Opere d'arte tessile

Filtri attivi

Arte tessile, abbigliamento e...

Squicciarino Nicola
Armando Editore 2019

Disponibile in 3 giorni

16,00 €
Gottfried Semper (1803-1879) è una figura di grande rilievo dell'architettura e del rinnovamento delle arti applicate del XIX secolo. Richiamandosi alla concezione storico-evolutiva dell'opera d'arte, colloca le cosiddette arti minori a fondamento dell'architettura, "l'ultimogenita delle arti". Sostiene che è l'attività artigianale a interpretare dal basso la sensibilità artistica, il cambiamento. Questo scritto ripropone alcune pagine della sua "estetica pratica", in particolare quelle nelle quali, in un approccio interdisciplinare, si sofferma sul rapporto fra abbigliamento e architettura, due ambiti tra loro apparentemente estranei.

Tessere la speranza. Le vesti...

Eichberg M.
Gangemi 2018

Disponibile in 3 giorni

22,00 €
La nuova edizione della mostra "Tessere la Speranza" nella basilica dell'Aracoeli a Roma, vede in esposizione assieme ai simulacri provenienti dalle precedenti mostre, gli abiti preziosi del Bambinello della Basilica e quelli della Madonna del Carmine in Trastevere. Si arricchisce quindi l'indagine, assieme all'aspetto cultuale delle vesti stesse, sulle mani fatture, l'artigianato e la ricchezza compositiva che sono parte della storia della città di Roma e del territorio regionale. In un luogo celestiale, come l'Aracoeli, la mostra, con le sue espressioni di arte e di fede, di devozione popolare, trova la collocazione più adeguata lungo un percorso in grado di comunicare emozioni e bellezza. U Aracoeli ancora oggi, grazie alla grande opera dei Francescani, è la casa di tutti e in primo luogo dei romani. Iniziative, come questa, hanno lo scopo di rafforzare il rapporto tra questo fulcro di fede e la Città eterna.

Tessuto e ricchezza a Firenze nel...

Hollberg C.
Giunti Editore 2018

Disponibile in 3 giorni

44,00 €
Tra la fine del Medioevo e il primo Rinascimento molta della ricchezza che circolava a Firenze era dovuta alla produzione e al commercio di tessuti. Su quella ricchezza si sono fondate la fama e la forza politico-economica della città, e ovviamente quelle delle famiglie più in vista, dai Medici in giù. Inevitabilmente poco rimane di quei tessuti - materia deperibile - ma quelle poche testimonianze 'fisiche' sono oggetto di una mostra e del suo coloratissimo e ricchissimo catalogo, e in molti casi ci vengono in aiuto pitture e miniature: testimonianze ancora leggibilissime di quali stoffe circolassero e in quali ambienti, con le loro decorazioni e i simboli di cui erano supporto.

Textiles and wealth in 14th Century...

Hollberg C.
Giunti Editore 2018

Disponibile in 3 giorni

44,00 €
Tra la fine del Medioevo e il primo Rinascimento molta della ricchezza che circolava a Firenze era dovuta alla produzione e al commercio di tessuti. Su quella ricchezza si sono fondate la fama e la forza politico-economica della città, e ovviamente quelle delle famiglie più in vista, dai Medici in giù. Inevitabilmente poco rimane di quei tessuti - materia deperibile - ma quelle poche testimonianze 'fisiche' sono oggetto di una mostra e del suo coloratissimo e ricchissimo catalogo, e in molti casi ci vengono in aiuto pitture e miniature: testimonianze ancora leggibilissime di quali stoffe circolassero e in quali ambienti, con le loro decorazioni e i simboli di cui erano supporto.

Gli arazzi nei musei fiorentini. La...

Meoni Lucia
Sillabe 2018

Disponibile in 3 giorni

120,00 €
Questo terzo volume ripercorre lo sviluppo della più importante manifattura di arazzi italiana, sotto la guida di Pietro Févére e Giovanni Pollastri con la produzione di Pietro e Bernardino Van Asselt (1630-1672). Si ricostruisce così la vicenda di un prodotto artistico fondamentale nella evoluzione del gusto e del collezionismo. La manifattura medicea, vera e propria industria di stato ormai famosa in Europa in questa nuova fase della sua storia apre le porte anche alle richieste della committenza privata con prodotti di altissima qualità. La campagna fotografica, comprensiva di tutti gli arazzi patrimonio delle Gallerie pubbliche fiorentine, fa di questa opera uno strumento utile per comprendere uno dei periodi cruciali dell'arte e della storia della manifattura italiana a partire dalla metà del XVI secolo.

Mimmo Totaro. Fiber art. Ediz....

Skira 2018

Disponibile in 3 giorni

26,00 €
L'arte contemporanea è una chiave di lettura del presente. Un sentire sensibile di un artista che traduce riflessioni, turbamenti, concetti e paradigmi scegliendo linguaggi metaforici e simbolici. Molto spesso l'incisività espressiva difficilmente è comprensibile nell'immediatezza, ma con Mimmo Totaro non è così. La cifra che lo identifica è riconducibile a un processo di con l'ingiunzione fra spazio reale e spazio immaginario. L'approccio, meditativo e ritmico, si traduce in una gestualità concentrata e definitiva.

I frammenti tessili della cappella...

Ass. Centro Studi Antoniani 2017

Disponibile in 3 giorni

18,00 €
Il volume presenta contributi relativi alla storia della famiglia Gattamelata committente dell'omonima Cappella nella basilica di S. Antonio. Durante i lavori di rifacimento negli anni '30 del XX secolo furono ritrovati preziosi frammenti tessili che, dopo un accurato restauro, sono attualmente conservati nel Museo Antoniano. Sono presenti vari contributi relativi al restauro e alla conservazione.

Dialoghi di filo. Produzione...

Crispolti L.
Gangemi 2016

Disponibile in 3 giorni

24,00 €
"Dialoghi di filo" propone un esempio concreto di modalità operativa nel campo del tessile, valorizzando le proficue connessioni esistenti tra il settore dell'Alta Formazione Artistica, le realtà produttive italiane e il mondo delle creazioni artistiche, settori che contraddistinguono la produzione Made in Italy. "Dialoghi di filo" documenta la mostra curata da Livia Crispolti a Palazzo Morando dal 24 giugno al 27 novembre 2016, promossa nell'ambito di EXPO in città dal Comune di Milano I Cultura Servizio Musei Storici e organizzata dall'Archivio Crispolti Arte Contemporanea Roma in collaborazione con l'Accademia di Belle Arti di Brera Milano. "Dialoghi di filo" presenta i lavori tessili realizzati dagli studenti durante il corso di Cultura Tessile, tenuto da Livia Crispolti, presso l'Accademia di Belle Arti di Brera di Milano, assieme a ricostruzioni di abiti storici, di Maria Antonietta Tovini, e opere di Elisabetta Catamo. Tre ambiti operativi che in modo diverso utilizzano il materiale messo a disposizione da tre aziende protagoniste nel settore tessile - Alcantara", Dedar e Drearnlux".

Al tempio che (h)era. Opere di...

Sessa M. G.
Arte'm 2013

Disponibile in 3 giorni

15,00 €
Virginia Franceschi percepisce le suggestioni e le atmosfere legate ad Hera argiva, protettrice del matrimonio e del parto e simbolo di bellezza e di fertilità. Attraverso la tecnica antica del cucito, accosta e sovrappone il lino, il cotone, la seta, la l

The climate in changing! An...

Polistampa 2010

Disponibile in 3 giorni

24,00 €
Catalogo della mostra internazionale d'arte tessile in feltro (Museo del Tessuto di Prato, 7 maggio - 7 luglio 2010). Dopo l'esposizione al Museo del Tessuto di Prato, la mostra sarà allestita in diverse sedi in Germania e Regno Unito. Il tema, molto attuale, del cambiamento climatico e della necessità di rivedere modelli economici basati sullo sfruttamento di risorse non rinnovabili, viene interpretato attraverso un materiale poco conosciuto ma estremamente versatile: il feltro. Prodotto a partire da lana ovina, è questo un materiale antico e ricco di rimandi culturali; si presta alla realizzazione di veli impalpabili come alla creazione di solidi oggetti tridimensionali, si lascia plasmare ma accetta di fondersi con altri materiali, senza smettere di essere un tessuto e quindi di poter esser tagliato, cucito, ricamato. Materiale immediato - non mediato da processi di filatura, tessitura, rifinizione - il feltro ha una sua qualità originaria, una sua essenza atavica che lo rendono adatto a tradurre in opere d'arte visiva un tema non facile come quello del cambiamento e della relazione uomo-natura.

Costumi e tessuti dell'Africa. Dai...

Bouttiaux Anne-Marie
5 Continents Editions 2008

Disponibile in 3 giorni

59,00 €
Il libro presenta una notevole raccolta di costumi, tessuti e accessori usati per il vestiario quotidiano e per le cerimonie rituali, provenienti dalle diverse regioni dell'Africa. I saggi e le fotografie permettono di svelarne tutte le particolarità descrivendo la storia delle tecniche e del simbolismo di questa vera e propria forma di eredità culturale. I motivi figurativi stilizzati, che illustrano episodi storici o mitologici, e i disegni geometrici e astratti sono influenzati, infatti, dai significati più reconditi che l'artigiano ha voluto rappresentare. La scelta stessa del materiale utilizzato, come lana, cotone, rafia o corteccia, è una parte importante nel lavoro di creazione di queste coloratissime opere d'arte.

Disegni per merletti e ricami....

Vinciolo Federico
Nuova S1 2008

Disponibile in 3 giorni

30,00 €
L'opera raccoglie in un unico volume le copie anastatiche di cinque libri del XVI secolo, importantissimi per la storia delle origini dei merletti e ricami in Italia. Agli autori citati si deve aggiungere anche Giovanni Ostaus.

Antiche trine italiane. Trine ad...

Ricci Elisa
Nuova S1 2007

Disponibile in 3 giorni

20,00 €
Ristampa anastatica dell'opera di Elisa Ricci, uscita in una prima edizione nel 1908 e nella seconda nel 1914. Il libro contiene una grande raccolta fotografica delle tecniche di merletto ad ago in Italia dalle origini fino all'inizio del Novecento.

Tessere la speranza. Il culto della...

Gangemi 2019

Non disponibile

30,00 €
Nata dall'intervento conservativo su una Madonna vestita settecentesca, rinvenuta abbandonata e in pessimo stato di conservazione nella Pieve di Vallerano (VT), la serie di mostre dedicate al culto delle Madonne vestite nel Lazio giunge a conclusione con quest'ultima esposizione dedicata ai simulacri vestiti della provincia di Viterbo. Il percorso partito dal viterbese qui torna per concludersi, seguendo gli approfondimenti sull'argomento ed arricchendosi delle tante scoperte e restauri effettuati sul territorio in questi ultimi anni, che vengono raccontati nei saggi e nelle schede di questo volume. La mostra viterbese si articola in tre sezioni: la prima è dedicata al culto attivo, ovvero a quegli esempi di grande devozione verso i simulacri vestiti ancora presenti sul territorio e ne espone i corredi (abiti, scarpine, bustini); la seconda è relativa ai ritrovamenti, ovvero alle Madonne abbandonate e riscoperte, che hanno riattivato nella popolazione locale ricordi di antiche processioni, e permette di ammirare i manichini destinati alla vestizione; la terza è dedicata alla particolare e complessa realtà del culto domestico.

Fili d'oro e dipinti di seta....

Museo Castello Buonconsiglio 2019

Non disponibile

65,00 €
Catalogo della mostra sui velluti e ricami nell'Italia settentrionale tra il XV e XVI secolo tenuta a Trento nel 2019.

Tessere la speranza. Il culto della...

Caporossi L.
Gangemi 2018

Non disponibile

22,00 €
La mostra "Tessere la speranza", il progetto di restauro, studio e valorizzazione delle due Soprintendenze territoriali del Lazio incentrato sui preziosi abiti devozionali della Vergine nell'Italia centrale, inaugura ad Arpino con un'edizione dedicata alla Madonna di Loreto, culto particolarmente sentito nella diocesi di Sora-Cassino-Aquino-Pontecorvo, dove si diffuse sin dal XV secolo. La statua della Madonna con la sua macchina processionale a forma di casa sostenuta dagli angeli è esposta in occasione della festa, a dicembre, nella chiesa parrocchiale di San Michele Arcangelo. La mostra "Tessere la speranza. Il culto della Madonna di Loreto" in questa edizione di Arpino offre l'occasione per apprezzare non solo straordinarie opere d'arte, ma anche significative espressioni della tradizione religiosa che ha rappresentato per secoli un riferimento identitario delle comunità locali.

Tessere la speranza. Il culto della...

Eichberg M.
Gangemi 2018

Non disponibile

22,00 €
La serie di mostre "Tessere la speranza" che ha preso il via nella sede della Soprintendenza, giunge alla settima edizione. In questa nuova esposizione, dedicata al culto della Madonna delle Grazie, sempre nell'ambito delle Madonne Vestite, accanto agli abiti della Vergine di Capranica troviamo i corredi mai esposti di altre Madonne delle Grazie, quelle di Arpino e Veroli. II nuovo allestimento che trova la sua sede nella Chiesa di S. Francesco, punta l'attenzione su quei manufatti artistici fragilissimi, ma vivi, che sono gli abiti, senza trascurarne i preziosi contenitori. Una ragione in più per entrare nelle chiese di un paese millenario ed apprezzarne la dimensione artistica e demoetnoantropologica.

Vesti di sacco, abiti di gioia. Il...

Ciato M.
EMP 2018

Non disponibile

2,50 €
Un percorso di conoscenza del patrimonio tessile conservato nel complesso museale della Basilica del Santo a Padova.

Intrecci naturali

Schoenholzer Nichols Thessy
Edizioni della Laguna

Non disponibile

3,50 €

Le trame di Giorgione. Catalogo...

Dal Pos Danila
Linea Grafica-Duck Edizioni 2017

Non disponibile

29,00 €
Ritratti e tessuti dal '500 al '700 per tracciare una storia del costume veneto.

Fiber Art Italiana. Un intreccio...

Pompas Renata
Aracne 2017

Non disponibile

28,00 €
La Fiber Art è una corrente artistica basata sulle pratiche concrete o concettuali della tessilità. Nasce in Europa nel 1967, alla terza "Biennale de la Tapisserie Ancienne et Moderne" a Losanna, distinguendosi per la sua radicalità materica e antiretorica dalle correnti surreali e poveriste coeve. Il volume ne ricostruisce la storia, la definizione, il contesto internazionale e nazionale, le principali mostre in Europa e in Italia, le opere. Una sessantina di schede sono dedicate agli artisti fondatori, provenienti sia dalla polimatericità delle espressioni artistiche sia dall'alto artigianato, che hanno intrecciato i loro percorsi unendosi nella promozione e diffusione del movimento.

Cachemire. Il segno in movimento....

Rosina M.
Nodolibri 2016

Non disponibile

30,00 €
Il disegno cachemire, un classico contemporaneo presente negli archivi storici di moltissime manifatture tessili comasche, è un banco di prova per le capacità di tutti gli operatori della filiera tessile - dal disegnatore alla maestranze - che hanno consentito all'industria locale di affermarsi nel mondo. Attraverso i circa 150 pezzi esposti - tra tessuti, scialli, abiti, accessori e cravatteria - la mostra guida il visitatore in un percorso alla scoperta dell'evoluzione e interpretazione del motivo in epoche e Paesi diversi. Il catalogo della mostra è curato da Margherita Rosina e Francina Chiara, con contributi di Enrica Morini, Marialuisa Rizzini e altri.

Geometrie e colori sulla via della...

Lingiardi Alba
ilmiolibro self publishing 2016

Non disponibile

17,00 €
La mostra "Geometrie e colori sulla Via della Seta" (Milano 15-20 dicembre 2016) propone al pubblico 53 manufatti provenienti dalla collezione di Alba Lingiardi. Abiti e tessuti che raccontano la creatività dei popoli nomadi dell'Asia Centrale e il secolare intreccio di tradizioni e culture in quest'area. Si ringrazia il Liceo Artistico Statale di Brera, Milano, che ha ospitato l'esposizione.

Flower landscapes. Ediz. italiana

Marsilio 2015

Non disponibile

20,00 €
Il progetto Flower Landscapes. Tessuti, fiori, ricette nasce dallo studio del Fondo Heberlein, custodito nell'Archivio Zegna a Trivero, centro nevralgico del Gruppo Zegna. Un vastissimo repertorio di campioni tessili con fantasie di tutti i generi, organiz

Flower landscapes. Ediz. inglese

Marsilio 2015

Non disponibile

20,00 €
Il progetto Flower Landscapes. Tessuti, fiori, ricette nasce dallo studio del Fondo Heberlein, custodito nell'Archivio Zegna a Trivero, centro nevralgico del Gruppo Zegna. Un vastissimo repertorio di campioni tessili con fantasie di tutti i generi, organiz

Tessuti antichi dalla Chiesa di S....

Tassinari M.
Artemide 2015

Non disponibile

20,00 €
Una collezione tessile ritrovata permette di apprezzare il valore e la bellezza di oggetti e manufatti artistici di grande qualità che va dal '600 all'800; la curatrice Magda Tassinari e il prevosto di Celle don Pietro Pinetto, con la consapevolezza e l¹ammirazione che nasce dalla conoscenza, ci propongono questa scelta. Più che un catalogo di tipo rigorosamente inventariale, questo libro vuole essere la testimonianza di uno sguardo vivo e curioso verso un genere di opere d'arte non sempre apprezzato come si dovrebbe. Propone quindi, benché la più ampia possibile, soltanto una selezione dei tessuti di seta della chiesa di San Michele, quelli più preziosi e significativi, i più appropriati cioè per comporre un tesoro straordinario di capolavori raffinati, colorati e fruscianti.

Bordi figurati del Rinascimento...

Zaccagnini Laura
EDIFIR 2015

Non disponibile

12,00 €
Nel corso del Quattrocento e all'inizio del successivo furono prodotti in largo numero i così detti bordi figurati. Tali tessuti, spesso arricchiti con fili d'oro, presentano immagini singole e scene che, ripetute in moduli, sono applicate sui parati ecclesiastici in sostituzione dei ricami costosi e impegnativi. Un nucleo consistente di frammenti è tornato alla luce nei depositi del Museo Horne, mettendo a disposizione di studiosi o di semplici estimatori un patrimonio di grande interesse, che qui viene pubblicato.

Come nell'amore. Valeria Scuteri

Bottini C.
ADD - ART 2015

Non disponibile

5,00 €
Una delle più famose fiber artist italiane presenta la sua poetica amorosa tra tessiture e invenzioni, lirismo e raffinate tecniche sperimentali.

L'arte delle tapa. Sacre stoffe...

Atelier 2015

Non disponibile

20,00 €
La tapa è una stoffa non tessuta, una specie di feltro prodotto dalle cortecce di alcune specie di alberi, le cui origini sono di gran lunga anteriori all'invenzione della tessitura e alle stoffe tessute. Le sue radici risalgono all'antica età della pietra; in vari continenti se ne trovano tracce indirette, grazie a ritrovamenti di strumenti per la sua fabbricazione in strati archeologici e a figurazioni rupestri. La fabbricazione delle tapa è un'arte che si tramanda da millenni e sopravvive, seppur inglobata in sistemi sociali che si adeguano ai tempi.

La veste del papa. Diario di una...

Nagni Giuliana
Era Nuova 2014

Non disponibile

12,00 €
Ogni volta che si pensa alle vesti di un Papa, l'immaginario corre verso forme barocche e pesanti ricami in oro. Non è così! Si possono fare cose sobrie e raffinate al tempo stesso: ma non si creda che si possa ottenere un abito di qualità con un semplice schiocco delle dita. Dalla ricerca del decoro alla scelta del tessuto e dei punti del ricamo, dall'esecuzione alla confezione, tutto comporta molto studio e praparazione, tempi lunghi, una consolidata manualità e ... tanti, tantissimi "punti". Questa è la storia di come nasce e si realizza un'opera di eccellenza di artigianato artistico.

Aghi, fili e racconti. Ricami, arti...

Edizioni del Graffio 2014

Non disponibile

25,00 €
"Aghi, fili e racconti" è un atto di amore verso il nostro territorio, le nostre mamme e quanti hanno conservato tessuti ricamati e abiti tradizionali. Quel "baule dei ricordi" è diventato l'oggetto di una ricerca durata cinque anni, che ha coinvolto donne di tutti i Comuni delle Valli di Susa e Sangone, da Cesana ad Avigliana, da Giaveno a Coazze, e che ora è presentata, con corredo fotografico, a testimoniare la ricchezza e la maestria delle arti d'ago delle nostre valli, e l'ausilio di firme prestigiose: Thessy Schoenholzer Nichols, Donatella Taverna, Francesca Gandolfo ed altre ancora.

Intrecci e trame. Tessere, cucire,...

Righi G.
EDIFIR 2013

Non disponibile

12,00 €
Bagno a Ripoli, Greve in Chianti, Figline Valdarno, Incisa in Val d'Arno, Reggello e Rignano sull'Arno, Verdi Terre in Toscana. Territorio composito dove ancora nel XIX e XX secolo a dominare è la mezzadria, l'attività agricola, ma con quei tempi e modi tipici delle nostre campagne, che prevedevano forme integrative del reddito familiare fondate, soprattutto, sul lavoro femminile. Un lavoro che si svolge per lo più a casa ma che nonostante la "domesticità" dell'impegno, è espressione di un'antica sapienza e tradizione manuale, conoscenza e perizia muliebre che spesso dall'artigianato sconfina nell'arte. A testimonianza di ciò, questo nuovo prodotto editoriale suggerisce itinerari artistici in cui l'opera da scoprire ed ammirare non è la tela o la scultura di un grande Maestro, ma il prodotto paziente e meticoloso di filatrice, tessitrice, cucitrice e ricamatrice che "Trame d'autore" solleva giustamente dall'anonimato dimesso della colonica o dell'aia, riconducendolo alla dignità di professione ed alta competenza.

Tessuti antichi del Museo d'arte...

Fiori F.
Interlinea 2013

Non disponibile

25,00 €
Il volume ci offre una visione sui paramenti sacri che provengono sia da Oleggio sia dalla Diocesi di Novara. Il padre Mozzetti, ingegnere autodidatta e costruttore di chiese in Brasile, come amante dell'arte ha cercato di salvare e valorizzare tutti i reperti in abbandono nelle varie fabbricerie e nelle chiese dei dintorni. Da queste ricerche è sorta una collezione serica di paramenti di alto artigianato.

Alighiero Boetti. Catalogo...

Ammann Jean-Christophe
Mondadori Electa 2012

Non disponibile

200,00 €
Grande sperimentatore di materiali, Alighiero Boetti, commissionò a partire dal '71 ad alcune ricamatrici afgane la sua serie più nota: le Mappe. Questa e le altre opere realizzate negli anni Settanta mettono in evidenza alcuni concetti fondamentali del su

I tessuti delle Fieschine

Cataldi Gallo Marzia
SAGEP 2012

Non disponibile

25,00 €
Nel volume "I tessuti delle Fieschine" è analizzato il bel patrimonio tessile del Conservatorio Fieschi, formato soprattutto dai paramenti destinati al culto nella Chiesa delle Fieschine. Alcuni furono donati dalle nobildonne e forse confezionati con i lor

Modernità minoica. L'arte Egea e...

Caloi Ilaria
Firenze University Press 2012

Non disponibile

40,00 €
La sensazionale scoperta, agli inizi del Novecento, della civiltà preistorica di Creta, detta Minoica dal nome del mitico re Minosse, e la contemporanea nascita dell'arte Moderna in Europa, ha condotto molti studiosi a riconoscere analogie tra l'arte minoica e l'Art Nouveau. In questo lavoro si analizzano l'entità e il significato dell'impiego dell'arte minoica nelle produzioni tessili che hanno reso celebre l'artista Mariano Fortuny y Madrazo. I famosi "scialli Knossos", creati da Fortuny a partire dal 1906 nel suo atelier veneziano di Palazzo Pesaro Orfei, attualmente divenuto il Museo Fortuny, presentano motivi decorativi ripresi da decorazioni visibili su vasi e affreschi di noti centri minoici di Creta, quali Knossòs e Festòs, risalenti al II mill. a.C. Comprendere il modo in cui Fortuny rappresentò e fece rivivere il passato e l'esotico, e nello specifico la civiltà Minoica di Creta, significa penetrare nelle aspettative e nelle esigenze della società europea a cavallo tra il XIX e il XX secolo. Il richiamo ad una civiltà come quella Minoica, che proprio agli inizi del Novecento viene etichettata dal mondo accademico come una civiltà "moderna", nonché come la prima civiltà "europea" per eccellenza, contribuisce a rendere "a la mode" gli "scialli Knossos" ad essa ispirati.

Le forme dell'Iride

Zecchinato Antonia
Elmar Books 2012

Non disponibile

14,00 €
L'arte del tessuto è parte della storia, lontana e recente, del nostro territorio, avendo costituito una delle sue eccellenze dal punto di vista commerciale, ed avendo interpretato un ruolo importante nell'evoluzione dell'estetica connessa alla vita quotidiana. Tuttavia, da noi come altrove, difficilmente della tessitura viene percepita la possibilità puramente espressiva o narrativa. Uno degli aspetti più rilevanti dell'opera di Antonia Zecchinato è rappresentato proprio dal suo contribuire al superamento delle distinzioni tra le arti applicate e le cosiddette arti maggiori... Le sue leggere creazioni in tessuto si distinguono, non a caso, per le loro qualità costruttive e plastiche, nonchè per l'uso, di ordine marcatamente pittorico del colore; esse si adattano inoltre a citare, in più di un occasione, la stessa storia dell'arte, evocata in quelli che sono i suoi episodi di valore fondativo... Oggi le opere d'arte tessili, conosciute come Fiber Art, sono presenti in importanti musei di tutto. In questo vivace contesto si inserisce l'opera artistica di Antonia Zecchinato, unica nel suo genere.

Sottostrati noncuranti. Restauri...

Soprintendenza di Salerno e Avellino
Arte'm 2011

Non disponibile

25,00 €
La Soprintendenza per i Beni Storici, Artistici ed Etnoantropologici di Salerno e Avellino restituisce a nuove fruizioni un patrimonio altrettanto prezioso che poco noto, a rischio di abbandono sconsiderato. Gli interventi conservativi spaziano lungo tutto