Amoroso Giovanni

Amoroso Giovanni

Il giudizio civile di Cassazione

Amoroso Giovanni
Giuffrè

Non disponibile

95,00 €
Il ricorso per cassazione, mezzo di impugnazione ordinaria e a critica vincolata, è stato oggetto nel corso del tempo di vari interventi legislativi. La nuova edizione dell'opera è aggiornata alla luce della recente riforma di cui alla legge n. 197/2016 che, novellando nove articoli del codice di rito (artt. 375, 376, primo comma, 377, 379, 380-bis, 380-ter, 390, 391, 391-bis) e aggiungendone uno di nuovo conio (380-bis.1), ha adeguatamente garantito il diritto di difesa delle parti, seppur con una perimetrazione meno ampia che in precedenza, ma pur sempre in modo compatibile con il diritto alla tutela giurisdizionale e al giusto processo. Il testo traccia un quadro sistematico della giurisprudenza percorrendo gli istituti del giudizio civile di legittimità attraverso l'esame delle pronunce della stessa Corte di cassazione. Dall'esame del ricorso ordinario, straordinario e immediato alle sentenze impugnabili, dai motivi del ricorso ai vizi di motivazione, dal deposito del ricorso fino alla decisione e, in aggiunta alla precedente edizione, i processi speciali di ricorso per cassazione: questi gli istituti oggetto di trattazione.

Leggi di interpretazione autentica...

Amoroso Giovanni
Aracne

Non disponibile

14,00 €
Il volume esamina la tematica delle leggi di interpretazione autentica attraverso la ricostruzione sistematica della giurisprudenza costituzionale prima e dopo le pronunce (sent. nn. 348 e 349 del 2007) che hanno ritenuto la rilevanza, come parametro interposto, della normativa sovranazionale (eurounitaria e convenzionale). La tesi di fondo è che la funzione legislativa di cui all'art. 70 della Costituzione può essere esercitata anche interpretando autenticamente la legge e che le norme realmente di interpretazione autentica costituiscono fattispecie diversa e distinta da quelle qualificate tali dal legislatore, ma aventi contenuto innovativo con efficacia retroattiva.

Il giudizio civile di Cassazione

Amoroso Giovanni
Giuffrè

Non disponibile

95,00 €
Il ricorso per cassazione, mezzo di impugnazione ordinaria e a critica vincolata, è stato oggetto nel corso del tempo di vari interventi legislativi che non hanno però modificato l'assetto originario del codice di rito. Le ultime riforme quella del 2006 e del 2009 hanno da un lato accentuato la funzione nomofilattica della Corte e dall'altra, in un'ottica di ragionevole durata del processo, introdotto nuove ipotesi di inammissibilità del ricorso, c.d. "filtro di ammissibilità del ricorso per cassazione". L'opera ha la finalità di tracciare un quadro sistematico della giurisprudenza percorrendo, in termini tendenzialmente di sintesi piuttosto che di analisi, gli istituti del giudizio civile di cassazione attraverso l'esame delle pronunce della stessa Corte di cassazione. Dall'esame del ricorso ordinario, straordinario e immediato alle sentenze impugnabili , dai motivi del ricorso ai vizi di motivazione, dal deposito del ricorso fino alla decisione: questi gli istituti oggetto di trattazione. Correda il volume un'appendice relativa agli ultimi interventi legislativi, l. n. 183/2011 e il d.l. n. 212 del 2011.

Il giudizio costituzionale

Parodi Giampaolo
Giuffrè

Non disponibile

70,00 €
Mentre c'è un processo civile, penale, o amministrativo, ognuno regolato dal rispettivo codice di procedura, non vi è un modello unitario di giudizio costituzionale né un codice del relativo processo, ma vi sono plurimi giudizi costituzionali: il giudizio

Sassi e perle

Amoroso Giovanni
Gruppo Albatros Il Filo

Non disponibile

11,50 €
Una nascita, forse una rinascita. Quanto meno un ritrovarsi. Questo è per Giovanni Amoroso scrivere poesie. Con "Sassi e perle", sua prima silloge edita, ci offre uno sguardo al tempo stesso fresco e maturo sulla vita e sulle emozioni mentre completa il suo viaggio dentro di sé, alla ricerca di quelle risposte che l'uomo è per sua natura spinto a cercare. Uno sguardo concreto, che infonde alla raccolta un taglio fermo e deciso, pur mantenendo intatti la delicatezza e il candore propri di un animo poetico. Il mondo osservato e descritto è un mondo altrettanto concreto. Non reale, né però immaginario o fantastico. Piuttosto emanazione del suo personalissimo sentire; un mondo quindi che, protendendo le sue radici nella vita vera, è mondato dalle sue taglienti spigolature per intervento dell'Io lirico. Un mondo la cui esistenza è quasi un dono, da condividere.