Singoli attori e interpreti

Filtri attivi

Adesso tu

Panariello Giorgio
Mondadori - 2019

Disponibilità Immediata

17,00 €
"È il primo sguardo quello che lascia il segno. Quello che in un istante ti permette di comunicare un milione di parole. Eccomi, sono qui. Sono io. E tu sei mia madre, mio padre, mia figlia, mia sorella, il mio amore. Sei tu, sei tutto. E il primo sguardo difficilmente fallisce, mette in moto tutto ciò che hai dentro. I tuoi occhi guardano, ma la vista scorre veloce nei tuoi tessuti fino a esploderti nel cervello. È una fucilata che attraversa le vene. Colpisce il tuo cuore e lo fa battere forte. La saliva sparisce, in bocca ti rimangono solo schegge di vetro. Le tue mani tremano perché è giunto persino lì, anzi, va oltre, arriva alle gambe che si spezzano dall'emozione. Barcolli. E il respiro? Anche quello è andato. Ti accorgi che manca proprio. Sei in apnea. Ti senti svenire e hai paura di perdere i sensi. Sai che figura, se ruzzoli a terra. È lo sguardo di una madre che osserva il figlio, di un innamorato che contempla l'amata, di un fratello che rimira una sorella, di un'amica che guarda un amico. È lo sguardo di chi sa cosa significa amare." Giorgio Panariello racconta la sua personalissima visione dell'amore. Un amore fatto di passione, cura reciproca, sentimento. Di discussioni e lotte, fughe in avanti e festosi ritorni. Un amore fatto di giornate in casa a tirare il fiato e di corse pazze in campagna. Di foto nei cassetti, paura dei tuoni, coccole lunghe un giorno, silenzi traboccanti di parole. Un racconto intenso e inatteso, guidato da un sentimento puro e generoso, quello che ti fa aprire il cuore al mondo intero. Una storia che custodisce un colpo di scena capace di allargare i confini di ciò che noi sappiamo sull'amore.

Mr Laurel & Mr Hardy. L'unica biografia...

McCabe John; Noi Siamo Le Colonne (cur.)
Sagoma - 2019

Disponibilità Immediata

22,00 €
Intitolato con molta semplicità "Mr. Laurel and Mr. Hardy", richiamando il modo usuale dei due comici nel presentarsi al pubblico, il libro uscì in America quando Stan Laurel, il "magro" del duo, era ancora in vita e il suo apporto al testo fu fondamentale. Stan si domandava se esistesse davvero abbastanza gente interessata a leggere una loro biografia. Eppure eccoci qui, a parlare ancora di Stan, di Oliver e di questo libro, la cui prima pubblicazione nel 1961 contribuì in modo notevole alla riscoperta della coppia da parte della critica, che fino a quel momento li aveva sempre considerati personaggi minori. Il pubblico, che invece non li aveva mai sottovalutati, grazie a questo testo scoprì di avere una grande, forte passione comune per questi due amici. Per tale motivo McCabe fondò, con il consenso e l'aiuto di Laurel, un'associazione che riunisse tutti i loro estimatori, il cui nome proviene da uno dei loro film più famosi: The Sons of the Desert, ovvero I Figli del Deserto. La sezione italiana storica dell'associazione, Noi Siamo le Colonne, ha contribuito in modo sostanziale alla cura di questo testo, chiedendo l'aiuto di molti membri del club, anche oltreoceano.

Jack. Una biografia illustrata. Ediz. illustrata

Ciaponi Francesco
Goodfellas - 2019

Disponibilità Immediata

15,00 €
"Jack. Una biografia illustrata" è la storia, anche per immagini, della spericolata vita di Jack Nicholson attraverso le persone e i fatti che ne hanno determinato l'identità. Una galleria assurda e incredibile di personaggi e racconti che pagina dopo pagina si scoprono essere legati insieme proprio dall'istrione Jack, l'attore che ci ha regalato capolavori senza tempo come "Easy Rider", "Qualcuno volò sul nido del cuculo" e "Shining". Un libro che è un viaggio nel cinema americano visto attraverso la lente della controcultura degli anni sessanta e con gli occhi di un protagonista libero da ogni freno inibitorio: un vero artista. Una serie di avventure drammatiche e rocambolesche che porterà il lettore a scoperte imprevedibili sulla vita di Jack Nicholson e di molti attori e attrici di Hollywood.

Greta Garbo. Fascino e solitudine di una diva....

Walker Alexander
Pgreco - 2019

Disponibilità Immediata

16,00 €
L'unicità della Garbo è un dono meraviglioso. La diva lo possedeva quale eredità di nascita, Mauritz Stiller lo trasformò in arte, la MGM collaborò a perfezionarlo e il cinema non ha potuto che consacrarlo. Dal momento in cui arrivò a Hollywood, la Garbo lavorò soltanto per la MGM e, in un certo senso, divenne il puro oggetto d'arte che il sistema di produzione dei suoi tempi ci ha lasciato. Il libro di Alexander Walker riproduce oltre 250 foto della diva - potente arma supplementare che mette in luce le straordinarie sfaccettature di questa donna - e mostra come la sua vita e la sua carriera ne plasmarono personalità e talento, essendone a loro volta plasmati. Ricorrendo al materiale tratto dagli archivi della MGM, Walker fornisce un ritratto dietro le quinte della star, andando oltre la leggenda, per rivelare il vero volto della donna.

Marylin

Migliavacca Marina
Malìa - 2019

Disponibilità Immediata

7,90 €
La vita spregiudicata della «finta bionda» che cominciò come operaia per diventare un'attrice famosa, un sex symbol e un'icona indimenticabile. "Marilyn" è uno dei primi quattro titoli di Vite (im)perfette, la nuova collana di piccole e avvincenti biografie d'autore da leggere tutte d'un fiato! Firmate dalla romanziera e storica Marina Migliavacca Marazza, fanno rivivere come in una fiction vicende e personaggi del passato, catapultando i lettori in una rutilante e tridimensionale macchina del tempo. Una narrazione sempre coinvolgente, che mette in luce gli aspetti più intriganti e gli aneddoti non sempre noti che rivelano come queste celebrità sono diventate tali, pur ferite da una vita imperfetta.

Andata e ritorno

Garko Gabriel
La nave di Teseo + - 2019

Disponibilità Immediata

17,00 €
Dalla provincia torinese alla corona di "più bello d'Italia", dalle prime foto scattate quasi per gioco nei campi vicino casa fino ai palinsesti televisivi più prestigiosi, in una scalata inarrestabile verso la fama, saltando dalle copertine delle riviste di gossip al palcoscenico di Ronconi, dal calendario di Max alla regia di Zeffirelli. Amato, adorato, inseguito: Gabriel Garko è da molti anni l'oggetto del desiderio, l'uomo dalla bellezza impossibile. Ma cosa si nasconde dietro una parabola così invincibile? Cosa si prova quando si è costretti a rinunciare a una vita privata, ad abitare un mondo sempre estraneo che chiede di ricevere più di quanto dà? Come si può rimanere se stessi quando a tutti sembra interessare solo il tuo personaggio, l'apparenza, il successo, la popolarità? Per la prima volta fuori dai riflettori e dentro le pagine di un libro, Gabriel Garko si mette a nudo in un memoir profondamente onesto e sensibile, in cui gli aneddoti appassionanti della celebrità si mescolano alla confessione più intima, per disegnare il percorso di un uomo che, dopo aver camminato sulle strade più dorate del mondo, vuole tornare a casa e raccontare la sua verità. Volevo parlare con me stesso, affrontare una volta per tutte le mie paure. Volevo entrare nei miei nascondigli, nei miei angoli bui.

Non volevo diventare un boss. Come ho...

Esposito Salvatore
Rizzoli - 2016

Disponibilità Immediata

18,00 €
Salvatore Esposito è diventato famoso con il volto di Genny Savastano nella serie tv Gomorra. Ma chi si nasconde dietro quegli sguardi gelidi e spietati? Forse qualcuno che ha conosciuto direttamente il contesto del degrado e della criminalità e che, magari anche per questo, si rivela così convincente nel ruolo? In questo libro Esposito ha deciso di raccontarsi perché trova che la sua storia personale abbia un che di particolare e possa ispirare un po' tutti, specialmente i giovani. Salvatore è un figlio della Napoli popolare: cresciuto senza vizi, ha dovuto presto cominciare a darsi da fare. Tuttavia, diversamente da tanti coetanei che nella speranza di guadagni facili si sono lasciati tentare dalla sirena pericolosa della Camorra, ha sempre creduto, come i suoi genitori, nello studio e nel lavoro. Ma in questa vita, onesta e normale, a un tratto ha fatto irruzione una passione incontenibile, assoluta: quella per la recitazione. All'epoca Salvatore, per mantenersi, lavorava da McDonald's: diventare un attore sembrava impossibile. Eppure, con determinazione, umiltà, spirito di sacrificio, ci è riuscito. Non volevo diventare un boss racchiude un messaggio importantissimo e positivo per i ragazzi: non cercate facili scorciatoie, ma inseguite le vostre passioni perché così i vostri sogni potranno diventare realtà. Allo stesso tempo, questo libro rappresenta un omaggio di Salvatore a Napoli, la sua città che gli ha dato tanto, e che non va identificata con la Camorra, ma semmai con la gentilezza della gente, o con il suo teatro e la sua musica, o magari semplicemente con la cortesia di un caffè sospeso.

Anna Magnani

Giacovelli Enrico
New Books - 2013

Disponibilità Immediata

8,90 €
Se si volesse riassumere il Novecento italiano in una sola immagine, nessuna forse sarebbe più adatta del corpo della Magnani disteso sull'asfalto nella celebre scena di Roma città aperta. Ma non bisogna dimenticare che l'attrice-simbolo del neorealismo è stata anche una diva del teatro di rivista, una delle poche attrici comiche di valore, e che la sua vita non si esaurisce nel teatro e nel cinema. I suoi umori, il suo pianto, le sue risate, i suoi animali, i suoi uomini quasi sempre sbagliati, i suoi amori quasi sempre infelici, sono un pezzo di ventesimo secolo proprio come i suoi film. Questo libro cerca di raccontare la vita di Anna Magnani così com'è stata, con le sue luci e le sue ombre, le sue gioie e i suoi dolori, le sue certezze e i suoi misteri. Anche se vi appaiono molti film, non è un libro di cinema. Anche se inizia e finisce con la morte, racconta la vita. E anche se può sembrare un romanzo, si basa soltanto su fatti realmente accaduti. Ma qualche volta la vita è più divertente di una rivista di Totò, più appassionante di un film da Oscar, più drammatica di un capolavoro neorealista.

Mr Laurel & Mr Hardy. L'unica biografia...

McCabe John; Noi Siamo Le Colonne (cur.)
Sagoma - 0

Disponibilità Immediata

24,00 €
Intitolato con molta semplicità "Mr. Laurel and Mr. Hardy", richiamando il modo usuale dei due comici nel presentarsi al pubblico, il libro uscì in America quando Stan Laurel, il "magro" del duo, era ancora in vita e il suo apporto al testo fu fondamentale. Stan si domandava se esistesse davvero abbastanza gente interessata a leggere una loro biografia. Eppure eccoci qui, a parlare ancora di Stan, di Oliver e di questo libro, la cui prima pubblicazione nel 1961 contribuì in modo notevole alla riscoperta della coppia da parte della critica, che fino a quel momento li aveva sempre considerati personaggi minori. Il pubblico, che invece non li aveva mai sottovalutati, grazie a questo testo scoprì di avere una grande, forte passione comune per questi due amici. Per tale motivo McCabe fondò, con il consenso e l'aiuto di Laurel, un'associazione che riunisse tutti i loro estimatori, il cui nome proviene da uno dei loro film più famosi: The Sons of the Desert, ovvero I Figli del Deserto. La sezione italiana storica dell'associazione, Noi Siamo le Colonne, ha contribuito in modo sostanziale alla cura di questo testo, chiedendo l'aiuto di molti membri del club, anche oltreoceano.

Una risata lunga 90 anni. Laurel e Hardy, amici...

Pignatiello Enzo Pio
Ponte Sisto - 2019

Disponibile in 3 giorni

10,00 €
"Una risata lunga 90 anni" è un omaggio alla più geniale coppia comica della storia del cinema. Sono passati infatti più di novant'anni dal quel 1927, quando Laurel e Hardy hanno iniziato a farci ridere e sognare. Enzo Pio Pignatiello, archivista ed esperto di cinema comico retrò, ha composto un saggio completo sulla cronistoria umana e artistica di Stanlio e Ollio, le loro perle comiche, la loro amicizia fuori dal set, approfondendo anche i messaggi nascosti della loro comicità, il loro rapporto con le donne, il loro ultimo malinconico manifesto anarco-pacifista "Atollo k" e molto altro. Non può mancare un ritratto di Alberto Sordi, voce italiana di Ollio e autentico ammiratore, nonché divulgatore della loro comicità. Con una introduzione di Ignazio Gori, e un nutrito apparato fotografico, "Una risata lunga 90 anni" è un viaggio leggero, gustoso e divertente alla scoperta di Stanlio e Ollio e una guida per chi ancora non li conoscesse.

Dio e il cinema. Una vita maledetta tra cielo e...

Placido Donato; D'Errico Antonio G.
Ferrari Editore - 2019

Disponibile in 3 giorni

16,50 €
L'attore e poeta Donato Placido (fratello del noto Michele) racconta la sua parabola esistenziale, fatta di celluloide, inchiostro e spiritualità, in un libro nato dal sodalizio creativo con lo scrittore Antonio G. D'Errico. Il racconto si dipana sulla scia di toccanti ricordi e riflessioni: dagli anni trascorsi in famiglia, in Puglia, a quelli della formazione attoriale a Milano, per arrivare all'incontro con il mondo del piccolo e grande schermo. E poi, il legame umano e artistico con il fratello Michele, con attori e registi come Tinto Brass, Marco Bellocchio, Riccardo Scamarcio, i retroscena inattesi sui set. E ancora, la passione per la poesia, le scelte anticonvenzionali, le contraddizioni apparentemente discordanti, i momenti bui trasformati in luci della coscienza. Gli eventi privati si compenetrano così con quelli pubblici, in un lucido amarcord, tra passato e presente, che a tratti ricorda un romanzo intimista, a tratti un pamphlet di denuncia contro le ingiustizie, a tratti, infine, Dio e il cinema si fanno rifugio taumaturgico di una vita maledetta tra cielo e terra. Il volume è accompagnato dai testi introduttivi di Michela Zanarella e Antonio Pascotto.

Troisi poeta Massimo

De Pascalis N. (cur.); Dionisi M. (cur.)
Edizioni Sabinae - 2019

Disponibile in 3 giorni

22,00 €
"La storia, anche per immagini, di un poeta del cinema. Massimo Troisi era un essere umano leggero, lieve, forse stonato in un'epoca e in una società dello spettacolo dove imporre la propria presenza, essere arroganti, è il comportamento di moda. Massimo sapeva stare al mondo rendendo gradevole la vita dei suoi amici e della gente che gli era cara senza sfiorare mai gli altri con le sue angustie" Gianni Minà. "Per fare una cosa devo sentirla, tutte le mie attività devono essere motivate dall'innamoramento. A me prima di tutto interessa esprimermi: mi piace pensare una cosa e avere i mezzi per dirla. Ecco, il cinema è un ottimo mezzo". Massimo Troisi

Charlie Chaplin. Un tesoro in bianco e nero

Muniz Flávia; Venturi M. (cur.); Gallo B. (cur.)
SuiGeneris - 2019

Disponibile in 3 giorni

12,00 €
Questa è la storia di una bambina che ama la domenica: il giorno in cui il suo papà la porta al cinema. Una domenica in particolare, la bimba rimane ammaliata dalla visione del film, e soprattutto dall'originalità della storia, di uno dei lavori più belli di Chaplin per il grande schermo! Se un'immagine vale più di mille parole, ancora di più valgono le parole per descrivere la scoperta di una bambina, con le risate e la commozione che l'accompagnano, quando viene introdotta al mondo dell'arte. Un'emozione talmente grande che la cambierà per sempre. Questo libro è un tributo all'autentico genio di Charlie Chaplin (1889-1977); attore, regista, sceneggiatore, compositore e produttore conosciuto in tutto il mondo; ed è anche un omaggio al suo indimenticabile, immortale personaggio: Charlot il vagabondo.

Romy Schneider

Knef Hildegard
New Books - 2019

Disponibile in 3 giorni

8,90 €
Quando Romy Schneider morì improvvisamente il 29 maggio 1982 a Parigi, lasciando oltre 60 film e milioni di fan sbigottiti, divenne subito un mito. L'attrice, che aveva raggiunto giovanissima una fama planetaria con la celebre serie di Sissi, si era dedicata poi a pellicole d'autore, trovando in Francia la sua patria d'elezione. Attrice-feticcio di Claude Sautet, Henri-George Clouzot, Luchino Visconti, Dino Risi, Romy ebbe una vita burrascosa che, se le regalò il successo sul lavoro, non le risparmiò i lutti più atroci, come la tragica morte del figlio adolescente. Hildegard Knef, cantante e attrice tedesca, fu sua amica per molti anni, condividendone i trionfi e i momenti bui. In questo libro - ora proposto in edizione economica - ritrae con commozione e lucidità la vita di Romy: l'infanzia solitaria in collegio, il precoce debutto al cinema, l'amore per uomini sbagliati. Accanto alle parole di ammirazione per il talento dell'amica, la Knef non risparmia critiche alla sua vita sregolata e alla negativa influenza della madre, che all'indomani della pubblicazione reagì ingaggiando una lotta durissima contro l'autrice su tv e giornali.

Valentina Cortese. Un'attrice intermediale

Formenti C. (cur.)
Mimesis - 2019

Disponibile in 3 giorni

26,00 €
Il volume prende in esame la figura divistica di Valentina Cortese, attrice di origini milanesi, che non solo ha saputo affermarsi a livello nazionale, ma è anche riuscita nell'impresa di conquistare Hollywood. In particolare, concentrandosi sul periodo che va dal suo esordio cinematografico dei primi anni '40 fino agli anni '70 del Novecento, momento in cui raggiunge l'apice del successo, si mette in luce come Cortese sia stata capace di passare con successo e senza soluzione di continuità dal cinema al teatro, dalla televisione alla radio.

James Dean o il tormento di vivere

Salgues Yves
Pgreco - 2019

Disponibile in 3 giorni

18,00 €
James Dean è stato un attore grandissimo, un autentico genio. E una simile personalità non può essere dimenticata. Icona culturale dell'America degli anni Cinquanta, la sua fama ha raggiunto tutto il mondo, dal quale si è congedato a soli 24 anni "in un rombo di motore, certamente canticchiando Nature Boy". Questa biografia ci fa conoscere il suo vero volto. Bello e dannato, quintessenza della gioventù americana, James Dean è stato protagonista di pellicole che hanno fatto la storia del cinema - "La valle dell'Eden", "Gioventù bruciata" e "Il gigante" - e che lo hanno reso una delle più grandi star di Hollywood.

Baciami come uno sconosciuto. La mia ricerca...

Wilder Gene
Sagoma - 2019

Disponibile in 3 giorni

20,00 €
Gene Wilder è unGene Wilder è uno dei più noti attori americani. Ha legato indissolubilmente la propria fama cinematografica a quella di Mel Brooks e dal loro sodalizio Wilder ha guadagnato ben due nomination all'Oscar. Memorabili anche le sue collaborazioni artistiche con Woody Allen e Richard Pryor. È stato sposato con la comica Gilda Radner (una delle protagoniste del mitico show tv Saturday Night Live) dal 1984 fino alla sua prematura scomparsa avvenuta nel 1989 per un cancro alle ovaie. Da allora, Wilder è un attivo testimonial della lotta al cancro. Oggi vive con la moglie Karen a Stamford nel Connecticut e si dedica alla scrittura. Questa sua autobiografia è preceduta da una prefazione di Mel Brooks.

Lucia Bosè. Una biografia

Liberatori Roberto
Edizioni Sabinae - 2019

Disponibile in 3 giorni

18,00 €
Quando nel '47 Lucia Bosè ottiene il titolo di Miss Italia è solo una ragazzina milanese di 16 anni a cui la guerra ha tolto tutto, ma non la speranza di un destino diverso da quello a cui le umili origini sembravano destinarla. Con una buona dose di pazienza e un atteggiamento di eterno apprendistato verso la vita, Lucia riesce a trasformarsi in una delle donne più ammirate del '900, ambasciatrice di un'idea di bellezza italiana nel mondo assieme ad altre star della sua generazione i cui nomi tutti impareranno a conoscere: Gina, Silvana, Sophia... L'impatto di Lucia Bosè sul pubblico che affolla le sale cinematografiche degli anni Cinquanta è immediato ma lei sceglie di dedicarsi al suo ruolo preferito di moglie e madre con un matrimonio destinato a riempire le pagine di cronaca rosa ma con un epilogo indesiderato. Una storia sotto i riflettori che parla di rinascita, grande cinema, amori e amicizie straordinarie, ma anche di ombre e tradimenti. "Non mi piace guardarmi alle spalle. Ho vissuto momenti deliziosi e ho anche sofferto molto, però entrambe, allegria e tristezza le prendo per buone. In fondo le risa e il pianto di quei giorni hanno formato la persona che sono oggi".

Monty Python. La storia, gli spettacoli, i...

Alò Francesco
Lindau - 2019

Disponibile in 3 giorni

24,00 €
Nel 1969 i Monty Python rivoluzionano la comicità televisiva realizzando per la BBC un piccolo programma in onda il sabato sera in seconda serata, The Flying Circus. Salti temporali, situazioni demenziali, gag provocatorie, sketch «aperti» e frammentari, personaggi surreali, ritmi sincopati, interazione con il pubblico in studio: è tutto nuovo per gli inglesi. I Python raccontano in modo spregiudicato la società britannica e la colpiscono nel suo cuore, la tradizione, l'infernale «buon senso». Dopo sono arrivati i film che hanno divertito tutto il mondo, da "E... ora qualcosa di completamente diverso" (1971) a "Monty Python il senso della vita" (1983), la pellicola che fa conoscere il gruppo anche da noi, passando per "Brian di Nazareth" realizzato nel 1979 ma uscito in Italia solo nel 1991 sull'onda dello strepitoso successo internazionale di "Un pesce di nome Wanda", con i «Python» Cleese e Palin. «Volevamo inventare un tipo di comicità che si creasse i propri mostri, le proprie fantasie, il proprio universo» ricorda Terry Jones, e proprio il «mondo Python» in tutta la sua sfolgorante ricchezza e originalità cattura il lettore di questo volume, qui presentato in una nuova edizione aggiornata e arricchita di nuovi contenuti.

Il cinema arte dei corpi

Brignoli Francesca; Veronesi Micaela
Unicopli - 2019

Disponibile in 3 giorni

17,00 €
Fra tutti i corpi visibili sugli schermi, quello di Marilyn è certamente uno dei più carichi di significati. Esso infatti non è stato solo oggetto di visione, ma interprete primo d'una femminilità complessa e conturbante, che ha segnato l'immaginario al punto da diventare mito, oggi ancor vivo. Un corpo interpretato e non solo esposto dunque, che ha dato forma a una fra le categorie centrali della sensibilità contemporanea. Questo volume indaga il rapporto tra corpo e cinema quale luogo privilegiato della rappresentatività dei corpi ed espressione, tecnologica e artistica, dell'interazione fra corpi e mondo. Due i sentieri verso il tema: Atlante è dedicato all'attore, centro della costruzione filmica, che con la sua carica originale epidermica e fotogenica fa scaturire con il corpo una percezione ulteriore; Anatomie vede l'affondo in film che espongono in maniera speciale dettagli di corpo, anzi, film costruiti in maniera inequivocabile amplificando particolari anatomici di grande forza costruttiva, in alcuni casi mitopoietici.

Marcello Mastroianni

Gili Jean A.
Edizioni Sabinae - 2019

Disponibile in 3 giorni

28,00 €
Indimenticabile interprete dei film di Federico Fellini, Vittorio De Sica e Mario Monicelli, attore feticcio di Ettore Scola, Marco Ferreri ed Elio Petri, Marcello Mastroianni è un'icona del cinema, ha incarnato l'eleganza maschile e la dolce vita. Cinquant'anni di una straordinaria carriera internazionale che lo ha portato a lavorare con registi della fama di Jules Dassin, Jacques Demy, John Boorman, Louis Malle, Agnès Varda, Nikita Michalkov, Theo Angelopoulos, Raúl Ruiz, Robert Altman, Manoel de Oliveira, Roman Polanski e a recitare al fianco di attrici come Sophia Loren, Claudia Cardinale, Gina Lollobrigida, Giulietta Masina, Brigitte Bardot, Simone Signoret, Ursula Andress, Anita Ekberg, Jeanne Moreau, Faye Dunaway e Catherine Deneuve, madre di sua figlia Chiara. Testimonianze di Barbara Mastroianni, la prima figlia dell'attore, di Anouk Aimée, Bertrand Blier, Claudia Cardinale, Liliana Cavani, Jacques Perrin, Melvil Poupaud e Agnès Varda completano questo omaggio a uno dei più grandi attori del mondo.

Totò maschera barocca e futurista

Marzi Aldo
Il Convivio - 2019

Disponibile in 3 giorni

10,00 €
Nessun comico del '900 ha la faccia di Totò, neppure Charlie Chaplin o Ettore Petrolini o Joseph Frank "Buster" Keaton. La sua faccia costituisce di fatto la sua originale maschera con il marionettismo che era anche tipico del comico napoletano Gustavo De Marco o dello stesso Petrolini, pur diversamente. Eppure, dietro alla natura barocca e futurista, si nasconde una profonda riflessione sulla vita e sulla morte, ma anche un geniale sperimentalismo che si rivolge alla lingua, alla mimica, alla parodia come dissacrazione e critica politica.

Mariella Lotti. La divina del cinema italiano

Ferrario Paolo
Macchione Editore - 2019

Disponibile in 3 giorni

15,00 €
In questo libro l'autore racconta come sia riuscito a ricostruire la vita e la carriera cinematografica e teatrale di Mariella Lotti, che ama definire la "Cenerentola bustocca". Nata a Busto Arsizio il 17 novembre 1919, in una famiglia modesta, molto presto Mariella è entrata a far parte del mondo del cinema, prestando il suo volto a personaggi molto diversi in film di azione, in costume, storici e popolari. Sempre con interpretazioni di intenso spessore drammatico e passionale, che le hanno fatto ottenere subito grande successo e notorietà. In poco più di un decennio ha preso parte a 46 film ed è stata diretta dai più grandi registi del momento. Come si addice a ogni grande diva, nel corso della sua carriera ha conosciuto tre "principi" che l'hanno molto amata. Si è sposata con il terzo, il vero principe azzurro, che le ha consentito di vivere una vita più che agiata. Dopo la nascita del figlio Giovanni ha abbandonato il grande schermo per dedicarsi alla famiglia. Mariella Lotti si è spenta a Parigi il 18 dicembre 2004.

Unici. Le famiglie d'arte nel teatro italiano...

Brunetti Simona
Edizioni di Pagina - 2019

Disponibile in 3 giorni

18,00 €
Le giornate di studio, di cui si pubblicano gli atti, sono state la tappa conclusiva di un diversificato progetto artistico teatrale-multimediale, ideato da Giorgia Penzo, dedicato alla memoria e alla riproposizione della prassi rappresentativa delle "famiglie d'Arte" itineranti italiane. Il tema scelto per la riflessione teorica svolta a Verona trae origine dalla constatazione che, tra le produzioni degli ultimi eredi della tradizione recitativa della nostra penisola, emergono oggi importanti tentativi di presentare sulla scena le vicende artistiche della propria famiglia d'Arte, attraverso singole "performances" dedicate all'argomento, o anche spettacoli compiuti, per recuperarne la memoria e preservarne le tecniche rappresentative ormai in disuso. Con l'affermazione del professionismo teatrale, nella seconda parte del XVI secolo si consolida un'organizzazione sociale degli attori assolutamente particolare, legata da una fitta rete di rapporti, un mondo chiuso e ben regolamentato che permette loro di convivere in maniera originale, e in parte antagonistica, con la società degli altri uomini. Per poter meglio delineare la questione dell'attualità e della valenza in epoca contemporanea di modalità rappresentative che affondano le proprie radici in una tradizione di tipo familiare, si è deciso di affrontarla secondo tre diverse direttrici: "La tradizione italiana tramandata", "La sopravvivenza delle famiglie d'arte nel Novecento", "Testimonianze contemporanee".

Io e Roma. Ediz. illustrata

Ferilli Sabrina; Mammì Alessandra
Contrasto - 2018

Disponibile in 3 giorni

24,90 €
Se per Italo Calvino "le città, come i sogni, sono costruite di desideri e paure", Sabrina Ferilli ci regala il racconto dei suoi desideri e delle sue paure. Ma soprattutto, apre le porte di quello strano sogno che è vivere in un luogo come Roma. Molto più che una città: un'appartenenza.

Ridere. Storia della comicità fiorentina da...

Cecchi Matteo
EDIFIR - 2018

Disponibile in 3 giorni

12,00 €
Ridere, irridere e far ridere sono un'arte unica che Firenze ha insegnato dai tempi del Decameron e de Il Trecentonovelle fino a quelli di Amici miei e de Il ciclone. Il Gonnella e l'Arlotto, il Burchiello e il Berni, il Lasca, il Del Buono e il Lachera, Poli e Marasco, i Giancattivi, Monni e Benigni sono solo alcuni dei maestri della comicità fiorentina, sottile o scurrile, sempre geniale, espressa nei secoli attraverso le burle dei buffoni e i canti di carnasciale, la poesia, la caricatura, la stampa satirica e il teatro in vernacolo, il cinema e la tivù.

La dolce Vitti. Ediz. illustrata

De Pascalis N. (cur.); Dionisi M. (cur.); Stefanutto Rosa S. (cur.)
Edizioni Sabinae - 2018

Disponibile in 3 giorni

20,00 €
L'indimenticabile Monica Vitti si racconta attraverso un percorso di immagini e documenti che ne restituiscono la vitalità e la statura di grande attrice. Con le testimonianze di: Laura Delli Colli, Giancarlo Giannini, Dacia Mariaini, Carlo Molfese, Silvia Napolitano, Michele Placido, Vincenzo Salemme, Enrico Vanzina. Prefazione di Irene Bignardi.

Vita di Totò

Bispuri Ennio
Gremese Editore - 2018

Disponibile in 3 giorni

14,90 €
Coniugando accuratezza "scientifica" e felice leggerezza di stile, l'autore ripercorre tutta la carriera di Totò a partire dalla sua lontana formazione nel teatro "leggero" della Napoli primo Novecento, elemento imprescindibile per la comprensione dello stesso Totò cinematografico. Ma ci parla anche della sua vita privata, degli innamoramenti, delle battaglie araldiche, delle tragedie e delle grandi felicità che hanno punteggiato e accompagnato i suoi successi professionali. E dietro la maschera, ecco allora apparire il viso austero di Antonio de Curtis, il Principe in eterna lotta con il mondo, l'uomo difficile, dolorosamente memore delle sue umili origini. Con un'incomparabile ricchezza di particolari e di notazioni (frutto delle lunghe conversazioni avute dall'autore con Liliana de Curtis e Franca Faldini), questa biografia riesce in una non facile impresa: colmare adeguatamente una vistosa lacuna nell'ambito degli studi dedicati al personaggio più popolare e "rivoluzionario" dello spettacolo italiano del Novecento.

Bombshell. La storia di Hedy Lamarr. DVD. Con...

Dean Alexandra
Feltrinelli - 2018

Disponibile in 3 giorni

14,90 €
"Qualsiasi ragazza può apparire meravigliosa. Basta che stia ferma e sembri stupida." Sono gli anni Trenta e Quaranta quando una donna provocatoria e audace dal nome Hedy Lamarr - l'attrice più bella di Hollywood, capace di conquistare qualsiasi uomo - diventa la star di kolossal e protagonista del primo nudo della storia del cinema nel film "Estasi", che condizionerà tutta la sua vita e carriera. Ma Hedy è molto di più. Dopo aver interrotto gli studi di ingegneria perché scoperta dall'industria cinematografica viennese, continua, grazie alla sua mente matematica e creativa, a inventare oggetti. Insieme al musicista George Antheil darà vita a un innovativo sistema di modulazione per la codifica di informazioni da trasmettere su frequenze radio, importante per comandare a distanza siluri e mezzi navali. "Bombshell" - prodotto da Susan Sarandon - è il ritratto inedito di questa donna straordinaria. Nel booklet: immagini e curiosità dal film.

Jean Cocteau teorico del cinema

Schibeci Stefania
Mimesis - 2018

Disponibile in 3 giorni

14,00 €
L'interesse di Jean Cocteau è interamente rivolto alla «poesie», come strumento principe per conoscere e rappresentare il mondo, soprattutto quello interiore, ed è proprio in questa chiave che bisogna leggere anche ir suo cinema. Il suo approdo alla «dixième muse» è assolutamente naturale per un artista a tutto tondo come lui, che non ha mai operato una netta distinzione tra le arti, promuovendo una straordinaria intermedialità ed esplorando i tutti i tipi di linguaggio tino a scoprire le potenzialità del connubio tra immagine e parola in questa «véritable art des poétes». I suoi film, intervallati spesso da un notevole lasso - di tempo, si presentano come degli «objets difficiles à ramasser», secondo la celebre espressione di cui il poeta stesso si serve per definire le sue opere, in quanto è difficile inferirli a pieno in una corrente artistica e sono piuttosto criptici, se non si conosce a fondo la sua concezione del cinema. Infatti Cocteau può essere a buon,diritto inserito nel novero dei teorici del cinema, in quanto, pur non avendo mai scritto un vero e proprio trattato sull'argomento, in numerose sue opere si evincono i principi guida della sua riflessione sul nuovo medium, che si ritrovano poi applicati nella sua filmografia.

Audrey. Mito e icona

Arnaldi Valeria
Ultra - 2018

Disponibile in 3 giorni

22,00 €
Icona di stile, nuovo modello di bellezza, attrice amatissima, ambasciatrice Unicef. E musa di artisti, stilisti, designer. Indimenticabile. Audrey Hepburn è una delle dive e delle personalità del grande schermo che hanno segnato la seconda metà del secolo scorso. E non solo. Applaudita e osannata già nel corso della sua carriera, nei decenni, anche dopo aver lasciato le scene, è diventata un vero e proprio mito e, appunto, un'icona. Esempio per aspiranti attrici, ma, più in generale, senza limiti di "set", testimone di una precisa - e affascinante - idea di donna: ribelle come Anna di Vacanze romane, elegante come Sabrina, romanticamente confusa come Holly di Colazione da Tiffany. Di più, sentimentale, forte, indipendente, libera, appassionata come Audrey. Ben oltre la scena. A venticinque anni dalla morte, avvenuta il 20 gennaio 1993, un vero e proprio viaggio alla scoperta dell'"icona" Audrey, dai sogni che ha incarnato al cinema alle fantasie alle quali ha dato corpo nella realtà, fino alle luci che ha saputo regalare all'immaginario e alle arti, prestando volto, stile, modello a design, moda, dipinti, street art. Dal sogno di bambina di diventare una ballerina all'incoronazione come star, tra Oscar, Golden Globe e Grammy Awards, fino alla consacrazione del suo fascino senza tempo e dell'immortalità della sua immagine. Sulle tracce di Audrey, dalla donna al mito.

Identificazione di un attore: il cinema...

Ticozzi Alessandro
Sensoinverso Edizioni - 2018

Disponibile in 3 giorni

8,00 €
"Un ladro di identità. Così Tomas amava definirsi. Chi conosce la sua storia e la sua arte sa di cosa stiamo parlando. Di preparazione, di psicologia, di immedesimazione, di concentrazione, di istinto, di verità. Tomas creava, viveva, sentiva il personaggio da interpretare: sentiva la sua anima, i battiti del suo cuore, sia che questi fosse un dittatore sudamericano. [...] L'autore del saggio che vi apprestate a leggere sa bene tutto ciò ed ha voluto approfondire, con cognizione di causa, alcune interpretazioni dell'attore cubano che hanno lasciato il segno nel cinema d'autore italiano e statunitense. Lavori profondi, sentiti, quindi 'vissuti' dal protagonista, senza star troppo a pensare alle dimensioni delle parti o al primo nome sul cartellone. Tomas amava dare 'cazzotti' al proprio pubblico, amava sorprenderlo con le proprie interpretazioni dal singolare trasformismo." (dalla prefazione di Giorgio Navarro)

Lilla Brignone. Una vita a teatro

Ricci Chiara
Edizioni Sabinae - 2018

Disponibile in 3 giorni

18,00 €
"Una biografia minuziosa che racconta la vita di una protagonista del teatro italiano. «Era l'attrice che più m'incuteva soggezione e rispetto. Mi sembrava un'attrice dura e non generosa, avara di ogni leziosismo che potesse contaminare la sua recitazione asciutta dal tono basso, che pareva tuonare nelle profondità delle viscere. I suoi personaggi erano antagonisti e ruvidi, andavano anche verso il piacere del pubblico ma non era una cosa di cui ti accorgessi subito, arrivava piano piano e ti seduceva, poi a tradimento, con il suo sorriso smagliante, che illuminava quel viso affilato senza dare spazio ad una femminilità dozzinale, ma aristocratica, a volte dolce e aggressiva: insomma mettere Lilla nel novero delle attrici comuni, non era possibile. Unica!" (Dalla prefazione di Giancarlo Sepe)

A Napoli con Totò. Dalla sanità alla luna

Cavaricci Loretta; Anticoli De Curtis Elena
Perrone - 2018

Disponibile in 3 giorni

12,00 €
Questo libro vuole essere un viaggio semiserio a Napoli in compagnia di Totó. L'uomo e l'attore. A centoventi anni dalla nascita. Nei suoi luoghi privati e in quelli vissuti in pubblico, partendo dalla Sanità, il rione natale dove, negli anni, Antonio de Curtis torna costantemente ad aiutare la sua gente poverissima. Non è una guida, intesa come percorso culturale esaustivo; non è una biografia completa del personaggio. È una passeggiata. Il librò conduce per mano, di riso e sorriso, nei vicoli meno noti ai turisti, o nel sottopelle della città, come sono le catacombe più antiche, dove Totò gioca bambino; nelle strade riconoscibili dai film, la Salita dei cinesi ne "L'oro di Napoli" dove Totò interpreta il Pazzariello; nelle segrete aperte ai visitatori, dove è conservato il tesoro, quello di san Gennaro nel Duomo, argomento di una celebre "Operazione" di furto cinematografico; dietro le quinte del teatro Urico San Carlo, con quella inarrivabile mangiata di spaghetti fra miseria e nobiltà.

Io, Daniela

Giordano Daniela
Ass. Culturale Il Foglio - 2018

Disponibile in 3 giorni

18,00 €
Daniela Giordano percorre un breve tratto di quella lunghissima strada che si chiama cinema italiano (1967-1980). E lascia il segno. Meno formosa (ma più bella e brava) di altre colleghe che imperversano nel periodo, non ama spogliarsi, ma lo fa con ironica eleganza quando il copione lo prevede. Commediante di razza, interpreta molti film divertenti, a volte migliori dei titoli imposti dalla produzione o distribuzione. Reginetta del western, si distingue da par suo anche in altri generi come l'avventuroso, il giallo e l'horror. Lavora con autori prestigiosi e validi mestieranti, che non sempre valorizzano le sue indubbie capacità recitative. Ma la sua presenza buca lo schermo, come si dice in gergo. Il cinema lo abbandona ancora giovanissima, quando si rende conto della brutta piega che sta prendendo. Percorre altri itinerari, che ama come ha amato il cinema. Così come noi abbiamo amato lei e questo libro di ricordi e approfondimenti cinefili.

In arte Peter Sellers

Ciaffaroni Andrea
Sagoma - 2018

Disponibile in 3 giorni

22,00 €
Peter Sellers (1925-1980) è stato tra i più grandi geni della comicità. Iconiche le sue interpretazioni dell'ispettore Clouseau ne "La Pantera Rosa", del goffo Bakshi di "Hollywood Party", dell'ambiguo commediografo Clare Quilty di "Lolita" e, dulcis in fundo, del folle Dottor Stranamore, protagonista dell'omonimo capolavoro di Stanley Kubrikck. Questa biografia racconta la sua intensa carriera, iniziata alla radio e continuata nel cinema, attraverso le parole di amici e colleghi, come Graham Stark, Spike Milligan, Roman Polanski, i Beatles o illustri fan come Michael Palin e John Cleese, membri dei Monty Python ma dichiarati figli del 'Goon Show', il programma radiofonico che fece di Sellers una stella. Ma in queste pagine si racconta anche l'uomo Sellers, con la sua psiche tortuosa, condizionato da un rapporto complesso con le donne, prima fra tutte la madre, e da un ego smisurato. Una star imprevedibile, che rendeva la sua presenza sul set sempre una pericolosa incognita. Una vita fatta di pagine divertenti, folli, drammatiche e, soprattutto, sconcertanti, che il pubblico ha finito forse per conoscere erroneamente più del suo talento. Con questo libro, si prova a fare ammenda.

Gian Maria Volonté

Capozzoli Mirko
ADD Editore - 2018

Disponibile in 3 giorni

19,00 €
È stato il bandito Cavallero, Enrico Mattei, l'anarchico Bartolomeo Vanzetti e Lucky Luciano, Aldo Moro e Teofilatto dei Leonzi dell'"Armata Brancaleone", El Indio di "Per qualche dollaro in più" e l'operaio Lulù Massa: Gian Maria Volonté ha costruito il film della sua vita attraverso grandi collaborazioni e incredibili rifiuti, spesso al fianco di donne straordinarie. Un viaggio lungo poco più di sessant'anni, cominciato durante il ventennio fascista, a Torino, e chiuso all'alba del primo governo Berlusconi. Ma chi era davvero Gian Maria Volonté? Emigrante in Francia per fuggire da un padre ingombrante e dalla gente che lo fermava perché figlio di un fascista, i carri di Tespi, l'Accademia d'arte drammatica di Roma, esordi a teatro poi il cinema e la televisione, ma anche istruttore di vela, cubano sottotraccia, militante del partito Comunista ed extraparlamentare, provocatore, esponente del sindacato attori, antesignano del Sessantotto. Per lui, professionalità, etica e impegno politico erano princìpi imprescindibili. Ma cosa c'è oltre l'icona dell'attore contro? Mirko Capozzoli scrive una biografia pubblica e privata di Volonté, in un libro arricchito da documenti e testimonianze tra cui le interviste ad Armenia Balducci, Carla Gravina, Angelica Ippolito e Tiziana Mischi. Interviste di Alejandro De la Fuente.

Anna Magnani. Biografia di una donna

Persica Matteo
Odoya - 2018

Disponibile in 3 giorni

22,00 €
La storia inizia il 26 settembre 1973 con la morte di Anna Magnani e la folla assiepata dinanzi alla clinica, pronta a buttare a terra il cancello pur di vederla un'ultima volta. I ricordi di chi l'ha conosciuta si susseguono, mentre ai suoi funerali tutta Roma si riversa per le strade del corteo, bloccando il centro della città. L'immagine è toccante: qualcuno piange, molti battono le mani, e c'è perfino chi invoca la sua beatificazione. Eppure veniva sempre descritta come una persona torva e con un caratteraccio da far tremare i polsi anche ai più coraggiosi. "Chi era Anna Magnani?" è una domanda che ci coglie impreparati. Così, con un salto nel tempo, torniamo all'ultima estate della sua vita rimettendo in ordine le sue parole e i suoi pensieri, cercando di far luce nella sua personalità, grazie a un dialogo con l'attrice. Si avrà la sensazione di assistere a un vero e proprio "incontro", ricostruito attenendosi a fatti e dichiarazioni documentati in ogni minimo particolare, frutto di una lunga ricerca. Saranno le sue parole a introdurre ogni fase della sua vita e a darne, ove è possibile, dei giudizi. Dalla storia della sua famiglia materna all'infanzia; dai primi passi sul palcoscenico alle prime esperienze più significative; dal cinema al Premio Oscar; dall'amore per i suoi uomini al rapporto con il figlio. Al termine della lettura sapremo chi è stata Anna Magnani, grazie alle sue parole e a quelle di chi l'ha conosciuta da vicino. In occasione del sessantesimo anniversario dalla vittoria del Premio Oscar, un libro inedito che riscrive la biografia di una donna simbolo del Novecento italiano grazie a nuovi documenti, eccezionali testimonianze e aspetti mai approfonditi della sua vita e carriera. Prefazione di Anna Liverani.

Ugo Tognazzi. Storia, stile e segreti di un...

Sesti Mario
Edizioni Sabinae - 2018

Disponibile in 3 giorni

18,00 €
Ugo Tognazzi: un'omaggio con tavole pittoriche e i testi di Mario Sesti che raccontano - attraverso una selezione della sterminata filmografia - l'arte e l'impegno di un attore. "I suoi personaggi raccontano l'affanno continuo del travestimento, dell'elasticità dell'io che cerca sempre l'accettazione e approvazione degli altri e della società, ma il suo sguardo ci comunica sempre la profonda sfiducia, la vanità malinconica, lo scetticismo disperato nei confronti di una esistenza che si fondi sulla nostra capacità di adeguare noi stessi al mondo grazie alla nostra apparenza".

Mai all'altezza. Come sentirsi sempre...

Pivetti Veronica
Mondadori - 2018

Disponibile in 3 giorni

11,00 €
Una casa andata in fumo, un'infanzia funestata dalle cattive ragazze, una vita costellata di grandi e piccoli traumi. Ma Veronica, l'ironica, riesce a ridere e a farci ridere delle sue disavventure. Certo, la vita può essere un inferno per chi si sente costantemente inadeguata, troppo spesso in debito di autostima. Ma il riscatto - anche dall'inferno - è possibile. Basta riderci sopra e saperlo raccontare.

Anna Magnani. La biografia

Hochkofler Matilde; Magnani Luca
Bompiani - 2018

Disponibile in 3 giorni

13,00 €
Volto irregolare, grandi occhi luminosi, capelli scarmigliati, voce roca, risata improvvisa: Anna Magnani, prima attrice italiana a conquistare l'Oscar, nel lavoro come nella vita è mossa da un profondo bisogno di libertà che la porta a cercare sempre l'indipendenza. Le sue appassionate storie d'amore, le tempestose litigate, le polemiche e le provocazioni ne fanno l'interprete-personaggio che sullo schermo si alimenta delle insicurezze e delle contraddizioni di un carattere forte, sempre sul punto di esplodere. La donna e l'attrice non sanno separarsi nelle figure femminili che incarna con tutta sé stessa: nei personaggi indimenticabili dei suoi film - la leader di "L'onorevole Angelina", l'amante di "Una voce umana", la mamma di "Bellissima", la dark lady di "Nella città l'inferno", la comparsa di "Risate di gioia", la prostituta di "Mamma Roma" - Anna ci viene incontro con le braccia aperte in una richiesta di aiuto, di complicità, d'amore.

Moi, ma vie

Montand Yves; Amiel Carole (cur.)
Edizioni Clichy - 2017

Disponibile in 3 giorni

19,00 €
Il 9 novembre 1991 Yves Montand ci ha lasciati. Eppure, in queste pagine, la sua voce risuona e ci porta dolcemente nel suo mondo. In questa raccolta di suoi scritti inediti, confidenze, interviste, Montand racconta cinquant'anni di una inarrestabile carriera, dai primi passi sui palcoscenici di Marsiglia fino ai suoi ultimi film e a tutte le sue battaglie, spesso aspre, in politica. Un libro che permette di scoprire o riscoprire la verve unica, la lucidità e la sincerità di questo genio del music-hall diventato nel tempo uno dei mostri sacri del cinema, un artista fuori da ogni regola che fu anche un insaziabile militante della libertà. Piaf e Prévert, il socialismo, Marilyn, Romy Schneider, Catherine Deneuve, Claude Sautet, i figli e ovviamente Simone Signoret. Yves Montand si rivela, spiega, si diverte, si confessa, seguendo il ritmo dei suoi successi e dei suoi dubbi, delle sue passioni e delle sue disillusioni, tornando a farci compagnia, mostrandoci l'attualità del suo pensiero e del suo amore per la vita e per gli esseri umani.

Incontri clandestini

Bellucci Monica; Sbalchiero Guillaume
Rizzoli - 2017

Disponibile in 3 giorni

18,00 €
Otto incontri, un dialogo che si dispiega nell'arco di tre anni. Un confronto serrato sul mestiere di attrice, sulla condizione femminile dentro e fuori dal set, sull'esperienza di donna, madre, figlia. Attraverso le domande di Guillaume Sbalchiero, appassionate, sensibili, a tratti rese incerte dall'emozione dell'incontro, Monica Bellucci si svela, attingendo alle tappe fondamentali della sua carriera (gli esordi nel mondo della moda, i primi passi nel cinema, gli incontri con i grandi cineasti europei e americani) e della sua vita privata (la giovinezza in Italia, il rapporto con gli uomini, la maternità) per mostrarci anche il lato più fragile ed emotivo di una donna spesso associata all'immagine della pura, inaccessibile bellezza. Da queste pagine intense e rivelatorie, a emergere è la voce piena di una persona libera.

Marcello Mastroianni

Muggeo Giulia
Bonanno - 2017

Disponibile in 3 giorni

12,00 €
La figura di Marcello Mastroianni viene qui analizzata come esempio paradigmatico, come uno dei casi esemplificativi dei percorsi intertestuali che caratterizzano il cinema italiano del dopoguerra. Questo libro studia parte della complessa e variegata carriera cinematografica dell'attore di Fontana Liri, prendendo in esame alcune interpretazioni utili a mappare e a riconsiderare la sua articolata attività artistica. Una carriera che fin da subito mostra una peculiare struttura circolare, caratterizzata cioè da continue riproposizioni ed esplicite ripetizioni di medesimi personaggi, volti, tic. Il libro analizza e mette in relazione le prime interpretazioni di Marcello Mastroianni negli anni Cinquanta, la sua collaborazione con Sophia Loren, gli anni Sessanta e le sue ultime apparizioni nel cinema italiano degli anni Ottanta e Novanta.

Perdersi è meraviglioso. Interviste sul cinema

Lynch David; Barney R. A. (cur.)
Minimum Fax - 2017

Disponibile in 3 giorni

18,00 €
David Lynch (1946) è uno dei massimi cineasti statunitensi degli ultimi decenni, vincitore di due Palme d'Oro a Cannes, due Cesar e un Leone d'Oro alla carriera. Con film come Eraserhead e Inland Empire, passando per The Elephant Man, Velluto blu, Twin Peaks e Mulholland Drive, ha affermato negli anni un proprio personalissimo stile fatto di ambiguità, mistero, perversione, di situazioni vissute in un confine indistinguibile fra sogno e realtà. Gli autori di queste ventiquattro interviste - che ripercorrono l'intera carriera del grande regista, dal 1977 fino a oggi - scavalcano abilmente il riserbo quasi maniacale di Lynch sul significato dei propri film, riuscendo a farlo aprire a risposte mai scontate e sempre penetranti, con ampie digressioni sulle altre forme artistiche che ama: dalla pittura alla musica, al design. Fra notazioni tecniche, aneddoti dal set, ricordi personali e vere e proprie dichiarazioni di poetica, queste pagine offrono un ritratto in presa diretta di uno dei registi più visionari della storia del cinema.

Bevi qualcosa, Pedro! Più che un'autobiografia...

Solenghi Tullio
Rai Libri - 2017

Disponibile in 3 giorni

18,00 €
"Non ho mai creduto alle slidingdoors del destino, eppure la mattina in cui stavo per fare uno degli incontri fondamentali della mia vita, quello con Anna Marchesini, accadde qualcosa, o meglio non accadde qualcosa, il cui ricordo ancora mi gela il sangue". Colpi di scena, retroscena, scene .madri, applausi a scena aperta: non manca nulla nel grande spettacolo che Tullio Solenghi costruisce per . i lettori in questo libro intimo e corale, che parte dagli esordi al Teatro Stabile di Genova, attraversa gli anni migliori del cabaret milanese - special guest, il conterraneo Beppe Grillo - e i primi ingaggi da comico "solista", rievoca la nascita del Trio che incoronerà di allori televisivi e teatrali lui, Anna Marchesini e Massimo Lopez. Entriamo, così, dietro le quinte di tournée trionfali a teatro e di una produzione complessa ed entusiasmante come "I promessi sposi", record di ascolti e sintesi di un lavoro raffinato e implacabile sulla comicità. Ricordando che, se i Beatles si definirono "più famosi di Gesù Cristo", il Trio perlomeno vanta il primato di aver dato scandalo tanto con San Remo quanto con Khomeini: due casi in cui ad attirare gli strali dei detrattori fu sempre Solenghi, predestinato punto di equilibrio di un indeformabile triangolo... Tra ricordi e personaggi, satira e dialoghi surreali, eventi drammatici e irresistibili inserti comici, un'autobiografia che si fa romanzo di un'avventura vissuta senza risparmiarsi, sul palcoscenico e fuori. Con il privilegio di poter fare dell'umorismo un mestiere, il più bello del mondo.

La vita avventurosa di Totò

Governi Giancarlo
Fazi - 2017

Disponibile in 3 giorni

15,00 €
Con il passare degli anni, la statura di Totò come comico è sempre più riconosciuta. Tanto che quest'omino sbucato fuori dagli anni della ricostruzione del nostro paese e del boom economico è diventato agli occhi degli spettatori di oggi - che non riconoscono neppure come familiari quei luoghi, quelle città, quelle automobili, quei vestiti, quegli stessi volti - un personaggio universale, metastorico e metageografico, e sentono che appartiene alla loro cultura, alle loro tradizioni, alla loro storia. Un personaggio che nasce dalle ceneri della marionetta disarticolata protagonista delle farse più scatenate (tipo Totò Tarzan, Fifa e arena, Totò a colori) e che in Guardie e ladri(1951) abbandona la divisa da comico (la sciammeria, i pantaloni a zompafosso e la bombetta) per vestire i panni dei personaggi che gli vengono suggeriti dalla realtà. La svolta fu obbligata dall'età che avanzava e dalla semicecità che lo afflisse negli ultimi dieci anni di vita, per cui si trovò a inventare e a costruire un personaggio di grande significato: quello dell'italiano che viene da un mondo arcaico, preindustriale e preconsumistico e che deve inserirsi (e soprattutto sopravvivere) in un mondo in rapida trasformazione, che non capisce e non condivide. E lo fa usando la saggezza che gli deriva dagli avi che «hanno fatto la lotta con la vita» e che gli hanno segnato i cromosomi e, soprattutto, ritorcendo contro il potere il suo stesso linguaggio.