Elenco dei prodotti per la marca de-Comporre

de-Comporre

La linea del tempo. Coscienza,...

Buongiorno Federica
de-Comporre

Non disponibile

12,00 €
Lo scopo del libro è quello di realizzare uno specifico esperimento di lettura e di interpretazione, consistente nell'analisi comparativa del rapporto tra percezione e memoria in Bergson e Husserl. All'interno del più generale tema della costituzione temporale, questo rapporto viene isolato e indagato in vista di due obbiettivi fondamentali: in primo luogo, comprendere in che modo, secondo i due autori, si costituisca la "coscienza di passato" e quale funzione essa svolga in rapporto al presente percettivo; in secondo luogo, evidenziare gli approfondimenti che una specifica integrazione tra le due prospettive può recare, da un lato, alla comprensione filosofica della dinamica temporale e, dall'altro, alla possibile interazione con il paradigma scientifico (in particolare, con l'odierna teoria fisica della temporalità).

La gioia. Osservazioni...

Guslandi Simone
de-Comporre

Non disponibile

15,00 €
La gioia puessere qualcosa di banale; ma non se ne parla mai come dell'unico fondamento di tutta un'esistenza. Ma chiamare la gioia per nome forse la cosa piimportante della vita di un uomo. Cinon toglie che se ne possano dare, molto facilmente, raffigurazioni che la avviliscono. Per "chiamare la gioia per nome", si intende riconoscere cosa rappresenta questa emozione per noi: quando ricorre, a quali condizioni ricorre, da cosa ostacolata, che valore ha all'interno del complesso di ciche ci serve per vivere bene, ossia per poterci dire a ragion veduta persone felici, e non disperate; affinchla gioia prevalga sul dolore, in un bilancio che tenga conto sia del presente sia di un'ottica il pipossibile sulla lunga distanza. Questo mantenimento costante nella gioia faticoso, mai a buon mercato; ma la sola cosa che val la pena impegnarsi per mantenere, dato che si pusempre smarrire. Tenendo conto che molti l'hanno ottenuta grazie a Dio, mentre altri non tramite Dio; e che molti altri hanno vissuto senza mai volerla cercare come la prioritdella loro vita.