Elenco dei prodotti per la marca Franco Angeli

Franco Angeli

L'onda invisibile. Rumeni e...

Cortese Anna
Franco Angeli

Disponibile in libreria in 3 giorni

26,00 €
La "fascia trasformata ragusana", da cui muove uno dei più significativi flussi di produzioni ortofrutticole italiane, rappresenta un caso tipico, anzi "estremo", della complessità delle trasformazioni indotte dalla ristrutturazione del mercato globale del cibo che hanno consolidato nelle aree ad agricoltura specializzata del Sud Europa il nesso strutturale fra innovazione produttiva e sfruttamento allargato di manodopera straniera flessibile e a basso costo. Allo stesso tempo, la serricoltura iblea presenta delle peculiarità che sfidano modelli interpretativi consolidati. Innanzitutto, l'utilizzo di lavoratori migranti è avvenuto con modalità lontane da quelle tipiche del modello mediterraneo della stagionalità e mobilità. Inoltre, la complessa articolazione dei meccanismi della penalizzazione etnica difficilmente può essere letta nella prospettiva statica della segmentazione del mercato del lavoro, così come i rapporti competitivi fra migranti di diversa nazionalità e i loro stili di vita sfuggono all'univoca scansione della successione ecologica e della stratificazione civica. Infine, la vasta presenza nel bracciantato ibleo di donne rumene, confinate ai livelli più bassi della gerarchia occupazionale e spesso oggetto di discriminazioni e molestie di genere, smentisce il nesso tra emancipazione e benessere, dato per scontato dalla cultura occidentale. La ricerca ha altresì evidenziato la fecondità dell'assunzione di una prospettiva di analisi transnazionale per le peculiarità stesse dei flussi migratori coinvolti. La vicinanza geografica dei tunisini e la libertà di circolazione dei rumeni, la vasta presenza di famiglie a distanza, interagendo con l'uso diffuso degli strumenti della comunicazione digitale e con le strategie di regolazione dei flussi migratori dei paesi di esodo e di destinazione, danno luogo a spostamenti reiterati e a un intenso scambio di risorse e comunicazioni a distanza che definiscono un modello di appartenenza plurale, dai confini mobili.

Anti-Blanchard. Un approccio...

Brancaccio Emiliano
Franco Angeli

Disponibile in libreria in 5 giorni

24,00 €
Un approfondimento critico del celebre manuale di Olivier Blanchard e un'agile esposizione didattica del confronto tra il paradigma macroeconomico prevalente e gli approcci alternativi. Il volume include un dibattito tra l'autore e Blanchard in tema di crisi e rivoluzioni della teoria e della politica economica. Giunto alla quinta edizione, il testo presenta varie novità, incluse alcune sezioni dedicate alla pandemia da covid-19.

Ti racconto il viaggio (e quel che...

Giusti Mariangela
Franco Angeli

Disponibile in libreria in 10 giorni

32,00 €
Il progetto che ha avviato questo libro è semplice: ho chiesto a un certo numero di Autori e Autrici di raccontare (in modo più o meno ampio, a loro discrezione) esperienze di viaggi di formazione alle quali essi stessi avevano fatto cenno in occasioni pubbliche (convegni, seminari, gruppi di studio), senza però approfondirle con racconti veri e propri. Nel libro s'incontrano molti luoghi e idee legate al viaggio: paesaggi della Pianura Padana col torrente Samoggia; strade di Milano, memoria viva di storia recente; villaggi rurali in India; Genova, Cuba, Cammino di Santiago; diari di bordo degli esploratori del '500; Faafu-Magoodhoo e arcipelago delle Maldive; Lisbona e isola di Lanzarote; regioni del Corno d'Africa; città della Cina; Parigi e Disneyland Paris; Costa Brava e altopiano di Bettelmatt; l'Antropocene come riflessione sul clima; Palestina e Niger; Harward e l'Università; Tel Aviv e Gerusalemme dove incontrare e capire; la Versilia e la sua pineta come luoghi di ricerca di senso. I racconti delle esperienze di viaggi e di formazione presenti nel libro sono realizzati dall'interno delle esperienze stesse: gli Autori e le Autrici ripercorrono territori di conoscenza che hanno lasciato tratti di formazione in loro. Ciascuno si muove nel proprio ambito disciplinare e scientifico (pedagogia, estetica, storia, antropologia, geografia, psicologia, narrativa) per misurarsi con il viaggio e racconta una parte di mondo vicina o lontana. Dopo aver oltrepassato città, oceani, atmosfere, storie e confini; dopo aver percorso strade e incontrato persone, ora gli scritti, qui raccolti, rendono trasmissibili le esperienze di viaggi compiute. I territori sono stati interpretati e disegnati come nuove mappe metaforiche di conoscenza; sono stati raccontati affinché possano essere formativi non solo per chi li ha percorsi e studiati ma anche per chi leggerà. Il libro si rivolge a insegnanti, a studiosi di pedagogia e ai lettori interessati a trovare nuovi sguardi possibili di curiosità e di conoscenza verso la società e il mondo della vita.

Affettività ed etica nelle...

D'Addelfio Giuseppina
Franco Angeli

Disponibile in libreria in 5 giorni

24,00 €
A partire da una rassegna di alcuni tratti dell'esperienza genitoriale, il volume spiega cosa si intenda oggi per "educazione dei genitori" e presenta una ricerca che ha coinvolto più di trecento tra alunni di scuola primaria e secondaria di primo grado insieme ad alcuni dei loro genitori. Il testo riflette dunque sul senso della responsabilità genitoriale, per la promozione delle competenze educative dei padri e delle madri. Un libro per educatori, pedagogisti e insegnanti, studenti dei corsi di laurea in Scienze dell'educazione, Scienze della formazione primaria, Scienze motorie, ma anche per quanti vogliano essere genitori coltivando affettività ed etica.

Ricordi traumatici. Vecchi dubbi,...

Malacrea Marinella
Franco Angeli

Disponibile in libreria in 10 giorni

21,00 €
Periodicamente torna alla ribalta il problema dei falsi ricordi traumatici, specie quelli di abuso sessuale, in bambini e in adulti vittime nell'infanzia, e del potenziale di suggestione delle psicoterapie in proposito. Il mondo della psicologia giuridica e della psicologia clinica si trovano non raramente su fronti opposti e si corre il rischio che il diritto a essere curato confligga con il diritto ad avere giustizia, in quanto avere ricevuto cura minerebbe pregiudizialmente la credibilità dei racconti delle vittime. Da un lato gli psicologi giuridici continuano a produrre letteratura sul tema, raramente sottoponendo a vero vaglio critico i risultati sperimentali di induzione di falsi ricordi; dall'altro gli psicologi clinici si appoggiano alla percezione intuitiva della veridicità delle memorie dei loro pazienti e si trovano impreparati a dettagliarne scientificamente le ragioni. È necessario chiedersi se le conoscenze acquisite negli ultimi 20 anni sul funzionamento mentale post traumatico e sulle sue basi neurobiologiche possa oggi darci basi di pensiero più documentate in merito. Il volume propone un'accurata e ragionata revisione bibliografica dei più recenti contributi della comunità scientifica internazionale sul tema della memoria traumatica, con l'esito confortante di una convergenza sostanziale di orientamenti, sempre più sostenuti su base neurobiologica. Vuole quindi essere un contributo significativo di conoscenza innanzitutto per le professioni di cura rivolte ai pazienti vittime di traumi complessi, ma anche per chi, con competenze psicologiche, si occupa di queste tematiche in ambito giuridico. Prefazione di Luigi Cancrini.

Avanti un altro. Alla ricerca di un...

Fea Maurizio
Franco Angeli

Disponibile in libreria in 10 giorni

17,00 €
Porre domande se le risposte che abbiamo non ci soddisfano è l'anima della curiosità del vivente. E così funziona anche la scienza. Gli interrogativi contenuti nel libro provengono da molte discipline (filosofia, biologia, etica, antropologia, psichiatria) e riguardano l'ontologia della dipendenza, che ancora ci sfugge. Sfugge perché si è cercato soprattutto nell'ambito della scienza medica. Il suggerimento è di cercare anche altrove, illuminando il sapere medico con altre luci senza sminuirlo. I quattro capitoli in cui si articola il volume individuano quattro aree problematiche: quella etica, che interroga sulle condizioni di esercizio della responsabilità e sulla autonomia dei soggetti; quella neurobiologica, che offre risposte non sempre convincenti ed esaustive sul rapporto tra droghe e capacità decisionale; quella culturale e politica, che a volte irrompe alterando i contesti di lavoro e di ricerca; quella dei linguaggi della malattia e del nostro modo di definirla, che mostra l'usura del tempo e riflette i limiti della ricerca attuale. Sullo sfondo aleggiano le dipendenze comportamentali, nodo critico recente che contribuisce in modo decisivo a mettere in crisi la nostra idea di dipendenza, così come intesa fino ad ora, imponendoci di ripensarla. Prefazione di Alfio Lucchini.

Disagio esistenziale e dipendenze...

De Rosa Mario G.
Franco Angeli

Disponibile in libreria in 10 giorni

21,00 €
L'essere umano ha in sé un piano evolutivo che prevede la possibilità di sviluppare funzioni psichiche in grado di favorire una relazione con l'esterno in maniera armonica. Tuttavia, l'uomo presenta anche un'altra istanza psichica: l'onnipotenza, una forza energetica che deve essere modulata a livello educativo fin dall'infanzia affinché non alimenti la dimensione pulsionale e di desiderio determinando una personalità con un funzionamento primitivo. Quando non avviene la differenziazione e l'armonizzazione delle funzioni psichiche con la spinta naturale onnipotente a causa di un modello educativo inadeguato, come si verifica nei nostri tempi, si definisce una personalità con una dipendenza patologica, infantile nell'organizzazione psichica. La dipendenza patologica si caratterizza con una compulsione (craving) finalizzata ad esperire un piacere che è mancato nelle prime fasi della crescita. Nel testo viene descritta la fenomenologia della dipendenza da sostanze psicoattive e quella da internet, nuova forma di addiction specifica dei tempi postmoderni. La modalità con cui si concretizza il transito da una dipendenza fisiologica tra soggetto e caregiver a una dipendenza patologica viene descritta, soprattutto, nel ruolo che svolge il fattore esterno nell'educare la dimensione primitiva dell'essere umano per armonizzarla nell'esistenza.

Europa 2020 dalla pandemia alla...

Nicoletti Paola
Franco Angeli

Disponibile in libreria in 10 giorni

32,00 €
Come ripensare i principi fondanti dell'Unione europea messi a dura prova dalla crisi sanitaria posta dalla pandemia e dagli egoismi nazionali? Come uscire dalla crisi economica e sociale creata dal Covid-19 e ripartire con la crescita creando nuova occupazione? Cosa significa impegnarsi per lo sviluppo sostenibile? Qual è l'impegno concreto assunto dalle istituzioni comunitarie e dal nostro paese? Il libro riflette su questi interrogativi, partendo dall'attualità per affrontare un percorso tra passato e futuro, tra luci e ombre dell'Unione europea. Da un excursus iniziale sulla storia della costruzione europea, che ripercorre le difficoltà di un'unione identitaria e politica oggi così evidente, si avvia la prima parte del testo dedicata alla crisi sanitaria, che prende le mosse dalla mancata o tardiva solidarietà europea, per soffermarsi sulle azioni a tutela della salute come costituzionalmente garantita e sulle relative misure di distanziamento sociale adottate in Italia e in altri paesi dell'Europa e del mondo. Vengono poi analizzati gli strumenti comunitari in ambito sanitario che, ai sensi del trattato Ue di Lisbona, sarebbe stato possibile attivare.

Il principio 80/20 per...

Koch Richard
Franco Angeli

Disponibile in libreria

29,00 €
C'è un nuovo modo entusiasmante per creare ricchezza. Non sono più l'impresa o il capitale a farla da padroni. Le nuove forze trainanti dell'economia globale sono gli individui creativi e i loro team, artefici di ricchezza e benessere. Questo libro è dedicato a tutti loro, a tutti quegli individui impegnati nel proprio lavoro che aspirano a costruirsi una carriera di successo attraverso una trasformazione radicale del business nel quale operano. Non importa che siano imprenditori con l'ambizione e la capacità di innovare in modo autonomo attraverso una propria società oppure manager con idee vincenti in grado di apportare nuovo valore all'organizzazione nella quale sono inseriti. L'obiettivo primario che Richard Koch si è posto in questo libro, seguito del suo ormai classico Il principio 80/20, è di mostrare come tale principio, se opportunamente applicato attraverso un metodo step-by-step, possa ridefinire e potenziare l'attività di business e il percorso di carriera di singoli e/o gruppi di individui. Il mondo sta cambiando e il principio 80/20 è uno strumento pratico di emancipazione sorprendentemente potente, che permette alle persone di realizzare grandi progetti, come dimostrano i numerosi casi, attinti dalla personale esperienza dell'autore di consulente e grande creatore di imprese, sui quali il volume si sofferma per ricostruirne la storia e i motivi del successo.

Come avviare una struttura...

Apollonio Rita
Franco Angeli

Disponibile in libreria

26,00 €
I Bed & Breakfast e le Case e Appartamenti Vacanze nel nostro paese sono ormai talmente diffusi, apprezzati e utilizzati da moltitudini di turisti da essere quasi considerati un bene di base, facilmente reperibile. In parallelo, si è radicata nei viaggiatori la convinzione che queste strutture ricettive siano il volto familiare, affabile, caldo e spontaneo dell'accoglienza, rispetto all'immagine imprenditoriale, efficiente ma a volte fredda e distaccata incarnata dagli alberghi. Solo una minima parte è a conoscenza del fatto che la ricettività extralberghiera in Italia è un settore decisamente più articolato, in cui spesso, dietro le quinte di una camera o di una casa affittata per brevi periodi, c'è un'impresa turistica, con una gestione più complessa, con tanti doveri, ma anche diritti in più rispetto alla tipologia analoga condotta da privati. Le ragioni sono molteplici e le esporremo in modo dettagliato; qui accenniamo solo al fatto che quasi tutte le Regioni italiane subordinano l'avviamento di una Casa Appartamento Vacanze all'apertura della Partita IVA, e molte prevedono entrambe le forme anche per il B&B: imprenditoriale e non imprenditoriale. Per questo motivo una sezione così ampia è dedicata alle normative regionali. Comunque agli ospiti poco importerà di tutto ciò: l'imprenditore extralberghiero sarà sempre colui che li accoglierà e li tratterà come amici in una struttura arredata come se fosse casa sua, che offrirà loro tanti servizi personalizzati, in sintesi, che cercherà di trasformare il loro soggiorno in un'esperienza unica e irripetibile. Questo manuale, di facile consultazione, vuole essere un vademecum, una bussola per coloro che desiderano o devono aprire una struttura ricettiva extralberghiera imprenditoriale: fornirà dati e metodi di lavoro di base per avviare l'attività e gestirla con una consapevolezza maggiore. Indicherà anche quali enti contattare per avere un supporto specialistico, così opportuno per la creazione e la conduzione di un'impresa.

Media ed emozioni. Una sfida per...

Toto Giusi Antonia
Franco Angeli

Disponibile in libreria in 3 giorni

22,00 €
Muovendo dal progetto "Play to be a Player: Learn for your Life", il volume studia il complesso e articolato rapporto tra gioco e apprendimento e si interroga sull'utilizzo dei videogame in chiave didattica, con specifico riferimento alla loro capacità di rilevare il peso che la motivazione riveste nel processo di apprendimento individuale, e quindi il livello di consapevolezza emotiva maturato dai bambini che fanno uso dei game. Il complesso e articolato rapporto tra gioco e apprendimento, declinato sul piano emotivo-affettivo, viene approfondito soprattutto nella prima parte del volume, mentre nella seconda parte l'attenzione viene posta sull'utilizzo dei videogame in chiave didattica, con specifico riferimento alla loro capacità di rilevare il peso che la motivazione riveste nel processo di apprendimento individuale, quindi il livello di consapevolezza emotiva maturato dai bambini che fanno uso dei game. Dubbio e sfida sono, dunque, le parole chiave alla base del progetto "Play to be a Player: Learn for your Life", che intende guidare i destinatari del programma ad accettare emotivamente il rischio di un pensiero previsionale, che fonda sulla creatività la meta di ogni processo di conoscenza.

Aiutami a scegliere. L'orientamento...

Cunti Antonia
Franco Angeli

Disponibile in libreria in 10 giorni

17,00 €
La qualità educativa dell'orientamento richiama l'importanza di relazioni entro cui i soggetti possano sperimentarsi, mettere alla prova le proprie scelte, immaginare e costruire personali desideri e progetti. I luoghi dell'apprendimento e dell'insegnamento esprimono la possibilità di orientare alla formazione che può declinarsi all'interno di una pluralità di setting educativi e didattici. Il volume, qui presentato in una seconda edizione aggiornata e ampliata, include la presentazione di alcuni principali costrutti e modelli teorici e propone strumenti di orientamento formativo idonei a sostenere processi di cambiamento e di definizione dell'identità. Scelta metodologica privilegiata dalle autrici è il procedere riflessivo nell'ambito dei processi di apprendimento e trasformativi, con riferimento sia alla formazione ai saperi sia alla costruzione di sé come soggetto agente il proprio progetto di vita.

Il business process management....

Capaldo Guido
Franco Angeli

Disponibile in libreria in 10 giorni

22,00 €
L'adozione dell'approccio per processi ha comportato un effettivo miglioramento per la creazione di valore aziendale? È aumentata la propensione alla cooperazione ed alla collaborazione interfunzionale tra gli attori organizzativi delle diverse aree funzionali? Sono diminuiti tempi e costi? È migliorata la soddisfazione dell'utente? La letteratura internazionale evidenzia che la risposta a queste domande è più negativa che positiva. Le cause sono diverse. Da un lato, la "spinta" che induce a prestare attenzione a standard internazionali o normative invece che a formulare gli obiettivi da conseguire attraverso l'approccio per processi. Dall'altro lato, un'eccessiva focalizzazione sui sistemi di mappatura e rappresentazione dei processi che porta a trascurare la natura di "sistemi sociali" dei processi stessi e le implicazioni che l'adozione dell'approccio per processi comporta per quanto riguarda le relazioni tra gli attori organizzativi, le resistenze al cambiamento, i comportamenti individuali. La possibilità di successo dell'approccio per processi è invece strettamente legata alla capacità del management aziendale di identificare, analizzare e risolvere i problemi relativi alla gestione del "reciproco adattamento" tra l'approccio per processi e gli elementi del sistema organizzativo aziendale (struttura, sistemi di gestione delle risorse umane, cultura aziendale, stili di direzione). Sulla base di tali presupposti, nel volume viene proposto un framework, basato sul famoso modello delle "7 S" di Waterman, Peters e Philips, che consente di analizzare in una prospettiva olistica le interdipendenze tra l'adozione dell'approccio per processi, il sistema organizzativo nelle sue componenti "hard" (organigramma, posizioni di lavoro, sistemi di coordinamento) e "soft" (cultura organizzativa, skills del personale, stili direzionali). Attraverso alcuni esempi vengono illustrate, in base all'analisi della letteratura, le configurazioni del sistema organizzativo più appropriate per facilitare il successo dell'approccio per processi.

Regolazione PID. Tecniche di...

Veronesi Massimiliano
Franco Angeli

Disponibile in libreria in 5 giorni

29,00 €
Questo volume presenta i fondamenti teorici dell'algoritmo PID (Proporzionale-Integrale-Derivativo) e le sue principali applicazioni pratiche, riferendosi principalmente al controllo dei processi continui. Vengono analizzate nel dettaglio le diverse varianti dell'algoritmo e le differenti tecniche di taratura dei parametri con l'ausilio di numerose simulazioni al calcolatore. Infine, vengono presentate le più tipiche applicazioni nelle quali esso figura spesso come componente di un'architettura di controllo più complessa (controllo di rapporto, controllo in cascata, controllo adattativo, disaccoppiamento, compensazione dei ritardi). Al testo è abbinato un eseguibile software per la simulazione di semplici anelli di regolazione PID con diverse tarature, denominato PIDTutor e liberamente scaricabile dall'area Biblioteca Multimediale del sito www.francoangeli.it.

Freud dopo l'ultimo Freud. Per una...

Campanile Fabrizio
Franco Angeli

Disponibile in libreria

33,00 €
Cosa intendiamo per ultimo Freud? Come delimitare questo periodo della produzione del padre della psicoanalisi e perché farlo nel modo proposto? Il testo costituisce un tentativo di ripensamento della teoria freudiana, organizzata facendo riferimento agli elementi che fondano la costituzione psichica. Il testo si articola in due parti. Nella prima si dichiara innanzitutto l'intento di "mettere al lavoro" l'idea che Il disagio della civiltà sia da considerarsi un momento di svolta ed apra una stagione di pensiero identificabile come l'ultimo Freud. Nella seconda sono discusse alcune tematiche, di speciale rilievo, alla luce dell'impostazione di partenza. Costituisce quindi un tentativo di ripensamento della teoria freudiana organizzandola sulla base degli elementi, tratti dall'opera di Freud, che fondano la costituzione psichica. È questa una nozione che egli introduce nel Disagio della civiltà e che ben si presta ad orientare un lavoro di ripensamento dell'intera sua opera. Prefazione di Antonio Alberto Semi.

Le organizzazioni armoniche. Sette...

Ferrario Franco
Franco Angeli

Disponibile in libreria in 10 giorni

29,00 €
In questo libro gli autori parlano in maniera originale di organizzazione del lavoro. Di come progettare e coordinare le migliori modalità per mettere le persone in condizioni di esprimersi al massimo, lavorando insieme, di concerto, in armonia per il raggiungimento di uno o più obiettivi comuni. Immaginazione, intuizione, creatività. E poi logica, calcolo e razionalità. Ognuno di noi ha a disposizione uno spettro amplissimo di risorse. E un'impresa non può soddisfare attese e bisogni dei propri clienti se si dimostra incapace di organizzare al meglio la sua risorsa più preziosa: le persone. Queste pagine parlano in maniera strutturata di organizzazione del lavoro. Di come progettare e coordinare le migliori modalità per mettere le persone in condizioni di esprimersi al massimo, lavorando insieme, di concerto, in armonia nel raggiungimento di uno o più obiettivi comuni. L'arte di organizzare il lavoro è oggi chiusa su un modello di riferimento tayloristico che dal 1911 incarna, raggruppa ed esprime i princìpi fondamentali del pensiero organizzativo e manageriale. Ma siamo sicuri che sia tutto qua? Il presente è intriso di tecnologia, progresso e utilità pratica e troppo spesso lascia indietro un retaggio più ampio di etica ed estetica, dimenticandosi di ricercare un significato ed uno scopo non materiale. Prefazioni di Adriano De Maio e Emilio Bartezzaghi, Contributo finale di Luciano Pero, Postfazione di Luigi Campagna.

Allenarsi per il futuro. Sfide...

Gabrielli Gabriele
Franco Angeli

Disponibile in libreria in 10 giorni

21,00 €
Il cambiamento che stiamo vivendo è senza precedenti e coinvolge ogni aspetto della vita organizzativa. I fattori che lo originano sono di natura diversa e allenarsi con le loro implicazioni appare una sfida sempre più impegnativa per leader e manager. Cresce l'urgenza di cambiare passo nel business management e nella gestione dei collaboratori per lasciarsi ispirare da una visione rinnovata, capace di incorporare le prepotenti istanze culturali, sociali, economiche che questa nuova grande trasformazione ci propone. Il volume, per sollecitare e facilitare questo allenamento, accoglie contributi che spaziano dalle sfide poste al lavoro manageriale dai trend socio-demografici alle questioni etiche sollevate dall'innovazione tecnologica e dall'intelligenza artificiale, dalle sfide sollecitate dai cambiamenti climatici e ambientali all'accoglimento di un nuovo paradigma della sostenibilità che coinvolge l'ambito della performance economico-finanziaria, ambientale e sociale.

La società sostenibile. Manuale di...

Angelini Aurelio
Franco Angeli

Disponibile in libreria in 5 giorni

29,00 €
La nuova edizione, completamente rinnovata e aggiornata, del Manuale di ecologia, sostenibilità ed educazione ambientale contribuisce al consolidamento della cultura ecologica, ispirata alla scienza della sostenibilità. Esce dagli scaffali delle biblioteche universitarie per giungere a un pubblico più vasto di studiosi e militanti, sempre più interessati e mobilitati a sostegno di politiche volte alla costruzione di una nuova società sostenibile, in armonia con le risorse naturali, sostenuta da un'economia circolare, ecologica e solidale. Il libro conduce lungo un percorso di scoperta dei fondamenti della fisica, della biologia e dell'ecologia, dei principi della sostenibilità economica e socio-ambientale e dei paradigmi del pensiero dell'ecologia profonda. Le tre parti in cui è strutturato, Conoscere e tutelare la natura, La scienza della sostenibilità e L'educazione al cambiamento, sono reciprocamente interconnesse e consentono al lettore di comprendere le origini e l'ampiezza della crisi ambientale, così come gli strumenti economici, sociali e culturali per invertire la rotta verso una nuova alleanza tra uomo e natura. Postfazione di Massimo Scalia.

Asfissia perinatale ed...

Ferrari Fabrizio
Franco Angeli

Disponibile in libreria in 10 giorni

34,00 €
Oggi è possibile valutare con precisione la gravità dell'encefalopatia ipossico-ischemica (EII) fin dalle prime ore di vita. Restano però irrisolti vari quesiti: come diagnosticare la sofferenza fetale subacuta e cronica? come riconoscere il timing dell'ipossia-ischemia? come prevenire l'EII? quali farmaci possono migliorare la prognosi? Alla soluzione di questi quesiti cercherà di contribuire il nuovo registro italiano sulla EII instaurato nell'ambito perinatale. Il volume presenta i contributi di clinici e ricercatori italiani ed europei riunitisi al Policlinico universitario di Modena nel 2019 per discutere i temi ancora aperti.