Punk, new-wave e indie

Active filters

Fast Animals and Slow Kids. Come...

La Neve Lorenzo
Becco Giallo

Disponibile in libreria in 3 giorni

18,00 €
Una graphic novel per raccontare per la prima volta in un libro la storia, le canzoni, i retroscena e le curiosità relative ai Fast Animals and Slow Kids (Fask). Un viaggio a fumetti nel backstage di un quartetto partito nel 2008 in punta di piedi da Perugia e arrivato oggi a meritarsi un posto tra le più apprezzate e seguite band rock italiane, come dimostrano gli oltre 20 milioni di ascolti su Spotify per il loro ultimo album Animali Notturni (Warner Music Italia) o i tantissimi concerti sold out in tutta la Penisola.

No control. Storie di hardcore punk...

Guglielmi Federico
Tsunami

Disponibile in libreria in 3 giorni

22,00 €
Oltre duecento band trattate, dai precursori Germs, Black Flag e Dead Kennedys ai leggendari esponenti della prima generazione come Circle Jerks, Adolescents, Descendents e Social Distortion, dagli storici portabandiera Bad Religion ai gruppi come Offspring, Green Day, Rancid e NOFX. Né saggio né enciclopedia, "No control" è un'imponente raccolta di articoli, recensioni e interviste che l'autore ha pubblicato su diverse testate musicali dal 1980 ai giorni nostri: testimonianze per lo più in tempo reale di vent'anni di punk veloce e feroce prodotto nelle aree di Los Angeles e San Francisco. Una guida volutamente non rigorosa ma vivacissima a uno dei sottogeneri rock più dinamici ed eccitanti di sempre, un utile strumento per ogni appassionato in cerca di scoperte discografiche, punti di vista, rivelazioni. Federico Guglielmi si occupa professionalmente di musica dai tardi anni Settanta ed stato uno dei più attenti e assidui cronisti dell'hardcore punk californiano, del quale ha avuto il privilegio di vivere in diretta la nascita e l'evoluzione.

No music on weekends. Storia di...

Merlini Gabriele
Effequ

Disponibile in libreria in 3 giorni

15,00 €
Con New Wave si definisce un movimento musicale e artistico incredibilmente eterogeneo, sviluppatosi tra la seconda metà degli anni Settanta e i primi Ottanta. Sfruttando l'energia, gli stimoli e il dinamismo ancora in circolazione del punk, numerose band hanno scelto di reinventare estetiche e suoni attingendo alle più variegate esperienze culturali. Ma cos'è stata, guardandola adesso, la New Wave? E cosa ci ha lasciato in eredità? Passando da Inghilterra, Stati Uniti ed Europa Gabriele Merlini, appassionato esperto musicale, racconta un percorso composto di aneddoti, suggestioni, reportage: in modo lieve e pungente costruisce la storia di autori e gruppi che hanno condiviso un tempo ancora capace di sorprendere per stimoli, capacità creativa e inaspettate similitudini con il presente.

Siamo nati da soli. Punk, rock e...

Masini Alessia
Pacini Editore

Disponibile in libreria in 3 giorni

18,00 €
Negli anni Ottanta il punk era una forma d'arte, un simbolo globale di ribellione, una cultura musicale e giovanile: un fenomeno culturale complesso, che ha avuto importanti implicazioni politiche, tanto da diventare un nuovo circuito dell'attivismo giovanile e dell'impegno dopo il declino della "stagione dei movimenti". Fondato su un ampio ventaglio di fonti, il libro analizza origini e sviluppi del punk e lo colloca nelle sue reti transnazionali di produzione e mobilitazione: quell'esperienza diventa un osservatorio capace di restituire in modo originale le più ampie trasformazioni culturali e politiche del tempo, con particolare attenzione al caso dell'Italia e della Gran Bretagna. Siamo nati da soli vuole in questo modo contribuire al rinnovamento delle cornici interpretative degli anni Ottanta, mettendo in discussione il senso comune sul decennio come "tempo del riflusso", di "fine" della politica, di "trionfo" del privato e di "scomparsa" dei giovani.

Punkadeka 1999-2019: 20 anni di D.I.Y.

De Capitani Fabio
ilmiolibro self publishing

Non disponibile

26,00 €
Alla fine degli anni '90 la scena punk inizia a essere presente anche online. Erano i tempi di Napster, delle chat alcoliche e notturne su canali mIrc e dei gruppi di Yahoo dove personaggi della scena si incontravano, discutevano e spesso litigavano. In rete iniziarono a spuntare le prime fanzine, fino ad allora solo cartacee, e fu cosi che arrivo anche Punkadeka.it. I vinili 7'' erano un must, Tim Armstrong aveva la cresta e gli Ska-p suonavano nello scantinato del Rainbow club (rip). I modem viaggiavano a 56k, non esisteva Youtube ne tantomeno Facebook o Myspace e Punkadeka.it divenne presto un punto di riferimento per la scena punk italiana. Molte cose sono cambiate, molte si sono adeguate e molte sono rimaste invariate. Punkadeka.it e una testimonianza di tutto questo...

Il sogno inglese. Quando i Sex...

Savage Jon
Arcana

Non disponibile

15,49 €
Dalla veloce parabola dei Sex Pistols, all'impegno politico dei Clash, alla visione estetizzante dei Siouxsie, alle trasgresioni dei Damned, al progetto provocatorio di Malcolm McLaren: un libro sulla musica e la cultura punk che infiammò il Regno Unito alla fine degli anni Settanta e da lì si propagò in tutto il mondo.

Gaznevada. Mamma dammi la benza!...

ShaKe

Disponibile in libreria in 3 giorni

16,90 €
Il "dopo '77" a Bologna porta con sé storie di vita e di scoperte, di intuizioni e di creatività. La colonna sonora della città era punk/new wave e i musicisti di punta i Gaznevada, in origine "Centro D'Urlo Metropolitano" (oltre agli Skiantos). Di loro si diceva che fossero il braccio armato musicale della coltissima Traumfabrik dei mitici fumettisti Scozzari e Andrea Pazienza e della scuola Rank Xerox di Tamburini e Liberatore. In realtà i Gaz all'inizio erano un tozzo, caciarone, magnifico gruppo punk. Poi divennero altro. Studiarono, maturarono, sperimentarono. Ma all'inizio erano questo, un gruppo punk, di intelligenza sopraffina e dalla mano pesante. Mamma dammi la benza!, pubblicato dalla Harpo's Music nel marzo del '79, è la testimonianza concreta della loro forza d'urto: la band, attiva da tempo, lasciava con questo album il primo segno del proprio passaggio sulla nuova scena rock italiana. Incendiandola. Nella loro grezzezza, i nove brani di quella leggendaria cassettina bruciavano come un lacrimogeno esploso a un metro dagli occhi. L'urgenza e il sarcasmo dei primi Gaznevada li ritroviamo oggi nelle tracce di questo cd utile a capire cosa era il punk e cosa invece non è più. Roba vecchia di trent'anni che fa ancora male. Da maneggiare con cura, senza farsi fregare dalla nostalgia. Cattivi, come sempre!

Distorsioni sonore del terzo...

Boffoli Pasquale
FaLvision Editore

Disponibile in libreria in 3 giorni

22,00 €
"Distorsioni sonore del terzo millennio" è un viatico essenziale in campo musicale, rock prevalentemente, per la conoscenza del microcosmo artistico e della weltanschauung di un artista o di una band. Attraverso interviste, recensioni ed approfondimenti anche sotto forma di piccoli saggi, profili musicali, pillole più o meno lunghe di piccoli-grandi momenti della scena musicale indipendente, soprattutto nel punk, garage, blues, psichedelia, alternative, songwriting europea ed americana, tra il tramonto del secondo millennio e i primi due decenni del terzo. Il fil rouge degli artisti intervistati è l'appartenenza alla scena alternativa e indipendente del terzo millennio e a esso antecedente, ad eccezione di tre attempate icone della scena internazionale. All'interno di questo volume, tra i tanti musicisti intervistati e recensiti, trovano particolare evidenza: Tom Waits, David Bowie, Italia Occulta, The Cramps, Robyn Hitchcock, No Strange, Brian Wilson, Ariel Pink, Roberto Ottaviano, Peter Perrett, The Chrome Cranks, Misty Lane/Teen Records, Nick Cave & The Bad Seeds, Ivan Iusco/Minus Habens Records e la World Music.

New wave

Bonini Alessandro
Gremese Editore

Disponibile in libreria in 3 giorni

14,50 €
Questo volume propone un'ampia e completa retrospettiva sulla New Wave: a partire dagli anni '70 (la Wave sperimentale di San Francisco, la scena colta di New York etc.), attraverso gli anni '80 (le nuove correnti come il New Romantic, il Punk Funk, il Dar

Marci, sporchi e imbecilli....

Home Stewart
Castelvecchi

Non disponibile

12,00 €
Questo libro è un ruggito contro la falsa credenza che vuole il punk, a vent'anni dalla sua comparsa, morto e sepolto. Con lo stile incalzante di un reportage d'avventura, con il linguaggio beffardo e irriverente della strada, è qui descritta la vivacità caotica del panorama subculturale londinese che restituisce il punk alla sua reale essenza fatta di volgarità, rozzezza, violenza, ma anche di spontaneità, di immediatismo creativo espresso fuori da qualsiasi regola e convenzione. Una critica feroce contro i cultori da museo della moda e della "cultura" punk che non risparmia neppure il suo massimo simbolo: la band dei Sex Pistols.

Ramones. La biografia ufficiale

Bessman Jim
Arcana

Disponibile in libreria in 3 giorni

18,50 €
Quattro ragazzi, tre accordi, canzoni che raramente superavano i due minuti e mezzo: quando nella primavera del 1976 arrivò il primo album dei Ramones, la vita di migliaia di giovani non fu più la stessa. La band di Forest Hills, New York, eliminò dal rock

Tu meriti il posto che occupi. La...

Rossi Giovanni
Tsunami

Disponibile in libreria in 3 giorni

22,00 €
I Disciplinatha sono senza dubbio uno dei gruppi più controversi e discussi del panorama musicale italiano. Nati a Bologna sul finire degli anni Ottanta, artefici di uno sviluppo artistico che fondeva musica, iconografia e narrazione, sono riusciti nell'impresa unica di farsi odiare sia dal pubblico di destra che da quello di sinistra, con un'immagine che solo superficialmente poteva definirsi provocatoria. In realtà i messaggi che i Disciplinatha hanno portato all'attenzione del pubblico sono stati molto più profondi e complessi della semplice provocazione, e hanno anticipato con straordinaria capacità di lettura del reale molte novità che di lì a breve avrebbero trasformato la società e la politica italiana e internazionale. Musicalmente hanno creato un suono che ha avuto pochi eguali in Europa, fondendo istanze diverse tra loro, dal punk all'industrial, dal metal all'elettronica, in una proposta ineguagliata e singolare. Addentrarsi nella storia dei Disciplinatha significa ripercorrere una delle pagine più irripetibili della musica italiana e, di riflesso, del costume e della società di quegli anni.

Dal punk al dubstep. Musica,...

Morello Luca
Intrecci

Disponibile in libreria in 3 giorni

19,00 €
L'ascesa di un sentire postmoderno ha significato da un parte, in una certa misura, la distruzione dell'estetica rock dell'epoca pre-punk, a favore di un tipo di arte musicale più primitiva, mentre dall'altra, come naturale evoluzione, una ancora più profonda e in un certo senso ambigua ibridazione tra forme musicali "nobili" ed altre più popolari. Il libro, lungi dall'essere una mera storia della musica alternativa degli ultimi 40 anni, cerca di trovare una chiave per indagare gli aspetti culturali e artistici che hanno seguito l'avvento del punk ai giorni nostri, giungendo ad analizzare la categoria postmoderna (e retromodernista) dell'hipster del Nuovo Millennio, come estremizzata figura-tipo del consumatore di musica e cultura "indie".

Post punk 1978-1984

Reynolds Simon
Minimum Fax

Disponibile in libreria in 3 giorni

25,00 €
Il post punk non è un «genere» come tanti, non è la diligente coda del punk, a cavallo tra due decenni, quando la rivoluzione è finita e i giochi sono fatti; è, al contrario, la musica e il tempo in cui tutto diventa possibile. I confini cadono, i divieti sono ignorati, le regole vengono sovvertite in una sperimentazione continua, selvaggia e colta insieme. Il post punk non è retromaniaco - per usare la categoria critica che lo stesso Simon Reynolds ha creato e che si è imposta come definizione della nostra epoca - ma è il «suono» del presente e delle sue possibilità infinite. Per questo motivo, a distanza di quarant'anni, ancora appassiona e influenza. La musica degli inglesi Joy Division, PiL, Gang of Four e Slits, degli americani Pere Ubu, Devo, Talking Heads e di altri gruppi noti e meno noti continua a essere fonte d'ispirazione per migliaia di artisti in tutto il mondo. Con Post punk Simon Reynolds scrive il suo libro più personale e coinvolgente, mostrando l'erudizione enciclopedica, la raffinatezza d'analisi e l'abilità divulgativa che ne fanno il critico musicale più importante della nostra epoca. I suoni e le emozioni, le speranze e l'euforia escono fuori da ogni pagina e ci invitano all'ascolto amorevole di una musica e di un tempo che non può essere ripetuto ma solo reinventato.

Viterbo hardcore. 20 anni di punk...

Corsetti Andrea Capó
Augh!

Non disponibile

4,90 €
A quattro anni di distanza dall'uscita di "Viterbo hardcore. 20 anni di punk nella Tuscia", Andrea "Capó" Corsetti trascina nuovamente il lettore in un viaggio musicale che riguarda gli sviluppi delle realtà punk, hardcore, oi!, thrashcore e metal provenienti, ovviamente, da Viterbo e provincia. Con una narrazione dai toni confidenziali, arricchita da fotografie e immagini che ritraggono in accattivanti locandine gli eventi più significativi dei gruppi punk hardcore dell'entroterra viterbese, l'autore racconta la nascita e l'evoluzione delle band più rumorose che hanno conquistato via via con il tempo un pubblico sempre più vasto, arrivando persino a confrontarsi - musicalmente parlando - con i grandi Re del metallo.

Pics off! L'estetica della nuova...

Torcinovich M.
Nomos Edizioni

Disponibile in libreria in 3 giorni

24,90 €
Il movimento punk e new wave ha generato alcune delle copertine più iconiche di tutti i tempi: "Pics Off!" esplora il mondo nascosto delle fotografie dietro a queste copertine, svelando magnifiche immagini "perdute" e storie incredibili. Con questa raccolta inedita degli scatti più sorprendenti dai backstage fotografici, Matteo Torcinovich racconta i segreti di alcune fra le più famose immagini della storia della musica, unendo i ritratti rarissimi di artisti del calibro di David Bowie, The Ramones, Blondie, Iggy Pop e molti altri alle testimonianze dirette dei fotografi che li hanno ritratti.

Unknown pleasures. Joy Division

Ott Chris
No Reply

Non disponibile

12,00 €
Il suicidio di Ian Curtis, poco prima dell'uscita del secondo e ultimo disco della band, ha consegnato alla leggenda (e anche alla mistificazione) la storia dei Joy Division: lo scrittore Chris Ott si impegna a tenere distinti realtà e imbroglio mediatico per ricostruire con puntualità la creazione del primo lavoro dello storico gruppo inglese e far emergere, a quasi trent'anni di distanza, la forza che continua a renderlo grande. Con il suo suono e il suo stile inconfondibili, con la voce unica e penetrante di Ian Curtis, l'album d'esordio dei Joy Division è un "manifesto fosco", come lo definì Melody Maker, "capace di avviarsi a uscire dal ventesimo secolo senza nostalgia, segnando il presente e indicando il futuro. Un capolavoro". Le atmosfere inquietanti del disco, nutrite di tutta l'energia del movimento punk da cui il gruppo traeva origini e ispirazione, hanno contribuito a gettare le premesse per l'evoluzione della scena musicale alternativa inglese e internazionale. Un mito degnamente celebrato dal film presentato con successo dal regista, autore di videoclip e fotografo di fama Anton Corbijn.

Viterbo hardcore

Corsetti Andrea
Alter Ego

Non disponibile

9,90 €
Genesi, sviluppo e affermazione della scena punk-hardcore viterbese raccontati come nessuno ha mai fatto prima. Un viaggio alla scoperta di un'altra Viterbo, di una Tuscia che urla il disagio di una generazione attraverso la musica. Dalla Viterbo degli anni '80 - "nota solo per i bagordi notturni al Bullicame, la buona pizza e le risse con i militari" - ai grandi concerti del nuovo millennio, l'autore ricostruisce con estrema precisione tutta la storia del punk hardcore made in Tuscia, ricordando tutti i gruppi, gli eventi, i concerti, i dischi e le chicche che hanno caratterizzato quest'ambiente fino ad oggi. Lo stile - diretto, colloquiale e a tratti divertente - aiuta il lettore ad immergersi nelle atmosfere del libro e dello stile di vita punk. Una preziosa raccolta fotografica, ricca di materiale ormai introvabile, impreziosisce ulteriormente il testo.

No more pain. Viaggio nell'anima....

Cecchi Antonio
Area Pirata Rec

Non disponibile

19,00 €
Questa è la storia dei CCM, scritta da uno dei due membri del gruppo che l'hanno vissuta dall'inizio alla fine. È un memoriale dell'hardcore italiano e una storia di formazione. Da una rimessa nella campagna pisana alle prime mosse del movimento hardcore punk italiano, dal Virus di Milano al CBGB a New York, dai centri giovanili tedeschi e olandesi alla California di Flipside, Black Flag, Maximum Rock'n'roll e Dead Kennedys, lo spaccato di un momento irripetibile dell'underground mondiale.

La mia vita hard-core. Punks, skins...

Flanagan Harley
Goodfellas

Disponibile in libreria in 5 giorni

22,00 €
"Lo straordinario racconto di Harley Flanagan non è solo la storia del movimento hardcore newyorkese, di cui lui è il padre fondatore, ma è la storia di New York stessa. È tutto scritto qui, una serie incredibile di coincidenze inverosimili, di successi, catastro e amicizie. Se è accaduto a New York, ed è stato importante e interessante, ci sono buone probabilità che Harley fosse nei paraggi". - Anthony Bourdain, chef stellato e autore di culto. "Harley Flanagan non è come me o voi. La maggior parte di noi è cresciuta in un ambiente relativamente sicuro e protetto. Harley è venuto su come un animale selvatico, costretto a cavarsela da solo nella giungla di delinquenza, droghe, soprusi e povertà del Lower East Side degli anni Settanta. A soli undici anni divenne una piccola star come batterista degli Stimulators suonando in locali come il Max's Kansas City e il CBGB e socializzando con personaggi del calibro di Debbie Harry dei Blondie o i Dead Boys. Tutti pensano sia stato qualcosa di molto carino... ma non lo era per niente". - Steven Blush, autore dei libri American Punk Hardcore e New York Rock.

Dream baby dream. «Suicide». La...

Needs Kris
Goodfellas

Disponibile in libreria in 3 giorni

22,00 €
"Dream baby dream" è la storia dei "Suicide", una delle band più influenti tra quelle che hanno caratterizzato l'esplosione newyorkese degli anni Settanta. Questo libro è il resoconto del viaggio sonoro che l'attivista e artista Alan Vega e il musicista jazz Martin Rev, meglio conosciuti come "Suicide", hanno creato in risposta alla scena politico/culturale e alla follia che caratterizzavano la New York dei primi anni Settanta, ovvero uno dei primi manifesti artistici della controcultura mondiale. Le famigerate performance live di Vega e Rev hanno fatto scalpore molti anni prima che la scena punk "tradizionale" venisse alla ribalta e dunque, a ragione, i "Suicide" sono stati la prima band ad auto-definirsi con il termine "punk", come testimoniato da alcuni dei loro primissimi manifesti.

Cadabra. Un buco nell'underground

Radicci Francesco
Edikit

Non disponibile

16,00 €
Scritto in prima persona dal batterista fondatore della band, il libro ripercorre le vicende dei protagonisti dall'adolescenza, a Gioia del Colle (Bari), negli anni Ottanta, fino ai giorni nostri. Racconta di ragazzini, cresciuti con certi miti e certe idee, catapultati in corpi di adulti. È anche un libro di viaggi, incontri, luoghi, persone, fatti, musica, concerti e aneddoti accaduti in anni di intensa attività on the road, girando la penisola in lungo e in largo. Bucare l'underground vuol dire sfondare e il suo contrario, fallire. Ma non solo. Esiste anche un terzo significato: entrarci dalla porta di servizio, osservarlo dal buco della serratura, dallo spioncino di porte che possono aprirsi e sbattersi in faccia. O restare socchiuse. Il libro, implicitamente, diventa uno spaccato dell'underground italiano dell'ultimo trentennio, in cui si alternano considerazioni più seriose, introspettive, e momenti scanzonati e leggeri.