Studi sui generi: uomini

Filtri attivi

Il mistero maschile

Osho
Mondadori - 2019

Disponibilità Immediata

13,00 €
Dal disagio attuale in cui versa oggi il nostro essere maschi si può uscire solo prendendosi cura di sé. Cosa possibile quando impariamo a lasciarci alle spalle tradizioni, codici di comportamento, canoni cui uniformarsi e li sostituiamo con la coltivazione della nostra facoltà percettiva per arrivare a vedere ciò che siamo e soprattutto chi siamo in realtà. E quando integriamo nel nostro vivere l'insieme delle qualità che distinguono la nostra specie: quelle femminili per gli uomini e quelle maschili per le donne.... «Il mistero maschile» è un testo per aiutare a comprendere la necessità della liberazione, o meglio della rinascita degli uomini. Una seconda nascita che porti a uscire dalla caverna psicologica in cui viviamo rintanati. In questo senso vanno visti e letti i capitoli del libro che tratteggiano gli archetipi, le tipologie che danno forma alle singole personalità con cui di solito ci rivestiamo per muoverci nel quotidiano, nel bene e nel male: Adamo, il Robot, il Mendicante, il Playboy, il Politico, il Giocatore d'azzardo, il Creativo e via elencando. Osho si limita a descrivere delle tendenze, mettendo a fuoco condizionamenti e schemi di comportamento comuni a tutti i maschi. Ma lo fa solo per arrivare a indicare quel percorso mai preso in considerazione, un sentiero così poco battuto da risultare invisibile, inconcepibile. Una Via da percorrere soltanto direttamente, in prima persona, passo dopo passo, e al cui termine si trova l'Uomo nuovo. Un Uomo felice e realizzato.

Essere maestro. Uomini e lavoro di cura

Rapino Manuel
Tabula Fati - 2019

Disponibilità Immediata

15,00 €
Quali sono le ragioni dell'assenza degli uomini nel settore educativo e le specificità di un lavoro di cura al maschile? Essere maestri in contesti scolastici femminilizzati e avere il coraggio di disertare il sistema patriarcale dominante sono le tematiche affrontate in questo studio. Parlare di cura educativa al maschile vuol dire infatti scardinare i modelli normativi di virilità e allontanarsi da una mera declinazione al femminile del ruolo educativo, ciò che a lungo è apparso come un'ovvietà. Nell'ambito del saggio s'indagano le scelte formative e le motivazioni che spingono gli uomini lontano dal lavoro di maestro. La scarsa retribuzione economica, il basso prestigio sociale, nonché la forza degli stereotipi rappresentano alcune di queste ragioni. In un contesto non ancora aperto a una revisione dei ruoli e impregnato di retaggi culturali sessisti, le gabbie di genere condizionano la vita maschile in maniera invasiva, seppure invisibile. Per superare tale disagio, si rende necessario modificare le proprie identificazioni interne, trasmettere nuovi modelli educativi e decostruire l'immaginario maschile dominante.

Sei diventato papà. Guida pratica per i primi...

Brott Armin A.
Bonomi - 2019

Disponibilità Immediata

19,90 €
Diventare padre è uno dei cambiamenti più importanti che si possano mai sperimentare. Un neopapà infatti sarà portato a ripensare a chi è veramente, cosa fa e cosa significa essere un genitore. I rapporti con la propria partner, i parenti, gli amici, i colleghi non saranno più come prima e si rivaluteranno e riordineranno le priorità. Anche se la paternità è un processo graduale e in continua evoluzione, sono i primi momenti quelli nei quali si formano i legami fondamentali e si creano le basi della relazione genitore-figlio. "Sei diventato papà" è un manuale che affronta tutti gli aspetti del primo anno di vita del bambino. I neopapà avranno a disposizione non solo una guida che li accompagnerà mese per mese nella conoscenza dello sviluppo del proprio figlio, impareranno anche a gestire le trasformazioni della loro vita familiare. Supportato dagli studi dei migliori esperti, dalla ricerca scientifica e dalle esperienze personali dell'autore e di altri padri, questo libro riporta informazioni preziose e suggerimenti utili per la genitorialità dei papà di oggi.

Romanzo breve di moda maschile. Trent'anni a...

Saillard O. (cur.)
Marsilio - 2019

Disponibilità Immediata

47,00 €
Questo volume racconta, per mano di giornalisti e protagonisti, come il menswear sia cambiato negli ultimi quarant'anni, non solo nelle silhouette, ma anche nel modo di presentarsi in passerella e persino di rappresentarsi nei musei. A partire dagli anni Ottanta la moda maschile attua una mutazione fondamentale: agli uomini viene riconosciuto lo stesso diritto delle donne al piacere dell'aspetto e dell'ornamento. È finita l'epoca in cui la moglie sceglieva l'abbigliamento del marito. La moda riservata agli uomini, riunita nei saloni dedicati ai professionisti, presentata in occasione delle settimane della moda, distribuita in negozi specializzati, riceve la consacrazione ufficiale e il riconoscimento della sua creatività. Dal 1972 Pitti Uomo è il protagonista per eccellenza di queste evoluzioni: prestando attenzione alle minime variazioni come ai grandi rivolgimenti, il salone oggi più influente ha accolto e tuttora accoglie il meglio della creazione. "Romanzo breve di moda maschile" illustra questo entusiasmante cammino della moda maschile attraverso abiti dei più grandi stilisti e designer internazionali (da Armani a Fred Perry, da Church's a Marni, da Aspesi a Brunello Cuccinelli), dipinti della Galleria d'arte moderna e costumi storici.

Maschi in bilico. Uomini italiani dalla...

Spallacci Arnaldo
Mimesis - 2019

Disponibilità Immediata

22,00 €
Che cosa sappiamo della vasta platea degli uomini italiani? Le ricerche scientifiche, la letteratura di divulgazione, il sistema mediatico ci consegnano un profilo contraddittorio, dai limiti incerti, ancorato agli stereotipi tradizionali (il "latin lover", il patriarca, l'antieroe, il "Peter Pan") in larga misura sorpassati, ma che legittimano il pregiudizio di un maschio italiano condannato a una perenne immobilità. Una rappresentazione spesso lontana dai problemi essenziali e dalla dinamica della vita concreta degli uomini. Questo libro viceversa punta la lente sul mutamento, attraverso la ricostruzione dell'esperienza maschile, negli anni tumultuosi a partire dal secondo dopoguerra. Attenzione particolare viene assegnata alle diverse stratificazioni che si sono formate all'interno degli uomini del nostro Paese, specialmente nell'ultimo decennio, connotato da una crisi economica e sociale che ha fortemente inciso su diversi capisaldi della mascolinità italiana tradizionale, già messa in discussione dal cambiamento epocale del mondo femminile, che ha comportato la ridefinizione dei "rapporti di genere" anche nella società italiana.

La fine del dominio maschile

Gauchet Marcel
Vita e Pensiero - 2019

Disponibilità Immediata

10,00 €
«L'avvenimento non è di poco conto... stiamo assistendo alla fine del dominio maschile». Così inizia questo nuovo libro di Marcel Gauchet, autore sempre attento a cogliere le dinamiche che muovono le relazioni all'interno della comunità umana. E subito precisa: non si tratta del crollo della supremazia 'fisiologica' di un sesso sull'altro, ma della messa in discussione di un sistema di ruoli e identità talmente radicato da sembrare inscritto da sempre nell'ordine delle cose e che riguarda il fondamento stesso dell'essere-in-società. Per millenni il dominio maschile ha incarnato, in stretto legame con la religione, la superiorità dell'ordine culturale (quello che istituisce il sistema delle regole e delle leggi) rispetto all'ordine naturale (quello della vita biologica, potentissimo ma sempre precario), ponendosi così a garanzia della sopravvivenza della società e del permanere della sua identità collettiva al di là del susseguirsi dei suoi membri. Ebbene, sotto la spinta delle varie 'liberazioni' della fine del secolo scorso (non solo quella sessuale, ma anche e più sottilmente quelle riguardanti l'espressione individuale), tutto questo sistema di ordinamento sociale gerarchico è crollato su se stesso, a partire dalla fondamentale 'cellula base' della famiglia, che si ritrova oggi privatizzata, rifugio affettivo a libera disposizione dei suoi componenti. E gli individui, sganciati dall'assegnazione istituzionale dei ruoli sociali - il pubblico (la cultura) ai maschi, il privato (la natura) alle femmine - valgono per sé, con diritti identici, al di là del loro sesso, in virtù della loro libertà di singoli. Tuttavia, il crollo dei parametri istitutivi della società come l'avevamo conosciuta finora non lascia ancora intravedere l'aspetto della società futura. Siamo in un interregno in cui esiste e coesiste tutto, dalle incertezze dei maschi riguardo al proprio simbolico identitario, al sorgere di una nuova autorità femminile basata sull'empatia e sulla prossimità materna ma ancora tutta da verificare quanto alla sua modalità istituzionale. La fine del dominio maschile ha lasciato un vuoto e una domanda: cosa mettere al suo posto? Una domanda, chiosa Gauchet, che non ci abbandonerà tanto presto.

Sujeitu omi. Antropologia delle maschilità a...

Stefani Silvia
Meltemi - 2019

Disponibilità Immediata

20,00 €
Capo Verde è un piccolo arcipelago che conta più persone in diaspora che in patria. Solo apparentemente isolato, l'arcipelago è attraversato da processi che hanno portata internazionale. La società nata dalla lotta di liberazione contro il colonialismo portoghese è oggi scenario dell'acuirsi della disuguaglianza economica e del radicamento di politiche neoliberali. In questo contesto, i giovani uomini delle periferie della capitale faticano a trovare uno spazio nella comunità adulta, esclusi dal mercato del lavoro e marginalizzati nella città. Costruire la propria identità ispirandosi al modello locale di maschilità diventa un compito irrealizzabile. "Sujeito omi" ripercorre le strategie di questi giovani per costruire e performare la maschilità: percorsi di critica all'ideale egemonico maschile e sperimentazione di modelli innovativi, affiliazione alle gang urbane o ai nascenti movimenti di attivisti sociali; esperienze che, alternativamente, si inseriscono negli interstizi della società, la sfidano o cercano di trasformarla.

Il dandy

Mocchia di Coggiola Massimiliano
Agenzia Alcatraz - 2019

Disponibilità Immediata

20,00 €
Il dandy contemporaneo è diventato un rivoluzionario. Da quando è nato il dandismo ha perso quell'aura di frivolezza voluta dalla società, cominciando a diventare un vero e proprio movimento che racchiude in sé un profondo senso della ricerca dell'Eleganza nella vita, capace di scardinare luoghi comuni e tutto ciò che riduce l'uomo contemporaneo all'omologazione. In questo libro, scritto da un vero rappresentante di questa rivoluzione - che ne incarna l'anima e lo spirito - si possono trovare consigli sull'educazione all'eleganza, sul guardaroba, indispensabili "frivolezze" ma soprattutto esperienze e punti di vista raccontati e vissuti in prima persona, che permettono al lettore di entrare nella storia e nella quotidianità di un dandy. Ricco di spunti di riflessioni, non vuole essere un "libro definitivo" ma un punto di vista originale alla rivoluzione del dandismo.

Uomini in gonnella

Schembri Pascal
Nuova IPSA - 2018

Disponibilità Immediata

14,00 €
Il libro nasce come un'indagine sulla femminizzazione del maschio coniugato e i rapporti di potere all'interno della coppia e della famiglia, per poi svelarsi un lavoro motivato da un intimismo che ne traccia con sincerità le intenzioni aggiungendo il valore della genuinità alle riflessioni di un uomo perfettamente calato nei problemi del suo tempo. Famiglie divise in cui i genitori paterni non possono frequentare i nipotini, mogli che dominano apertamente o in modo subdolo, consapevolmente o d'istinto il maschio con cui condividono la vita, gattemorte e tiranne, poveri frustrati e maschi asserviti si avvicendano nel panorama di queste pagine in cui l'infelicità relazionale si erge a protagonista di un'epoca socialmente confusa.

Pianeta uomini. Il counseling maschile per il...

Giusti Edoardo; Carra Daniele
Sovera Edizioni - 2018

Disponibilità Immediata

21,00 €
Il testo fornisce un approfondimento alla definizione delle tante facce in differenti prospettive di un sé maschile come unico poliedro. Sono sviluppate le principali problematiche psicologiche e di salute fisica degli uomini in modo da comprendere la stretta correlazione con gli usi e costumi sociali, che impongono norme di comportamento implicite e altamente disfunzionali, per il benessere maschile. Il testo contribuisce a superare la crisi della mascolinità per gli uomini del terzo millennio attraverso le proprie abilità e la propria psiche, rendendolo un essere empatico e capace di cose straordinarie anche nelle relazioni femminili.

New dress code. Le regole dell'abbigliamento...

Ceccarelli Giuseppe
White Star - 2018

Disponibilità Immediata

19,90 €
Fotografie accompagnano le parole di un esperto di moda in questo volume, che si propone come un manuale del gusto e dell'eleganza dedicato all'uomo contemporaneo: le regole fondamentali dell'abbigliamento maschile sono riviste tra queste pagine nell'ottica dello stile di vita odierno, con le sue regole, i suoi ritmi, le sue occasioni. Dall'imprenditore allo studente, dall'artista all'operaio, dal viaggiatore all'impiegato: questo prezioso vademecum offrirà a ciascuno preziose indicazioni per creare uno stile individuale e creativo, nel rispetto di quei criteri che definiscono il "vestire bene".

L'eleganza

De Giglio Alfredo
Agenzia Alcatraz - 2018

Disponibilità Immediata

18,00 €
Un'agile guida per i gentlemen e per chi vuol avvicinarsi al mondo della sartorialità, del "su misura", del concetto di Classico maschile. L'eleganza viene raccontata attraverso le voci, il pensiero, le parole di grandi arbiter elegantiarum in un viaggio che spiega quanto sia importante conoscere e apprendere le regole dello stile per essere sempre impeccabili nei comportamenti, nelle scelte sull'abbigliamento e sugli accessori, trovando utili consigli forniti da un vero esperto dell'universo maschile.

Io sono un femminicida. Il maschio disperso nel...

Garufi Bozza Giovanni
Edizioni DrawUp - 2018

Disponibilità Immediata

13,00 €
In questo saggio, Giovanni Garufi Bozza analizza le ambiguità tra i generi, i limiti del femminismo e del maschilismo e le loro potenzialità, stimolando interrogativi, sollevando discussioni e provocazioni, proponendo sul finale possibili soluzioni alla violenza di genere, che superino il modello malattia (prevenzione) e che si situino nel modello salute (promozione), prendendo in carico le relazioni e la socioaffettività. La psicologia della salute, la sistemica, la bioenergetica e le costellazioni familiari fanno da sfondo al testo. Un saggio dal titolo provocatorio, che non vuole dare risposte preconfezionate ma stimolare le giuste domande, a partire da una premessa: è giunto il tempo di passare dal patriarcato, morto ma non troppo, al pariarcato, in una cultura di rispetto della differenza.

Il maschio violento. Interrompere la spirale...

Vanzo B. (cur.)
FerrariSinibaldi - 2017

Disponibilità Immediata

18,00 €
Il volume raccoglie l'esperienza pluriennale e la riflessione teorica di un gruppo di ricercatori che approcciano il fenomeno terribile della violenza maschile nella coppia da tre prospettive coordinate: la riflessione filosofica, la matrice evoluzionistica, le dinamiche trattamentali. Il libro vuole offrire uno sguardo nuovo sulle effettive possibilità di trasformazione del maschio violento superando la logica emergenziale e il paradigma vittima-carnefice, mettendo in luce come la rielaborazione dei significati nelle relazioni affettive sia la strada maestra per interrompere la spirale di violenza ed evitare recidive. I capitoli ruotano attorno alla consapevolezza che l'uomo che agisce violenza può sviluppare una serie di competenze cognitive, affettive e relazionali che possono portarlo a rileggere le proprie responsabilità e a superare la violenza come modalità espressiva.

Il cinquantaduepercento. I vissuti della...

Carnevale Giorgio
Psiconline - 2017

Disponibilità Immediata

16,00 €
Questa ricerca prende spunto dalle recenti campagne di sensibilizzazione in campo medico-sanitario che hanno evidenziato alcune problematiche peculiari del genere maschile. In particolare una ricerca dell'ISPO afferma che: "Il 52% degli uomini con più di 40 anni soffre di problemi di erezione: stress, stanchezza, ansia da prestazione,..." Viviamo in un tempo in cui importanti cambiamenti nel processo procreativo avvenuti nel secolo scorso, hanno modificato radicalmente il rapporto tra sessualità e procreazione e di conseguenza hanno creato uno stravolgimento nei ruoli, sia nella donna, sia nell'uomo. Superando una logica di contrapposizione di genere, questo lavoro tenta di identificare alcuni elementi cruciali che hanno determinato un vero e proprio break down maschile. La figura maschile e il ruolo genitoriale paterno stanno vivendo una fase di profonda depressione, sia a un livello simbolico, sia a un livello pratico, oggettivo. L'autore ripercorre attraverso dati statistici, antropologici e culturali, l'evoluzione del genere maschile formulando ipotesi circa le cause di una indiscussa crisi di genere.

Principi azzurri 2.0 (del cavallo bianco...

Magelli Francesca
Ultra - 2017

Disponibilità Immediata

14,00 €
L'Uomo senza mutande, il Culturista edonista, il Nerd, il Migliore amico, il Bipolare confuso, il Musicista narcisista, L'Apolide no global, il Bravo ragazzo... si potrebbe continuare, naturalmente, e questo esilarante catalogo delle più esiziali manifestazioni della mascolinità contemporanea non si ferma certo qui. Sono molte infatti le specie della famiglia dei (finti) principi azzurri che le pulzelle del ventunesimo secolo possono avere la sventura di incontrare nella loro perenne ricerca dell'anima gemella. Francesca Magelli ha voluto dedicare un libro ironico, ma non per questo meno inquietante, alla costellazione di stereotipi maschili in carne e ossa con cui in un modo o nell'altro è venuta a contatto, o in prima persona o attraverso le bizzarre esperienze e narrazioni di amiche e conoscenti. Un libro di storie talmente comuni che non sembra possibile siano accadute davvero, i cui protagonisti si mantengono nell'anonimato, ma sono tutti, purtroppo, drammaticamente reali.

Maschi. Forza, eros, tenerezza

Ceriotti Migliarese Mariolina
Ares - 2017

Disponibilità Immediata

12,00 €
«Ma a che cosa servono gli uomini?». È una domanda che ricorre sempre più spesso tra le giovani donne... Nella nostra società complessa il cosiddetto «sesso forte» si sta rivelando, invece, quello più fragile. I maschi odierni, oscillanti tra narcisismo e aggressività, tra solitudini e dipendenze, sono disorientati di fronte alle sfide che li attendono, prima tra tutte la paternità. Dalla sua esperienza di psicoterapeuta, Mariolina Ceriotti Migliarese ha studiato l'universo dei maschi in una prospettiva femminile, evidenziandone le criticità e le molte risorse: la sua riflessione è un invito appassionato perché gli uomini continuino a essere portatori di quella «potenza buona, feconda e fecondante di cui il mondo e anche la donna continuano ad avere estremo bisogno».

The barber book

Pivetta G. (cur.)
Phaidon - 2016

Disponibilità Immediata

19,95 €
The barber book

Maschi all'opera. Soggetti eccentrici nel...

Emanuele Marco
Mimesis - 2016

Disponibilità Immediata

30,00 €
I protagonisti del teatro musicale di Benjamin Britten sono esempi di una maschilità che deraglia: sono emarginati, "mezzi morti" ed eccentrici. Per questo, nel libro si parla di musica, omosessualità e identità di genere. Si parla in particolare del maschile in musica. Come fa la musica a costruire un discorso sulle identità di genere e sessuali? È possibile che anche un compositore, con gli strumenti del suo mestiere, esprima la sua posizione, offrendo una rappresentazione dell'omosessualità, o della mascolinità eccentrica? Come fa la musica, come fanno le note a parlarci di tutto ciò?

Le fragilità del sesso forte. Come...

Ferrero Camoletto R. (cur.); Bertone C. (cur.)
Mimesis - 2016

Disponibilità Immediata

20,00 €
La storia recente è stata segnata da cambiamenti radicali nei modi di vivere la sessualità. Soprattutto se la si guarda dal punto di vista delle donne. Per contro, la sessualità maschile, soprattutto quella banale, quotidiana, del marito e padre di famiglia, è rimasta un universo ampiamente inesplorato, oscurato dall'apparire biologicamente determinato e quindi ovvio, invariabile, astorico. Lo scenario sembra cambiato con l'avvento della pillola blu, che ha fatto parlare di una "rivoluzione sessuale" al maschile, guidata dai saperi medici. Il volume esplora diversi ambiti (impotenza, fertilità, invecchiamento, intersessualità) in cui, nell'era del Viagra, trovano spazio discorsi ed esperienze di medicalizzazione del sesso forte. Ne emerge una tensione tra nuove possibilità di riconoscimento della variabilità e delle fragilità della sessualità maschile, e forme di riproduzione di una visione degli uomini come sex machines.

Il maschio in crisi. Consigli di sopravvivenza...

Fontanini Franco
Armando Editore - 2016

Disponibilità Immediata

12,00 €
Nel terzo millennio, per il costante allungamento della mezza età, l'andropausa è diventata un'endemia universale. L'Autore ha scritto questo breviario per coloro che si avviano alla sessantina affinché imparino a difendersi dalla crisi presenile e affronta tutti i problemi ad essa legati: impotenza, depressione, medicina antiage, chirurgia estetica, parità sessuale, prostata, pressione alta, coronarie. Questo libro racconta il viaggio dell'Autrice, professionale e inevitabilmente personale, attraverso il misterioso, e per molti versi ancora sconosciuto e temuto, mondo della malattia neurologica, rivisitato con un approccio che ruota esclusivamente intorno alla persona malata in quanto soggetto portatore-parlante di un determinato disagio, che va prima di tutto accolto e ascoltato. Tema centrale del testo, che si avvale sia della forma narrativa che di quella epistolare, è l'incontro tra chi chiede aiuto e chi lo offre. ossia quella relazione preziosa che può "far ponte" tra il disagio e un nuovo modo di vivere.

Il ritratto maschile. Tecniche di posa,...

Rojas Jeff
Pearson - 2016

Disponibilità Immediata

25,00 €
Una guida interamente dedicata all'arte di fotografare uomini. Dall'uso della luce alle tecniche di postproduzione, il volume mostra come ottenere risultati eccellenti ed esprimere appieno la propria creatività durante tutto il flusso di lavoro, fornendo utili consigli per ritratti, pubblicità e immagini di moda. Il lettore imparerà, tra l'altro, a far apparire i soggetti naturali, maschili e sicuri di sé; a far emergere le loro caratteristiche migliori; a definire le forme dì ogni viso e corpo. Inoltre: compensare difetti come l'acne, la calvizie, il doppio mento, i capelli grigi, le rughe; usare l'abbigliamento per migliorare l'aspetto.

In altra luce. Per una pedagogia al femminile

D'Addelfio Giuseppina
Mondadori Università - 2016

Disponibilità Immediata

23,00 €
Le donne sono da sempre, nella concretezza di diversi contesti formativi, molto presenti e apprezzate come educatrici. Tuttavia il loro modo di intendere ed elaborare sul piano teorico l'educazione ha avuto poco spazio nella riflessione di pedagogia generale (al contrario di quanto avvenuto in altri ambiti disciplinari). Il volume intende dare un contributo per colmare questa lacuna: sono presentate dodici donne che, nel corso del Novecento, si sono dedicate, in modi diversi, allo studio dei fenomeni educativi. Ricostruendone gli itinerari di vita e di pensiero, con una selezione di brani antologici, viene svolta un'indagine fenomenologico-ermeneutica per comprendere se e come lo sguardo femminile dischiuda una prospettiva differente rispetto a quella aperta da un modo di guardare solo maschile, quindi un'altra luce sull'educazione.

Stile per lui. Piccolo manuale di vita elegante...

Giannotti Alessandro
Armenia - 2016

Disponibilità Immediata

13,90 €
Avere stile non vuol dire soltanto indossare un abito alla moda e conoscere le buone maniere. Lo stile implica qualcosa di più: significa essere eleganti, ma non vistosi; cortesi e disponibili, ma non invadenti; sicuri di sé, ma con la consapevolezza che si ha sempre qualcosa da imparare. In una parola, avere stile significa conoscere se stessi e creare un buon rapporto con chi ci sta intorno.

L'uomo maltrattante. Dall'accoglienza...

Grifoni Giacomo
Franco Angeli - 2016

Disponibilità Immediata

29,00 €
Come approcciare nell'ambito della relazione di aiuto l'uomo che agisce violenza? Con quali strumenti è possibile pianificare un trattamento focalizzato sulla violenza? Quali insidie si nascondono nella presa in carico e come affrontare le inevitabili impasse della relazione operativa? Attraverso numerosi esempi e continui richiami teorici, il testo accompagna il lettore nel percorso che va dall'accoglienza all'intervento, delineando i criteri operativi necessari per avvicinarsi in modo appropriato al lavoro con l'uomo maltrattante. L'esperienza maturata sul campo dall'autore, tanto nel lavoro con gli uomini maltrattanti che con le donne vittime di violenza, dimostra infatti la crescente necessità di acquisire nuove competenze professionali per fornire risposte efficaci ed integrate in una dimensione ecologica ad un problema di salute pubblica quale è quello rappresentato dalla violenza. Psicologi, medici, assistenti sociali, educatori, ma anche i professionisti che lavorano in ambito giudiziario, possono trovare in questo testo alcune bussole fondamentali per orientarsi nella loro pratica e accompagnare gli uomini in un percorso di assunzione di responsabilità e di apprendimento di abilità di vita alternative alla violenza. Lavorare con questo tipo di utenza, infatti, comporta un'inevitabile rivisitazione dei propri percorsi formativi, per renderli sensibili alle tematiche che sottendono l'analisi della domanda delle situazioni in cui è presente il maltrattamento.

Uomini che amano troppo

Facci Filippo
Rizzoli - 2015

Disponibilità Immediata

17,00 €
C'è l'uomo-koala, quello che dopo il rapporto s'avvinghia, il suo abbraccio è una morsa, e se la donna di notte vuole alzarsi deve disincastrarlo arto dopo arto. C'è il pavone, quello che durante l'amore guarda solo i suoi addominali. Il gufo, che arriva sempre di notte perché ha lasciato a casa mogli e fidanzate, uno che di giorno non lo vedi mai. Il falco, che vede e s'avventa perché non conosce il significato di preliminari e di atmosfera, il contrario del geco che invece è sempre lì, immobile, non reagisce, non si esprime, non ci prova, forse attende, forse è timido. Poi c'è il gambero, quello che inizia una storia con entusiasmo ma poi d'un tratto infila la retromarcia: "Questo non l'ho mai detto, non ti ho mai illuso, hai capito male". Un catalogo beffardo, scorretto e rivelatore di una generazione maschile che sa poco di se stessa, tra ansiogeni e superomisti di periferia, re degli aperitivi e sepolti in casa a chattare, vittime e carnefici, finti giovani e veri vecchi. Sono uomini che giocano troppo o pensano troppo, insistono troppo o cambiano troppo: uomini che amano troppo, che amano male, ma comunque amano. Per tutti Facci esprime una doverosa solidarietà di specie, e avverte: "Hanno tutti ragione. E sono tutti dei miserabili".

Islam e mascolinità. La definizione della...

Fedele Valentina
Mimesis - 2015

Disponibilità Immediata

12,00 €
Gli studi sulle mascolinità islamiche egemoniche, in particolare quelle diasporiche, le legano a fenomeni di violenza, esclusione sociale, terrorismo e devianza, considerando il religioso non come una delle possibili costituenti, ma come una causale problematica. Il testo capovolge questa prospettiva, cercando di individuare le condizioni di emergenza e le caratteristiche del modello prevalente di mascolinità islamica in Europa, proprio a partire dall'islam, inteso come un elemento processuale, influenzato da elementi sociali, culturali, storici, teologici. La costruzione delle mascolinità islamiche legate direttamente o indirettamente alla migrazione appare, così, multiforme, esito dell'interazione tra il concetto di maschile nella religione, i modelli di mascolinità nei paesi del Maghreb e i processi che hanno contribuito a definirli; l'esperienza della migrazione e le condizioni sociali, culturali e religiose che nello spazio europeo influenzano l'elaborazione delle mascolinità diasporiche; le soggettività che partecipano a rielaborarne gli elementi. Il modello che sarà tracciato alla luce di tale interazione costituisce un idealtipo che, se non esaurisce le soggettività maschili musulmane possibili né le declinazioni individuali, ciò che i maschi musulmani europei sono, ne illumina le caratteristiche desiderabili, ciò che i musulmani europei vorrebbero o dovrebbero essere nella costruzione sociale e comunitaria dominante.

Maschi discriminati

Turri M. G. (cur.)
Mimesis - 2015

Disponibilità Immediata

18,00 €
Quella delle donne è stata l'unica rivoluzione del secolo scorso, è sperabile che nel nuovo avvenga quella dei maschi. I cambiamenti nei rapporti fra i sessi, generati dalle molte battaglie femminili, incidono inevitabilmente sul cammino degli uomini. Le donne si sono fatte sempre più determinate e i maschi sempre più fragili e, dinanzi al rischio di perdere il loro storico ruolo di dominio, può accadere che si facciano violenti, ma soprattutto che siano restii a cedere un potere che sentono "dovuto", quasi per legge naturale. Molti uomini stanno comunque tentando di prendersi la libertà di rinnovarsi. Libertà di essere e di mostrarsi sensibili, di essere padri fino in fondo senza sentirsi sminuiti dal lavoro di cura, di amare senza dominare, di riconoscere se stessi al di fuori degli stereotipi della virilità da prestazione o del sesso comprato. Il libro propone un diverso punto di vista e invita a cercare una nuova identità, variegata e mobile, in grado di scoprire il proprio lato femminile e un diverso modo possibile di essere uomini. Oggi molti uomini tentano di inventare il proprio cambiamento, il proprio modo di essere padri, il proprio rapporto col lavoro, l'incontro con la sessualità. Spesso questo cambiamento resta invisibile e dimentica che anche gli uomini piangono.

Da uomo a uomo. Uomini maltrattanti raccontano...

Pauncz Alessandra
Erickson - 2015

Disponibilità Immediata

13,00 €
L'uso della violenza fisica nelle relazioni ci indigna e non abbiamo dubbi nel condannarlo con fermezza. Eppure il fenomeno ha dimensioni inquietanti, se è vero che secondo il Consiglio d'Europa una donna su 4 subisce violenza da parte del partner o ex partner nel corso della vita. Bisogna guadagnare una "giusta distanza" dalla quale guardare alla violenza domestica, trovare un modo per parlarne e rifletterne che la avvicini alla nostra esperienza, cercando di comprendere i meccanismi che la governano e i codici culturali che la favoriscono. "Da uomo a uomo" non è un libro sulla violenza ma un libro che mette a fuoco la distanza che mettiamo tra noi e la violenza: grazie alle testimonianze raccolte al Centro di Ascolto Uomini Maltrattati, dà voce a uomini che raccontano la loro esperienza, non solo chi ha avuto un passato di violenza agita, e ha poi scelto un percorso di consapevolezza e cambiamento, ma anche operatori e uomini "normali", che si interrogano sulla propria relazione con la violenza nei rapporti personali e familiari. Perché siamo tutti parte del problema, ma proprio per questo possiamo anche diventare parte della soluzione.

Per voce maschile. Il sé e gli uomini nella...

Ramella Benna Stefano
Alpes Italia - 2015

Disponibilità Immediata

19,00 €
Quali domande, problemi e motivazioni, in epoca attuale, indirizzano più frequentemente gli uomini a chiedere una psicoterapia? Quali esperienze, bisogni, fantasie spingono un maschio a ricercare un terapeuta uomo? E quali vicissitudini transferali e controtransferali segnano, se è possibile individuare qualche elemento comune, le tante, differenti storie di cura e di ascolto fondate sull'incontro tra un paziente e un terapeuta, entrambi maschi? Questo libro, che intreccia costantemente riflessioni teoriche e casi clinici, cerca risposte possibili a tali domande, interrogandosi sulla natura più profonda dell'incontro al maschile, nel setting terapeutico. Alla base, vi è l'incontro, sul piano teorico e tecnico, tra lavoro sulle relazioni familiari e simbologia psicoanalitica, con particolare riferimento al contributo clinico di Heinz Kohut e della psicologia del sé. Assumendo il self come cerniera tra intrapsichico e relazionale, questo volume si propone di riflettere su come l'incontro con un terapeuta maschio possa divenire il luogo in cui i pazienti attribuiscono senso e significato al loro personale modo di essere "soggetti" e di essere "uomini".

La questione maschile. Archetipi, transizioni,...

Chemotti S. (cur.)
Il Poligrafo - 2015

Disponibilità Immediata

28,00 €
I cambiamenti socio-culturali intervenuti nel mondo contemporaneo hanno reso difficile definire l'identità maschile che appare sfuggente e mutevole. Di fronte a figure che ci paiono sospese tra forza e debolezza, tra risolutezza e spirito rinunciatario, tra maturità e disimpegno, quali sono i tratti che possiamo oggi riconoscere? Si rende anzitutto necessaria una cancellazione degli stereotipi e dei pregiudizi che, per lungo tempo, hanno accompagnato la mascolinità, il cui modello tradizionale, connotato da sopraffazione, violenza, competizione e dominazione sessuale, va completamente riformulato, nel superamento di machismo e dongiovannismo e nell'apertura ad altre forme di espressione del sé, l'omosessualità e la bisessualità. Soprattutto, è opportuno adottare uno sguardo che sappia abbracciare le molteplici realizzazioni del maschile, in tutte le sfumature: il rapporto con il materno, la genitorialità, il lavoro - talvolta in mansioni tradizionalmente riservate alle donne -, le relazioni con il gruppo dei pari, la cura del proprio corpo. I saggi qui presentati, addentrandosi in una tematica affascinante quanto poco frequentata, si propongono di colmare un vuoto, affrontando la questione dell'identità di genere in una prospettiva nuova, nell'idea che ripensare il maschile equivalga a contrapporre il senso solidale e fraterno dell'umanità all'illusoria onnipotenza della violenza e della prevaricazione.

Manuale di sopravvivenza all'uomo sbagliato

Bisceglia Gilda
Memori - 2015

Disponibilità Immediata

16,50 €
Un manuale che aiuti a esplorare e conoscere il mondo maschile è utile come saper fare la spesa al mercato. La ricerca dell'uomo giusto può trasformarsi in un labirinto e il rischio di cercare l'uscita senza trovarla, è altissimo. Come si individuano i sed

Sono un uomo pulito dentro e fuori. Cosa...

Fiori M. (cur.)
Mondadori - 2014

Disponibilità Immediata

16,00 €
Chissà se corrisponde al vero il famoso detto Italians do it better. È invece indiscutibilmente vero che gli Italians accorrono in massa se una ragazza si offre gratis per incontri ad alto tasso erotico. Lo dimostra la valanga di lettere, alcune sgrammaticate, altre poetiche, altre ancora semplicemente assurde, in risposta alla pubblicazione dell'annuncio civetta: "AAA sono una signora di 25 anni, bella, colta e delusa. Finora ho conosciuto soltanto mio marito. Prima di invecchiare vorrei conoscere segretamente altri uomini. Descrivere proprio aspetto e personalità". C'è quello che ci crede veramente e scrive: "In amore non sono un vuoto a perdere", quello che ci spera comunque ("Sperando almeno di avere una risposta sia positiva che negativa"), quello che si inventa personal trainer dell'amore ("Tu ti starai domandando chi sono, vero? Ma sì, sono l'uomo in cui va in cerca"), quello che fa promesse a la Rocco Siffredi ("Posso farle provare tutti i godimenti e i piaceri"), quello talmente emozionato da finire in confusione ("Ora descrivo la mia personalità: sono alto mt 1,70"). E ancora: quello che si mostra in tutta la sua avvenenza ("Il mio aspetto è simile a Michel Bosé"), quello capace di comprenderti davvero nel profondo ("Anchio come te ho tanta voglia di tradire mia moglie"), il sincero fin dall'inizio ("Più o meno colto, quasi bello, diciamo non brutto") e tante altre tipologie di uomini, ognuno con personalissimo marketing di conquista...

L'eleganza secondo Mr Porter. Manuale di stile...

Rizzoli - 2014

Disponibilità Immediata

23,00 €
Una selezione illustrata di regole di stile, ricca di proposte di abbigliamento, accessori e consigli. Un volume che vuole trasmettere non solo informazioni, ma anche ispirazione. Mai prima d'ora gli uomini sono stati così attenti allo stile: oggi la moda non detta più regole, non ci sono più tendenze da seguire; l'importante è sentirsi bene e apparire al meglio (ma solo perché lo vogliamo noi) e divertirsi. Un testo per gli uomini attenti alla cura di ogni dettaglio.

Uomini in movimento. Il lavoro della maschilità...

Della Puppa Francesco
Rosenberg & Sellier - 2014

Disponibilità Immediata

20,00 €
Questo contributo indaga a tutto campo la migrazione maschile dal Bangladesh all'Italia. L'indagine si muove tra diverse prospettive sociologiche e disciplinari, combinando migration studies, sociologia della famiglia e del ricongiungimento familiare e int

Manuale del perfetto imbecille. Riconoscerlo...

Longoni Umberto
Franco Angeli - 2014

Disponibilità Immediata

16,00 €
Potreste innamorarvi di un imbecille? Credete sia impossibile o che, fosse già successo, non ci cascherete più? E poi: pensate sia tanto facile riconoscerlo ed evitarlo nell'amicizia, nel lavoro e in affari? Ebbene, abbandonate le certezze! Probabilmente Adamo, vedendo Eva per la prima volta, sentendosi il padrone del Paradiso Terrestre, gonfiando petto e muscoli, l'avrà apostrofata più o meno così: "Ehi, bella! Sai chi sono io?" E lei, senza scomporsi: "Certo che lo so. Un imbecille!". Ma, vedete, da allora molte cose tra uomo e donna sono cambiate. Tra queste, una essenziale: non è più così semplice accorgersi di avere davanti un perfetto imbecille. Riconoscerlo significa non coinvolgervi con lui o almeno essere consapevoli della catastrofe sentimentale cui andreste incontro. Oggi, infatti, l'imbecille non sempre pare immediatamente individuabile perché spesso è laureato, raffinato, elegante, buon conversatore, perfino intelligente e magari anche bello! Nella prima parte di questo libro avrete la possibilità di riconoscere l'imbecille: Onnisciente - Matematico e tecnologico - Arrampicatore Sociale - Sedicente Genio - Neghittoso - Angelo - Tenebroso...e molti altri, contrassegnati da generica imbecillità. Nella seconda parte potrete verificare quanto siate soggette a innamorarvi di un imbecille. Utili e divertenti test vi aiuteranno a riflettere e a sondare gli aspetti più vulnerabili della vostra personalità e delle vostre predisposizioni affettive, erotiche e sentimentali.

Stile per lui. Piccolo manuale di vita elegante...

Giannotti Alessandro
Astraea - 2014

Disponibilità Immediata

13,90 €
Avere stile non vuol dire soltanto indossare un abito alla moda e conoscere le buone maniere. Lo stile implica qualcosa di più: significa essere eleganti, ma non vistosi; cortesi e disponibili, ma non invadenti; sicuri di sé, ma con la consapevolezza che s

Uomini vittime di donne. Quando il sesso forte...

Mancini Glenda
Persiani - 2014

Disponibilità Immediata

14,90 €
Il concetto di "violenza di genere" viene troppo spesso tradotto erroneamente dai mass media come "violenza esclusiva dell'uomo sulla donna", come se l'uomo fosse destinato a ricoprire sempre e solo il ruolo di carnefice e la donna quello di vittima. Invece è possibile affermare che esiste anche una violenza della donna sull'uomo che si manifesta con caratteristiche e tipologie considerate tipicamente maschili. Nella società in cui viviamo appare impensabile che l'uomo possa essere vittima di violenza da parte di una donna, tanto che non solo non viene denunciata, ma il più delle volte gli stessi uomini faticano a riconoscersi nel ruolo di vittima. Ci sono voluti anni di appoggio e supporto per incoraggiare le donne a denunciare la violenza domestica invece per incoraggiare gli uomini non è stato fatto nulla. È opportuno investire in ricerche senza schematismi, essere coscienti dei mutamenti della società, dei ruoli che si uniscono e si ridefiniscono.

Dottoressa ho un problema. Storie vere di...

Engler Brandy
Giunti Editore - 2013

Disponibilità Immediata

9,90 €
Chiamano per ogni genere di questione legata al sesso: bisogno compulsivo di rapporti sessuali, dipendenza dalla pornografia, dalla prostituzione, problemi di identità sessuale, paura dell'intimità, calo del desiderio, difficoltà erettili. Sono tutti uomini e sono tanti. Una grande sorpresa per la dottoressa Engler, che ha aperto il suo studio di sessuologa nel cuore di Manhattan pensando di ricevere prevalentemente donne. Invece ad arrivare sono uomini, per lo più giovani, per lo più affermati, con vite ricche e soddisfacenti. David, l'astro nascente di Wall Street, fidanzato con una modella ma incapace di non tradirla. Casey, il self-made man che preferisce il porno al sesso con la sua ragazza, nonostante la ami pazzamente. Charles, a un passo dal matrimonio, che costringe la fidanzata a sottostare alle sue fantasie. "Dottoressa ho un problema" spalanca la porta di uno studio privato dove gli uomini dicono la verità e confessano la parte più intima di sé. E dove crollano molte convinzioni femminili: "Se mi ama, non mi tradirà", "Se fossi stata bella, magra e sexy o fossi stata alle sue regole, non mi avrebbe lasciato". Una lettura che racconta quello che vorremmo sapere ma non sappiamo. Un libro che parla del mondo reale e che cambierà il modo in cui uomini e donne vivono il sesso, l'amore e il desiderio.

Emozioni invisibili. Silenzio e vulnerabilità...

Addis Michael E.
Giunti Editore - 2013

Disponibilità Immediata

18,00 €
Il testo affronta il tema dell'incapacità da parte degli uomini di riconoscere e parlare della propria vita intima e delle proprie debolezze, sia nel rapporto di coppia che in quello di amicizia, e come ciò si traduca in una profonda solitudine e in cupi silenzi con effetti negativi sul benessere psicologico e fisico. Il volume spiega come individuare ragioni e modalità del silenzio maschile e perché la tendenza a nascondere le proprie vulnerabilità sia il risultato della pressione sociale ad acquisire determinate caratteristiche di genere: agli uomini infatti si richiedono forza, prestanza fisica e sessuale, capacità di affrontare da soli le difficoltà, indipendenza, mascheramento della propria vulnerabilità e delle emozioni. Con un linguaggio semplice e diretto, l'autore articola la sua analisi con racconti di casi e stralci di colloqui tratti dalla pratica clinica. Significativo è lo spazio dedicato agli esercizi per acquisire la consapevolezza del problema da parte degli uomini e delle loro partner.

Sposala e muori per lei. Uomini veri per donne...

Miriano Costanza
Sonzogno - 2013

Disponibilità Immediata

12,00 €
Dopo "Sposati e sii sottomessa", il nuovo manifesto, sottilmente polemico, per la salute della coppia. Sta alla donna aiutare l'uomo a ritrovare il suo ruolo virile, paterno, autorevole. Un ruolo che - diciamocelo - si è un po' perso per strada, così che troppe volte ci ritroviamo in casa dei maschi disorientati, poco preparati a prendere in mano le situazioni più delicate e a salvaguardare l'equilibrio della famiglia. Ai difetti degli uomini spesso corrispondono i difetti delle donne: si alimentano a vicenda. Ed è questa perversa complicità che può essere spezzata, con un tocco di saggezza, di esperienza e tanta ironia. Forte delle sue profonde convinzioni cattoliche, l'autrice ci insegna a ritrovare il significato - e il coraggio dello stare insieme.

Uomini contro le donne? Le radici della...

Cherubini D. (cur.); Magaraggia S. (cur.)
UTET Università - 2013

Disponibilità Immediata

28,00 €
Sempre più spesso si sente parlare della violenza maschile contro le donne. La portata di questo fenomeno sta finalmente emergendo e sta conquistando l'attenzione pubblica. Uomini contro le donne? affronta il tema in modo innovativo: partendo dal maschile, interrogandolo, e interrogando la comunità intera, sui processi sociali e culturali che portano così tanti uomini a esercitare violenza contro le donne (spesso le compagne o le ex compagne) e contro le persone omosessuali, transessuali e transgender. I riflettori vengono così finalmente puntati su ciò che solitamente rimane in ombra: il maschile. Le riflessioni proposte nel testo prendono avvio dai mutamenti legati alle identità di genere e al ruolo che la violenza ha nel continuo processo di ridefinizione del maschile e del femminile. Il libro include le analisi di autori internazionali e italiani accanto alle riflessioni e alle esperienze di esponenti della società civile, delle associazioni e dei movimenti che operano da anni in questo settore. L'ottica scelta è interdisciplinare, capace di tenere insieme i nessi "invisibili" tra violenza e identità di genere, l'analisi delle forme di rappresentazione della violenza stessa, lo studio dei modi in cui la violenza viene affrontata e mediata politicamente.

L'uomo. Guida allo stile

Roetzel Bernhard
L'Ippocampo - 2013

Disponibilità Immediata

15,00 €
"L'uomo. Guida allo stile" è un condensato di informazioni fondamentali e generali per un modo di vestire che non passa di moda. Offre consigli su come scegliere l'abbigliamento adatto ad ogni circostanza: riunioni d'affari, appuntamenti mondani e tempo libero. Numerosi esempi aiutano ad assortire correttamente i capi da indossare. Un vero e proprio prontuario e un consulente di moda per l'uomo moderno. Con proposte corredate da illustrazioni per trovare uno stile personale e adattare la propria tenuta alle varie circostanze professionali e private, il volume si articola in diverse sezioni: Look business, Abiti da cerimonia, Look casual, I capi basici, Tagli e colori, Scarpe, Materiali, Accessori, Pulizia e manutenzione...

Scarpe da uomo. Guida allo stile

Roetzel Bernhard
L'Ippocampo - 2013

Disponibilità Immediata

15,00 €
Scarpe da uomo è il compagno obbligato di "L'uomo, guida allo stile", già pubblicato da Bernhardt Roetzel, il guru del dress code maschile. Per gli aficionados, le calzature da uomo sono oggetti di culto. Non c'è elemento del vestiario maschile più desiderato, venerato e pagato dagli estimatori. Eppure non molti cultori di scarpe conoscono l'argomento a fondo. Ecco perché un libro sulle calzature deve non solo occuparsi dell'aspetto estetico, ma anche informare su tutte le altre sfaccettature di questo tema (materiali e stili, marche e produttori, i modelli e i loro autori), nonché dare le dritte su cura e conservazione. Con oltre 200 modelli presentati, tra sneaker, sandali, stivali da cowboy, ma soprattutto calzature classiche (dalle oxford alle brogue, dalle loafer alle monkstrap), Scarpe da uomo trasmette competenza e conoscenza, illustra le tendenze e descrive mode e stili.

Trasformare il maschile. Nella cura,...

Deiana S. (cur.); Greco M. M. (cur.)
Cittadella - 2012

Disponibilità Immediata

16,50 €
Partendo dall'idea che sia poco naturale e spontaneo il vivere come uomini e come donne, ma che anche in questa dimensione siamo in larga parte costruiti dalle culture e dalle società, questo volume vuole partecipare al dibattito ormai aperto in pedagogia

Padri che cambiano. Sguardi interdisciplinari...

Murgia A. (cur.); Poggio B. (cur.)
ETS - 2012

Disponibilità Immediata

24,00 €
Chi sono i "nuovi padri"? Come si configura l'esperienza della paternità nella società contemporanea e in particolare nel contesto italiano? Quali sono le principali resistenze che ancora si frappongono all'emergere di modelli di genitorialità più equilibr

Gli uomini non sono desideri. Il nuovo...

Longoni Umberto
Franco Angeli - 2012

Disponibilità Immediata

21,50 €
Perché spesso le donne hanno la sindrome di Aladino e troppi desideri? Perché si aspettano che lui sia il genio della lampada e li realizzi tutti? Perché pretendono che il partner sappia leggere nel pensiero e fare le cose giuste senza doverglielo chiedere? E perché gli uomini raramente possiedono le ali, non sanno sognare e si comportano come maldestri calabroni: sciupano e depredano il fiore, senza apprezzare la delicata e sensibile anima femminile? Purtroppo uomo e donna si piacciono, si attraggono proprio perché sono infinitamente diversi. Ma poi spesso si lasciano quando amaramente scoprono di non essere uguali. Ebbene, in questo libro troverete risposte quando vi chiedete come "lui" possa assomigliare così poco ai vostri desideri e talvolta, magari, deludervi profondamente. Tramite divertenti test per riflettere e scoprirvi e molti esempi tratti dalla natura, riceverete dieci istruttive lezioni per imparare a: comprendere la legge maschile dell'attrazione; capire perché la vostra sessualità non è la sua; accettare l'idea che lui non sia nato per la coppia; rassegnarvi se lui non capisce le vostre maree; non illudervi che sappia leggere nel pensiero; parlare la sua lingua, non soltanto la vostra; tenervelo stretto.

E tu che uomo sei? Viaggio attraverso gli...

Morganti Monica
Franco Angeli - 2012

Disponibilità Immediata

17,50 €
Questo libro è stato scritto pensando agli uomini di oggi, che si stanno cercando, per aiutarli a comprendersi meglio, ma vuole parlare anche alle donne che desiderano conoscere profondamente i loro uomini: i figli, i padri o gli amori. Le storie di Renzo, Giovanni, Matteo, Leonardo e Andrea aiuteranno il lettore, in modo pratico e concreto, a scoprire lo stadio in cui si trova lungo il viaggio di sviluppo psicologico che ognuno compie, in compagnia degli archetipi maschili: gli aspetti inconsci attivi in ogni uomo. Grazie al racconto dei miti di antichi dei come Giove, Plutone, Mercurio, Vulcano e Apollo e le storie di personaggi come il Sovversivo, il Viandante, il Vecchio, il Fanciullo e il Guerriero, questo libro permetterà a ognuno di tracciare il suo profilo psicologico. All'interno anche test di autovalutazione sull'introversione e sull'empatia che aiuteranno il lettore a riconoscersi più facilmente.

Gli spiaggiati

Reed Ariola
Bianca e Volta - 2011

Disponibilità Immediata

12,00 €

Quello che gli uomini non sanno dire. Le...

Süfke Björn
Apogeo - 2011

Disponibilità Immediata

14,00 €
L'animo maschile è un territorio sconosciuto; non solo per le donne, ma per gli uomini stessi, che rimuovono, razionalizzano, si rifugiano nel lavoro o nella solitudine pur di non doversi confrontare con le proprie emozioni. Paura, impotenza, tristezza, risentimento o rabbia, sensi di colpa, vergogna, desideri inappagati: solo l'idea di riconoscerli, non diciamo il parlarne, è in grado di mandare in crisi un uomo e, a volte, di innescare la fine della sua relazione di coppia poiché la donna, di volta in volta lo taccia di insensibilità, immaturità, o superficialità. Qual è l'origine del rifiuto maschile nei confronti delle emozioni e come lo si può superare? Con uno spirito umoristico, che però non concede nulla alla banalizzazione, e l'aiuto di casi esemplificativi, lo psicoterapeuta Björn Süfke incoraggia gli uomini a ristabilire il contatto perduto con il proprio mondo interiore e offre alle donne una chiave di lettura maschile dei vissuti emotivi dei loro compagni, per aiutarle a comprenderli. Con questo libro l'autore si contrappone alle numerose pubblicazioni che spiegano alle donne "come funzionano gli uomini", presentandoli in veste caricaturale come imbecillotti, insensibili, erotomani. Süfke riesce a presentare aspetti non stereotipati dell'universo maschile, senza scadere nei soliti cliché sugli uomini, ma fornendo spiegazioni chiare, consigli utili, nuovi spunti di riflessione e punti di vista sorprendenti.

Parto di testa. La gravidanza del padre prima,...

Barocci Antonio
Stampa Alternativa - 2010

Disponibilità Immediata

12,00 €
"Noi uomini siamo soliti partire di testa per la gioia il primo mese e poi partire per il Messico al terzo pannolino." Così inizia il "diario" di Antonio Barocci, il quale non è partito per il Messico e grazie alla sua ironia - soprattutto autoironia - acc

Le nuove ferite degli uomini

Slepoj Vera
Cairo Publishing - 2010

Disponibilità Immediata

15,00 €
Per lungo tempo l'uomo si è sentito sicuro del proprio potere, certo del proprio ruolo all'interno del sistema sociale, confortato dai privilegi derivati dalla posizione dominante. Poi sono intervenute le trasformazioni che hanno profondamente mutato l'identità femminile, e di conseguenza anche l'identità del maschio ha subito pesanti contraccolpi. Venute a cadere le arcaiche certezze della società patriarcale, come in un effetto domino sono stati travolti anche quei modelli - il padre-padrone, il guerriero, l'eroe, il dongiovanni - a cui gli uomini si sono ispirati per secoli, ideali di comportamento che se da un lato potevano creare inadeguatezza, dall'altro rassicuravano. Post-patriarcali e post-femministi, gli uomini di oggi non sanno più dove rifugiarsi. Il maschio di oggi si è scoperto nudo, vulnerabile. È in crisi, è ferito. In questo quadro si inseriscono anche i recenti fatti di cronaca - amplificati dalla sovraesposizione mediatica perché riguardanti uomini di potere - che sembrerebbero evidenziare ferite "nuove": un dilagare di bulimia sessuale e violenza fisica e/o psicologica nei confronti delle donne. In realtà una conferma del forte disagio maschile nella relazione col femminile, della volontà di degradare l'altro. Partendo dall'analisi del significato profondo di "maschilità", l'autrice vuole offrire un contributo alla ridefinizione della relazione tra sessi. Per "guarire" le ferite degli uomini, antiche e nuove, bisogna ripartire dall'intero ambito relazionale.

Il gentleman. Il manuale dell'eleganza maschile

Roetzel Bernhard
Gribaudo - 2009

Disponibilità Immediata

29,00 €
Il libro rivela i segreti delle icone dello stile maschile, dell'arte di abbinare motivi e materiali classici, tessuti e colori, ed è ricco di suggerimenti, curiosità, aneddoti e indirizzi utili. Dalla cravatta alle scarpe, dai boxer allo smoking: tutto ciò di cui l'uomo necessita per la cura e l'eleganza personale viene qui raccolto e spiegato in maniera esaustiva, con l'ausilio di un ricco apparato di immagini.