli organi di informazione, una nuova forma di narrazione degli eventi criminali (violenza sessuale, stalking, maltrattamento, femminicidio, ecc.): gli eventi sono raccontati dai mass media con modi e finalità spettacolari con l'intento di suscitare nello spettatorelettore forti emozioni, soprattutto paura. Il linguaggio utilizzato e la presentazione ripetuta di questi contenuti creano un clima di allarmismo portando lo spettatorelettore a una percezione di rischio di pericolo maggiore rispetto a quello reale. All'interno del processo di comunicazione si colloca la modalità con cui lo spettatore-lettore percepisce il crimine: in tal senso, la sensazione del pericolo è un processo cognitivo che orienta i comportamenti delle persone di fronte a decisioni che coinvolgono rischi potenziali. Questa percezione coinvolge diverse dimensioni sul piano delle conseguenze immediate e future, oltre ad avere forti implicazioni sul piano del reale e razionale quanto su quello emozionale e soggettivo. Parlare di violenza attraverso i mass media presuppone anche il rischio della connessione causale fra la violenza sociale rappresentata e la violenza che realmente esiste nella nostra società: la violenza si insinua nella quotidianità creando, a volte, mostri e sospetti. Intercettando il dolore della vittima e la malvagità del criminale, i mass media con il loro linguaggio reinterpretano la violenza caricandola di un livello emotivo volto a creare allarmismo nel contesto sociale. Il libro nasce come testo universitario ma si rivolge anche a molteplici professionisti - psicologi, psicoterapeuti, criminologi, esperti della comunicazione - con lo scopo di introdurli allo studio dei complessi rapporti tra crimine e impatto psicologico della comunicazione, nonché offrire spunti per acquisire strumenti critici sui meccanismi correlati all'atto di violenza e sul loro significato sociale.

La consulenza per gli investitori...

Franco Angeli 2019

Disponibile in libreria  
BANCA FINANZA

21,00 €
La crisi finanziaria che ha colpito banche e imprese di investimento, i comportamenti scorretti di alcuni amministratori e le pratiche di misselling nella distribuzione di prodotti finanziari e assicurativi hanno portato alla nascita di una nuova regolamentazione, declinata dai principi normativi della c.d. MiFID II. Intermediari e investitori devono adeguarsi ai cambiamenti nella normativa, alle innovazioni tecnologiche e a un'offerta di strumenti e servizi di investimento sempre più ampia e complessa. La consulenza finanziaria è un'attività professionale molto delicata, soggetta ad autorizzazione e a specifiche norme di comportamento; secondo la Consob il suo sviluppo costituisce un complemento indispensabile per potenziare l'efficacia delle norme a tutela dell'investitore privato e per il contenimento degli errori comportamentali più diffusi. Gli scenari di riferimento per la prestazione del servizio di consulenza possono essere molteplici in base al modello di servizio adottato; questo volume offre una visione organica di strumenti e metodi della consulenza, descrivendo compiti e responsabilità del consulente e affrontando alcuni aspetti connessi alle scelte di investimento dei risparmiatori. Un manuale pratico e completo, che si rivolge agli operatori del mondo bancario e finanziario e a tutti coloro che intendono approfondire le tematiche della consulenza e del risparmio gestito.

Philophobia e philoterapia. Paura...

Franco Angeli 2019

Disponibile in libreria  
MANUALI DI PSICOLOGIA

18,00 €
Dalla philophobia, più comunemente conosciuta come "paura delle relazioni amorose", nasce la philoterapia, o "terapia dell'amore e dei legami affettivi": un nuovo metodo terapeutico che si basa sulle teorie dell'attaccamento e delle relazioni oggettuali e che utilizza come modello di riferimento quello psicoanalitico. Allo stesso modo propone un tipo di lavoro terapeutico attraverso una trasformazione del funzionamento psichico del paziente, portandolo ad attivare le risorse necessarie al cambiamento, anche nella sfera emotiva. Un libro che nasce dalla richiesta sempre più frequente, da parte di adulti e adolescenti, di poter gestire al meglio le relazioni sociali e le dinamiche del cuore. Uno spunto di riflessione sulla vita, sullo scorrere del tempo, sul rapporto amoroso, che si rivolge a psicologi, medici e psicoterapeuti ma anche a persone che non necessariamente sono professionisti del settore. Un saggio che porta inevitabilmente a una maggiore comprensione di noi stessi e degli altri nonché a riconoscere meglio l'amore del nostro tempo, in tutte le sue forme e le sue dinamiche sessuali, regalandoci così non solo l'elisir della giovinezza, ma anche quello della felicità.

William James e Milton Erickson. La...

Franco Angeli 2019

Disponibile in 10 giorni

28,00 €
Dan Short, noto esperto del mondo ericksoniano, con questo volume apre nuovi orizzonti e rivela le probabili fonti di ispirazione che soggiacciono alle sorprendenti intuizioni cliniche di Milton H. Erickson. L'indagine innovativa si dispiega attraverso l'attento studio di una figura altrettanto leggendaria, il padre della psicologia americana, William James. Come il lettore potrà via via scoprire, capire James conduce ad una comprensione notevolmente maggiore del brillante lavoro clinico di Erickson. Per citare alcuni esempi, la psicologia del funzionalismo di James, la sua teoria della neuroplasticità e la sua filosofia del pragmatismo si rivelano molto prossimi all'approccio di Erickson all'utilizzazione, agli interventi permissivi e alla terapia esperienziale. I costrutti teorici affrontati assumono chiarezza attraverso i numerosi esempi concreti e una contestualizzazione storica che traccia lo sviluppo della psicologia del profondo e dell'ipnosi, anche attraverso riferimenti ad altre figure innovative quali James Braid, Pierre Janet, Morton Prince e Sigmund Freud. Il risultato conclusivo è una raccolta più unica che rara di saggezza clinica e di lezioni di vita, che fanno dell'opera una risorsa preziosa sia per gli operatori della salute mentale sia per gli studenti di psicologia.

Procurement 4.0 e trasformazione...

Franco Angeli 2019

Disponibile in libreria  
MANUALI ECONOMIA

25,00 €
Il modello Industria 4.0 si sta sempre più diffondendo e molteplici sono i benefici che comporta sia in termini di competitività sia dal punto di vista fiscale e di incentivi. Come coniugare il procurement con tale modello e massimizzarne dunque i vantaggi? Frutto della pratica accademica e di consulenza dell'autore, questo testo si rivolge ai responsabili aziendali delle funzioni acquisti, produzione, value chain e logistica che vi potranno trovare metodi, tecniche e best practice per migliorare la gestione delle organizzazioni in cui operano, siano esse private o pubbliche, soprattutto se in procinto di inserirsi o già inserite nello schema dell'Industria 4.0. Il mix delle due esperienze dell'autore rende il testo un manuale fondamentale nella pratica delle organizzazioni ma anche con una base teorica e modellistica fondamentale per garantire il successo nell'applicazione dei metodi e delle tecniche presentate. Lo schema del libro si basa su una visione integrata di quelle che sono definite come le quattro "P" del procurement: Processi, Piattaforme, Persone e Partner. Il problema è quindi affrontato con una visione olistica ed integrata, come ben si addice alla practice dell'Industria 4.0. Al tempo stesso, si presenta un modello del Procurement 4.0 basato sulle sei "C": Cibernetica, Comunicazione, Controllo, Collaborazione, Connessione e Comprensione. Ma altre due sono le "C" importanti. Il Coordinamento, che richiede una forte governance del Procurement 4.0 e, allo stesso tempo, l'essere "Compagni", cioè la fiducia reciproca: entrambi sono la base per il successo di questa iniziativa.

Storie iconiche. Come raccontare il...

Franco Angeli 2019

Disponibile in libreria  
MARKETING E VENDITE

20,00 €
Il guru del branding David Aaker si sofferma con questo suo ultimo libro sul potere delle storie: storie appassionanti, autentiche e coinvolgenti che possono veramente rivoluzionare la comunicazione aziendale esterna e interna. Le storie di questo tipo, le storie iconiche, sono decisamente più efficaci dei meri "dati" nell'assolvere il difficile compito di carpire l'attenzione del pubblico, infondere energia al brand, convincere, emozionare e ispirare le persone, dentro e fuori l'azienda. Anche nel digitale, campo d'azione ormai imprescindibile per un brand, occorre offrire dei contenuti - e i contenuti sono fatti di storie. Corredando la sua analisi con moltissimi esempi, questo testo spiega anche molto concretamente come trovare, valutare, perfezionare e utilizzare grandi storie per costruire brand, rafforzare le relazioni con i clienti e stimolare i dipendenti.

Il credit manager. Il calcolo del...

Franco Angeli 2019

Disponibile in 3 giorni

42,00 €
Manuale pratico per la gestione del rischio e il recupero crediti. Pochissime imprese hanno la possibilità di vendere i propri prodotti con pagamento totalmente anticipato rispetto alla consegna della merce. La maggior parte delle vendite si conclude con un pagamento posticipato "a credito", concetto, che se da una parte offre vantaggi per lo sviluppo del giro d'affari, dall'altra comporta una serie di rischi aggravati dalla perdurante crisi economica e finanziaria mondiale. L'impresa è compressa fra due obiettivi entrambi fondamentali: estendere al massimo il credito per incrementare le vendite e congiuntamente prendere delle decisioni riguardanti l'ammontare del fido che deve necessariamente attribuire ai clienti per assicurarsi il pagamento nei termini contrattualmente pattuiti e in modo totale. Questo volume propone l'argomento della determinazione del fido e della gestione del credito commerciale fornendo spunti pratici di Credit Risk Management nella sua globalità. Partendo da una panoramica sull'organizzazione dell'ufficio crediti e sulle alternative di comportamento dei Credit Manager nell'affrontare il problema, si arriva all'elaborazione di una corposa procedura aziendale di attribuzione e gestione del fido, con il sollecito e il recupero dei crediti scaduti, passando attraverso la disamina della raccolta delle informazioni commerciali dalle Agenzie specializzate che sono prodromiche per l'attuazione della procedura stessa. Procedura che con poche personalizzazioni potrebbe essere introdotta con immediatezza soprattutto nelle Micro, Piccole e Medie Imprese (MPMI) che non hanno la disponibilità di eccessive risorse umane da dedicare a questa funzione. Specifici capitoli sono riservati all'analisi delle modalità di pagamento; alla tutela dei rischi di mancato pagamento; alla risoluzione delle controversie e al recupero dei crediti commerciali per le vendite all'estero. Il taglio del presente volume, essenzialmente pratico, oltre che di sicuro interesse per le MPMI è un indispensabile ausilio per Credit Manager, Finance Manager, auditor interni ed esterni all'impresa, consulenti amministrativi e finanziari, funzionari di vendita, agenti di commercio e in genere per tutti coloro che devono prendere decisioni su questioni di credito commerciale o comunque organizzare un ufficio di vendita che comporti un'esposizione finanziaria verso la propria clientela.

La persona come categoria bioetica....

Franco Angeli 2019

Disponibile in 3 giorni

30,00 €
Categoria centrale anzitutto nel discorso filosofico, per le sue implicazioni antropologiche, etiche, ontologiche, metafisiche, la persona è un prisma capace di raccogliere e rifrangere in modo pregnante, in senso normativo prima che descrittivo, molteplici dimensioni della condizione umana. Ciò ne fa un nodo fondamentale anche dell'odierno dibattito bioetico e biogiuridico. Questo volume esplora alcune valenze della nozione di persona attraverso una serie di saggi che la accostano da prospettive differenti (storica, letteraria, filosofica, giuridica, sociologica, economica) ma che rinviano ad una comune matrice umanistica e condividono una specifica attenzione ai profili bioetici. Il discorso si sviluppa intorno a tre nuclei principali: l'analisi di alcune fonti classiche sull'idea di persona; la persona come sfida per la riflessione filosofica; il ruolo della persona nelle istituzioni contemporanee, con particolare riferimento al diritto e al dibattito economico. La persona affiora da queste pagine in tutta la sua complessità: come un nomen dignitatis ancora capace di designare il valore intrinseco dell'essere umano, ma anche la sua fragilità e la sua domanda incessante di protezione. Gli autori fanno parte del Centro Universitario di Bioetica (UCB) dell'Università degli Studi di Parma o hanno collaborato ad alcune specifiche iniziative promosse dal Centro.

Governare la quarta rivoluzione...

Franco Angeli 2019

Disponibile in libreria  
MANUALI ECONOMIA

30,00 €
La quarta rivoluzione industriale sta incidendo profondamente su molti ambiti della nostra esistenza: dal modo in cui comunichiamo a quello in cui svolgiamo il nostro lavoro, dal modo in cui funzionano le nostre economie a quello in cui intendiamo l'idea stessa di "essere umano". Lasciare che sia la sola tecnologia a guidarci in questo processo equivale a rinunciare a una nostra fondamentale capacità, quella di governare e di dare forma al futuro in cui vogliamo vivere. Assumerci questa responsabilità significa però accettare una sfida estremamente complessa. Che cosa dobbiamo concretamente sapere e fare per raggiungere un obiettivo così ambizioso? Con La quarta rivoluzione industriale Klaus Schwab ci ha mostrato chiaramente l'entità del cambiamento che abbiamo di fronte a noi. La consapevolezza di vivere in un momento epocale della storia dovrebbe oggi spingerci a far sì che il nostro futuro, arricchito dall'innovazione tecnologica, sia sicuro, inclusivo e sostenibile per l'ambiente. Governare la quarta rivoluzione industriale si basa esattamente su questo assunto e dimostra come persone provenienti da ogni angolo del mondo e con diverse formazioni possano influenzare il modo in cui la tecnologia trasformerà il nostro futuro. Schwab ha raccolto il contributo di oltre 200 esperti (scienziati, ingegneri, economisti e sociologi) di fama mondiale per giungere a questa "guida per il futuro" rivolta a cittadini, imprenditori, social influencer e responsabili politici. Il libro ritorna sui più significativi processi che caratterizzano l'attuale rivoluzione tecnologica, evidenziando importanti aspetti che sono spesso trascurati nella nostra discussione sulle ultime scoperte scientifiche. Quindi esplora 12 diverse aree tecnologiche centrali per il futuro dell'umanità. Le tecnologie emergenti non sono forze predeterminate fuori dal nostro controllo, né sono semplici strumenti con impatti e conseguenze noti. Le entusiasmanti opportunità offerte dall'intelligenza artificiale, dai sistemi di registro distribuito, dalle criptovalute, dai nuovi materiali e dalle biotecnologie stanno già trasformando la realtà che ci circonda. Le azioni che decideremo di intraprendere oggi saranno presto integrate in tecnologie sempre più potenti che plasmeranno la nostra vita.

Famiglie interrotte. Relazioni...

Franco Angeli 2019

Disponibile in libreria  
FAMIGLIA PSICOLOGIA

26,00 €
La famiglia in "crisi", specialmente nel momento in cui attraversa la separazione o il divorzio, presenta spesso peculiari caratteristiche e dinamiche relazionali capaci di originare effetti acuti e/o cronici sui singoli membri della famiglia e, soprattutto, sui figli. Triangolazioni e conflitti inter-genitoriali possono influire direttamente o indirettamente nell'adattamento dei bambini e possono influenzare la qualità della relazione genitore-figlio, producendo spesso disagi che compromettono le relazioni affettive significative che li riguardano. La sfida per i professionisti che, a diverso titolo, operano in questo terreno relazionale consiste nello studio di queste dinamiche allo scopo di costruire e consolidare nuove teorie e modelli di intervento, che permettano di accompagnare i membri della famiglia nell'attraversare le diverse fasi di cambiamento e nelle, spesso inevitabili, disfunzionalità ad esse connesse. In quest'ottica, il testo, vuole proporre con un'impostazione teorico-pratica spunti utili per una riflessione clinica e psicogiuridica sui meccanismi e le dinamiche che si innescano con l'evento separativo. Gli autori illustrano, in linea generale, teorie e studi sul tema delle disfunzionalità familiari e alcuni modelli relativi all'adozione di azioni volte a salvaguardare i diritti dei figli, riportando esemplificazioni di casi e di interventi utili alla famiglia in difficoltà relazionale. Vengono descritti protocolli di intervento per la presa in carico della famiglia separata, che si configurano come tecniche di risoluzione alternativa delle controversie di relazione coniugale, co-genitoriale e di quella parentale. Altri programmi presentati, di tipo psicoeducativo, esperienziale e terapeutico (in particolare nel mondo anglosassone), si propongono l'obiettivo della riunificazione relazionale favorendo una connessione reciproca tra genitori e figli in un setting ricostruttivo, riattivando la responsabilità genitoriale, favorendo la correzione di credenze non adattive e l'emersione di sentimenti e di vissuti genuini. Il libro si rivolge ai professionisti che lavorano in ambito clinico privato o pubblico nei Servizi sociali, in quello giuridico, agli avvocati e agli specializzandi dei corsi di psicologia giuridica.

Ux Writer. Scrivere microcopy che...

Franco Angeli 2019

Disponibile in libreria  
MANUALI ECONOMIA

22,00 €
Lo UX writer è una figura professionale recente, in USA e UK già molto richiesta, in Italia al suo debutto, che progetta l'esperienza utente attraverso la scrittura e l'ottimizzazione di quei piccoli testi (definiti "microcopy") che ci guidano nel compiere certe azioni, come iscriversi a una newsletter o completare un acquisto on line. Lo UX writer non si occupa solo di testi per interfacce digitali: anche se nasce in un contesto digitale, il suo compito potrebbe essere di decidere i nomi dei pulsanti della nostra automobile o di facilitare le nostre interazioni con un'assistente vocale o di farci sentire meno disorientati quando camminiamo in un centro commerciale o in un ospedale. Un buon lavoro di UX Writing non solo facilita le nostre vite, ma ha anche un impatto diretto sui fatturati aziendali e sulla soddisfazione cliente (Customer Life Time Value): per questo è così importante che i decisori aziendali si rivolgano a uno UX writer. L'obiettivo di questo libro è dunque, in primo luogo, diffondere la centralità di questa figura, ma anche spiegare, a tutti coloro che vorrebbero intraprendere questa strada, la quotidianità lavorativa dello UX writer: quali competenze deve possedere, con quali figure deve interloquire, quali obiettivi si deve porre, quali strumenti gli possono essere utili e come misurare i risultati del suo intervento. Un testo preciso, verticale, completo e ricco di testimonianze su una delle figure certamente più richieste nei prossimi anni.

«Imitazione di ragionamento». Saggi...

Franco Angeli 2019

Disponibile in 3 giorni

35,00 €
All'altezza del 1585 Torquato Tasso elabora nel suo Dell'arte del dialogo una sorta di descrizione consuntiva: un bilancio ragionato su una fortunata pratica letteraria che vive, proprio nel XVI secolo, il momento di massima fioritura. L'autore della Liberata riflette sui nodi cruciali del 'ragionare', collocando la forma nello scaffale dei 'generi alti' della nostra tradizione. Il dialogo è in sostanza, per Tasso, «imitazione di ragionamento». È ovviamente una linea che non esaurisce le possibili strade che il dialogo può percorrere, ma che appare forse tra le più lungamente feconde e attraversate. Su tali questioni si soffermano le ricerche, qui raccolte. Esse sono legate a un più ampio progetto, che coinvolge studiosi di diverse sedi accademiche italiane ed europee. Siamo di fronte a quindici case studies, a voler utilizzare il lessico delle scienze sociali, che - interagendo tra di loro - hanno l'ambizione di divenire occasione per una più generale riflessione sulla pratica del 'ragionamento' dal Quattro al Novecento.

La danza: organizzare per creare....

Franco Angeli 2019

Disponibile in 10 giorni

21,00 €
La danza del presente deve ritrovare la propria vocazione originaria di evento sociale, rituale, sacro, e al tempo stesso ripercorrere la strada della riaffermazione, sul piano corporeo, della centralità del soggetto umano, in una società sempre più complessa. Per farlo reinventa la tradizione, cerca forme e contaminazioni inedite, invade nuovi spazi, trova nuovi sguardi e incontri. È una sfida estetica che ha immediate ricadute organizzative. "La danza: organizzare per creare" si propone di analizzare gli assetti, le pratiche, il quadro normativo, il pubblico e le prospettive dell'organizzazione della danza contemporanea in Italia, inquadrandola nella storia recente e individuandone le specificità tecniche anche in un'ottica di miglioramento delle condizioni del settore. Il libro si rivolge a studenti e a giovani organizzatori appassionati di danza contemporanea, o che alla danza intendono dedicarsi, a danzatori e coreografi che desiderano muoversi con maggiore competenza ed efficacia sul terreno dell'organizzazione e a quei direttori di teatro, operatori, amministratori pubblici che intendono promuoverla con maggiore incisività e competenza. Con i contributi di Anna Abbate, Emanuela Bizi, Cristina Carlini, Gaia Clotilde Chernetich, Patrizia Coletta, Roberto De Lellis, Lorenzo Donati, Emanuele Giannasca, Enrica Palmieri, Velia Papa, Antonio Taormina e con un approfondimento sulla drammaturgia di Guy Cools.

La vita logorante delle cose....

Franco Angeli 2019

Disponibile in libreria  
ANTROPOLOGIA SOCIALE

23,00 €
Wolfgang Schivelbusch è un filosofo, storico e intellettuale particolarmente eclettico che nei suoi libri ha analizzato in profondità le caratteristiche dell'immaginario sociale moderno. In questo testo parla di come la reciproca interazione tra le persone e le cose possa essere vista come un continuum; un ciclo infinito di creazione, consumo, usura, danneggiamenti e, infine, distruzione. La storia più antica dell'uomo si può rileggere così sulla base di queste trasformazioni, che rappresentano il principio elementare della natura. In tempi più recenti, tali trasformazioni costituiscono la base per le teorie nel campo dell'economia politica e oggi offrono una lente per interpretare il mondo dei consumi. Schivelbusch traccia un quadro della simbiosi che si crea tra gli esseri umani e gli oggetti nella storia della filosofia e della scienza, in un flusso che prende spunto dalla biologia, dalla mitologia, dalla psicoanalisi e dall'economia, raccogliendo immagini che ci appaiono tanto sorprendenti quanto cruciali sulla società così come la conosciamo e confermandosi come uno dei pensatori più originali del nostro tempo. La scarpa ormai ha la stessa aria vissuta del piede che la calza. È consumata e la suola si è assottigliata. Ma, a sua volta, la scarpa ha segnato il piede con vesciche e calli.

La «Casabella» di Vittorio...

Franco Angeli 2019

Disponibile in 3 giorni

24,00 €
La rivista "Casabella" durante la direzione di Vittorio Gregotti, dal 1982 al 1996, è stata una delle esperienze più interessanti di riflessione sulla teoria dell'architettura occorse nel recente passato, sostanzialmente per due ragioni. In primo luogo, per il merito dei contenuti: la fortuna critica delle riflessioni disciplinari sviluppate nelle sue pagine è indicativa della loro ricchezza e dell'alto profilo che il dibattito su "Casabella" ha raggiunto in quegli anni. In secondo luogo, per il metodo: la rivista si è sempre presentata al pubblico con l'ambizione di essere un "luogo" costitutivo di uno sguardo critico sulla realtà. In questo saggio viene proposta un'analisi del progetto culturale della rivista, attraverso il confronto sui temi, gli autori e i progetti pubblicati. A partire dagli editoriali e dalle critiche alle architetture di Alvaro Siza, Gino Valle, Oswald Mathias Ungers, James Stirling viene ripercorso il tentativo della rivista di affermare un "progetto di sintesi" capace di raccogliere eredità illustri e impegnative: dal 'mito della ragione' alla sua crisi. In un percorso di riferimenti culturali che spazia dall'umanesimo al 'progetto moderno' passando per l'età dei lumi, rimane per gli autori di "Casabella" un unico punto fermo: è l'architetto, visto come soggetto, unico vero centro della pratica architettonica, chiamato a farsi carico delle proprie responsabilità. La legittimazione all'atto progettuale non viene più affermata sulla base degli incrollabili principi che sono stati capaci di guidare le generazioni degli architetti moderni, ma a partire dalla constatazione di trovarsi di fronte all'ultima via rimasta per l'affermazione del proprio dover-essere.

La filosofia politica di Marx

Franco Angeli 2019

Disponibile in 3 giorni

19,00 €
L'ottavo volume collettaneo dedicato ai classici della filosofia politica prende in esame Marx e lo affronta secondo diverse chiavi interpretative sottoponendo ad analisi, nei vari saggi, i rapporti tra democrazia e capitalismo, il problema del segreto del potere, la concezione della crisi politica e della trasformazione sociale, il tema della storia e della rivoluzione, le analogie e le distinzioni con il pensiero di Engels e con quello di coloro che a Marx si sono, nel tempo, variamente riferiti. Dopo i volumi dedicati alla filosofia politica di Kant, Hegel, Locke, Platone, Hobbes, Rousseau, Machiavelli, il volume su Marx arricchisce la collana sui classici della filosofia politica in continuità con l'intenzione originaria che ne ha suggerito la creazione. L'idea di fondo è che oggi troppo spesso vi sia scarsa attenzione nei confronti dei grandi autori della tradizione filosofica occidentale. Ciò conduce a misurarsi con i temi dell'attualità - compito ovviamente essenziale - senza adeguati riferimenti e agganci alle fonti che consentono di andare alle radici delle questioni esaminate e di comprenderle fino in fondo.

Le ragazze sono cambiate. Le nuove...

Franco Angeli 2019

Disponibile in libreria  
INFANZIA E ADOLESCENZA

17,00 €
Le ragazze di oggi sognano ancora il principe azzurro? Che ruolo hanno il gruppo dei pari e il web nell'affrontare i compiti evolutivi? Come si fa a crescere quando i limiti sono così sfuocati in seguito alla caduta del patriarcato? E perché le ragazze rimandano così a lungo il loro desiderio generativo? Queste sono alcune delle domande a cui il libro cerca di dare risposte o spunti di riflessione. Le ragazze oggi diventano donne attraverso percorsi diversi da quelli tracciati dalle loro mamme e dalle loro nonne. Seguendo queste impronte, gli autori - terapeuti del Consultorio Gratuito del Minotauro - ci propongono alcune riflessioni nate dal confronto con le adolescenti incontrate durante gli anni di attività clinica del Servizio. Dai racconti di digiuni, tagli e di altri importanti attacchi alla nascente corporeità pubere femminile è infatti nato il bisogno di capire cosa stia succedendo fuori dalla stanza della terapia, ovvero in che modo i cambiamenti avvenuti a livello familiare e sociale influenzino la costruzione della loro identità femminile. Il testo vuole essere un utile strumento per i terapeuti ma anche per tutte le altre figure - genitori, insegnanti, operatori - che si confrontano quotidianamente con le nuove adolescenti. Postfazione di Davide Comazzi.

Fare TFC. Guida pratica per i...

Franco Angeli

Disponibile in libreria  
MANUALI DI PSICOLOGIA

34,00 €
La Terapia Focalizzata sulla Compassione (TFC) è una delle psicoterapie cognitivo comportamentali comunemente definite come di terza onda o terza generazione (3G). Non costituisce un modello terapeutico completamente nuovo e affonda le sue radici nella psicologia evoluzionista, nelle scienze e neuroscienze dell'affiliazione e dell'attaccamento, nelle scienze comportamentali contestualiste. In questa integrazione la TFC ha la finalità principale di aiutare i pazienti a sviluppare compassione e gentilezza verso se stessi e gli altri, a gestire sentimenti di vergogna e di autocritica e a migliorare la regolazione emotiva e la tolleranza della sofferenza. Talvolta gli aspetti teorici sottesi alla TFC possono apparire difficili e impegnativi. Questo libro spiega con un linguaggio semplice e facile da seguire le basi della terapia e offre al clinico una guida per mettere in pratica la TFC come modalità terapeutica principale o come approccio da integrare ad altre terapie. Il terapeuta con formazione CBT classica o con formazione ACT, DBT e anche Schema Therapy troverà strategie personalizzate in base alla specificità del cliente e strumenti pratici per aiutare i pazienti a sviluppare l'auto-compassione, ad apprendere le abilità di mindfulness e a bilanciare le emozioni difficili.

Ansia e attacchi di panico....

Franco Angeli 2019

Disponibile in libreria  
PANICO PAURE FOBIE

13,00 €
Vivere con l'ansia e gli attacchi di panico può farti sentire come se non avessi il controllo della tua vita. Portare i sintomi sotto la luce della consapevolezza e affrontarli con le giuste tecniche ti permetterà, invece, di fare il primo passo per intra-prendere la strada verso la libertà. Questo quaderno affonda le sue radici nella terapia cognitivo-comportamentale e nella mindfulness. Al suo interno, troverai esercizi pratici e consigli sullo stile di vita che ti aiuteranno a gestire la tua ansia e i tuoi attacchi di panico in un modo che mai avresti creduto possibile.

La gestione dei progetti di...

Franco Angeli 2019

Disponibile in 3 giorni

36,00 €
Questo libro costituisce, dal 1997, uno dei testi universitari più diffusi per gli studenti di management culturale e, al tempo stesso, rappresenta una guida autorevole e pratica per gli operatori del settore dello spettacolo dal vivo largamente utilizzata. Giunto ormai alla sua ottava edizione, aggiornata e integrata delle ultime novità anche normative, il manuale affronta la gestione del teatro, della musica, della danza e del circo, in tutte le varie declinazioni, attraverso un approccio centrato sulla loro dimensione progettuale. La conduzione delle diverse attività di produzione, promozione, distribuzione dello spettacolo dal vivo viene proposta in maniera innovativa attraverso logiche e strumentazioni del project management, in forte integrazione con le prassi e i modelli organizzativi che tradizionalmente caratterizzano il funzionamento di questo settore. Il libro evidenzia, con taglio operativo, gli aspetti produttivi, amministrativi, giuridici, finanziari, tecnici e di comunicazione delle varie iniziative di spettacolo, arricchiti di check list, esempi, schemi contrattuali. Un focus particolare viene dato alla produzione e all'allestimento di eventi spettacolari realizzati in luoghi non deputati, come festival e rassegne all'interno di spazi urbani, contrassegnati da un elevato coefficiente di complessità. Questo libro, pertanto, consente di ampliare e approfondire in maniera esaustiva la conoscenza gestionale dei vari mondi dello spettacolo, oggi in perenne evoluzione di forme e contenuti. Contemporaneamente, il testo offre riferimenti e soluzioni immediatamente applicabili per le differenti organizzazioni e per i professionisti che agiscono all'interno del settore.

Afasiologia. Clinica, valutazione,...

Franco Angeli 2019

Disponibile in 5 giorni

38,00 €
L'afasia è un grave disturbo della comunicazione linguistica che oggi coinvolge oltre 200.000 persone in Italia, con numerosi nuovi casi ogni anno, soprattutto tra le persone colpite da ictus cerebrale. In considerazione della complessità del quadro clinico, le figure sanitarie che compongono il team afasiologico (medici audiofoniatri, neurologi, fisiatri, neuropsicologi, logopedisti) interagiscono sempre più intensamente al fine di offrire la propria competenza clinica in un contesto multidisciplinare. Il volume, prendendo le mosse dalle premesse neuroscientifiche, affronta, gli aspetti clinici, semeiologici e rimediativi (riabilitazione, counselling, stimolazioni cerebrali non invasive), per concludersi con una serie di approfondimenti focalizzati su aspetti peculiari ma non meno importanti dell'universo afasiologico: disturbi del calcolo, bilinguismo, awake surgery per i gliomi cerebrali, afasia primaria progressiva, motor speech disorders, ricerca scientifica e afasie in età pediatrica. Conclude il libro un esauriente excursus storico.

Mentalità e morte. Percezioni,...

Franco Angeli 2019

Disponibile in 3 giorni

49,00 €
In molte culture antiche la luna, con le sue due facce, una colma di luce e l'altra del tutto oscura, simboleggia la mente e le sue opposte nature, giacché la mente può essere illuminata o oscurata. Fra questi due estremi si situano indefinite gradazioni di luce-oscurità. Alla mente, facoltà con cui l'essere umano indaga se stesso e il mondo, è sovrapposta la mentalità; questo termine, come i suoi sinonimi, paradigma e dar?ana, indica un particolare modo di vedere, di sentire; ossia, un modo di pensare il mondo che implica un modo di esplorarlo. La mentalità è quindi una particolare visione della realtà: del mondo, dell'uomo e delle loro origini. Analogamente alla mente, la mentalità presenta molteplici sfumature, situate fra i due stessi estremi di piena luce e piena oscurità; la mentalità può infatti agevolare la comprensione della condizione umana oppure può ostacolarla. Il confronto fra mentalità di tempi e luoghi differenti, come quelle dell'Occidente (nell'evo antico, di mezzo e moderno) e dell'India, espande l'orizzonte mentale, stimolando nuove riflessioni, anche su temi enigmatici come quello della morte e del post mortem. Il rapporto fra mentalità e morte è efficacemente rappresentato dalla metafora del cristallo che, in apparenza, assume differenti colorazioni a seconda del fiore che di volta in volta gli è avvicinato. Il cristallo rappresenta qui l'essere umano, il mistero della sua natura e quindi quello della morte; mentre i fiori rappresentano le differenti mentalità. Alcune di queste, a causa della forte opacità della loro 'colorazione', attribuiscono al cristallo una natura del tutto alterata; pertanto, fuor di metafora, non sono d'aiuto per svelare il suo mistero; viceversa, altre mentalità, in virtù della loro tenuità e limpidezza, alterano solo minimamente la natura del cristallo, permettendo così di svelare, più o meno in profondità, tale enigma.

Questioni di metodo 2.0. Elementi...

Franco Angeli 2019

Disponibile in 3 giorni

25,00 €
Il volume si propone di accompagnare il lettore in un "viaggio" all'interno della conoscenza, e specificatamente del sapere proprio delle scienze sociali, attraverso cinque tappe che costituiscono altrettanti capitoli dell'opera. Il punto di partenza è una riflessione sul ruolo che le scienze sociali possono ricoprire nella fase della tarda modernità, in un'epoca storica caratterizzata dalla diffusione su scala planetaria delle tecnologie digitali dell'informazione e della comunicazione. Il flusso informativo e comunicativo in cui i cittadini globali sono immersi in ogni momento della loro quotidianità, pone domande nuove sul rapporto tra le diverse forme del sapere, sulla validità ed attendibilità della conoscenza, sulla verificabilità delle fonti; in sintesi sul ruolo e funzioni del sapere "esperto". L'itinerario parte dallo studio delle patologie che la società tardo moderna - qui definita società "a-socializzante" - produce intrinsecamente attraverso un'indagine quanti-qualitativa del fenomeno dei suicidi degli imprenditori, in specie nel nord-est del paese, a seguito della crisi economica. La seconda tappa conduce il lettore di fronte ad un concetto chiave del dibattito delle scienze sociali negli ultimi due decenni, quello di capitale sociale. La terza tappa consiste nell'applicare i concetti di capitale sociale familiare e di capitale culturale familiare alle scelte scolastiche e ai risultati scolastici degli studenti delle scuole secondarie di secondo grado. La quarta tappa presenta una tecnica di indagine sociale innovativa: la visual sociology, che consiste nell'utilizzo di una vasta gamma di materiale audio-visivo a fini di analisi sociologica. Infine, il viaggio si conclude tornando al punto di partenza con una riflessione sulla sociologia della scienza, ovvero sulle condizioni sociali e culturali del sapere riflesso. Il volume si rivolge agli studenti universitari di ogni ordine e grado proponendo a ciascuno - in ragione del proprio capitale culturale e del proprio capitale sociale - alcuni strumenti teorico-metodologici che consentano loro di osservare la società tardo-moderna assumendo propriamente uno sguardo sociologico.

La quarta era. Robot intelligenti,...

Franco Angeli 2019

Disponibile in libreria  
MEZZI DI COMUNICAZIONE

27,00 €
Tre volte, nel corso della sua storia, l'umanità è stata profondamente trasformata dalla tecnologia: 100.000 anni fa il controllo del fuoco ci permise di elaborare un linguaggio (prima era); 10.000 anni fa lo sviluppo dell'agricoltura portò alla nascita delle città (seconda era); 5.000 anni fa le invenzioni della ruota e della scrittura aprirono la strada allo sviluppo di quello che sarebbe diventato lo Stato-nazione (terza era). Oggi ci troviamo sulla soglia di un quarto cambiamento epocale innescato dall'avvento dell'intelligenza artificiale (IA). Nel suo racconto di come siamo giunti in questa storica fase del nostro cammino evolutivo, Byron Reese illustra le più discusse e autorevoli teorie formulate sull'intelligenza umana e su quella artificiale, esplorando le numerose problematiche (quelle di natura tecnica, ma anche i loro risvolti etici e politici) e le incredibili opportunità che l'umanità ha ormai di fronte a sé. Riusciremo a costruire macchine in grado di apprendere e che finiranno per rimpiazzarci in ogni ambito lavorativo? Potremo attribuire a esse una coscienza? Siamo sicuri di sapere esattamente che cosa sia la coscienza e che rapporto abbia con il nostro cervello? Applicheremo la robotica più avanzata a ogni ambito della nostra esistenza? Finiremo per "disumanizzarci"? Oppure la tecnologia sarà al servizio del nostro benessere, del progresso scientifico, economico e civile, così come è sempre stato nel corso della nostra storia? Queste sono solo alcune delle questioni sulle quali Reese si sofferma nel corso di un viaggio che è anche e soprattutto un inno alle grandi potenzialità dell'intelletto umano.

Terrorismo e giovani. La...

Franco Angeli 2019

Disponibile in libreria  
MANUALI DI PSICOLOGIA

25,00 €
Per contrastare il terrorismo occorre attivare strategie complesse e integrate che gli autori attingono da discipline diverse: dalla psicologia del profondo alla psicologia sociale, dall'analisi degli scenari sociopolitici internazionali all'analisi dei processi sociali, dalla pedagogia della legalità alla psicologia della prevenzione. Il libro offre strumenti culturali per la comprensione dei processi psicologici coinvolti nella radicalizzazione, in particolar modo per l'analisi delle fragilità psicosociali che rendono i giovani prede dell'estremismo. Propone strategie per la prevenzione di tale radicalizzazione e per la gestione dell'emergenza terroristica. L'uso di strumenti psicologici permette di decodificare i messaggi delle manipolazioni fondamentaliste, nonché di proporre nuove narrative all'interno del gruppo dei pari, per far maturare negli adolescenti scelte condivise centrate sulla solidarietà, sul recupero della relazione con gli adulti di riferimento, sulla riscoperta della speranza nel futuro. Il libro propone indicazioni concrete e strumenti di analisi per gli operatori (educatori, insegnanti, psicologi, genitori, formatori degli operatori del soccorso psicosanitario, dell'ordine pubblico e della security) per sostenere le loro attività di rilevazione, prevenzione, comunicazione, formazione e gestione dell'emergenza fondamentalista.

#AI expert. Architetti del futuro

Franco Angeli 2019

Disponibile in libreria  
MANUALI ECONOMIA

20,00 €
Il tema dell'algorithm economy è oggi centrale per le imprese che vogliano essere davvero competitive. La "cultura del dato" ha fatto passi in avanti importanti e la data strategy è tra le aree di investimento principali di molte imprese; inoltre, i dati sono cresciuti a dismisura e sempre di più occorrono figure che sappiano estrarne valore e capacità decisionale. Questi sono gli esperti di cui parla questo libro: non solo i professionisti che si trovano già nei team che realizzano progetti di intelligenza artificiale, ma anche ruoli che stanno ora facendo capolino perché tali progetti siano affrontati in modo innovativo - data scientist, data-engineer, data-scouter, data legal & security expert, chief data officer, chief AI officer... Quali competenze, quali skills devono possedere? Quali strumenti devono padroneggiare? E come integrare il fondamentale fattore umano? Questo testo offre una visione complessiva sul tema, affrontando in modo snello, ma con la giusta profondità, i diversi argomenti, proponendo case histories e interviste. Un libro per capire una professionalità emergente, e forse anche la direzione del lavoro del futuro prossimo. Il dialogo continua su #aiexpert.

Giocare con la natura. A lezione da...

Franco Angeli 2019

Disponibile in libreria  
DIDATTICA

38,00 €
Come avvicinare e appassionare bambini, ragazzi e adulti alla natura? Come aiutarli a osservare con tutti i sensi all'erta, con occhi attenti e mani delicate? Come imparare a guardare e saper vedere? Lasciamoci guidare dalle parole di Bruno Munari, che aveva il dono di insegnare molto dicendo poco, stimolando la curiosità, il senso dell'osservazione e il desiderio di conoscere di più. L'artista inventa giochi e azioni per capire la natura, propone tecniche per interpretarla e reinventarla in modo personale e fantastico, superando gli stereotipi. E soprattutto ci chiede se vogliamo copiarla o capirla... Andiamo a lezione dal Maestro: scopriremo i colori del cielo e dell'acqua, i paesaggi trasformabili, le ombre colorate, il viaggio del fiume. Come sono fatti un albero, un fiore, una nuvola, un fiocco di neve? L'autrice propone un percorso multisensoriale alla scoperta del linguaggio della natura: come ci parla? Qual è il nostro rapporto con lei? Siamo ancora capaci di leggere i suoi messaggi, di stupirci ed emozionarci? Andremo nello studio di Munari, lo osserveremo in azione per imparare. E ascolteremo le sue parole e quelle del figlio Alberto sul metodo. Un invito a ritrovare interesse e piacere anche per le piccole cose, passeggiando tranquilli in silenzio nel verde, con una lente e una macchina fotografica, accogliendo i reperti raccolti dai nostri esploratori e magari realizzando un museo portatile... Stare nella natura fa sempre bene!

Gestire le persone senza essere...

Franco Angeli 2019

Disponibile in libreria  
MANUALI ECONOMIA

15,00 €
È possibile gestire bene le persone che lavorano in un'azienda senza essere specialisti, cioè professionisti del settore risorse umane? E ancora: gestire bene le persone contribuisce a rendere ogni azienda più competitiva, a migliorare nel tempo i risultati di business? L'autrice di questo libro è convinta di sì. Ma quali sono le conoscenze necessarie e le esperienze da affrontare per diventare buoni gestori di persone? Che cosa si deve fare per scegliere, supportare e motivare i propri collaboratori? Per rispondere a questa domanda vengono illustrati, in modo semplice e sintetico, i più importanti temi che fanno parte del campo gestione delle risorse umane: le tipologie di rapporto di lavoro, l'amministrazione del personale, i processi di selezione, la gestione dei conflitti, la formazione e lo sviluppo. A tutto questo fa da sfondo il tema fondamentale della gestione delle relazioni interpersonali e del rapporto capo-collaboratore. Il testo è basato su esperienze reali e si sviluppa attraverso esempi e descrizioni di situazioni concrete, accompagnate da semplici schede di supporto e proposte di esercitazione. Gestire le persone si può! Non resta che accettare la sfida e impegnarsi per raggiungere questo obiettivo.

La banca. Profili istituzionali,...

Franco Angeli 2019

Disponibile in 3 giorni

35,00 €
Il testo si propone di fornire un inquadramento generale delle principali tematiche istituzionali, operative e gestionali delle banche commerciali in Italia, alla luce delle principali innovazioni regolamentari e delle attuali riforme normative che stanno interessando il sistema, mutando il modello di business delle banche, le loro forme organizzative, la relativa propensione ad assumere rischi ecc. Muovendo da un esame della normativa e della regolamentazione di settore, il volume analizza le tradizionali funzioni delle banche e gli aspetti fondamentali della loro gestione, alla luce delle vigenti forme di vigilanza prudenziale. Un approfondimento viene dedicato alle importanti novità introdotte dall'Unione bancaria europea, tra cui l'accentramento della vigilanza presso la BCE e il meccanismo del bail-in per la risoluzione delle crisi bancarie. Il volume affronta poi le tematiche del rischio di credito e della gestione della liquidità, in considerazione delle disposizioni contenute in Basilea 3 e delle principali novità che verranno introdotte con Basilea 4. Sono altresì approfonditi i profili gestionali delle banche, con l'analisi delle modalità di finanziamento a medio-lungo termine, dei contenuti del bilancio bancario post introduzione IFRS 9 - trattato anche mediante l'analisi per indici - dei fenomeni di concentrazione in atto nel settore, del localismo bancario, nonchè dei rapporti partecipativi banca-impresa indagati alla luce delle ultime novità regolamentari. Vengono infine descritte le principali operazioni di raccolta e di impiego - cardini dell'agire bancario tradizionale - avvalendosi di vari esempi esplicativi. Il testo è stato pensato come manuale di riferimento per gli studenti di un corso di laurea triennale chiamati ad acquisire i principali fondamenti di gestione bancaria. Esso fornisce le basi per gli ulteriori approfondimenti che lo studente vorrà fare in questo campo nel prosieguo dei suoi studi.

Educafilm contro il bullismo....

Franco Angeli 2019

Disponibile in libreria  
DIDATTICA

37,50 €
La scuola come importante contesto di crescita e luogo di avventure è ben presente nella storia del cinema. Da qui nasce l'idea di utilizzare i film come strumento educativo per affrontare il tema del bullismo e tutto ciò che lo riguarda. Il cinema è una fabbrica di sogni e di emozioni, conduce lo spettatore dentro storie che, anche quando sono frutto di fantasia, lo riguardano e lo inducono a riflettere su identità, relazioni, comportamenti, con l'agio di non occuparsi esplicitamente di sé ma della vita dei protagonisti. Questo meccanismo di identificazione "non troppo pericolosa" è presente in tutte le metodologie narrative ed è particolarmente vero con il cinema, pensando ai ragazzi digitali di oggi che hanno un continuo rapporto con le immagini. A questa generazione i video possono veicolare contenuti complessi a volte in modo più efficace delle parole. Il volume è suddiviso in due parti. La prima, volutamente sintetica, accompagna il lettore attraverso la scuola nel cinema e presenta una filmografia ragionata su bullismo e cyberbullsimo, suddivisa per genere cinematografico e per tipologie di prepotenze. Il fenomeno è illustrato sul piano teorico, in costante connessione con i film. La seconda parte, più voluminosa, è costituita da quindici percorsi didattici legati ad altrettante pellicole, cinque per ogni ordine di scuola, dove il bullismo e il cyberbullismo vengono scomposti e analizzati attraverso giochi e schede di lavoro. Di essi, dodici sono disponibili nella versione cartacea del volume, i rimanenti tre sono nell'allegato online al testo. Ogni percorso ha una sua struttura e durata. L'insegnante o l'operatore potrà utilizzarlo individualmente oppure in condivisione con altri colleghi. I film scelti per la scuola primaria sono lungometraggi di animazione: Angry birds, Ralph spaccatutto, Ant Bully. Una vita da formica, Zootropolis e Ralph spaccainternet. Non affrontano in modo esplicito il tema delle prevaricazioni, presenti solo in alcune sequenze, ma approfondiscono fattori protettivi come l'alfabetizzazione emotiva, la gestione della rabbia, il rispetto delle differenze, la promozione delle competenze pro-sociali e della convivenza civile, la legalità, la capacità di lavorare in gruppo e l'utilizzo responsabile di alcune tecnologie. Per la scuola secondaria di primo grado sono stati scelti alcuni film fantasy e altri di attualità: Wonder, Un ponte per Terabithia, Il ragazzo invisibile, In un mondo migliore e Pettegolezzi online. Attraverso le storie si approfondiscono i meccanismi del bullismo tradizionale e digitale, dal comprendere che cos'è, ai ruoli che entrano in gioco, ai luoghi dove avvengono le prepotenze, fino alle dinamiche della vita di gruppo e ai meccanismi di disimpegno morale. Infine, per gli alunni delle scuole secondarie di secondo grado sono stati individuati film che affrontano alcune particolari tipologie di bullismo: omofobico, sessuale e digitale e verso i diversamente abili. Sono La forma della voce (anima giapponese), Un bacio, Ben X, la serie televisiva Tredici e Disconnect. I percorsi connessi a queste pellicole analizzano le specifiche forme di bullismo focalizzando il rapporto con la diversità e il valore dell'empatia, come pure le contraddizioni interne a ognuno o le influenze del gruppo, attraverso le trame e i personaggi dei film.

Incognita Libia. Cronache di un...

Franco Angeli 2019

Disponibile in libreria  
POLITICA

22,00 €
Un Paese sospeso tra un passato fragile e un futuro incerto: questa è oggi la Libia. Il presente non c'è. Manca dal 2011, quando gli attori internazionali decidono di intervenire nelle rivolte in corso nel Paese per mettere le mani sulle sue risorse. Oggi, dopo anni di guerre per procura da parte di quegli stessi attori, la Jamahiriya di Gheddafi è uno Stato controllato dalle milizie, in piena crisi economica, terreno fertile per jihadisti e gruppi criminali che lucrano sul traffico dei migranti. A più di un anno di distanza dall'uscita del volume molti nuovi eventi hanno scosso la Libia e, nonostante i tentativi di mediazione internazionale, il terrorismo di matrice islamica vede un vero e proprio revanscismo, così come la proliferazione di gruppi criminali transnazionali. Sullo sfondo una guerra civile che ha messo in ginocchio una parte del Paese e il persistere della cosiddetta "crisi migratoria" cui le politiche messe in atto finora non sono state in grado di far fronte. Sono questi i motivi che hanno reso necessaria una nuova edizione in cui l'autrice aggiorna il lettore con i fatti più recenti, per comprendere incognite e contraddizioni di una realtà tanto vicina quanto difficile da decifrare.

Giocare per costruire mondi....

Franco Angeli

Disponibile in 10 giorni

29,00 €
Il volume affronta alcune questioni centrali rispetto al gioco infantile in una prospettiva educativa: qual è la natura del gioco e il suo confine con ciò che gioco non è? In che misura è una condotta umana universale e/o culturalmente determinata e che significato ha per la vita del bambino? Quali sono le dimensioni e le tensioni evolutive che lo attraversano e in che modo può e deve realizzarsi il rapporto tra gioco e educazione? Come possono caratterizzarsi le esperienze e i contesti educativi infantili per rapportarsi positivamente ad esso? Tali interrogativi vengono affrontati nei diversi saggi, intrecciando il piano teorico e quello operativo e sviluppando un dialogo interculturale tra Italia e Brasile. La prima parte del volume presenta contributi di studiosi italiani e brasiliani che riprendono e discutono alcune tra le più significative prospettive teoriche sul significato dell'attività ludica infantile; la seconda parte presenta esperienze educative italiane e brasiliane che, in modi diversi ma altrettanto significativi, mettono al centro la valorizzazione del gioco in stretta sintonia con le riflessioni teoriche presentate nella prima parte.

Creare relazioni autentiche....

Franco Angeli 2019

Disponibile in libreria  
FAMIGLIA PSICOLOGIA

15,00 €
Gentilezza non significa dire sempre sì, non è semplice buona educazione, non vuol dire diventare una persona della quale poi gli altri si approfittano. Per noi gentilezza vuol dire trattare bene e, irrinunciabilmente, trattarsi bene. Alto è il rischio però di cadere nei conosciuti stereotipi comuni all'uso della parola gentilezza. Eccoci allora impegnati ad approfondire questo tema, offrendo una visione ben lontana da quegli stereotipi. Impegnati a cercare di lenire quella sottile o spessa sofferenza che ciascuno di noi, almeno una volta nella vita ha provato: quella di essere ignorato, negato, non considerato, spesso non ascoltato, mortificato, a qualche livello, in qualche dimensione che sia personale o professionale. A noi interessa il prendersi cura della relazione. La cura delle relazioni quotidiane, quelle che occupano i nostri spazi affettivi in qualunque dimensione come partner, amico, collega, capo, insegnante, medico semplicemente essere umano in contatto con altri essere umani. Contro gli abusi di potere, la prevaricazione, l'arroganza e la prepotenza. Contro le posizioni non simmetriche che sembrano legittimare il non considerare l'altro, quello in posizione subalterna, ignorandolo, negandolo, non rispondendo alle sue richieste, alle sue sollecitazioni. Che questo avvenga nella coppia, nella famiglia, nella scuola, nell'azienda, in ospedale, in qualunque organizzazione l'essere umano rischi di perdere la sua dignità di persona. Contributi di: Mauro Bologna, Giulia Cerrone, Franco Cracolici, Giorgio Fabbri, Massimo Mori, Renato Palma, Gianni Spulcioni, Maurizio Vanzini, Alfredo Zuppiroli.

Wedding planner & event manager....

Franco Angeli 2019

Disponibile in libreria  
GALATEO & MATRIMONIO

22,00 €
Un manuale didattico formativo per diventare wedding planner professionista. Uno strumento utile per un percorso di crescita professionale. La semplicità con la quale vengono espressi i concetti rende questo volume un manuale pratico ed essenziale per raggiungere i propri traguardi. I diversi capitoli scandiscono un cammino che va dalle origini del matrimonio alla nascita della figura professionale del wedding planner, l'organizzazione di un progetto di nozze, la gestione del cliente, l'importanza dei fornitori, le pratiche burocratiche, gli strumenti e le strategie di promozione della propria attività (con particolare attenzione al web 2.0), le regole del galateo e del bon ton, i possibili sbocchi lavorativi per arrivare allo start up di un'agenzia di wedding planner. Il libro è rivolto a tutti coloro che vogliono intraprendere questa carriera, a coloro che vogliono avvicinarsi per passione o hobby al mondo dei matrimoni, a coloro che svolgono già il mestiere del wedding planner ma vogliono migliorare e approfondire le proprie conoscenze, a coloro che già lavorano nel settore del wedding (fiorai, fotografi, hair stylist, make up artist, location manager ecc.) o che lavorano nel settore degli eventi più in generale.

Appuntamento con il tuo sogno...

Franco Angeli 2019

Disponibile in libreria  
SUCCESSO E CAMBIAMENTO

19,00 €
Un "libro-bussola" dal linguaggio semplice e stimolante, per percorrere un viaggio dentro e fuori di sé alla scoperta delle proprie potenzialità e alla realizzazione di cosa veramente si desidera, con test, esercizi e preziosi stimoli di riflessione. Un libro per lavoratori di qualsiasi professione, settore o profilo (dipendenti, autonomi, imprenditori), giovani e meno giovani, che vogliano conoscersi meglio e partire (o ripartire) dalla consapevolezza della propria originalità e unicità. Un libro dall'approccio originale e innovativo che utilizza abilmente esempi, racconti e metafore, fondati su solide basi di studio e di ricerca. Il sogno professionale appare qui come una realtà che, sfidata dalla volontà e dal senso di possibilità del sognatore-lavoratore, si rivela progressivamente con accadimenti, opportunità, coincidenze significative, con più fantasia di quanta ne abbia la più fervida immaginazione. Un mistero, certo. Ma, come spiegherà l'autrice, con un preciso funzionamento ori-geniale di cui si potranno cogliere segnali, simboli e fili conduttori sviluppando quella che lei chiama l'intelligenza del sogno professionale. Affascinante, suggestiva e dal taglio pratico e applicativo, è l'analisi del sogno dell'umano - tradotto in sogno imprenditoriale (Dainese S.p.A. e D-Air lab) e raccontato in un Museo del Sogno (DAR - Dainese Archivio Vicenza) - col modello dell'autrice della trama-ordito e delle quattro saggezze clandestine del sogno.

La psicoterapia postrazionalista....

Franco Angeli 2019

Disponibile in libreria  
MANUALI DI PSICOLOGIA

36,00 €
Quali sono gli strumenti del mestiere di uno psicoterapeuta postrazionalista? Cosa avviene all'interno delle dinamiche di un incontro con il paziente? L'intento di questo lavoro è affrontare tali argomenti attraverso esemplificazioni cliniche su quello che realmente succede nell'ambito della pratica psicoterapica. Si vuole descrivere il "come si fa" in una psicoterapia postrazionalista, considerando nelle differenti evenienze e spiegando gli aspetti applicativi del metodo, basato sull'epistemologia, la teoria della complessità, gli studi sull'attaccamento e quelli sull'identità narrativa. L'attività dello psicoterapeuta è un lavoro solitario, in cui spesso si ha la necessità di possedere una chiara direzione di percorso e più si procede con l'esperienza clinica più s'impone un confronto sui problemi che si incontrano nella pratica dell'intervento con il paziente. Partendo esclusivamente da casi clinici, vedremo il dispiegarsi dell'approccio postrazionalista, che affronta nello specifico le diverse problematiche che possono presentarsi durante il trattamento, articolandole con le varie tipologie di pazienti: dai disturbi psicopatologici lievi o gravi ai temi esistenziali, nella ricostruzione attiva di quel Significato Personale peculiare di cui l'individuo è portatore.

Pensieri brutti e cattivi....

Franco Angeli 2019

Disponibile in libreria  
ANSIA E DEPRESSIONE

18,00 €
La nostra mente a volte può diventare perfida e birichina: può ossessionarci con pensieri e immagini di azioni che mai vorremmo compiere o anche solo pensare. La lista dei "fastidi" mentali è molto ampia: accoltellamenti, violenze, omicidi... suicidi stradali, suicidi dal balcone, gesti inconsulti... e ancora, infanticidi, omosessualità subite, blasfemie, ossessioni demoniache, gravi disturbi mentali: a prima vista tutto materiale per criminologi e avvocati penalisti! E invece si tratta fortunatamente "solo" di ossessioni mentali. I pensieri "brutti e cattivi", ossessivi, intrusivi, sgradevoli e inaccettabili, rappresentano un disturbo che coinvolge sempre più persone. La paura di compiere gesti involontari, irrazionali, azioni criminali o di avere pensieri impuri, immorali, disdicevoli e inopportuni può essere considerata una vera epidemia moderna. In queste pagine Alessandro Bartoletti ci conduce negli oscuri meandri delle ossessioni mentali cercando di rispondere ad una semplice domanda: «Se ne può uscire... senza necessariamente passare per le patrie galere o essere internati?» Sì. Con le dovute strategie è possibile sconfiggere le ossessioni mentali. Il volume, rivolto principalmente a chi soffre di questi problemi, è punteggiato di divertenti casi clinici ed è scritto con linguaggio semplice e dissacrante. Affronta con rigore scientifico la formazione e la persistenza delle ossessioni mentali e i metodi terapeutici più efficaci per liberarsene in tempi brevi, dimostrando come mediante una terapia mirata, strategica e breve - senza infinite ricerche sulle cause passate spesso fuorvianti e improduttive - sia possibile restituire alla persona la tranquillità di pensare liberamente senza temere di trasformare i propri pensieri in azioni involontarie... o criminali.

... E adesso delega! Guida pratica...

Franco Angeli 2019

Disponibile in libreria  
MANUALI ECONOMIA

20,00 €
Liberare spazio mentale attraverso la delega consente di percepire, e dunque proiettarsi, verso nuove opportunità per la crescita aziendale. Questo è il leitmotiv del testo "...e adesso delega!", che propone un approccio innovativo per promuovere, gestire e consolidare la capacità di delega. Troppo spesso imprenditori e manager utilizzano la delega con finalità e modalità determinate dall'emergenza e dal sovraccarico lavorativo, senza la dovuta valorizzazione e pianificazione che, viceversa, ne esalterebbero gli effetti. Il testo propone una serie di strategie e azioni per sostenere e favorire, in maniera fluida e sistematica, il processo della delega in azienda esaltandone i benefici. Viene anche riportata un'attenta analisi delle principali resistenze che possono ostacolare e minacciare l'uso della delega. Il lettore sarà accompagnato, lungo un percorso puntuale e ricco di esercitazioni, a comprendere come, quando e a chi delegare, al fine di trasformare tale esperienza in un'opportunità di crescita professionale, ma anche umana. Tutto questo avviene grazie ad un metodo innovativo che aiuta il delegante a sradicarsi dal suo ruolo e a ridurre il forte dualismo imprenditore-impresa che spesso ostacola tali esperienze. "...e adesso delega!" continua nel suo itinerario approfondendo le delicate fasi della comunicazione della delega e le azioni di monitoraggio e di rinforzo. Infine, grazie al test di autovalutazione, il lettore potrà indagare il suo attuale approccio alla delega avviando una riflessione che lo porterà a delegare con sempre maggiore consapevolezza ed efficacia.

Tracce di percorsi clinici. Corpo e...

Franco Angeli 2019

Disponibile in libreria  
CREATIVITA'

28,00 €
L'autrice conduce chi lavora nell'ambito della cura e usa lo strumento corpo in un percorso graduale di approfondimento, gettando le basi di una pratica terapeutica: la creatività, il corpo e il suo linguaggio possono, infatti, diventare potenti strumenti di formazione, trasformazione e condivisione. Inserendosi nel dibattito attuale sulla mission di cura, il volume presenta un modello applicativo di danzamovimentoterapia, sistematizzato negli anni di una lunga esperienza professionale, sostenuto da ipotesi procedurali, teorie, fasi di lavoro e pratiche specifiche riferibili ai vari contesti applicativi, da quello clinico a quello educativo. Affronta quindi le tematiche cliniche più diffuse attualmente e le descrive con un duplice sguardo: quello critico, di lettura dei segni e dei sintomi, necessari a soddisfare i criteri diagnostici ma soprattutto con quello di chi dà valore all'esperienza e alla singolarità dell'individuo, al suo vissuto affettivo, umano, di relazione con il mondo e alle sue potenzialità. In ogni area clinica descritta, vengono identificati una serie di obiettivi e strumenti per perseguirli, che costituiscono un valido riferimento per la formulazione di progetti di intervento. Al centro, la ricerca del fuoco sacro, il recupero della dimensione collettiva, una sfumata, ma presente, visione antropologica che sottende la necessità di nuovi paradigmi della cura, il soffermarsi sulle funzioni terapeutiche dei rituali, l'attenzione al corpo in tutte le sue incarnazioni. All'interno di queste riflessioni il testo si offre anche come contributo al percorso di ricerca antropologica denominato Expression Primitive, che nelle sue varie declinazioni e contaminazioni, da anni influenza la storia della danzaterapia. Per la prima volta in Italia vengono descritti gli insegnamenti teorici e la prassi del suo fondatore Herns Duplan, che l'autrice ha raccolto in 25 anni. Il testo si rivolge a danzamovimentoterapeuti, studenti in formazione, arteterapeuti, psicologi, educatori, operatori sociali, ma anche chi lavora nell'ambito della relazione e dell'educazione.