Stili artistici: Postmoderno

Filtri attivi

Maurizio Cattelan. Riga 39

Quodlibet 2019

Disponibile in 3 giorni

20,00 €
Maurizio Cattelan è l'artista italiano più noto nel mondo, in assoluto uno dei più famosi. Le sue opere sono battute all'asta a colpi di milioni di dollari; gli è stata dedicata una personale al Guggenheim di New York e anche il grande pubblico conosce installazioni come Papa Wojtyla colpito dal meteorite, il dito medio eretto davanti all'edificio della Borsa di Milano, i bambini impiccati all'albero, Hitler inginocchiato. Questo volume, curato da Elio Grazioli e Bianca Trevisan, è uno strumento essenziale per conoscere l'arte di Maurizio Cattelan, capire da dove nasca, che cosa significhi e quali siano le ragioni del suo successo. All'interno scritti di alcuni tra i maggiori studiosi della sua opera, italiani e stranieri; un'ampia scelta di immagini, conversazioni, testi dell'artista e interviste, di cui una inedita, realizzata da Marco Belpoliti, Elio Grazioli e Bianca Trevisan.

Il deficit estetico nell'arte...

Pagliasso G. Carlo
Marcovalerio 2015

Disponibile in 3 giorni

18,00 €
L'arte postmoderna, sorta nel secolo scorso durante l'implosione del comunismo sovietico e il trionfo del capitalismo globale, ha prodotto un linguaggio, la cui eco si avverte tutt'ora, a bassa incidenza connotativa, con progressiva eclisse dei costrutti p

Arte e multitudo

Negri Antonio
DeriveApprodi 2014

Non disponibile

12,00 €
Che cos'è l'arte nella postmodernità? Cosa ne è del bello nel passaggio dal moderno al postmoderno? Cos'è il sublime quando la sussunzione reale del lavoro al capitale e l'astrazione completa del mondo si sono compiute? Sono le domande a cui risponde Toni Negri, in una veste di scrittura inedita, con dieci lettere ad altrettanti amici (tra i quali Giorgio Agamben, Massimo Cacciari, Nanni Balestrini). Si discute dell'astratto, del lavoro collettivo, del costruire, dell'evento, del corpo, della biopolitica e del comune. Contro ogni retorica debolista, questo piccolo dizionario dell'arte ci permette di scoprire la resistenza etica nella postmodernità, l'irriducibilità poetica della cooperazione sociale produttiva, e quindi di intendere l'arte come una continua eccedenza d'essere prodotta dal lavoro liberato. Contro il cinismo spettacolare del mercato che fa dell'opera d'arte una merce tra le altre qui si afferma un'idea dell'arte radicalmente democratica. Contro la sconfitta tragica che fa dell'arte "il prodotto dell'angelo", qui si afferma che "tutti gli uomini sono angeli". Un libro che dimostra la poliedricità del pensiero di Negri, qui confrontato alle implicazioni politiche dell'estetica.

Pedro Cabrita Reis 2. Catalogo...

Turner S.
Mondadori Electa 2007

Non disponibile

19,00 €
L'idea di Cabrita Reis è realizzata attraverso l'assemblaggio di una serie di travi in acciaio; una struttura imponente (4x6x5 metri) e vertiginosa che introduce il visitatore in un ambiente del tutto manipolato, dove l'acciaio e il vetro dipinto con vernice diventano le materie prime. Ogni trave è assemblata all'altra in un singolare gioco d'incastri. I diversi elementi, messi in relazione tra loro, stabiliscono una serie di connotazioni di tipo sia personale sia storico-culturale. L'artista, nei suoi lavori più recenti, si serve di materiali industriali quali l'acciaio, l'alluminio, il vetro, il neon, dando vita a forme geometriche elementari in cui si stabilisce un confronto continuo tra la natura e l'artificio.

Peter Eisenman

Brogi Daniela
24 Ore Cultura 2007

Non disponibile

14,90 €
Nato nel 1932 a Newark, New Jersey, Peter Eisenman studia alla Cornell e alla Columbia University, per poi addottorarsi a Cambridge, in Inghilterra, dove instaura uno stretto e decisivo rapporto con lo storico dell'architettura Colin Rowe. Nel 1967 fonda l'Institute for Architecture and Urban Studies di New York, luogo chiave, insieme alla rivista "Oppositions" (dal 1973), per lo scambio culturale che, in quegli anni, avvicina la cultura architettonica statunitense a quella italiana. Fin dai primi anni, al ruolo di intellettuale e docente universitario, Eisenman affianca una attività progettuale, inaugurata dalla celebre serie delle Houses numerate in numeri romani che lo portano ad essere inserito nel gruppo dei "New York Five". Dal 1987 lo studio prende l'attuale denominazione di Eisenman Architects e, tra progetti di natura talvolta visionaria e grandi realizzazioni, intreccia la propria ricerca con uno dei maggiori fenomeni culturali degli ultimi decenni, ovvero il decostruttivismo. Questa monografia presenta una selezione delle più importanti opere costruite e di alcuni progetti in costruzione o mai realizzati. La sezione dedicata al pensiero espone sinteticamente alcuni punti cardine del complesso sistema teorico eisenmaniano mentre nella antologia critica sono raccolti brevi testi di Aamben, Aureli, Purini, Miralles, Rizzi, Tafuri. La sezione "Fotografi" propone una doppia lettura del Memoriale berlinese.

Maurizio Cattelan

Manacorda Francesco
Mondadori Electa 2006

Non disponibile

10,00 €
Provocatorio, iconoclasta, sarcastico, Maurizio Cattelan è l'artista italiano vivente più quotato sul mercato mondiale. Le sue opere disegnano un tragitto personale che mira a rielaborare traumi e vendette attraverso sbeffeggi e ribellioni degni di un Gianburrasca che si rifiuta ad aeternum di inserirsi nel mondo adulto. Dal tema dell'insofferenza per la scuola in quanto modulo autoritario della trasmissione del sapere, al rifiuto cronico del lavoro come punizione quotidiana, Cattelan mette in scena una sequenza di gesti paradigmatici volti a destabilizzare il sistema di regole assolute, deprimenti e tragiche, a cui non ci accorgiamo neanche più di aderire. Con spirito anarchico e modalità carnevalesche, l'artista rinnova in ogni opera un intento dissacratore e parodico e alimenta accesi dibattiti per il suo modo di rapportarsi a temi e soggetti dell'attualità (basti pensare alla figura di Giovanni Paolo II abbattuto da un meteorite). Le sue opere diventano un pretesto per la creazione di un evento o di una scultura che possa entrare nella memoria collettiva sotto forma di icona in grado di comunicare per il suo aspetto dissacratore: in un iconoclastico populismo al contrario, Cattelan mira a suscitare ribellione e rivolta. Ma c'è anche un lato più oscuro e malinconico nella pratica artistica di Cattelan: al cinismo e all'atto violento si accompagna una vena triste e intimamente pessimista, in cui viene messa in scena la violenza sofferta.

Rem Koolhaas/OMA

Gargiani Roberto
Laterza 2006

Non disponibile

25,00 €
In questa monografia critica su Rem Koolhaas, progetti ed edifici vengono presentati attraverso una interpretazione che orienta il lettore alla comprensione dei processi creativi dell'architettura contemporanea. Le opere sono esaminate secondo un ordine cronologico e tematico che ripercorre l'intera carriera di Koolhaas dalla formazione, nel contesto culturale delle neo-avanguardie della fine degli anni Sessanta, fino agli ultimi cantieri a Porto, Seoul e Pechino. Le singole opere vengono analizzate dalla concezione alla costruzione, con particolare attenzione alle ragioni tecniche e concettuali della scelta dei materiali e della configurazione delle strutture.

Il corpo postorganico

Macrì Teresa
Costa & Nolan 2006

Non disponibile

18,40 €
Il corpo contemporaneo ha superato i suoi confini organici: ridisegnato dall'ingegneria genetica e simulato dalla manipolazione digitale è diventato un luogo di significazione in progress. Dagli anni Settanta, attraverso la body art, esso ha riplasmato il suo senso e si è tramutato da oggetto a soggetto. Il libro parte dalle esperienze di quegli anni per giungere alle performance dell'ultimo squarcio di secolo e alle ibridazioni fra corpo e tecnologia che hanno ispirato Marcel-Lì Antunez Roca, Orlan, Stelarc, Jana Sterbak, Janine Antoni. Questa nuova edizione aggiorna la riflessione avviata nel 1996 e si rivolge a un orizzonte visuale multidisciplinare attraverso inedite commistioni artistiche: i technological-dress di Hussein Chalayan, i cremaster-video di Matthew Barney, i cyber-clip di Chris Cunningham, le reinvenzioni iconiche di pop-star come Bjork e Madonna.

Dominique Perrault. Opere recenti

Capitanucci M. Vittoria
Skira 2006

Non disponibile

13,00 €
Dominique Perrault è assurto, giovanissimo, all'olimpo dell'architectural star system grazie alla vittoria del concorso per la Bibliothèque Nationale de France a Parigi e continua a essere uno degli architetti più sperimentali e provocatori della scena internazionale. Questo volume rivolge lo sguardo critico alla produzione dell'ultimo decennio a partire da un'opera considerata un fondamentale spartiacque nel percorso progettuale di Perrault: il velodromo e la piscina olimpici a Berlino. Una serie di opere progettate e parzialmente costruite che indicano una nuova direzione nella sua ricerca architettonica, nella sperimentazione di materiali innovativi e nel dibattito contemporaneo.

Prospettive sul postmoderno. Vol....

Limnatis N. G.
Mimesis 2006

Non disponibile

22,00 €
In che modo e in che misura il rifiuto postmoderno della coerenza e della sistematicità ha innervato di sé la coscienza etica e politica del presente? In che modo è possibile leggere i canoni teorici della postmodernità come fattore causale di alcune delle

Cherubino Gambardella. Architettura...

Skira 2006

Non disponibile

39,00 €
Cherubino Gambardella (Napoli 1962) architetto dal 1987, è professore ordinario di composizione architettonica e urbana presso la facoltà di architettura Luigi Vanvitelli della Seconda Università degli studi di Napoli. Si è occupato di teoria del progetto e di linguaggi dell'architettura moderna. Ha scritto numerosi libri, saggi e articoli pubblicati su volumi e testate europee. Ha tenuto conferenze in diverse università italiane e straniere. I suoi progetti, disegni e installazioni sono stati esposti in musei, istituti di cultura e fondazioni europee, americane e asiatiche. La sua ricerca progettuale è stata pubblicata su alcune delle più accreditate riviste di architettura. Ha vinto diversi premi e concorsi internazionali.

Maurizio Cattelan. Ediz. inglese

Manacorda Francesco
Mondadori Electa 2006

Non disponibile

10,00 €
Provocatorio, iconoclasta, sarcastico, Maurizio Cattelan è l'artista italiano vivente più quotato sul mercato mondiale. Le sue opere disegnano un tragitto personale che mira a rielaborare traumi e vendette attraverso sbeffeggi e ribellioni degni di un Gian

Massimiliano Fuksas. Opere e...

Molinari Luca
Skira 2005

Non disponibile

25,00 €
La storia di Massimiliano Fuksas, architetto romano, di origine lituana, nato e cresciuto tra l'Italia e la Mittel Europa, è la vicenda di una progressiva conquista di occasioni progettuali importanti e di notorietà al punto che in questo momento l'autore è uno degli architetti italiani più conosciuti sulla scena internazionale. Questo volume, attraversando prima visivamente le opere più importanti realizzate tra il 1970 e il 1990, tende a concentrasi soprattutto sulle opere costruite negli ultimi quindici anni e che gli hanno valso la notorietà internazionale di cui oggi gode.

Architettura© della Tabula rasa©....

Chaslin François
Mondadori Electa 2003

Non disponibile

25,00 €
Il critico François Chaslin riunisce vari contributi sull'opera di Rem Koolhaas, architetto teorico del caos, delle contraddizioni e tensioni delle città contemporanee. Il pensiero e le principali realizzazioni dell'artista di Rotterdam vengono raccontati attraverso due conversazioni, una del 1992 e una del 2000, e con diversi articoli pubblicati tra il 1992 e il 2000.

Koolhaas shopping

Taschen 2001

Non disponibile

29,99 €
In questo libro si esaminano gli effetti della modernizzazione sulle città. Di anno in anno questo progetto di studio esamina il fenomeno in una determinata zona, sviluppando una struttura e una terminologia nuove che non possono essere inquadrate negli schemi tradizionali dell' architettura, del paesaggio, dell'urbanismo. Rem Koolhas che è il super visore di questo progetto e i suoi studenti riescono a combinare una vasta serie di campi di ricerca, dandoci una visione completa degli effetti della modernizzazione sui tessuti urbani.

Koolhaas great leap

Taschen 2001

Non disponibile

29,99 €
Nel 1996-97 un gruppo di laureati di Harvard studiò il Pearl River Delta in Cina, un conglomerato di cinque città con una popolazione di dodici milioni di persone in continuo aumento. Questo libro contiene gli studi che, sia dal punto di vista teorico che da quello statistico esplorarono la rapida modernizzazione che queste città avevano subito creando un intero nuovo tessuto urbano.