Elenco dei prodotti per la marca Liguori

Liguori

Praticare la statistica....

Delle Donne Bruno
Liguori

Disponibile in libreria in 3 giorni

18,99 €
Capire la statistica è il percorso iniziale per acquisire metodi e strumenti di una scienza fondamentale nel comprendere ed elaborare informazioni e dati alla base del vivere civile, non solo agli alti livelli della conoscenza scientifica, ma anche nell'affrontare gli aspetti della vita quotidiana. Un vulnus nella conoscenza della statistica sta nel fatto che di rado è prevista la Statistica come disciplina di insegnamento nelle scuole medie superiori; così gli studenti che arrivano all'università si trovano sprovvisti e non di rado in preda all'ansia nell'affrontare lo studio della disciplina. Per ovviare questi problemi, il primo impegno degli autori è stato quello di semplificare lo studio della statistica con il volume Capire la Statistica (Liguori, 2019). Ma capire la statistica non basta, è necessario saperla usare. Con il presente volume "Praticare la statistica" gli autori si pongono l'obiettivo di facilitare le elaborazioni statistiche nel senso di saper usare strumenti e metodi statistici in ambito operativo. Per questo il volume offre metodi e sistemi procedurali attraverso esempi concreti di progettazione, raccolta ed elaborazione di dati statistici nei settori delle scienze economiche, sanitarie e sociali.

Risonanze. La memoria dei testi dal...

Liguori

Disponibile in libreria in 3 giorni

24,99 €
Come cambia un testo nel tempo? E cosa resta di quel testo nel tempo? Il volume raccoglie saggi di studiosi di varie discipline sul testo e la sua eco nel tempo (e nello spazio). Il Leitmotiv è il tema della memoria del testo, delle sue riscritture e delle varie forme che assume nel corso della sua storia. Si indaga sul rapporto fra il testo e il pubblico, sia in senso diacronico (tradizione testuale, ricostruzione del testo, trasformazioni del testo che si adatta a un pubblico sempre diverso a seconda delle epoche), sia in senso sincronico (intertestualità, rapporto autore-pubblico, auto-riscritture, forme di comunicazione, adattamenti musicali di un testo, passaggio dal testo letterario alle arti visive e, a volte, viceversa).

Lavorare nella contemporaneità....

Cannavacciuolo Laura
Liguori

Disponibile in libreria in 3 giorni

17,99 €
Questo studio intende offrire un profilo critico di Giuseppe Pontiggia focalizzandosi sulla sua identità di liseur e interprete della contemporaneità. I capitoli prendono in esame le prose giornalistiche e gli scritti critici editi in volume, senza tralasciare i lavori nati in seno all'attività editoriale e di traduzione. Dall'esame di tale corpus emerge lo stretto legame che, nella scrittura di Pontiggia, tiene unite letteratura, critica ed editoria. Da tale intreccio scaturiscono le riflessioni riguardo alla tecnica compositiva, alla funzione del Lettore e alla incidenza dello «spazio mediale» nel processo di elaborazione letteraria. Tali aspetti sono messi a frutto grazie anche alla consultazione della ricca documentazione d'archivio proveniente dalle carte del Fondo Pontiggia custodite presso la BEIC (Biblioteca Europea di Informazione e Cultura) di Milano, della quale si pubblicano alcuni "pareri di lettura" inediti.

Razza nazione identità. Le radici...

Delle Donne Marcella
Liguori

Disponibile in libreria in 5 giorni

15,99 €
Una lettura innovativa della storia moderna e contemporanea. La contraddizione tra globalizzazione e sovranismo, il tentativo esasperato di chiudere le frontiere nazionali e identitarie nel respingere la "diversità" di popoli in fuga, mettono a nudo uno scenario geopolitico mondiale tutto da studiare, da interpretare. La solidità di sistemi sociali, territoriali, culturali, consolidatasi nella lunga storia comunitaria di popoli, nazioni, si trova in una crisi irreversibile, investita dallo tsunami della globalizzazione che rompe tutti gli argini, invade con la sua potenza digitale, ogni contesto culturale, sociale, economico, territoriale, persino epidemiologico (Coronavirus docet). Uno tsunami che mette paura, una paura alla quale si risponde chiudendo infantilmente la porta, e inasprendo le pulsioni dell'odio ai "diversi". Si apre uno scenario che questo volume cerca di mettere a fuoco a cominciare dal portare in superficie le radici storiche del rifiuto, dell'odio nei confronti dei "diversi", attraverso l'analisi delle categorie Razza, Nazione, Identità. Un'analisi che conduce lontano, aprendo orizzonti minacciosi. Si pensi all'aggressione feroce e cieca della competizione internazionale nel saccheggiare le risorse naturali del pianeta, con il conseguente depauperamento di vaste aree del globo e l'esodo di intere popolazioni che chiedono di entrare.

?Andrem raminghi e poveri?....

Carbone Annalisa
Liguori

Disponibile in libreria in 3 giorni

15,99 €
Il libro intende offrire un profilo del librettista napoletano Salvadore Cammarano: dai primi esperimenti come la tragedia Carlo Magno che, nonostante gli echi manzoniani, appare gidotata di una sua forza tematica ed espressiva, all'esperienza romantica dell'opera per musica. Nei capitoli centrali sono richiamate al centro dell'indagine le pisignificative collaborazioni con alcuni dei musicisti piimportanti del tempo: Gaetano Donizetti e Giuseppe Verdi. Di Lucia di Lammermoor, di Luisa Miller e del Trovatore si analizzano, attraverso lo scambio di idee tra librettista e musicista, le fasi di elaborazione dei testi. Gli epistolari si configurano come fondamentali per comprendere le intenzioni e i rapporti, talvolta turbolenti e conflittuali, che ne influenzano gli esiti. In appendice al volume la pubblicazione del dramma giovanile di Cammarano, Carlo Magno, rimasto finora inedito.

L'insegnante improvvisatore

Zorzi Eleonora
Liguori

Disponibile in libreria in 5 giorni

19,90 €
C'un groove che caratterizza il suono di questo volume: l'improvvisazione pidella spontanea estemporaneit un fenomeno complesso e relazionale che per l'educazione, e per la scuola in particolare, puessere generativo se accolto con consapevolezza e fiducia. La risoluzione delle possibili dissonanze data dalla proposta - nata a partire dai risultati di una ricerca esplorativa - del profilo di un insegnante improvvisatore, le cui caratteristiche vengono delineate e le cui implicazioni - "inutili ed effimere" - vengono sollecitate, a livello educativo e didattico. L'invito di seguire il flusso, facendo epoch lasciandosi accompagnare oltre il senso comune, verso una nuova prospettiva a scuola.

La pedagogia in carcere. Fra ansie...

Taraschi Monja
Liguori

Disponibile in libreria in 3 giorni

14,99 €
Il carcere ha bisogno della pedagogia. Il volume finalizzato a sondare alcune delle questioni connesse al problema della rieducazione degli adulti detenuti. Per fungere da lievito critico affinchdisposizioni e azioni di pena possano declinarsi nel pieno rispetto della dignitumana e delle possibilitdi emancipazione dei detenuti, la pedagogia tenuta a muoversi tra istanze di giustizia e legalite istanze di crescita e di emancipazione declinate, per esempio, sul piano dell'antinomia libertsicurezza. Uno dei casi in cui i concetti di liberte sicurezza difficilmente trovano un'adeguata ed equilibrata composizione quello dell'utilizzo delle nuove tecnologie informatiche nei percorsi rieducativi. Rispetto a tale questione, il volume si propone di intercettare possibili giacimenti di senso educativo nelle disposizioni normative che regolano la materia e nelle concrete attivitmesse in opera nel sistema penitenziario. Il libro si rivolge agli educatori in formazione e in servizio negli istituti penitenziari e a tutti i professionisti coinvolti nella elaborazione e gestione di politiche, progetti e attivitdi rieducazione della popolazione detenuta adulta.

Incontri matematici del terzo tipo

Liguori

Disponibile in libreria in 5 giorni

25,99 €
A quindici anni dalla sua istituzione il Piano Lauree Scientifiche è oggi il principale strumento di orientamento universitario operante in Italia per i corsi di studio di area scientifica, ed è comunemente riconosciuto come un esempio consolidato di best practice, al punto da divenire un modello per l'orientamento universitario anche in altri ambiti disciplinari. Il Dipartimento di Matematica e Applicazioni "R. Caccioppoli" dell'Università degli Studi di Napoli Federico II partecipa a tali attività dalla prima edizione, accogliendo ogni anno oltre 500 studenti delle scuole superiori di Napoli e provincia, e producendo una vasta quantità di materiale didattico utilizzato nei laboratori di orientamento e di autovalutazione. Si è ritenuto allora utile raccogliere quanto prodotto negli ultimi due anni, in maniera da fornire ai docenti delle scuole partecipanti materiale da poter utilizzare nella progettazione dei loro corsi curriculari, replicando le attività di laboratorio tenute presso il Dipartimento.

Populismo e filosofia politica

Maffettone Pietro
Liguori

Disponibile in libreria in 3 giorni

19,90 €
Cos'il populismo? E come si spiega il successo dei movimenti populisti in molti Paesi occidentali? In questo volume si cerca di offrire una risposta a queste due domande intrecciando temi classici della filosofia politica contemporanea come la giustizia sociale, e argomenti di natura economica come la globalizzazione e il cambiamento tecnologico. Il populismo viene compreso come un tipo di risposta specifica a domande di maggiore giustizia sociale da parte della popolazione. Le origini del suo successo vengono rintracciate nelle evoluzioni delle principali scelte istituzionali in campo economico adottate dai paesi occidentali dagli anni '80 dello scorso secolo sino ai nostri giorni.

Declinazioni del fantastico La...

Chialant Maria Teresa
Liguori

Disponibile in libreria in 5 giorni

19,90 €
Questo volume, che raccoglie parte dei materiali presentati in due convegni in onore di Romolo Runcini, L'eccentrico e il fantastico. Una giornata in memoria di Romolo Runcini (2015) e Festival internazionale del Fantastico (2018), intende essere un omaggio a un docente e a un amico che a questo ambito di studi ha dedicato la propria ricerca e il proprio entusiasmo intellettuale. Il libro si compone di una Introduzione nella quale le curatrici presentano il contributo critico di Runcini sulla letteratura fantastica, dal romanzo gotico all'eccentrico, e di tredici saggi distribuiti in due Parti: la prima dedicata ad aspetti del Fantastico in scrittori e scrittrici dal Settecento a oggi - Inchbald, Dickens, Hawthorne, Melville, Lovecraft, Wells, Kipling, Orwell, Cortar, Borges e Pamuk - e agli studi visuali contemporanei; la seconda focalizzata su E. A. Poe e sulle trasposizioni teatrali e cinematografiche di alcuni suoi racconti.

Il segreto del Tuffatore. Vita e...

Spina Gigi
Liguori

Disponibile in libreria in 3 giorni

9,90 €
Nel '68 non c'è stato solo il Sessantotto. È stata anche scoperta, il 3 giugno, a Tempa del Prete, nella zona sud di Paestum, la Tomba del Tuffatore, che racchiude il mistero di immagini destinate a rimanere all'interno di una tomba, invisibili per i posteri fino a quel momento: un ragazzo che si tuffa, scene di un simposio. Uno dei partecipanti al simposio riesce a svelare, dopo secoli di silenzio, il mistero del tuffatore. Una storia semplice, di vita quotidiana in una comunità all'apparenza tranquilla, ma attraversata da conflitti commerciali, e non solo. Il giovane tuffatore, Poseidonio, ben conosciuto nella polis pestana come giovane poeta, aveva un carattere spigoloso. Il suo amico, Bute, ne racconta la vita, breve, interrotta da quel misterioso tuffo...

La Germania e l'Oriente. Filologia,...

Massimilla Edoardo
Liguori

Disponibile in libreria in 3 giorni

29,90 €
Furono l'interesse storico-teologico per l'Antico Testamento, l'elaborazione teorica e metodologica della scienza storica e della filologia tedesca, ma anche la sensibilità per l'Oriente della filosofia classica tedesca e della cultura romantica, l'ossessione per l'originario inteso come elemento identificante, ma anche come possibilità di rinnovamento e di futuro a determinare le peculiari sorti dell'approccio tedesco all'Oriente e la sua indiscutibile rilevanza per le tradizioni nazionali europee, a cominciare da quella italiana. Questo volume si fonda sulla convinzione che solo a partire dal confronto e dall'integrazione di prospettive e discipline diverse si può aspirare a circoscrivere il complesso di motivi teorici, metodologici, socio-politici, kulturkritisch che sono alla base dell'orientalismo tedesco.

La questione romantica. Rivista...

Liguori

Disponibile in libreria in 5 giorni

58,00 €
Hanno collaborato a questo numero: Gioia Angeletti, Anna Anselmo, Rossana Bonadei, Marco Canani, Christoph Ehland, Roberta Garruccio, Simon Grimble, Lia Guerra, Marzia lasenza, Giancarlo Lacchin, Beatrice Moja, Francesca Orestano, Cristina Paravano, David Punter, Maria Gabriella Riccobono, Peter Robinson, Maria Luisa Roli, Elena Spandri, Eleonora Sparvoli.

La questione romantica. Rivista...

Liguori

Disponibile in libreria in 3 giorni

58,00 €
Hanno collaborato a questo numero: Roberto Baronti Marchiò, Marco Canani, Francesco De Renzo, Laura Diamanti, Fiorella Gabizon, Alessandro Gebbia, Elisabetta Marino, Mario Martino, Ralph Pite, Vincenzo Salerno, Maurizio Soldini, Miko Takahashi.

Sul fuoco. Camini, focolari,...

Di Martino Virginia
Liguori

Disponibile in libreria in 3 giorni

18,99 €
Il fuoco, elemento sacro per eccellenza, portatore sia di luce e vita che di morte, simbolo di purificazione e distruzione, strumento di dei, demoni o alchimisti, centro della casa o protagonista di luoghi inospitali, significante di sentimenti che vanno dall'amore alla furia, trait d'union tra cielo, terra, mondo infero. Le fiamme del camino, il fuoco che cuoce gli alimenti, il rogo sacrificale su cui brucia un'offerta, gli incendi che devastano terrorizzando folle o incantando piromani, sono immagini che costituiscono archetipi culturali, religiosi e di conseguenza, poetici.

Marginalit? vissuta tra carcere e...

Decembrotto Luca
Liguori

Disponibile in libreria in 3 giorni

18,99 €
Partendo da una ricerca esplorativa svolta sul territorio di Bologna, riguardante la presenza di esperienze di detenzione tra la popolazione senza dimora, il volume propone una riflessione critica e problematizzante piampia sulla progettazione educativa in uscita dal carcere. Perchal termine di un periodo di privazione della liberte nel momento del suo riottenimento, qualcuno si ritrova a vivere in strada? Cosa puessere fatto per "rimuovere gli ostacoli di ordine economico e sociale, che, limitando di fatto la liberte l'eguaglianza dei cittadini, impediscono il pieno sviluppo della persona umana e l'effettiva partecipazione di tutti i lavoratori all'organizzazione politica, economica e sociale del Paese" (art. 3 comma 2, Cost.)? Come restituire voce e potere decisionale alle persone pivulnerabili e marginalizzate all'interno del carcere e fuori dal carcere? La proposta quella di un cambiamento culturale trasversale, dentro e fuori il carcere, al fine di promuovere la dignitumana di chiunque, in qualsiasi contesto, aumentando il grado di inclusione, di ascolto e risposta ai bisogni, alle aspettative e alle aspirazioni della persona, e potenziando il grado di partecipazione civile e democratica di ognuno. Una proposta di progettazione educativa post detentiva, oltre la detenzione.

La malattia della vita. Ospedali e...

Boccadamo Giuliana
Liguori

Disponibile in libreria in 5 giorni

24,99 €
Il libro illustra il funzionamento di alcune strutture assistenziali napoletane in etmoderna, nelle specificitdel contesto sociale in cui esse operavano. L'ospedale degli Incurabili, la Casa Santa dell'Annunziata (veri e propri ospedali-azienda) insieme con altri centri assistenziali minori, come per esempio S. Nicola al Molo e Cola di Fiore, appaiono in questo libro come scenari dove si riflettono pressochtotalmente i vari fatti della vita cittadina. Dimensione carismatica e dimensione istituzionale si intrecciano in una ricostruzione di sicuro interesse per la storia della medicina, per la storia della carite per la storia tout court, dove tutti si sono misurati e si misurano con la "malattia della vita".

Le cucinelle. A tavola nel Cilento

Cavaliere Luisa
Liguori

Disponibile in libreria in 3 giorni

10,99 €
Questo libro spiega perchintorno a una tavola imbandita con cura, o al cospetto di uno spaghetto al pomodoro e basilico, bevendo un vino dal nome antico, si possa essere felici. E di momenti d felicitraccontano "Le cucinelle". Donne giovani e "ragazze" che giovani non sono pi raccontano le loro vite, il loro preparare pranzi e cene per chi viene da fuori curioso di cogliere l'anima dei luoghi che attraversa. Qui si raccontano storie, di cibi e di cucine, di culture antiche e di inedite e moderne combinazioni senza nostalgie. Storie sull'impareggiabile esperienza che il mangiare, bene e insieme, regala. Storie di donne e di orti, di emozioni che diventano ricordi, ma anche nuovi desideri. Dalle fornacelle bianche e blu ai modernissimi "fuochi senza fiamme", verso la riconquista dei piatti che compongono le nostre identitmeridionali e mediterranee.

Le donne nella sociologia di...

Cersosimo Giuseppina
Liguori

Disponibile in libreria in 3 giorni

24,99 €
William Thomas, sociologo celebre a livello mondiale come autore principale (insieme a Florian Znaniecki) della grande ricerca "Il Contadino Polacco in Europa e in America", negli anni precedenti dedica la centralitdei propri studi alla condizione femminile, producendo i primi e a lungo unici lavori classici sul tema. Il libro muovendo dalla condizione storica delle donne, introduce una serie di temi di estrema modernit relativi alle radici della disparittra i sessi, al pudore e alle emozioni come prodotti eminentemente sociali e culturali, alla nascita della cura del corpo e dell'abbigliamento, al ruolo del corteggiamento come relazione di assenso e negazione, premessa di matrimonio e conflitto e soprattutto della riproduzione sociale. un ambito di studio che si affianca alla fase 'etnologica' di Thomas, ma che anche premessa di altre elaborazioni, centrali nella sua sociologia.

Architettura dell'eclettismo. Il...

Mozzoni L.
Liguori

Disponibile in libreria in 3 giorni

21,99 €
I termini gusto e moda, escludendo atteggiamenti e scelte d'ite d'epoche pilontane, appaiono ripetutamente a cominciare dal Settecento e - usati in forma dispregiativa nelle polemiche contro il Barocco - assumono una dimensione addirittura invadente nell'Ottocento, in particolare in occasione delle Esposizioni internazionali a cominciare da quella di Londra nel Crystal Palace del 1851. Eppure gusto e moda, presenze dominanti nell'architettura di palazzi e ville per la ricerca del lusso, nuova categoria estetica della committenza borghese della seconda metdell'Ottocento, resteranno fuori dalle grandi polemiche dei critici e degli architetti sull'Eclettismo, e saranno ritenuti estranei alla problematica e teoria dell'architettura.

Felice di conoscere. Insegnamento...

Ghedin Elisabetta
Liguori

Disponibile in libreria in 5 giorni

16,99 €
Perchl'educazione dovrebbe avere come uno dei suoi fini il benessere dei suoi studenti? possibile pensare che apprendimento e benessere siano connessi? Se si come? Come possiamo creare ambienti di apprendimento che possano nutrire il benessere dei bambini e dei giovani? Questo libro rappresenta una sfida che da molti anni nata e si sviluppata in un percorso di ricerca e riflessione che pone al centro il benessere educativo per tutti. A partire da una lettura pedagogica del benessere che attraversa vari ambiti: filosofico (Aristotele e l'eudaonia) economico (Approccio delle Capability, Sen, 1980) e psicologico (Psicologia Positiva, Diener, Seligman, 2001) e in connessione con le parole e i desideri espressi dai giovani, viene proposto un framework inclusivo (l'Universal Design for Learning) che sembrerebbe ispirarsi ai principi che valorizzano un insegnamento inclusivo e un apprendimento positivo verso una "didattica felice".

Archivio di storia della cultura...

Liguori

Disponibile in libreria in 5 giorni

60,00 €
L'«Archivio di storia della cultura», fondato da Fulvio Tessitore e diretto da Fulvio Tessitore con Domenico Conte e Edoardo Massimilla, esce con cadenza annuale dal 1988, e dal 1997 è pubblicato per i tipi della Liguori. Nato attorno a un progetto teorico maturato nell'ambito del neostoricismo italiano - quello di una rinnovata "storia della cultura" che cerca di abitare davvero lo spazio creato e lasciato aperto dalla crisi, anzitutto logica e conoscitiva, degli statuti tradizionali della storiografia e della ricerca filosofica - l'«Archivio», nei suoi anni di vita, ha assunto senza remora alcuna il carattere mobile e permeabile dei confini che separano fra loro le numerosissime "storie particolari", prestando attentamente ascolto a tutte le voci che non rifiutano la verifica filologica e documentaria. Ogni numero della rivista è suddiviso in tre sezioni: Memorie, Discussioni e rassegne, Testi.

Terrazze al sole. Il paesaggio e la...

Bignardi Massimo
Liguori

Disponibile in libreria in 3 giorni

21,99 €
Il viaggio in Italia nel XX secolo, ossia i viaggi ed i soggiorni di artisti stranieri nel Bel Paese nel tempo della modernità, è il tema centrale di questo libro. È un'ulteriore traiettoria di un viaggio personale tra 'viaggi' che hanno «alimentato e sostenuto una metamorfosi - scrive Bignardi - che ha interessato i nascosti territori della mia immaginazione. Ho compreso, per dirla con le parole di Steinbeck che le persone non fanno i viaggi, sono i viaggi che fanno le persone e quindi che nel mio accompagnarmi nei viaggi altrui, si celava il desiderio di spingermi in territori non ancora esplorati dell'anima». È stato così che gli studi sui viaggiatori, sui loro soggiorni nell'Italia 'moderna', hanno assunto la cifra di una geografia personale che l'autore ha trasformato in itinerari, tappe, a volte scelte, che hanno segnato profondamente un lungo ed intenso periodo di studio. L'attenzione si è spinta oltre i racconti italiani di fine XIX secolo di James Henry, piegando l'interesse verso realtà introspettive, verso l'idea di un viaggio avvertito quale esperienza del riconoscersi, accogliendo le suggestioni di quello italiano narrato da André Gide ne L'immoraliste apparso all'alba del nuovo secolo. Una scelta che ha trasformato la ricerca storico critica in una riflessione sulle personali vicende umane e sociali riconoscendo in queste esperienze il portato di nuovi sentimenti. È una lettura che, per quanto non esaustiva delle tantissime presenze di artisti stranieri, si spinge, verso la chiusura del secolo, a considerare figure attratte dai riflessi di una terra, in particolare del Sud, che 'trasforma' i luoghi in sogno.

Profondo sud l'immagine del...

Palmieri Mariangela
Liguori

Disponibile in libreria in 5 giorni

19,49 €
Attraverso l'analisi di un ampio corpus di documentari il volume propone un viaggio alla scoperta del Mezzogiorno tra secondo dopoguerra e miracolo economico. Un percorso che, sulla base di un patrimonio di filmati in buona parte sconosciuto, consente di esplorare un'area del Paese divisa tra resistenze culturali e importanti trasformazioni e, al contempo, di cogliere la rappresentazione del Mezzogiorno stratificata nell'immaginario collettivo. Il cinema documentario. infatti, partecipa alla definizione dell'immagine del Mezzogiorno come periferia dello spazio e della storia d'Italia. Un'immagine oggi ancora viva, che incide nel nostro modo di pensare e guardare al Sud. Prefazione di Pierre Sorlin.

Capire la statistica. Metodi e...

Delle Donne Bruno
Liguori

Disponibile in libreria in 5 giorni

16,99 €
Questo libro nasce da un progetto di ricerca pensato da docenti dei corsi di laurea in Sociologia, Economia, Scienze infermieristiche, che hanno la Statistica come materia di insegnamento, i quali sperimentano le difficoltà nell'apprendimento della disciplina da parte dei propri allievi. Per portare alla luce le difficoltà nell'apprendimento della Statistica, gli autori del presente volume hanno elaborato un progetto di ricerca, finalizzato a far emergere le problematicità degli studenti e le difficoltà comunicative dei docenti nell'insegnamento della disciplina, ponendosi due obbiettivi formativi: - il primo (di cui si dà conto nel presente volume) ha cercato di rendere comprensibile il linguaggio della Statistica e ha elaborato un percorso di studi funzionale ad acquisire strumenti per l'utilizzo degli indici e dei metodi statistici; - il secondo (che sarà il contenuto di un prossimo volume), darà conto dei risultati della ricerca ed esporrà metodologie operative atte ad impostare progetti di ricerca e elaborazioni statistiche e demografiche.

«Perdita del centro». Arte e...

Cappiello Chiara
Liguori

Disponibile in libreria in 3 giorni

23,99 €
«Don Antonio Cardarelli della letteratura»: questo il soprannome con cui Benedetto Croce era noto a Napoli per le sue «diagnosi e prognosi letterarie». Anche il filosofo, insieme con altri grandi interpreti del Novecento, considera l'arte un sismografo dei moti dello spirito. All'altezza del Novecento il mondo, privo di punti di riferimento e di spinta morale, gli appare vertiginosamente sbilanciato verso la vitalità. Ha perso il centro, come si legge nella Storia d'Italia e in non poche pagine di sferzante e implacabile polemica letteraria. L'arte è lo specchio su cui si riflette la febbre che ha colpito l'Europa. Nell'officina del critico si incontra un Croce diverso da quello irrigidito nelle maglie del sistema. Lungi dal vivere nel migliore dei mondi possibili, il filosofo non si stanca di invigilare e di esercitare la critica fuori di ogni torre d'avorio, nel doloroso confronto con l'asprezza dei tempi e della storia. Tentando di trattenere quanto ormai è perduto.

L'inconscio e il tempo. Freud,...

Pulli Gabriele
Liguori

Disponibile in libreria in 3 giorni

14,99 €
Il "colpo d'audacia" teorico di Gabriele Pulli andrebbe individuato nell'intuizione che la risoluzione delle controversie problematiche delle esperienze dell'umano, di cui la psicoanalisi si fa carico come loro "cura", vanno spiegate, prima che nelle loro dinamiche d'ordine strettamente esistenziale (prima cioè di quelle poste sulla via della psicologia), piuttosto in quelle delle "dialettiche" stesse dell'essere (pertanto in quelle date dalla via della filosofia). Tutte le questioni in merito sono così spostate dal nostro autore dal piano delle modalità d'essere dell'umano al piano delle modalità d'essere dell'essere stesso come tale. (Dalla Prefazione)

La Storia sul grande schermo....

Cavallo Pietro
Liguori

Disponibile in libreria in 5 giorni

24,99 €
Tra il secondo dopoguerra e il miracolo economico il cinema era in Italia (come negli altri paesi occidentali) agente di storia, riusciva a modificare, come scriveva Giaime Pintor, «la storia e la geografia dei nostri cervelli», a influenzare cioè il modo di vedere e percepire il mondo e di conseguenza anche il passato. Un film storico inoltre racconta avvenimenti più o meno lontani e, contemporaneamente, ci parla del tempo in cui viene girato, risentendo del clima culturale e politico. Muovendosi all'interno di questa fitta ragnatela di interrelazioni tra spettatore, film e realtà circostante, il volume affronta il modo con cui il cinema di quegli anni costituì per gli italiani un fattore fondamentale per la ricostruzione "emozionale" del loro passato, in particolare dei due momenti fondativi della nostra nazione, il Risorgimento e la Resistenza.

Eredità di Alberto Caracciolo....

Liguori

Disponibile in libreria in 5 giorni

23,99 €
A cento anni dalla nascita, un testo dedicato alla memoria e all'eredità culturale e filosofica di Alberto Caracciolo, un pensatore profondo, religiosamente inquieto, un filosofo della libertà di non trascurabile grandezza, che ha dato risposte ai problemi più assillanti della filosofia con formule personali originalissime: Interrogazione jobica, sofferenza fenomenicamente inutile, spazio di Dio, Nulla religioso, imperativo dell'eterno, etica come fenomenologia dell'eterno nella storica temporalità ermeneutica, come semiologia religiosa dell'eterno e semiologia etica del futuro. Sono tutte formule sue; abbreviazioni che restituiscono la densità di un pensiero solo in parte espressione di un'epoca segnata dall'assenza di Dio, un'epoca della quale Caracciolo seppe farsi originalissimo interprete proprio perché non credeva che il nichilismo fosse solo uno stigma epocale.

Cina. Il passaporto

Rivelli Nicola
Liguori

Disponibile in libreria in 3 giorni

9,90 €
"Ho pensato di raccogliere in questo testo cento miei disegni eseguiti in questi anni che illustrano i principali usi e buone maniere cinesi per facilitare l'ingresso in Cina ai tanti stranieri che come me sono arrivati in questo Paese senza alcuna conoscenza specifica del posto, animati solo da tanto entusiasmo e voglia di intrecciare buone e sincere relazioni. Il racconto attraverso le immagini e i testi si svolge immaginando le azioni dal primo giorno di uno straniero in Cina, dal suo arrivo la mattina all'aereoporto fino alla sua partenza la sera. Alla fine del testo abbiamo inserito insieme a Sofia Wu, nota influencer cinese esperta di galateo, una serie di numeri utili e una email di riferimento per i lettori che desiderano eventuali consigli e suggerimenti di galateo. Buona fortuna".

Il tempo nuovo della tradizione....

Bonito Oliva Achille
Liguori

Disponibile in libreria in 5 giorni

18,99 €
Il Tempo nuovo della tradizione vede confrontarsi sui temi dell'arte e del restauro Achille Bonito Oliva, Giovanni Carbonara e Gianmarco de Felice. Con l'apporto anche di altri studiosi ne scaturiscono riflessioni ideali e operative attorno al tema centrale del rapporto tra antico e nuovo, in particolare nel progetto di conservazione del patrimonio culturale. Dopo le drammatiche distruzioni seguite ai più recenti terremoti che hanno scosso la nostra penisola, nella prospettiva di una programmazione più organica e interdisciplinare fondata sulla collaborazione tra ars e techne, il testo mostra come il patrimonio di conoscenze scientifiche e tecniche possa indicare un corretto, nuovo e raffinato approccio allo studio degli edifici in muratura, per orientare gli interventi e garantire la conservazione degli edifici e del tessuto consolidato dei nostri centri storici.

L'analfabeta musicale. Eugenio...

Assante Maria Silvia
Liguori

Disponibile in libreria in 5 giorni

21,99 €
Eugenio Montale tenne a lungo nascosti i suoi studi giovanili di cantante e l'antico sogno di poter calcare le tavole di un palcoscenico come "basso lirico". La passione per la musica, per le sue figurazioni alimenterà di parole e di visioni tutta la sua poesia. Al centro di questo libro è richiamata la storia del rapporto con la musica, imprescindibile per comprendere l'opera montaliana. Nelle sue prime prove il poeta consegna una cospicua parte della versificazione a ritmi e suggestioni musicali. Nelle prove più mature la citazione musicale, seppur meno esibita, sarà caricata di un forte valore simbolico, costituendo il mezzo privilegiato di dialogo con i fantasmi del proprio passato. Sarà solo dal 1954 al 1967 che la musica diventerà mestiere quando Montale è recensore degli spettacoli del Teatro alla Scala per l'edizione pomeridiana del «Corriere della sera». Il titolo di questo libro riprende l'iniziale idea del poeta di chiamare la raccolta delle sue recensioni, oggi Prime alla Scala, «l'analfabeta musicale»: insegna del tentativo di preservare un approccio alla materia svincolato da ogni angustia specialistica, ancora carico dell'originaria meraviglia.