Ponzio Augusto

Ponzio Augusto

Con Emmanuel Lévinas. Alterità e...

Ponzio Augusto
Mimesis

Disponibile in libreria in 5 giorni

28,00 €
Le delimitazioni di ordine etico-normativo, giuridico e politico della responsabilità individuale, le leggi dello scambio eguale, le funzioni fissate dai ruoli e dalla posizione sociale, le distinzioni sancite dalla legge fra identità individuali, ciascuna con la propria sfera di libertà e di imputabilità: nulla di tutto questo riesce a eliminare né a ridurre l'esposizione all'altro, a sciogliere l'intrico fra l'io e l'altro, a eliminare la non-indifferenza per l'altro, a evitare la responsabilità senza alibi nei suoi confronti.

Linguaggio, lavoro e mercato...

Ponzio Augusto
Mimesis

Disponibile in libreria in 5 giorni

16,00 €
il libro sviluppa alcuni aspetti del pensiero filosofico di Ferruccio Rossi-Landi resi maggiormente attuali dalla situazione storica odierna, economico-sociale, politica e culturale. Tra questi soprattutto uno, forse quello centrale: la sua riflessione sul

La raffigurazione letteraria

Petrilli Susan
Mimesis

Disponibile in libreria in 5 giorni

14,00 €
Questo libro caratterizza la scrittura letteraria in termini di raffigurazione in contrapposizione al mondo della rappresentazione, della riproduzione del Medesimo, della manutenzione dell'Identità. Si propone di individuare i contrassegni del testo letter

Tesi per il futuro anteriore della...

Ponzio Augusto
Mimesis

Disponibile in libreria in 5 giorni

11,00 €
È il nostro presente il futuro anteriore della semiotica non solo come scienza, ma anche come capacità umana specie-specifica di usare i segni per riflettere sui segni e comportarsi di conseguenza. È oggi - mai un presente è stato così carico di responsabi

Elogio dell'infunzionale. Critica...

Ponzio Augusto
Mimesis

Disponibile in libreria in 5 giorni

15,00 €
"Bisognerebbe, contro la prospettiva della 'valorizzazione del capitale umano', nel senso del valore di scambio e del 'profitto immateriale', decidersi a rivendicare al più presto, e con forza, il diritto all'infunzionalità. Il diritto alla vita, fino a qu

Fuori luogo. L'esorbitante nella...

Ponzio Augusto
Mimesis

Disponibile in libreria in 5 giorni

22,00 €
Fuori luogo è la singolarità di ciascuno, il proprio sé irriducibile all'io, all'individuo, all'identità, e inevitabilmente coinvolto nel rapporto con altri e, in questo senso, unico, incomparabile, irriducibilmente altro. Utopia rispetto al ruolo, alla posizione, alla funzione, alla comunità, all'appartenenza, all'identità. Fuori luogo è trovarsi esposto, senza riparo, senza protezioni, senza giustificazioni, senza scappatoie, senza alibi. La singolarità non indifferente all'altro è l'esorbitante nella riproduzione dell'identico, condizione della riproduzione di questa forma sociale che si impone come mondiale, globale. Fuori luogo è fuori genere, fuori appartenenza, e di conseguenza destituzione del soggetto. È l'uscita dal ruolo di soggetto, dagli agglomerati di soggetti, dalle comunità, dai popoli. Fuori luogo è fuori dai luoghi del discorso, dalla definizione, dallo stereotipo, fuori nome, fuori dalla predicazione dell'essere, dalla pretesa di chiudere con l'altro. È ritorno alla parola che ascolta, che non toglie tempo all'altro, è andare incontro all'altro.

Il linguaggio e le lingue....

Ponzio Augusto
Mimesis

Disponibile in libreria in 5 giorni

22,00 €
Una introduzione ai problemi fondamentali della linguistica generale, una discussione critica delle loro soluzioni istituzionali, una proposta di rinnovamento di questa disciplina all'insegna di una globale scienza dei segni all'altezza dell'era della globalizzazione - proposta rivolta non solo ai "linguisti", ai "semiotici", ai "sociolinguisti", agli "psicolinguisti" e a tutti coloro che si occupano e hanno a cuore le scienze del linguaggio e della comunicazione, ma anche a ciascun parlante che, in quanto tale, diversamente dal parlante "ideale" di Chomsky, non ha che fare con le "frasi" né con la "lingua" come sistema o come competenza grammaticale, ma con enunciazioni e con parole (anche quando pensa non solo quando parla) già orientate in senso ideologico e valutativo e quindi sempre "semi-altrui". "Ciò che di questa Introduzione alla linguistica generale ci convince di più è l'individuazione dei problemi concernenti lo studio dei linguaggi e delle lingue. Sulle soluzioni è, in generale, sempre possibile, anzi necessario ritornare. Quelle che proponiamo sono tuttavia abbastanza meditate e sono il risultato di una riflessione che ormai si estende per oltre trent'anni. L'intento è stato quello di organizzare in maniera sistematica il discorso sulle questioni trattate e di presentarlo in una forma quanto più accessibile anche per coloro che si accostano ad esse per la prima volta...

In altre parole

Ponzio Augusto
Mimesis

Disponibile in libreria in 5 giorni

18,00 €
L'altra parola e l'ascolto - Vivendo la parola - Parola e irreversibilità del rapporto io-altro -Due astrazioni fuorvianti l'individuo parlante e la sua lingua - L'altra parola di ciascuno -La parola tra silenzio e tacere L'ascolto parla - Dalla linguistic

Interferenze. Pier Paolo Pasolini,...

Petrilli Susan
Mimesis

Disponibile in libreria in 3 giorni

16,00 €
"È come se ci fossero due operazioni opposte. Da un canto si eleva a 'maggiore': di un pensiero si fa una dottrina, di un modo di vivere si fa una cultura, di un avvenimento si fa Storia. Si pretende così riconoscere e ammirare, ma in effetti si normalizza. Succede lo stesso per i contadini delle Puglie, secondo Carmelo Bene: si può dar loro teatro, cinema e persino televisione. Non si tratta di rimpiangere il vecchio buon tempo, ma d'essere sgomenti di fronte all'operazione che subiscono, l'innesto, il trapianto fatto alle loro spalle per normalizzarli. Sono divenuti maggiori. Allora, operazione per operazione, chirurgia contro chirurgia, si può concepire l'inverso: in che modo 'minorare' (termine usato dai matematici), in che modo imporre un trattamento minore o di minorazione, per sprigionare dei divenire contro la Storia, delle vite contro la cultura, dei pensieri contro la dottrina, delle grazie o delle disgrazie contro il dogma". Riferite a Pier Paolo Pasolini queste parole di Gilles Deleuze risultano altrettanto appropriate. A Carmelo Bene e a Pier Paolo Pasolini abbiamo dedicato nel corso degli anni, in diverse occasioni, saggi e relazioni in seminari e convegni di studio e ricerca. Questo libro li riprende, integrandoli con testi inediti e presentando in forma unitaria, benché il discorso sia relativo a voci diverse, una riflessione su queste due importanti figure del nostro tempo - il nostro tempo.

Tra semiotica e letteratura....

Ponzio Augusto
Bompiani

Disponibile in libreria in 5 giorni

22,00 €
Michail Bachtin (1895-1975), dopo decenni di isolamento, è ormai unanimemente riconosciuto come figura fondamentale della cultura europea del Novecento. Oltre che dall'influenza esercitata dal suo pensiero in ambiti disciplinari diversi, ciò è visibilmente

Linguistica generale, scrittura...

Ponzio Augusto
Guerra Edizioni

Non disponibile

15,00 €
Un manuale di linguistica generale per uso fondamentalmente didattico, in cui la riflessione linguistica è considerata inseparabile dalla teoria della letteratura e dalla teroia della traduzione e in cui, attraverso il confronto con i più significativi autori, concezioni e prospettive nell'ambito delle discipline trattate, vengono approfonditamente esaminati i nodi tematici che legano indissolubilmente la conoscenza e la padronanza della propria lingua, le pratiche dell'insegnamento e dell'apprendimento delle lingue straniere e la competenza linguistica e interlinguistica con la scrittura letteraria e con l'interpretazione-traduzione di testi, nel contesto di una complessiva formazione linguistico-culturale rispondente alle attuali sollecitazioni dello sviluppo tecnologico e della comunicazione globalizzata.

Ferruccio Rossi-Landi e la...

Ponzio Augusto
Pensa Multimedia

Non disponibile

16,00 €
Diversamente dall'altra mia monografia pubblicata nel 2008, "Linguaggio, lavoro e mercato globale. Rileggendo Rossi-Landi (Milano, Mimesis) - che sviluppa alcuni aspetti del pensiero filosofico di Ferruccio Rossi-Landi" resi maggiormente attuali dalla situazione storica odierna, economico-sociale, politica e culturale, questo libro intende presentare in maniera sistematica il percorso di ricerca svolto da Rossi-Landi secondo quell'orientamento che caratterizza tutta la sua opera e che possiamo indicare, con la stessa denominazione da lui scelta, come "metodica filosofica".

Tra Bachtin e Lévinas. Scrittura,...

Ponzio Augusto
Palomar

Non disponibile

38,00 €
II libro assume come nodo tematico il rapporto tra tre nozioni centrali del nostro tempo: la scrittura, il dialogo, la relazione con l'altro, individuando come parametri fondamentali le riflessioni di due grandi filosofi della contemporaneità: Michail Bachtin (1895-1975), Emmanuel Lévinas (1906-1995). Per entrambi i filosofi la relazione con l'altro è intesa come relazione con un eccesso, un surplus. L'inevitabile relazione con l'altro da luogo, a livello linguistico, al dialogo; a livello etico, ad una assoluta e illimitata responsabilità; a livello estetico, alla irriducibilità dell'opera d'arte a valori, interessi, ideologie, eventi della propria contemporaneità.

Fuori luogo. L'esorbitante nella...

Ponzio Augusto
Booklet Milano

Non disponibile

24,00 €
Fuori luogo è la singolarità di ciascuno, il proprio sé irriducibile all'io, all'individuo, all'identità, e inevitabilmente coinvolto nel rapporto con altri, in questo senso unico, incomparabile, irriducibilmente altro. "U-topia" rispetto al ruolo, alla fu

Fuori luogo. L'esorbitante nella...

Ponzio Augusto
Meltemi

Non disponibile

24,00 €
"Fuori luogo" è la singolarità di ciascuno, il proprio sé irriducibile all'io, all'individuo, all'identità, e inevitabilmente coinvolto nel rapporto con altri, in questo senso unico, incomparabile, irriducibilmente altro. "U-topia" rispetto al ruolo, alla