Elenco dei prodotti per la marca Rubbettino

Rubbettino

Filologia antica e moderna (2021)....

Rubbettino

Disponibile in libreria in 5 giorni

25,00 €
«Filologia Antica e Moderna» raccoglie i risultati dell'attività di scambi culturali del Dipartimento di Filologia dell'Università della Calabria e del Dottorato di ricerca in Scienze letterarie, retorica e tecniche dell'interpretazione. Nasce quindi come una sorta di bollettino, intanto utile a documentare e a promuovere una politica di metodica apertura verso l'esterno e di confronto interdisciplinare, ma non nasconde l'ambizione di poter svolgere la funzione di una rivista letteraria, per quanto almeno il Dipartimento e il Dottorato che la editano, e che contano di affiancarle una collana di saggi, anziché registrare in maniera neutra la routine del lavoro universitario, credono di esprimere in questo momento, ma non per la prima volta, un campo di interessi e una linea di ricerca culturalmente ben individuati e non meramente accademici.

Il cambiamento impossibile....

Martinazzoli Mino
Rubbettino

Disponibile in libreria in 3 giorni

19,00 €
«In questo libro si ritrova nella sua interezza una figura singolare e rilevante di protagonista della vita pubblica italiana e, insieme, una rappresentazione genuina, coraggiosa, non scontata, di due decenni cruciali, quelli nei quali si avviò a conclusione e si chiuse una intera fase storica dell'Italia repubblicana». Così, il 4 ottobre 2011, Giorgio Napolitano scriveva sulle pagine del Corriere della sera. Un mese dopo la scomparsa di Mino Martinazzoli l'allora presidente della Repubblica tratteggiava, attraverso le parole della prima edizione di questo volume, la figura dell'uomo che cercò di salvare la storia della Democrazia cristiana insieme con una concezione della politica a servizio del bene comune e dello sviluppo del Paese. Il rapporto con Aldo Moro, lo scandalo Lockheed, il giallo di Ustica e la morte di Sindona. Il maxi processo alla mafia e i rapporti con Giovanni Falcone, la contestazione della legge Mammì sugli assetti radiotelevisivi culminate nelle dimissioni di cinque ministri compresi Martinazzoli e Sergio Mattarella, la fine della Dc, i rapporti con la Lega e con Berlusconi. A dieci anni dalla sua morte riproponiamo, arricchite dalle testimonianze dei politici di ieri e di oggi e dalle sue stesse parole che la prima stesura non aveva incluso, i ricordi di un politico atipico che tentò di cambiare le sorti del nostro Paese e la degenerazione di una politica sempre più asservita al culto della personalità. Con la sua ironia, a tratti irriverente, Martinazzoli disegna l'Italia che fu, che è e che forse sarà. Il quadro complesso di una Repubblica sempre in bilico fra ascesi e dannazione.

Il rapinatore «gentile»....

Moraglio Adriano
Rubbettino

Disponibile in libreria in 3 giorni

14,00 €
«Mi sono spesso domandato - soprattutto da un certo periodo in poi della mia vita - perché mai avessi scelto di diventare un rapinatore. A quasi settant'anni non ho trovato ancora una risposta pienamente esaustiva rispetto alla profondità della domanda. Il male, dentro il quale ci caliamo, infatti, è come un pozzo molto oscuro nel quale si scende per diverse ragioni, per complesse circostanze, e dal quale è difficile risalire. Una realtà dalla quale - questo "pozzo" - si può, però, venire faticosamente fuori dando credito al desiderio e al coraggio di guardare da un'altra parte, diversa dal buio che domina quella cavità scavata nella "terra" di ognuno di noi, uomini e donne. Desiderio e coraggio che possono solo essere sostenuti dalla presenza di persone che ti vogliono bene, che sanno guardare ben oltre la tua faticosa volontà di risalire. C'è gente che allunga il braccio e ti tira su dal "pozzo" oscuro, magari calandosi qualche metro in giù, verso di te, in mezzo a quelle tenebre, senza aspettare che tu abbia fatto il primo passo lungo quella scaletta... Cosa che è accaduta anche a me». Comincia così il romanzo di Oreste, rapinatore "gentile".

I tesori delle cattedrali. Le arti...

Panarello M.
Rubbettino

Disponibile in libreria in 5 giorni

20,00 €
Il catalogo offre uno spaccato del patrimonio artistico delle cattedrali dell'Arcidiocesi di Crotone-Santa Severina in età Moderna, proponendo una serie di saggi a carattere storico e storico-artistico, nonché una campionatura di opere prescelte quali emblematiche dei vari contesti considerati. Emerge l'importanza delle committenze vescovili, l'arrivo dalle capitali artistiche di opere realizzate da artefici di primo piano sia nel campo della pittura che in quello delle arti decorative, di gusto particolarmente raffinato, alla quale anche la produzione locale non è estranea, allineando così questi luoghi con le più raffinate tendenze artistiche del tempo.

Il gregge smarrito. Chiesa e...

Rubbettino

Disponibile in libreria in 3 giorni

15,00 €
L'anno della Pandemia è stato per la Chiesa Italiana, un difficile banco di prova, alcune criticità latenti da anni, come lo scollamento con la società reale, la distanza tra fedeli e pastori, l'irrilevanza nel pensiero socio-politico, sono emerse con decisione e hanno rafforzato un senso di smarrimento che comunque veniva da lontano. È sembrato importante interpretare questo segno dei tempi, utilizzarlo come fosse uno stress test o, per usare un termine tradizionale, un esame di coscienza, un discernimento per ripartire poi con maggior vigore e consapevolezza. Una Chiesa che parla prevalentemente "ai suoi" e si fa portatrice solo di valori "suoi", che non sa fare sintesi delle tante iniziative sociali che nascono nel suo ambito, finisce per essere una Chiesa che parla senza contare e agisce senza parlare. Occorre tornare nel Mondo, riscoprire il destino comune che lega Chiesa e società, rioccupare quell'area di confine tra l'essere nel mondo e l'essere del mondo, nello spirito di aiutarsi tutti, di riscoprire e far riscoprire la reciprocità e l'interdipendenza, cercando di essere lucidi e generosi; tornando a far ardere i cuori più che a insegnare dottrine. Mettere un piede fuori dal suo recinto aiuterà la Chiesa a non cadere e permetterà alla società di riconoscerla e forse di imitarla in quella presa di coscienza per cui nessuno si salva da solo. È compito anche dei laici attivarsi per un'emancipazione della coscienza fraterna che dia coraggio e un maggiore senso di responsabilità nel dare, nel ricevere e nell'illuminarsi vicendevolmente. In questo difficile momento di ricostruzione civile, aiutarsi tutti non è allora sinonimo di aiutare tutti, ma è l'impegno per una ricostruzione basata sull'aiuto vicendevole.

Atti della diciassettesima «Lezione...

Rubbettino

Disponibile in libreria in 3 giorni

7,00 €
Questa collana di contributi ha l'obiettivo di rendere pubblici gli atti degli interventi che, nelle intenzioni, vengono proposti ogni anno nella giornata di studi intitolata alla memoria di Mario Arcelli. Le lezioni si tengono annualmente a Piacenza, presso il CeSPEM Mario Arcelli, centro studi dell'Università Cattolica - sede di Piacenza - e presso la Biblioteca Comunale "Passerini-Landi". Lo scopo di questa iniziativa è quello di ricordare la figura di Mario Arcelli, economista di lontane origini piacentine, con una testimonianza di approfondimento scientifico che consenta di valorizzare al meglio la raccolta di volumi economici da lui lasciata alla città di Piacenza e depositata presso la Biblioteca Comunale "Passerini-Landi", e di rendere possibile una maggiore divulgazione degli studi che verranno presentati annualmente. La diciassettesima "Lezione Mario Arcelli" è in programma il 29 settembre 2021 presso Università Cattolica - Piacenza.

Catanzaro. Dalle origini alla...

Montuoro Domenico
Rubbettino

Disponibile in libreria in 3 giorni

16,00 €
Il volume, utilizzando una vasta ricognizione bibliografica, descrive gli eventi fondativi del chorion di 'Catanzarion' dalla dominazione bizantina al castrum normanno e termina con l'età sveva. Punto di snodo: il riconoscimento della «contea» e la traslazione del vescovato da Trischines/Trium Tabernarum a Catanzarij. I protagonisti: Goffredo di Loritello comes Catacensis e il pontefice Callisto II. Sono, altresì, ricostruiti sulla base delle risultanze documentali lo sviluppo urbanistico, economico, sociale e religioso di una comunità in trasformazione e le complesse vicende prosopografiche della famiglia Loritello fino all'ultima erede, la contessa Clemenza. Nei tempi di Federico II emergono le nuove figure dei conti Riccardo Fallucca e Anselmo de Justingen e si profila quella del capostipite della famiglia Ruffo: Pietro de Calabria. Introduzione di Vera von Falkenhausen.

Verso Ninive. Conversazioni su...

Ziccone Paola
Rubbettino

Disponibile in libreria in 3 giorni

12,00 €
L'episodio biblico dal quale trae ispirazione il titolo di questo libro è quello in cui il profeta Giona si indigna con Dio perché non distrugge Ninive, città nemica di Israele, sterminandone gli abitanti dapprima minacciati da Dio per i loro peccati ma poi salvati perché convertitisi. Il libro di Giona viene richiamato nel dialogo tra il cardinale arcivescovo di Bologna Matteo Maria Zuppi, figura tra le più eminenti e popolari del cattolicesimo contemporaneo, e Paola Ziccone, operatrice del Diritto da decenni impegnata nel mondo carcerario e nella pratica della mediazione penale. Il resoconto di questo dialogo, che costituisce la parte centrale del volume, si è svolto in alcuni incontri avvenuti durante il periodo del lockdown della primavera 2020: un momento di sofferenza e paura planetaria, che ha condotto miliardi di persone a vivere contemporaneamente un'esperienza di separazione, segregazione, costrizione, com'è quella del carcere.

Le forme e la storia (2021). Vol....

Rubbettino

Disponibile in libreria in 5 giorni

15,00 €
Contributi di; Erminia Ardissino, Andrea Battistini, Benedetto Clausi, Sergio Cristaldi, Luciano Formisano, Sebastiano Italia, Thomas Klinkert, Giuseppe Ledda, Nicolò Mineo, Antonio Pioletti, Bruno Pinchard, Gian Luca Potestà, Gino Ruozzi, Cristina Salanitri, Carmelo Tramontana.

Formiche. Vol. 170

Rubbettino

Disponibile in libreria in 5 giorni

8,00 €
Formiche è un progetto culturale ed editoriale fondato da Paolo Messa nel 2004 ed animato da un gruppo di trentenni con passione civile e curiosità per tutto ciò che è politica, economia, geografia, ambiente e cultura. Nato come rivista cartacea, oggi l'iniziativa Formiche è articolata attraverso il mensile (disponibile anche in versione elettronica), la testata quotidiana on-line www.formiche.net, un sito di informazione europea in lingua inglese www.anthill.eu, una collana di libri, un programma di seminari a porte chiuse Landscapes ed una Fondazione onlus.

Riflessioni per un dialogo...

Marchetto Agostino
Rubbettino

Disponibile in libreria in 5 giorni

7,00 €
«La riflessione nelle pagine che seguono vorrebbe suggerire alcuni spunti di discussione circa quello che oggi si percepisce come una crisi. All'alba del XXI secolo sembrano emergere vari livelli di crisi: certamente vi è, in generale, una crisi economica, una crisi nata dalla pandemia di Covid-19, una crisi sociale (ad esempio quella data dalla crescente solitudine compensata con mezzi digitali o televisivi), e, certo, anche una crisi della politica. Oggi si percepisce una crisi in generale, sia per quanto riguarda il modello democratico dei paesi "occidentali", ma, anche, in forme diverse, per tutti gli altri modelli alternativi (pensiamo alle monarchie arabe, ai sistemi post-comunisti e totalitari, alle altre forme di stati con ristretta partecipazione dei cittadini...). Oggi sembra in profonda crisi sia l'idea storica di stato nazionale, sia quella più recente di governo ispirato da ideologie, o altri modelli non basati sulla sovranità di uno specifico paese (come ad esempio il progetto europeo). Forse siamo di fronte alla crisi, in effetti, dell'identità personale dell'uomo» (per la II Parte del volume vedasi l'Introduzione guida iniziale).

Botteghe d'arte

Incorpora Egidio
Rubbettino

Disponibile in libreria in 5 giorni

15,00 €
«Botteghe d'arte non è solo un libro di memorie familiari. Nella sua testualità - che sfugge a una precisa collocazione di genere - la ricostruzione biografica s'intreccia al costume, al dibattito sull'arte, al respiro panico di una natura, che, con la sua ciclicità di vita e morte, bellezza e distruzione, per l'autore, più della storia scandisce i ritmi esistenziali degli umani; la metafora del mare ne è immaginifica rappresentazione: da un lato scintillante bellezza di onde, lune, maree, dall'altro cupo blu di odissee e furenti mareggiate in un continuo fronteggiarsi di onda e scoglio, salvamento e perdizione», dalla prefazione. Una storia familiare che rappresenta un viaggio nel Mezzogiorno d'Italia, a cavallo tra XIX e XX secolo, attraverso i volti dei Murizzi e degli Incorpora. Una narrazione che ci condurrà per tre botteghe d'arte, alla scoperta di un pezzo di Sud inedito. Prefazione di Maria Attanasio.

Fettunte & Friselle. Ricette di...

Nucciarelli Paola
Rubbettino

Disponibile in libreria in 5 giorni

32,00 €
Questo volume non vuole essere l'ennesimo libro di ricette, bensì una raccolta di alcuni semplici piatti che ho davvero cucinato per la mia famiglia, per le amiche e gli amici. La mia cucina è ormai una commistione fra piatti toscani e calabresi poiché ormai vivo in Calabria da più di trent'anni dove ho acquisito il gusto per molte verdure e i vari modi per utilizzarle. L'amore per i libri e la fotografia mi ha portato a scrivere questo libro quale testimonianza di quello che è stato in un certo momento e in un certo luogo, ma più che cucinare, ho amato ricevere e allestire la tavola, di conseguenza, a causa del mio spirito esteta, mi sono ritrovata a proporre piatti che facessero onore alle mie mise en place. Per ottenere un buon risultato non basta però saper ricevere o cucinare. Un piatto è perfetto quando anche i suoi ingredienti sono freschi e di alta qualità. Desidero precisare che nella maggior parte delle ricette ho usato l'olio extra vergine d'oliva nuovo raccolto (evo), da buona toscana ho ecceduto nel pepe nero sempre macinato fresco nel mortaio e ho preferito aromatizzare con il peperoncino rosso piccante calabrese fresco. Ho utilizzato il riso Carnaroli per la maggior parte delle preparazioni per la sua tenuta nella cottura e la pasta secca trafilata al bronzo delle migliori marche in circolazione. Non ho mai utilizzato verdure surgelate, ma sempre fresche, nè ho mai utilizzato i legumi in lattina o in vetro. Le dosi consigliate sono spesso per 8/10 persone perché quando si cucina con amore, è bene condividere con chi si ama.

Un popolo in ascolto di Dio per il...

Morrone F.
Rubbettino

Disponibile in libreria in 5 giorni

20,00 €
La grande stagione teologica del XX secolo ci ha insegnato che ogni discorso su Dio deve partire dalla sua rivelazione in Gesù di Nazareth e riconoscere in essa il proprio criterio di valutazione ultimo e normativo. Il cuore di questa rivelazione è l'autocomunicazione di Dio come amore. È questa la prospettiva, di chiara ascendenza rahneriana, che sta a fondamento della riflessione teologica di Giovanni Mazzillo e che spiega il profondo legame che in essa unisce la teologia fondamentale e l'ecclesiologia. Infatti un Dio che è in se stesso amore, e amore triunitario, non può che esprimere la propria natura anche nel suo agire storico, che si manifesta pertanto come prassi di pace. Da qui la necessità teologica, e ancor prima teologale, che la Chiesa operi nella storia come popolo di Dio, chiamato a mostrare al mondo il vero volto del Dio di Gesù, come sacramento di unità e di pace tra gli uomini, le culture e le religioni.

Tedeschi contro Hitler? La società...

Trocini F.
Rubbettino

Disponibile in libreria in 5 giorni

15,00 €
A oltre vent'anni dalla pubblicazione dei due principali lavori sulla Resistenza tedesca disponibili in lingua italiana, quello di Claudio Natoli (1989) e quello di Peter Hoffmann (1994), il presente volume si propone di mettere a confronto tra loro diverse generazioni di studiosi italiani e tedeschi. E, per questa via, aspira a compiere un ulteriore passo avanti nella direzione di un'interpretazione che nella Resistenza tedesca veda non solo un capitolo cruciale della storia europea del Novecento, ma anche un tema di straordinaria rilevanza ai fini di una più accurata analisi dei processi di nazificazione della società tedesca tra 1933 e 1945. Sullo sfondo delle più recenti acquisizioni storiografiche, gli autori dei diversi contributi si misurano così con la complessa galassia delle 'Resistenze tedesche', prendendo in esame sia le modalità attive di opposizione politica (Widerstand), sia le modalità passive di opposizione civile al regime nazionalsocialista (Opposition).

Filologia antica e moderna (2020)....

Rubbettino

Disponibile in libreria in 5 giorni

25,00 €
«Filologia Antica e Moderna» raccoglie i risultati dell'attività di scambi culturali del Dipartimento di Filologia dell'Università della Calabria e del Dottorato di ricerca in Scienze letterarie, retorica e tecniche dell'interpretazione. Nasce quindi come una sorta di bollettino, intanto utile a documentare e a promuovere una politica di metodica apertura verso l'esterno e di confronto interdisciplinare, ma non nasconde l'ambizione di poter svolgere la funzione di una rivista letteraria, per quanto almeno il Dipartimento e il Dottorato che la editano, e che contano di affiancarle una collana di saggi, anziché registrare in maniera neutra la routine del lavoro universitario, credono di esprimere in questo momento, ma non per la prima volta, un campo di interessi e una linea di ricerca culturalmente ben individuati e non meramente accademici.

Regioni, un motore da riparare....

Caporossi Paola
Rubbettino

Disponibile in libreria in 3 giorni

15,00 €
La ripresa economica post Covid 19 non sarà solo una questione di quanti soldi arriveranno nel nostro Paese, ma anche e soprattutto di "come" quei soldi saranno spesi e "da chi". Nel dibattito politico, invece, l'attenzione sembra concentrarsi quasi esclusivamente su quali progetti di investimento scegliere - se più per la green economy o per la digitalizzazione - e su chi dovrà gestire i relativi aiuti europei. Non basta: serve cominciare subito a porre l'accento sul rafforzamento di quella "capacità istituzionale" che l'Europa esige come condizione essenziale affinché il Piano di ripresa "Next Generation EU" non rischi di essere sprecato. Il problema è che in Italia, ad oggi, non esiste una mappatura di quella capacità istituzionale, se non limitatamente ad alcune categorie di dati. Questo Rapporto, basato sulla metodologia del Rating Pubblico, prova a porre le basi di quella mappatura, fornendo una sorta di due diligence dell'apparato amministrativo delle Regioni, per capire se e come esse sono pronte per partecipare al piano di ripresa europeo per il dopo pandemia. Quella due diligence è il primo requisito per attirare investitori nel nostro Paese, siano essi l'Unione Europea o fondi privati: è a partire da essa che il Governo italiano può avvalorare il programma di investimenti da presentare in Europa accompagnandolo con un piano dettagliato di rafforzamento istituzionale delle Amministrazioni chiamate a essere gli attori principali di investimento e spesa sui territori. Senza quel piano, i soldi europei serviranno a poco, come benzina iniettata in un'automobile con il motore in panne e le gomme a terra. L'Italia deve dimostrare fuori dai suoi confini di conoscere il motore della propria macchina pubblica e di sapere dove e come intervenire per risanarlo. Prima di mettere la benzina di Next Generation EU, non dopo. Prefazione di Gregorio Gitti.

Prospettiva persona. Trimestrale di...

Rubbettino

Disponibile in libreria in 5 giorni

13,00 €
La rivista "Prospettiva Persona" nasce nel 1992 a Teramo per iniziativa di Attilio Danese e Giulia Paola Di Nicola, in ideale continuità con la rivista francese "Esprit", nel sessantesimo anniversario della fondazione ad opera di Emmanuel Mounier e con "Progetto Donna". Si occupa di: filosofia, bioetica, economia, etica, politica, pedagogia, sociologia, religione, storia delle idee, arte, musica, letteratura, cinema dal punto di vista del bene della persona e lo fa attraverso studi, dibattiti, confronti, recensioni, interventi, profili, interviste.

Filosofia e cultura politica nel...

Zanfarino Gabriella
Rubbettino

Disponibile in libreria in 3 giorni

22,00 €
Il volume raccoglie alcune fra le più significative riflessioni di Antonio Zanfarino ripercorrendo, attraverso le relazioni dei colleghi che hanno animato l'Incontro di Studi a lui dedicato all'Istituto Luigi Sturzo, i temi che più gli erano cari: il senso della storia, la nozione di libertà e l'importanza dei limiti al potere, il costituzionalismo, il pluralismo, il rapporto tra cristianesimo e liberalismo e tra laicità e religione. L'Antologia degli scritti fa anche riferimento ad alcuni rilevanti passaggi della sua biografia: gli incontri con i Maestri, Pompeo Biondi e Pietro Piovani, l'ampia indagine compiuta negli anni giovanili sull'opera di Benjamin Constant, l'analisi delle "vocazioni riformistiche" di Pierre Joseph Proudhon, gli approfondimenti teorici dedicati alla cultura europea d'oltralpe.

Meritocrazia

Palumbo Crocco Cristina
Rubbettino

Disponibile in libreria in 5 giorni

12,00 €
Si stima che ogni anno, dall'Europa, fuggano verso gli States circa 100.000 cervelli. Secondo un recente studio del CNR, l'Italia è al quarto posto dopo Regno Unito, Francia e Germania. Tuttavia, mentre i maggiori paesi europei costituiscono anche un polo d'attrazione per i migliori talenti stranieri, l'Italia registra un flusso di brain drain decisamente negativo. I giovani soprattutto preferiscono emigrare in luoghi dove le loro idee e competenze vengono valorizzate in base a criteri meritocratici, dove la creatività viene stimolata perché considerata una risorsa importante per la crescita, non solo economica, del sistema paese. La cultura del merito è oggi, in Italia, al centro del dibattito nel mondo intellettuale e politico. Questo saggio cerca di analizzare le dinamiche che finora non hanno consentito a molte delle migliori energie nazionali di spiccare il volo, offrendo nel contempo degli spunti di riflessione per uscire dalla situazione di sostanziale empasse in cui l'Italia si trova.

Geopolitica del contagio. Il futuro...

Ansalone Gianluca
Rubbettino

Disponibile in libreria in 3 giorni

13,00 €
Il Covid-19 non è un cigno nero. Già prima della pandemia eravamo immersi in cambiamenti strutturali che abbiamo fatto fatica a cogliere o che abbiamo preferito non vedere. Mai prima l'umanità aveva vissuto ben tre crisi sistemiche in appena un ventennio: l'11 settembre 2001, la crisi finanziaria del 2008, la pandemia. Queste crisi vanno lette assieme e possono essere il preludio ad una nuova Yalta, con scienza, vaccini e dati che definiranno la prossima cortina di ferro. La guerra al Covid-19 è appena iniziata e le sue conseguenze andranno ben oltre l'imminente sconfitta del virus. Dopo gli anticorpi nel nostro organismo, dovremo occuparci degli anticorpi della nostra democrazia, di "un vaccino politico e civile" contro i pericoli della violenza, della profanazione, dell'autoritarismo, dell'implosione sociale. Prefazione di Gianni Letta.

Spaesamenti sui sentieri del Cristo...

Vico Giuseppe
Rubbettino

Disponibile in libreria in 5 giorni

18,00 €
L'autore, spaesato dalla vicenda della moglie Marcella, vive ed elabora lo spaesamento lasciandosi lui stesso avvolgere e guidare dalle intuizioni che pagina dopo pagina ci consegnano uno spaesamento carico di senso e sempre meno enigmatico e spaventoso... Emerge progressivamente la consapevolezza, non effimera o semplicemente emotiva ma avvertita e motivata, che lo spaesamento non è da fuggire o temere, ma da accettare e abitare... Mi sembra di poter cogliere nel percorso tracciato dal prof. Vico, oltre alle tante suggestioni esistenziali, filosofiche e pedagogiche, una concreta attuazione e una conferma della prospettiva teologica indicata da San Paolo: «Così dunque voi non siete più stranieri né ospiti, ma siete concittadini dei santi e familiari di Dio, edificati sopra il fondamento degli apostoli e dei profeti, avendo come pietra d'angolo lo stesso Cristo Gesù» (Ef 2, 19-20). Se lo spaesamento fa parte del vivere umano ed è una condizione dell'originaria erranza esistenziale, attraverso la fede in Gesù Cristo e l'intima unione con lui ne possiamo cogliere l'orizzonte piu vasto e, in ultima analisi, il senso essenzialmente salvifico. Dalla prefazione di Claudio Giulidori.

Acque, pellegrinaggi, itinerari del...

Rubbettino

Disponibile in libreria in 5 giorni

12,00 €
Fondato agli inizi del XVII secolo, il santuario della Madonna della Fonticella rappresenta un luogo di culto che, per quattro secoli, ha rappresentato un richiamo per pellegrini e visitatori attratti dalla fama di sorgenti d'acqua miracolose. La devozione al dipinto della Madonna in trono con il Bambino e il valore apotropaico e taumaturgico accordato all'immagine hanno strutturato la religiosità locale sulla base di cerimonie e rituali che permangono nella loro attualità.

Molise criminale. Quello che gli...

Mancinone Giovanni
Rubbettino

Disponibile in libreria in 3 giorni

16,00 €
«...Molti si chiedono con stupore: ma davvero in Molise c'è mafia? Eh sì, proprio in Molise c'è anche la mafia. Leggendo questo libro, si comprende bene la portata di questa presenza. Altri si chiedono ancora: è mai possibile una così vasta attività criminale? Ahimè, a dire il vero non esiste regione d'Italia e d'Europa in cui non si debbano fare i conti con l'attività dei clan mafiosi, naturalmente ognuno con un grado diverso e forme differenti di radicamento. Il problema in sostanza c'è, quindi bisogna conoscerlo e affrontarlo aiutando così il Molise a vaccinarsi dalla mafia...» (dalla prefazione di Salvatore Calleri)

Nunzio Russo. Palermo 30 ottobre...

Torcivia Mario
Rubbettino

Disponibile in libreria in 5 giorni

25,00 €
Il volume è un contributo di ricerca sul presbitero palermitano Nunzio Russo (1841-1906), fondatore dell'Istituto di vita consacrata Figlie della Croce e dichiarato Venerabile da papa Francesco il 1° dicembre 2016, del quale nel 2021 ricorre il 180° anniversario della nascita. Il testo si articola in tre parti: la biografia, la riflessione sul presbitero direttore spirituale e un'antologia di scritti di e su Russo. Presentato l'iter della Causa di canonizzazione, un quadro dei principali dati biografici, la bibliografia e la sitografia e l'iconografia, il testo si conclude con uno studio su un cugino di Russo, il canonico Francesco Russo (1829-1890), fondatore delle Sacramentine.

Prevenzione e contrasto al...

Brunelli Michele
Rubbettino

Disponibile in libreria in 5 giorni

18,00 €
Il volume intende fornire le chiavi di lettura essenziali per poter approfondire la conoscenza dei fenomeni di radicalizzazione e dell'estremismo violento, così come delle politiche di de-radicalizzazione, di inclusione e integrazione sociale, rendendo informazioni e soluzioni elaborate dagli specialisti del settore, accessibili a tutti e impiegabili nei diversi contesti che contribuiscono alla creazione di politiche efficaci contro la radicalizzazione e il terrorismo, quali quelli politico-istituzionale, economico, operativo, sociale e socio-educativo.

Oltre la nazione. La pace. Luigi...

Di Giovanni Antonino
Rubbettino

Disponibile in libreria in 3 giorni

22,00 €
Il volume raccoglie una serie di interventi su Luigi Sturzo con lo scopo di richiamare l'attenzione su alcuni aspetti ancora attuali del pensiero politico e dell'opera del fondatore del Partito Popolare italiano. Un'analisi densa, ricca di elementi poco noti e che ha come orizzonte l'impegno dell'autore durante i lunghi anni dell'esilio tra l'Inghilterra e gli Stati Uniti d'America. Temi attorno ai quali ruota l'intero lavoro sono la «pace» e l'«internazionalismo». Una ricerca, quella del Di Giovanni, ancorata a dati documentali e fonti archivistiche, uno studio che traccia l'identikit del fuoriuscito perseguitato dai fascisti e che racconta della tenace determinazione del prete calatino nel coltivare il sogno degli Stati Uniti d'Europa. Quel «prete intrigante», come lo definì Giolitti, si rivelò instancabile e autorevole voce della costellazione dei fuoriusciti, attivista che seppe confrontarsi con i protagonisti del suo tempo e riuscì a sfidare la brutalità dei totalitarismi.

Titolo. Rivista scientifica e...

Rubbettino

Disponibile in libreria in 5 giorni

10,00 €
«Questo numero ha come tema monografico la "memoria", ovviamente riferita all'arte. Qui appresso l'argomento sarà articolato con diverse angolazioni, generali e particolari, dagli archivi ai musei, dal cinema ai singoli artisti ed altro ancora. Ci piace, ora, ribadire un concetto che già nel passato abbiamo sottolineato, quello dell'impostazione metodologica della "storia dell'arte", cioè della memoria delle opere e dei creatori di esse. Ecco: opere d'arte e artisti. Dal Vasari fino ad oggi in realtà si è sempre trattato di storie degli artisti "vincenti", cioè dei creatori delle opere d'arte le quali sono state analizzate a partire dall'artefice. Le storie dell'arte poi sono state scritte con differenti procedimenti, secondo la cronologia oppure per soggetti, ed anche, curiosamente, per appartenenza geografica o per decennio di nascita, senza comunque tralasciare il concetto di artisti "grandi" e "famosi"...» (Dall'Editoriale di Giorgio Bonomi)

Dialoghi di pace. Dalla nonviolenza...

Scocozza G.
Rubbettino

Disponibile in libreria in 5 giorni

22,00 €
Il volume raccoglie le perlustrazioni e le riletture contemporanee del pensiero di Aldo Capitini, studioso attento della realtà nonviolenta e scrutatore originale della nostra modernità politica. I contributi presenti nel libro hanno inteso commemorare la figura di Aldo Capitini in quanto intellettuale eclettico, dal pensiero definito spesso irregolare e i cui interessi culturali si agitavano in numerosi campi. Ogni saggio costituisce e costruisce, dunque, un percorso concettuale volto alla riattualizzazione del pensiero capitiniano, adottandolo come chiave di lettura interdisciplinare per le sfide alla pace e alla nonviolenza che caratterizzano la contemporaneità. In definitiva, il volume anela al recupero di un pensiero che vuole emergere dal caos, dal disordine culturale, per ricostruirsi moralmente e culturalmente, volgendo lo sguardo verso l'avvenire.

Tutta una vita

Strati Saverio
Rubbettino

Disponibile in libreria in 5 giorni

19,00 €
Tutta una vita racconta l'esperienza, introiettata da Pino, personaggio principale, dell'incontro-scontro tra due cognizioni esistenziali della Nazione, del Sud e del Nord, dagli anni entusiastici del boom a quelli euforici di fine Novecento. A differenza di quanto avviene in altri romanzi dell'epica stratiana, qui non è l'anelito all'affrancamento dal bisogno materiale a muovere il protagonista, ma il desiderio di emancipazione spirituale, tagliare i ponti con l'immobilismo e i vincoli familistici della società da cui proviene, fare ingresso nella modernità, partecipare a una realtà libera, appagante, dove valgono altri e disinibiti principi morali, la dimensione contemplativa, l'arte, la bellezza: la civiltà. Ma esiste davvero un mondo siffatto? E se è un dato che la nuova ricchezza sta infettando il Meridione con un progresso affaristico e corrosivo, il Settentrione è poi indenne da questo nuovo corso? O ha perduto anch'esso la sua innocenza? Questo romanzo, opera conclusiva e inedita di Saverio Strati, narra con estrema pietas il travaglio di un'esistenza che aspira al grande sogno, cercando di schivare, per come può, le insidie di un destino beffardo. Un'opera lucida e premonitrice che ci restituisce il senso della nostra Storia più recente. Prefazione di Vito Teti; Postfazione di Pasquale Tuscano.

La casa del nonno

Rubbettino

Disponibile in libreria in 5 giorni

15,00 €
La ridente città di Salerno è il teatro delle vicende raccontate nel libro, che si immergono in una storia più vasta, che attraversa per intero il XX secolo e arriva alle soglie dei nostri giorni. Il racconto si snoda con un ritmo che coinvolge e appassiona, attraverso un susseguirsi di eventi che muovono dall'iniziale rapporto tra Gustavo Ferrari e Antonino Moscato e coinvolgono i loro discendenti. Essi ruotano attorno all'affitto di una casa nel centro appartenuta a un barone, e si muovono in parallelo con i fatti che hanno investito la società italiana nel medesimo periodo considerato e hanno determinato trasformazioni politiche, economiche e sociali al suo interno. Il romanzo induce a riflettere sulle logiche profonde della società, sull'importanza dei rapporti umani e sulla centralità della proprietà, che non è una ricchezza statica, ma è dinamica, che vive e si trasforma anche in funzione del suo utilizzo. Essa è al servizio di finalità proprie e altrui, nell'ambito di uno scambio volontario che reca benefici a tutte le controparti ed è creatore di reddito per l'intera collettività. È inoltre associata al rispetto per l'altro, all'idea stessa di diritto, e consente tante cose, tra le quali il dispiegarsi della generosità umana con il dono e la condivisione. Prefazione di Carlo Lottieri. Presentazione di Giorgio Spaziani Testa. Postfazione di Daniele Rabia.

In nome della proprietà

Rubbettino

Disponibile in libreria in 5 giorni

14,00 €
Il presente volume raccoglie i testi delle lezioni, con i dovuti aggiustamenti e le annotazioni, che gli autori hanno tenuto alla Scuola di Liberalismo "Ludwig von Mises" 2020 - XI edizione di Catanzaro. Gli stessi, da prospettive diverse, hanno analizzato i rapporti tra proprietà e libertà, cogliendo il profondo legame esistente tra i due essenziali istituti, come tutti gli studiosi liberali hanno sempre ricordato. L'esistenza di tale nesso è indiscutibile, poiché soltanto una protezione della proprietà è in grado di assicurare a ogni individuo quella sfera di autonomia che l'espansione dei poteri pubblici e delle burocrazie finisce per dissolvere. Né è possibile evadere la questione della proprietà, che è diritto naturale fondamentale, la quale non può essere eliminata, senza finire entro un quadro del tutto confuso e conflittuale, dove alla fine trionfa il più forte. Per questa ragione, chi crede che la libertà sia un valore fondamentale deve proteggere la proprietà e osteggiare lo statalismo, che oggi è connaturato all'espansione lenta ma inesorabile del potere politico. Essa ha prodotto anche una soggezione della legge e del diritto alla decisione politica e un conseguente dilagante interventismo dello Stato, il cui perimetro deve essere ridotto, attuando una serie di riforme strutturali per eliminare sprechi e inefficienze, a limitare la tassazione e liberare risorse per lo sviluppo dell'economia. Prefazione di Giorgio Spaziani Testa; Postfazione di Corrado Sforza Fogliani.