London Jack

London Jack

An odissey of the North. Ediz....

Poe Edgar Allan
Vallardi A.

Disponibile in libreria

8,90 €
Pubblicato quando lo scrittore aveva ventiquattro anni, questo racconto va oltre il classico tema londoniano dell'epica lotta dell'uomo contro la natura ed entra nell'arena insanguinata dell'aspra lotta dell'uomo contro l'uomo. Incentrato sull'amara storia di un nativo americano, ha un valore universale, tanto che nel 1914 la Paramount Picture ne ha tratto un film. Dall'autore che ha creato il mito di Zanna Bianca, un racconto avventuroso ambientato tra i mari e i ghiacci. Sta calando la sera, i finimenti delle slitte stridono e i cani ansimano, oberati dal carico di quarti di renna ghiacciati; è l'epoca della mitica corsa all'oro e in una baracca, nei glaciali paesaggi dello Yukon, avviene l'incontro tra Malemute Kid - il padrone di casa - e uno strano, indecifrabile nativo, che Kid soprannomina He of the otter skin e che suscita subito la sua curiosità e simpatia. Ed è la triste e lunga storia di questo nativo l'Odissea che dà il titolo al racconto. L'«Uomo delle pelli di lontra» è infatti una figura misteriosa, di cui Kid sa solo che anni addietro era sceso dai territori del Nord, nel cuore dell'inverno, costeggiando il Mare di Bering e viaggiando come se avesse il diavolo alle calcagna: nessuno sapeva da dove venisse, ma era chiaro che doveva essere andato molto lontano... Tempo dopo, per onorare un debito contratto all'epoca di questo incontro, He of the otter skin, ferito e stremato, raggiungerà Kid nella sua baracca e, accucciato accanto al fuoco, gli racconterà la sua vita. Una storia triste e dura, d'amore e di vendetta, di tenace rispetto delle tradizioni e di sanguinosa scoperta delle differenze incolmabili tra uomini e culture, che si svolge in un epico viaggiare per anni attraverso mari e continenti, per ritornare infine - non solo metaforicamente - al luogo da cui questa storia era iniziata. Racconto originale in versione integrale arricchito da: esercizi e attività linguistiche; glossario delle parole più interessanti o difficili; audiolibro integrale in omaggio.

Il lupo dei mari

London Jack
BUR Biblioteca Univ. Rizzoli

Disponibile in libreria

12,00 €
Avversato da tempeste, naufragi e ammutinamenti, Lupo Larsen è il rude e brutale capitano di una goletta che solca l'Oceano Pacifico, su cui viaggia anche il giovane critico letterario Humphrey Van Weyden. Preso a bordo dopo un naufragio, il fragile intellettuale è così esposto a una nuova e feroce esistenza scandita dalla crudeltà del capitano, che lo mette alla prova fino ai limiti della sua resistenza, forgiandone a poco a poco la corazza. Poi, la goletta raccoglie un altro naufrago: la poetessa Maud Brewster... Come nella rocambolesca vita di London, anche nel suo romanzo forze opposte - qui incarnate dalla ragione di Van Weyden e dalla lucida follia di Larsen - s'incontrano e si scontrano, senza elidersi né risolversi, di fronte a un mare protagonista assoluto, simbolo eterno della vastità incontrollabile della vita. Un avvincente classico della letteratura marinaresca, che si offre al lettore come un romanzo di formazione, con il protagonista che cresce affrontando una sequenza di prove, e in cui l'arte della narrazione è testimonianza ultima dell'avventurosa esistenza di uno dei più grandi scrittori americani.

Il lupo di mare

London Jack
Edizioni Theoria

Disponibile in libreria

15,00 €
Il lupo dei mari, pur essendo uno dei primi scritti di Jack London, già conteneva le caratteristiche che lo rendono amatissimo anche oggi: la descrizione della natura, la contrapposizione tra l'istintività e la ragione, tra la legge del più forte e le regole della società. C'è molto di autobiografico in questo romanzo, poiché l'autore stesso ebbe un'infanzia difficile e una vita avventurosa che iniziò quando si imbarcò come mozzo sulla Sophie Sutherland, una goletta specializzata nella caccia alle foche. Il suo carattere, la sua esperienza e le sue sofferenze emergono e si rispecchiano in molto suoi personaggi.

Il tallone di ferro

London Jack
Feltrinelli

Disponibile in libreria in 3 giorni

10,00 €
Pubblicato nel 1907, questo romanzo di Jack London rappresenta un esempio insuperato di "fantascienza verista": impeccabile e profetico nella sua analisi sociale e politica ma, al contempo, senza freni nell'invenzione di una realtà distopica eppure sinistramente familiare. Testo di autentica chiaroveggenza sui destini della società capitalistica, "Il tallone di ferro" è uno dei più allucinati e veridici affreschi della società dominata dal profitto, dipinta nella sua durezza senza scampo, nella sua oppressione generalizzata, nei suoi impliciti e inevitabili sbocchi di violenza e massacro. Il profeta lucido e impavido dello scarto tra le speranze dell'umanità e le condizioni in cui gli uomini si trovano a vivere è Ernest Everhard, l'eroe, il combattente per la libertà (un personaggio memorabile cui Ernesto Che Guevara deve il nome di battesimo). Il racconto della sua vita e del suo pensiero è affidato al diario dell'amata Avis, figlia viziata di una ricca famiglia borghese che apre gli occhi, attraverso l'amore per Ernest, sull'intollerabile oppressione attuata dalla classe sociale cui appartiene, fino alle estreme conseguenze. Un feroce, visionario capolavoro. Prefazione di Goffredo Fofi.

Il tallone di ferro. Ediz. integrale

London Jack
Newton Compton Editori

Disponibile in libreria

4,90 €
Racconta una leggenda politica e civile che Ernesto "Che" Guevara debba il suo nome di battesimo a Ernest Everhard, epico protagonista de "Il Tallone di ferro". È un romanzo di fantapolitica: sette secoli dopo la sconfitta definitiva dell'opprimente sistema oligarchico (il "Tallone di ferro" del titolo, che schiaccia ogni velleità di giustizia sociale), viene ritrovato il manoscritto di Avis Cunningham. Figlia di un professore liberale, Avis è dapprima sorda alle idee rivoluzionarie di Ernest, poi ne è sedotta e conquistata, al punto da mettersi al suo fianco nel sostegno del nascente Partito Socialista Americano, al punto da combattere le battaglie degli oppressi, operai, metalmeccanici, studenti, contro le ingiustizie imposte dall'alto. Tanto più eroica e strenua è la battaglia, tanto più sarà drammatica la sconfitta da parte delle forze capitalistiche. L'espediente narrativo consente a London di esprimere fuori dai denti le proprie simpatie politiche, evitando al contempo ogni eventuale accusa di populismo facile e scontato, in virtù di una perizia del raccontare che alterna efficacemente l'azione romanzesca e l'istanza saggistica. «La Rivoluzione assomigliava sempre di più a una religione. Noi ci prostravamo di fronte all'altare della Rivoluzione, che era l'altare della libertà. Il suo spirito divino ci illuminava. Uomini e donne consacravano la loro vita alla Causa e destinavano i loro nuovi nati alla Causa come un tempo si destinavano i figli al servizio di Dio. Eravamo gli adoratori dell'Umanità». Saggio introduttivo sull'autore di Mario Picchi. Introduzione all'opera di Walter Mauro.

John Barleycorn. Memorie alcoliche

London Jack
Mattioli 1885

Disponibile in libreria

20,00 €
Jack London scrisse queste Memorie alcoliche dopo un tormentato viaggio a New York all'inizio del 1912, durante il quale ebbe una ricaduta tremenda nel vizio del bere: una sbronza colossale in preda alla quale lo scrittore decise di rasarsi a zero. Qui London sviluppa la sua particolare forma di non fiction che avrebbe in seguito caratterizzato il Novecento letterario americano come forma di saggistica narrativa. In quest'autobiografia del suo alcolismo, London affronta una tragedia che è privata e di molti esseri umani, individuando nell'alcol una viva figura luciferina chiamata John Barleycorn. Un'opera che rimette in primo piano un tema fondamentale e mai risolto dell'America, della sua letteratura e della società moderna.

Martin Eden. Ediz. integrale

London Jack
Newton Compton Editori

Disponibile in libreria in 5 giorni

5,90 €
Scritto e pubblicato nel 1909, all'età di trentatré anni, Martin Eden , forse il romanzo più importante di Jack London, è al contempo la storia della gioventù dello scrittore e l'invenzione di un personaggio dietro cui si cela l'autore stesso, intenzionato, con tale finzione letteraria, a scrivere un'autobiografia celebrativa e distruttiva. Non a caso, quel mare californiano, cui guardava con infinita malinconia e ansia di ribellione, fa da sfondo alla vicenda di un rozzo marinaio, Martin Eden. Questi riesce a entrare nella ricca famiglia di Arturo, un giovane al quale ha salvato la vita, inserendosi poco a poco in un ambiente completamente diverso dal suo per cultura e per educazione. Martin diverrà scrittore, ma sceglierà di fuggire, e in modo definitivo, dal mondo civile e dalle sue convenzioni, cercando l'autenticità perduta. «La sua infanzia e la sua adolescenza erano state continuamente turbate da una vaga irrequietezza; senza sapere ciò che desiderasse, egli desiderava qualche cosa che aveva cercato invano, fino al giorno in cui aveva incontrato Ruth. Ora quell'irrequietezza era diventata acuta, dolorosa, giacché sapeva finalmente, chiaramente, cosa gli occorresse: la bellezza, la cultura intellettuale e l'amore.» Saggio introduttivo sull'autore di Mario Picchi. Introduzione all'opera di Walter Mauro.

Pugni nudi

London Jack
Coppola Editore

Disponibile in libreria in 3 giorni

6,00 €
Scordatevi Zanna Bianca e le montagne, in queste pagine il vecchio Jack vi porta a un passo dal ring. Così vicino, da sentire il gong e il rumore dei guantoni in faccia. London accende i riflettori sugli atleti emarginati, indigenti, uomini affamati. Animali che sferrano ganci per sopravvivere. In queste pagine c'è tutta la grandezza del poco conosciuto London cronista sportivo, ex pugile dilettante. Non si tratta solo di sferrare cazzotti, tra i quattro angoli vive e si agita una gigantesca metafora della vita. Mettetevi comodi, mangiatevi pure tutte le unghie, zio Jack sta per iniziare il racconto. E come dicevano i latini: "de te fabula narratur".

Il messicano

London Jack
Passigli

Disponibile in libreria in 3 giorni

9,50 €
Chi non conosce il London cantore del grande Nord con la sua intatta natura e rude umanità che hanno ispirato classici quali Il richiamo della foresta e i tanti racconti del Klondike? O il London più autobiografico, e non meno avventuroso, del Martin Eden? Meno frequentato resta tuttavia il filone ispirato a momenti e figure della provincia americana, o al divario tra questa e la cultura del vicino Messico, dove London visse durante il conflitto con gli Stati Uniti nel 1914. I tre racconti qui riuniti - Il messicano, Il beneficio del dubbio e La pazzia di John Harned - offrono al lettore l'occasione di scoprire una vena meno nota, ma per nulla minore, di un grande maestro del narrare, osservatore acuto e critico della realtà e dei conflitti sociali di fine Ottocento.

Il messicano. Testo inglese a fronte

London Jack
La Vita Felice

Disponibile in libreria

10,00 €
Vivere, nutrire le viscere, torcerle e magari metterle in esposizione sul piatto della scrittura. Sì, molti sono concordi nell'affermare che Jack London dovesse vivere per poter scrivere e che scrivesse per poter vivere. Per quanto riguarda Il Messicano, storia di boxe e disperato riscatto, apparsa sul «Saturday Evening Post» nel 1911, è cosa buona ricordare che il pugile dilettante London galvanizzato da quello sport primordiale, a volte non disdegnasse di avere come sparring partner Charmian Kittredge, la sua seconda moglie, e che probabilmente fu incaricato di seguire la Rivoluzione messicana di Pancho Villa e di Emiliano Zapata, proprio dai ricchi industriali nordamericani che volevano soffocarla. Nonostante London - che spesso non esitava a crogiolarsi nel suo superomismo di bianco robusto, biondo e ottusamente fiducioso -, in tale racconto si narra tutt'altro. È l'urlo dei diseredati e il tentativo folle di placarlo ad alimentare la vita vera e autentica del protagonista: il piccolo servo della rivoluzione Felipe Rivera. La sua sete di giustizia ridicolizza i gringos, persi in stupidi riti collettivi, e non si dimentica di farci osservare con sarcasmo gli intellettuali rivoluzionari e il loro fardello di desideri inconcludenti.

Il richiamo della foresta

London Jack
Rusconi Libri

Disponibile in libreria in 5 giorni

8,90 €
Buck, il protagonista a quattro zampe di questo romanzo, viene venduto ai cercatori d'oro della dura e ostile terra dell'Alaska. Qui è costretto a indicibili fatiche da uomini crudeli e violenti, pronti a sacrificare e piegare a una cieca ubbidienza i loro compagni animali. Ma troverà la forza di sopportare e aiutare Thornton, l'amato-odiato padrone, per arrivare finalmente alla consapevolezza di aver lottato per la propria libertà che troverà unendosi ai selvaggi indiani. Buck diventa così il simbolo della lotta contro qualsiasi forma di schiavitù.

Il richiamo della foresta

London Jack
Nord-Sud

Disponibile in libreria

5,90 €
Buck è un cane forte e molto intelligente. Venduto a tradimento dal giardiniere del suo padrone viene strappato alle calde terre californiane e gettato nella gelida arena dell'Alaska. Domato, ma non sottomesso, impara a conoscere gli uomini e i propri simili, riscoprendo gradualmente il potere dell'istinto e il prepotente richiamo di una natura selvaggia e spietata ma libera. Età di lettura: da 9 anni.

Il richiamo della foresta

London Jack
Piemme

Disponibile in libreria in 3 giorni

7,90 €
Buck rispondeva con rapidità fulminea a ciò che vedeva e udiva e agli eventi che richiedevano azione. Balzava per difendersi da un attacco o per attaccare con velocità doppia di quella di un husky. Vedeva il movimento, o udiva il suono, e rispondeva in un tempo inferiore a quello che a un altro cane sarebbe occorso solo per registrare la cosa o udire il rumore. Percepiva, decideva e rispondeva nello stesso istante. I suoi muscoli erano sovraccarichi di vigore, e scattavano puntualmente nell'azione, come molle d'acciaio. La vita scorreva in lui come splendida linfa, gioiosa e rigogliosa. I classici più amati della letteratura per ragazzi in edizione integrale e a leggibilità facilitata. Perché le grandi storie sono di tutti i lettori. Età di lettura: da 9 anni.

Il richiamo della foresta. Ediz. a...

London Jack
Biancoenero

Disponibile in libreria in 3 giorni

13,00 €
1897. In America comincia la corsa all'oro. In tanti partono per il Klondike ghiacciato e selvaggio alla ricerca delle preziose pepite. Il cane Buck viene rapito e spedito tra i ghiacci per trainare le slitte dei cercatori d'oro. Qui conoscerà la paura e la violenza, ma anche l'amicizia e il coraggio. E sentirà dentro di sé un irresistibile richiamo... Con audiolibro letto da Giulio Scarpati. Età di lettura: da 10 anni.

Il richiamo della foresta. Ediz. a...

London Jack
Orecchio Acerbo

Disponibile in libreria in 3 giorni

19,50 €
La pietà non esisteva. Veniva scambiata per paura e un malinteso del genere significava morte. Uccidi o ti uccidono, mangia o ti mangiano, questa era la legge; e a questo mandato, uscito dalle profondità del Tempo, lui obbediva. Età di lettura: da 10 anni.

Il richiamo della foresta. Ediz....

London Jack
EDB

Disponibile in libreria in 3 giorni

9,50 €
Dall'assolata Valle di Santa Clara al gelido Grande Nord. Da una casa bellissima dove è amato e rispettato alla vita dura e spietata dei cercatori d'oro, che non esitano a usare il bastone per imporre la propria legge. Buck, un cane grosso e coraggioso, sembra condannato a una vita di sofferenza e di fatica in cui si può resistere solo facendo ricorso alla violenza. Ma nel suo cuore fedele c'è ancora posto per una mano che sappia toccarlo con gentilezza. Età di lettura: da 10 anni.

Il richiamo della foresta. Ediz....

London Jack
Gribaudo

Disponibile in libreria

7,90 €
Il cane Buck, dal portamento fiero e dall'aspetto di un lupo, vive nella fattoria del giudice Miller, nella soleggiata Santa Clara Valley. Un bel giorno viene strappato alla sua vita tranquilla e venduto a un losco trafficante, che lo trasporta brutalmente nel Klondike, per metterlo a servizio dei cercatori d'oro come cane da slitta. Buck si trova ad affrontare lotte e fatiche per sopravvivere, viene maltrattato e sfruttato e impara a difendersi dagli altri cani, riscoprendo così il suo istinto selvaggio e il suo profondo legame con la natura. Finché un giorno, grazie all'affetto del cercatore d'oro John Thornton, ritrova nuovamente la fiducia nell'uomo. Il richiamo della libertà, però, è sempre più forte dentro di lui. Età di lettura: da 10 anni.

Il tallone di ferro

London Jack
Mondadori

Disponibile in libreria in 3 giorni

13,00 €
California, anno 419 della Fratellanza dell'Uomo, XXVI secolo dell'era volgare. Lo storico Anthony Meredith ritrova nascosto nel tronco di una quercia il Manoscritto che Avis, moglie e compagna del rivoluzionario Ernest Everhard, ha lasciato incompiuto nel 1932, prima di essere giustiziata dai Mercenari dell'Oligarchia. Nelle pagine scrupolosamente annotate da Meredith si narrano «gli anni turbolenti compresi fra il 1912 e il 1932», quando Stati Uniti, Canada, Messico e Cuba sono schiacciati sotto il "tallone di ferro" di una dittatura protofascista e un manipolo di coraggiosi rivoluzionari tenta, invano, di rovesciarla. Il momento culminante è la carneficina della Comune di Chicago (episodio in cui confluiscono le suggestioni della rivoluzione russa del 1905 e del terremoto di San Francisco del 1906). Sopravvissuta alla prigione e al massacro, protetta da una nuova identità, Avis rievoca gli astratti furori di Everhard e la violenza perfettamente orchestrata dell'Oligarchia in maniera vivida, con una totale adesione sentimentale che - chiosa Meredith - «restituisce la percezione in diretta di quell'epoca terribile». Capostipite dei grandi romanzi del Novecento utopico-distopici, "Il tallone di ferro" (1908) anticipa gli orrori dei totalitarismi che di lì a poco avrebbero segnato la storia mondiale, e se da un lato svela tutta l'ambiguità poetica del sogno socialista di Jack London, dall'altro è una lettura di notevole forza icastica, tuttora capace di lasciare senza fiato. Postfazione di Cinzia Scarpino.

La legge della vita. Ediz. integrale

London Jack
Ortica Editrice

Disponibile in libreria in 3 giorni

13,00 €
Era la legge della vita, ed era giusta. Egli era nato vicino alla terra, era vissuto, e la legge perciò non gli era nuova. Era la legge di tutti gli animali. La natura non è buona col singolo. Non si preoccupa dell'essere chiamato individuo. Terribili corse verso improbabili salvezze, in luoghi dove la natura conserva rare tracce umane; il contrasto del mondo dei bianchi con quello dei nativi e la reciproca inspiegabilità; luoghi che lasciano intravedere le forze che regolano il rapporto dell'uomo con i suoi simili e con la natura in cui la posta in gioco è sempre altissima, la vita.

La peste scarlatta

London Jack
Edizioni Clandestine

Disponibile in libreria

7,00 €
Con l'arrivo della Morte Scarlatta il mondo è andato in pezzi, nel modo più assoluto e irrimediabile. Diecimila anni di cultura e civiltà svaniti in un batter d'occhio, 'fugaci come schiuma'. Ne La peste scarlatta Jack London anticipa di un decennio la peggiore epidemia globale che, fino ad oggi, si sia sviluppata nel nostro pianeta, la cosiddetta "spagnola". Sessant'anni dopo la diffusione del contagio, che, in breve tempo, spazzò via quasi del tutto la razza umana, Jack London descrive, attraverso le parole di un anziano sopravvissuto, lo scenario post-apocalittico di una California tornata all'età della pietra, dove la natura selvaggia ha ripreso il sopravvento. Qui, il vecchio spiega a dei ragazzini - discendenti dei pochissimi sopravvissuti - come, nei giorni in cui si diffuse quell'inarrestabile morbo, l'uomo avesse dimenticato del tutto valori come la solidarietà e la compassione, precipitando in una spirale di violenza che aveva avuto come conseguenza il crollo della civiltà e l'annientamento del progresso.

Martin Eden

London Jack
Rusconi Libri

Disponibile in libreria in 3 giorni

14,90 €
Il romanzo racconta il difficile percorso intrapreso da un umile marinaio, che lotta disperatamente contro tutto e tutti per diventare uno scrittore: in questo viene ispirato e sostenuto dal suo amore per Ruth, una ricca giovane di San Francisco, simbolo della società colta ed elegante. La vita di Martin si articola in una serie di vicende che pian piano lo porteranno alla piena consapevolezza di sé, attraverso incontri sbagliati, solitudine e amori travagliati. Martin Eden viene spesso letto come una biografia romanzata dello stesso autore che riflette nel protagonista elementi della sua vita, come le umili origini, il successo letterario, l'ascesa sociale e l'infelice amore per una donna benestante; in queste pagine tuttavia si ritrova la confessione disillusa e sincera del suo senso di fallimento.

Martin Eden

London Jack
CartaCanta

Disponibile in libreria in 3 giorni

17,90 €
Marinaio di origini modeste, Martin immagina da sempre che la vita possa offrire qualcosa di più che navigare e bere con i propri compagni, qualcosa di bello, intenso e raffinato come ciò che accade nei libri che legge. Quando conosce la bella Ruth, borghese, colta ed elegante, se ne innamora al primo sguardo sperando di avere finalmente trovato ciò che cercava. Ma lei è perfetta, irraggiungibile e Martin, per colmare la distanza che li separa ed elevarsi dal proprio stato sociale, decide di diventare scrittore, di condividere con il mondo e con Ruth tutta la Bellezza che lo pervade. La corsa al cuore della donna e al riconoscimento del proprio valore letterario però è piena di ostacoli e Martin si ritrova presto a fare i conti con l'indifferenza e i pregiudizi di una società arida e con i capricci della folla che prima lo respinge e poi lo acclama, come le onde del mare che risuonano da lontano e sembra lo vogliano ancora con sé.

Racconti del Pacifico. Nuova ediz.

London Jack
Guanda

Disponibile in libreria in 3 giorni

16,00 €
Questo libro si nutre delle suggestioni di un viaggio che Jack London compì tra il 1907 e il 1908 attraverso le isole della Melanesia e della Polinesia. Lo scrittore sapeva bene di ricalcare gli itinerari di Melville e Stevenson: e c'è almeno un racconto, fra quelli presentati (Il seme di McCoy), che richiama l'atmosfera affascinante della Linea d'ombra di Conrad. Eppure, London sa imprimere il suo inconfondibile suggello: dalla memorabile figura di Koolau il lebbroso, l'indigeno che lotta sino alla morte per la dignità del piccolo gruppo di reietti cui appartiene, allo sceriffo di Kona, la cui anima impulsiva e generosa non è vinta neppure dalla malattia, sino allo stesso McCoy, il quieto pilota che porterà in salvo una nave con la sola forza della sua suadente autorevolezza, queste pagine sono popolate da incarnazioni diverse dello stesso personaggio: l'eroe che lotta, fragile e solitario, contro il destino. E l'eroismo non risiede solo nella ribellione e nel conflitto: può anche assumere la forma della quieta rassegnazione del bracciante cinese Ah Cho, protagonista di Chinago, che, per un errore di trascrizione del suo nome, patisce una sorte ingiusta, comminatagli dalla stolta crudeltà dello straniero colonizzatore. Il suo silenzio dolente, la sua solitudine racchiudono molto del fascino dell'opera di London: come scrive Beniamino Placido nella sua Introduzione, «quando leggiamo Jack London vogliamo essere soli. Ci diciamo, leggendo London in solitudine, che 'ogni uomo è un'isola' come aveva ripetuto il suo 'allievo' Hemingway. Ma un'isola diversa da tutte le altre. Affetta da un diverso, solitario destino.Così come sono diverse, diversissime fra loro queste isole del Pacifico».

Zanna Bianca

London Jack
Mondadori

Disponibile in libreria in 3 giorni

24,00 €
Zanna Bianca cresce in un mondo selvaggio fatto di sconfinate distese di neve, cupe foreste e fiumi gelati. Aggressivo e diffidente a causa delle angherie subite scoprirà la tenerezza e la fedeltà, grazie a un nuovo padrone che lo conquisterà con la sua pazienza e costanza. Età di lettura: da 9 anni.

Zanna Bianca

London Jack
De Agostini

Disponibile in libreria

7,90 €
Sterminate distese di neve e ghiacci, foreste cupe e solitarie. Ecco il mondo del fiero cane lupo Zanna Bianca. Per lui la vita è una lotta contro la fame, è uccidere per non essere ucciso: una battaglia spietata contro animali e un gioco d'astuzia con l'uomo, per evitarne i maltrattamenti. Ma nel gelido nord, in un mondo di odio e indifferenza, Zanna Bianca troverà l'amicizia e il calore di un umano che lo ama contro tutto e contro tutti. E per questo, il cane lupo rinuncerà a essere lupo per diventare invece cane, buono e fedele, al fianco del suo umano. Contiene e-book scaricabile fino al 31/12/2020. Età di lettura: da 10 anni.

Zanna Bianca. Ediz. integrale

London Jack
Fanucci

Disponibile in libreria in 3 giorni

6,90 €
Nelle selvagge foreste nordamericane dello Yukon, Kiche, una lupa mezzosangue, dà alla luce un lupacchiotto dal pelo grigio, unico sopravvissuto della cucciolata. Zanna Bianca è il suo nome. A darglielo sarà, per via del colore dei suoi denti, Castoro Grigio, l'indiano che lo addestrerà a essere un perfetto cane da slitta. Nella riserva popolata da uomini e cani, Zanna Bianca cresce disprezzato dal branco, solitario e diffidente, fino al giorno in cui Castoro Grigio lo porterà con sé a Fort Yukon per venderlo a un cercatore d'oro, che lo addestrerà al combattimento. Sarà durante uno di questi combattimenti mortali contro il bulldog Cherokee che un uomo di nome Weedon Scott arriverà a salvarlo. Lo porterà con sé in California, per ridare finalmente al lupo ciò che aveva perduto molto tempo prima: l'amore e l'affetto di una famiglia...

Il richiamo della foresta

London Jack
Mondadori

Disponibile in libreria in 3 giorni

9,00 €
Dalla tranquilla esistenza nella casa di un giudice californiano alla fuga nella primitiva libertà della foresta, accanto ai lupi, suoi "fratelli selvaggi", Buck, il gigantesco cane al centro del più celebre romanzo di Jack London, compie a ritroso il cammino dell'evoluzione. Risale infatti - dopo la dura esperienza come cane da slitta sulle acque ghiacciate dello Yukon e la scoperta dell'affetto assoluto per l'uomo che gli ha salvato la vita - alle sue antiche origini di lupo. In una narrazione di epica immediatezza, di straordinaria, essenziale intensità, London crea, nella figura di Buck, l'emblematica immagine di una fuga dalle convenzioni della civiltà verso una libera esistenza selvaggia, in comunione con la natura e con le sue leggi.

Il richiamo della foresta

London Jack
BUR Biblioteca Univ. Rizzoli

Disponibile in libreria in 3 giorni

10,00 €
"Il richiamo della foresta" racconta una lotta viva in ciascuno di noi, quella tra civiltà e istinto, e lo fa con meraviglioso e serrato ritmo cinematografico attraverso il calvario di un cane che, strappato al padrone e alla California per essere condotto tra le gelide nevi del Klondike, apprende l'arte feroce della sopravvivenza. Buck, che non aveva mai visto la neve, impara a conoscere la frusta, il gelo, il sangue e l'odio. Ma sperimenta anche l'amore per l'uomo buono che gli salva la vita, e al tempo stesso la voce irresistibile che lo attira nella foresta, l'impulso primordiale del ritorno alla vita selvaggia.

Il richiamo della foresta

London Jack
De Agostini

Disponibile in libreria in 3 giorni

7,90 €
Il gigantesco cane Buck vive una vita tranquilla nella casa del suo padrone. Ma il giorno in cui viene rapito e venduto per saldare un debito, dalle calde terre californiane si ritrova nella gelida Alaska. A contatto con la natura selvaggia, si risveglia in lui un istinto primordiale fino a quel momento sopito. Buck impara a conoscere i propri simili e gradualmente scopre il potere dell'istinto e il "richiamo della foresta". Ebook compreso nel prezzo fino al 31/12/2020. Età di lettura: da 8 anni.

Il richiamo della foresta

London Jack
Mondadori

Disponibile in libreria in 3 giorni

22,00 €
La vita di Buck, cane di razza abituato al clima mite e alla tranquillità degli Stati Uniti del Sud, ha un'improvvisa svolta quando, per una scommessa persa, è venduto e spedito al Nord, come cane da slitta. Piegato all'obbedienza da un esperto allevatore, riesce a far fronte alle nuove esigenze e a sopravvivere alle privazioni e al clima inclemente. Ma qualcosa è cambiato in lui: nel suo comportamento riaffiorano istinti sopiti. Buck sente crescere, sempre più forte, il contrasto tra natura e educazione, tra amore per il padrone e slancio incontenibile verso la libertà.

Il richiamo della foresta. Ediz. ad...

London Jack
Ancora

Disponibile in libreria in 5 giorni

13,00 €
Pubblicato per la prima volta nel 1903, "Il richiamo della foresta" è forse il libro più celebre di Jack London. Tanti sono gli elementi che fanno amare questo romanzo: la storia avvincente di Buck, il coraggioso e generoso cane dall'aspetto di lupo; le tante figure di "umani" e animali - buoni e cattivi che circondano il protagonista della vicenda; il fascino del "Grande Nord", con i suoi maestosi ambienti selvaggi. Età di lettura: da 9 anni.

Il senso della vita (secondo me)

London Jack
GAEditori

Disponibile in libreria in 3 giorni

11,00 €
Un inno al significato dell'esistenza, alla lotta di classe, alla rivolta dei deboli contro i forti, in cui la vittoria si realizza in un campo di battaglia dove i termini sono quelli dell'energia vitale e della forza di volontà contro il nulla quotidiano che ci circonda.

Il tallone di ferro

London Jack
Edizioni Clandestine

Disponibile in libreria

9,50 €
In questo romanzo di 'fantapolitica', scritto nel 1907, Jack London anticipa, con amara lucidità, il percorso storico del capitalismo e l'inesorabile sconfitta dell'utopia socialista. In un mondo dominato da una ristretta e potente oligarchia, i membri del nascente Partito Socialista degli Stati Uniti tentano dapprima la strada politica, poi quella della rivolta armata. A guidarli un giovane e impavido rivoluzionario, Ernest Everhard, intenzionato a rovesciare il governo capitalista non solo in America, ma in tutto il mondo. "Prenderemo tutto e non ci accontenteremo di meno. Vogliamo le redini del potere e del destino del genere umano. Ecco le nostre mani! Mani forti con le quali vi sottrarremo il governo, le proprietà immobiliari e tutti i vostri privilegi, affinché abbiate, come noi, a lavorare per guadagnarveli. Guardate le nostre mani e tremate, perché sono tante, grandi e forti". In un susseguirsi di piani architettati ad arte, vittorie e fallimenti, London dipinge una società inesorabilmente divisa tra sfruttatori e sfruttati. E se, in un simile contesto, l'intera vicenda non potrà che concludersi in un terribile massacro, in cui il popolo degli abissi e gli stessi rivoluzionari vengono schiacciati dal 'tallone di ferro', l'aurore lascia aperta la speranza che, in un futuro quanto mai prossimo, si possa realmente creare un mondo migliore.

Martin Eden

London Jack
Mondadori

Disponibile in libreria in 3 giorni

11,00 €
Grande classico della letteratura americana, "Martin Eden" è il romanzo di maggior respiro di London e, come gran parte della sua sterminata produzione, muove da uno spunto autobiografico; è a queste pagine, infatti, che lo scrittore ormai maturo affida la confessione sincera e disillusa del suo senso di fallimento. Martin Eden è un rozzo marinaio che salva la vita del giovane Arthur, rampollo di una ricca famiglia, e viene quindi accolto in casa sua. Qui conosce la sorella di Arthur, Ruth, che diventa per lui un'ossessione amorosa e un simbolo della società colta ed elegante verso la quale vorrebbe elevarsi. Un destino inaspettato ma fortemente perseguito lo porterà a diventare scrittore e a scoprire, amaramente, che non sempre la meta vale il viaggio.