Elenco dei prodotti per la marca Guanda

Guanda

I peggiori racconti dei fratelli Grim

Sep?lveda Luis
Guanda

Disponibile in libreria

16,00 €
Due improbabili filologi sudamericani, uno cileno e uno uruguayano, sono impegnati in una serrata corrispondenza su una questione assai spinosa e controversa: le gesta antieroiche e le imprese fantastiche dei fratelli cantastorie Abel e Ca Grim. Le vicende dei due litigiosi menestrelli si perdono lungo i sentieri impervi della Patagonia e danno filo da torcere ai due impeccabili studiosi. Le fonti scarseggiano, l'attendibilitdelle medesime vacilla, la luciditdegli eminenti professori pure... e come se non bastasse, i postini ritardano le consegne. Sebbene infatti i latori di missive Miguel Strogoff e Rosev Aldao si dedichino alla loro missione con seriete abnegazione quasi religiosa, sono disturbati da mille accidenti, come il moto ondoso scatenato dall'accoppiamento delle balene. Ma i due cocciuti filologi non si arrendono, e mentre la loro indagine sembra avvolgersi irrimediabilmente su se stessa, lasciano libero corso ad aneddoti curiosi e bizzarre digressioni: tutto un mondo di figure incredibili comincia cosad animarsi e a pulsare, il vortice della bonaria parodia - scatenato dai due autori che si mascherano dietro le figure degli studiosi - risucchia una moltitudine di personaggi, di amici, di letterati, di politici e di attori. Entro la divertita cornice del fittizio romanzo epistolare, le storie fantasiose dei fratelli Grim si colorano di altre tinte e altri generi: i due scrittori sudamericani si fanno beffe di se stessi e del mondo, mescolano il gusto dell'avventura gauchesca a quello della satira corrosiva degli ambienti letterari e della cronaca, per celebrare ancora una volta il potere assoluto del narrare storie e il piacere che ne deriva.

Cronache dal Cono Sud

Sep?lveda Luis
Guanda

Disponibile in libreria

12,00 €
I morti danno fastidio, le vittime danno fastidio, sono scomode, e quelli che chiedono giustizia sono ancora piscomodi. Nel silenzio che circonda i perseguitati, per c'chi, come Luis Sepveda, non esita a mettere la propria penna al servizio di una legittima richiesta di equit In questi brevi e densi testi, scritti tra la primavera del 2005 e il dicembre del 2006, quando muore Pinochet, a tratti pare di procedere lungo una galleria degli orrori. L'ombra cupa del Generale e della sua famiglia rapace aleggia ancora sul Cile e sui ricordi di chi ha conosciuto in prima persona la crudeltdel tiranno, e ora assiste alla sua scomparsa. Fantasmi di intolleranza serpeggiano per le strade della pur civile Francia e sollevano la protesta degli emigrati, a testimonianza del fatto che nessun luogo geografico ha l'esclusiva sulle prevaricazioni. Fanno rabbia l'ingiustizia e la prepotenza a chi si sempre battuto per una societa misura d'uomo. Tuttavia, in questa lucida disamina, all'autore non viene mai meno la voglia di recuperare l'ottimismo. La speranza di una svolta c'sempre. La incarnano un presidente donna alla guida del Cile, Michelle Bachelet; gli studenti in lotta, che rivendicano un sistema d'istruzione basato sulla qualitdell'insegnamento; i cileni che, dai pisperduti angoli del paese, hanno esercitato il diritto al voto, dando prova di maturitnelle scelte. Un libro in cui vibra la passione mai sopita di un grande scrittore e narratore, un libro in cui anche la denuncia e l'indignazione si trasformano in racconto.

Un caso maledetto. Un'avventura del...

Vichi Marco
Guanda

Disponibile in libreria

19,00 €
Gennaio 1970. Il commissario Bordelli in aprile andrin pensione, dopo quasi un quarto di secolo in Pubblica Sicurezza, e ancora non sa cosa aspettarsi, non riesce a immaginare come accoglierquesto totale cambiamento. Ma per adesso in servizio, e il tempo per riflettere e farsi troppe domande non c' in una via del centro di Firenze avviene un omicidio brutale. Sarproprio quel crimine odioso il suo ultimo caso? Ma soprattutto, riuscira risolverlo? Lui e il giovane Piras, che nel frattempo diventato vice commissario, lavorano a stretto contatto, spinti come ogni volta dal senso di giustizia, ma in questa occasione anche dalla intollerabile inutilitdi quell'omicidio. Passano i mesi, arriva la primavera, la data del pensionamento si avvicina. La relazione del commissario con la bella Eleonora sembra essere sempre pisolida. Non mancherla cena a casa di Franco Bordelli, dove come d'abitudine ognuno racconteruna storia. Ma una mattina il commissario riceve una telefonata dalla questura... un altro omicidio?

Le storie che raccontiamo

Guanda

Disponibile in libreria in 5 giorni

18,00 €
Da dove viene quel misterioso legame tra uno scrittore e un lettore? Cos'che unisce sulla pagina, in maniera cosintima, due persone che non si sono mai viste e che probabilmente non s'incontreranno mai? Da sempre le donne e gli uomini raccontano, costruiscono ponti, uniscono solitudini offrendo una storia che qualcun altro raccoglie e fa vivere dentro di s A partire dal 2007, ogni anno, una o uno tra i piamati autori al mondo raggiunge Firenze e il Valdarno e prova a rispondere a queste domande nel nome del grande scrittore mitteleuropeo Gregor von Rezzori nella giornata inaugurale del premio a lui dedicato. Quello che col tempo si costruito, e che Andrea Bajani ha qui raccolto e riarrangiato in una nuova partitura, un inno al potere magnetico della letteratura e al contempo un affascinante, divertente, umanissimo catalogo di dubbi. Pur da un podio, ciascuno degli scrittori e delle scrittrici che troverete tra le pagine di questo libro dice in fondo una cosa soltanto: le storie aiutano a vivere meglio. A vivere non si impara - questa un'evidenza millenaria - ma autore e lettore sono ai due capi di una stessa corda con cui si raggiunge la cima, anche se non necessariamente chi racconta tra i due, quello che conosce il sentiero. Quel che certo, per che scrivere e leggere significa arrivare insieme alla vetta e affacciarsi su un mondo pigrande di quello che vedevamo da casa.

Patria

Fejzula Toni
Guanda

Disponibile in libreria

24,00 €
Il giorno in cui l'ETA annuncia la fine della lotta armata, Bittori va al cimitero, sulla tomba del marito Txato, assassinato dai terroristi, per raccontargli che ha deciso di tornare nella casa dove vivevano insieme. La casa che ha dovuto lasciare perchla sua presenza, in quel paesino alle porte di San Sebasti, non era pigradita: le vittime danno fastidio. Ma lei, dopo i tanti anni trascorsi, non ha rinunciato a pretendere la verite a farsi chiedere perdono, a cercare la via verso una riconciliazione necessaria per tutte le persone coinvolte. Soprattutto per quelli che un tempo si proclamavano amici. Quei vicini di casa che sono forse i genitori, il fratello, la sorella di un assassino. Attraverso la vicende di due famiglie legate a doppio filo, "Patria" racconta una comunitlacerata dal fanatismo, ma anche una storia di gente comune, di affetti feriti e di vite da ricostruire.

Il potere dei sogni

Sep?lveda Luis
Guanda

Disponibile in libreria

13,00 €
Con la consueta passione polemica, senza mai abdicare alla sua caratteristica soggettivittesa e vibrante, Sepveda offre in questo libro un'altra prova della sua passione politica e umana. Ma non solo la denuncia sociale a dare energia alle pagine: alle riflessioni sugli argomenti piscottanti della politica internazionale, si alternano i commossi ricordi di amici scomparsi e storie, semplicemente da raccontare. E tutto, sembra dirci lo scrittore, tanto la necessitdi raccontare quanto il desiderio di combattere, trovano ragione semplicemente nella capacitdi sognare ancora, di non rinunciare ai nostri sogni.

Cercami

Aciman Andr?
Guanda

Disponibile in libreria

12,00 €
Sono passati parecchi anni da quell'estate in Riviera: Elio, in piena confusione adolescenziale, aveva scoperto la forza travolgente del primo amore grazie a Oliver, lo studente americano ospite del padre nella casa di famiglia. Erano stati giorni unici, in grado di segnare le loro vite con la forza di un desiderio incancellabile, nonostante ciascuno abbia poi proseguito per una strada diversa. Il nuovo romanzo di AndrAciman si apre con l'incontro casuale su un treno tra un professore di mezza ete una giovane donna: lui Samuel, il padre di Elio, sta andando a Roma per tenere una conferenza ed ansioso di cogliere l'occasione per rivedere suo figlio, pianista affermato ma molto inquieto nelle questioni sentimentali; lei una fotografa, carattere ribelle e refrattaria alle relazioni stabili, e in quell'uomo pimaturo scopre la persona che avrebbe voluto conoscere da sempre. Tra i due nasce un'attrazione fortissima, che li portera mettere in discussione tutte le loro certezze. Anche per Elio il destino ha in serbo un incontro inaspettato a Parigi, che potrebbe assumere i contorni di un legame importante. Ma nulla pufar sbiadire in lui il ricordo di Oliver, che vive a New York una vita apparentemente serena, sposato e ha due figli adolescenti, eppure... Una parola, solo una parola, potrebbe bastare a riaprire una porta che in fondo non si mai chiusa.

Nel segno dell'anguilla

Svensson Patrik
Guanda

Disponibile in libreria in 5 giorni

13,00 €
Durante le magiche notti d'estate in cui i pipistrelli sorvolano il torrente al chiaro di luna, un padre e un figlio vanno a pesca di anguille ed escogitano sempre nuovi metodi per mettere le mani su questa creatura degli abissi, del buio e del fango, per catturare il suo corpo viscido e guizzante e guardare nei suoi occhi nerissimi. Dandole la caccia imparano a conoscersi, a cementare un rapporto fatto soprattutto di silenzi, ma anche di rispetto e complicit La sfida con l'animale pisfuggente di tutti insegna al ragazzo a fare della natura una maestra, una guida. Nel ricordo di suo padre e delle tante cose rimaste fra loro non dette, Patrik Svensson racconta una storia di formazione sullo sfondo di un mistero che per millenni ha affascinato pensatori, scienziati, esploratori: da chi, come Aristotele, dell'anguilla ha studiato l'origine, l'essenza e le sorprendenti metamorfosi - essere anfibio, serpente di mare, pesce d'acqua salata o dolce - a un giovanissimo Freud che si dedicato con ostinazione allo studio dei suoi meccanismi riproduttivi; fino ai biologi che hanno scandagliato gli oceani per seguire le sue migrazioni dal Mar dei Sargassi ai fiumi d'Europa e d'America, e ritorno. E oggi il rischio dell'estinzione accomuna il destino di questo animale a quello dell'uomo, facendone un simbolo dell'emergenza ambientale. "Nel segno dell'anguilla" un libro che esula da ogni genere: memoir, racconto naturalistico, riflessione su un viaggio che insieme scoperta e ritorno alle origini. E che inevitabilmente ci riporta a noi, e agli interrogativi irrisolti del viaggio che la nostra vita.

Senza ritorno. Testo spagnolo a fronte

Y??ez Carmen
Guanda

Disponibile in libreria

15,00 €
Carmen Yez torna in questa raccolta alle tematiche che le sono picare - l'amore, la memoria, l'esilio e la poesia stessa -, un mondo denso di ideali e di battaglie civili e politiche. La sua una scrittura che colpisce, quasi ferisce il lettore, frutto di un dolore che in qualche modo l'autrice ha saputo addomesticare. E la sua parola sempre esatta, spoglia di ogni fronzolo retorico per cercare, e cogliere, il nucleo del senso. Un nucleo che gravita intorno ad alcuni cardini: il Cile, il forte senso di appartenenza alla terra; e la casa, origine e allegoria di ciche vorremmo forte e duraturo, ma che sappiamo essere evanescente e fragile. Per questo, chi costretto a lasciare il proprio paese impara in modo brutale a non sentirsi mai al centro di niente, a sentirsi, semmai, alla periferia anche di se stesso. In questa poesia della perdita e della vita nostalgica c'spazio anche per la morte. Non importa che i versi si rivolgano alle persone amate - come nella prima, struggente poesia dedicata al compagno della sua vita, Luis Sepveda - o ad altri personaggi che vanno e vengono come ombre: la voce di Carmen Yez si fa voce di tutti noi e, attraverso la parola e il ricordo, apre uno spiraglio di salvezza.

Autostop per l'Himalaya

Seth Vikram
Guanda

Disponibile in libreria

13,00 €
In una calda estate del 1981 nell'estrema provincia del Nord-ovest della Cina, Vikram Seth si lascia sedurre da un'idea folle, quasi inattuabile per uno straniero: attraversare il Paese in autostop fino ad arrivare a Delhi, in India, passando per il Tibet e il Nepal. In quegli anni lo scrittore ancora uno studente della Stanford University che, innamorato della cultura cinese, frequenta un corso biennale all'Universitdi Nanchino. Proprio durante una gita organizzata dall'ateneo decide di intraprendere questo viaggio avventuroso e proibito che, percorrendo vie lontane dai soliti itinerari per turisti, gli permetterdi addentrarsi nella vera Cina. Un viaggio in cui, tra imprevisti, strade dissestate, ostacoli burocratici, si imbatterin persone straordinarie e paesaggi incantati

Alba a Birkenau

Veil Simone
Guanda

Disponibile in libreria

19,00 €
Alba a Birkenau raccoglie il risultato dei molti incontri tra il regista David Teboul e Simone Veil, figura dalla quale era affascinato fin dall'adolescenza. In un racconto arricchito da foto Simone Veil parla con schiettezza della sua famiglia, della giovinezza bruscamente interrotta a soli sedici anni a causa delle leggi razziali e della deportazione; rivive la lotta per la sopravvivenza nel campo di concentramento, le continue umiliazioni subite, e la nascita di amicizie che l'accompagneranno per sempre. Sottolinea come, dopo la liberazione, questa esperienza abbia avuto un impatto fondamentale sulla sua vita, sulle sue scelte e sul suo impegno politico. Si apre cosal lettore una finestra intima e inedita su una donna straordinaria, che con le sue idee e le sue lotte stata determinante nella politica francese e non solo. Il primo luglio 2018 Simone Veil stata sepolta al Panthn di Parigi. Quel giorno insieme a lei c'era idealmente tutto il convoglio 71, partito dalla Francia il 13 aprile 1944. Trasportava millecinquecento persone, tra le quali la sua famiglia e alcuni dei bambini d'Izieu. Al pipiccolo di loro, Albert Bulka, ucciso appena arrivato ad Auschwitz, dedicato questo libro.

Disse il profeta. Il classico testo...

Gibran Kahlil
Guanda

Disponibile in libreria

18,00 €
In quest'opera allegorica, che schiude al lettore il significato spirituale dell'esistenza, Gibran stato capace di parlare a intere generazioni attraverso la voce di Almustafl'eletto, che nel rispondere alle domande dei suoi seguaci esplora i grandi temi della vita: l'amore, l'amicizia, la bellezza, la gioia e il dolore. L'opera di Gibran qui presentata in una nuova veste, frutto delle ricerche di Dalton Hilu Einhorn che, quando nel 2017 ha ottenuto l'accesso agli archivi Gibran/Haskell, ha ritrovato oltre centocinquanta scritti inediti tra poesie in prosa, aforismi, detti e tre capitoli degli Dei della terra non inclusi nell'edizione definitiva. Un tesoro inaspettato che possiede la stessa scrittura lirica, la stessa forza evocativa e la stessa profonditdel grande classico del poeta libanese.

La gioia, all'improvviso

Vilas Manuel
Guanda

Disponibile in libreria

19,00 €
So che sono pazzo perchm'invento questa storia d'amore, perchm'invento la mia vita.... Dopo il grande, inaspettato successo del suo ultimo libro, il protagonista di queste pagine parte per un tour mondiale. Da un hotel all'altro - in Spagna, Portogallo, Italia, Francia e Stati Uniti - il suo un viaggio che ha due facce: quella pubblica, in cui lo scrittore dialoga con i numerosi e appassionati lettori, e quella privata, in cui sfrutta ogni momento di solitudine per riflettere, tra improvvise illuminazioni e momenti di dolore e di confronto con il fantasma di sempre, la depressione. Che non vincer perchl'esperienza ha portato con sla consapevolezza che tutto prima poi, tutto ciche abbiamo amato e perduto, destinato a trasformarsi in gioia: la gioia ciche resta, l'elemento piincomprensibile ma anche il pisacro di qualsiasi esistenza. E cosil ritorno del passato, dei genitori perduti ma sempre vivi accanto a lui, e le avventure del presente, insieme a una nuova compagna, sono soprattutto un'occasione per celebrare la vita, un enigma che ha come unica spiegazione la bellezza. Come quella che ritrova nel legame pur complicato con i figli, spesso lontani, spesso vicini ma irraggiungibili, nello sforzo costante di riconquistarli, perchun padre altro non che un mendicante d'amore. Convinto che tutto ciche importante succede nella famiglia, Manuel Vilas torna a raccontare una storia di famiglia e di famiglie, sempre in bilico tra autobiografia e invenzione: una storia che anche quella della sua generazione e del suo paese. Una storia d'amore che riscatta il passato, e forse lo idealizza, perchcos'altro si pufare con la vita se non idealizzarla?

Azadi

Roy Arundhati
Guanda

Disponibile in libreria

18,00 €
Azadi - libertin urdu - il grido che ha invaso le strade del Kashmir, ripetuto da migliaia di persone che reclamavano la liberazione dall'occupazione indiana. E, ironia della sorte, diventato anche il grido di migliaia di indiani contro il nazionalismo ind Nel momento in cui Roy ha iniziato a chiedersi se ci fosse un collegamento tra queste due richieste di libert le strade e le piazze di tutto il mondo si sono zittite e tutti i paesi si sono fermati, di fronte a un nemico invisibile e potentissimo, il COVID19, che ha messo in ginocchio i potenti e ha fermato il mondo come niente altro prima. In questa terribile angoscia, secondo l'autrice, abbiamo un'opportunitper ripensare la macchina apocalittica che ci siamo costruiti. Niente potrebbe essere peggio di un ritorno alla normalit Storicamente, le pandemie hanno forzato gli uomini a rompere con il passato e a immaginare un nuovo mondo. Anche questa volta cos La pandemia un portale, un passaggio da un mondo a un altro. Possiamo scegliere di attraversarlo, trascinandoci le carcasse dei nostri pregiudizi e del nostro odio, la nostra avarizia, i nostri dati bancari e gli ideali ormai morti, i fiumi e i cieli inquinati. Oppure possiamo attraversarlo alleggeriti, pronti a immaginare un nuovo mondo. E a combattere per esso.

Possiamo salvare il mondo, prima di...

Foer Jonathan Safran
Guanda

Disponibile in libreria

13,00 €
Qualcuno si ostina a liquidare i cambiamenti climatici come fake news, ma la gran parte di noi ben consapevole che se non modifichiamo radicalmente le nostre abitudini l'umanitandrincontro al rischio dell'estinzione di massa. Lo sappiamo, eppure non riusciamo a crederci. E di conseguenza non riusciamo ad agire. Il problema che l'emergenza ambientale non una storia facile da raccontare e, soprattutto, non una buona storia: non spaventa, non affascina, non coinvolge abbastanza da indurci a cambiare la nostra vita. Per questo rimaniamo indifferenti, o paralizzati: la stessa reazione che suscitJan Karski, il testimone inascoltato, quando cercdi svelare l'orrore dell'Olocausto e non fu creduto. In tempo di guerra, veniva chiesto ai cittadini di contribuire allo sforzo bellico: ma qual il confine tra rinuncia e sacrificio, quando in gioco c'la nostra sopravvivenza, o la sopravvivenza dei nostri figli? E quali sono le rinunce necessarie, adesso, per salvare un mondo ormai trasformato in una immensa fattoria a cielo aperto? Nel suo nuovo libro, Jonathan Safran Foer mette in campo tutte le sue risorse di scrittore per raccontare, con straordinario impatto emotivo, la crisi climatica che anche crisi della nostra capacitdi credere, mescolando in modo originalissimo storie di famiglia, ricordi personali, episodi biblici, dati scientifici rigorosi e suggestioni futuristiche. Un libro che parte dalla volontdi convincere degli sconosciuti a fare qualcosa e termina con un messaggio rivolto ai figli, ai quali ciascun genitore - non solo a parole, ma con le proprie scelte - spera di riuscire a insegnare la differenza tra correre verso la morte, correre per sfuggire alla morte e correre verso la vita.

L'esecutore

Magnus Ariel
Guanda

Disponibile in libreria

18,00 €
Nel 1950, dopo la fine del la guerra, il nazista Adolf Eichmann si stabilisce nell'Argentina peronista sotto il falso nome di Ricardo Klement e qui trova lavoro con l'aiuto del governo e della comunittedesca. Dopo due anni, la moglie e i figli lo raggiungono e qui il cosiddetto architetto dell'Olocausto, responsabile delle deportazioni di massa degli ebrei nei campi di concentramento, comincia una vita serena come padre di famiglia, alla cattura da parte del Mossad nel 1960. Questo romanzo ricostruisce gli ultimi due anni di libertdi uno dei criminali di guerra pienigmatici del nazismo, l'uomo che Kurt Vonnegut, in "Madre notte", chiama l'inventore dei tapis roulant per i crematori, ritraendolo nella realtquotidiana del suo ultimo rifugio argentino e presentandoci il suo stesso punto di vista. E, cosfacendo, restituisce l'architetto della soluzione finale alla sua credibilitnarrativa. Nello scorrere dei gesti e dei ricordi, di fatti e parole del presente e delle pitruci immagini del passato, la figura di Eichman si spoglia degli abiti del mero esecutore, del subordinato obbligato a obbedire, e si pone in una luce piambigua, pisinistra. "L'esecutore" uno di quei romanzi in grado di cambiare la nostra percezione della Storia.

La saggezza del lupo. Le favole

Mastrocola Paola
Guanda

Disponibile in libreria

20,00 €
Quando uno nasce, non sa chi E se non c'nessuno che glielo dice, la vita diventa una bella complicazione. Lei, per esempio, non sapeva chi era, perchquando era nata, la notte di Natale, rotolando gidal camion di Jack il camionista, si era ritrovata completamente sola e aveva scambiato per sua madre una pantofola di pelo. E tutto sarebbe rimasto per sempre cos se sulla sua strada non avesse continuamente incontrato qualcuno che le chiedeva: Che animale sei?. In questo secondo romanzo di animali di Paola Mastrocola il lupo un filosofo, uno che ama starsene a pensare e scrivere, ma che improvvisamente vuole diventare meno astratto. La sua consorte anatra un'anatra e basta, che svolazza spensierata ma ora si chiede se ai suoi figli, quando nasceranno, piaceruna madre che non sa niente del mondo. Hanno solo ventotto giorni, il lupo e l'anatra, per diventare quello che non sono, il tempo che ci metteranno le loro uova a schiudersi, il tempo di covare o svolazzare e prepararsi a essere genitori: il misterioso, e irripetibile, tempo dell'attesa. Questa una storia di uno strano autunno in cui le foglie si rifiutano di cadere e tutti si domandano perch Specialmente i bambini, che sanno guardare, e una scoiattola inquieta che ha bisogno di sapere. Ed soprattutto una doppia storia d'amore: per un amore che non vorrebbe finire mai, ce n'un altro che vorrebbe iniziare ma non osa. Mentre tutti cercano di fronteggiare la nuova vita nel Paese in cui non cadono le foglie, la scoiattolina si avventura in un'indagine che finirper sollevare interrogativi importanti sulla felicite sulle leggi della natura.

? nata una star?

Hornby Nick
Guanda

Disponibile in libreria

10,00 €
Tra le tante cose che una mamma non vorrebbe scoprire sul proprio figlio adolescente ce n'una un po' imbarazzante... a dire il vero molto imbarazzante. E non aiuta il fatto di venirla a sapere dalla vicina di casa pettegola, che una mattina ti fa trovare nella buca delle lettere un video accompagnato da un biglietto. Lynn non riesce a crederci: suo figlio Mark quello in copertina. Il film ha un titolo non proprio edificante ed vietato ai minori. S insomma, Mark a quanto pare ha un talento nascosto, insospettato. E l'ha messo a frutto cimentandosi come pornostar. Come si affronta una novitdel genere? Lynn deve dirlo a Dave, suo marito, e insieme dovranno parlarne con il ragazzo... forse da oggi nella loro famiglia niente sarpicome prima. O no? Ma se ci fosse un modo per prendere una cosa del genere per il verso giusto, anzichper quello sbagliato? Con verve, ironia e leggerezza, Nick Hornby ci regala una storia che ritrae in una prospettiva inedita il mondo famigliare.

Shakespeare scriveva per soldi

Hornby Nick
Guanda

Disponibile in libreria

12,00 €
Un libro tira l'altro, almeno secondo Nick Hornby, che in questo diario di letture si lascia guidare da passioni ed entusiasmi profondamente radicati nella vita, senza badare ai pareri della critica ufficiale o seguire un copione prestabilito. Ci sono infatti classici e novit opere di amici e di esordienti, ma soprattutto libri letti, divorati o lasciati a met magari ripresi o abbandonati per sempre. Cossi passa da un saggio su Shakespeare a un graphic novel, da Henry Miller alla letteratura per l'infanzia... Hornby ci guida tra gli scaffali della sua personalissima biblioteca, dispensando con tono cordiale dubbi, consigli e confidenze.

Una stella di nome Henry

Doyle Roddy
Guanda

Disponibile in libreria

14,00 €
Dublino, primi del '900. Madre religiosa e praticante, padre molto meno (il buttafuori di un casino e di tanto in tanto ammazza gente per conto di terzi), Henry Smart cresce in fretta. Appena comincia a camminare va giin giro a rubare e a mendicare. Diventerun killer della causa irlandese, ma la sua storia non si esaurisce qui; Henry un personaggio amato dalle donne e la sua iniziazione sentimentale e sessuale non meno avventurosa della vicenda politica. Oltre alla storia di un uomo, questo anche il grande "romanzo di una citt, Dublino, illuminata in ogni suo segreto.

La fine della strada

O'Connor Joseph
Guanda

Disponibile in libreria in 5 giorni

15,00 €
La vigilia di Natale, un caso fortuito fa incrociare i destini di Ellen, quarantenne irlandese, ma americana d'adozione, a Dublino per cercare la madre naturale, e di Martin, ex poliziotto, un matrimonio fallito e un figlio ucciso da un pirata della strada. Ma un altro caso fortuito lega i loro destini: la madre naturale di Ellen vive nella stessa localitdove sepolto il figlio di Martin. Ai due protagonisti, divenuti prima amici e poi amanti, non resta che prendere insieme la strada che li porteralla metcomune: la penisola di Inishowen. Una strada che cambierprofondamente le loro vite.

Il mio cuore sedizioso

Roy Arundhati
Guanda

Disponibile in libreria

20,00 €
Il mio cuore sedizioso raccoglie vent'anni dell'opera di Arundhati Roy, un lungo periodo in cui la scrittrice ha scelto l'inchiesta, il saggio politico, la testimonianza personale, il resoconto narrativo, come mezzi per condurre le sue battaglie per la giustizia, i diritti e la libertin un contesto che diventava sempre piostile. Nell'insieme, il volume traccia una parabola che comincia dalla vittoria del Booker Prize con "Il dio delle piccole cose" per finire con l'ultimo romanzo, "Il ministero della suprema felicit: un percorso di vita e di scrittura nel segno della compassione, della solidariete del coraggio. Incisiva e diretta, la voce dell'autrice si sempre levata in difesa della collettivit dei popoli e delle loro terre, a dispetto della logica distruttiva delle potenti corporazioni finanziarie, sociali, religiose, militari e politiche. In costante dialogo con i temi e le ambientazioni dei suoi romanzi, dei quali hanno il fascino e la ricchezza espressiva, questi scritti documentano il viaggio di Arundhati Roy in India e nel mondo, a partire da "La fine delle illusioni", che apre la raccolta, per arrivare a "Il mio cuore sedizioso", che la conclude.

La seconda spada. Una storia di maggio

Handke Peter
Guanda

Disponibile in libreria

17,00 €
Parte per una spedizione vendicativa postuma, per riparare a un torto antico, il protagonista di "La seconda spada". Vuole vendicare la sua santa madre, calunniata da una giornalista in un vecchio articolo, in cui insinuava che la donna fosse una simpatizzante del Terzo Reich. Per affrontare la sua missione, l'io narrante lascia quella che ormai diventata la sua casa, il luogo cui ritorna dopo lunghi vagabondaggi a piedi per la campagna dell'e-de-France. Dove trovare complici per il suo piano? E poi, si pudavvero parlare di un piano, o si tratta piuttosto di un impulso irresistibile, di un movimento senza una direzione precisa? Gli scambi di battute con i possibili esecutori del delitto creano una suspense curiosa: la parodia di un poliziesco, o forse un gioco condotto con un sottile, spiazzante sense of humour? O una questione molto seria, come seria da sempre per Handke l'evocazione della madre adorata, giprotagonista del suo "Infelicitsenza desideri"? O ancora una frecciata contro i giornalisti che colpiscono da lontano senza guardare in faccia le proprie vittime? Trarrle sue conclusioni il lettore, lui schiamato in causa come un amico, mentre legge e si abbandona al passo dell'autore in cammino.

C'? un re pazzo in Danimarca

Fo Dario
Guanda

Disponibile in libreria in 5 giorni

11,00 €
Copenaghen, 1766. La Rivoluzione francese ancora non si vede all'orizzonte, le istanze irredentiste americane stanno cominciando solo adesso a germogliare, eppure, in Danimarca, un sovrano sembra anticipare i tempi. Il sovrano si chiama Cristiano VII, ha diciassette anni ed clinicamente ritenuto instabile, matto. Ma anche la pazzia merita i suoi applausi, e questo romanzo, dedicato agli intrecci di potere danesi e al vento di riforme sociali ed economiche, lo dimostra chiaramente. Attraverso la ricostruzione storica delle atmosfere di quell'epoca, le testimonianze in prima persona dei protagonisti e un umorismo a tratti dissacrante, Dario Fo ci restituisce un affresco scanzonato ma autentico di un'esperienza irripetibile.

La campana di Marbach. Antonio...

Martinoni Renato
Guanda

Disponibile in libreria

19,00 €
La giovinezza di Antonio Ligabue appartiene al romanzo piche alla realt Si innesta, nella geografia e negli affetti, in luoghi distanti e assai diversi fra di loro: Zurigo e le valli dolomitiche, da dove emigrata la madre; la Svizzera orientale, in cui il matto, dopo essere stato abbandonato, cresce in una famiglia affidataria; e le pianure emiliane, dove arriva ventenne, senza conoscere una sola parola di italiano, espulso dal paese che pure ha cercato di offrirgli un avvenire perchmentalmente minorato e socialmente pericoloso. Violente ribellioni e amari rimpianti, fughe verso l'ignoto e desiderio di riscatto, vagabondaggi nella natura e reclusioni in manicomio riempiono un'epoca molto travagliata. Dolore e risentimento, nostalgia e illuminazioni si sciolgono nelle pagine di questo romanzo dove la memoria del suono delle campane e dei paesaggi elvetici, dei loro colori, delle luci e delle atmosfere torna a rinnovarsi come nelle opere del pittore. Martinoni parte dalla realtper avventurarsi a poco a poco nella magia visionaria di un mondo che nutre profondamente l'ispirazione e il lavoro di uno dei pigrandi e inquietanti artisti del Novecento.

La Senna. Storia e mito

Sciolino Elaine
Guanda

Disponibile in libreria

20,00 €
Celebrata da poeti, scrittori, chansonnier e pittori, la Senna senza dubbio uno dei simboli della Francia. Il fiume, che sgorga da una rete di sorgenti su un altopiano della Borgogna e si ingrossa fino a diventare maestoso nel suo tragitto di 777 chilometri verso il mare, fa un viaggio nella storia: lambisce insediamenti preistorici, antiche cittromane, castelli medievali, abbazie e campi di battaglia della Seconda guerra mondiale. Lungo il suo corso, la Senna sa aprirsi senza esitazione, consentendo a ogni cittsulle sue rive di rivendicarne la mistica. Ma ha un unico grande amore: Parigi. La rive gauche e la rive droite brulicano di vita: qui possibile mangiare e bere, sposarsi, praticare yoga, comprare libri, assistere a spettacoli pirotecnici, sfilate di moda, concerti... La cattedrale che vanta il maggior numero di visitatori al mondo, Notre-Dame, si trova su un'isola al centro della Senna; il museo d'arte pivisitato del pianeta, il Louvre, si affaccia sul fiume. Passando attraverso un quadro di Renoir e una poesia di Prert, un fotogramma del Favoloso mondo di Amie e un'aria di Puccini, una citazione dei Miserabili e una preghiera a Sequana, la dea che dil nome alla Senna, Elaine Sciolino, giornalista e corrispondente americana da Parigi, firma un'appassionata lettera d'amore alla cittpiromantica del mondo e al suo fiume.

Le api di vetro

Jünger Ernst
Guanda

Disponibile in libreria

19,00 €
Una vita futura in cui autorite tecnologia siano alleate nell'affermare un dominio assoluto sull'uomo: uno dei grandi temi letterari del Novecento; e l'attualitdi libri come 1984 e Il mondo nuovo forse nella possibilit nel segreto timore che l'avverarsi della predizione sia solo rinviato. Tra i capolavori di questa letteratura avveniristica da collocarsi anche questo romanzo di Ernst Jger, il cui titolo rimanda immediatamente, con fredda eleganza, a un mondo di impeccabili automi. Il protagonista cresciuto prima dei grandi conflitti mondiali, in un ambiente dominato dall'ordine e dal diritto, educato in una rigida scuola militare, finchtra guerre e rivoluzioni si ritrova a vivere il crollo del suo mondo e ad assistere al nascere di un nuovo ordine, con le sue minacciose personificazioni. Simbolo della nuova epoca il grande Zapparoni, fabbricante di perfezionatissimi robot, che comanda indifferentemente sulla materia meccanica, elaborata sino a diventare quasi umana, e sugli uomini, integrati anch'essi in un meccanismo che, dopo qualche dubbio o concessione iniziale, appare semplicemente spietato. Qui, nell'incontro con Zapparoni, immagine inquietante e irresistibile di monarca prossimo venturo, l'apice del viaggio di scoperta - non scevro di pericoli ma ricco di una straniata ironia - dell'io narrante. E in questa figura potremo forse ritrovare anche tratti familiari, scoprire una realtpivicina, pisottilmente insidiosa.

L'isola di Altrove

Köhler Karen
Guanda

Disponibile in libreria

20,00 €
La ragazza non sa nulla di s non ha nemmeno un nome. Orfana dalla nascita, vive da reietta nel Bel Villaggio, unico centro abitato di un'isola bruciata dal sole. Una volta al mese sull'isola attracca una nave carica di merci che viene da lontano, da un Altrove che nessuno ha mai visto, dove possibile forse condurre una vita diversa, pispregiudicata e libera. Perchil villaggio,nella sua abbacinante bellezza, arcaico,spietato, dominato dagli uomini e dalle loro leggi, che impongono alle donne ignoranza,solitudine, sottomissione. Da sempre. Ma non per sempre, forse, non per tutte: perchil calore dell'amicizia, la sete di conoscenza,le ore passate in segreto a imparare a leggere e a nuotare, il dono inatteso dell'amore accendono nella ragazza sogni e speranze che non pipossibile reprimere, costi quello che costi. Alina - cosl'ha chiamata il suo amato - si accinge allora alla fuga, intonando per se per la creatura che portai n grembo un canto di vita meravigliosa, la sua.

Le ragazze che seguivamo. Testo...

Bukowski Charles
Guanda

Disponibile in libreria

12,00 €
Poesia autobiografica, quella di Charles Bukowski, che ha il passo, la concisione, la tensione e l'immediatezza dei suoi racconti. Tratti dal volume Betting on the Muse - Poems and Stories , che appartiene all'ultima fase dell'attivitletteraria dello scrittore, i versi di questa raccolta mostrano un Bukowski sovente al meglio dell'ispirazione, scrive Massimo Bocchiola nella postfazione, mordace e incisivo, sempre sull'altalena fra un implacabile senso della realte l'amore per la vita... Il vecchio scrittore baciato dalla gloria e dal benessere non arretra di un passo - gli metabolicamente impossibile - dal suo anticonformismo preliminare e assoluto. Un libro per ripercorrere gli ambienti dell'altra America, quella marginale, quella degli sconfitti.

Proprio come te

Hornby Nick
Guanda

Disponibile in libreria

18,00 €
Per essere felici in coppia, bisogna trovare una persona che sia proprio come te? O non piuttosto vero che l'amore segue strade tutte sue, a volte totalmente imprevedibili? Lucy un'insegnante di inglese quarantunenne, separata con due figli. Joseph ha ventidue anni, nero e single e non ha ancora deciso cosa fare della sua vita. Non potrebbero essere pidiversi, eppure quando le loro vite si incontrano per caso, entrambi sentono una grande attrazione reciproca. Ci vorranno perparecchi incidenti di percorso, e altre relazioni complicate, prima di arrivare all'inevitabile (ma non troppo) lieto fine. Sullo sfondo della storia d'amore tra Lucy e Joseph c'la Londra della Brexit, e Hornby ci racconta, con la sua consueta leggerezza capace di profondit una citte un Paese diviso, dando voce a entrambi gli schieramenti. Una commedia romantica ironica e divertente, con una morale post moderna che sostituisce il classico: Alla fine vissero felici e contenti con un picontemporaneo e corretto: Alla fine vivono senza pensare troppo al futuro.

Gli occhi dell'assassino

Nesser Håkan
Guanda

Disponibile in libreria

19,50 €
Tarda estate del 1995. Leon Berger, insegnante, lascia Stoccolma per la cittadina di K., nel nord del paese. Sette mesi prima la sua vita stata sconvolta dalla morte della moglie e della figlia in un incidente, e ora Leon ha deciso di cercare di lasciarsi alle spalle la tragedia e di seguire il suggerimento di una vecchia amica, psicologa scolastica a K., prendendo il posto di insegnante rimasto vacante nel locale ginnasio dopo la morte del professor Kallmann, avvenuta in circostanze poco chiare verso la fine del precedente anno scolastico. Venti inquieti agitano la scuola: episodi di razzismo, minacce, una sotterranea tensione che sembra sul punto di esplodere mettendo a nudo i lati oscuri di una comunitprovinciale all'apparenza tranquilla. proprio Leon a far saltare il tappo di questa quiete apparente, trovando per caso i diari del defunto professor Kallmann: da essi emergono infatti i suoi sospetti verso alcuni membri della sonnacchiosa comunit uno dei quali in passato aveva commesso un omicidio. Kallmann lo sa, a suo dire, perchha la sgradita facoltdi leggere negli occhi degli assassini, essendosi egli stesso macchiato di matricidio da bambino. Scosso dalla scoperta, Leon lo comunica a Ludmilla, l'amica psicologa, e a Igor, un collega pianziano. Insieme cominciano a studiare i diari, molto spesso enigmatici, cercando di scoprire, oltre a quali oscuri episodi del passato si riferisca - sempre che tali episodi non siano frutto della fantasia di Kallmann, che era anche autore di spettacoli teatrali - anche una spiegazione della morte misteriosa di Kallmann stesso.

Canti corsi

Tommaseo Niccolò
Guanda

Disponibile in libreria in 5 giorni

65,00 €
I Canti Corsi di NiccolTommaseo costituiscono il secondo dei quattro volumi dei "Canti popolari toscani corsi illirici greci", la cui edizione stata avviata dalla Fondazione Bembo nel 2017 con i Canti Greci e che rappresentano l'espressione pialta e complessiva, in Italia, della scoperta del popolo e del mito del popolo. Mentre l'anacronistica restaurazione dell'Antico Regime ormai vacilla, la nuova cultura romantica, esplorando aree periferiche, scopre un mondo nuovo, di popolazioni la cui voce non ha mai trovato spazio entro la tradizione elitaria delle aristocrazie europee. Di tal genere il mondo rude e primitivo della Corsica, ammirato da Tommaseo percharcaico e fedele a un codice di valori tradizionali che nulla hanno a che fare con la cultura alta che egli giudica fiacca, sofisticata, priva di vitalit In Corsica, con l'aiuto dell'amico Salvatore Viale, Tommaseo si procura trascrizioni di testi; nello stesso tempo compie gite, ciofa ricerca sul campo esplorando di persona la Corsica interna, descrivendone i luoghi e tesaurizzando amorosamente lessico, toponimi, peculiaritfono-morfologiche e fraseologia, nonchusi costumi e tradizioni locali utili per formare il tessuto connettivo fornito dalla sua prosa. Complessivamente Tommaseo mette in scena, come farpoi Verga con "I malavoglia", una inquietante insurrezione lirica dei primitivi e nello stesso tempo fornisce un documento della propria complessa, multiforme e sempre affascinante personalit Il presente volume riproduce, con pochi ma necessari emendamenti, la stampa ottocentesca dei "Canti popolari", corredandola di un commento molto ampio e minuzioso, indispensabile per intendere la lingua coscome i riferimenti storici, culturali e antropologici evocati dallo scrittore. Un attento e accurato lavoro di indagine stato dedicato anche ai personaggi spesso poco o per nulla conosciuti e ora ricostruiti nella loro fisionomia e ai toponimi che la curatrice ha indagato con attenzione.

Saggio sul cercatore di funghi

Handke Peter
Guanda

Disponibile in libreria

15,00 €
Un amico d'infanzia, compagno di giochi dei tempi trascorsi in un villaggio della Carinzia al confine con la Slovenia, l'eroe tragico dell'ultimo Versuch di Peter Handke: un saggio inteso come esperimento, ricerca, tentativo. L'amico cercatore di funghi diviene, nella vita adulta, avvocato di grido, impegnato nei tribunali internazionali a difendere i criminali di guerra. La frequentazione del sottobosco per- avviata da bambino per guadagnare qualche soldo al mercato vendendo i finferli trovati battendo i sentieri pidiscosti dalle rotte dei turisti - si trasforma per lui in una via di fuga dalla civilt Solo quando, dopo vari amori esotici e di breve durata, incontra la donna della sua vita, colei che, citando Parsifal, gli mostra vie segrete, scopre per la prima volta, nel bosco fuori citt un porcino. Questo tesoro riaccende la sua antica passione, che pian piano sfocia in una vera mania. Il matto dei funghi trascura percila professione, la famiglia, la moglie adorata, il figlio in arrivo, per dedicarsi a una ricerca che parallela all'opera dello scrittore, e non si appaga mai della scoperta.

Una breve eternit?. Filosofia della...

Bruckner Pascal
Guanda

Disponibile in libreria

20,00 €
Rispetto al Novecento abbiamo guadagnato trent'anni in speranza di vita: un tempo in piche corrisponde a quella che era la durata media dell'esistenza nel Seicento. Un traguardo formidabile, che rimette in discussione tutto: la nostra vita professionale, amorosa, famigliare, il nostro rapporto con il mondo, con la malattia, il senso stesso del nostro destino. A partire dai cinquant'anni, l'animale umano conosce una sospensione tra maturite vecchiaia. Si trova in una fase nuova della vita, in cui sa ormai che cosa conta davvero e che cosa irragionevole desiderare e ricercare. Certo, le possibilitsi restringono, ma c'ancora spazio per la scoperta, la sorpresa, l'amore... Che fare di questo regalo ambiguo? Come riempire questa messe di giorni supplementari? Si tratta di vivere pia lungo o piintensamente? Alimentato da riflessioni filosofiche e dati statistici, attingendo alle fonti della letteratura, dell'arte e alla storia, questo libro una sorta di manuale per vivere al meglio questo supplemento di esistenza che ci concesso.

La spiegazione dei fatti

Banville John
Guanda

Disponibile in libreria in 5 giorni

12,00 €
Frederick Montgomery, irlandese, trentottenne, senza problemi npensieri, persegue insieme a una moglie bella e sconvolgente il sogno di un'eterna infanzia panica e assolata in qualche isola del Mediterraneo. Ma all'improvviso un prestito che aveva richiesto quasi per gioco, e che non in grado di restituire, lo costringe a tornare in patria per procurarsi il denaro. questa l'occasione che mette in moto un'inesorabile macchina narrativa: le tappe del ritorno a casa diventano le stazioni di un viaggio nel ricordo, e interi periodi del passato del protagonista tornano in vita, grazie all'attraversamento di una strada, a un incontro nel pub, al soggiorno nella casa dell'infanzia, alla visita di una dimora patrizia. La blanda odissea di Frederick scivola inesorabile verso la catastrofe, che si manifesta sotto le spoglie gentili di un quadro olandese del Seicento, Ritratto di donna con guanti. Frederick lo scorge nella villa palladiana di un amico di famiglia, e ne resta folgorato. Ma l'apparizione lo conduce, per ragioni imperscrutabili, fino al delitto che costituisce il punto focale del libro. Perch"La spiegazione dei fatti" la deposizione che Frederick scrive in carcere nell'attesa del processo.