Gruppi sociali

Filtri attivi

La triste giovent?. Ritratto...

Lello Elisa
Maggioli Editore 2020

In libreria in 3 giorni

20,00 €
Elisa Lello insegna Sociologia Politica all'Universitdi Urbino Carlo Bo, dove collabora alle attivitdi ricerca promosseda LaPolis - Laboratorio di Studi Politici e Sociali. Oltre all'analisi del mutamento generazionalei suoi interessi di ricerca comprendono le evoluzioni dei partiti, le forme emergenti di partecipazione politica ed il dibattito intorno alle trasformazioni della democrazia. "il ritratto suggestivo di una generazione sospesa. Nelle scelte politiche e di valore. I giovani: incerti come il futuro.Costretti alla precariet all'improvvisazione. Ma abili a recitare questa parte. Per rassicurare gli adulti.E per rafforzare la propria identit"

La questione del ceto medio. Un...

Bagnasco Arnaldo
Il Mulino 2016

In libreria in 3 giorni

22,00 €
Verso la fine del secolo scorso si è manifestata nei paesi avanzati una crisi del ceto medio. Un segnale che gli assetti istituzionali del capitalismo industriale, con i suoi tipici meccanismi di regolazione, erano definitivamente superati. Osservare le fortune e le difficoltà del ceto medio fa comprendere come è progressivamente cambiata la società, mentre cambiavano i capitalismi nazionali e cresceva la globalizzazione. Mettendo a frutto l'esperienza teorica e di ricerca comparata di diversi ambiti disciplinari, il libro fornisce una originale ricostruzione del cambiamento in prospettiva sociologica di lungo periodo, facendo emergere i problemi del rischio e della regolazione nel capitalismo contemporaneo.

La giovane Dotta. 18 interviste...

Bonetti Leonardo
Edizioni del Girasole 2016

In libreria in 3 giorni

15,00 €
Alessandra Arcuri, Leonardo Bonetti, Cecilia Camellini, Leonardo Candi, Matilda De Angelis, Chiara Del Bono, Giulia Ginestrini, Adam Masina, Matteo Montano, Alessandro Orefice Campogrande, Marco Orsi, Lorenzo Penna, Giulia Petragnani, Samuele Piccinini, Andrea Celeste Righi, Marco Salicini, Virginia Stagni e Lorenzo Visci. Diciotto giovanissimi bolognesi, di nascita od adozione, Under 25, già protagonisti nei rispettivi e variegati ambiti, che si raccontano.. fra speranze, idee, proposte, difficoltà, sogni ed obiettivi. Il tutto nella splendida cornice di una Bologna che armonizza l'antico col moderno, forte delle sue tradizioni, ma anche pronta ad innovarsi e rinnovarsi, e da sempre fonte di fascino e ispirazione.

A misura di uomo e di donna. Soft...

Cinque M. (cur.); Melfi M. (cur.); Petagine A. (cur.)
Orthotes 2016

In libreria in 3 giorni

18,00 €
Che cosa significa essere "uomini" e "donne"? Da più parti si sostiene che occorre "ripensare la differenza". Questo volume intende stimolare tale ripensamento, a partire da un ambito molto concreto, quello delle soft skills: quando ci mettiamo in relazione con gli altri, quando comunichiamo e lavoriamo in gruppo, l'essere uomini e donne entra in gioco o è irrilevante? Il volume tenta di dare una risposta a questa domanda, offrendo un panorama ricco e variegato di voci, raccolte all'interno delle attività formative organizzate nei collegi universitari della Fondazione Rui. I contributi filosofici e psico-pedagogici, insieme alle testimonianze tratte da esperienze personali e professionali, forniscono spunti di riflessione al lettore per tessere nuove trame in cui ripensarsi, ritrovarsi e collaborare per una società sempre più a misura di uomo e di donna.

Corpi intermedi. Una scommessa...

Bottalico Gianni
Ancora 2015

In libreria in 3 giorni

12,00 €
I corpi intermedi possono e devono contribuire al rinnovamento dell'Italia e dell'Europa. Indirizzare l'azione delle istituzioni sulle priorità che stanno in cima alle preoccupazioni dei cittadini e dalla cui risposta dipende lo stato di salute e il futuro della nostra democrazia, è ancora una loro prerogativa. A patto che sappiano rinnovarsi nel profondo. Quale sarà nell'immediato futuro il ruolo dei corpi sociali intermedi? Quello che si sapranno meritare, decidendo di affrontare con coraggio le questioni cruciali per i nostri territori, per il nostro popolo, per il nostro tempo e recuperando l'originaria vocazione di organismi di prossimità capaci di creare reti tra i cittadini e le istituzioni, tra la domanda e l'offerta politica, sociale ed economica.

I gruppi sociali

Speltini Giuseppina
Il Mulino 2007

In libreria in 3 giorni

25,00 €
Appartenere a gruppi è un'esperienza da tutti condivisa. Compagni di gioco nell'infanzia, compagni di classe a scuola, colleghi nell'ambiente di lavoro: le persone affrontano quotidianamente il complesso gioco delle appartenenze di gruppo, che definiscono

Il trionfo della borghesia (1848-1875)

Hobsbawm Eric J.
Laterza 2006

In libreria in 3 giorni

13,00 €
Tra il 1848 e il 1875 l'economia capitalistica estende la sua influenza su tutti i continenti, trasformando o semplicemente subordinando le realtà più diverse. L'ideologia liberista si afferma in Europa e negli Stati Uniti che insieme costituiscono il centro propulsore della grande trasformazione. Grandi concentrazioni di ricchezza, vasti movimenti di popolazioni, sviluppi straordinari e concrete applicazioni della tecnologia su larga scala caratterizzano questi decenni. Sul piano politico, la rivoluzione, che ha dominato la scena nei settanta anni precedenti, scompare dall'orizzonte.

Cultura della responsabilità e...

Spillare Stefano
Franco Angeli 2019

In libreria in 5 giorni

18,50 €
La globalizzazione mette in crisi tutti i tipi di comunità ma spinge, al contempo, ognuno di noi a una crescente assunzione di responsabilità verso ciò che è comune, favorendo nuove forme di legame sociale e di collaborazione spesso "localizzata". Si tratta di una razionalità del quotidiano direttamente legata al territorio, il quale è fatto oggetto di una riappropriazione simbolica e materiale che si manifesta in forme collettive innovative e non immediatamente riconducibili ad un mero protezionismo localistico, bensì a percorsi autonomi basati su circuiti sociali virtuosi di responsabilità condivisa, atti alla rielaborazione di uno sviluppo possibile. Il libro è dedicato, in particolare, alle comunità raccolte intorno alle culture responsabili del turismo e del cibo e cerca di mettere in luce come le loro pratiche alternative rappresentino l'orizzonte responsabile della capacità collaborativa degli individui e delle comunità nella tarda-modernità.

Politiche del quotidiano. Progetti...

Manzini Ezio
Edizioni di Comunità (Roma) 2018

In libreria in 5 giorni

15,00 €
Le politiche del quotidiano sono quelle che ciascuno di noi mette in atto perseguendo i propri progetti di vita. Possono condurre verso nuove forme di solitudine connessa, oppure contribuire a creare comunità flessibili, aperte, inclusive e, per questo, socialmente sostenibili. Gli esempi riusciti di innovazione sociale ci insegnano che questa seconda strada è praticabile e che, coniugando autonomia e collaborazione, è possibile sviluppare inedite forme di intelligenza progettuale. Per il bene proprio, della comunità di cui si è parte e della società nel suo complesso.

Da Wall Street a Big Sur. Un...

Bergamini Oliviero
Laterza 2012

In libreria in 5 giorni

18,00 €
"Fino all'anno scorso non c'erano grandi motivi per conoscere Plato, Missouri. È un villaggio di soli 109 residenti, quasi nel centro dello stato che ai tempi della guerra civile fu conteso tra nordisti e sudisti. Un luogo piccolo con un nome molto importante. Plato è inglese per Platone, il filosofo per eccellenza. Ma nel 2011 Plato è stato indicato dal Census Bureau come il nuovo centro demografico degli Stati Uniti. E così ha conosciuto una fiammata di popolarità. Anche così piccola, Plato è un perfetto esempio della provincia americana e della parte più autentica degli Stati Uniti. Ma la provincia, in realtà, è ovunque. Basta guidare un'ora e mezza fuori da New York, addentrarsi nel New Jersey, per ritrovarsi lontani anni luce dal cosmopolitismo di Manhattan e cercare l'America profonda". Dall'Ohio all'Oklahoma, dal Mississippi al Nevada, dal Nebraska all'indiana, dall'Iowa al Wyoming, dalla Florida a Wall Street, Oliviero Bergamini racconta le tante facce degli Stati Uniti d'America, il paese del sogno possibile alle prese con questioni cruciali da risolvere; i meccanismi fuori controllo della finanza, la crisi della classe media e il declino della mobilità sociale, il conflitto tra partecipazione democratica e strapotere del denaro, l'economia del paese in rapporto al resto del mondo, i nativi-americani tra degrado sociale e rivendicazioni, la potenza militare, le guerre e i conflitti aperti dai recenti movimenti sociali di Occupy Wall Street.

Gli italiani di New York

Molinari Maurizio
Laterza 2011

In libreria in 5 giorni

16,00 €
Se volete conoscere la creatività dell'Italia andate a New York. Troverete l'orgoglio tricolore della sfilata del Columbus Day lungo la Quinta Strada, il patriottismo americano di chi è caduto a Ground Zero, il coraggio dei pompieri e dei marines in prima linea nella guerra al terrorismo, la babele di dialetti del mercato di Arthur Avenue, le trasformazioni sociali negli scritti di Gay Talese, i successi del business nelle trasmissioni tv di Maria Bartiromo e Charles Gasparino, la passione per la politica nelle battaglie di Mario Cuomo e Rudy Giuliani, l'immaginazione nelle creazioni di Gaetano Pesce, Renzo Piano e Matteo Pericoli, la provocazione nell'abbigliamento di Lady Gaga. New York somma e sovrappone le identità passate e presenti perché non tutti gli oltre 2,7 milioni italiani che vivono nella Grande Mela condividono la stessa dimensione storica. I top manager delle banche di Midtown, arrivati negli ultimi venti anni, sono proiettati nel XXI secolo mentre sulla Fresh Pond Road di Ridgewood le panelle vengono confezionate seguendo ricette che in Sicilia si tramandano da generazioni. Nella galleria di arte contemporanea di Larry Gagosian, il tempio dell'arte contemporanea sull'esclusiva Madison Avenue, è una stakanovista torinese quarantenne a reinventare Pablo Picasso, così come nei laboratori della New York University è una donna medico italiano a rappresentare l'avanguardia della lotta al cancro...

Sociologia del territorio

Osti Giorgio
Il Mulino 2010

In libreria in 5 giorni

26,00 €
Alle vecchie prospettive della sociologia urbana e rurale si va oggi sostituendo una visione integrata del territorio, nella quale gli insediamenti metropolitani occupano certamente uno spazio importante ma non esclusivo. A ciò è ormai indispensabile affiancare la problematica migratoria, nel contesto di una concezione sempre più elastica della residenza individuale e familiare. Adottando questo nuovo approccio, il manuale è organizzato per macro-argomenti: economia, politica e cultura sono i temi dei capitoli centrali, preceduti da un capitolo introduttivo sulle prospettive di analisi e da due capitoli su argomenti trasversali quali la mobilità e la creazione di confini; chiude un capitolo sulla terra, per sancire il bisogno di ripartire dalle nostre basi fisiche e ambientali.

Le Alpi che cambiano. Nuovi...

Pascolini M. (cur.)
Forum Edizioni 2008

In libreria in 5 giorni

25,00 €
Il volume raccoglie contributi in lingua italiana e tedesca sui cambiamenti delle aree alpine in termini non solo territoriali e di paesaggio, ma pure nell'ambito delle dinamiche demografiche e delle nuove forme di popolamento, attuate anche da genti provenienti da paesi e culture molto lontani. I mutamenti culturali che ne derivano obbligano ad un confronto di civiltà, economie, modelli organizzativi e sociali, anche in previsione di nuove forme di sviluppo del territorio alpino in equilibrio tra conservazione del patrimonio tradizionale ed innovazione. Le nuove dinamiche vengono lette non solo a scala locale, ma inquadrate nei più generali cambiamenti globali che interessano l'intero continente europeo e il pianeta tutto.

Abitare le diversità

Cima Rosanna
Carocci 2005

In libreria in 5 giorni

15,50 €
Nei luoghi dove si abita, nella scuola, nei servizi sociali e nei centri educativi, si incontrano sempre più spesso persone migranti. Capita, a volte, nelle pratiche educative, formative e di cura, consolidate nel tempo dell'esperienza, di sentirsi spaesati. Accogliere lo spaesamento è un punto di partenza per ricercare. La mediazione culturale diviene una possibile azione, esplorata nel testo non come risposta ma come ricerca di una pratica. La mediazione culturale ed il suo dispositivo sono narrati a partire dalla quotidianità di un lavoro formativo e di cura all'interno di un territorio in relazione agli orientamenti dettati dalla mediazione etnoclinica.

La socializzazione. Come si...

Dubar Claude
Il Mulino 2004

In libreria in 5 giorni

14,00 €
Divenuta di uso comune, l'espressione "crisi delle identità" rimanda a una serie di fenomeni quali la confusione delle categorie utilizzate per definire se stessi e gli altri, le nuove forme di esclusione sociale, le difficoltà di inserimento professionale dei giovani. Per comprendere tali trasformazioni occorre anzitutto vedere come le identità sociali si costruiscono e si riproducono attraverso i processi di socializzazione. Questo libro presenta un quadro dei diversi approcci al problema della socializzazione: la psicologia piagetiana e le sue derivazioni sociologiche, l'antropologia culturale e il funzionalismo, la prospettiva dell'incorporazione di "habitus" e quella della realtà come costruzione sociale.

Disc Jockey. (Non) lavorare a ritmo...

Perilli Francesco
Sonda 2002

In libreria in 5 giorni

8,50 €
Per la maggior parte della gente il Disc Jockey non è un lavoro ma un gioco, un passatempo, uno strano stile di vita che appartiene a dei tizi fuori di testa amanti della musica e della vita notturna. Gli stessi genitori, dopo anni di rimbrotti, alla fine smettono di ripetere al figlio la fatidica raccomandazione: "Metti la testa a posto e cercati un lavoro serio!" e scelgono un dignitoso silenzio. L'unica risposta valida che il dj può fornire ai propri detrattori sta nei fatti.