Elenco dei prodotti per la marca Algra

Algra

Quando l'orco è in casa. L'abuso...

Algra

Non disponibile

6,00 €
"Gli uomini che guardano la natura o i propri simili lamentandosi che tutto è buio e triste hanno ragione, ma quei colori spenti altro non sono che il riflesso dell'amarezza che hanno nel cuore e negli occhi". Questa celebre frase tratta dal romanzo di Charles Dickens, "Oliver Twist", è emblematica del tema trattato in questo testo che narra varie storie di violenza e maltrattamento perpetrato a danno dei minori all'interno delle mura domestiche. Nel luogo in cui dovrebbe essere maggiormente tutelato, il minore avverte sentimenti di umiliazione, di disagio, di paura e di frustrazione da cui fa fatica a liberarsi anche dopo il raggiungimento dell'età adulta.

Il gatto Figaro

Algra

Non disponibile

15,00 €
«Le favole sono sempre state un modo per imparare leggendo, un risvolto del reale trasformato in simboli dove l'immaginazione lavora da sé, senza scoprire le carte di ciò che dentro di noi si muove già come percezione delle cose che ci stanno intorno e che viviamo quotidianamente nel percorso della nostra vita. Grazia Calanna ci presenta la storia del gatto Figaro, giovane cantante lirico che porta già impresso nel nome il famoso personaggio dell'opera rossiniana "Il barbiere di Siviglia". E questo sarà infatti il suo destino, quello cioè di interpretare un ruolo che è dispensatore di aiuto e di saggezza, appoggiandosi all'altra sua grande passione, la filosofia. La vicenda si svolge tra il Parco dell'Etna e Catania, dove l'autrice vive e colloca abilmente le peripezie di Figaro che dovrà contrastare la gelosia di Nerone, un gatto insicuro di se stesso e pertanto intento all'eliminazione del rivale». (Dalla Prefazione di Fabrizio Bernini). Età di lettura: da 5 anni.

Ruggine e gelo

Algra

Non disponibile

8,00 €
Alcune vite sono sospese tra l'ordinario e il diverso come quella di Emily Dickinson. Sedotta dalla biografia di Barbara Lanati, "Vita di Emily Dickinson - L'alfabeto dell'estasi", l'Autrice ha immaginato una Emily siciliana che vive alle falde dell'Etna, nell'era fascista. La sua Elena-Emily è una donna brillante, s'impone con la sua silenziosa presenza al centro di un turbine di passioni e il suo breve passaggio sulla terra lascia una traccia indelebile.

Tracce di desiderio

Algra

Non disponibile

10,00 €
La vita è un lungo inesausto inseguimento di qualcosa o qualcuno. Può essere la donna o l'uomo amato, l'idea di libertà, conoscenza, nuovi incontri, vendetta, successo o, semplicemente, di quella scintilla che aiuti a superare paure e rimpianti. Alla fine restano incrinature invisibili, piste che tracciano la mappatura di un anelito segreto: tracce di desiderio. Racconti di Daniela Matronola, Fabiana Pino, Maria Salerno, Lorenza Noseda, Giovanna Alecci, Consuelo Consoli, Giovanna Trimarchi, Margherita Ghirlanda, Rosi Comitini, Carmen Dollo, Flavio Prestifilippo, Patrizia Grasso, Milena Privitera, Gabriella Rossitto, Santina Ferlito, Lucia Imprescia, Daniela Stella, Giusi Lisi, Salvo Cavallaro, Rita Garofalo, Daniela Ginex, Gabriella Vergari, Sabrina Caregnato, Stefania Mazzurco, Maria Sequenzia, Carmen Cappuccio.

Vangelu secunnu Luca. Traslazione...

Algra

Non disponibile

14,00 €
Traslazione in Lingua siciliana del Vangelo secondo Luca. In Appendice il Vangelo di Luca da La Sacra Bibbia - CEI, testo della versione ufficiale della Conferenza Episcopale Italiana.

Pinocchio non dice le bugie

Algra

Non disponibile

10,00 €
Federica, in occasione di un incontro letterario, espone agli alunni di una scuola primaria il suo ultimo racconto. In esso viene narrata la storia di Francesco, un bimbo vittima della violenza di una maestra e della scarsa attenzione di una mamma sin troppo occupata a nutrire la propria apparenza. Il piccolo lamenta gli atteggiamenti scorretti che subisce, ma non viene creduto. Dopotutto, è soprannominato "Pinocchio", alla stregua del burattino bugiardo. Sarà davvero così? O, piuttosto, le sue menzogne non rappresentano le urla di aiuto verso un universo distratto e diffidente?

Stranieri e barbari. Una...

Algra

Non disponibile

17,00 €
Gli imponenti fenomeni migratori hanno modificato gli assetti geopolitici ed economici mondiali, fors'anche più della guerra stessa. A sua volta, la guerra può mettere in marcia delle popolazioni, ma in questo caso si tratta di forcibly displaced persons, cioè di phygai ossia profughi legittimi aventi diritto di asilo - l'antica iketeia - ai sensi della Convenzione di Ginevra, non certo di migranti economici. Questi ultimi, dalla loro hanno solo la mera pretesa di immigrare nella vecchia Europa, dove ritengono sia facile conquistare il benessere. Una pretesa che però è stata trasformata in "diritto" dall'ideologia progressista-globalista che attribuisce a qualsiasi diversità, e dunque soprattutto all'alterità personificata dallo xenos, dei precisi "diritti senza doveri". L'attribuzione del diritto a immigrare è - però - in netto contrasto con la sostenibilità della migrazione economica alla luce della dilagante disoccupazione abbattutasi sui nativi e della lisi del welfare europeo. E adesso sono - finalmente - venuti alla luce gli interessi perversi legati alle migrazioni non conformi al diritto internazionale: quelli delle mafie africane, degli scafisti libici e di talune ONG.

Come note sospese sul tempo

Algra

Non disponibile

7,00 €
«Un viaggio dentro e fuori di sé, conduce il poeta alla conoscenza del divenire che si trasforma nella bellezza del verso elegante, carezzevole, compiuto. [...] Gesuele Sciacca, musicista di grande talento, ci propone la sua prima raccolta di poesie [...] arricchita da una musicalità intrinseca che si rivela nel suo versificare intenso e pacatamente avvolgente» (dalla prefazione di Rita Caramma). «L'autore si rivela a se stesso e all'attento lettore attingendo alle pieghe più profonde della propria anima, agli affetti e ai ricordi più cari. Egli così filtra il vissuto, scopre ogni volta il valore della vita e così il tempo che vi ha dedicato risulta prezioso» (dalla postfazione di Giovanni Vecchio).

Fucili e mandolino. La storia del...

Algra

Non disponibile

12,00 €
Il romanzo narra la storia di un soldato semplice che parte da Catania all'età di 19 anni e ne fa ritorno dopo tre, trascorsi quasi interamente nei campi di prigionia tedeschi durante la seconda guerra mondiale. Gli accadimenti narrati sono realmente accaduti e raccontano la fame, le fatiche quotidiane nei campi di concentramento e i tanti morti che questo giovane si ritrovò a vedere e seppellire. Carmelo non era mai uscito dalla sua città natia e inizialmente vive la sua avventura di militare senza timori. Rimane affascinato dalla bellezza dei luoghi dove viene condotto e, con l'incoscienza di un ventenne, trasforma il suo servizio militare in un viaggio di piacere sino a quando, dopo l'armistizio dell'8 settembre del 1943, insieme a tanti altri soldati italiani, viene fatto prigioniero dai tedeschi e deportato in Austria nei campi di concentramento. La forza della gioventù e la passione per il bel canto sosterranno il giovane protagonista, trasformando quegli anni durissimi in un'occasione per farlo emergere come cantante, alleggerire le quotidiane fatiche e stabilire importanti rapporti di amicizia.

Il fermo proposito

Algra

Non disponibile

16,00 €
Alcune decisioni prendono il sopravvento su ogni cosa, quando si travestono da istinti. E Luca lo scopre, suo malgrado, in un momento unico e drammatico della sua vita. Quando la speranza sembra essersi dileguata e le prigioni si moltiplicano, si accorge che l'unica via d'uscita è un proposito drastico da portare avanti, nonostante tutto. Nonostante tutti. Un viaggio ambientato in un luogo sconosciuto, che è metafora dell'anima ma sembra anche allontanarsi progressivamente da essa, tra visi familiari e sentimenti troppo intensi da sopportare. Si è mai del tutto pronti ad affrontare certi amori?

Il venditore di uova rotte

Algra

Non disponibile

14,00 €
In un piccolo borgo del Sud Italia con i suoi riti sacri e profani, Filuccio, rispettato medico di periferia, è vittima di una ritorsione indiretta, le cui conseguenze si abbatteranno presto sulla sua stabilità mentale, trasformando la sua vita in un calvario. Alla perdita della ragione seguirà la vendita porta a porta di uova di seconda scelta e la malattia del suo unico figlio, Raimondo, rinchiuso in un manicomio. Fragili come i gusci delle uova lesionate, Filuccio e Raimondo raccontano una storia di ostinata speranza e concreto attaccamento alla vita.

Il surrealismo della pianta grassa....

Algra

Non disponibile

17,00 €
«Attitudine onnivora e perimetrale quella di Cusa in questo "Il surrealismo della pianta grassa", appetito famelico che si mette a monitorare il presente con la stessa vis ribollente del suo drumming. Non è un caso evidentemente che Cusa abbia portato spesso sul palco i suoi scritti alternandoli ai suoi batterismi, in una sorta di gioco incrociato in cui la musica si fa verbo e il verbo si fa "colpo sulle pelli". Il riferimento a Pico della Mirandola non vuol essere semplicemente dissacrante. [...] L'assoluta novità della riflessione di Mirandola è proprio nel relativismo etico e in quella "instabile libertà" di cui anche Cusa, in queste pagine, così come nelle sue performances discografiche, si fa instancabile vessillo. Non è importante il tema, né il suo peso specifico, quanto la predisposizione di analisi dello spettro, la voglia di ruminare il mondo, il tentativo (a volte riuscito, altre meno) di bisturizzare le cose che accadono». (dalla prefazione di Valerio Corzani)

Il segreto del monastero

Algra

Non disponibile

15,00 €
Intorno al 1775, Rosario, il monaco curatore della biblioteca del monastero benedettino di San Nicolò l'Arena di Catania, sparisce improvvisamente; l'abate incarica il priore di indagare. Ai giorni nostri, Andrea, un borsista dell'Istituto Superiore Conservazione e Restauro di Roma, si reca al monastero per sviluppare un progetto di restauro dell'organo settecentesco. Insieme a Chiara, una studentessa universitaria, seguirà le tracce di un segreto occultato per oltre due secoli fra le mura del monastero, fra suggestioni magiche e indagini scientifiche. In questo percorso, Andrea si confronterà con Chiara, cercando di capire cosa quella ragazza rappresenti per lui.

La barchetta di carta. Pensieri tra...

Algra

Non disponibile

5,00 €
Una barchetta di proprietà di un ingegnere che si diletta a costruire flotte di carta, stufa di scivolare su una scrivania di mogano, decide di intraprendere il mare, scegliendo come suo nostromo un solitario foglio A3. La barchetta incontra, durante il suo viaggio, delle scimmie che hanno smarrito il Tempo, dei ladri di lenzuola e degli sgangherati pirati. La sua meta finale è colonizzare una terra in nome di Sua Maestà, la Regina della Stanza, sua consigliera. Come la barchetta, anche Teresa e Pietro abbandonano le loro certezze. Teresa è in fuga da un fantomatico uomo delle parole con cui avrebbe voluto coltivarne una sola: "corrispondenza". Pietro va un po' a zonzo, prima di approdare su un'isola con al centro un grande albero di nespole. I destini dei tre protagonisti si sfiorano appena, ma comune è la loro ricerca di autenticità, corollario indispensabile per riuscire ad essere felici.

Una storia tante storie

Algra

Non disponibile

14,00 €
"Storie che curano, parole che tornano, interviste e fotografie che raccontano, percorsi di cura, pratiche di close reading e di reflective writing, dimostrano l'esistenza di tanti punti di convergenza tra le scienze umanistiche e le medical humanities. Queste ultime, infatti, rappresentano il punto di incontro tra la medicina e le discipline umanistiche, quali la storia e la filosofia, l'etica e la letteratura che pongono al centro della loro riflessione l'uomo, con la sua storia, con le sue esigenze, con la sua ricerca della felicità e della soddisfazione dei suoi bisogni. Da qui la consapevolezza che le parole possono essere creature viventi. Le parole vivono, insieme a quei silenzi aperti, sovente si accompagnano a uno sguardo attento, sorridente e curioso. Sono le parole e i silenzi di chi cura che lasciano all'interlocutore lo spazio per respirare e il tempo per raccontarsi e possono creare ponti di comunicazione tra chi parla e chi ascolta, tra chi cura e la persona che è curata e tra quest'ultima e le persone che gli stanno accanto." (Pina Travagliante)

Pecore Eccellenti

Algra

Non disponibile

14,00 €
"Pecore Eccellenti" è insieme favola politica e satira sociale calata in una cornice thriller con accenti surreali. Il dottor Antonio è il grigio manager milanese di una multinazionale del fast-food. Alcune sue scelte metteranno in crisi il disegno omologante della corporation in cui il cibo diventa strumento di potere. Ne subirà le conseguenze in un crescendo di disavventure sul crinale del grottesco, accompagnato da una parata di personaggi dall'umanità solo probabile e a tratti commovente.

Specchio delle mie trame

Algra

Non disponibile

8,00 €
«Il titolo è sì un richiamo di assonanza con la ben nota espressione interrogativa della matrigna di Biancaneve, 'specchio delle mie brame', ma sfrutta il calco fono-linguistico per farne una trasposizione semantica. Così lo 'specchio magico' della fiaba diventa la scrittura poetica stessa che riflette e riproduce non le 'brame' ma le "trame" - naturalmente da non intendere nell'accezione negativa di intrighi e macchinazioni - tessute dall''io' poetico elaborando la materia prima del proprio vissuto. Del resto, cos'altro è un testo letterario se non un vero e proprio 'tessuto', come suggerisce la stessa origine etimologica latina (textus, participio perfetto di texo: tessuto/testo).» (dalla prefazione di Antonio Di Mauro)

Il cuore nero della Sicilia

Algra

Non disponibile

16,00 €
Una donna che ha subito una violenza carnale si rivolge alla guardia di finanza, coinvolgendo il maresciallo Luca De Silvestri in un'inchiesta che da subito appare poco ordinaria. Dietro lo stupro si aprono, infatti, inquietanti scenari collegati all'usura, alla mafia e alla mentalità omertosa e ipocrita della società, con direzioni investigative che trascendono i compiti abituali di un reparto delle fiamme gialle. Insieme alla sua squadra, De Silvestri imbastisce una delicata indagine, muovendosi sul precario confine tra procedura e improvvisazione. Parallelamente, il maresciallo affronta la sfida di un nuovo amore, dopo anni di apatia sentimentale e disillusione nei confronti dei rapporti umani. "Il cuore nero della Sicilia", ambientato tra Enna e Catania, è un giallo contemporaneo, senza eroi e senza lieto fine. Una radiografia dei visceri dell'isola più bella del mondo.

La festa di matrimonio

Algra

Non disponibile

15,00 €
La vicenda si svolge su due livelli lontani nel tempo e nello spazio. Il primo livello - quello principale - vede in scena il commissario Battaglia il quale, mentre indaga su un misterioso omicidio, si imbatte in una vecchia corrispondenza d'amore. Battaglia, a causa di una promessa fatta, prende a cuore la vicenda delle lettere e decide di scoprire chi erano i giovani amanti e cosa stavano progettando. Il secondo livello della narrazione prende avvio dalle vicende di due ragazzi, Hans e Libera. Hans è un giovane della DDR che, tre giorni prima della costruzione del muro di Berlino, riesce a scappare da Berlino Est. Libera è una giovane siciliana che si trasferisce a Milano per studiare Filosofia; qui entra in contatto con alcuni operai della Pirelli e con gli ambienti rivoluzionari dell'estrema sinistra. Alla fine le due vicende si intrecciano strettamente in un unico grande filone narrativo.

Il circo, la mia vita

Algra

Non disponibile

10,00 €
Liliana Bizzarro si presenta sotto un profilo più personale, ricordando gli affetti che l'hanno riguardata e coinvolta in prima persona. Ricco di aneddoti.

Multinazionali contro democrazia:...

Algra

Non disponibile

8,00 €
La democrazia rappresentativa non sta precipitando spontaneamente, per evoluzione naturale, verso l'equivalenza metaforica di un buco nero, ma lo fa sotto la spinta di circa cinquecento multinazionali, il cui potere economico sovrasta quello politico delle sue istituzioni. Gli astronomi ritengono, secondo l'ultima teoria dell'evoluzione stellare, che il buco nero sarebbe l'ultimo stadio dell'esistenza di una stella di grande massa. Proseguendo nella metafora: l'ultimo stadio di grandi soggetti politici quali sono state le democrazie rappresentative.

Riformare il mondo. Tutt'intorno al...

Algra

Non disponibile

7,00 €
Chi è Filippo Tommaso Marinetti? Politico non di professione, agitatore, talentuoso sloganista. Leader di una corrente culturale che offrirà il meglio di sé con la pittura. Darà il "la" a una serie infinita di dibattiti, esclusivamente col titolo delle opere: "Uccidiamo il chiaro di luna", "Guerra sola igiene del mondo", "Come si seducono le donne". Il contenuto sarà noto a un numero esiguo di studiosi. Con gli undici punti del "Manifesto del futurismo" inaugura una corrente artistica. Vuol svecchiare arte e cultura, "macchinizzando lo spirito", adattando ritmi e ritualità al motore di un aeroplano o automobile (sostantivo maschile).

Abracadabra

Algra

Non disponibile

5,00 €
Una ciurma di pirati, un gattino randagio, il folletto Hans e Leandro, l'uomo che ingoiava i ranocchi, sono i personaggi delle quattro favole raccolte in questo libro, il cui vero protagonista è il trionfo dei valori e dei buoni sentimenti.

Rinascite

Algra

Non disponibile

14,00 €
«In ogni racconto l'autrice cattura ciò che le sta intorno coi suoi ricettori di sensibilità, lo traduce in sensazioni e lo trascrive in esperienze, piccole e quotidiane interferenze della vita che risiedono negli oggetti di uso comune («Sorridevano la pentola sul fuoco e il vapore che sfuggiva dal coperchio»), nei mezzi di trasporto, nella cattiveria degli uomini, nelle aspettative riposte nei sogni (l'esempio più alto è forse "Arrivederci Roma")». (Dalla Prefazione di Davide Grittani)

Entroterra

Algra

Non disponibile

10,00 €
«Fin dal tempo dell'antologia "I poeti di vent'anni", di Mario Santagostini, uscita agli albori del secolo, la figura di Francesca Moccia si era imposta come una delle più singolari e già mature delle nuove generazioni. Questo per l'arditezza della logica interna ai suoi testi e per il fascino che i suoi irriducibili accostamenti di situazioni e immagini sapevano sprigionare. Con il passare del tempo, Francesca si è mantenuta perfettamente fedele a se stessa, al suo modo di intendere la poesia, che per certi aspetti potremmo semmai accostare a quello di Amelia Rosselli, continuando nella verità del suo procedere arduo, del tutto indifferente alle linee letterarie o alle mode dell'epoca. Ecco allora che ci arriva con questa sua opera, "Entroterra", ad attrarre e insieme a turbare, come sempre deve essere per la vera poesia. Ad attrarre perché ci cattura nelle maglie sottilissime del suo pensiero per immagini, del suo speciale rapporto con l'esserci, e a turbare per la circolazione di un misterioso dolore interno ai suoi versi, pur nella piena sobrietà dei suoi accenti». (Dalla Prefazione di Maurizio Cucchi)

All'alba i ricordi odorano di burro

Algra

Non disponibile

10,00 €
Andrea vive e lavora nel paese dove è nato, alle pendici dell'Etna. Nel giorno della ricorrenza della morte del padre, riaffiorano in lui come in un sogno, in un viaggio a ritroso, i ricordi di quel lontano periodo della fine degli anni Settanta, quando per una telefonata occorreva fare la fila davanti a una cabina telefonica. Sulle ali della memoria, egli passa in rassegna le vicissitudini che precedettero quel triste evento, dall'amore tumultuoso per una ragazza siciliana al viaggio avventuroso in treno e al soggiorno in Francia; dall'incontro con una ragazza normanna all'approdo in Normandia, fino alla grave malattia del padre e al conseguente ritorno in Sicilia che lo richiamerà a una realtà fatta soprattutto di rinunce, delusioni e rimpianti. In appendice al romanzo le ricette dei piatti della cucina italiana e francese citati nell'arco di tutta la narrazione.

Sperduti nel buio. 'Ntra scuru e...

Algra

Non disponibile

8,00 €
Si sente un tonfo: qualcuno precipita nel vuoto e finisce sul selciato di un vicolo della "Civita". Don Procopio Ballaccheri e Cicca Stonchiti, insieme a Peppininu dô Furtinu, si imbattono nel corpo, apparentemente esanime, dell'uomo e vi riconoscono il famoso scrittore Nino Martoglio. Quest'ultimo, che era solo svenuto, si risveglia. In seguito alla caduta, però, egli ha smarrito la memoria e crede di essere D'Artagnan. Procopio, Cicca e Peppininu cercano di fargli recuperare l'identità, conducendolo in luoghi di Catania a lui notissimi. Soltanto l'intervento dell'anima di Pippo Fava restituirà allo smemorato il ricordo di sé. Martoglio potrebbe risalire fino al piano superiore da cui era precipitato, ma l'amore per Catania e il suo popolo lo induce a rinunciare e a restare catanese tra i catanesi.

I Monti Silvestri

Algra

Non disponibile

10,00 €
«L'intento della presente pubblicazione è quello di colmare una lacuna sulla trattazione dell'eruzione del 1892 e, nello stesso tempo, quello di ricordare l'illustre figura del vulcanologo, chimico, geologo e naturalista quale fu il prof. Orazio Silvestri, nativo di Firenze, ma siciliano di adozione. L'idea di realizzare una pubblicazione sui Monti Silvestri e su Orazio Silvestri è nata [...] per soddisfare le continue richieste di notizie, da parte dei numerosi turisti, sull'origine e sulla denominazione dei conetti vulcanici denominati Crateri Silvestri». (Dall'Introduzione dell'Autore)

Diario sottovento. Certe tempeste...

Algra

Non disponibile

12,00 €
«Diario sottovento. Certe tempeste incerti angoli di vita, ci regala una nuova e rarissima perla dell'autrice Rosalda Schillaci. Il percorso intellettuale espresso mediante le scelte "rivoluzionarie" di questa donna, dalla complessa e affascinante sensibilità, trova una rotonda maturazione del frutto migliore di un raccolto di esistenza, che si mostra con garbo e decisione tra le righe di questo terzo testo, e s'aggancia in un naturale abbraccio ai precedenti, "Infiniti Definiti" e "Istintu di Jinestra". I giochi e le sperimentazioni linguistiche tornano a dialogare con noi, irretendoci in una tela di ragno da cui non s'esce, se non dopo aver percorso con meditata pazienza il labirinto delle parole». (Dalla Prefazione di Lisa Bachis)

Cassiopea

Algra

Non disponibile

16,00 €
Nella suggestiva cornice della Sicilia Orientale, lungo le nere coste frastagliate, alle pendici del Vulcano, Celeste costruisce la sua vita, cercando di realizzare il sogno di diventare scrittrice, accompagnata dall'amore della nonna materna e dal suo mondo onirico. Il ritrovamento di un prezioso scrigno e il segreto che custodisce porteranno una ventata di energia nella sua vita. Da qui si snoderanno una serie di vicende, attraversate da ricordi risalenti alla seconda guerra mondiale, guidate dalle coincidenze del destino e dal firmamento in cui l'incontro con Marco, romano di origine e milanese di adozione, aprirà nuovi orizzonti. In un viaggio interiore, nell'intimo dispiegarsi dei propri sogni, incertezze e sofferenze, il lettore sarà avvolto dall'intreccio della trama, dall'energia del Mediterraneo e dalle emozioni che ne scaturiranno.

In fondo brillava il mare

Algra

Non disponibile

17,00 €
"In fondo brillava il mare" prende le mosse dal terremoto di Messina del 1908 e segue le vicende dei sopravvissuti di due famiglie, una appartenente alla piccola nobiltà agraria della costiera ionica, l'altra alla classe imprenditoriale e professionistica della città, sino al 1940. Tra cadute e faticose risalite, i personaggi attraversano le vicende della Grande Storia e hanno l'opportunità di incontrarsi tra loro e con alcuni protagonisti della cultura e della politica nazionale. La loro vita è sempre sorretta dalla speranza in un futuro migliore simboleggiato dal brillare del mare.

Pazzie che rifaresti ancora

Algra

Non disponibile

19,00 €
Viviana e Linda si ritrovano sedute allo stesso banco di scuola e, nonostante caratteri ed esperienze diverse, diventano amiche, condividendo in armonia pensieri, tempo, passioni, avventure, nuove consapevolezze. Nell'evoluzione della crescita però l'amicizia vacilla. S'innesta tra loro una sorta di rivalità che le allontana proprio nel momento in cui avrebbero più bisogno l'una dell'altra. Quando scoprono la dolcezza e la fugacità dei primi innamoramenti e del sesso, quando assaporano i frutti della trasgressione o sperimentano la fragilità dei rapporti interpersonali, reagiscono in maniera completamente opposta. Alla fine del percorso scolastico avranno raggiunto la maturità? Avranno ottenuto finalmente la libertà tanto agognata?

Memoriter et iucunde. Quel che...

Algra

Non disponibile

10,00 €
In questo libro s'intrecciano schemi diversi: il romanzo epistolare convive con il saggio. Le iniziali lettere di due amici confluiscono nella necessità di rileggere il "Laelius" ciceroniano per confermare quanto preziosa sia tuttora l'amicizia nella vita degli uomini.

Cassandra. Nel nome il mio destino

Algra

Non disponibile

14,00 €
Può un nome condizionare la vita di una donna e farsi destino e segno di una discesa nell'inferno della coscienza individuale e collettiva? Questo è successo a Cassandra Politi, la bellissima giovane che fu costretta a sposare il barone Cesare Iudica di Baulì, alla fine dell'Ottocento, in un paese siciliano della provincia siracusana. "Storia fosca" la definì Luigi Capuana, che se ne occupò in un racconto di poche pagine ma molto controverso, ed è davvero una storia tristissima ed emblematica della condizione servile e coercitiva in cui, fino a pochi decenni fa, versava la donna siciliana. Il racconto si svolge in prima persona, attraverso le pagine diaristiche di Cassandra e alcuni interventi dell'autore-narratore che servono a cucire le parti della storia mancanti nel memoriale della baronessina.

Camminare sull'acqua

Algra

Non disponibile

10,00 €
«"Camminare sull'acqua" restituisce, pur apparentemente storpiate, verità celate in frammenti di vita, che costituiscono, attraverso la storia di ogni possibile protagonista, la storia di un'anima e, attraverso questa, la storia dell'uomo: insieme di desideri, quasi sempre non soddisfatti, storpiati da un'eco che nel moltiplicarli, scandendoli, crea unità narrative che si offrono, nel mistero, a doppie letture, talvolta multiple, sottolineando l'ordito da cui traspare e si dipana la vita dell'uomo». (dalla prefazione di Sergio Collura)

Il commissario Santi. Una lettera...

Algra

Non disponibile

14,00 €
Un bel giorno, il commissario Emilio Santi decide di scrivere una lettera di reclamo a Dio, mettendolo al corrente di come la vita sulla Terra non sia tutta rosa e fiori. Alla lettera, allega anche una serie di indagini poliziesche in cui si è imbattuto durante la sua carriera, in modo da fornirgli una finestra da cui osservare il mondo e la psicologia degli esseri umani, un vero e proprio labirinto tutto da scoprire. La città in cui si svolgono le indagini è Belizia. Nel corso della storia il commissario Santi mostrerà il suo carattere e il suo intuito naturale a smascherare gli artefici di piani orditi contro il prossimo.

Eden. Un'altra storia

Algra

Non disponibile

10,00 €
Il mito dell'Eden è vero come un'opera d'arte può essere vera. I volti di Adamo, Eva e del Serpente sono i volti di noi uomini e donne e, come accade per tutte le storie universali, saranno i nostri occhi a svelare o creare sfumature personali. La storia dell'Eden è una storia di coscienza e di ricerca dell'Unità e, al pari di ogni cammino iniziatico, essa è tanto piacevole e luminosa, quanto dolorosa e buia. Questo breve romanzo, con la leggerezza dell'immaginazione, dipinge la bellezza e l'amore con cui io ho concepito l'Eden. Da questo romanzo è stato elaborato un adattamento teatrale, con la sceneggiatura di Anna Di Mauro.

La perfezione del cerchio

Algra

Non disponibile

17,00 €
Una saga famigliare, dalla metà dell'800 sino al 1975, una storia fatta di tante storie staccate, capitoli che descrivono vicende, le più diverse possibili, di uomini e di donne, in un tratto della loro esistenza, senza un nesso preciso, senza una conclusione immediata, vicende che si svolgono in Sicilia, ma anche in Inghilterra, Egitto, Parigi, Genova. Racconti di incontri, di amori, di vita e di morte, di personaggi che ruotano attorno alla stirpe dei baroni di Calatrazza. Storie staccate che però s'incamminano verso una meta che solo in ultimo appare unitaria. Infatti, nella parte terza tutto trova una spiegazione, una giustificazione e il mosaico viene composto per dare vita a un finale sorprendente.

L'uomo e le acque nella storia e...

Algra

Non disponibile

14,00 €
La presente miscellanea di studi è incentrata su un aspetto finora poco considerato dalla "storiografia ufficiale", occupatasi di ricostruire la storia della Sicilia dal Novecento ai giorni nostri: l'utilizzazione, la percezione e la riflessione sulle risorse idriche. Dalle necessità della vita quotidiana ai grandi accadimenti politici, dalla speculazione a sfondo teologico e filosofico alla lotta incessante per ottenere l'egemonia sulle risorse idriche presenti nell'isola: non è esagerato asserire come l'elemento-acqua abbia permeato di sé, direttamente o indirettamente, ogni singolo accadimento storico-culturale in Sicilia nel vastissimo arco cronologico compreso tra il VII sec. a.C. e il secolo XX. La presente raccolta di saggi, finanziata dal DISUM dell'Università degli Studi di Catania (Progetto Prometeo 2018), nasce dalla cooperazione scientifica tra il medievista Marco Leonardi, che ne ha curato la forma e la "gestazione", la storica dell'Età Moderna Lavinia Gazzè e lo storico della filosofia Daniele Iozzia. La finalità dei contributi raccolti mira a restituire al lettore un quadro organico e omogeneo del rapporto plurimillenario tra l'uomo e le acque in Sicilia.

Dai Corsari ai Viceré. Acireale nel...

Algra

Non disponibile

15,00 €
«A uno dei suoi temi più cari, l'autore torna in questo libro [...] che circoscrive la materia da trattare a una città, Acireale, a un luogo che spesso ha fornito i suoi scenari naturali a film di vario tipo in epoche diverse e a uomini e donne che, a vario titolo, in veste di registi, attori, imprenditori, tecnici, fotografi, documentaristi, teorici, hanno svolto un ruolo spesso eminente... abitualmente di sicuro pregio e degno di non essere cancellato da una memoria che non di rado anche nel cinema è di breve durata e commette ingiustizie imperdonabili e preliminari a un peccato di rimozione.» (dall'introduzione di Mino Argentieri)

Il tratto che nomina. Poemi-pitture...

Algra

Non disponibile

35,00 €
«Questo libro presenta i miei atti e i miei approcci, le mie esitazioni, le mie gioie e le mie riflessioni, così come li ho annotati al ritorno da ognuno dei miei soggiorni di lavoro tra quelle montagne, a partire dal quarto e fino al quindicesimo. Propongo anche, dopo il racconto di due scalate quasi rituali, una sintesi finale che mostra i risultati complessivi di questi miei ventidue soggiorni. A volte conduco il lettore nel vivo dell'azione, qualche altra gli propongo la distanza della riflessione; questa si rende necessaria, tanto numerosi sono stati, e restano, le scoperte ma anche i misteri, le audacie ma anche i ripiegamenti. Nessun problema, comunque: il dinamismo della creazione, la gioia profonda dell'ascolto dell'altro ci trascinano tutti con la loro potente corrente.» (dalla prefazione dell'autore)

Il canto del mare

Algra

Non disponibile

10,00 €
Una ragazza nella spiaggia di un'isola della Nuova Zelanda siede su una pietra, circondata da sabbia sottile e bianca. Raccoglie conchiglie, ne ascolta l'eco, vi scrive dentro e le rigetta in mare. Il nonno le aveva raccontato, quando era bambina, che l'eco delle onde dentro le conchiglie racconta il destino delle anime. Per questa ragione, la ragazza trascrive dentro le conchiglie ciò che l'eco delle onde racconta e le rigetta in mare perché solo il mare sa quando sarà il momento di narrare queste storie. 2500 anni dopo è il 2017. Una ragazza al tavolo d'ufficio studia lo scheletro di un ipotetico nuovo robot. È un'ingegnere informatico specializzato in intelligenza artificiale, ma è anche un'amante di subacquea e di antiquariato. Proprio a seguito di un'immersione sbatte il piede contro una conchiglia che misteriosamente viene portata a galla dal mare. È una conchiglia strana: ha dei segni interni che somigliano a un indecifrabile alfabeto. La ragazza è colpita da questa scrittura e conduce delle ricerche, ma non trova nulla di simile. Sembrano degli ideogrammi. Si chiede, inoltre, perché scrivere dentro una conchiglia?

Frankenstein. Le cronache di Van...

Algra

Non disponibile

3,50 €
Germania, 1987. L'indagatore Adrian Van Helsing è ingaggiato per investigare su alcuni macabri e inquietanti eventi che turbano la vita di una anonima cittadina tedesca. In una plumbea atmosfera, le indagini porteranno il protagonista a confrontarsi con gli oscuri segreti della famiglia Frankenstein, dietro cui si cela la perversa ambizione a voler sfidare i confini della vita. Una vicenda cupa in cui Van Helsing si ritrova a fronteggiare non solo la disumanità, ma anche il drammatico dualismo che vede contrapporsi da un lato il proprio passato, dall'altro la corrotta visione familiare di un uomo vittima del suo retaggio.

Il meglio è passato. Trent'anni di...

Algra

Non disponibile

17,00 €
Trent'anni di politica catanese raccontati grazie a testimonianze, documenti, articoli, libri, verbali, delibere, oltre alla conoscenza diretta di fatti e personaggi. Una ricostruzione meticolosa e obiettiva, necessaria in una città condannata alla "damnatio memoria", per conoscere, attraverso una rigorosa sequenza cronologica, quel che è realmente accaduto e cercare di capire perché Catania, nonostante i tentativi, al di là delle apparenze, sia rimasta fortemente e caparbiamente ferma alla Prima Repubblica.

La giostra dell'amore. Ti amo qui

Algra

Non disponibile

12,00 €
«La vita e la morte, l'amore nelle sue molteplici forme, lo scorrere del tempo, la ricerca del senso della vita, l'alternanza di luce e tenebra, l'essere per sempre e il silenzio di vivere si susseguono, si rincorrono e s'intrecciano come un gioco di specchi in questa raccolta di versi. Gioco che si rifrange con infiniti chiaroscuri nei mille "riflessi incostanti dei disegni del cuore" ("Dovrei dirlo") catturati dall'autore e trascritti con raggi di sole sul foglio bianco della vita, che come una nuvola bianca si libera nel cielo infinito ("Anatomia di un viaggio")». (Dalla Prefazione di Patrizia Fleres)

Quattro nodi in un campo di...

Algra

Non disponibile

16,00 €
Attraverso i simboli e le storie antiche raccontate attorno al fuoco, attraverso le fiabe e i miti, l'autrice affronta il delicato argomento dell'abuso e della violenza. Le fiabe possiedono il grande potere di consegnarci un messaggio, ma anche quello terapeutico di trasformazione. È così che le esperienze reali vengono orchestrate dai personaggi fantasiosi della narrazione e consegnati al lettore: "Hansel e Gretel", i bambini poveri di nutrimento d'amore e protezione, esposti al rischio dell'adescamento e dell'abuso, "La Fanciulla Senzamani" che ci racconta della difficoltà di alcune donne ad afferrare ciò che di buono la vita offre loro e a lasciare andare ciò che non lo è, "Barbablu" che ci insegna a scappare lontano da relazioni dannose e malate, la "Sirenetta" che, pur di amare, rischia di tramutare in schiuma del mare la propria identità, messa a tacere e sgretolata, troppo spesso, da stereotipi e disvalori appartenenti a un contesto sub-culturale, quello dai significati capovolti che vanno riordinati attraverso un assetto legislativo e una rivoluzione del pensiero e della responsabilità etica del linguaggio. Ma questo è anche un libro che parla d'amore.

La Sicilia nel cuore

Algra

Non disponibile

10,00 €
La Sicilia è donna. Donna come la leggenda che narra abbia preso il nome da una giovinetta figlia di un re del Libano al quale era stato predetto che, compiuti sedici anni, sarebbe stata divorata da un terribile mostro. Per salvarla, il padre la mise in una barca e la lasciò andare in balìa delle onde che la portarono in un'isola meravigliosa. La Sicilia è donna, come la testa della Gorgone che è il simbolo della sua bandiera e come le tante donne che ogni giorno in silenzio, con grande dignità, studiano, lavorano, accudiscono i propri figli e portano avanti la cultura dell'eguaglianza, del rispetto delle diversità e delle reciprocità.

Poesie. Testo spagnolo a fronte....

Algra

Non disponibile

18,00 €
I poeti ispanoamericani sono stati i creatori del modernismo che, sorto e sviluppatosi nell'America latina tra gli anni 1880-1920, ebbe poi una enorme ripercussione nella letteratura spagnola e, per certi aspetti, anche in quella europea. Tra i più illustri rappresentanti, con Rubén Darío, cigno della poesia e profeta indiscusso del movimento, e José Martí, quale capostipite e apostolo, il 'divino' Amado Nervo esprime l'anelito esistenziale più intenso ed etereo, ma anche il fine e brillante umorismo e l'eloquenza della professione di diplomatico e sensibile osservatore di un mondo culturale ricchissimo nella rapida evoluzione al passo con il secolo nuovo per definizione. La sua variegata opera, caratterizzata da un profondo senso umano e da una forte tensione morale, ha riscosso la piena ammirazione di tutto il mondo ispanico e, nel centenario della morte, risulta finalmente disponibile la sua poesia in traduzione italiana.

Una canzone più chiara. Testo...

Algra

Non disponibile

15,00 €
"Una canción más clara" (2008) rivela la geografia spirituale della poesia carvajaliana nel 40° anniversario dello splendido esordio con "Tigres en el jardín" (1968). Questo canto d'amore «sopraggiunto» con sorgiva intensità, ma composto in almeno quindici anni, illumina le ragioni di una poetica e motiva a distanza che il sapiente uso metrico diventi modalità naturale del dire che Antonio Carvajal (Premio Nacional de Poesía 2012) ha saputo acclimatare nella lingua odierna, ferita dalla dissonanza e refrattaria a modelli di armonia 'classica'. La ricchezza di accenti, quintessenza di un patrimonio espressivo colto e popolare, riapre una breccia squisitamente lirica, cantabile e musicale, nella sensibilità contemporanea e con essa un orizzonte etico che attiene al difficile ma felice compito di scrivere da una dimensione vivificante del linguaggio e alla verità stessa della poesia nel breve spazio che disegna.

Osservazioni irriverenti

Algra

Non disponibile

14,00 €
Il giovane prete Faustino Milagro cerca con zelo la sua strada. Arrivato come aiuto parroco nella chiesa di San Giusdano, si ritrova ad accompagnare in pellegrinaggio un variegato gruppo di fedeli. Scoprirà un'umanità sorprendente e rumorosa, e si accorgerà che nessuno è quel che sembra. Fra le tante persone che incontra spicca Marco, un ragazzino sopra le righe, mai pago di interrogare e di interrogarsi sui dilemmi dell'esistenza. Le vicende si dipanano nel tempo e sembrano chiudersi come in un cerchio nell'inaspettata conclusione finale.

Detti celebri delle mamme sicule

Algra

Non disponibile

10,00 €
Se non ci fossero le madri sicule bisognerebbe inventarle. Sono loro a dirimere e governare le esistenze di figli, mariti, congiunti più prossimi. Nel farlo, oltre ad avvalersi di oculate strategie, non disdegnano il ricorso alle loro celeberrime frasi a effetto, delle quali si troverà ampia e doviziosa disamina nelle pagine di questo libro. Poco importa se tanta solerzia generi a volte disorientamento nei destinatari: come disse Machiavelli, il fine non giustifica i mezzi?

Oltre gli sguardi

Algra

Non disponibile

14,00 €
Il professor Cosentini insegna Pedagogia Speciale presso la Facoltà di Scienze della Formazione. Tarchiato, amante del sigaro e delle bretelle, ha sofferto in passato di una malattia che oggi lo vede costretto all'uso delle stampelle. A un anno dalla meritata pensione, decide di lanciare un'ultima sfida ai suoi laureandi, andando ancora una volta contro il preside Rossetti e i suoi metodi anteguerra: per ottenere la borsa di studio che sosterrà il più meritevole a intraprendere il dottorato, i suoi allievi dovranno svolgere una ricerca basata su un'esperienza personale che abbia come tema fondante la diversità. Il vero obiettivo del professore, in realtà, è quello di suscitare nei suoi giovani studenti una riflessione che li aiuti a superare le barriere del pregiudizio nei confronti dell'altro. Solo chi avrà dimostrato di aver compreso appieno l'ultimo insegnamento dello stravagante docente potrà ricevere il sussidio.

Memoriter et iucunde. Quel che...

Algra

Non disponibile

10,00 €
In questo libro s'intrecciano schemi diversi: il romanzo epistolare convive con il saggio. Le iniziali lettere di due amici confluiscono nella necessità di rileggere il "Laelius" ciceroniano per confermare quanto preziosa sia tuttora l'amicizia nella vita degli uomini. Da tutto ciò nasce un libro sorprendente nell'impostazione, unitario nei contenuti e denso; nel quale ogni parola si stringe in unità con tutte le altre. Un libro che ci fa constatare quanto poca sia la distanza tra l'antico e il moderno. Tra noi e i classici.

Quattordici spine. La prima...

Algra

Non disponibile

14,00 €
Acireale, Sicilia. Un efferato delitto sconvolge l'abulica routine quotidiana: Don Mario Spina, canonico della basilica di San Pietro, viene ritrovato senza vita all'interno della sacrestia, ucciso con decine di colpi d'arma da taglio. Inoltre, da un'antica credenza sono state trafugate le spoglie del maggiore artista locale, Paolo Vasta. L'ispettore di polizia Luigi Traversa, da poco arrivato dal Veneto, si ritrova a indagare su un delitto a tratti inspiegabile. Chi è stato a compiere quell'orrendo crimine? E quale misterioso passato nasconde il poliziotto, giunto all'improvviso in città? Quattordici giorni serviranno a Traversa per risolvere il caso, togliendo una spina alla volta da quel pericoloso fico d'India tutto siciliano che, una volta ripulito, mostrerà all'ispettore la terrificante verità.

Le notti senza respiro

Algra

Non disponibile

9,00 €
«Nel testo di Scandurra, i versi sono passi essenziali e condizionanti per una metamorfosi dell'essere. La parola, così come è la parola poetica, è creazione scaturita da gioco e disciplina. Sono "Notti senza respiro", perché lo scrittore soffoca nell'insonnia del dover dire; quasi che vari conati lo spingessero a liberarsi da se stesso, vomitandosi l'anima. Sentimenti, passioni, scaturiti dal tentativo di stare a galla e sentirsi affondare in un ritmo dettato dalla vita stessa. Struggimento per l'amata e amore per la sua terra; in un salto senza appiglio. Sotto, un materasso di parole attende che lui si distenda, ma gli impedisce di riposare. Quelle lettere, quelle parole, divengono spilli che pungono la carne e lo sospingono a non cedere al sonno, bensì, a giocare una partita a scacchi infinita». (Dalla Prefazione di Lisa Bachis)

Pino Mercanti. Un regista siciliano...

Algra

Non disponibile

18,00 €
Pino Mercanti (Palermo, 1911-Roma, 1986) è stato un regista, soggettista e sceneggiatore, ricordato fino a ora soprattutto per aver diretto numerosi film commerciali e "di genere". Ma il suo grande sogno era un altro: dare vita a Palermo a una sorta di "Hollywood siciliana", per poter girare film di carattere realista, ispirati prevalentemente alle opere di Verga. A tale scopo, egli fornirà un contributo determinante alla costituzione della Società di produzione «O.F.S. Organizzazione Filmistica Siciliana», con la quale, però, riuscirà a realizzare solo poche pellicole. Tutti i film girati, i documentari, i progetti non realizzati, le collaborazioni, i sogni e i rimpianti del regista vengono qui analizzati e ricostruiti attraverso una nutrita e assolutamente inedita documentazione. Il tutto applicando criteri rigorosamente scientifici a una storia accattivante, che poi - prima ancora che storia di un abile "artigiano" del cinema - è la storia di un sognatore tout court, di uno di quei "folli" che, attraverso la settima arte, ha provato a regalare alla sua terra quel riscatto sociale ed economico rivelatosi a oggi pura "utopia".

Risate e sogni. Haiku in classe....

Algra

Non disponibile

10,00 €
"Risate e sogni" è una raccolta di haiku scritti dai ragazzi della scuola secondaria di primo grado, una vera sperimentazione metodologica che va incontro al cambiamento e all'apertura verso l'innovazione. Troverete in molti componimenti spontaneità e freschezza. Lo haiku ha regalato agli alunni l'opportunità di vivere lo stato di presenza, di cogliere con uno sguardo un evento e di narrarlo con meraviglia.

L'impercettibile sussurro del silenzio

Algra

Non disponibile

19,00 €
L'investigatore Andrea Bruschi, indagando su un furto di denaro in un insospettabile studio notarile, scopre una nuova pista da seguire che lo risucchierà di nuovo all'interno della controversa realtà massonica. Guidato dal suo istinto, indaga sulla inspiegabile uccisione di un noto critico d'arte che, apparentemente, sembra non avere nulla da nascondere ma che, invece, in un diario segreto, celato sotto la statuetta di una divinità egizia, ha lasciato degli strani appunti e degli schizzi poco chiari. Bruschi, aiutato da Lea, un giovane avvocato di cui è innamorato, riuscirà a decifrarli uno dopo l'altro e a penetrare il loro intimo significato, mettendone in luce l'intrinseco valore simbolico. Senza rendersene conto, scenderà anche nel profondo di se stesso per riemergerne più consapevole e più forte. Quando giungerà alla fine e avrà svelato ciò che si nasconde, al tempo stesso, squarcerà il velo che gli offusca l'animo e che gli impedisce di esprimersi. Un percorso che lo proietterà nuovamente in una dimensione apparentemente avulsa dalla realtà che, invece, gli svelerà i molteplici significati del silenzio, come condizione interiore, e il suo impercettibile sussurro.