Elenco dei prodotti per la marca Costa & Nolan

Costa & Nolan

L'equilibrio

Costa & Nolan

Non disponibile

7,80 €
Scritto nel 1993 e presentato nello stesso anno al Festival di Salisburgo per la regia di Luc Bondy e con l'interpretazione di Jutta Lampe, "L'equilibrio" è un successo teatrale di Strauss. Ambientato in una odierna Berlino, che appare come metropoli in pr

Persuasione

Costa & Nolan

Non disponibile

16,00 €
"Persuasione" racconta la contrastata storia d'amore tra due giovani, l'aristocratica Ann e il borghese Frederich, il cui sentimento riesce a superare la differenza di classe sociale e un distacco lungo sette anni. Scritto con un senso di malinconia e tenerezza del tutto insolito per la Austen, "Persuasione" è profondamente influenzato dalla sensibilità romantica della storia e della natura che si andava affermando in Inghilterra.

Tutti i racconti. Vol. 2

Costa & Nolan 2009

Non disponibile

16,00 €
Nelle residenze di campagna di piccole località dell'Inghilterra il male si annida vicinissimo e rende possibile tutto, anche l'innaturale. Improvvise apparizioni di creature di un orrore indescrivibile, demoni vendicatori che escono dalle loro tane per portare a una conclusione rapida quanto atroce la loro missione, vittime che spesso si condannano da sole, e storie di fantasmi dell'archeologo medievalista James, grande esperto di cose gotiche e tardogotiche rappresentano un vero e proprio piccolo inventario del perturbante che non può non incuriosire l'appassionato del genere, ma anche chi si accosti per la prima volta a questo tipo di narrativa. A rendere quasi credibili queste vicende è il tono garbato e amichevole del cronista che, essendosi trovato vicino a questi fenomeni, non vuol far correre inutili rischi ai suoi lettori.

Tutti i racconti. Vol. 1

Costa & Nolan 2009

Non disponibile

15,00 €
Nelle residenze di campagna di piccole località dell'Inghilterra il male si annida vicinissimo e rende possibile tutto, anche l'innaturale. Improvvise apparizioni di creature di un orrore indescrivibile, demoni vendicatori che escono dalle loro tane per portare a una conclusione rapida quanto atroce la loro missione, vittime che spesso si condannano da sole. Le storie di fantasmi dell'archeologo medioevalista James, grande esperto di cose gotiche e tardogotiche rappresentano un vero e proprio piccolo inventario del perturbante che non può non incuriosire l'appassionato del genere, ma anche chi si accosti per la prima volta a questo tipo di narrativa. A rendere quasi credibili queste vicende è il tono garbato e amichevole del cronista che. essendosi trovato vicino a questi fenomeni, non vuol far correre inutili rischi ai suoi lettori.

Io sono Geronimo. Autobiografia del...

Costa & Nolan 2009

Non disponibile

14,00 €
La testimonianza rilasciata tra il 1904 e il 1906 dall'ormai anziano capo-di-guerra Geronimo a S.M. Barrett, è una narrazione di straordinaria intensità, un'epopea in cui non esistono davvero "buoni" e "cattivi". La storia del popolo Apache, legato alla te

La Mano Negra in Colombia

Costa & Nolan 2009

Non disponibile

14,00 €
Un testimone d'eccezione, il papa di Manu Chao, Ramón, è autore dell'ironico e appassionato diario di un viaggio incredibile: una cronaca che si legge come un romanzo, ispirato ai mondi meravigliosi e arcani di Màrquez. Manu Chao e la Mano Negra, trapezist

Teatro II: Perversioni sessuali a...

Costa & Nolan 2009

Non disponibile

15,00 €
Da un dialogo che è una delle caratteristiche più brillanti della drammaturgia contemporanea emergono a poco a poco i lineamenti dei dismessi protagonisti di storie mediocri, lacerati da desideri frustrati e bisogni di solidarietà che trovano nella parola violenta, sboccata, l'unica via per rivelarsi. Perversioni sessuali a Chicago è una commedia in cui un mirabolante turpiloquio fa esplodere situazioni tanto scabrose quanto divertenti Lakeboat è invece popolata di tanti piccoli personaggi, marinai di una nave del lago Michigan, che parlano di un compagno assente vittima di una brutta avventura con una prostituta. Oleanna è una storia di scottante attualità che ruota attorno alle accuse di tentato stupro che una studentessa muove a un suo professore.

Abitare la notte. Attori e processi...

Costa & Nolan 2009

Non disponibile

18,00 €
A distanza di tempo dalla sua prima uscita questo libro resta un insuperato caposaldo per comprendere il mondo della notte: com'è nata la discoteca, chi ci vive, come funziona, chi la frequenta e perché, quali sono stati i processi di cambiamento che hanno coinvolto la struttura delle discoteche. Un libro che si rivolge non solo a chi si interessa di culture e linguaggi giovanili ma anche per quanti continuano a guardare tra disgusto e preoccupazione a un mondo che è tutto tranne che il regno dionisiaco del pericolo: sempre più diffusa è infatti l'idea delle discoteche come luoghi di eccesso e di perdizione, principali responsabili degli incidenti che causano ogni anno migliaia di morti. In questo libro sfilano tutti gli attori del mondo del fuori orario, dal dee-jay, che da selezionatore di dischi è diventato manipolatore di fonti sonore, al mixer, che conquista lo status di strumento musicale, ma anche i proprietari, i direttori artistici, gli addetti alla selezione dell'ingresso, le cubiste, i pierre... "Abitare la notte", scrive l'autrice, "è come indossare una dimensione mentale, una disposizione dello spirito, attraverso i confini del tempo e dello spazio che delimitano la soglia tra il buio e la luce."

L'Abbazia di Northanger

Costa & Nolan 2009

Non disponibile

16,00 €
Una storia d'amore sboccia nella cittadina termale inglese di Bath tra un giovane e benestante pastore anglicano e la protagonista del romanzo, Catherine Morland. Creduta una ricca ereditiera, Catherine viene invitata dal padre del fidanzato nella residenza di famiglia, l'ex-abbazia di Northanger. Qui la protagonista vive, in uno scambio tra fantasia e realtà, banali eventi quotidiani alterandoli alla luce di immaginarie atmosfere di terrore, tanto da mettere a repentaglio il rapporto sentimentale appena nato. Celebrazione dei riti d'iniziazione sociale della borghesia inglese di provincia, quest'opera della Austin rappresenta una sottile parodia del romanzo sentimentale e soprattutto del romanzo gotico.

Dossier 113

Costa & Nolan 2009

Non disponibile

17,00 €
Un ingente furto viene commesso a Parigi ai danni del banchiere Fauvel, sottraendo senza effrazione alcuna la somma di 350 mila franchi dalla cassaforte di cui solo due persone avevano chiave e combinazione. Viene subito sospettato e arrestato il cassiere della banca, ma ben presto si scopre che non esistono prove certe a suo carico. Inizia così una doppia indagine da parte dell'ispettore Lecoq e dell'agente della Sûreté Fanferlot, detto lo Scoiattolo, che ben presto rivela la trama di una vicenda molto più complicata che porta gli investigatori indietro nel tempo sino agli anni della Restaurazione. Ai temi classici del fueilleton, genere di gran moda ai tempi, Gaboriau aggiunge i tanti risvolti storici e, per la prima volta, la meticolosa indagine poliziesca.

Il castello di Otranto

Costa & Nolan 2009

Non disponibile

14,00 €
"Il Castello di Otranto" di Horace Walpole (1764) è il precursore di tutti i romanzi gotici che tanto successo riscuoteranno a partire dal secolo successivo e fino ai giorni nostri. Nato da un sogno del suo autore, il romanzo unisce per la prima volta le sfere del soprannaturale e del quotidiano, per decenni considerate inavvicinabili dalle convenzioni letterarie, e ne fa scaturire l'assurdo, l'orrore, l'oscurità.

Feng Shui. L'arte di disporre lo...

Costa & Nolan 2008

Non disponibile

14,00 €
È qualcosa che viene detto e non detto, che c'è ma non si vede. È un po' come parlare dell'invisibile, dell'impalpabile, di qualcosa che è così poco tangibile ma così evidente. A lui si attribuiscono disastri economici, malattie, morte oppure la fortuna, l

Paesaggi attivi. Saggio contro la...

Costa & Nolan 2008

Non disponibile

17,00 €
II volume vuole tracciare una linea che collega esperienze apparentemente molto diverse e distanti, in realtà accomunate dall'uso di uno sguardo attivatore sul paesaggio metropolitano. Le città e poi le metropoli sono lo specchio di poteri forti e precise

Sottocultura. Il fascino di uno...

Costa & Nolan 2008

Non disponibile

14,00 €
Scritto a ridosso della fine del punk, il saggio di Hebdige è un viaggio affascinante nel mondo sotterraneo delle culture giovanili inglesi dagli anni Cinquanta fino all'esplosione del 1977. Teddy boy e beat, mod e rocker, skinhead e punk: Hebdige dimostra come le diverse sottoculture sorsero e si svilupparono nel dialogo, e talvolta nello scontro, tra la working class bianca e gli immigrati neri, nel tentativo di dare risposta all'ostilità e alla derisione dei gruppi sociali dominanti. Forme di resistenza figlie dello stesso disagio, le sottoculture si scontravano con il mondo dei "normali" e degli adulti. Creatrici di stile e immagine, erano allo stesso tempo vittime compiacenti dell'industria della musica e della moda.

Un caso in provincia. La nuova...

Costa & Nolan 2008

Non disponibile

14,00 €
In questo nuovo caso giudiziario, insieme all'avvocato Luca Marni, tornano l'ispettore Cutilli e Vella, il vecchio maresciallo in pensione. Marni stavolta si ritrova nella natia città di Pescara per difendere Alen, un ragazzo di etnia rom accusato dell'omicidio di un giovane disabile e del furto di una preziosa catenina. Un delitto atroce, incomprensibile all'apparenza, che porterà i protagonisti a scoprire verità sconcertanti sul mondo della ricerca farmacologica, dove l'opportunismo viene a volte scambiato per filantropia. Tra gli antichi ricordi, l'insopportabile calura di luglio e quegli odori familiari, un melanconico Marni è coinvolto sul fronte professionale e personale, giungendo alla fine non solo alla soluzione del caso, ma anche all'accettazione di un dolore mai sopito.

Sol mutante. Mode, giovani e umori...

Costa & Nolan 2008

Non disponibile

14,00 €
Più occidentale dell'Occidente e tuttavia ancora profondamente orientale, negli ultimi decenni il Giappone ha rappresentato l'avamposto di nuovi paesaggi sociali e nuovi modi di consumo, rapido divoratore di "nuovo" e di "diverso". Se ormai i nomi di Banana Yoshimoto e Ryu Murakami, di Endo Michiro e dei Boredoms sono ben noti anche in Italia, il mito e il fascino di un paese in eterno divenire, mutante e mutato, non accenna a perdere forza. Il libro di Alessandro Gomarasca e Luca Valtorta mostra l'universo dei giovani giapponesi in tutta la sua complessità.

Capelloni & ninfette. Mondo beat...

Costa & Nolan 2008

Non disponibile

19,80 €
Il beat è una breve meteora che appare nelle strade milanesi verso la metà degli anni Sessanta per scomparire, poi, sommerso dall'ondata del Sessantotto; in questo piccolo universo si svolge la vicenda del gruppo che darà vita all'esperimento milanese del campeggio di via Ripamonti, e alla rivista "Mondo Beat". Questo libro vuole essere un contributo allo studio della storia delle culture giovanili in Italia, offrendo una possibile fonte di difficile reperibilità. In questo senso vanno visti anche gli altri strumenti presenti (cronologia e bibliografia), le numerose foto e, soprattutto, il lavoro di scavo e d'interpretazione di Gianni De Martino, uno dei protagonisti di quella esperienza. Il volume offre uno spunto per una riflessione che, muovendo da un osservatorio particolare ed eccentrico, quello di una subcultura giovanile, tenti di leggere le dinamiche sociali e culturali prodotte come reazione ai comportamenti "devianti" dei beat.

Diurna. La transessualità come...

Costa & Nolan 2008

Non disponibile

16,00 €
I transessuali vivono una condizione di marginalità in tutti gli ambiti sociali fino alla totale esclusione nella famiglia, nella scuola, nel lavoro, nei rapporti sociali. Facendo riferimento alla situazione contemporanea in Italia, questo saggio, scritto da chi in prima persona ha sperimentato tale condizione, analizza le cause del processo e propone soluzioni in grado di favorire l'emancipazione e l'integrazione di questi soggetti. II libro si serve di supporti scientifici nell'ambito psichiatrico, genetico e biologico. Riporta inoltre una serie di testimonianze dirette, dal presente e dal passato (l'epoca classica, il Rinascimento, gli indiani d'America, la Germania nazista...), sottolineando come il fenomeno non sia recente ma storico. Un fenomeno che è stato purtroppo "scoraggiato" e ostacolato dall'occidentalizzazione e dalla modernizzazione. In particolare Monica Romano si sofferma sulla marginalizzazione nel mondo del lavoro e sulle norme antidiscriminatorie spesso assenti nei contratti nazionali.

Della fotografia senza soggetto....

Costa & Nolan 2008

Non disponibile

16,00 €
Che cosa significa estetizzare un oggetto tecnologico? E poi, più ancora, che cosa significa estetizzare un oggetto neotecnologico? L'estetica ha elaborato le sue categorie riferendosi e fermandosi agli oggetti tecnici e si è rivelata del tutto inadeguata a pensare l'estetica degli oggetti tecnologici e ora neotecnologici. Essa ha creduto di poter applicare agli uni e agli altri le stesse categorie elaborate per gli oggetti tecnici ed è, ovviamente, arrivata alla conclusione della non, o imperfetta, artisticità ricavabile dagli uni e dagli altri. Già le polemiche, subito iniziate e mai sopite, sulla questione se la fotografia debba essere considerata un'arte a pieno titolo, lo provano ampiamente. In effetti si trattava semplicemente, ma non tanto, di capire che le tecnologiche della estetizzazione non sono omogenee e che l'artista, l'opera, la fruizione e tutta la costellazione di concetti a essi legata, si configurano ogni volta in maniera discontinua e radicalmente diversa. Gli oggetti estetici riescono a essere effettivamente tali solo nella misura in cui le tecnologiche sulle quali si fondano vengono effettivamente attivate ed estetizzate nel modo che è loro proprio, e la maniera migliore per farlo è quello di eliminare il più possibile da essi il soggetto e il significato.

L'autonomia della psicoanalisi

Costa & Nolan 2008

Non disponibile

12,00 €
Contro la tendenza attuale ad assimilare la psicanalisi alla psicoterapia, questo breve ma tagliente saggio vuole differenziare nettamente l'una dall'altra. La psicanalisi oggi attraversa una profonda crisi dalla quale può uscire solamente rivendicando le sue peculiarità. Lo testimonia Freud e un'ampia letteratura psicanalitica. Viene osteggiata da una legge (Ossicini, del 1989) che ha istituito l'Albo degli psicologi e dei psicoterapeuti. Ancora oggi una parte di psicanalisti si oppone restando fuori dall'Ordine, ma rimane intatta la confusione che la legge ha generato.

Fausto e Iaio: 18 marzo 1978....

Costa & Nolan 2008

Non disponibile

15,00 €
Un libro e un video per ricordare la morte di Fausto e laio nel marzo del 1978 che, avvenuta a Milano, ha scosso tutta l'Italia per arrivare all'archiviazione. Li ricordano Gad Lerner, Claudio Bisio, Bebo Storti, Paolo Rossi e tanti altri. L'"Associazione familiari e amici di Fausto e laio", insieme al centro sociale Leoncavallo, rifiutano l'archiviazione del caso e lottano ancora per la verità e la giustizia. Lo fanno con questo libro che rende omaggio alla memoria dei due diciottenni uccisi trent'anni fa. Il progetto prevede un libro e un Dvd con filmati, interviste e immagini che restituiscono la visione di un'epoca, gli anni Settanta, ancora oggi, per alcuni versi, "misteriosa". Il volume raccoglie: una prefazione di Paolo Rossi; "Che idea morire di marzo", ricordi e testimonianze (in parte quelle pubblicate nel 1978 e in parte nuove) di Coen, Poletti, Gad Lerner, Hutter, Danilo Debiasio, Claudio Bisio, Bebo Storti; un percorso attraverso il racconto dei fatti accaduti (di Daniele Biacchessi); immagini e resoconti dagli anni Settanta; infine il Dvd con il filmato montato da Bruno Capuana.

Teatro: Ella­Susn­Uscita per Plattling

Costa & Nolan 2008

Non disponibile

12,00 €
La drammaturgia anarchica in tre opere continuamente messe in scena in tutti i teatri nazionali. Tornato alla ribalta quest'estate con l'evento romano "Short Theatre" che gli ha dedicato una rassegna al Teatro India, Achternbusch è uno degli autori contemporanei più amati e rappresentati dai registi italiani. Qui si trovano tre testi accomunati dalla crudezza realistica, dalla polemica e da una tipica fantasia visionaria e surrealistica. Caratteristiche che lo associano a un gruppo di artisti tedeschi, capeggiato da Fassbinder, dissenzienti verso la società contemporanea.

Cinque monologhi

Costa & Nolan 2008

Non disponibile

12,00 €
Dalla scena artistica internazionale al palcoscenico italiano, cinque testi raccolti in un'antologia fondamentale per il teatro contemporaneo. L'artista visivo Jan Fabre, belga di fama mondiale, ha avuto grande successo in particolare per tre eventi: la personale alla 52° Biennale di Venezia, l'esclusiva nazionale "Angel of Death" al Teatro La Fenice a Senigallia e la partecipazione delle sue videoopere al Festival delle Letterature di Massenzio a Roma. Questo volume raccoglie cinque monologhi teatrali. Uno strumento di studio e di esercizio per le scuole di teatro, le accademie, le compagnie, oltre che per i corsi di teatro universitari.

Face à face. Parole di Francia per...

Costa & Nolan 2008

Non disponibile

14,00 €
L'Ambasciata di Francia organizza per il 2008 una serie di letture di testi teatrali di autori molto affermati nel loro Paese ma inediti in Italia. Per agevolare la comprensione dei testi, che a teatro verranno rappresentati in lingua originale, Costa & Nolan pubblica in un unico volume quattro opere tra quelle che saranno messe in scena, e precisamente: "Occidente", di Remi de Vos "La maison des morts", di Philippe Minyana "L'amélìoration", di David Lescot "L'adoration", di Jean-Rene Lemoine, nell'interpretazione di Fanny Ardant. Con una prefazione dell'addetto culturale dell'Ambasciata di Francia.

La (nuova) moda della moda

Costa & Nolan 2008

Non disponibile

16,80 €
"La moda è come l'olio e non come il vino; invecchiando non migliora ma peggiora. Nessuno crede che un abito si possa conservare in banca in attesa che il suo valore aumenti." Eppure, per quanto effimera e per sua natura in continuo (innovamento, la moda non cesserà mal di influenzare il nostro vissuto quotidiano, più in generale le relazioni umane e i molteplici aspetti della società da essa direttamente coinvolti. Ma quali sono le motivazioni profonde della moda, i suoi reali artefici e promotori, le sue costanti, i suoi risvolti più genuinamente umani e quotidiani? Gli interrogativi sollevati quasi dieci anni fa da Gillo Dorfles sul significato artistico e sociale del fenomeno ricompaiono in questa riedizione di saggi e articoli dell'autore, arricchita da nuovi capitoli relativi ai fenomeni più recenti e alle manifestazioni più peculiari e stravaganti della moda.

Georges Perec. La letteratura come...

Costa & Nolan 2008

Non disponibile

17,40 €
La scrittura come mezzo di salvezza. Anche se l'immagine è abusata, la storia di Georges Perec è davvero la riprova che l'universo dei segni scritti può essere strumento di salvezza. Rebus, cruciverba, lipogrammi, palindromi e ogni sorta di giochi verbali hanno esercitato un fascino irresistibile su Perec, che fece della sperimentazione e della ricerca una sua ragione di vita oltre che di scrittura. Nel fondamentale saggio che Claude Burgelin gli dedica, l'accento viene messo per la prima volta sulla prospettiva esegetica offerta dagli elementi autobiografici, facendo emergere in tutta la sua complessità l'immaginario di uno scrittore tra i più importanti del Novecento collocato da Italo Calvino in una ideale famiglia spirituale accanto a Proust, Joyce, Musil, Gadda. Le foto della quotidianità e delle amicizie e le riproduzioni delle opere più audaci e sperimentali vanno di pari passo con la descrizione attenta e consapevole delle opere letterarie.

Jazz! Appunti e note del secolo breve

Costa & Nolan 2008

Non disponibile

17,40 €
Il jazz ha attraversato da protagonista il Novecento. Frutto dell'incrocio tra culture diverse si è rapidamente aperto alla contaminazione con altre forme artistiche e ha ispirato, anche in modi insospettabili, le vicende storiche, sociali e culturali del secolo. Questo saggio tratteggia una riflessione su come i critici e gli storici hanno applicato conoscenze, e spesso pregiudizi, al jazz. Sulla società che lo ha prima criticato e poi mitizzato e sulle dittature che lo hanno immancabilmente proibito. Sulle controculture che invece lo hanno sempre amato e nutrito. Sulla produzione critica e letteraria che è fiorita attorno alla figura del jazzista, spesso sottovalutata. Questo non è un libro di aneddoti sui musicisti o di commenti ai dischi. Più che raccontare le gesta di questo o quel sassofonista si vorrebbe proporre come metro di lettura la categoria estetica del metasassofono. Lo sforzo è di inserire a pieno titolo il jazz nell'alveo degli studi culturali, evidenziandone la trasversalità rispetto ai fenomeni socio-politici e al rapporto con i mass media. Un'opera rivolta a chi è innamorato del jazz e ne percepisce i profondi legami con le altre faccende della vita nel quadro di un Novecento magmatico e contraddittorio. Prima che gli storici chiudano i conti con il secolo breve, inseriamo nel totale una voce sul jazz: seminale astrazione concettuale per l'intero secolo.

Ciak si trema. Guida al cinema horror

Costa & Nolan 2007

Non disponibile

16,40 €
Nuova edizione per questo libro. Non occorrono immagini se si raccontano aneddoti, curiosità, titoli e protagonisti del cinema horror di tutti i tempi, in un libro che non vuole essere il consueto manuale né una storia del cinema ma un'agile lettura di un

Indiografie. Saggi e racconti...

Costa & Nolan 2007

Non disponibile

17,40 €
Malgrado un diffuso pregiudizio i nativi brasiliani non vivono fuori dalla civiltà e dal divenire storico, ma frequentano attivamente gli spazi urbani, padroneggiano le nuove tecnologie e si inseriscono nei circuiti della comunicazione globale, utilizzando la scrittura come espressione della propria identità culturale. Questo volume, nato da un progetto dell'associazione Zoe Onlus con la collaborazione di antropologi e docenti delle università di Sào Paulo e Marilia, costituisce un primo passo verso la conoscenza e la diffusione del pensiero nativo contemporaneo, un tentativo di dare voce e spazio alla nascente esigenza di comunicazione delle popolazioni indigene del Brasile, una possibilità di esprimere "altre" visioni del mondo e di raccontare storie diverse o modi diversi della stessa storia. Suddiviso in una sezione saggistica e una narrativa, il libro propone otto contributi firmati da autori di diverse etnie (Guarani, Tukano, Terena) che parlano di Aids e pratiche divinatorie, di cronache e leggende, e osservano la propria terra con uno sguardo etnografico e antropologico, riflettendo su temi cruciali come il rapporto tra progresso e salvaguardia della tradizione, le responsabilità storiche della dominazione portoghese, il tortuoso cammino verso un riconoscimento giuridico della specificità indigena.

Papergang (under 25 III)

Costa & Nolan 2007

Non disponibile

8,60 €
Questo libro è il terzo e ultimo capitolo del Progetto Under 25, ideato nel 1990 da Pier Vittorio Tondelli per dare voce ai giovani narratori emergenti. Alcuni di loro hanno trovato proprio in questo progetto il tranpolino di lancio per presentarsi al grande pubblico.

Estetica dei nuovi media. Forme...

Costa & Nolan 2007

Non disponibile

17,40 €
Che ne è delle forme espressive nell'ambito della società delle reti telematiche? Ha ancora senso parlare di arte e bellezza in presenza dei sempre più pervasivi flussi informativi veicolati dalle nuove tecnologie di comunicazione? Queste sono causa di un'astrazione delle nostre esperienze o permettono un più denso coinvolgimento emotivo sulla base del quale formare nuovi legami sociali? Come è cambiato il nostro senso dello spazio e del tempo nel passaggio da una società industriale a una società informazionale? Questi sono alcuni degli interrogativi che l'autore pone, dipanandosi attraverso il confronto con alcuni dei massimi teorici della comunicazione (tra i quali Marshall McLuhan, Hans Georg Gadamer, Walter Benjamin) e l'indagine di determinati ambiti espressivi peculiari alla nostra epoca: la net art, le performance dei corpi, le nuove forme della narrazione, l'architettura rivoluzionata dal digitale.

Scansioni. Estetiche tecnologiche e...

Costa & Nolan 2007

Non disponibile

16,00 €
Ci sono forme d'arte che portano i segni inconfondibili dell'influenza esercitata dall'immaginario tecnologico sulle strutture cognitive e comunicazionali dell'uomo. Computer grafica, realtà virtuali, videoarte, manga, videogiochi hanno trasformato i mezzi e le forme dell'atto creativo, moltiplicando le possibilità di sperimentazione. Ma le stesse avanguardie storiche, alla luce delle acquisizioni scientifiche più recenti, denotano un sofisticato "pensiero tecnologico", mai rilevato a sufficienza dai moduli interpretativi classici. Il volume, in una nuova edizione ampliata e aggiornata, si pone come un osservatorio attento e meticoloso dei fenomeni artistici e mediali più importanti della nostra epoca, indagati con l'occhio dell'epistemologo, ma anche dell'artista.

Le strabilianti (dis)avventure di...

Costa & Nolan 2007

Non disponibile

8,50 €
Le improbabili ed esilaranti avventure, tragicomiche e paradossali, di Gasoldo e dei suoi amici, attraverso una rete di luoghi e personaggi dietro i quali si nasconde più verità di quanto non possa sembrare. In un crescendo di sorprese, colpi di scena e risate a volontà, scaturisce una metaforica riflessione scritta alternando prosa e versificazione rap sull'avventura del vivere di un giovane d'oggi. Queste strabilianti (dis)avventure rivelano l'interiorità complessa e visionaria di un Candide dei nostri tempi. Un libro che nasce da un particolare impulso emotivo avendo l'autore iniziato a scriverlo in carcere e che per certi versi può quasi dirsi autobiografico.

Una stupita fatticità. Feticismi...

Costa & Nolan 2007

Non disponibile

19,00 €
La cultura contemporanea è caratterizzata dalla proliferazione di nuove forme di feticismo radicalmente trasformate, rispetto a quelle classiche, dai flussi della comunicazione digitale e del consumo performativo. Il titolo del libro cita un concetto che Adorno usa per criticare il metodo che cerca di dissolvere i processi di reificazione rivendicato da Benjamin: forare le fatticità visuali, cioè l'insieme di oggetti-cose-merci, con lo stupore di uno sguardo che è avvolto e che fuoriesce dai feticismi. L'autore parte da questo concetto - la stupita fatticità, tratto dalla corrispondenza tra i due amici per adeguarlo alla penetrazione minuziosa e perturbativa degli attuali feticismi attraverso alcune parole-chiave: "bodyscape", "location", "attrattore". Ovvero tra i movimenti e i mutamenti del corpo panoramatico di un "multividuo" che fluttua tra luoghi, spazi, interstizi della metropoli comunicazionale. Gli attrattori sono codici visuali ad alto valore feticista che attraggono e fissano lo sguardo. Sono policentrici e polimorfi, sincretici e fetish. Sono il movimento zero della pupilla. Da questa prospettiva, la ricerca si snoda sull'attrazione di corpi proliferanti in pubblicità, design, arte, architettura, moda; sui nessi tra sessualità-erotismo-porno; sulle bambole illusive di Rilke, perverse di Hans Bellmer, stupite di Simon Yotsuya. Infine disegna la prospettiva di un metafeticismo come possibilità politica comunicazionale per fatticità corporee liberate dallo stupore.

Amore e amicizia e altri scritti...

Costa & Nolan 2007

Non disponibile

8,80 €
Dopo qualche anno avrebbe scritto i romanzi che l'hanno immortalata come una delle autrici più popolari e amate di tutti i tempi, ma già da giovanissima, in un'età compresa tra i dodici e i diciotto anni, Jane Austen si dilettava con il gioco della scrittura. La caricatura di una storia dell'Inghilterra descritta "da uno storico parziale, prevenuto e ignorante" che mette alla berlina i manuali scolastici dell'epoca, due esempi di quel romanzo epistolare così di moda alla fine del secolo, uno dei quali dà il titolo all'antologia e il primo atto di una commedia mai compiuta, sono gli scritti giovanili, raccolti insieme ad altri in tre quaderni nel 1793. Essi contengono in nuce i temi che saranno costanti e fondamentali per l'autrice: gli amori non corrisposti, i viaggi, gli incontri di una giovane ben educata e perfettamente inserita nella società inglese contemporanea, con i suoi riti e i suoi pregiudizi.

La croce del Diavolo e altre leggende

Costa & Nolan 2007

Non disponibile

7,80 €
In un Medioevo spagnolo di borghi vivaci e luoghi mistici, dove il mondo degli uomini si confonde con quello degli spiriti, quando l'audacia e l'ebbrezza eccedono la misura, ecco svelarsi l'orrore. L'orrore è ciò che attende oltre il limite da non oltrepassare, oltre il timore per il soprasensibile, oltre gli avvertimenti non ascoltati. Sovrumano come un Miserere urlato dagli scheletri, maestoso come una sinfonia che evoca le forze del cielo, il sentimento religioso spesso s'intreccia con il sublime. Ma l'orrore si genera anche da ciò che è umano, dalle passioni, dall'ambizione, dal desiderio incontrollato. L'amore stesso appare come un sortilegio. Nelle otto leggende, pubblicate tra il 1860 e il 1863, Bécquer si dimostra abile poeta in prosa, capace di strappare brividi e sussulti, attraverso pagine dall'intensa qualità visiva e musicale.

Leggende metropolitane. Storie...

Costa & Nolan 2007

Non disponibile

8,60 €
Le "leggende metropolitane", vere o false che siano, rivelano una forza davvero dirompente se possiamo trovarle in luoghi distanti tra loro, oppure sui media. Eppure si tratta di aneddoti non verificabili, ideati per mettere in guardia da qualche pericolo, o solo per intrattenere. In questo volume sono raccolti alcuni miti contemporanei, commentati con serietà scientifica da Brunvald, antropologo culturale di fama.

Caosmosi

Costa & Nolan 2007

Non disponibile

14,80 €
Al confine tra i più diversi ambiti del sapere e le più inquietanti emergenze dell'attualità, "Caosmosi" ci conduce al punto di contatto tra l'infinita apertura di possibilità - mentali, psichiche, estetiche, sociali - e la chiusura completa, totalitaria, cioè la prospettiva in cui i percorsi dell'esperienza sono in qualche modo preformati dai soggetti comunicativi di potere. Fin dalla metà degli anni Ottanta, in polemica con l'imperante trionfalismo postmodernista, Guattari aveva iniziato a parlare di uno sbriciolamento del dominio mediatico e di una proliferazione di agenti collettivi di enunciazione. Ecco, l'attualità politica in questo libro sta anche qui: nell'aver immaginato un momento di esplosione del dominio mediatico oltre il quale il processo di enunciazione si espande incontrollabile, rovesciandosi in caosmosi.

La nuova Babilonia. Il progetto...

Costa & Nolan 2007

Non disponibile

18,80 €
Il movimento situazionista è stato l'unico soggetto politico a cogliere e a seguire la trasformazione totalitaria del neocapitalismo nel suo divenire, tentando, allo scopo di deviare il corso della storia, di costruire l'ambiente favorevole all'illimitato dispiegarsi di nuove passioni. Contro l'abbrutimento obbligatorio, allora agli albori, degli stadi e della televisione, la proposta di un uso ludico del tempo liberato dal lavoro, da sperimentare negli spazi urbani esistenti e nella costruzione diretta di città in cui coltivare la propria intelligenza creativa, avrebbe dovuto avviare la rivoluzione permanente della vita quotidiana. A fronte della ormai eccezionale disponibilità di una documentazione diretta, questo libro testimonia del senso storico di questa scommessa, ripercorrendo le tappe fondamentali della grande trasformazione contemporanea avvenuta nella seconda metà dello scorso secolo. Dalla contrapposizione del gruppo CoBrA all'imperativo categorico della ragione economica imposto dal funzionalismo e codificato da Le Corbusier nell'immediato secondo dopoguerra, al momento culminante del progetto costruttivo dell'urbanismo unitario poi riconvertito nella psicogeografia della rivolta nel maggio francese, fino alla soltanto apparente vittoria simboleggiata dall'abbattimento per volontà popolare di una "macchina per abitare" corbusiana a Pruitt-lgoe nel 1972, proprio mentre l'internazionale situazionista si scioglieva.

I mille volti della moda. Cultura,...

Costa & Nolan 2007

Non disponibile

16,80 €
La moda, per gli aspetti che la legano saldamente all'arte, all'economia, alla comunicazione, alla pubblicità e alla cultura in genere, se osservata in un contesto globalizzato offre non pochi spunti di riflessione. Barbara Faedda, antropologa, si occupa da tempo di moda.

«La Stanza Rossa». Trasversalità...

Costa & Nolan 2007

Non disponibile

17,40 €
All'inizio degli anni Novanta, "La Stanza Rossa" è stata la prima rivista in Italia a occuparsi in maniera "programmatica" del rapporto fra l'arte e le nuove tecnologie, che cominciavano allora a diffondersi, e a permeare concretamente, la vita e i costumi delle società "avanzate". I saggi e le interviste raccolti in questo volume, che coinvolgono autori significativi della riflessione contemporanea, da Regis Debraya a Enrico Ghezzi, da Jean François Lyotard a John Cage, sono solo alcuni degli interventi ospitati sulla rivista, durante quasi un decennio di lavoro, dal 1991 al 1998, ma forniscono un'importante testimonianza di quella che era la posta in gioco in quel periodo, quando l'impatto dei media e delle nuove tecnologie sembrava mutare per sempre il ruolo e la pratica dell'arte. E anticipano, con lucidità, situazioni e percorsi che il futuro prossimo avrebbe avverato e che oggi sono al centro delle nostre preoccupazioni.

Underground. Ascesa e declino di...

Costa & Nolan 2007

Non disponibile

11,00 €
Un documentario sulla storia dell'editoria underground in forma di libro. Sull'onda del trentesimo anniversario dei movimenti del Settantasette, il volume ripercorre la storia della stampa e dell'editoria alternativa italiana. Riviste, volantini, manifesti nel segno del ciclostile, prodotti tra il 1967 e il 1977, che prendevano le mosse da quelli inglesi, olandesi e americani, erano i mezzi prediletti da quei giovani che volevano cambiare il mondo a colpi di proteste pacifiste e movimenti di emancipazione. In appendice, un censimento delle riviste contemplate attraverso schede chiare e complete.

La disumanizzazione tecnologica. Il...

Costa & Nolan 2007

Non disponibile

16,40 €
Il fine ultimo della tecnologia è quello di sostituire il mondo naturale con un mondo tutto proprio, interamente dominato dai suoi processi e dai suoi prodotti, in cui ogni traccia dell'umano è destinata a essere liquidata. A questa disumanizzazione in atto consegue un movimento analogo e irreversibile nel campo dell'arte: dileguatosi ogni orizzonte tragico e svanita la possibilità di elaborare simbolicamente una realtà ridotta a banale dato di fatto, l'artista più attento e consapevole non può che assumere questo mondo fluttuante e asemantico come suo oggetto, tematizzando nel suo lavoro quel fragore indistinto di energia che lo regola e lo pervade. I primi segni del mutamento compaiono già in alcune avanguardie storiche: personaggi come Gabo, Pevsner e Moholy-Nagy compiono il passaggio decisivo dalla desueta figura della "personalità artistica" a quella del "ricercatore estetico" che, senza rinunciare alla volontà di estetizzazione, si rende conto che l'atteggiamento artistico deve ora coniugarsi con la ricerca scientifica e la conoscenza tecnologica. Un volume che segue le diverse forme artistiche del Novecento (musica, danza, pittura, fotografia, cinema) nel loro progressivo affrancarsi da ogni eredità, per raggiungere una nuova dimensione significante situata al di là dell'arte e dopo di essa.

Turpia. Sociologia del turpiloquio...

Costa & Nolan 2007

Non disponibile

18,00 €
Valvola di sfogo o semplice intercalare, subite e biasimate o esternate in gran quantità, esibite con ironia o per "chiarire" il concetto. Le parolacce fanno parte del quotidiano e di fatto delle relazioni sociali. Poco inclini ormai a scandalizzarsi o al contrario appiattiti da un tradizionale moralismo, si tende forse a sottovalutare il fenomeno e a dare poco peso a una forma di linguaggio dotata più di quanto si pensi di dignità e significato, e che affonda le proprie radici nel patrimonio linguistico e culturale. È possibile in realtà una vera e propria analisi sociologica del turpiloquio, ed è ciò che questo libro si propone, supportando con una serie di esempi spesso irriverenti e oltremodo divertenti, nonché con testimonianze e studi autorevoli, l'analisi di fatto scientifica delle tematiche sorprendentemente complesse che questo tipo di argomento solleva.

L'ultimo testimone. Un'indagine da...

Costa & Nolan 2007

Non disponibile

12,00 €
Un inseguimento, due spari. La vittima, un giovane immigrato maurithiano, l'imputato, un capitano della Guardia di Finanza dal curriculum impeccabile. Sullo sfondo, una storia di droga dai risvolti ambigui. Sono gli ingredienti del caso che l'avvocato Luca Marni si troverà ad affrontare, quando, in una Milano infreddolita e semiaddormentata, una telefonata inaspettata lo risveglia dalla quotidiana indolenza. È la richiesta d'aiuto di una madre che non si arrende all'assurdità della morte del figlio, né al dubbio sulla sua completa innocenza. È un vero e proprio giallo da risolvere, in una corsa contro il tempo per evitare che l'indagine venga archiviata, quando tutto sembra concorrere a difendere l'operato di un tutore della legge. Un caso giudiziario dai risvolti umani e sociali e un'occasione per riflettere sulla difficile ricerca della verità in un mondo in cui è grande il divario fra ciò che appare e ciò che è reale.

Lettere

Costa & Nolan 2007

Non disponibile

8,60 €
"La perfezione della vera arte epistolare consiste nell'esprimere su carta esattamente quello che si direbbe alla stessa persona a voce": è questa la ricetta che garantisce alle lettere di Jane Austen una freschezza inesauribile. La riflessione letteraria occupa uno spazio privilegiato, come pure la costante ricerca di uno stile limpido ed elegante anche nella cronaca quotidiana, ma non tarda a emergere il ritratto di una donna semplice, sensibile, affettuosa, e insieme vivace, curiosa, interessata ai vestiti, ai balli, ai pettegolezzi. A corredo di un'ampia selezione del suo epistolario, oltre settanta lettere indirizzate per lo più alla sorella Cassandra, un ricco apparato con approfondimenti sulla vita dell'autrice e alcuni documenti preziosi, come la famosa recensione di Walter Scott dopo l'uscita di Emma. Pagine intime, ma non minori, della scrittrice più emozionante che sia mai nata sotto il cielo d'Inghilterra.

Apollo e la sua ombra. Il corpo e...

Costa & Nolan 2007

Non disponibile

18,60 €
Da dove derivano i modelli moderni della bellezza fisica e gli attuali canoni estetici che gli artisti hanno restituito per alcuni secoli sotto forma di immagini? La modernità si erge sulle fondamenta culturali elaborate nel Rinascimento, epoca in cui sono stati imposti molti dei modelli culturali che vigono nel mondo contemporaneo. Un esempio per tutti è la lettura e la riproduzione dello spazio attraverso il sistema prospettico, che determina tuttora il nostro modo di vedere. Lo stesso meccanismo ha condizionato la percezione del corpo umano raffigurato prima dalle arti visive, poi dalla fotografia, indi dal cinema e, infine, dai mezzi elettronici. In verità la bellezza apollinea rinascimentale ha subito, nei secoli successivi, una fortuna altalenante fino alla sua demolizione sistematica a partire dagli ultimi decenni del XVIII secolo, processo decostruttivo che ha raggiunto il suo apice con le avanguardie storiche del Novecento. Ma il percorso appena descritto si è attuato solo nelle sfere alte dell'arte e della ricerca estetica, mentre ha avuto uno scarso seguito a livello del gusto diffuso nella realtà sociale. In questo libro si indagano le motivazioni culturali e antropologiche che hanno contribuito a formare, nel bagaglio enciclopedico dell'uomo occidentale moderno, questa immagine figurata del corpo umano descritta dalle arti mimetiche, pittura, fotografia, cinema e televisione.

Fiabe teatrali: Il gatto con gli...

Costa & Nolan 2007

Non disponibile

9,50 €
Scritte sul finire del Settecento, queste due opere di Tieck appaiono esemplari nella loro capacità di coniugare grazia e ironia, mescolando atmosfere surreali e bizzarrie fantastiche con profonde riflessioni sulla vita e sulla società. "Il gatto con gli stivali" porta in scena l'artificio della commedia nella commedia, preparando il terreno per una sovversione generalizzata che trasforma gli spettatori in attori e i contadini in sovrani. "Il mondo alla rovescia" riprende e complica il congegno metateatrale, opponendo un nuovo umanesimo ai valori smitizzati della piccola borghesia. In queste due fiabe teatrali, il gioco di specchi che dal palcoscenico rimanda agli spalti e viceversa confonde e rimette in discussione le gerarchie sociali, ammiccando ai profondi rivolgimenti storici di quel periodo. Due testi gustosi e sofisticati di un autore che ha segnato il corso del teatro moderno.

Rumori fuori scena

Costa & Nolan 2006

Non disponibile

7,80 €
Brillante prova di teatro nel teatro, la commedia mette in scena le imprese goffe di una compagnia di teatranti inesperti, impegnati in un tour che porta in giro per l'Inghilterra la tormentata rappresentazione di una farsa erotica. A dirigerli, un regista

Classicismo pittorico. Metafisica,...

Costa & Nolan 2006

Non disponibile

17,40 €
Nell'Europa degli anni Venti si accese un nuovo dibattito sui temi del "classicismo" nelle arti visive e in letteratura. In Italia fu l'occasione per riconsiderare una delle radici più profonde della nostra cultura e per dare vita a una stagione ricca di fermenti e di idee. L'assunzione a modello dei maestri del passato come Giotto, Paolo Uccello, Piero della Francesca, Masaccio, e il proclamato ritorno al mestiere, inteso come recupero delle regole classiche di organizzazione del quadro e come costruzione geometricamente perfetta, stanno all'origine dei nuovi manifesti, degli editoriali delle riviste, delle riflessioni dei critici, oltre che della pratica degli artisti. Maurizio Fagiolo dell'Arco recupera questo decennio tra la fine del futurismo e il primo insorgere del surrealismo, con un metodo che recupera il contesto culturale entro cui il concetto di "classicismo pittorico" si sviluppa; esamina le figure di punta dei periodo (Carlo Carrà, Giorgio de Chirico e Alberto Savinio, Gino Severini, Giorgio Morandi); e svolge alcune letture di capolavori esemplari che hanno la particolarità di essere rimasti sconosciuti fino al 1990. Il confronto delle immagini, la scoperta delle fonti, la rivelazione di percorsi nascosti fra un'opera e l'altra si intrecciano al disegno puntuale delle tendenze artistiche, dei dibattiti, dei sodalizi fra pittori, letterati e musicisti, dei fecondi contatti che l'arte italiana ebbe a Parigi negli anni fra le due guerre.

Il destino di sir Robert Ardagh e...

Costa & Nolan 2006

Non disponibile

7,80 €
I borghi solitari d'Irlanda con le loro dimore isolate sono l'ambientazione ideale per storie che il tempo ha arricchito di particolari misteriosi. Il buio, appena attenuato dalla luce di una bottega o di una taverna, nasconde infinite suggestioni che rendono tenue e fluttuante il rapporto tra realtà e apparenza. Creature misteriose si muovono come sagome indistinte e danno inquietanti appuntamenti con la morte, castigano assassini impuniti, pronunciano oscure profezie. Intorno al mondo delle tenebre una schiera di personaggi incarna i vizi dell'animo umano: avidità, prepotenza, ipocrisia. E quando il verosimile fa capolino nella sfera del soprannaturale, lo investe di un inquietante realismo. Joseph Sheridan Le Fanu (1814-1873) giornalista e romanziere dublinese, ha scritto quattordici romanzi e numerosi racconti e novelle. Maestro della ghost-story, è stato a lungo dimenticato prima di essere scoperto da Montague-Rhodes James agli inizi del Novecento.

La catena del destino e altri...

Costa & Nolan 2006

Non disponibile

7,80 €
Con questi racconti, riuniti in una raccolta pubblicata per la prima volta in Italia, l'autore di "Dracula" si conferma abilissimo manipolatore di trame, grande creatore di macabre atmosfere e di storie incentrate sull'intreccio di mito, leggenda e male, eventi inspiegabili e segreti nascosti. In questo libro si ritrova il gusto gotico dello stile di Stoker che, a fronte di una prosa semplice e lineare, mette in risalto la stranezza e la complessità dei comportamenti degli uomini in contesti all'apparenza normali, ma che suggeriscono sinistri e cupi pensieri. Racconti che narrano di piccoli misteri fondati sul dubbio, sul sogno, sulla superstizione. E vengono alimentati dalla paura dei protagonisti, dalle loro insicurezze, dalla loro sfiducia, dalla loro fragilità e dall'immancabile presenza di elementi soprannaturali.

Networking. La rete come arte

Costa & Nolan 2006

Non disponibile

21,00 €
Fare network significa creare reti, costruire relazioni, condividere idee e tecnologie, saperi e sogni per realizzare arte attraverso la rete, che è allo stesso tempo il mezzo e il messaggio. Questo libro vuole essere un'analisi sull'uso creativo delle tecnologie, dal video al computer, e sulla formazione di una comunità hacker italiana, in cui l'artista diviene networker. L'autrice, fondatrice del progetto AHA: Activism-Hacking-Artivism, si avventura nel tentativo di ricostruzione del networking artistico in Italia nel corso di venti anni di sperimentazione, seguendo un percorso che coinvolge, tra gli altri, i Giovanotti Mondani Meccanici,Tommaso Tozzi, Giacomo Verde, Federico Bucalossi, Jaromil, gli [epidemiC] e gli 0100101110101 101.ORG.