Luzzatto Voghera Gadi

Luzzatto Voghera Gadi

Antisemitismo

Luzzatto Voghera Gadi
Editrice Bibliografica

Disponibile in libreria in 5 giorni

9,90 €
I governi democratici dimostrano nella storia più recente una crescente attenzione verso il fenomeno dell'antisemitismo, allarmati dall'uso politico che spesso ne viene fatto nei più diversi ambienti. Questo libro sintetizza i principali percorsi storici che hanno contribuito alla strutturazione del fenomeno antisemita come ideologia politica, arrivando a gettare uno sguardo sulla contemporaneità, che vede l'utilizzo di antichi linguaggi rielaborati sui social media a disegnare autentiche campagne di odio razzista. Non solo Shoah, e neppure solo polemica sul conflitto israelo-palestinese che fornisce pretesti per accreditare un linguaggio d'odio antico declinato al presente, al contrario un'ideologia ancora oggi molto radicata che si rinnova e si trasforma pericolosamente, che va studiata e riconosciuta come componente costante del pregiudizio dei singoli.

Antisemiti a sinistra

Luzzatto Voghera Gadi
Einaudi

Non disponibile

8,00 €
Gli ebrei europei sanno che la Shoàh fu frutto della cultura di destra, razzista e nazionalista. Le cose si sono però modificate e complicate col tempo. Continua a esistere, drammatico, un antisemitismo di destra, ma è tornato in superficie anche un antisemitismo di sinistra, sul quale si sono innestati nuovi temi germogliati da vecchie radici, mai del tutto estirpate. Per capire quale linguaggio si carica di elementi di antisemitismo bisogna conoscere un po' di storia. Cosi come bisogna saper leggere il passato per capire le ragioni che ne hanno diffuso l'ombra anche tra chi è al di sopra di ogni sospetto. In cento pagine, Luzzatto Voghera affronta un tema di altissima complessità con un linguaggio limpido e appassionato.

Il prezzo dell'eguaglianza. Il...

Luzzatto Voghera Gadi
Franco Angeli

Non disponibile

24,50 €
Come si presentava la realtà ebraica italiana sul finire del secolo XVIII, alla vigilia della prima emancipazione? Com'era cambiata la medesima realtà alla metà del secolo successivo, quando gli ebrei delle diverse regioni italiane ottennero in tempi differenti la loro piena emancipazione civile? Ci fu un dibattito originale ad accompagnare la travagliata vicenda dei numerosi e diseguali provvedimenti di emancipazione? Come reagì la minoranza ebraica ai mutamenti dell'epoca? Come mutò nel corso di questo processo il significato attribuito al termine "nazione" in relazione alla questione ebraica? Questi sono alcuni degli interrogativi a cui tenta di dare una prima risposta questo volume.

L'antisemitismo. Domande e risposte

Luzzatto Voghera Gadi
Feltrinelli

Non disponibile

5,16 €
Il volume è così suddiviso: ebrei e questione ebraica; l'antisemitismo moderno; la Shoà e l'antisemitismo; antisemitismo oggi; gli interrogativi delle nuove generazioni; bibliografia. In particolare nel capitolo 5, le questioni più frequentemente poste dai giovani vengono raggruppate in otto categorie, per ognuna vengono fornite risposte e una breve bibliografia per l'approfondimento.