Arti decorative

Filtri attivi

Le Cenerentole dell'arte. Viaggio...

D'Agostino M. (cur.)
Arte'm 2018

Disponibile in 3 giorni

35,00 €
"I volumi della biblioteca Anna Caputi dell'Accademia di Belle Arti di Napoli, editi tra 1849 e 1901, riflettono il gusto di cinquanta anni cruciali per la storia della civiltà iconografica europea. Rappresentano, soprattutto, un materiale didattico essenziale per la formazione dei futuri decoratori, scenografi, architetti, dei pittori, degli scultori, degli artisti in cerca di suggestioni originali. Nel termine decoro, e in tutte le sue possibili derivazioni, è insito il riferimento a un'idea di valore come risultante di spinte distinte, dove l'apparire, correlato indissolubile del mostrarsi, gioca costantemente un ruolo di primo piano. La decorazione e con essa le sue forme sociali, il decoro, o estetiche, l'ornamento, scardina il dispositivo di una fruizione del bello assoggettata alla necessità della comprensione, considerando plausibile l'espressione di un giudizio di gusto scevro da un necessario compimento del senso." (Dalla presentazione di Giuseppe Gaeta)

Arti visive e decorative nella...

Lambroni G. (cur.); Liscia Bemporad D. (cur.)
Pontecorboli Editore 2017

Disponibile in 3 giorni

18,60 €
Le opere e gli arredi della stazione di Santa Maria Novella testimoniano ancora oggi il clima fiorentino degli anni Trenta, in cui il dibattito sull'architettura moderna si intrecciava con quello sulla pittura murale e sull'insegnamento delle arti applicate. I saggi delle studiose analizzano il ricco apparato decorativo predisposto a compimento della celebre impresa del Gruppo Toscano, proponendo una riflessione sul complesso contesto storico, artistico, politico di cui le opere sono immediata espressione, attraverso la rilettura del vivace milieu culturale del dopo-concorso, in cui le aspettative nei confronti dell'assegnazione dei lavori si intrecciarono con le scelte iconografiche e con le dinamiche legate alla committenza.

Esotismo. Architettura e arti...

Marino Ilde
Altralinea 2016

Disponibile in 3 giorni

48,00 €
Con il diffondersi, nell'ultimo trentennio del XIX secolo, della pratica di riprodurre fedelmente monumenti architettonici del Medio Oriente e dell'Asia, le esposizioni universali hanno efficacemente affiancato il contemporaneo sforzo degli architetti impegnati a fondare su basi di correttezza scientifica lo studio delle architetture del mondo islamico, della Cina e del Giappone. A questa ricerca di maggiore rigore filologico, le esposizioni hanno dato un contributo non trascurabile anche nell'educare il gusto del grande pubblico a rifuggire dalle manipolazioni stilistiche approssimative e ad apprezzare costruzioni che si fregiavano di parti eseguite da maestranze orientali. Uno dei meriti principali dell'ambiziosa sintesi storica offerta dal volume consiste nell'avere fornito un quadro ampio dei rapporti tra le esposizioni e l'esotismo dell'architettura del periodo, mettendo in luce i molteplici stimoli che le esposizioni hanno dato alle industrie d'arte collegate al settore delle costruzioni perché rinnovassero e ampliassero i loro repertori di modelli orientalisti, impegnandosi in un'operazione di aggiornamento che in molti casi ha consentito anche di raggiungere nuovi mercati.

Il fantasma del decorativo

Altea Giuliana
Il Saggiatore 2012

Disponibile in 3 giorni

21,00 €
Riscoprire il decorativo, una delle tendenze estetiche più riconoscibili del XX secolo. Amata dagli artisti simbolisti e Art Nouveau, bollata a lungo come superficiale e irrazionale, oggi la decorazione riemerge nelle esperienze di un'arte che, uscendo dai recinti disciplinari, deborda nel quotidiano e sempre più si identifica con il design. Giuliana Altea prende spunto dalle tesi di Jacques Soullilou per esaminare il decorativo come nodo teorico in cui si concentrano le tensioni della nostra cultura. Legato ideologicamente al popolare, al femminile, al primitivo - le tre "periferie" che circondano il soggetto legittimo maschio-bianco-occidentale -, il decorativo prende forma in ambiti alti e bassi della produzione culturale, come l'arte d'avanguardia, l'arredamento d'interni, la moda, l'architettura, o in figure chiave della modernità come la Parisienne o la prostituta. È un fantasma nel suo accostarsi a identità altre, "perennemente in bilico tra autonomia ed eteronomia, tra singolarità e alterità, tra arte e vita". Utilizzando gli strumenti analitici dei cultural studies, "Il fantasma del decorativo" segue le vicende dell'ornamento e della decorazione dalla fine dell'Ottocento in avanti.

La collezione Ivat Istituto...

Daudry Damien
Priuli & Verlucca 2007

Disponibile in 3 giorni

29,90 €
Dagli anni Cinquanta ai giorni nostri, le Istituzioni valdostane hanno raccolto differenti manufatti, costituendo di fatto una collezione ricca e rappresentativa del percorso degli artigiani valdostani negli ultimi due secoli. La collezione, di proprietà regionale, è affidata all'IVAT, e consta di circa 400 manufatti, legati alla cultura del quotidiano. Pubblicato in occasione dell'apertura del MAV, il Museo dell'Artigianato Valdostano che verrà inaugurato nel 2008.

1970s. Decorative arts. Ediz....

Fiell Charlotte; Fiell Peter
Taschen 2001

Disponibile in 3 giorni

29,99 €
Nel 1893, dati gli enormi progressi del design del ventesimo secolo, venne fondata la rivista "Studio Magazine" proprio per analizzare gli sviluppi e le innovazioni nel campo dell'arte decorativa. Nel 1906 nacque il primo annuario il cui ultimo numero uscì nel 1980. Questo annuario divenne una fonte preziosa di informazione e ispirazione per designers, architetti, interior designers. "Mi 1970's Decorative Arts" riproduce con accuratezza le pagine chiave dell'annuario.

I rami smaltati detti veneziani del...

Barbe F. (cur.); Biron I. (cur.); Caselli L. (cur.)
Silvana 2019

Disponibile in 5 giorni

75,00 €
Atti del convegno internazionale di studi: in seno alle arti decorative del Rinascimento italiano, i rami smaltati costituiscono una produzione tanto rara quanto preziosa, tradizionalmente attribuita a Venezia, riflesso del gusto di una ricca committenza della fine del XV e della prima metà del XVI secolo. Questa pubblicazione propone una sintesi della ricerca interdisciplinare condotta dal département des Objets d'art du musée du Louvre, dal Centre de Recherche et de Restauration des Musées de France e dalla Fondazione Giorgio Cini di Venezia. Il primo volume contiene gli atti del convegno organizzato alla Fondazione Giorgio Cini (16-18 ottobre 2014) e si sviluppa in funzione di quattro assi principali: il contesto della produzione nei secoli XV e XVI; le collezioni e il collezionismo dal XVII al XIX secolo; gli apporti della scienza alla conoscenza della loro tecnologia e dei loro materiali costitutivi; la conservazione e il restauro. Corpus delle opere nelle collezioni pubbliche e private: l'inventario dei rami smaltati detti veneziani conservati nelle collezioni pubbliche e private è stato eseguito dal département des Objets d'art du musée du Louvre a complemento della pubblicazione degli atti del convegno organizzato dalla Fondazione Cini, presentati nel primo volume. Il corpus a oggi contiene trecentotrentaquattro oggetti identificati. Questa impresa internazionale è stata resa possibile grazie al sostegno di un centinaio di istituzioni museali e religiose, ma anche di antiquari, di case d'asta e di collezionisti privati. Il secondo volume si concentra sulle opere stesse e propone lo studio del decoro delle dorature, l'analisi araldica, il lessico e l'analisi tipologica delle forme, seguiti dal catalogo delle opere sinora identificate.

Masques mascarades mascarons

Cordellier D. (cur.); Viatte F. (cur.); Jeammet V. (cur.)
Officina Libraria 2014

Disponibile in 5 giorni

32,00 €
Fin dall'antichità, in Occidente, l'uomo si è sempre mascherato. La maschera nasconde il viso, ma questo occultamento rivela, in realtà, la presenza di un doppio. La maschera appartiene allo stesso tempo al registro del sacro e del profano, alla realtà e a

Nelle mani dell'artigiano. Una...

Intiglietta A. (cur.)
Guerini e Associati 2007

Disponibile in 5 giorni

18,00 €
"La forza dell'artigianato sta tutta nella centralità della persona e delle persone, maestranze e titolari. In questo settore sono le persone che con la loro creatività e operosità generano innovazione e sviluppo perché non sono ridotte a una risorsa umana, a un fattore della produzione, ma sono piuttosto una risorsa nella loro integralità, nella loro capacità creativa e generativa". (Vittadini) "Le tante straordinarie storie di artigiani raccolte in questo volume testimoniano di una imprenditorialità caratterizzata da una passione per il lavoro e da una capacità innovativa che non possono non destare grande ammirazione". (Marseguerra). "Pare evidente che questa attività permanga nel tempo non solo perché "fa delle cose", 'crea dei "manufatti" ma per "come" li fa, per il significato del farli in un certo modo". (Del Debbio)

Edina Altara

Altea Giuliana
Ilisso 2006

Disponibile in 5 giorni

12,00 €

The world of ornament. Ediz....

Batterham David
Taschen 2018

Non disponibile

50,00 €
Scoprite un mondo di idee decorative grazie a questo compendio dei motivi ornamentali più eleganti della storia. The World of Ornament raccoglie le due più grandi collezioni enciclopediche di ornamenti del XIX secolo - L'Ornement polychrome volumi I e II (1875-1888) di Auguste Racinet e L'Ornement des tissus (1877) di M. Dupont-Auberville - per fornire un manuale sontuoso e indispensabile che spazia attraverso gioielleria, ceramica, vetro istoriato, manoscritti miniati e tessuti. Presentando motivi e schemi classici, egiziani, greci, romani, etruschi, asiatici, europei e mediorientali dal Medioevo fino al XIX secolo, questa raccolta di culture ed estetiche rappresenta una fonte di primaria importanza per artisti, storici, designer e decoratori, nonché per chiunque s'interessi al mondo del design.

L'Illustratore e la miniatura nei...

Del Monaco Gianluca
Bononia University Press 2018

Non disponibile

35,00 €
A più di ottant'anni dalle illuminanti intuizioni di Roberto Longhi e dopo gli studi capillari di Alessandro Conti e di Massimo Medica sulla miniatura bolognese di età gotica, è parso maturo il tempo di dedicare un volume a una delle personalità cardine per la cultura figurativa bolognese del Trecento, il geniale anonimo felicemente soprannominato "l'Illustratore" da Longhi stesso per sottolinearne la straordinaria capacità narrativa con cui, tra gli anni trenta e quaranta, «andava illustrando i libri di culto e di legge come se avesse a mano i più affascinanti romanzi popolari». Il volume propone una lettura del linguaggio dell'Illustratore in connessione con la visualizzazione narrativa dei contenuti del testo svolta dalla miniatura nei manoscritti universitari, tenendo conto inoltre del ruolo della committenza, laddove è possibile definirla. Il libro costituisce una monografia dedicata a un miniatore bolognese e rappresenta un significativo contributo per approfondire la posizione originale di Bologna nel Trecento europeo.

Ceramica e arti decorative del...

Erbacci G. (cur.); Fiorucci L. (cur.); Levi G. (cur.)
Edizioni Zerotre 2018

Non disponibile

35,00 €
Il volume allarga sensibilmente il proprio raggio di azione rispetto all'esclusività del tema ceramico ed offre importanti spunti di riflessione su vicende poco conosciute e su problematiche difficilmente affrontate nell'ambito tradizionale degli studi sulle arti decorative. Diversi sono gli approcci di metodo adottati dagli autori nei rispettivi saggi, ma tutti in eguale misura partecipano allo sforzo di presentare situazioni spesso inedite in un contesto frammentato e variegato come il mondo della produzione industriale e del design artistico.

Ceramica e arti decorative del...

Erbacci G. (cur.); Fiorucci L. (cur.); Levi G. (cur.)
Edizioni Zerotre 2018

Non disponibile

36,00 €
Il volume si presenta come una raccolta di saggi, articoli e recensioni di autori diversi, pressoché esclusivamente dedicato alla ceramica italiana del XX° secolo. Il titolo si giustifica in quanto si pone come primo volume di un serie che, con uscite periodiche, si occuperà anche di altri settori delle arti decorative e del design, sempre con ricerche inedite su aspetti poco noti e mai approfonditi di questo vastissimo campo spesso inquinato da interessi commerciali, che collidono con un approccio scientifico rigoroso.

Ceramica e arti decorative del...

Erbacci G. (cur.); Fiorucci L. (cur.); Levi G. (cur.)
Edizioni Zerotre 2017

Non disponibile

36,00 €
Il volume si presenta come una raccolta di saggi, articoli e recensioni di autori diversi, pressoché esclusivamente dedicato alla ceramica italiana del XX secolo. Il titolo si giustifica in quanto si pone come primo volume di un serie che, con uscite periodiche, si occuperà anche di altri settori delle arti decorative e del design, sempre con ricerche inedite su aspetti poco noti e mai approfonditi di questo vastissimo campo spesso inquinato da interessi commerciali, che collidono con un approccio scientifico rigoroso.

Ceramica e arti decorative del...

Erbacci G. (cur.); Fiorucci L. (cur.); Levi G. (cur.)
Edizioni Zerotre 2017

Non disponibile

35,00 €
Il volume si presenta come una raccolta di saggi, articoli e recensioni di autori diversi, pressoché esclusivamente dedicato alla ceramica italiana del XX secolo.

L'ornamento. Percorsi teorici tra...

Gilli Laura
Mimesis 2017

Non disponibile

12,00 €
Il volume intende illustrare la nozione di ornamento nel dialogo tra letteratura e arti applicate tra metà Ottocento e inizi Novecento. In particolare, si mostrerà come la nuova centralità teorica data all'ornamento si rifletta in ambito letterario ove la decorazione perde il suo aspetto marginale per divenire perno strutturale della narrazione (À rebours di Joris-Karl Huysmans), elemento portante e veicolo di simbologie, creatore di epifanie (Walter Pater), oppure segno di distinzione (IlPiacere di Gabriele D'Annunzio e Georg Simmel). Lo studio svolge la sua indagine anche all'interno delle arti applicate e nella visione di teorici ove l'ornamento racchiude diverse questioni, come l'ideale dell'artista-artigiano, il grottesco, la relazione bellezza e funzionalità (J. Ruskin, W. Pater, W. Morris, C. Dresser).

Storie artigiane. Il trevigiano che...

Del Papa Massimo
Otium 2016

Non disponibile

14,90 €
Vogliamo raccontare alcune storie d'impresa, vecchie e nuove generazioni di artigiani, i sogni che sono il motore della loro energia per creare prodotti geniali, per arrivare a cogliere obiettivi, a volte, impossibili, per trasformare una passione in un lavoro in proprio. Con questa opera, CNA Castelfranco Veneto vuole mettere in evidenza il carattere dei trevigiani, dei castellani, e cogliere questa opportunità per analizzare l'artigianato in tutte le sue specificità, anche nelle contraddizioni, e con i suoi miti.

Intrecci preziosi. Arti decorative...

Cruciata Roberta
Plumelia Edizioni 2016

Non disponibile

30,00 €
La ricerca che Roberta Cruciata ha svolto negli ultimi cinque anni sulle arti decorative siciliane a Malta tra la seconda metà del XVI e la fine del XVIII secolo è confluita nel presente volume che sintetizza, arricchendone i contenuti e gli spunti di riflessione, quanto già approfondito nella tesi di Dottorato di ricerca.

Renzo Mongiardino. Architettura da...

Simone F. (cur.)
Officina Libraria 2016

Non disponibile

45,00 €
"Lasciando da parte i fatti personali e sgombrando il campo dai ricordi, la questione Mongiardino non può essere archiviata tra il silenzio degli storici dell'architettura e il culto dei reduci. Diventa necessaria la messa a punto di strumenti con cui sfuggire all'uso di quei superlativi che nascondono il nulla critico. E non si può più nemmeno utilizzare, quasi fosse un passepartout, l'elogio d'obbligo degli artigiani che hanno accompagnato, giorno dopo giorno, la carriera dell'architetto lastricata di successi, a cui ha corrisposto, con un contrappasso di cui non conosco paralleli, una sostanziale estromissione dalla storia. Al massimo qualche menzione tra i fatti di costume. E perché? Per non avere realizzato edifici pubblici? Per non avere frequentato il razionalismo, prima, né il postmodernismo, poi? Per scontare il peccato di avere fatto le case di alcuni dei committenti più potenti della terra? Perché non è successo così per Tommaso Buzzi né sta succedendo così per Peter Marino? Che tema per un Francis Haskell di oggi." (Giovanni Agosti)

The world of ornament. Ediz....

Batterham David
Taschen 2015

Non disponibile

15,00 €
Scoprite un mondo di idee decorative grazie a questo compendio degli schemi e motivi ornamentali più eleganti della storia, corredato da un database di immagini online. The World of Ornament raccoglie le due più grandi collezioni enciclopediche di ornamenti del XIX secolo - L'Ornement polychrome volumi I e II (1875-1888) di Auguste Racinet e L'Ornement des tissus (1877) di M. Dupont-Auberville - per fornire un manuale sontuoso che spazia attraverso gioielleria, ceramica, vetro istoriato, manoscritti miniati e tessuti. Il libro offre inoltre l'accesso esclusivo a un database di immagini online, con la possibilità di scaricare senza limitazioni file in alta risoluzione di tutti gli schemi e i motivi decorativi. Con motivi e schemi classici, egiziani, greci, romani, etruschi, asiatici, europei e mediorientali dal Medioevo fino al XIX secolo, questa raccolta di culture ed estetiche offre una fonte di primaria importanza ad artisti, storici, designer e decoratori, così come a chiunque sia coinvolto nel mondo del design.

Il valore del mestiere. Elementi...

Cavalli Alberto
Marsilio 2014

Non disponibile

25,00 €
Riflettere sulla maestria artigianale, pensare ad analizzarla e valorizzarla, è vitale per comprendere origini e futuro dell'autentico Made in Italy, dietro il quale c'è il lavoro nobile dei maestri d'arte. Un lavoro da conoscere e condividere perché tutta questa bellezza diventi riconoscibile, apprezzata, comunicata. Con questa ricerca, sviluppata da Alberto Cavalli con Giuditta Comerci e Giovanna Marchello su incarico della Fondazione Cologni dei Mestieri d'Arte, si tenta la sfida di arrivare alla creazione di un format di valutazione dell'eccellenza nel mestiere d'arte, che consideri sia criteri relativi al soggetto (creatività, competenza, formazione, talento, interpretazione), sia termini che ne definiscono le attività relazionali e territoriali (territorialità, tradizione), sia concetti che si legano in maniera più oggettiva al manufatto creato dal maestro (autenticità, originalità, artigianalità, innovazione). A partire dall'indagine sul ruolo imprescindibile del mestiere d'arte nell'eccellenza produttiva italiana, la ricerca costruisce passo passo una sorta di matrice valutativa, nella consapevolezza che pretendere di legare l'eccellenza artigiana a un'oggettività assoluta sarebbe fuorviante, ma cercare di dare una base quanto più chiara, documentata e condivisibile alle caratteristiche che un prodotto artigianale eccellente dovrebbe possedere significa facilitare la trasmissione della sua unicità e bellezza.

Miniare o alluminare

Gisolini Franco
L'Autore Libri Firenze 2014

Non disponibile

12,00 €
Moderno manuale per apprendere la vera tecnica pittorica per illustrare i codici manoscritti. I pigmenti - Sostanze ausiliarie per estrarre dalle piante (o da parti di esse) i pigmenti ivi contenuti - Le singole ricette per l'estrazione dei pigmenti vegetali - Tempera - Come si temperano i pigmenti Colori composti - La doratura - Le colle - I pennelli - Attrezzatura varia Il modo di operare.

Arti decorative a Torino nel 1884....

Cretella Stefania
Zoppelli e Lizzi 2014

Non disponibile

30,00 €
L'Esposizione Generale Italiana di Torino del 1884 può essere considerata un emblematico momento di verifica rispetto alla produzione delle arti decorative italiane in una fase culturale ancora fortemente influenzata da un vivo interesse per le arti, la cu

Islam. Disegni e motivi decorativi

Logos 2012

Non disponibile

29,95 €
La serie "Disegni e motivi decorativi" si arricchisce di questo titolo dedicato all' arte islamica. Un volume compatto che in 600 pagine raccoglie un' ampia collezione di motivi decorativi, pattern, disegni geometrici e disegni floreali tipici della cultura islamica. Islam diventa così uno strumento utile per il designer, l'illustratore, l'operatore del settore moda o ceramica sempre alla ricerca di nuove fonti di ispirazione.

Firenze, la materia della città....

Gurrieri F. (cur.)
Polistampa 2012

Non disponibile

24,00 €
La pietra è la vera protagonista dell'architettura fiorentina, fin dalle origini della città, salvo il periodo romano, e in particolare nel medioevo e nel rinascimento. Presente in mura e torri, strade e palazzi, è una componente organica dell'immagine di Firenze. A partire dall'importanza di questo materiale, il volume affronta problematiche relative alla manutenzione e alla conservazione dello spazio urbano, concentrandosi in modo particolare sulle pavimentazioni e sul "lastrico stradale", che va considerato parte della "pelle" del volto della città storica, e la cui tutela richiede una cultura e una preparazione professionale qualitativamente e quantitativamente adeguata.

Amate arti applicate. 1991-2011: da...

Biffi Gentili Enzo
Allemandi 2011

Non disponibile

29,00 €
Alla fine del primo decennio del XXI secolo il lavoro fatto ad arte, il mestiere manuale, viene rivalutato da bestseller di studiosi come Richard Sennett e Matthew Crawford. Tra queste innovative teorie e pratiche emerse a livello internazionale vanno iscr

Museo Stibbert. Firenze. Ediz....

Polistampa 2011

Non disponibile

18,00 €
Numero speciale della rivista dedicato al Risorgimento e in modo particolare alla figura del collezionista Frederick Stibbert, che nel 1866, allo scoppio della terza guerra d'indipendenza, servì come volontario nelle guardie garibaldine pur essendo di nazionalità britannica. Oltre a riprodurre la raccolta di armi risorgimentali custodita nel museo fiorentino, il volume riporta per intero la corrispondenza dal fronte che Frederick ebbe con la madre. In assenza di un diario, il carteggio del 1866, incentrato sulla "campagna del Trentino", rappresenta una delle poche testimonianze autografe del collezionista inglese tuttora conservate.

Maestri artigiani. Modenesi da non...

Manni Beppe
Edizioni Artestampa 2009

Non disponibile

32,00 €
Dove sono finiti i vecchi artigiani, quelli che fanno gli abiti su misura, riparano gli orologi, fondono l'oro e l'argento, restaurano i quadri e i mobili di famiglia e rimettono a nuovo poltrone e sofà? Nel cuore di Modena i maestri artigiani lavorano nelle loro botteghe e difendono con passione un grande patrimonio culturale e umano. Accanto alla vecchia guardia, una nuova generazione si fa avanti portando innovazione, inventiva e tanta voglia di libertà: perché "imparare un mestiere" significa anche ritagliarsi uno spazio di espressione e veder realizzata la propria creatività. Intervistati da Beppe Manni e ritratti da Luigi Ottani, 63 maestri artigiani modenesi si raccontano in questo volume fotografico che, dopo Botteghe Storiche, segna la seconda tappa della fortunata serie "Modenesi da non perdere".

La grande Europa dei mestieri...

Colombo P. (cur.)
Vita e Pensiero 2007

Non disponibile

28,00 €
Da un'attenta analisi delle tradizioni, della cultura e del territorio, il Centro di ricerca "Arti e mestieri" dell'Università Cattolica ha condotto una dettagliata indagine sui mestieri d'arte d'eccellenza nei ventisette Paesi dell'Unione Europea, present

Perle di vetro mediorentali e...

Panini Augusto
Skira 2007

Non disponibile

80,00 €
Le perle multicolori di vetro o di pietra sono le piccole protagoniste di mille mercati d'Africa. È difficile aggirarsi fra i vicoli in penembra del suk di una grande città o nel caldo polveroso di un mercato riarso dal sole di un villaggio sperduto fra le sabbie senza notarle. Piccoli oggetti, spesso raffinati, infilati in stringhe dalla composizione fantasiosa, asimmetriche, essenziali e scarne, talvolta con le preziosità e le simmetrie delle parure occidentali, e al tempo stesso vive e attraenti nella loro forte impronta africana. Protagoniste di questo volume sono le perle fabbricate nel Vicino Oriente e in ambito veneziano, oggi oggetto di raffinatissimo collezionismo. Con lo sviluppo della navigazione a vela nel XV secolo le perle di vetro, in massima parte fabbricate all'epoca a Venezia, costituirono una delle principali merci di scambio per i mercanti europei, i quali andavano scoprendo le ricchezze di terre lontane e fino ad allora sconosciute.

La nuova Gerusalemme. Artigianato...

Piccirillo Michele
Velar 2007

Non disponibile

75,00 €
Il testo, raro e pregiato, raccoglie le illustrazioni dei modellini degli edifici architettonici presso i quali si svolse la vita e la predicazione di Gesù Cristo in Terra Santa e i disegni della Basilica del Santo Sepolcro e della Basilica della Natività. Il materiale pubblicato, sostanzialmente rappresentativo dell'artigianato palestinese, ispirato dai Frati Minori della Custodia della Terra Santa, figura in vari musei del mondo ed è perciò un degno tributo alla bravura degli artigiani di Betlemme, che hanno saputo ricostruire in modo aderente i modellini degli edifici in questione. Oltre a ciò sono presenti le illustrazioni di moltissimi piccoli oggetti devozionali di uso comune nei primi secoli dopo Cristo e un testo in italiano e in lingua araba che amplia l'articolo di padre Bellarmino Bagatti pubblicato in occasione del centenario della Custodia (1342-1942).

La pelle dell'ornamento. Dinamiche...

Tusini G. Luca
Bononia University Press 2007

Non disponibile

24,00 €
Se nella storia delle arti visive d'Occidente si può parlare di un discriminante apartheid tra le arti maggiori e le pratiche decorative, il pattern ornamentale è effettivamente un'arte di seconda categoria o svela all'occhio attento il suo antico lignaggio? Perché la pittura naturalistica, quella che è lo specchio più o meno fedele della realtà che ci circonda, ha snobbato per secoli la parentela con la decorazione, salvo poi adeguarvisi e diventare "decorativa" proprio alla fine dell'Ottocento, dopo l'acme dell'Impressionismo? In che modo, nell'arte dei nostri giorni, Argument e Ornament, soggetto e abbellimento, aneddoto e decorazione si stemperano e si ricompongono in una temporalità circolare? Su questi problemi si interroga Gian Luca Tusini, non senza il conforto di storiche figure della critica, ancora utili a comprendere l'arte di oggi.