Stili artistici: Art nouveau

Filtri attivi

Gatti. Ediz. illustrata

Steinlen Théophile Alexandre
Elliot - 2019

Disponibilità Immediata

15,00 €
In questo volume vengono riunite le illustrazioni di gatti provenienti da due rarissime opere di Théophile Alexandre Steinlen, uno dei grandi artisti della Belle Époque. Si tratta di: "Des Chats; images sans paroles", edita da Flammarion nel 1898, e della raccolta dell'editore Eugène Rey dal titolo "Chats et autres bétes; dessins inédits", uscita postuma nel 1933.

Officina Liberty

Oberti Gualtiero; Oberti Lucia
Lubrina-LEB - 2019

Disponibilità Immediata

25,00 €
L'edificio trattato nel libro è un modesto fabbricato in muratura di mattoni e pietrame, disposto su due livelli distinti e coperto da un tetto a padiglione. L'impianto originario presentava una rigida simmetria planimetrica e di alzato, spezzatasi a causa di un piccolo ampliamento che, pur ripetendo i rapporti dimensionali e i partiti compositivi della costruzione primigenia, ne ha compromesso l'originario equilibrio. I termini Officina Liberty, con i quali è generalmente conosciuta la costruzione di origine industriale che si trova all'interno del Parco del Mella di Gardone Val Trompia, sono del tutto inadatti a descrivere l'esatta consistenza del manufatto architettonico che non ha mai rivestito alcuna funzione produttiva, ma bensì direzionale, né, soprattutto, presenta alcun carattere rapportabile al periodo Liberty o a un più generico stile floreale. La palazzina fu costruita nella prima metà del XX secolo come ufficio direzionale della Radaelli SpA, una ditta specializzata nella realizzazione di cavi in acciaio già attiva nel lecchese e con stabilimenti produttivi dislocati in altri comuni italiani.

Gaudí. Paesaggio come dimora

Crippa M. A. (cur.)
Jaca Book - 2018

Disponibilità Immediata

100,00 €
«La casa è la piccola nazione della famiglia», ha affermato Gaudí in uno dei pochissimi scritti autografi a noi pervenuti. Il suo interesse per questo tema e gli straordinari esiti in esso raggiunti sono dunque maturati sullo sfondo di una meditata attenzione alle radicali trasformazioni sociali e urbane del proprio tempo, nella Catalogna. Spazi, forme e ornamenti traducono in luoghi di vita una sintesi di cultura, tra le più innovative nel contesto dell'architettura prodotta tra la seconda metà del XIX e l'inizio del XX secolo. In questo volume gli autori propongono un'approfondita lettura del suo progetto per dimore, di città e di campagna. Ne esplorano anche il legame con il mondo della natura che, nel progetto di parchi, giardini e città-giardino, porta alla luce uno dei più attuali, anzi profetici, contributi dell'architetto catalano. Nell'inedito taglio interpretativo dell'abitare gaudiniano qui proposto, viene inoltre data grande importanza al vasto numero e alla grande qualità dei collaboratori dell'architetto, mettendo in piena luce la maestria del mondo artigianale a lui coevo e la sua capacità di convogliarne abilità e tecniche nel progetto della casa, della città, del paesaggio. Una ricca sezione antologica sugli stessi temi, di riflessioni di pugno dello stesso Gaudi o raccolte dagli allievi, conclude il volume.

Elementi liberty nel vercellese e nella valle...

Paoletti Raffaele; Delsignore Giovanni Battista
Piazza D. - 2018

Disponibilità Immediata

35,00 €
Chiunque ami il liberty si sarà accorto che lo stesso non è mai stato oggetto di una ricerca mirata nella nostra provincia tant'è che se anche solo in internet si immettono, in uno dei vari motori di ricerca, le parole "Liberty - Vercelli - Valsesia" non si hanno risultati attinenti se non qualche rara immagine. L'amore per il Liberty, da una parte, e per la fotografia, dall'altra, ci hanno condotto quindi per le strade del vercellese e della Valsesia in una ricerca dapprima casuale, poi sempre più mirata, di quelle espressioni artistiche che agli inizi del novecento caratterizzarono l'architettura, la scultura, la pittura fino all'artigianato nelle sue espressioni più alte (gioielli, mobili, ceramiche, vetrate, stampe) creando quello stile floreale o art nouveau che pervase tutta l'Europa e l'America, espressione di un ottimismo e di una amore per la bellezza che il primo conflitto mondiale tristemente stroncò. In questo percorso un posto rilevante lo occupano gli incontri con i proprietari delle case che ne hanno saputo conservare le caratteristiche spesso a dispetto delle mutate mode architettoniche e delle speculazioni edilizie. Il piacere dagli stessi mostrato di condividere con altri la bellezza delle loro dimore ci ha spinto a nostra volta a cercare di condividere i risultati della ricerca con questa pubblicazione, pur consci di non poter trasmettere un messaggio di particolare valore tecnico, dati i nostri limiti. In questo probabilmente incompleto "catalogo" molti potranno riscoprire luoghi senz'altro noti davanti a cui si è passati tante volte senza coglierne la bellezza e senza conoscerne la storia: il nostro è un invito a soffermarsi un attimo a guardarli con occhi nuovi.

Liberty in Italia. Artisti alla ricerca del...

Parisi F. (cur.); Villari A. (cur.)
Silvana - 2016

Disponibilità Immediata

34,00 €
Il volume documenta un'ampia indagine sul Liberty in Italia. Una ricerca nuova, dedicata al dialogo tra le diverse arti, che mette in luce l'alternanza tra le due "anime" del Liberty italiano: quella propriamente floreale, che registra la linea fluente e decorativa come marchio distintivo dello stile e quella "modernista", più inquieta e vicina a influenze europee, e che porterà da lì a poco alle ricerche delle avanguardie e allo sviluppo, in chiave più stilizzata ed essenziale, del linguaggio decorativo. Nel volume sono presentate oltre trecento selezionate opere, di tutti i campi artistici: pittura, scultura, decorazione murale e ceramiche, manifesti, illustrazione, grafica. Grazie anche ai documenti e ai disegni preparatori raccolti, il volume propone una chiave di lettura che, entrando nel vivo del "fare" e nella mente dell'artista, rivela la vera essenza concettuale ed espressiva del Liberty, un movimento, una tendenza e una moda che, a distanza di più di cento anni, non ha ancora esaurito il suo potere seduttivo. Saggi di: Manuel Barrese, Bardazzi, Paolo Bolpagni, Manuel Carrera, Fabio Mangone, Francesco Parisi, Alfonso Panzetta, Anna Villari.

Milano. Viaggio nel Liberty. Ediz. illustrata

Beltrame Massimo
Meravigli - 2016

Disponibilità Immediata

22,00 €
Il Liberty nasce in Europa e Milano lo cattura quasi con foga, lo trasforma, se ne appropria, in un arco temporale brevissimo (dal 1899 al 1914), facendone un inno alla propria modernità. Il Liberty diventa così un mondo: talvolta si fa ornamento come equilibrio, altre diventa rottura provocatoria, altre ancora si veste come semplice spensieratezza.

Sicilia liberty

Rizzo Eugenio
Flaccovio Dario - 2007

Disponibilità Immediata

65,00 €
Questa guida ragionata del Liberty siciliano dà il senso della portata e della varietà di un fenomeno artistico che ha profondamente caratterizzato la storia dell'arte nella nostra isola. "Sicilia liberty" di Eugenio Rizzo e Maria Cristina Sirchia, un vero classico riproposto oggi in un'edizione riveduta e arricchita di immagini, sottolinea anche l'importanza della conservazione e del restauro dei nostri beni culturali, un patrimonio che va tutelato e salvato nella sua integrità perché costituisce un capitale prezioso ed è testimonianza di una fase di florido risveglio della cultura artistica e artigianale della Sicilia. I lettori potranno quasi "toccare con mano", grazie anche alle belle fotografie del libro, l'attualità del Liberty nell'uso di materiali nuovi e antichi, fusi con sensibilità e bellezza incomparabili. Come scrive Paolo Portoghesi nella sua prefazione, questo stile "fu nello stesso tempo arte raffinata e d'élite e arte popolare nel senso migliore della parola, arte capace di essere assorbita rapidamente dalla cultura artigianale e riproposta in modo creativo a contatto con le diverse eredità storiche. Il Liberty siciliano è la dimostrazione più evidente di questa duplicità e di questa forza di penetrazione, per tanti versi ammirevole.

Galileo Chini. La cupola del Padiglione Italia...

Spagnol C. (cur.)
Marsilio - 2006

Disponibilità Immediata

30,00 €
Il libro dedicato al pittore Galileo Chini (1873-1956), uno tra i più sensibili, originali e prolifici artisti precorritori del Liberty, di cui quest'anno ricorre il cinquantenario della morte, costituisce un originale contributo di particolare interesse, poiché arricchisce il quadro d'indagine sulla decorazione pittorica La Civiltà nuova. Realizzata nel 1909 per la Biennale di Venezia, il dipinto, che si sviluppa sulle vele della cupola della sala ottagonale d'ingresso, è la più estesa opera dell'artista toscano in Europa. Mutato il gusto modernista, "scomparve" sotto una nuova struttura realizzata nel 1928 da Gio' Ponti. Ritrovata nel 1986 in pessime condizioni di conservazione, rimase praticamente invisibile ai visitatori delle esposizioni successive. Nel 2005, dopo una vasta campagna di indagini conoscitive sulla tecnica, i materiali e sulle indispensabili opere di salvaguardia dell'importante decorazione, si procedette al suo restauro. Il testo non solo offre un'esauriente biografia dell'artista ma ripercorre le fasi realizzative dell'innovativa opera, il suo oblio, la riscoperta ed il restauro. Differenti saggi puntualizzano il panorama artistico lagunare tra Otto e Novecento, mostrando l'influenza che Chini esercitò nell'ambiente lagunare. Un'ampia documentazione fotografica illustra il volume.

Antoni Gaudí. Scritti

Mercader L. (cur.)
Mondadori Electa - 2006

Disponibilità Immediata

35,00 €
Il volume raccoglie gli scritti autografi di Antoni Gaudí stesi nell'arco di tempo compreso tra il 1873 e il 1925. La raccolta presenta una rassegna di testi teorici e di studio sull'architettura, la costruzione e la decorazione arricchita da un nucleo dedicato alle relazioni di progetto ­ tra le quali spicca da descrizione della cripta del tempio della Sagrada Famiglia. La seconda sezione, dedicata ai documenti, raccoglie testi specifici su progetti e opere realizzate a cui appartengono sia scritti su aspetti tecnico-costruttivi, storici e topografici delle architetture sia documentazioni accademiche e biografiche. L'ultima sezione, interamente dedicata alla corrispondenza, raccoglie lettere destinate a colleghi architetti e personalità di rilievo.

Gaudí. L'architetto di Dio

Navarro Arisa Juan J.
Paoline Editoriale Libri - 2003

Disponibilità Immediata

20,00 €
Antoni Gaudí è universalmente conosciuto. Le sue opere architettoniche, così innovative e contemporaneamente così legate a modelli antichi e a radici locali, fanno di lui un artista dall'impronta inconfondibile. Architetture di grande originalità, che comunicano il senso religioso che Gaudí aveva della vita e della natura e che gli hanno meritato la definizione di architetto di Dio. Le pagine di questo libro di J.J. Navarro Arisa, ricostruiscono la sua vita, per molti versi avvolta dal mistero, dal momento che quasi tutti i manoscritti, quaderni di appunti e disegni dell'artista sono andati perduti.

Liberty. Album del nuovo stile. Ediz. illustrata

Rizzo Eugenio; Sirchia M. Cristina
Flaccovio Dario - 2019

Non disponibile

19,00 €
La genesi del Liberty, del'Art Nouveau, del Modernismo o - comunque lo si voglia definire, dalla sua nascita alle successive evoluzioni - del nuovo stile che dalla Gran Bretagna si diffuse via via in tutta l'Europa alla fine dell'Ottocento e la conquistò. In questo volume, oltre a una panoramica storica di questa "moda" che segnò con la sua inconfondibile impronta l'architettura, la scultura, la pittura, l'artigianato artistico e la decorazione d'interni e d'esterni, sono presenti un'interessante ricognizione degli esempi del Liberty di tutte le nostre regioni e un ricco elenco alfabetico degli esponenti italiani di questo stile nei vari campi artistici. Spaziando dagli edifici ai monumenti, dagli affreschi alle vetrate, dai ferri battuti alle sculture, dai gioielli alle ceramiche, dai mobili ai mosaici, questo libro si offre al lettore come una guida fondamentale per orientarsi nella ricca produzione liberty italiana e permette di godere di un affascinante viaggio in una fase delle fasi più esaltanti della storia architettonica e artistica del nostro paese.

Art Nouveau

Fahr Becker Gabriele
Ullmann - 2019

Non disponibile

35,00 €

Secesija. Art Nouveau ritrovata. Ediz. illustrata

Perrone Darko; Ballabio Marisa Ermes
Autopubblicato - 2019

Non disponibile

25,00 €
Secesija è un volume per immagini, l'unico che porta alla scoperta del vastissimo, prezioso e misconosciuto patrimonio dell'architettura Art Nouveau in Serbia, nel territorio compreso fra il Danubio e il Tibisco. In un percorso fra grandi centri - come Novi Sad e Subotica - e piccoli villaggi si scoprono capolavori assoluti progettati da famosi architetti, ma soprattutto un enorme patrimonio diffuso in cui si intrecciano le influenze della Secessione austriaca e ungherese, a volte mescolandosi con altri stili.

Gustav Klimt

Breicha O. (cur.)
Mazzotta - 2017

Non disponibile

43,90 €

Vincenzo Ceccanti. Manifesti liberty, vetrate,...

Conti Renato
Bandecchi & Vivaldi - 2017

Non disponibile

15,00 €
Un catalogo ragionato sulla produzione artistica di Vincenzo Ceccanti, grande grafico illustratore, attraverso disegni, manifesti, cartoline e vetrate artistiche per importanti istituzioni religiose

Art nouveau

Masini Lara Vinca
Giunti Editore - 2017

Non disponibile

4,90 €
La presente pubblicazione è dedicata al singolare fenomeno artistico dell'Art Nouveau. Sviluppatosi nell'ambito del più generalizzato clima simbolista come un modo dell'essere che tende a sottrarsi alla materia per astrarsi allo spirituale, il periodo vitale dell'Art Nouveau si colloca tra il 1880 e il 1910.

Art nouveau. Ediz.italiana

Sembach Klaus-Jürgen
Taschen - 2016

Non disponibile

20,00 €
L'Art Nouveau, che non a caso nasce contemporaneamente all'invenzione del cinema, rappresenta il più notevole tentativo di conciliare le esigenze dell'era della tecnica con l'inestinguibile desiderio di bellezza e celebrazione - o di contrapporre le une all'altro. Il movimento di riforma alla svolta del secolo è qui considerato non solo sotto il profilo artistico, ma anche degli interessi economici e politici che l'hanno ispirato, sostenuto e ostacolato. In tre capitoli il fenomeno storico nel suo complesso è descritto e presentato con le sue distinte caratteristiche locali. I centri di Bruxelles, Nancy, Barcellona, Glasgow, Helsinki e Chicago sono trattati in sotto-capitoli, così come Monaco, Darmstadt e Weimar. Vienna, infine, la città in cui la sintesi raggiunse il suo punto culminante, è descritta separatamente. Gli artisti più importanti sono esaminati nel dettaglio, in rapporto alle città in cui hanno svolto la maggior parte della propria attività. Il risultato è un quadro complesso della simbiosi tra architettura, design del mobile e artigianato e dei rispettivi approcci all'idea di rivitalizzazione artistica.

Romagna in liberty

Cacciaguerra Scheraggi Gastone
Libreria Tarantola (M.Ravenna) - 2014

Non disponibile

28,00 €

Bergson e la belle époque

Montagna Alessandro
Il Campano - 2013

Non disponibile

16,00 €
La finalità della trattazione sarà il mostrare come esistano analogie tra stile Liberty architettonico e teoria bergsoniana su tempo e memoria. L'orizzonte culturale tipico della belle époque, infatti, propone un sentimento comune che, nella critica al positivismo, concede valore al mondo della vita, di cui tempo e memoria sono considerati aspetti fondamentali ed ineliminabili. L'Art nouveau si presenta come l'apoteosi dell'interiorità, l'abitare coincide con il lasciare "tracce" di passato (come in Bergson) e il collezionista ne è la figura tipica, trasfigurando gli oggetti con valore di scambio in elementi simbolici.

Un angolo di art nouveau a Roma

De Luca Editori d'Arte - 2012

Non disponibile

20,00 €
Il 7 giugno 2012 è stato inaugurato a Roma lo Spazio espositivo "Tritone" gestito dalla Fondazione Sorgente Group in via del Tritone n. 134, con un allestimento museale dal titolo "Un angolo di Art Nouveau a Roma". Così, in accordo con lo stile pienamente Liberty del palazzo, realizzato nel 1910, e recentemente oggetto di un accurato lavoro di restauro e riqualificazione che ha riportato, tra l'altro, al loro splendore i fregi e le decorazioni architettoniche, viene presentata una selezione di sculture, arredi, mobili, oggetti d'arte e quadri esemplificativi di questa corrente artistica che dalla Francia si diffuse in tutta Europa e in Italia. Lo Spazio espositivo "Tritone" è stato realizzato sull'esempio delle gallerie d'arte newyorkesi, dove in un ambiente ampio, privo di barriere visive, la luce si concentra solo sugli oggetti esposti e dove i materiali semplici, come il ferro delle scale e delle travi portanti e come i mattoni delle voltine divengono cornice raffinata, ma non protagonista, adattabile e funzionale ad ogni tipo di esposizione.

Il palazzo del Tritone a Roma. Ediz. italiana e...

De Luca Editori d'Arte - 2012

Non disponibile

60,00 €
Il Palazzo del Tritone, ultimato nel 1910, come testimonia la data apposta sull'ingresso tra festoni, si erge su via del Tritone, angolo via del Boccaccio, ed è la sede di Sorgente Group. Il Palazzo, terminato dietro la direzione dell'ingegnere Pietro Satti su progetto dell'architetto prof. G. B. Boni e dell'ingegner Menegazzo, risulta essere di notevole interesse per la storia del Liberty a Roma e in Italia per la modernità delle proporzioni giocate in verticale protese audacemente in altezza e per la stilizzazione geometrica cui sono sottoposti tutti gli elementi decorativi della facciata, trovando dei paralleli con la Secessione viennese di Joseph Maria Olbrich. Questo volume è dedicato all'approfondimento storico artistico di quest'importante immobile e al panorama artistico, letterario e culturale che lo permea e lo circonda. Siamo, infatti, nel Liberty (versione italiana del movimento internazionale dell'Art Nouveau), che lega e indirizza per la prima volta indissolubilmente e univocamente, su scala planetaria, il mondo moderno antecedente la prima guerra mondiale, antesignano di tutti gli aspetti dell'attuale globalizzazione, pur mantenendo ciascuna realtà sociale "nazionale" una sua consapevolezza autoctona di radici culturali. Si evince come tutte le arti fossero sorelle volte al medesimo fine: architettura, scultura, pittura, letteratura, e insieme elementi d'arredo e mobili.

Art nouveau tra modernismo e nazionalismo...

Fochessati M. (cur.)
24 Ore Cultura - 2012

Non disponibile

35,00 €
Nutrita dalla critica estetico-sociale intrapresa dall'Arts & Crafts Movement britannico, l'Art nouveau oppose alla pesantezza della produzione meccanica la ricercata raffinatezza di forme ispirate alle linee pure e seducenti dell'universo floreale. Animata dalla nostalgica decadenza fin-de-siècle, costruì la propria originalità sulla trasposizione dei materiali e delle tecniche industriali nell'eleganza pulita della tradizione artigiana vernacolare. Da qui nacque la sinuosa spazialità dell'Hotel Tassel, un progetto del belga Victor Horta, dai metalli diramati in un'eterea suggestione vegetale, da qui gli intrecci slanciati degli steli di ghisa che sormontano gli ingressi alla metropolitana di Parigi. Sorretto da un ricco apparato iconografico, il volume illustrerà l'approccio degli artisti e i manufatti, la nascita e l'evoluzione dell'Art Nouveau nei paesi che più hanno contribuito al successo della nuova estetica.

Italian liberty style

De Guttry Irene
24 Ore Cultura - 2012

Non disponibile

35,00 €
Il volume che apre la collana delle Arti decorative del XX secolo è dedicato allo stile Liberty in Italia. Fiori, nastri, ghirlande, libellule, farfalle e poi aggraziate fanciulle a passo di danza, e poi ancora e sempre linee curve, sinuose, avvolgenti: ecco il Liberty, lo stile nuovo che agli albori del Novecento, liberandosi dalle pastoie del passato, dilaga in tutta Europa e anche in Italia. Ha vita breve, ma come documenta la Prima Esposizione Internazionale di Arti Decorative che si tiene a Torino nel 1902, in ogni campo trova interpreti eccellenti; ognuno dei quali, guardando in avanti, percorre un suo originale e personalissimo cammino. Tanto originale, nel caso di Bugatti, da apparire avveniristico. La critica di allora, con intuizione lungimirante, riserva i massimi riconoscimenti alle ceramiche di Chini, ai mobili di Quarti e di Basile, ai ferri battuti di Mazzucotelli, alle vetrate di Buffa e di Cambellotti: tutte opere oggi contese da collezionisti e da musei. L'apparato iconografico mostrerà gli scatti dell'epoca, riproducendo i pezzi più famosi delle manifatture italiane. Le copertine originali dei volumi e delle importanti riviste di settore riempiranno le pagine con i loro decori e la raffinatezza del tratto, mostrando in tutta la sua pienezza la prima decorazione artistica autenticamente industriale della storia delle arti applicate.

Art nouveau between modernism and romantic...

Fochessati Matteo
24 Ore Cultura - 2012

Non disponibile

35,00 €
Nutrita dalla critica estetico-sociale intrapresa dall'Arts & Crafts Movement britannico, l'Art nouveau oppose alla pesantezza della produzione meccanica la ricercata raffinatezza di forme ispirate alle linee pure e seducenti dell'universo floreale. Animata dalla nostalgica decadenza fin-de-siècle, costruì la propria originalità sulla trasposizione dei materiali e delle tecniche industriali nell'eleganza pulita della tradizione artigiana vernacolare. Da qui nacque la sinuosa spazialità dell'Hotel Tassel, un progetto del belga Victor Horta, dai metalli diramati in un'eterea suggestione vegetale, da qui gli intrecci slanciati degli steli di ghisa che sormontano gli ingressi alla metropolitana di Parigi. Sorretto da un ricco apparato iconografico, il volume illustrerà l'approccio degli artisti e i manufatti, la nascita e l'evoluzione dell'Art Nouveau nei paesi che più hanno contribuito al successo della nuova estetica.

Liberty in Italia. Ediz. illustrata

De Guttry Irene; Maino Maria Paola; Tarquini Gabriella
24 Ore Cultura - 2012

Non disponibile

35,00 €
Il volume che apre la collana delle Arti decorative del XX secolo è dedicato allo stile Liberty in Italia. Fiori, nastri, ghirlande, libellule, farfalle e poi aggraziate fanciulle a passo di danza, e poi ancora e sempre linee curve, sinuose, avvolgenti: ecco il Liberty, lo stile nuovo che agli albori del Novecento, liberandosi dalle pastoie del passato, dilaga in tutta Europa e anche in Italia. Ha vita breve, ma come documenta la Prima Esposizione Internazionale di Arti Decorative che si tiene a Torino nel 1902, in ogni campo trova interpreti eccellenti; ognuno dei quali, guardando in avanti, percorre un suo originale e personalissimo cammino. Tanto originale, nel caso di Bugatti, da apparire avveniristico. La critica di allora, con intuizione lungimirante, riserva i massimi riconoscimenti alle ceramiche di Chini, ai mobili di Quarti e di Basile, ai ferri battuti di Mazzucotelli, alle vetrate di Buffa e di Cambellotti: tutte opere oggi contese da collezionisti e da musei. L'apparato iconografico mostrerà gli scatti dell'epoca, riproducendo i pezzi più famosi delle manifatture italiane. Le copertine originali dei volumi e delle importanti riviste di settore riempiranno le pagine con i loro decori e la raffinatezza del tratto, mostrando in tutta la sua pienezza la prima decorazione artistica autenticamente industriale della storia delle arti applicate.

Art nouveau a Torino

Tamagnone Edoardo
Associazione Atlantis - 2011

Non disponibile

15,00 €
Torino è la capitale dello stile Liberty in Italia. Un percorso fotografico attraverso i quartieri dove questo stile artistico è più radicato - da Borgo Po alla Zona Francia, dalla Zona Nizza al Centro ed alla Crocetta - testimonia lo straordinario patrimonio architettonico dell'Art Nouveau torinese. Un'eredità da conoscere e valorizzare nel Centocinquantesimo Anniversario dell'Unità d'Italia.

Una stagione del liberty a Riccione

Speziali Andrea
Maggioli Editore - 2010

Non disponibile

30,00 €
Sin dalla fine dell'Ottocento i villini d'epoca caratterizzano il tessuto urbano di Riccione, tracciandone di riflesso la sua storia. In questo contesto s'inserisce la storia di Villa Antolini sulla quale il giovane autore Andrea Speziali ha svolto una certosina e meticolosa ricerca, che guida il lettore negli ambienti di quel "monumento" in stile Liberty, a Riccione davvero raro. Tra dettagli architettonici, interni ed esterni, attraverso una serie di rare immagini e una puntuale descrizione, turisti e residenti potranno così visitare idealmente le stanze di quel simbolo della Bella époque riccionese che resiste all'evoluzione urbanistica della città. Al nostro autore va dato merito di questo studio e soprattutto di aver scoperto che a firmare il progetto del fabbricato, autentico "gioiellino" incastonato tra il boulevard del Lungomare della Repubblica e Viale Milano, è stato Mario Mirko Vucetich, illustre architetto, nonché scrittore, scenografo e scultore di origine dalmata che operò soprattutto tra Friuli, Veneto, Emilia-Romagna e Lazio. Una scoperta di notevole rilevanza, destinata a traghettare il nome di Riccione oltre i confini nazionali. Questa pubblicazione, attraverso la parte monografica, dedicata al futurista che ebbe contatti con Carlo Emilio Gadda, diventa così occasione anche per conoscere e rivalutare il poliedrico artista, nel tempo abbandonato.

Liberty. Art Nouveau

Masini Lara Vinca
Giunti Editore - 2009

Non disponibile

8,90 €
"Liberty", "Modern Style", "Jugendstil", "Secessione" sono solo alcuni dei molti nomi che prende, in Europa, un movimento che tra la fine dell'Ottocento e i primi decenni del Novecento trasforma e "modernizza" il gusto estetico corrente. Un movimento che si irradia da Francia e Belgio e che per questo prende il nome di "Art Nouveau". Uno stile floreale e lineare, di forte impronta decorativa, pervade non solo e non tanto le arti figurative quanto la vita quotidiana del tempo: dalla grafica all'arredamento, dalla gioielleria alla ceramica, dall'architettura all'industriai design. Tra i nomi più noti tra quelli accostabili al movimento troviamo Klimt, Van de Velde, Munch, Morta, Tiffany, Galle, Hoffmann e Guimard, l'artefice delle celeberrime entrate del mètro parigino. Il libro affronta tutti gli aspetti del popolare fenomeno artistico.

Art nouveau. Ediz. illustrata

Masini Lara Vinca
Giunti Editore - 2008

Non disponibile

4,90 €
La presente pubblicazione è dedicata al singolare fenomeno artistico dell'Art Nouveau. Sviluppatosi nell'ambito del più generalizzato clima simbolista come un modo dell'essere che tende a sottrarsi alla materia per astrarsi allo spirituale, il periodo vitale dell'Art Nouveau si colloca tra il 1880 e il 1910.

Art Nouveau. Ediz. italiana

Sembach Klaus-Jürgen
Taschen - 2008

Non disponibile

9,99 €
L'art nouveau, che non a caso nasce nello stesso momento dell'invezione del cinema, rappresenta il tentativo di fondere - o di contrapporre - le esigenze dell'era della tecnica con il gusto mai estintosi per la bellezza e la trasposizione figurativa. Come suggerisce il titolo "Art nouveau" l'utopia dell'armonia non si è voluto considerare questo movimento di riforma alla svolta del secolo solo dal punto di vista artistico, bensì sottolineare gli interessi economici e politici che ne hanno ispirato, favorito od ostacolato lo sviluppo.

Boldini, Helleu, Sem. Protagonisti e miti della...

Dini F. (cur.)
Skira - 2006

Non disponibile

40,00 €
I complessi rapporti tra arte, letteratura e costume che contraddistinsero la temperie culturale della Belle Époque, indagati da un punto d'osservazione inedito: l'amicizia tra Giovanni Boldini, Paul-César Helleu e Sem (Georges Gourçat). Tra i pittori italiani che condivisero le ricerche macchiaiole, dalla fase sperimentale alla prima maturità, e che decisero successivamente di stabilirsi a Parigi, Giovanni Boldini fu senz'altro l'artista che ottenne il più alto consenso da parte della società internazionale del tempo. Il percorso prende avvio dagli spunti che la frenesia metropolitana e la mondanità civettuola della ville lumière offrirono al maestro italiano per arrivare a delineare l'originale alchimia della sua pittura e documentare come essa attinse significativamente sia dal sentimento di eleganza di Helleu, che dall'istinto alla caricatura di Sem. Il volume per la prima volta avvicina le diverse vicende pittoriche di Boldini ed Helleu (Sem svolse esclusivamente l'attività di caricaturista), vicende che, a dispetto della diversa età e delle diverse origini e formazioni, si intrecceranno per un lungo tratto nell'ambiente culturale che gravitava intorno al Conte Robert de Montesquiou, fine esteta e "arbiter elegantiae" dell'epoca.

Liberty. Art Nouveau

Masini Lara Vinca
Giunti Editore - 2006

Non disponibile

29,00 €
Nel volume sono analizzati criticamente tutti gli aspetti dell'Art Nouveau, il singolare fenomeno artistico che nacque ed ebbe diffusione tra la fine dell'Ottocento e il primo Novecento. Un'accurata e particolareggiata rilettura con le immagini delle opere più importanti. In questo studio è stato seguito un procedimento a ritroso, partendo cioè dalla riscoperta abbastanza recente del fenomeno, nelle sue componenti di revisione critica, di revival e di moda stilistica. Sono stati presi in esame tutti gli aspetti delle manifestazioni artistiche, dall'architettura al design di interni, alla pittura, alla scultura, alla grafica, alla decorazione all'oggetto d'uso, senza distinzioni gerarchiche; con paralleli con le altre manifestazioni artistiche (letteratura, poesia, musica...). Attraverso poi l'analisi di quello che si dà come motivo conduttore dell'estetica Art Nouveau, cioè della "linea strutturale", si arriva a cogliere quelle che sono le costanti nelle antecedenti e nelle successive proiezioni dell'arte del Diciannovesimo secolo. Un'avventura artistica internazionale tra rivoluzione e reazione, tra cosmopolitismo e provincia, tra costante ed effimero, tra "sublime" e stravagante che viene riproposta in questo libro insieme alla vastissima scelta di immagini anche inedite. Una rilettura di un movimento complesso, affascinante e ancora attualissimo.

Klimt

Fuchs Dominique C.
McRae Books - 2004

Non disponibile

5,00 €

Hector Guimard

Godoli Ezio
Laterza - 2004

Non disponibile

20,00 €
Tra i protagonisti dell'architettura Art Nouveau, la figura di Hector Guimard emerge per un talento creativo poliedrico, che pienamente giustifica il titolo di 'architetto d'arte' di cui amava fregiarsi, e grazie al quale anticipò linee di ricerca sviluppate poi dalle avanguardie storiche.

Galileo Chini. La primavera. Catalogo della...

Margozzi M. (cur.)
Idea Books - 2004

Non disponibile

27,00 €
La Galleria Nazionale d'Arte Moderna di Roma dal 15 dicembre 2004 espone, per la prima volta dopo ottant'anni, il Ciclo completo della Primavera di Galileo Chini, una delle decorazioni più riuscite del Liberty italiano.

Gaudì. La ricerca della forma

Giralt-Miracle Daniel
Jaca Book - 2003

Non disponibile

55,00 €
Il volume è una sintesi completa dei contributi fino ad ora sviluppati a proposito della componente tecnico-scientifica della produzione di Gaudì. Gaudì infatti non solo ricorreva sistematicamente all'ausilio di modelli tridimensionali nel proprio iter progettuale, ma si avvaleva di tecnologie costruttive e metodi di analisi statiche in grado di dare forma alla complessità della sua opera con invenzioni formali oscillanti tra naturalismo e astrazione, attraverso un personale linguaggio geometrico. Il volume evidenzia l'articolazione interna di quel processo e ne documenta i risultati.

Antoni Gaudí (1852-1926). Architettura,...

Lahuerta Juan José
Mondadori Electa - 2003

Non disponibile

95,00 €
Il volume, illustrato con immagini a colori e in bianco e nero, rilegato e contenuto in un cofanetto, è interamente dedicato all'opera di Antoni Gaudí: tra le opere analizzate, il Palazzo di Eusebi Güell, il Park Güell, la Sagrada Familia.

Gaudí. Case, giardini e parchi

Crippa M. A. (cur.)
Jaca Book - 2001

Non disponibile

82,63 €
La casa è vista da Gaudi come sintesi culturale delle trasformazioni sociali e urbane del proprio tempo. Una lettura approfondita dei progetti di Gaudi per dimore di città e campagna documenta il legame con la natura attraverso l'deazione di parchi e giardini, evidenzia uno dei più significativi apporti del creativo architetto e illustra la memoria del mondo aritiganale a lui contemporaneo e la sua capacità di catalizzare le doti e le tecniche.