Navi e barche: argomenti d'interesse generale

Active filters

Vele leggendarie. Beken of Cowes

Beken Kenneth
Idea Libri

Disponibile in libreria in 5 giorni

49,00 €
Il mare, la vela, la fotografia. Tre elementi, un intenso connubio. La storia della fotografia nautica, fin dai suoi esordi, è legata alla famiglia Beken. Alfred Edward Beken e il figlio Frank iniziarono a immortalare velieri nel 1888, quando si trasferirono a Cowes nell'Isola di White, località rinomata già all'epoca per le regate. Svilupparono una tecnica raffinata che, in pochi anni, li rese celebri nel mondo della vela. A più di un secolo di distanza, l'archivio Beken, unico nel suo genere, è costituito da più di 200.000 fotografie di incalcolabile valore, dalle preziose lastre storiche in bianco e nero agli scatti digitali contemporanei di alta qualità e perfezione tecnica. Attraverso una straordinaria selezione delle immagini storiche della collezione Beken, realizzate tra la fine del XIX secolo e gli anni '30 del XX secolo, questo volume raccoglie alcuni dei più intensi e magnifici ritratti di barche a vela d'epoca mai eseguiti nelle acque di Cowes. Dai potenti e maestosi yacht che gareggiano in Coppa America agli elegantissimi J Class, dalle imbarcazioni che partecipano alle regate transoceaniche fino a capisaldi della nautica quali Mariquita, Moonbeam IV, Lulworth, Altair, le imbarcazioni che hanno fatto la storia dello yachting sono passate davanti all'obiettivo dei Beken che, con la loro arte, sono riusciti a coglierne al meglio l'essenza.

Due ragazze due catamarani

Wharram James
Incontri Nautici

Non disponibile

15,00 €
Tra il 1954 e il 1959 il navigatore inglese James Wharram attraversa l'oceano Atlantico a bordo di un catamarano autocostruito di poco più di sette metri, il Tangaroa. Compie questa impresa con due donne, Ruth Merseburger e Jutta Schulze-Rhonhof. James ha 27 anni, Ruth 23 e Jutta 17. Dopo l'inedita impresa oceanica Wharram con la sua inusuale famiglia si stabilisce nell'isola di Trinidad, ai Caraibi, a bordo di una zattera galleggiante anch'essa autocostruita. Lì nascerà suo figlio Hannes e sempre lì incontrerà Bernard Moitessier, all'epoca "vagabondo dei mari del Sud" con Henry Wakelam. Insieme costruiranno il Rongo, nuovo catamarano di 12 metri col quale il geniale progettista tornerà infine in Inghilterra nell'estate del 1959. Pionieri nella scelta del tipo di imbarcazione, il multiscafo, anticipatori della cultura hippie, Wharram e il suo equipaggio sono sognatori, liberi, disinibiti, determinati a vivere appieno contro le difficoltà e la diffidenza dell'establishment dell'epoca.

Le navi antiche di Pisa. Guida...

Pacini Editore

Disponibile in libreria in 5 giorni

10,00 €
Un racconto lungo 1000 anni fatto di commerci e marinai, rotte e naufragi, navigazioni e vita di bordo e della storia della città di Pisa. 800 reperti esposti in 8 sezioni tematiche nel suggestivo contesto degli Arsenali Medicei.

I grandi transatlantici della...

Caterino Aldo
Il Portolano

Non disponibile

28,00 €
L'Italia - Società di Navigazione (nota anche come Italia Società Anonima di Navigazione, Italia S.p.A.N., Italia di Navigazione S.p.A. ma popolarmente conosciuta anche più semplicemente come Società Italia, o solamente come Italia Navigazione). Nell'ambito dello shipping internazionale era nota sotto l'inconfondibile denominazione di "Italian Line". Per un settantennio è stata la compagnia di navigazione di bandiera italiana, leader nel trasporto di passeggeri e merci e, da ultimo, nello scenario internazionale del trasporto intermodale di contenitori via mare. Come tale ha rappresentato il meglio (ma a volte anche il peggio) delle capacità industriali del nostro paese nel comparto marittimo, assurgendo a simbolo di un'epoca, quella dei grandi transatlantici, che durò dagli anni Venti agli anni Sessanta del Novecento, sino all'avvento dei jet di linea. Nei periodi di massima espansione, la compagnia ebbe al suo servizio circa 12.000 tra marittimi, amministrativi, tecnici, personale sedi e servizi all'estero. Il suo slogan internazionale era: "A great tradition at Your service!", che indicava tutto l'orgoglio di appartenere a un paese di antica e gloriosa civiltà come il nostro.

Andrea Doria 1956. Sessant'anni...

Caterino Aldo
Il Portolano

Non disponibile

28,00 €
I due autori, uno storico navale e un ingegnere, hanno voluto proporre il loro contributo per svelare finalmente quello che, da sessant'anni, continua a essere chiamato il "mistero" dell'Andrea Doria, perché, in fondo, non c'è alcun mistero, tutto è noto, da anni, con sufficiente precisione: alcune cose sono state verificate, su altre il velo di riservatezza steso dalle compagnie armatrici non è mai stato sollevato ufficialmente, ma, come recita uno dei più famosi aforismi di Giulio Andreotti, "A pensar male degli altri si fa peccato, ma difficilmente si sbaglia". In secondo luogo, si è cercato di inserire l'incidente in mare e gli avvenimenti successivi nel giusto contesto storico, sociale, politico ed economico; lo speronamento dell'Andrea Doria da parte della motonave Stockholm è stato lo spartiacque tra la navigazione dei tempi antichi e quella contemporanea; in seguito al suo verificarsi e alle conseguenze dell'incidente, infatti, molte norme riguardanti la sicurezza della navigazione sono state cambiate, traendo insegnamento da quanto accaduto. Molte, ma non tutte...

Navigare lungocosta. Fari e fanali,...

Mancini Mauro
Nistri-Lischi

Non disponibile

30,00 €
I libri disegnati da Mauro Mancini "Navigare lungocosta" coprono gran parte delle coste italiane. Si tratta di un testo di facile consultazione e completo delle pubblicazioni ufficiali. Il volume è ispirato alle necessità della navigazione da diporto, specie quello con piccole imbarcazioni. Sono raccolti, in centinaia di disegni, tutti i punti della costa che potrete riconoscere dal mare, tutti gli approdi, gli ormeggi, i bassi fondali, il conteggio delle miglia, le rotte già tracciate e mille altre preziose indicazioni.

Interior design multitasking....

Valenti Alessandro
SAGEP

Disponibile in libreria in 3 giorni

15,00 €
Questo libro, scritto a quattro mani, è il risultato di un'indagine trasversale che abbraccia due campi del sapere - nautica e architettura - dove il termine multitasking, applicato a spazi dalle dimensioni ridotte, è inteso come il filtro attraverso cui setacciare il panorama contemporaneo dell'interior design rintracciando parallelismi e analogie tra mondi lontani, raramente messi a confronto, che dagli anni novanta hanno intrapreso un percorso di avvicinamento grazie all'opera di rinomati designer e architetti. Gli argomenti trattati si collocano nel quadro di una ricerca più ampia in cui il tema della multifunzione dei progetti e degli oggetti d'arredo è esplorato, a diverse scale, attraverso il meccanismo dell'omologia a bordo delle imbarcazioni e all'interno delle abitazioni.

Velieri. Grandi storie di mare....

Bandecchi & Vivaldi

Non disponibile

10,00 €
Catalogo realizzato in occasione dell'omonima mostra allestita a Cecina tra il 7 luglio 2018 e il 16 settembre 2018. La mostra ospita modellini di velieri della storia delle Marine europee, che nel catalogo sono accompagnati da accurate schede tecniche e da un'introduzione storica.

Vele e cannoni

Cipolla Carlo M.
Il Mulino

Non disponibile

9,30 €
Il saggio riesamina l'espansione dell'Europa rinascimentale a partire dalla tecnologia. La costruzione di un nuovo tipo di navi, e, a seguito dell'invenzione della polvere da sparo, di nuove armi determinò infatti quella supremazia che rese possibili le grandi scoperte geografiche e l'espansione coloniale dei paesi europei oltreoceano.

La Sanpierota a vela

Loris Giulio
Mare di Carta

Non disponibile

26,00 €
Molti sono i libri che trattano di imbarcazioni tipiche della Laguna di Venezia, della loro storia e delle loro sapienti e antiche tecniche di costruzione. Molte sono le monografie dedicate a diversi tipi di imbarcazioni come il bragozzo, il topo, la battella, ecc. E non mancano libri che trattano di vela al terzo, la vela che dal XVIII secolo fino alla metà del 1900 ha contraddistinto le imbarcazioni dell'A-driatico. Sorprendentemente, ad oggi, manca una monografia sulla sanpierota, probabilmente la barca tipica più diffusa attualmente in Laguna, dopo la gondola, e che molto bene si presta a navigare con la vela al terzo. In effetti viene citata frequentemente ma non gode mai del ruolo di primo piano forse per ché offuscata dal maggiore lignaggio o dalla maggiore antichità di altre imbarcazioni. Nasce così l'idea di un libro che tratta della storia della sanpierota, basato sui pochi documenti e sui racconti di chi ha vissuto la sua ultima evoluzione. Correlato da valutazioni e suggerimenti per la conduzione, a vela, tentando di evitare, per quanto possibile, ripetizioni di quanto è già stato scritto nell'ampia bi-bliografia del settore. Ma soprattutto con l'obiettivo finale di diffondere l'uso di imbarcazioni che non necessitano di grande potenza di propulsione, a basso impatto ambientale, in una società in cui l'uso consapevole dell'energia diventa una questione etica più che economica. Un volume per chi si interessa alla storia delle barche tradizionali e alla tecnica di conduzione della vela al terzo.

Il wc di bordo. Anatomia,...

Cestari Andrea
Il Frangente

Disponibile in libreria in 10 giorni

21,00 €
Nel panorama della letteratura nautica si trovano libri e manuali dedicati ai più svariati argomenti inerenti il mare e la navigazione, dai romanzi alle pubblicazioni tecniche. Tuttavia non proprio tutti i temi vengono trattati in modo approfondito quanto meriterebbero: il wc marino, infatti, è da sempre un argomento tabù e attorno a esso si sono creati numerosi falsi miti, tanto da essere considerato una delle dotazioni più pericolose a bordo. Questo manuale svela tutti i misteri del sinistro impianto, spiegandone il funzionamento e l'esatta anatomia per liberare una volta per tutte il navigante dalla diffidenza nei confronti dell'unica attrezzatura veramente utilizzata da ogni membro dell'equipaggio. Gli argomenti contenuti nel libro: storia del wc marino; anatomia del wc marino; come si usa il wc marino; bon ton e normative; manutenzione del wc marino; il wc chimico; combattere gli odori a bordo; cosa fare se tutto va male...

Storia della vela. Tra commercio,...

Pappalardo M.
Hoepli

Disponibile in libreria in 3 giorni

39,90 €
Un viaggio nei secoli alla scoperta della navigazione a vela e del suo ruolo nella storia commerciale, politico-militare e dello sport. L'opera tratta lo sviluppo della propulsione a vela nel mondo occidentale, dalle prime imbarcazioni delle civiltà antiche e del Medioevo all'epoca delle grandi scoperte geografiche con i galeoni e i vascelli, fino alla scomparsa della vela dalle navi militari, mercantili e passeggeri e alla sua affermazione nel campo sportivo e del diporto. Per ciascuna delle grandi epoche descritte, dopo un sintetico inquadramento storico, il volume offre una panoramica dettagliata delle diverse tipologie di imbarcazione sia dal punto di vista della navigazione sia degli aspetti tecnici, in forma divulgativa e accompagnata da un'adeguata selezione di disegni e immagini.

Le rotte della paura. Corsari,...

Stagni Giulio
Incontri Nautici

Disponibile in libreria in 3 giorni

20,00 €
Nella seconda metà del XVIII secolo con lo scoppio della Guerra d'Indipendenza americana, gli oceani divennero teatro di feroci battaglie. I corsari assoldati da entrambe le fazioni attaccavano le navi commerciali e militari a bordo di veloci brigantini in cambio di premi in denaro, mentre i pirati, che dai primi si distinguevano per non avere un'autorizzazione governativa ufficiale (la cosiddetta lettera di corsa), erano semplici malviventi, ma abilissimi marinai, che facevano razzie lungo le coste dei Caraibi. Quando poi, nel 1808 fu abolito il commercio di schiavi, si sviluppò un'altra forma di crimine legata al trasporto illegale di uomini, donne e bambini prelevati lungo le coste dell'Africa. Per tutte queste attività erano necessarie navi veloci, dal basso pescaggio e manovriere così da essere facilmente gestite anche da equipaggi ridotti. Alcuni comandanti divennero eroi, altri terrori dei mari. "Le rotte della paura" è il risultato di una meticolosa opera di documentazione che ha riportato alla luce il profilo di usi, costumi, uomini e navi che, nel bene o nel male, hanno contraddistinto un'epoca. Un'opera visuale dove l'arte del disegno si sposa alla meticolosità del testo.

La verità sul Titanic

Gracie Archibald
Gingko Edizioni

Non disponibile

14,00 €
L'affondamento del Titanic rappresenta il più famoso disastro marittimo in tempo di pace della storia moderna. Il colonnello Gracie affondò insieme alla nave e venne trascinato sott'acqua. Dopo essere riemerso riuscì a sfuggire alla morte aggrappandosi a una scialuppa rovesciata e semisommersa, sulla quale si erano già rifugiati una quarantina di uomini. L'imbarcazione navigò per ore tra i corpi degli annegati e tra coloro che invano invocavano aiuto. Gli uomini furono costretti a non prendere nessuno a bordo per non affondare. Molti nuotatori vennero respinti a colpi di remi. Gracie, una volta al sicuro sul Carpathia, iniziò a scrivere quello che è diventato uno dei libri definitivi sulla tragedia. "La verità sul Titanic" è il resoconto non solo della sua esperienza, ma anche la cronaca degli eventi vissuti da ciascuna delle scialuppe di salvataggio calate in acqua, dai singoli passeggeri, dai membri dell'equipaggio, dai clandestini, nonché la testimonianza sugli incidenti che si verificarono dentro e fuori la nave, rilasciata dall'autore e da alcuni protagonisti davanti alle commissioni d'inchiesta istituite in Inghilterra e in America all'indomani della tragedia.