Elenco dei prodotti per la marca Marsilio

Marsilio

Una speranza chiamata impresa. Pi?...

Marsilio

Disponibile in libreria in 3 giorni

18,00 €
Niente nasce per caso. E niente si costruisce da solo. Anche Assindustria Venetocentro, tra le prime rappresentanze industriali italiane, ha richiesto pazienza e lavoro, una progressione di tappe che ha visto l'impegno di chi ha coltivato e condiviso un disegno di unione, di sinergie, di strategie adatte a confrontarsi con le nuove sfide delle emergenze, come quella causata dalla pandemia, e della competitivit Passo dopo passo, traguardo dopo traguardo, questo volume vuole riassumere, attraverso il racconto di una protagonista, questo percorso e quello dell'imprenditoria del Nordest, che ha traghettato il fare impresa dall'operositartigiana degli inizi ai nuovi orizzonti della competitivit Un viaggio partito da quella "provincia italiana" che nel corso degli anni si ritrovata nel cuore di distretti in forte espansione ed diventata competitor adulto e globale, capace di concorrere da protagonista alla costituzione del secondo sistema industriale europeo. Ma questo soprattutto il percorso nella rappresentanza associativa, dal sostegno alla categoria di settore, alla guida della territoriale trevisana, alla costruzione dell'integrazione con quella padovana - una grande realtassociativa unitaria d'area vasta - a Confindustria nazionale. Un viaggio che ha sempre puntato alla coesione, alle sinergie, alla messa a profitto delle competenze di ciascuno in una visione di bene comune. Ha investito sulla collaborazione fattiva con le pubbliche amministrazioni, sull'etica d'impresa, sull'innovazione, sulla sostenibilit Indicando il calo demografico e i particolarismi quali peggiori zavorre del nostro sviluppo. E una visione d'insieme della classe imprenditoriale, quale interlocutore essenziale per chi vuole davvero guidare il Paese.

L'impresa ? comunit?. Nessuno si...

Marsilio

Disponibile in libreria in 3 giorni

18,00 €
Niente nasce per caso. E niente si costruisce da solo. Anche Assindustria Venetocentro, tra le prime rappresentanze industriali italiane, ha richiesto pazienza e lavoro, una progressione di tappe che ha visto l'impegno di chi ha coltivato e condiviso un disegno di unione, di sinergie, di strategie adatte a confrontarsi con le nuove sfide delle emergenze, come quella causata dalla pandemia, e della competitivit Passo dopo passo, traguardo dopo traguardo, questo volume vuole riassumere, attraverso il racconto di un protagonista, questo percorso e quello dell'imprenditoria del Nordest, che ha traghettato il fare impresa dall'operositartigiana degli inizi ai nuovi orizzonti della competitivitglobale. Un percorso di crescita basato sulla scoperta e sulla conoscenza dei mercati e delle persone, sulla fiducia nel capitale umano e nei giovani, sulla condivisione di idee e obiettivi. Un'esperienza legata a origini e territorio, eppure proiettata ovunque nel mondo vi siano possibilit nel rispetto delle proprie competenze e dei bisogni che si vanno a soddisfare. Ma questo soprattutto il percorso nella rappresentanza associativa, dal sostegno alla categoria di settore, alla guida della territoriale padovana, e infine alla costruzione dell'integrazione con quella trevisana. Una grande realtassociativa unitaria d'area vasta. Un viaggio tra primi passi ed esperimenti come SistemAperto, nuovi triangoli industriali e impegni nella formazione, fino alla nascita di AVC, nella costante ricerca di sintesi, di squadra, di disegno di nuove competenze per superare le crisi che stanno minacciando e cambiando il fare impresa e per costruire il futuro. Il tutto sulla base di una profonda convinzione: nessuno si salva da solo.

Pro Loco risorsa per il territorio

Marsilio

Disponibile in libreria in 3 giorni

18,00 €
Il volume riporta i risultati di uno studio che dconto dell'imponente e diffuso impegno di queste associazioni a favore del territorio. Sono oltre seimila con 600 mila tesserati e possono contare sull'impegno di 300 mila volontari per realizzare attivitche, estendendosi dalla promozione turistica all'esaltazione del patrimonio culturale, toccano tutti gli aspetti della vita sociale e culturale del Paese al fine esclusivo di valorizzare le peculiaritdi ogni singolo territorio. Le Pro Loco sono inoltre impegnate nella gestione di innumerevoli iniziative che contribuiscono a rendere fruibile l'immane patrimonio italiano di bellezze materiali e immateriali. Ciche emerge dallo studio sono le Pro Loco come splendido esempio di volontariato diffuso e partecipe, profondamente coinvolto; cittadini che, senza distinzione di genere o et offrono il proprio tempo e le proprie competenze sentendosi ripagati dal successo delle iniziative e dalla soddisfazione di essersi impegnati nella valorizzazione del territorio di cui si sentono parte attiva. Il volume, tuttavia, non si ferma all'identificazione dell'impatto sociale dell'impegno delle Pro Loco, ma stima l'impatto economico per quella che l'attivitpidiffusa: la realizzazione di sagre e fiere. E quel che ne emerge un sorprendente effetto moltiplicatore sul valore della produzione attivato.

Il riformismo di Gianni De Michelis

Marsilio

Disponibile in libreria in 5 giorni

25,00 €
L'11 maggio 2019 Gianni De Michelis morto nella sua amata Venezia. stato un grande uomo politico, dirigente socialista e ministro della Repubblica, ma anche intelligente e operoso costruttore di un moderno riformismo per il nostro tempo. Con questo undicesimo volume della collana editoriale dedicata a Gli anni di Craxi, la Fondazione Socialismo intende proporre una lettura della sua azione politica e delle proposte culturali che la innervarono incentrata appunto sul suo riformismo: quello pensato e quello costruito. Lo fa raccogliendo numerose testimonianze dei suoi compagni di allora ma anche ricordi di personalitche collaborarono con lui nell'impresa di realizzare un'Italia migliore e pievoluta. Un ricco apparato documentativo consente infine un'approfondita ricostruzione della ricchezza del suo pensiero culturale e politico. Contributi di: Gennaro Acquaviva, Giuliano Amato, Marco Bentivogli, Giorgio Benvenuto, Margherita Boniver, Renato Brunetta, Marco Cammelli, Sabino Cassese, Domenico Cacopardo, Giovanni Castellaneta, Giuliano Cazzola, Fabrizio Cicchitto, Corrado Clini, Luigi Covatta, Piero Craveri, Giuseppe De Rita, Giulio Di Donato, Vito Gamberale, Marcello Inghilesi, Giuseppe La Ganga, Alessandro F. Leon, Biagio Marzo, Gerardo Pelosi, Maurizio Sacconi, Mauro Seppia, Carlo Scognamiglio, Claudio Signorile, Antonio Varsori, Luigi Zanda. Biografia e apparato documentativo di: Livio Karrer. Prefazione di Piero Craveri.

Letteratura e giornalismo. Vol. 3

Marsilio

Disponibile in libreria in 5 giorni

17,00 €
Davvero il giornalismo l'effimero e la letteratura il profondo e l'eterno, come credeva Benedetto Croce e ancora spesso si pensa? E che ruolo giocano nei due generi l'invenzione, la lingua, lo stile? Scrittori, giornalisti, studiosi italiani e stranieri approfondiscono da diversi punti di vista come giornalismo e letteratura furono considerati e come si incontrarono, si potenziarono, cozzarono in pagine tanto efficaci da non poter essere dimenticate. In particolare, quelle di Giovanni Arpino, Arrigo Benedetti, Luciano Bianciardi, Dino Buzzati, Albert Camus, Gian Carlo Fusco, Giovannino Guareschi, Giuseppe Marotta, Paolo Monelli, Indro Montanelli, Dino Terra, Cesare Zavattini, per non dire delle donne portoghesi che furono giornaliste e scrittrici nell'isola di Madeira fra urgenza di emancipazione e obblighi sociali. L'approfondimento sugli statuti di letteratura e giornalismo, sulla loro identit"liquida", fa di questo volume un'opera necessaria per contrastare pregiudizi inveterati e ribaltare scenari critici oramai logori.

Autonomia, differenziazione,...

Giovanardi Andrea
Marsilio

Disponibile in libreria in 5 giorni

25,00 €
La Costituzione italiana riconosce il pluralismo istituzionale e il principio di responsabilit Per darvi attuazione, sancisce l'autonomia finanziaria di regioni ed enti locali, cui risulta funzionale il principio di territorialitdei tributi. Riconosce altresi principi di sussidiariete differenziazione. Con l'obiettivo di superare il dogma dell'uniformitnell'organizzazione dei servizi pubblici e sperimentare i possibili vantaggi della differenziazione, la riforma del Titolo V ha previsto un modello di regionalismo "rafforzato" per le regioni che vogliano ottenere la devoluzione di maggiori funzioni e competenze, unitamente alle relative risorse finanziarie. A lungo rimasto sulla carta, dal 2017 questo percorso stato intrapreso da alcune regioni (Lombardia, Veneto, Emilia-Romagna), contro le cui istanze si alzato un trasversale fuoco di sbarramento animato da una visione ugualitaria e da un solidarismo che si vorrebbe illimitato e incondizionato. L'accusa di voler attuare una secessione mascherata, rivolta alle regioni del nord, nasconde una realtpluridecennale fatta di enormi travasi di risorse tra territori, che non sono stati di alcun giovamento nel ridurre i divari tra le diverse parti del paese e nell'aiutare le aree meno sviluppate. Con un'analisi condotta sia sul versante economico che su quello degli assetti giuridico-istituzionali, il libro si interroga sulle prospettive del regionalismo differenziato facendo giustizia di obiezioni che appaiono inconsistenti e in molti casi strumentali al mantenimento dello status quo, a detrimento sia delle regioni del nord che dei territori del sud. Prefazione di Nicola Rossi.

Eleggere il presidente. Gli Stati...

Clementi Francesco
Marsilio

Disponibile in libreria in 3 giorni

12,50 €
Il Presidente degli Stati Uniti d'America quale politico pipotente al mondo. Questa erronea interpretazione smentita dall'analisi e dalla conoscenza complessiva dell'articolato sistema costituzionale, istituzionale e politico all'interno del quale The President non che uno dei vari checks and balances. Il capo dello stato certamente importante, ha molti poteri, ma deve confrontarsi con altre istituzioni, con il suo partito e con la campagna elettorale permanente. In questo senso, eleggere il Presidente vuol dire far venire alla luce la rete di istituzioni che, tra testo e contesto, fanno del Presidente soltanto uno dei nodi, seppure cruciale evidentemente, dell'intero sistema politico-istituzionale americano.

Fratelli tutti. Sulla fraternit? e...

Francesco (Jorge Mario Bergoglio)
Marsilio

Disponibile in libreria

8,90 €
La fratellanza stata il primo auspicio di Francesco fin da quando, all'inizio del suo Pontificato, ha espresso un desiderio: Preghiamo per tutto il mondo, perchci sia una grande fratellanza. Proprio questa aspirazione, che pone al centro della sua terza Enciclica, gli appare oggi l'unica via d'uscita dal dramma della solitudine dell'uomo consumatore e spettatore, chiuso nel suo individualismo e nella passivit Per questo rivolge a tutti un messaggio affinch di fronte a diversi modi attuali di eliminare o ignorare gli altri, siamo in grado di reagire con un nuovo sogno di fraternite di amicizia sociale che non si limiti alle parole. In un testo articolato e ricco di suggestioni, frutto anche dell'elaborazione del trauma della pandemia, il Papa pone l'accento su alcune tendenze che ostacolano questa svolta: le distanze sociali che sembrano aumentare mentre rallenta, se non addirittura regredisce, il percorso verso un mondo pigiusto; i nuovi conflitti e le forme di nazionalismo emergenti, la politica che si riduce a marketing, il prevalere della cultura dello scarto e il paradosso per cui una migliore comunicazione finisce per alimentare chiusura e intolleranza. A queste ferite del nostro tempo Francesco oppone percorsi di speranza che parlano di un'aspirazione alla pienezza, di ciche riempie il cuore e solleva lo spirito. Al di ldelle scelte individuali, le riflessioni del Pontefice si estendono al piano politico, ai rapporti e ai conflitti tra Stati, prospettando un concreto progetto di trasformazione della storia. Un appello di portata universale volto a far sche la riflessione si apra al dialogo con tutte le persone di buona volont Una voce di cui abbiamo profondamente bisogno, perch- scrive Antonio Spadaro nell'introduzione - la fratellanza salva il tempo della politica, della mediazione, dell'incontro, della costruzione della societcivile, della cura.

Editoria come curatela. Ediz. a colori

Marcadent Saul
Marsilio

Disponibile in libreria in 3 giorni

26,00 €
A Magazine, Dutch, joe's, Purple, Self Service, Six e Visionaire sono alcune delle riviste privilegiate per investigare il funzionamento di periodici di nicchia fondati da gruppi di persone che coltivano la dimensione collaborativa e sperimentano nello spazio bidimensionale della pagina. Riviste intese come luoghi d'indagine, dispositivi che mettono in scena il discorso della moda e lo alimentano attraverso i linguaggi dell'art direction, del graphic design, della fotografia e dello styling. Connesse in profonditagli anni novanta, allacciano la cultura e il sistema della moda con le pratiche artistiche manifestando il lavoro di autori prima sconosciuti. Il saggio visivo in apertura riflette sulla performativitdegli oggetti editoriali e, come una mostra in pagina, tiene insieme il lavoro di sei fotografi contemporanei: Beno Bhume, Elizabeth Bick, Alan Chies, Paolo Di Lucente, Estelle Hanania e Dario Salamone. Questo libro si inserisce nel piampio orizzonte delle ricerche - condotte dal gruppo di lavoro dell'UniversitIuav di Venezia coordinato da Maria Luisa Frisa e impegnato nello studio della moda e delle sue culture - che indagano la moda italiana e le sue storie, l'editoria, gli archivi, la formazione nel design di moda, e le culture progettuali proprie di questo campo di studi. Postfazione di Judith Clark.

Publishing as curating. Ediz. a colori

Marcadent Saul
Marsilio

Disponibile in libreria in 5 giorni

26,00 €
A Magazine, Dutch, joe's, Purple, Self Service, Six e Visionaire sono alcune delle riviste privilegiate per investigare il funzionamento di periodici di nicchia fondati da gruppi di persone che coltivano la dimensione collaborativa e sperimentano nello spazio bidimensionale della pagina. Riviste intese come luoghi d'indagine, dispositivi che mettono in scena il discorso della moda e lo alimentano attraverso i linguaggi dell'art direction, del graphic design, della fotografia e dello styling. Connesse in profonditagli anni novanta, allacciano la cultura e il sistema della moda con le pratiche artistiche manifestando il lavoro di autori prima sconosciuti. Il saggio visivo in apertura riflette sulla performativitdegli oggetti editoriali e, come una mostra in pagina, tiene insieme il lavoro di sei fotografi contemporanei: Beno Bhume, Elizabeth Bick, Alan Chies, Paolo Di Lucente, Estelle Hanania e Dario Salamone. Questo libro si inserisce nel piampio orizzonte delle ricerche - condotte dal gruppo di lavoro dell'UniversitIuav di Venezia coordinato da Maria Luisa Frisa e impegnato nello studio della moda e delle sue culture - che indagano la moda italiana e le sue storie, l'editoria, gli archivi, la formazione nel design di moda, e le culture progettuali proprie di questo campo di studi. Postfazione di Judith Clark.

Colloqui sostenibili. A confronto...

Marsilio

Disponibile in libreria in 5 giorni

30,00 €
Questo volume, che restituisce una visione il pipossibile multidisciplinare, racconta l'impegno a cui l'umanitintera chiamata per avviare l'urgente transizione verso la sostenibilite raccoglie interviste a rappresentanti di diversi ambiti: dalla cultura, all'arte, all'impresa, alla scienza, all'economia, alla societcivile. Il GSE l'azienda di Stato che ha il compito di perseguire e conseguire gli obiettivi di sostenibilitambientale, attraverso i pilastri delle fonti rinnovabili e dell'efficienza energetica. Con quest'opera l'azienda ha voluto andare oltre questo compito, per dare vita ad un processo culturale di sensibilizzazione e di consapevolezza sul tema della sostenibilit Le testimonianze raccolte offrono molti spunti di riflessione e aiutano a capire quali sono i rischi che corriamo e quali strumenti abbiamo per superarli. Il filo conduttore il tempo. Il tempo che abbiamo perso. Il tempo che resta per agire. Questo fil rouge rappresentato anche attraverso l'iconografia scelta per illustrare il volume, grazie all'opera dell'artista Letizia Cariello. Il tempo raccontato da Cariello nel suo Libro del silenzio il tempo dell'osservazione, dell'ascolto - anche di s-, della gestazione di un pensiero. Frammenti dell'opera compaiono tra le pagine del volume, per sottolineare che le testimonianze raccolte sono il frutto di riflessioni maturate nel tempo, sia interiore che esteriore. Nel libro compare anche l'opera Calendario Michele che un lenzuolo su cui stato ricamato un calendario concentrico, con inserimento di piume, montato su un telaio tondo. Una sintesi concettuale della riflessione sul tempo come tempo circolare. Questo volume rappresenta il primo appuntamento di un percorso che il GSE intende mantenere nel futuro attraverso altre pubblicazioni.

Una forma di futuro. Tesi e...

Occhetto Achille
Marsilio

Disponibile in libreria

16,00 €
Ritengo che l'esperienza che abbiamo vissuto dovrebbe indurci a demistificare le ipocrisie ricorrenti, a mettere a nudo i malintesi su parole che sono diventate vuote. Sulla scorta delle riflessioni maturate durante i giorni del lockdown, Achille Occhetto ha cominciato a interrogarsi su alcuni fondamentali del nostro essere comunit paese, mondo: quando parliamo di democrazia, libert uguaglianza, siamo certi di riferirci tutti alle stesse cose? Da dove ha origine la pericolosa confusione tra sovranite nazionalismo? Come distinguere tra chi opera per realizzare un'Europa politica e chi cavalca un finto europeismo? Quali cambiamenti sono necessari per porre le basi di una democrazia economica, che vada oltre l'idolatria del Pil? Che cosa possono imparare i partiti dai movimenti per superare la crisi della rappresentanza? Perch a tutti i livelli, le opposizioni hanno abdicato al loro ruolo? Come debellare il germe del leaderismo imperante? Chi rappresenta oggi gli invisibili? Chi si batte con loro e per loro? Sono solo alcune delle questioni che il politico di lungo corso affronta per rifondare un linguaggio comune che abbia al centro parole in grado di accendere il dibattito, senza timore di attingere anche a quelle che, come internazionalismo, riecheggiano altri mondi, per costruire un nuovo patto democratico che non si limiti alla semplice somma dei cocci rimasti sul terreno. Un accorato invito al coraggio di guardare oltre le polemiche. Anche come medicina dell'anima, in un'epoca malata in cui si smarrita la nozione stessa di un'intenzionalitguidata dal libero muovere del pensiero. Da quella libertche occorre cercare, prima di tutto, in se stessi.

Fuori dal mondo

J?nasson Ragnar
Marsilio

Disponibile in libreria in 5 giorni

9,50 €
Il ritrovamento di una vecchia foto riapre un caso di morte sospetta che risale a quando, nel 1955, due giovani coppie decisero di trasferirsi in un fiordo isolato e apparentemente deserto, nel Nord dell'Islanda. Una delle due donne morpoco dopo in circostanze misteriose, e l'avventura finper tutti. Negli anni, nessuno mai riuscito a spiegare cosa fosse realmente successo. Davvero quell'aspro paradiso naturale pieno di promesse era disabitato come tutti credevano? E davvero si pumorire per la solitudine e la paura del buio? Alla stazione di polizia di Siglufjr, mentre il villaggio colpito da un violento contagio che ha costretto alla quarantena tutti gli abitanti, Ari P, necessariamente in servizio, si appassiona a quella storia che per lunghi anni stata sulla bocca di tutti, e che per qualcuno sembra rappresentare ancora una minaccia. Immerso nel silenzio opprimente di una comunitbarricata in casa, e incalzato a percorrere luoghi sperduti, inospitali e allo stesso tempo di incredibile bellezza, dominati da un'oscuritsenza fine o dalla luce piabbagliante, il giovane poliziotto cerca di ricostruire una vicenda che, a quanto pare, non affatto conclusa.

La grande frattura. L'Europa tra le...

Blom Philipp
Marsilio

Disponibile in libreria in 3 giorni

13,00 €
Alla fine del 1918, a guerra appena conclusa, non tutti avrebbero scommesso che l'Europa sarebbe stata capace di rialzarsi. Lo scontro pisanguinoso della storia aveva cancellato dalla cartina imperi, religioni e culture secolari, lasciandosi alle spalle milioni di morti. Ma proprio quando i valori del passato sembravano seppelliti tra gli orrori delle trincee, in Occidente si assistette a un'ondata di edonismo e a un desiderio di riscatto mai visti. Se infatti nel 1914 lo scoppio del primo conflitto mondiale aveva accelerato una serie di cambiamenti giin atto, quattro anni pitardi i traumi della guerra e il vuoto lasciato dalle istituzioni del vecchio regime agirono piuttosto da catalizzatori della modernit facendo spazio all'avanzata di ideologie e modalitespressive prima impensabili. Per Philipp Blom, ben attento a non ridurre il proprio oggetto di indagine alla somma di economia e politica, dal 1918 al 1938 il conflitto non si estinse, ma la sua energia venne impiegata in altri ambiti, dando vita a un periodo storico eccezionale, in cui disillusione, brama di rivincita e completa fiducia in un futuro rivoluzionario convivevano, dove apparivano i primi racconti di Hemingway, le opere dei Surrealisti e Il tramonto dell'Occidente di Oswald Spengler, e al cinema si proiettava Metropolis di Fritz Lang, mentre per le piazze risuonavano marce e slogan che di la poco avrebbero condotto al potere nuovi, terrificanti regimi. In questa storia culturale Blom, concentrandosi su alcuni eventi chiave, racconta un'epoca piena di contraddizioni, dove si passsenza soluzione di continuitdal dopoguerra alla preparazione di un secondo scontro mondiale, e in cui il lettore non potrfare a meno di ritrovare alcune somiglianze con i tempi presenti.

Caterina de' Medici. Un'italiana...

Necci Alessandra
Marsilio

Disponibile in libreria in 5 giorni

12,00 €
Sovrana dotata di incomparabile ingegno, Caterina de' Medici una delle figure pistraordinarie del Cinquecento. Mal compresa e avversata da contemporanei e posteri, la sua personalitcomplessa si presta a innumerevoli e controverse interpretazioni. Tra luci e ombre, Alessandra Necci restituisce un ritratto inedito di una geniale mente politica, che sembra incarnare il Principe al femminile, capace di trovare un equilibrio tra fortuna e virt maestra nel valorizzare le caratteristiche della patria d'origine, l'Italia rinascimentale, e le opportunitofferte dalla patria d'adozione, la Francia dei Valois. Nata a Firenze nel 1519, rimasta orfana, dopo un'infanzia di privilegi e sofferenze arriva a Marsiglia nel 1533 per sposare il secondogenito del re Francesco I, Enrico di Valois il quale, per non ha occhi che per la sua amante Diane de Poitiers. La consapevolezza di dover contare solo sulle proprie forze la rende imperscrutabile e guardinga e ne esalta la capacitdi autocontrollo, l'intelligenza politica, la tenacia; talenti compresi unicamente dal suocero. Dopo anni di subalternit la Fiorentina si prende la sua rivincita quando, scomparso Enrico, governa in nome dei figli ancora piccoli. Il suo regno durercirca trent'anni, insanguinati dalle guerre di religione fra cattolici e ugonotti: anni durante i quali, spinta dalla volontdi pacificare il paese e rafforzare il potere della Corona, viaggia, tesse rapporti e alleanze, mette in scena a corte la rappresentazione della regalit ponendo le basi per la nascita della Francia del Grand Sile.

La frontiera. Viaggio intorno alla...

Fatland Erika
Marsilio

Disponibile in libreria

14,00 €
Cosa significa essere il vicino della pigrande nazione del mondo? Da sempre attratta dalla cultura e dall'anima russe, Erika Fatland ha dedicato anni a cercare di capire quella terra smisuratamente vasta. Dopo aver sognato di camminare su una grande carta geografica, muovendosi lungo il sinuoso confine russo, decide di tentare un nuovo approccio: possibile capire un paese e un popolo osservandoli dall'esterno? Comincia cosla pianificazione di un itinerario favoloso che abbraccia l'intera superficie di uno dei giganti della politica mondiale. Partendo da Pyongyang e spostandosi verso ovest a bordo dei mezzi pidisparati - aerei a turboelica, treni, cavalli, traghetti, autobus e persino renne e kayak -, l'autrice percorre l'interminabile linea di confine tra la Russia e i paesi vicini. Dall'Oriente all'Asia centrale, e poi attraverso il mar Caspio fino al Caucaso. E ancora, al di ldel mar Nero, l'Ucraina divisa dalla guerra, e poi l'Est dell'Europa e i Paesi baltici, fino all'estremo Nord e a Murmansk. Per 259 giorni, Erika Fatland ha raccolto testimonianze e immagini, componendo un ritratto affascinante e vivido di paesaggi, culture, societe stati le cui differenze sbiadiscono di fronte all'unico elemento che li accomuna: l'essere confinanti della Russia. E le storie, ora pittoresche, ora tragiche, spesso incredibili, che le persone incontrate durante il cammino tra due continenti raccontano, trovano tutte una spiegazione in questa fondamentale condizione geopolitica.

La sognatrice. Il romanzo di...

Marstrand-J?rgensen Anne Lise
Marsilio

Disponibile in libreria in 3 giorni

13,00 €
Ildegarda, ormai monaca autorevole e ammirata, da tempo risiede nel monastero benedettino di Disibodenberg. Vi stata condotta dalla sua inquieta giovinezza, durante la quale aveva abbandonato la nobile famiglia d'origine per seguire la propria missione. Neanche questa, tuttavia, potressere la sua dimora: una visione le appare, esortandola a partire e a fondare una nuova comunitreligiosa, in un luogo remoto e isolato. Se ti senti pisicura fra le mura del tuo monastero aveva detto la voce, allora mi tradisci. la chiamata divina, che la sprofonda nell'angoscia: con che animo separarsi dal suo fedele amico, il monaco Volmar, e dalla sua amata discepola Richardis, con i quali ha condiviso i pensieri piprofondi e le emozioni pisublimi? Ma alla fine la voce interiore sarpiforte di ogni umana esitazione. Ildegarda dovrassumere il ruolo del costruttore, dello stratega, del capo per le sue sorelle, e dovraffrontare schiaccianti difficolt che metteranno alla prova la sua vocazione. Questa storia romanzata di Ildegarda riporta in vita una personalitleggendaria che ancora oggi seduce per la sensibilitartistica, le scoperte pionieristiche nel campo della medicina e dell'erboristeria, la forza d'animo con cui seppe affermare la sua voce di donna di Dio. Spesso osteggiata e in lotta con il suo tempo, nel 2012 papa Benedetto XVI ne ha riconosciuto la grandezza di mistica e teologa proclamandola dottore della Chiesa.

Spaghetti all'assassina. Le...

Genisi Gabriella
Marsilio

Disponibile in libreria

9,00 €
Per cucinare gli spaghetti all'assassina, il piatto pifamoso di Bari, ci vuole la padella in ferro nero che si trova solo nella cittvecchia. Ed proprio lche sorge il ristorante di Colino Stramaglia, inventore della famosa ricetta. Una mattina di primavera, all'apertura del locale, il grande chef viene trovato morto ammazzato in maniera talmente efferata da far sospettare un torbido movente passionale. Quale grave sgarbo avrebbe commesso l'illustre personaggio per meritare una fine cosorrenda? E quanti misteri si celano dietro al mondo sempre picompetitivo dell'alta cucina? Fra le persone informate sui fatti, un affascinante cuoco algerino, una spogliarellista brasiliana e un capocameriere con un'aria da becchino uscito da un film western. A indagare il commissario Lolita Lobosco, che stavolta trova imbrattate di sangue le sue due attivitpreferite: l'amore e la cucina. Sullo sfondo di una cittsempre pipulp, una nuova intricata indagine, con fosche tinte da noir mediterraneo, mettera dura prova l'abilite l'istinto della caparbia investigatrice barese.

La ragione aveva torto?

Fini Massimo
Marsilio

Disponibile in libreria in 3 giorni

9,00 €
Pubblicato per la prima volta nel 1985, "La Ragione aveva Torto?" a suo modo, un libro profetico. Sottoponendo a una critica radicale la societuscita dalla Rivoluzione industriale e sostenendo, con un raffronto serrato col passato, che l'uomo occidentale si creato un mondo ancora piinvivibile di quello da cui, con l'ottuso e pericoloso ottimismo di Candide, aveva voluto sfuggire, l'autore avanza dubbi che, un tempo negati e rimossi, sono oggi penetrati profondamente nella pelle della gente. Opera fondante nel suo pensiero, "La Ragione aveva Torto?" alla radice dei suoi saggi successivi, in cui Fini demolisce tutti i capisaldi della nostra societ la democrazia, l'economia, la tecnologia, la pretesa totalitaria dell'Occidente di ergersi a "cultura superiore".

In viaggio su una gamba sola

Müller Herta
Marsilio

Disponibile in libreria

9,00 €
Alla vigilia della caduta del Muro di Berlino, Irene lascia il "paese del dittatore" dove nata e cresciuta e si mette in viaggio per "l'altro paese". In perenne movimento tra stazioni grandi e piccole, treni e sale d'aspetto, Irene affronta il passaggio da un luogo familiare a una terra straniera, e la difficoltdi mettervi radici. Con il suo stile secco e tagliente e una narrazione priva di tentazioni sentimentali, in questo romanzo, per tanti aspetti autobiografico, il premio Nobel Herta Mler racconta l'esperienza della fuga dalla dittatura e di un esilio volontario, che non per questo risulta permeno doloroso. Racconta di un'esistenza "slegata", ovvero priva di legami e alla ricerca di un tessuto che le permetta di connettere i momenti sparsi della sua esistenza; degli amori, delle inibizioni, di nostalgie e ricordi di una donna di trentacinque anni "non pigiovane", che vive tra i confini.

Signore delle lacrime

Franchini Antonio
Marsilio

Disponibile in libreria

8,00 €
Con la tipica matrice della sua scrittura che fa della contaminazione una cifra stilistica originale, nel "Signore delle lacrime" Antonio Franchini incrocia il reportage narrativo di un viaggio in India con la quotidianitdella vita occidentale, il pantheon induista con il materialismo del nostro mondo, creando un sovvertirsi nei ruoli di Oriente e Occidente, esotico e domestico (familiare), racconto e ricordo, indian food e gastronomia emiliana, finzione e sprazzi autobiografici. Una leggera meditazione sulla morte e un apparente bilancio sulla vita che ogni uomo di mezza etpuaccennare a se stesso, senza pretendere di farlo sul serio, ma lasciandosi attraversare da suggestioni, impressioni, letture, brividi di ricordi o di premonizioni, immagini di luoghi infestati da ogni forma di falsite tuttavia impregnati di sacro in ogni piintima fibra.

A cercar la bella morte

Mazzantini Carlo
Marsilio

Disponibile in libreria

10,00 €
In questa opera autobiografica, Carlo Mazzantini racconta la sua esperienza di giovane "ragazzo di Sal. A diciotto anni, dopo l'armistizio dell'8 settembre, Mazzantini scappa da casa per andare al fronte a combattere. Unitosi ai superstiti di un battaglione di Camicie nere conoscersui monti della Valsesia e della Val d'Ossola gli orrori, le lacerazioni e le contraddizioni della guerra civile. Giulio Nascimbeni di questo libro ha scritto: la storia di uno dei tanti che dopo l'8 settembre scelsero di stare dalla parte dei tedeschi e dei repubblichini. Sognavano di combattere in prima linea contro gli angloamericani che risalivano lentamente l'Italia; quasi tutti andarono invece a rastrellare partigiani e renitenti alla leva nelle valli del Settentrione.

E i figli dopo di loro

Mathieu Nicolas
Marsilio

Disponibile in libreria in 3 giorni

12,00 €
Lorena, agosto 1992. Anthony ha quattordici anni, le spalle larghe e una palpebra semichiusa che gli dsempre un'aria imbronciata. Sthanie la pibella della scuola, ma nella valle dimenticata da Dio in cui cresciuta l'avvenenza serve a poco. Hacine un po' pigrande, ama le moto (soprattutto quelle prese agli altri) ed ormai rassegnato all'idea di deludere il padre, arrivato in Francia dal Marocco sognando l'integrazione. L'estate in cui i tre ragazzi si incontrano quella del primo bacio, delle prime canne, dei Nirvana nelle orecchie e delle corse in Bmx intorno al lago, della noia che si mescola alla rabbia e al desiderio di fuggire. Ma anche un'estate torrida, in cui il vento caldo della globalizzazione ha gispazzato via buona parte dei posti di lavoro della regione lasciando le famiglie sul lastrico, impreparate ad affrontare la chiusura delle fabbriche e a immaginare un futuro diverso per se i propri figli. Di questo piccolo mondo periferico Nicolas Mathieu racconta dolori e gioie, speranze e miserie, dando forma a un affresco sociale umanissimo e insieme feroce. L'adolescenza di Anthony, Sthanie e Hacine diventa per lui una lente straordinaria con cui guardare a un'Europa di provincia, alle sue illusioni di benessere bruciate nei fal

Cartoline dalla fine del mondo. La...

Roversi Paolo
Marsilio

Disponibile in libreria

9,50 €
Milano. Durante un esclusivo party all'interno del palazzo dell'Arengario, sede del Museo del Novecento, uno degli invitati viene misteriosamente ucciso sotto il quadro Il quarto stato di Giuseppe Pellizza da Volpedo. Il vicequestore Loris Sebastiani, incaricato delle indagini, capisce subito che in quel delitto qualcosa non torna e che avrbisogno di aiuto per catturare il misterioso e geniale hacker che si fa chiamare Mamba Nero e tiene in pugno la polizia. Solo una persona pufare al caso suo: il giornalista e hacker Enrico Radeschi. tempo che rientri in servizio, ovunque si nasconda. Cos dopo otto anni trascorsi da fuggitivo in giro per il mondo, Radeschi viene richiamato a Milano per seguire il complicato caso. Una vera e propria partita a scacchi con Mamba Nero, i cui delitti sempre piefferati sembrano direttamente ispirati da Leonardo da Vinci.

La bella sconosciuta

Farinetti Gianni
Marsilio

Disponibile in libreria in 3 giorni

9,50 €
Metti una notte di San Lorenzo, stelle cadenti, un prato con una festosa brigata di amici, cibo e vini buonissimi - eh gi facile, siamo nell'Alta Langa piemontese -, l'atmosfera scanzonata e carica di erotismo - eh gi facilissimo, siamo nel pieno di una torrida e languida estate in campagna. Metti che questa arcadia venga bruscamente interrotta da una funesta disgrazia che, metti, il maresciallo Giuseppe - Beppe - Buonanno, comandante della locale stazione dei carabinieri, sospetta da subito non essere affatto un incidente ma un omicidio bello e buono. Metti che tra conosciuti e amati personaggi della saga farinettiana guidati dall'immancabile Sebastiano Guarienti, ai quali se ne aggiungono di nuovi - alcuni irresistibili -, il maresciallo Buonanno si trovi a sbrogliare una delicatissima matassa che appare come uno sfuggente gioco di specchi, di bugie, di omissioni, con una domanda ben ferma in testa: ma chi realmente Angela, la bella sconosciuta ospite di Sebastiano alle Vignole, assediata da tre uomini in competizione fra di loro? Metti che tutti i tasselli del rebus trovino il loro ordinato - ma inatteso, inquietante - posto. E se invece il gioco rimanesse aperto?

La notte eterna del coniglio

Gardumi Giacomo
Marsilio

Disponibile in libreria

12,00 €
Un'inaspettata apocalisse nucleare spazza via la razza umana e trasforma la Terra in un pianeta morto. Quattro piccoli nuclei familiari di San Francisco sopravvivono sigillati dentro altrettanti minirifugi antiatomici scavati nel prato dietro casa. Completamente isolati gli uni dagli altri, i superstiti possono comunicare tra loro in video grazie a un trasmettitore satellitare e per una manciata di giorni sembra che la vita possa continuare quasi normalmente. All'improvviso, per gli occupanti di uno dei rifugi cominciano a udire degli strani rumori, dei colpi battuti contro la pesante porta blindata che li separa dall'esterno, come se qualcuno stesse bussando per poter entrare, nonostante la telecamera con cui scrutano la superficie riveli loro che nessuno si mai avvicinato. Nel volgere di poche ore gli avvenimenti misteriosi si moltiplicano, finchun inimmaginabile coniglio rosa penetra nel rifugio e compie un orrendo massacro.

La gabbia dorata. La storia di...

Läckberg Camilla
Marsilio

Disponibile in libreria

12,00 €
Faye sembra avere tutto. Un marito perfetto, una figlia adorabile e un lussuoso appartamento nel quartiere pielegante di Stoccolma. Ma, al di ldella superficie scintillante, una donna tormentata dai ricordi legati al suo oscuro passato a Fjlbacka, una donna che sempre pisi sente prigioniera di una gabbia dorata. Un tempo era forte e ambiziosa. Poi arrivato Jack, il marito, e lei ha rinunciato alla sua vita. Jack non un uomo fedele, per e quando Faye lo scopre, il suo mondo va in pezzi. Non le resta piniente, distrutta. Fino al momento in cui decide di passare al contrattacco e di vendicarsi in modo raffinato e crudele... Faye non certo la prima donna al mondo a essere stata umiliata dal marito, trattata come una stupida e costretta a lasciare il posto a una pigiovane e piacente. Ma per lei arrivato il momento di dire basta: Unite siamo forti, non ci rassegneremo mai pial silenzio.

L'uomo della dinamite

Mankell Henning
Marsilio

Disponibile in libreria

16,00 €
un sabato pomeriggio del 1911, quando un giovane operaio della squadra di brillatori alle prese con la costruzione di una strada ferrata nel Sud della Svezia rimane coinvolto in un'esplosione devastante. Anche se tutti lo danno per spacciato, Oskar Johansson sopravvive alla dinamite che ha fatto a pezzi il suo corpo, e si riprende il lavoro e la vita. Una vita di passioni assolute: l'amore profondo per una donna che gli restersempre vicino, tre figli, e un travolgente ardore civile e politico che lo animersino alla fine dei suoi giorni. Riuscira vedere l'inizio di qualcosa che vagamente assomiglia alla rivoluzione da lui tanto attesa e che non ha mai smesso di immaginare dall'isolotto dell'arcipelago dove trascorre le sue estati; un desiderio che nutre la sua anima, persuadendolo che la dissoluzione di quella societcosiniqua sia vicina: Un bel botto di dinamite, e tanti saluti a tutti. Il romanzo d'esordio di Henning Mankell il racconto di un vero eroe della classe operaia che lotta per l'anima di una nazione: ispirato dall'appassionato desiderio di giustizia sociale che pervade anche i suoi polizieschi, "L'uomo della dinamite" racchiude in germe tutto il futuro lavoro del suo autore, attraversato da una profonda malinconia, e da un'incrollabile fiducia nell'individuo.

Il guardiano dei coccodrilli

Engberg Katrine
Marsilio

Disponibile in libreria

18,00 €
Davanti al corpo tagliuzzato di Julie, giovane studentessa trovata morta nel suo appartamento, la polizia di Copenaghen non ha risposte: la sola traccia lasciata dall'assassino sembra essere il misterioso disegno, simile a un origami, che la lama di un coltello ha inciso sul viso della ragazza. A guidare le indagini l'investigatore Jeppe Kner, affiancato da Anette Werner: lui - con l'aria del classico sbirro separato - in profonda crisi di autostima, lei energica e dirompente, sempre di buonumore. La loro attenzione si concentra sulla padrona di casa, che vive al terzo piano della stessa graziosa palazzina in cui stato rinvenuto il cadavere, nel centro storico della capitale danese. Docente di letteratura in pensione con la tendenza a organizzare scintillanti cene mondano-artistiche, Esther de Laurenti si rivela infatti essere un'aspirante scrittrice di gialli. E, curiosamente, l'omicidio di cui si legge nel manoscritto al quale sta lavorando ricalca esattamente le modalitcon cui stata uccisa la sua inquilina. Un collegamento tra finzione e realttroppo clamoroso perchpossa essere ignorato.

Rinascimento Babilonia. Una storia...

Scarlini Luca
Marsilio

Disponibile in libreria

17,00 €
Nessuna epoca moderna come il Rinascimento stata altrettanto dedita alla trattazione teorica sull'amore. Per oltre un secolo, infatti, malgrado le intemperanze di Girolamo Savonarola, Voluptas stata la dea di riferimento per le penne piaguzze, mai stanche di indagare il potere di Cupido, mentre intorno esplodeva la violenza dei conflitti e l'Italia era ostaggio delle potenze internazionali che si muovevano alla sua conquista. Il Cinquecento italiano allo stesso tempo il secolo di Pietro Aretino e di san Carlo Borromeo, e la sua vicenda letteraria e artistica appare in orbita tra i tre poli ideali di Firenze, con lo splendore neopagano dei Medici, Roma, segnata dalla maestosa decadenza della corte papale, a lungo rimossa dall'afflato censorio della Controriforma, e Venezia. In una scorribanda colta e brillante nel Rinascimento italiano, Luca Scarlini ridgiustizia (e gusto) a un periodo che ha celebrato il trionfo del corpo, mettendo in scena una galleria di personaggi bizzarri e curiosi - cortigiani ed ermafroditi, timorati di Dio e di Eros - capaci di mescolare registri aulici e triviali. Passando da Siena, Venezia, Ferrara, con incursioni a Palermo, Napoli, Londra e Lione, l'autore traccia l'inedito ritratto di una fase cruciale della storia italiana. Pescando a piene mani nel repertorio narrativo votato ai sensi, ci consegna cosun mosaico di istantanee dalla Siena agli albori del Rinascimento, palcoscenico dell'affermazione di una nuova letteratura erotica, alle sregolatezze dei pittori del Nord nella Roma barocca.

Atlante dei batteri. Un mondo di...

Wess Ludger
Marsilio

Disponibile in libreria

18,00 €
Vivono dentro e fuori di noi. Pinumerosi dei corpi celesti nella nostra galassia, ricoprono ogni superficie del pianeta. Possono tornare in attivitdopo milioni di anni e sopravvivere alle condizioni piestreme: nello spazio, sulle cime dell'Himalaya, nel cuore dei vulcani. Alcuni batteri sono da record per le loro capacit altri prediligono cibi davvero insoliti: scompongono gli inquinanti, decompongono i materiali organici, convertono l'azoto in ammoniaca. Alcuni aiutano l'uomo fin dagli albori della civilt- senza di loro non esisterebbero yogurt, birra e formaggi -, altri ne minacciano la sopravvivenza in forme sempre nuove e piresistenti. Dalla botanica alla biologia, dall'economia all'evoluzione delle malattie infettive, la storia del nostro rapporto con i batteri attraverso cinquanta ritratti dei picuriosi tra questi minuscoli padroni del mondo.