Elenco dei prodotti per la marca Carocci

Carocci

Il gioco dei bambini

Baumgartner Emma
Carocci

Disponibile in libreria in 5 giorni

13,00 €
Come si può distinguere il gioco dal non gioco nell'infanzia? A che età si inizia a giocare? E che differenze ci sono con il comportamento esploratorio? Tali questioni rappresentano il filo conduttore del volume che analizza anche il rapporto tra gioco e funzioni cognitive, sociali e affettive, e la natura individuale o sociale dei comportamenti ludici.

La geografia dell'Italia. Identità,...

Pasquinelli D'Allegra Daniela
Carocci

Disponibile in libreria in 5 giorni

11,00 €
Perché si chiama Italia? Come si è formato lo stivale? Come si sono evoluti i paesaggi italiani? Si può dar vita e voce alle regioni italiane per conoscerle meglio? Le risposte fornite a questi e ad altri quesiti aprono interessanti piste di ricerca e di applicazione didattica, che i docenti possono sviluppare soprattutto con allievi degli ultimi anni di scuola primaria. Il volume ci aiuta ad "attrezzare" i nostri ragazzi con conoscenze e competenze adeguate, perché siano consapevoli di vivere in un paese con uno straordinario patrimonio naturale e culturale, da salvaguardare e valorizzare, e con una lunghissima storia, sedimentata e leggibile nel territorio.

Semiotica dei colori

Agnello Marialaura
Carocci

Disponibile in libreria in 3 giorni

13,00 €
Che cosa significano i colori? Di che parlano? Come lo fanno? L'umanità ha provato a rispondere a queste domande, oscillando fra le impalpabili impressioni personali suscitate dall'infinita gamma delle tinte possibili e i numerosi tentativi di studio scientifico delle scale cromatiche. Il libro esamina i principali problemi che si pongono oggi a uno studio del colore come sistema e processo di significazione, passando in rassegna i modelli d'analisi testuale che la semiotica propone per comprendere i significati che il colore, da sempre, ha assunto nel mondo umano e sociale.

Metodologia dell'intervento in...

Grasso Massimo
Carocci

Disponibile in libreria in 3 giorni

20,70 €
Il volume intende proporre al lettore una riflessione sui concetti basici del lavoro psicologico clinico e psicoterapeutico utilizzando l'esemplificazione quale modalità espositiva privilegiata. Perciò ogni capitolo si sviluppa con la seguente sequenza: illustrazione preliminare sintetica del concetto teorico su cui ci si vuole soffermare; esposizione di materiale clinico (trascrizione di un colloquio o resoconto di un caso), intervallato da alcuni brevi commenti il cui fine sarà quello di "sensibilizzare" il lettore al riconoscimento degli elementi che evidenziano il concetto all'interno del colloquio/caso; sintesi conclusiva.

Teologia fondamentale. Il Lógos tra...

Pasquale Gianluigi
Carocci

Disponibile in libreria in 3 giorni

52,00 €
La teologia fondamentale osserva la realtà di Dio che si rivela all'uomo e la meraviglia che l'uomo gli risponda con fede. È, dunque, una disciplina aperta, dialogica, scientifica (Dei Verbum 5). Il volume dimostra il fatto che Dio è oltre l'essere, come la luce (Gv 1,9; DV 4), e che Gesù Cristo ha iniziato a rivelarlo in un linguaggio umano che oggi si ascolta nel respiro della Chiesa, per l'opera dello Spirito Santo nei credenti. Alla teologia fondamentale del XXI secolo vengono assegnati pertanto due compiti: custodire il fondamento (Dio c'è) e renderlo comunicabile e comprensibile agli uomini e alle donne di oggi (Dio c'è se lo si testimonia). Infine, il libro propone una teologia fondamentale «sotto la Croce», quella che nasce dal centurione pagano: il primo a confessare la divinità del Crocifisso osservandone il morire (Mc 15,39), preludio alla sua risurrezione. Prefazione di ?eljko Tanji?.

I valori in educazione e in pedagogia

Colicchi Enza
Carocci

Disponibile in libreria in 3 giorni

32,00 €
Il volume tratta di uno degli oggetti principali, più controversi e, oggi, maggiormente problematici, della ricerca e della teorizzazione pedagogica: i valori. I valori costituiscono l'asse portante di ciascuna teoria pedagogica: il topos in cui si decidono sia i suoi contenuti, sia il suo impianto epistemologico, sia la sua legittimità pratico-direttiva, sia la sua capacità di risultare 'persuasiva'. Ma sono anche la materia su cui più duramente si sono combattute le diverse teorie e scuole pedagogiche. Se, infatti, la nozione di valore, implicando esclusività e assolutezza, è polemogena, ancora più lo sono le imputazioni di valore in campo pedagogico, dato che l'educazione rappresenta un formidabile strumento di potere culturale, sociale e politico proprio grazie ai valori che è in grado di diffondere e di realizzare. E però, a conferire grande attualità al tema pedagogico dei valori è il pluralismo axiologico, che sempre più caratterizza le nostre società globalizzate e multiculturali. Oggi non disponiamo di un 'pacchetto' di valori sufficientemente condiviso al quale fare riferimento per delineare interventi e progetti istituzionali (pubblici) di educazione. Di qui la necessità di tornare a porre e ad affrontare il problema teorico della determinazione dei valori educativi. Ma anche di tentare e saggiare sue nuove, inedite formulazioni.

L'educatore professionale oggi....

Falcinelli Floriana
Carocci

Disponibile in libreria in 3 giorni

13,00 €
La legge 27 dicembre 2017, n. 205, entrata in vigore il 1° gennaio 2018, definisce il profilo dell'educatore professionale socio-pedagogico e del pedagogista, figure che operano nei servizi e nei presidi socio-educativi e socio-assistenziali, con persone di ogni età. Questi servizi educativi sono rivolti a promuovere e sostenere la crescita educativa sia del bambino, nella prospettiva del sistema integrato 0/6, sia del minore o adulto che vive una situazione di difficoltà e che ha quindi bisogno di un supporto per l'elaborazione di un progetto di vita coerente con la sua maturazione personale. Un gruppo di ricercatori di area pedagogica ha condotto una ricerca sul profilo professionale dell'educatore, mettendo a confronto il punto di vista degli educatori in servizio e degli studenti iscritti al corso di laurea in Scienze dell'educazione. I risultati di tale indagine, presentati nel volume in modo analitico, sono introdotti da contributi teorici che offrono spunti di riflessione sulle competenze richieste all'educatore professionale per la realizzazione di percorsi formativi congruenti con la complessità di una professione in continuo divenire.

La cultura americana e il PCI....

Ciulla Alice
Carocci

Disponibile in libreria in 3 giorni

25,00 €
Durante la Guerra fredda, la "questione comunista" fu centrale nel rapporto tra gli Stati Uniti e l'Italia. Sul piano politico, la fase acuta del confronto con l'Unione Sovietica coincise con l'impegno di Washington di arginare con ogni mezzo la forza del Partito comunista italiano. L'avvio della Distensione internazionale e l'allentamento dello scontro ideologico tra i blocchi del mondo bipolare, tuttavia, fornirono agli Stati Uniti l'occasione per ripensare lo sforzo anticomunista, definire strategie diverse dal passato e avviare un dialogo con i dirigenti dei partiti comunisti in Europa occidentale. Nel caso italiano, ciò fu facilitato anche dai cambiamenti nella linea politica interna ed estera che il gruppo dirigente del PCI portò avanti nel corso degli anni Settanta e dall'avvicinamento dei comunisti al governo del paese alla fine di quel decennio. Divisi fra detrattori e possibilisti, gli osservatori statunitensi proposero letture divergenti della questione comunista in Italia, dei suoi risvolti sugli equilibri politici interni e sul piano internazionale. Il volume ripercorre le tappe dell'evoluzione del dibattito sul comunismo italiano negli Stati Uniti all'interno della comunità accademica, dei think tank e delle reti informali con lo scopo di analizzare la pluralità di voci che vi presero parte e misurare la loro capacità di influenzare l'azione di Washington.

Tradurre nell'Italia del...

Casalena Maria Pia
Carocci

Disponibile in libreria in 3 giorni

25,00 €
Durante il Risorgimento nel nostro paese furono tradotti moltissimi libri stranieri, che si affiancarono ai più noti riferimenti della storia e della letteratura autoctone nel plasmare e influenzare la formazione e la maturazione delle idee di nazione e nazionalismo. Al fine di ricostruire l'immaginario del mondo nazional-liberale, l'autrice individua e analizza quello che definisce il "canone in traduzione" della prima metà dell'Ottocento, cioè testi - romanzi soprattutto, ma non solo - che, adottati e adattati tramite manipolazioni varie, riuscirono a parlare al cuore e all'intelletto dei lettori e a fornire loro preziose chiavi di lettura del presente e del passato, arricchendone gli specifici valori sociali, religiosi, politici e consentendo l'inserimento dell'idea d'Italia nello spazio plurale dell'Europa e del mondo. Fu infatti grazie all'opera di alcuni illuminati editori se l'offerta culturale italiana venne modernizzata e variata, fino a raggiungere pubblici nuovi: le traduzioni da loro proposte - come dimostrano ristampe, riedizioni e contraffazioni - veicolarono nella penisola idee e contesti d'oltralpe, che arrivarono a una diffusione analoga a quella documentata in relazione ai testi del nostro mainstream.

Apocalisse e profezia. Franco...

Palazzolo Giuseppe
Carocci

Disponibile in libreria in 5 giorni

16,00 €
La postura profetica e la tensione apocalittica sono i tratti distintivi della figura e della scrittura di Franco Fortini. Nel diagramma generato da questi due assi si sviluppa l'articolato percorso di uno dei maggiori intellettuali del Novecento, in continuo e logorante confronto con la storia, con i compagni di viaggio, con gli interlocutori occasionali, con la propria stessa parola. Una parola dalle molteplici declinazioni - poesia, saggio, articolo giornalistico, traduzione, canzone ed epigramma - che insegue e affronta le questioni centrali della contemporaneità, quali la crisi dell'impegno, la dialettica tra potestas e auctoritas, la grande distinzione tra natura e cultura, diventando spesso pietra di scandalo, occasione di scelta e di verifica. Il volume attraversa l'opera e l'itinerario di Fortini soffermandosi su alcuni momenti topici, per cogliere l'intrecciarsi di voci con Vittorini, Pasolini, Calvino, De Martino, Eco, e puntare sui numerosi rilanci e richiami tra i principali campi d'impegno, poesia e saggistica. Profeta recalcitrante come Giona, Fortini interroga senza requie la ruvida realtà del suo e del nostro tempo, consegnandoci un'eredità non pacificata, forgiata in forme di classico nitore e oscurità aforistica, composta di conflitti e domande radicali, di attesa e inquietudine.

Il miraggio del Levante. Genova e...

Zappia Andrea
Carocci

Disponibile in libreria in 3 giorni

21,00 €
Nel XVII secolo la Repubblica di Genova è uno Stato in fermento, sempre più insofferente al legame con la Spagna e desideroso di affacciarsi su nuovi sbocchi commerciali globali. Con il portofranco del 1654 il governo genovese apre le porte all'immigrazione ebraica, vista come un importante tassello per rilanciare i traffici con il mondo ottomano. La devastante peste del 1656-57 mina irrimediabilmente le ambizioni genovesi ma non ferma l'arrivo in città degli ebrei, che danno vita a una comunità fragile, la cui esistenza sarà più volte messa in discussione negli anni a venire. Le vicende di una minoranza religiosa in continua negoziazione con le autorità cittadine diventano la chiave di lettura per interpretare la delicata stagione politica, economica e sociale di una piccola repubblica che, nel panorama europeo degli Stati "nazionali" e assolutisti, rappresentava essa stessa una minoranza. Parallelamente, sono messe in luce parabole personali e dinamiche collettive all'interno di una comunità ebraica che, sebbene per decenni non sia riuscita a radicarsi e a prosperare come accadeva in altre realtà italiane ed europee, dimostrò grande attitudine alla resilienza e una continua capacità di rinnovamento.

La scienza sui giornali. La...

Greco Pietro
Carocci

Disponibile in libreria in 5 giorni

23,00 €
La conferenza sul clima di Rio, le frontiere della fisica, la pecora Dolly, l'uso dei pesticidi, il destino dell'universo, la nascita dell'arte, l'evoluzione umana: sono alcuni dei temi che emergono da quarant'anni di notizie provenienti dal mondo della ricerca e dai dibattiti sui rapporti tra scienza e società e che trovano vita negli articoli di Pietro Greco. Il volume raccoglie una selezione degli oltre 1.500 da lui firmati a partire dal 1987, anno in cui Greco ha abbandonato il laboratorio per scrivere sulle pagine del quotidiano fondato da Antonio Gramsci, "l'Unità", con il quale la collaborazione è continuata fino alla chiusura del giornale nel 2014. Anni intensi, nel corso dei quali Greco ha dato vita a scuole di giornalismo scientifico, è stato consulente di un ministro, ha fondato il primo Science center italiano, ha formato centinaia di comunicatori della scienza in tutta Italia, ha scritto decine di libri e centinaia di articoli su altre testate. Ma il rapporto con "l'Unità" è rimasto costante e, dopo la sua chiusura, Greco ha mantenuto la sua presenza su "Strisciarossa", che ne ha raccolto l'eredità.

Storia della scenografia....

Perrelli Franco
Carocci

Disponibile in libreria in 3 giorni

26,00 €
L'argomento del libro è la scenografia e, più in generale, il «luogo teatrale» ovvero - con le parole di Jean Jacquot - quello spazio, talora edificio specializzato, in cui «dei testi letterari, il dramma, diventano composizione di gesti e movimenti su una scena, acquisendo un significato, divenendo fonte di giudizi e di emozioni». Il volume - completamente aggiornato in questa terza edizione - delinea così, attraverso snodi essenziali, una storia delle forme e delle teorie dello spazio scenico nello spettacolo sia in Occidente (con particolare attenzione all'Italia) sia in Asia. Metodologicamente si avvale, oltre che dei tradizionali riferimenti bibliografici e iconografici, del continuo ausilio di documenti, testimonianze e trattati imprescindibili, nonché di rimandi a siti internet, suggerendo un'integrazione fra libro e web.

Storia del realismo nelle arti...

Rohrl Boris
Carocci

Disponibile in libreria in 3 giorni

32,00 €
Il volume è la traduzione della prima parte di World History of Realism in Visual Arts 1830-1990 (2013) ed è dedicato alle origini del Realismo, del quale ricostruisce la storia nelle arti visive sino alla Rivoluzione d'ottobre del 1917. Con l'intento di dipanare le talvolta complesse e spesso contraddittorie definizioni date dalla critica al movimento, il testo ne approfondisce i prodromi a partire dalla cosiddetta bataille realiste. Da tale dibattito, sorto in Francia nel corso degli anni Cinquanta del XIX secolo, si sono poi generate le diverse correnti nazionali del Realismo, del Naturalismo e dell'arte socialista in Europa e in America. Nel libro sono delineati gli sviluppi delle varie scuole nonché la molteplicità delle loro concezioni e riprese internazionali in pittura, in scultura e nelle arti grafiche.

Le intenzioni del poeta. L'opera in...

Pedroni Matteo M.
Carocci

Disponibile in libreria in 3 giorni

29,00 €
Le intenzioni del poeta è il primo studio complessivo dell'opera in versi di Federico Hindermann (1921-2012). Nato a Biella, nel 1931 si trasferì con la famiglia nella Svizzera tedesca, dove trascorse il resto della vita. Fu giornalista, traduttore, professore universitario, dirigente editoriale. Soltanto a cinquant'anni elesse l'italiano - lingua materna - a lingua esclusiva della poesia. Le sue raccolte uscirono in Italia presso Mondadori, Scheiwiller e Guanda. Personaggio riservato, intese la poesia come luogo di indagine personale, riconducendovi una vasta cultura scientifica, filosofica e letteraria, nonché un'accesa sensibilità per il mondo naturale. Le intenzioni del poeta sono esaminate attraverso la sua opera, la sua biblioteca, il suo archivio e il legame con importanti intellettuali europei, come Pietro Citati, Albert Béguin, Hans Urs von Balthasar e Gianfranco Contini, con il quale tenne un carteggio incluso nel volume.

La letteratura sommersa nella...

Ercolani Andrea
Carocci

Disponibile in libreria in 3 giorni

17,00 €
L'espressione "letteratura sommersa" indica tutti quei testi e quegli autori che hanno avuto un ruolo, a volte anche importante, nella configurazione dei vari sistemi culturali, ma che nel corso del tempo sono stati marginalizzati e relegati in second'ordine, tanto che noi oggi riusciamo soltanto a intravvederli, e non senza difficoltà. L'analisi presentata nel volume mette in luce alcuni processi di "sommersione" nel medio e lungo termine, portando a una ricostruzione storica più circostanziata di alcuni periodi della storia culturale della Grecia arcaica e classica, tenendo nel debito conto il sistema della comunicazione e il suo sviluppo diacronico (oralità, auralità, literacy).

Paleografia greca

Bianconi Daniele
Carocci

Disponibile in libreria in 5 giorni

33,00 €
Il volume offre agli studenti dei corsi universitari di Paleografia greca un quadro sintetico e aggiornato dei metodi e degli strumenti dell'indagine paleografica, nonché un profilo agile e lineare delle forme e dello svolgimento storico della scrittura greca, dall'età arcaica all'epoca della stampa. Pensato innanzitutto per la didattica universitaria, il libro si rivolge anche a un pubblico più vasto, interessato alla dimensione grafica della civiltà greca e bizantina.

Carmelo Bene

Petrini Armando
Carocci

Disponibile in libreria

12,00 €
Il volume approfondisce l'intero percorso teatrale di Carmelo Bene (1937-2002), dai folgoranti esordi degli anni Sessanta fino alla notorietà e alla maturità degli anni Ottanta e Novanta. Concentrandosi su alcuni lavori esemplari (Caligola, Amleto, Majakovskij, Nostra Signora dei Turchi, Lorenzaccio, La cena delle beffe), l'autore analizza la complessità di un'opera che, nel segno di una insistita e costante contraddizione alla "rappresentazione", oscilla fra gli accenti più dirompenti e grotteschi, evidenti soprattutto nel primo periodo di attività, e quelli più incupiti e raggelati che emergono con maggior frequenza nella fase successiva. Conclude il libro un'incursione nei diversi Pinocchio realizzati fra il 1962 e il 1998, vero e proprio fil rouge del cimento artistico beniano.

Arte contemporanea. Tra le due guerre

Del Puppo Alessandro
Carocci

Disponibile in libreria

19,00 €
All'interno di una suddivisione cronologica tradizionale, il libro affronta i molteplici fenomeni di revisione critica delle avanguardie, i mutamenti del mercato, le migrazioni degli artisti, la continuità delle sperimentazioni attraverso le nuove tecniche, i nuovi media e i conseguenti nuovi linguaggi. È una storia fatta di sguardi e pensieri visivi: la figurazione e l'astrazione, la fotografia e le arti decorative, la progettualità architettonica, grafica e del design. Ed è anche un racconto che s'intreccia a fatti storici come l'emanazione di un'arte di regime nei paesi totalitari, l'istituzione di programmi artistici a sfondo sociale nelle Americhe, il progressivo riconoscimento delle donne artiste, il difficile innesto del modernismo nei paesi emergenti. Temi di una geografia artistica che apre al panorama del secondo dopoguerra e agli studi più attuali sull'arte globale.

Arte contemporanea. Le avanguardie...

Nigro Covre Jolanda
Carocci

Disponibile in libreria

19,00 €
Il fascino che ancora oggi suscitano le prime avanguardie - e che si ripercuote sul mercato dell'arte e sulla produzione di molti giovani artisti - nasce in gran parte dal loro impeto rivoluzionario sospeso, come tutti gli atteggiamenti utopici, tra passato e futuro. Questo carattere "militante", di guida e di rottura con un passato nemico da superare, da cui ha origine il concetto stesso di avanguardia, non impedisce tuttavia il continuo confronto con il secolo precedente. D'altra parte, se si percorre tutta l'arte del Novecento, si ha la sensazione che, proprio negli anni delle prime avanguardie, tutto fosse già stato detto o suggerito. Il libro, in una nuova edizione aggiornata, tende a decostruire quel fascino, indicando in recenti metodologie di lettura una complessità che va oltre la tradizione formalistica e che impone spesso una critica più disincantata.

I manifesti politici. Storie e...

Novelli Edoardo
Carocci

Disponibile in libreria in 3 giorni

24,00 €
I manifesti sono stati, assieme ai comizi, il principale strumento della comunicazione politica della seconda metà del Novecento. Attingendo ai diversi repertori simbolici della politica, alle avanguardie artistiche, alla propaganda bellica, alla pubblicità, al fumetto e ai linguaggi della protesta, hanno raccontato le stagioni e gli avvenimenti salienti dell'Italia repubblicana, dal ritorno alla democrazia all'avvento della seconda Repubblica, sino a oggi. Intrecciando il piano storico all'analisi del linguaggio iconografico di più di cento manifesti, realizzati dal 1945 al 2018 da alcune delle firme più importanti dell'illustrazione, della grafica e della pubblicità italiana - tra cui Dudovich, Steiner, Jacovitti, Crepax - ma anche da ignoti militanti, il volume ricostruisce l'evoluzione della grafica e della comunicazione politica seguendo il filo di parole, simboli, personaggi e slogan che hanno alimentato i sogni e le paure di milioni di italiani, rivelandone origini e significati, plagi e trasformazioni.

Trasformazioni nell'università....

Tarsia Tiziana
Carocci

Disponibile in libreria in 3 giorni

17,00 €
Volume curato da: Francesco Cappa, Andrea Lombardinilo, Vincenza Pellegrino, Vincenzo Schirripa, Tiziana Tarsia, Fiorella Vinci. Come sta cambiando l'università? Il libro intreccia traiettorie di studio che convergono su due fuochi. Uno esprime gli esiti dell'esperienza del gruppo dei curatori, nato in occasione di una conferenza sulla didattica universitaria partecipata. L'altro prende forma nei contributi di docenti e ricercatori con i quali essi hanno discusso in più occasioni su ciò che stanno diventando le università e su ciò che possono essere a partire da come si vivono. La specificità del gruppo dei curatori ha portato in luce una posizione differente sia da quella di chi si mostra pessimista e nichilista rispetto alle istituzioni pubbliche moderne, sia da quella di chi elabora in chiave difensiva la necessaria critica a forme di misurazione della produttività intellettuale che troppo spesso feriscono docenti e studenti. È questa la posizione tenuta da chi sta sperimentando pratiche alternative di ricerca e insegnamento, di matrice partecipativa, attivando contesti eterogenei, contattando mondi esterni, coinvolgendo gli studenti nella ricerca e provando in tal modo a comprendere se e come il cambiamento dell'università oggi sia possibile. Non si tratta di riprodurre nozioni e significati, ma di proporre un senso che renda praticabili processi di soggettivazione non alienanti, per guadagnare nella socialità un rapporto più creativo e generativo fra conoscenza e vita.

La scimmia ai fornelli. Come...

Stern Alexandre
Carocci

Disponibile in libreria

14,00 €
Per più di due milioni di anni il modo in cui prepariamo il cibo ha avuto un impatto decisivo sulla nostra vita. Oggi però stiamo assistendo a una sorta di "disinvenzione" delle pratiche culinarie accumulate nel corso dei millenni ed è diventato perciò necessario chiederci cosa possiamo imparare dal passato. Attraverso un panorama dell'evoluzione della cucina - dalle società di cacciatori- raccoglitori all'industrializzazione del cibo - l'autore propone uno sguardo critico sulle nostre abitudini alimentari, formulando una domanda cruciale per il futuro: che cosa vogliamo mangiare d'ora in poi?

Franz Brentano. Mente, coscienza,...

Carocci

Disponibile in libreria in 3 giorni

23,00 €
Franz Brentano (1838-1917) è oggi considerato uno tra i più influenti filosofi e psicologi del XIX secolo. Maestro di Husserl e Freud, influenzò Heidegger, Meinong e la sua ontologia, la psicologia della forma, i giovani Moore e Russell, l'etica di Scheler e Hartmann, ed ebbe un ruolo cruciale nella fondazione della "filosofia austriaca". All'origine del movimento fenomenologico e della tradizione analitica, il suo concetto di intenzionalità rimane un tema centrale nella filosofia della mente contemporanea. Brentano non si limitò però allo studio dei fenomeni mentali; fu un pensatore acuto e innovativo in diversi campi della filosofia. Recenti dibattiti in ambito metaetico e metafisico, sulle origini della filosofia analitica e sul problema della coscienza evidenziano una forte ripresa di interesse per il suo pensiero. Articolato secondo un filo conduttore cronologico, il volume tiene in considerazione lo stato attuale delle ricerche su Brentano sia nella tradizione analitica sia in quella fenomenologica, rivolgendosi a tutti coloro che vogliano approfondire, o semplicemente avviare, la conoscenza di questo filosofo divenuto ormai un classico del pensiero occidentale.

Pedagogia penitenziaria e della...

Sartarelli Giampiero
Carocci

Disponibile in libreria

15,00 €
La pedagogia penitenziaria e della devianza nasce dall'incontro di varie discipline, in particolare pedagogia generale, pedagogia speciale, studio dei diritti umani, diritto penitenziario, psicologia e criminologia. Prendendo le mosse da un'analisi dei principali aspetti della devianza minorile e dei vari modelli di giustizia, con questo volume si intende fornire a tutti gli operatori (educatori, psicologi, assistenti sociali, insegnanti, personale di polizia penitenziaria) un manuale sul tema, specificamente pensato per l'aggiornamento e la formazione. Il volume potrà certamente essere utile anche per i candidati ai concorsi nell'Amministrazione Penitenziaria e nella Giustizia minorile.

Il piano educativo individualizzato...

Lascioli Angelo
Carocci

Disponibile in libreria in 5 giorni

17,00 €
Il piano educativo individualizzato (PEI) è il dispositivo pedagogico su cui si fonda l'inclusione scolastica degli alunni e delle alunne con disabilità. Esso deve definire un percorso educativo e didattico che chiama a corresponsabilità gli insegnanti, la famiglia e gli attori extrascolastici. Il D.Lgs. 66/2017 sull'inclusione scolastica offre l'occasione per ripensare il PEI alla luce della prospettiva biopsicosociale introdotta dalla Classificazione internazionale del funzionamento della disabilità e della salute (ICF). Il libro offre agli insegnanti, in particolare a quelli specializzati per il sostegno, una prospettiva culturale e metodologica aggiornata, a partire dall'ICF, nonché strumenti per la valutazione degli alunni con bisogni educativi speciali secondo l'approccio della evidence based education. Arricchito da esemplificazioni e risorse disponibili sul sito www.icf-scuola.it, il volume spiega come effettuare l'osservazione sistematica degli studenti, come elaborare un profilo biopsicosociale e come redigere il PEI secondo le disposizioni del Decreto interministeriale 182/2020.

Il lento sviluppo del linguaggio....

Bonifacio Serena
Carocci

Disponibile in libreria in 3 giorni

23,00 €
L'espressione "linguaggio a lenta emergenza" (LLE) descrive una condizione che ha come punto focale lo sviluppo più rallentato del vocabolario espressivo rispetto allo sviluppo tipico nel secondo anno di vita. Tale ritardo può essere associato anche a una immaturità nel linguaggio ricettivo, in assenza di deficit cognitivi, neurologici, sensoriali, relazionali. Il volume illustra ampiamente i diversi profili di sviluppo dei Late Talkers anche in rapporto ai fattori di rischio/protezione e agli esiti. Offre una sistematizzazione degli argomenti teorici e delle pratiche operative nell'ambito del primo colloquio logopedico con i genitori, in un'ottica professionalizzante con esemplificazioni di casi clinici. Il testo è rivolto a logopedisti e altri professionisti sanitari e a tutti coloro che sono interessati al tema e si configura come uno strumento utile alla comprensione e al ragionamento sulla complessità dell'argomento.

Emozioni nel servizio sociale

Sicora Alessandro
Carocci

Disponibile in libreria in 3 giorni

13,00 €
Il volume - rivolto ad assistenti sociali, studenti e docenti di Servizio sociale - promuove l'idea che un ascolto consapevole, gentile e condiviso delle proprie emozioni migliori gli interventi di aiuto accrescendo la passione per questo lavoro. Tramite numerose testimonianze raccolte tra i professionisti del settore e l'applicazione di alcune strategie riflessive in stretta connessione con la propria esperienza, il lettore viene condotto a una migliore comprensione del mondo delle emozioni. Le emozioni vanno ascoltate, invece che ignorate. Le storie di rabbia, disgusto, paura, tristezza e gioia coraggiosamente condivise da professionisti di diverse nazionalità e presentate nel testo sono la dimostrazione non solo che si può parlare di emozioni, ma anche che queste hanno molto da insegnare.

ADHD: dall'infanzia alla terza età....

Termine
Carocci

Disponibile in libreria

17,00 €
Il disturbo da deficit di attenzione, iperattività e impulsività, noto con l'acronimo inglese ADHD (Attention Deficit Hyperactivity Disorder), esordisce in età evolutiva e le sue manifestazioni, in assenza di un adeguato trattamento, si modificano nel tempo risultando persistenti anche in età adulta e nella terza età. L'ADHD è una delle condizioni neurobiologiche che ricorrono più frequentemente nella clinica psichiatrica dell'età evolutiva e dell'adulto, potendo accompagnare l'individuo lungo l'intero ciclo di vita con un'espressività clinica così complessa e variabile che si può considerare esista un ADHD per ciascuna età. Il testo fornisce una visione unitaria del percorso evolutivo e suggerisce efficaci interventi adeguati alle diverse fasce di età. Il libro è rivolto non solo agli insegnanti e ai clinici (neuropsichiatri infantili, psichiatri, psicologi, terapisti della neuropsicomotricità dell'età evolutiva, psicomotricisti) ma anche ai genitori di bambini e ragazzi con ADHD e agli adulti con questo disturbo.

Insegnare storia e geografia agli...

Traversetti Marianna
Carocci

Disponibile in libreria in 5 giorni

16,00 €
Nel volume si illustrano teorie e modelli per insegnare a studiare storia e geografia agli alunni con dislessia e si descrivono strategie didattiche inclusive risultate efficaci sulla base delle più recenti ricerche scientifiche. In particolare, si presentano procedure didattico-valutative, modalità per rendere maggiormente leggibile e comprensibile la pagina scritta (dal punto di vista grafico, linguistico e contenutistico) e per ricordarne le informazioni, nonché innovazioni tecnologico-multimediali per l'elaborazione cognitiva e interpretativa delle conoscenze storico-geografiche e l'adattamento del metodo PQ4R per gli allievi con dislessia. Infine, sono proposti esempi relativi a tecniche di studio su argomenti di storia e geografia, strumenti compensativi, facilitazioni per redigere mappe concettuali e mappe mentali e per applicare il reciprocal teaching, la strategia didattica più efficace per insegnare a capire un testo e a fare riassunti.