Consiglio Stefano

Consiglio Stefano

Organizzazioni criminali. Strategie...

Consiglio Stefano
Donzelli

Non disponibile

27,00 €
Come da tempo dimostrato nella letteratura scientifica e dai più importanti organismi pubblici di contrasto alle mafie, le organizzazioni criminali si rafforzano attraverso la creazione di relazioni con diverse tipologie di attori (rappresentanti della politica, delle pubbliche amministrazioni, del mondo imprenditoriale e delle professioni). Questo volume affronta, secondo una prospettiva manageriale, il tema della relazione tra economia legale e illegale approfondendo le strategie e i comportamenti organizzativi delle imprese che operano nell'ambito degli appalti pubblici in modo (apparentemente) legittimo ma che rispondono a una catena di controllo di tipo criminale. Dalla documentazione analizzata emerge una relazione costante tra mafia e impresa, una continuità che è difficile da interpretare e accettare: le organizzazioni criminali di stampo mafioso non si limitano a monopolizzare i tradizionali business illegali, ma si spostano progressivamente verso attività di tipo legale. Dai casi esaminati emerge come non si possa parlare di due mondi semplicemente in contatto tra loro, ma di un'unica entità ambigua che si manifesta e si realizza sotto forme e modalità differenti.

Fatti ad arte. Cultura e...

Amaturo Enrica
EGEA

Non disponibile

25,00 €
Originalità, richiamo all'identità territoriale, capacità di innovare, tenendo conto della tradizione e della cultura di appartenenza: sono solo alcune delle caratteristiche principali dei diversi settori dell'artigianato a Napoli. A partire da una rassegna della letteratura su arte, creatività e cultura, da un'analisi del contesto sociale della città e degli aspetti organizzativi delle imprese artigiane, il libro presenta i risultati di una ricerca etnografica condotta su tre produzioni tipiche del centro storico: l'artigianato orafo, presepiale e musicale. Il volume si propone come un agile testo di approfondimento e di comprensione delle dinamiche e dei processi culturali e professionali che caratterizzano l'artigianato napoletano.

Le agenzie per il lavoro e i...

Consiglio Stefano
Franco Angeli

Non disponibile

26,00 €
La riforma del lavoro - il c.d. Jobs Act, con la legge delega del 2014 e i successivi decreti attuativi - e le due ultime leggi di stabilità, con gli incentivi per i contratti a tempo indeterminato, hanno notevolmente condizionato le dinamiche del mercato italiano del lavoro, sia dal punto di vista dei principali operatori (le Agenzie per il lavoro), sia da quello dei lavoratori. Le performance del comparto delle agenzie per il lavoro italiano hanno evidenziato una sostanziale inversione di tendenza del trend negativo che aveva caratterizzato gli ultimi anni dalla forte crisi del biennio 2008-2009. Nel corso del 2015 il fatturato sfonda la barriera degli 8 miliardi di euro, con un tasso di crescita annuo superiore al 17%. In questo scenario, il volume presenta i risultati del "V Rapporto sull'evoluzione del settore delle agenzie per il lavoro italiane" commissionato dall'Osservatorio Nazionale dell'Ente Bilaterale Nazionale per il lavoro temporaneo (E.BI.TEMP) e del Fondo per la formazione e il sostegno al reddito dei lavoratori in somministrazione (FORMA.TEMP). Il volume è strutturato in quattro parti. Nella prima parte viene presentato l'assetto del comparto e delle performance collettive. Nella seconda parte sono analizzate le strategie intraprese dalle agenzie per il lavoro italiane. La terza parte illustra, invece, i risultati di una ricerca sullo stato di benessere e soddisfazione di circa 11.000 lavoratori in somministrazione a tempo indeterminato e determinato in Italia. L'ultima parte si sofferma sull'andamento delle performance economico-finanziarie del comparto delle agenzie per il lavoro nel triennio 2011-2014, evidenziando le dinamiche congiunturali, i principali andamenti del mercato, i fattori che condizionano il successo aziendale.

Competenze, innovazione, impresa....

Ramaciotti Laura
Il Mulino

Non disponibile

18,00 €
Quali sono i fattori che condizionano il processo di creazione di impresa? Quali le caratteristiche dei gruppi di aspiranti imprenditori che riescono a trasformare idee in imprese? E quali le variabili che bloccano l'evoluzione e che provocano l'interruzione del processo di creazione di nuove iniziative imprenditoriali? L'esperienza realizzata in Emilia-Romagna con il progetto Spinner ha permesso di selezionare un campione di 190 storie di gruppi di aspiranti imprenditori, molti dei quali provenienti dal mondo della ricerca e dell'Università. Questo patrimonio di esperienze, temporalmente seguito nell'arco di un quinquennio, rappresenta, per gli studiosi del fenomeno degli spin off e più in generale della creazione d'impresa, un vero e proprio laboratorio all'interno del quale è stato possibile esaminare più da vicino la fase probabilmente meno analizzata e studiata dei processi di creazione di impresa: quella della gestazione dell'idea. In particolare l'attenzione è stata focalizzata sulla composizione dei gruppi, sulle caratteristiche delle idee e sul loro grado di relazionalità. I risultati del lavoro offrono interessanti elementi conoscitivi sul processo di passaggio dall'idea imprenditoriale alla costituzione di una nuova impresa e spunti utili di politica industriale per il sostegno ai percorsi di sviluppo di imprese innovative.

Le agenzie per il lavoro e le...

Consiglio Stefano
Franco Angeli

Non disponibile

27,50 €
La crisi del biennio 2008-2009 passerà sicuramente alla storia come uno dei momenti più difficili per l'economia mondiale. Il tracollo di alcuni colossi della finanza internazionale, originatosi principalmente nel mercato statunitense, ha innescato una crisi globale che ha colpito tutte le economie mondiali. Le Agenzie per il lavoro ovviamente non sono state risparmiate da questa crisi e, anzi, sono state tra i settori che hanno subito un più drastico ridimensionamento, ma hanno reagito alla crisi attivando una serie di strategie individuali e collettive che hanno preservato il livello occupazionale del comparto e hanno permesso la "sopravvivenza" dello stesso. In questo scenario, il volume presenta i risultati di una ricerca su campo per la realizzazione del "III Rapporto sull'evoluzione del settore delle Agenzie per il lavoro italiane" commissionato dall'Osservatorio Nazionale e Comunicazione dell'Ente Bilaterale Nazionale per il lavoro temporaneo (E.Bi.Temp.).