De Micco Giacomo

De Micco Giacomo

L'opposizione al fermo...

Cossu Francesco
Sistemi Editoriali

Non disponibile

30,00 €
Modalità di riscossione coattiva d'indubbia efficacia - i dati statistici sono inequivocabili - il fermo amministrativo è paragonabile a una vera e propria tagliola che scatta sui beni mobili registrati, come auto e moto (cd. ganasce fiscali), ma che, all'occorrenza, può trasformarsi in ipoteca sugli immobili, pignoramento o prelievo forzoso sullo stipendio. Si tratta di un provvedimento conseguente all'iscrizione a ruolo di un debito tributario non corrisposto entro i termini di legge, che può riguardare tributi o tasse (ICI, canone Rai, contributi Inps, bollo auto ecc.) e multe per infrazioni al codice della strada (che, a sua volta, per determinate inosservanze, lo contempla quale sanzione accessoria). La procedura prende le mosse dalla notifica della cartella esattoriale: in caso di mancato pagamento, decorsi 60 giorni dalla notifica della cartella, l'ente esattore può disporre il fermo con l'iscrizione nei registri mobiliari (ad es.: il PRA). Il volume illustra le diverse modalità di opposizione al provvedimento, fornendo sia gli strumenti operativi in senso stretto (un formulario dei ricorsi contenuto nel CD-Rom allegato), sia i riferimenti legislativi e giudiziali necessari per far valere le proprie ragioni; si ricorda, infatti, che più di un Tribunale si è pronunciato per l'illegittimità del fermo amministrativo.

Opposizione all'ipoteca. Con CD-ROM

De Micco Giacomo
Edizioni Giuridiche Simone

Non disponibile

28,00 €
Mentre il fermo amministrativo di beni mobili registrati è stato uno strumento di cui l'Agente della riscossione ha, sin da subito, fatto ampio utilizzo, l'ipoteca sugli immobili, all'opposto, è una riscoperta più recente. L'iscrizione ipotecaria costituisce un diritto reale di garanzia avente ad oggetto i beni immobili del debitore e, in quanto tale, ai sensi dell'art. 2808 ce, consente al creditore procedente di essere soddisfatto con preferenza sul prezzo ricavato dall'espropriazione. Pertanto, l'ipoteca va vista come strettamente collegata all'espropriazione forzata, collocandosi, anche temporalmente, in un momento anteriore all'espropriazione immobiliare. Poiché, come risulta palese, si tratta di una misura cautelare molto incisiva, per il contribuente-debitore è indispensabile conoscere i mezzi di tutela di cui può avvalersi nel caso di iscrizione illegittima. Il testo fornisce le basi per la conoscenza degli strumenti di difesa dall'azione esattoriale, tutte le volte in cui questa appaia manifestamente infondata. Il CD-Rom allegato, oltre a un ampio formulario, contiene la legislazione di riferimento e le più importanti pronunce della giurisprudenza di legittimità e di merito.