Elenco dei prodotti per la marca Edizioni Iod

Edizioni Iod

Un po' più a sud. Racconti africani

Del Re Pietro
Edizioni Iod

Disponibile in libreria in 3 giorni

20,00 €
Pietro Del Re, inviato degli Esteri di «Repubblica», presenta in questo volume quaranta fotografie a colori scattate negli ultimi dieci anni in Africa. Sono immagini che raccontano le guerre, le carestie e le epidemie che funestano il continente Nero, ma anche i coraggiosi tentativi di rinascita e di sviluppo che testimoniano della straordinaria resilienza del popolo africano. Questi "appunti fotografici", accompagnati da una narrazione dedicata, mirano a risvegliare le coscienze, parlando direttamente al cuore del lettore per invitarlo a riflettere su temi di stretta attualità: dalla feroce deforestazione al dramma delle migrazioni interne, dagli orrori compiuti dai soldati e dai ribelli di ogni bandiera ai regimi dittatoriali che in molti Paesi ancora calpestano ogni libertà e diritto civile. Ma nel libro sono ritratti anche quei contadini che piantano acacie per fermare la paurosa avanzata del deserto nel Sahel, i pochi volontari di organizzazioni umanitarie che s'avventurano nei luoghi più remoti del pianeta o il bibliotecario di Timbuctù che osserva fiero i manoscritti salvati dalla furia dei jihadisti. Queste istantanee pregnanti fermano con l'immagine una storia.

La ragazza della Locride

Starnone Patrizia
Edizioni Iod

Disponibile in libreria in 3 giorni

15,00 €
Diana all'età di 15 anni vive la tragedia della perdita del suo primo amore, un ragazzo di sedici anni, spietatamente ucciso durante la faida tra le cosche della 'ndrangheta, che lasciò uno stato di desolazione e abbandono in quel paese della Locride. Diana racconta il dolore della morte violenta ricordando che le vittime della 'ndrangheta sono anche persone comuni, estranee ai loschi affari, ma barbaramente uccise per puro sfregio e vendetta verso le famiglie rivali. Nel corso della vita di Diana, dalla sua infanzia fino all'età adulta, si intrecciano le vicende dei diversi personaggi legati da un retaggio culturale e ambientale arcaico e costrittivo, che rimbalza da una generazione all'altra influenzando inevitabilmente le vite di tutti in ogni singolo dramma esistenziale dal lutto, alla carcerazione, ai processi giudiziari, alla malattia, al divorzio e alla rinascita. L'autrice, con stile e passione, narra le radici di un mondo antico della Locride, che trova difficoltà a liberarsi di quei legami che, per generazioni, hanno fortemente limitato la libertà delle donne.

Terre di passaggio

Fappiano Gioconda
Edizioni Iod

Disponibile in libreria in 3 giorni

15,00 €
La nudità delle cose semplici guida la penna di Fappiano Gioconda nei testi che compongono questa raccolta, che si dispiega in versi assoluti e definitivi, nati dalla sincerità esplosiva della passione e dettati dall'emotività ineludibile del momento. I ricordi appartengono al tempo, un tempo sul quale l'uomo non ha potere e dal quale non è possibile uscire. Resta solo la capacità di resistere. Siamo terre di passaggio, votate all'attesa, in cui il desiderio muove sogni perduti o imprigionati, l'amore si esprime nella purezza della sua fisicità, la dolcezza è figlia del dolore che si vorrebbe lasciare alle spalle, la morte è respinta da una vitalità sensuale e dirompente. Con parole che palpitano invochiamo una visione, per ricongiungere cielo e terra, sole e luna.

Lascia la rosa sul bordo del giardino

Santoro Emilia
Edizioni Iod

Disponibile in libreria in 3 giorni

15,00 €
La raccolta di poesie di Emilia Santoro è divisa in quattro parti: Macramè, Duetto, Poesie dedicate, Le meraviglie e l'orizzonte. Macramè comprende le prime poesie scritte dall'autrice. Si raccontano stati d'animo contrastanti, spesso inerenti la separazione, dove, però, la vita ha ancora attimi fulgenti. È per questo senso di separazione dagli affetti, dalla natura, dal mondo, che le poesie centrali, quelle di Duetto, cuore dell'intera raccolta, sono intonate (o stonate) a versi estrapolati liberamente da Poesie varie di Giovanni Pascoli. L'autrice prova a dialogare con Pascoli per la sua disposizione fantastica e favolistica del sentire il linguaggio degli animali e delle cose come linguaggio umano; Poesie dedicate è lo sguardo amorevole dell'autrice verso gli affetti, verso la famiglia e l'umanità a cui sente appartenere come nota stonata. La raccolta si conclude con Le meraviglie e l'orizzonte, un ritorno al tempo del secolo breve con narrazioni drammatico-favolose, come chi aspetta che storie ancora debbano accadere. Cucito tutto in una rete a forma di cerchio, e nel finale c'è tutta la tenerezza dei vecchi. È la poesia del frammento.

Napolinegra

Sbrizzi Vincenzo
Edizioni Iod

Disponibile in libreria in 3 giorni

15,00 €
Venticinque storie di persone che hanno dovuto affrontare il mare per mettere in salvo la propria vita. Persone rapite e vendute come schiavi nel deserto. Storie vere di migranti, intervistati da Vincenzo Sbrizzi, che in comune hanno il viaggio e la sofferenza, ma anche la voglia di prendersi il futuro che hanno sempre sognato. Come Adam che è partito a 14 anni dal Mali per diplomarsi a 25 anni in Italia o come Justina che si è salvata dalla prostituzione grazie a Chris conosciuto in Libia. Come Paboy che ha rimosso completamente le settimane di tortura in Libia o come Rachelle che lì ha perso l'amore della sua vita. Come Saeid arrivato in Italia in un container o come Fata che ha visto un suo amico scomparire nella sabbia. Come Abrar picchiato a sangue tra le strade di Napoli o come Bechir che ha rischiato di morire per un problema cerebrale in attesa dei documenti. E poi le torture subite da Kebe', da Dimitri, da Abdul o le angherie della burocrazia che i decreti sicurezza hanno alimentato. Venticinque storie di persone che vivono tutti la loro nuova vita a Napoli, città "irregolare" come loro e forse per questo l'unica capace di dargli un po' di accoglienza.

Graziella. Ediz. speciale

Lamartine Alphonse de
Edizioni Iod

Disponibile in libreria in 3 giorni

15,00 €
Graziella di Alphonse de Lamartine è il romanzo che, sin dalla sua prima pubblicazione del 1852, ha reso Procida famosa in tutta Europa. Il mito di Graziella ha viaggiato così tanto che si è sedimentato nell'immaginario collettivo, diventando così un classico della letteratura europea, il romanzo simbolo dell'amore assoluto, della semplicità e della fedeltà, fino alla morte. Questa una nuova edizione di Graziella è tradotta e curata da Pasquale Lubrano Lavadera, uomo di profonda cultura. Questa è una edizione speciale di Graziella, con la prefazione di Anna Giordano, contiene oltre il romanzo, un prezioso saggio critico, "Il mito di Graziella", dello stesso curatore, che aiuta a comprendere come il libro conserva da sempre nelle sue pagine la freschezza di un fiore appena colto. Passano gli anni, cambiano le mode e i costumi, ma Graziella rivive nei cuori dei giovani e degli adulti, dona a chi vi si avvicina e ne sfoglia le pagine la certezza che nulla è perduto di ciò che è fatto per amore. Memorabile l'articolo su Procida del 1960 di Alberto Moravia intitolato proprio "L'isola di Graziella": un riconoscimento del mondo letterario italiano al grande poeta francese.

La ragazza della Locride. Ediz....

Musella Gix
Edizioni Iod

Disponibile in libreria in 3 giorni

14,00 €
Diana all'età di 15 anni vive la tragedia della perdita del suo primo amore, un ragazzo di sedici anni, spietatamente ucciso durante la faida tra le cosche della 'ndrangheta, che lasciò uno stato di desolazone e abbandono in una terra dimenticata da Dio, in quel paese della Locride. Diana racconta il dolore della morte violenta ricordando che le vittime della n'drangheta sono anche persone comuni, estranee ai loschi affari, ma barbaramente uccise per puro sfregio e vendetta verso le famiglie rivali. Nel corso della vita di Diana, dalla sua infanzia fino all'età adulta, si intrecciano le vicende dei diversi personaggi legati da un retaggio culturale e ambientale arcaico e costrittivo, che rimbalza da una generazione all'altra influenzando inevitabilmente le vite di tutti in ogni singolo dramma esistenziale dal lutto, alla carcerazione, ai processi giudiziari, alla malattia, al divorzio e alla rinascita. L'autrice racconta con stile e passione sogni infranti e vite spezzate di un mondo che trasforma le radici in legami indissolubili.

Le nuvole maldestre. Ediz. integrale

Tricarico Nino
Edizioni Iod

Disponibile in libreria in 3 giorni

15,00 €
E sono nuvole maldestre, come annunciato dal titolo della silloge di poesie vincitrice del Premio Scriptura edizione 2021. Maldestre, perché ... improvvise, svelte, malate, ubriache, disgraziate, pigre, inascoltate, monelle ..., come maldestri sanno essere i pensieri, incapaci di sovvenire senza accavallarsi, darsi ingombro a vicenda e sembrano farti sfuggire la vita di mano, perché sei altrove con la mente e solo i sensi ti vengono in soccorso a darti la dimensione delle cose, del tempo, degli avvenimenti. Investito da un turbinio di sensazioni, il verso inciampa nella percezione di accorate riflessioni intrappolate in preziosi artifici, ma c'è una voce che dichiara sapere quello che non è dato conoscere, racconta e svela, inseguendosi nella profondità di echi inascoltati.... Transitiamo come nuvole, ma il cielo che attraversiamo ci appronta un'esistenza macchiata di fughe, d'addii, di paure che ci fa dono di sogni, ma quelli più faticosi, che non si desidera.... E di tante nuvole, in cui ci si è imbattuti, cosa ci rimarrà, infine? "Chi passa di qui ha con sé un brandello di nuvole" (dalla prefazione di Anna Bruno)

In nome dell'antimafia. Cronache da...

Vitale Salvo
Edizioni Iod

Disponibile in libreria in 3 giorni

18,00 €
Questa inchiesta è cominciata nel 2013, nella redazione della piccola emittente di Partinico Telejato. Tante storie di dolore, di prepotenze, di arroganze, di carriere e famiglie distrutte, di aziende fallite, di avvocati disonesti, di proprietari di case costretti a pagare l'affitto della loro abitazione, sino al momento dello sfratto. L'ufficio Misure di Prevenzione di Palermo era considerato una sorta di fiore all'occhiello e il suo presidente, Silvana Saguto, uno dei personaggi più impegnati nel mondo dell'antimafia. In realtà non era tutto oro e le vicende giudiziarie che ne sono seguite lo hanno confermato. È tempo di una profonda revisione della legge sulle Misure di Prevenzione fondate sul sospetto, spesso non confermato e sul saccheggio delle aziende sequestrate. Sarebbe una conquista di civiltà, che anche l'Europa ci chiede, per andare oltre ciò che è stato giustificato dall'emergenza. Con un'avvertenza: "ai mafiosi comprovati e giudicati tali, vanno confiscate anche le mutande, a coloro che sono stati sospettati di mafia e che, dopo essere stati spogliati di tutto, sono stati prosciolti da ogni accusa, va restituito per intero quanto loro sequestrato".

A tempo perso suonavo ogni giorno...

Schiavone Mario
Edizioni Iod

Disponibile in libreria in 3 giorni

15,00 €
Questa biografia in prosa del batterista e paroliere napoletano Franco Del Prete nasce lungo un anno e mezzo di frequentazione a tempo pieno, un incontro creativo avvenuto tra il giovane scrittore Mario Schiavone e l'artista napoletano, storico fondatore della famosa band napoletana "The Showmen"; dei "Napoli Centrale" e dei "Sud Express". Il musicista, amico da sempre del sassofonista napoletano James Senese, nell'arco della sua carriera ha lavorato - scrivendo e suonando - per Lucio Dalla, Pino Daniele, Eduardo De Crescenzo, Sal da Vinci, Peppino di Capri, Enzo Gragnaniello, Larry Nocella, Gino Paoli, e tanti altri artisti incontrati lungo la strada fatta. Il libro nasce con lo scopo di celebrare e raccontare i 50 anni della carriera di Del Prete. Racconta la storia picaresca di un musicista di talento, capace di far rivivere in queste pagine le vite di uomini leggendari e di luoghi indimenticabili; testi e musica in chiave jazz e rock, conditi da una lingua di gente di un sud dimenticato e oltraggiato. Questo libro, ultimato un mese prima della dipartita di Franco Del Prete, è l'ultima testimonianza in presa diretta di un uomo e del suo tempo.

Sisma80. 23 novembre ore 19:34....

Ferrara Luciano
Edizioni Iod

Disponibile in libreria in 3 giorni

25,00 €
Il catalogo fotografico SISMA80, ideato e curato dal fotogiornalista freelance Luciano Ferrara, è prodotto dall'associazione noos aps e tribunali138, ed è pubblicato dalla Iod edizioni. Il progetto grafico è di Gix Musella. SISMA80 è un documento storico eccezionale e unico per la accorata partecipazione di fotografi, giornalisti e studiosi, che hanno contribuito, con immagini e testimonianze, a ricordare alle nuove e passate generazioni l'evento straordinario del terremoto del 1980, che sconvolse la vita di milioni di persone in Campania e in Basilicata.

Condominio Arenella

Picone Mariavittoria
Edizioni Iod

Disponibile in libreria in 3 giorni

15,00 €
Condominio Arenella è un romanzo che racconta scorci, dialoghi, incontri e scene di un condominio del quartiere Arenella, che sicuramente è segnato in ogni suo aspetto dalla napoletanità. Il romanzo di Mariavittoria Picone è interessante anche per questo: perché riesce a ribaltare un luogo comune, a fotografare una condizione sociale nuova, moderna, parcellizzata, frantumata. Napoli emerge come una città sospesa, piena di non detti, di sussurri, di solitudini, di attese, di reticenze e ritrosie. Se nei vicoli si parlava molto, in questo condominio si parla poco, più spesso si allude. Di questo stare insieme sopravvivono soltanto lacerti, dialoghi interrotti, destini insondabili. Anche la lingua, che ancora si nutre del dialetto, è in questo romanzo priva di vischiosità identitarie e di grumi sonori. La Napoli che emerge in "Condominio Arenella" è inedita. Forse perché testimonia di uno sguardo che riesce a cogliere, di Napoli, la normalità, una parola che si fa fatica ad associare a questa città - o forse, infine, perché racconta storie rarefatte, tratteggiate con delicatezza, senza realismi sociologici e senza sentimentalismi retorici.

Una passione fredda

Manzi Andrea
Edizioni Iod

Disponibile in libreria in 3 giorni

15,00 €
«"La responsabilità è il prezzo della grandezza", affermava Winston Churchill. E sono d'accordo con lui: questa gravezza del cuore, questa sofferenza dell'anima è colpa della mia passione e della sua freddezza. Tale è lo scotto da pagare per il mio ruolo di politico, di uomo e di individuo. Ho seguito al meglio la mia natura, il segno del destino che ha voluto per me il mestiere più cerebrale del mondo, la politica, unico sfogo per ingabbiare e veicolare quel mare di umanità e follia di cui sono fatto. Io non cerco di essere compreso, ormai ho smesso di desiderarlo, poiché è tutta la vita che ci combatto. Io sono un vinto. E morirò da tale. Primo tra i miei cittadini solo sulla carta, ma ultimo tra gli uomini di cui sono al comando. Non posso nulla, al di fuori del potere che ho. Questa è la massima, irrisolvibile, contraddizione che imbriglia e fiacca la mia intera esistenza... Questo è il grande merito dell'autore, che ci conduce nel profondo della sua intimità, rendendo così, attraverso il suo personaggio, "il re nudo". Andrea Manzi racconta le sue maschere, le sue fragilità, il suo cuore.» (dalla prefazione di Paolo Siani)

Ti proteggo io. Una storia d'amore...

Lucà Alessandro
Edizioni Iod

Disponibile in libreria in 3 giorni

13,00 €
Stefano, scrittore emergente arrivato inaspettatamente al grande successo, ama narrare solo di storie che gli capitano realmente. Quella che però lo attende è una storia di amicizia amore e mafia che lo coinvolgerà oltre ogni previsione. Questo libro di Alessandro Lucà "Ti Proteggo io. Una storia d'amore è contro la mafia" è dedicato a tutti i testimoni di giustizia ed a chi dice "no alla mafia" tutti i giorni. Dedicato a chi crede sempre nell'Amore e nell'Amicizia. Perché "... una storia d'amore non può che essere contro la mafia. Perché la mafia si ciba di odio. Così come anche l'amicizia è contro la mafia. Perché la mafia si ciba di rivalità. Cosi come il rispetto. Perché la mafia si ciba di sottomissione."

Un posto per andar via

Bove Patrizia
Edizioni Iod

Disponibile in libreria in 3 giorni

12,00 €
Un posto per andar via di Patrizia Bove è un viaggio che inizia nella seconda metà del secolo breve e raggiunge i giorni nostri. Nei sette racconti si incontrano personaggi noti e persone comuni che narrano storie di ribellione e di accoglienza, di emancipazione e di affermazione personale, realizzate il più delle volte andando via dal luogo natio che spesso ingabbia. Le vite spezzate e quelle realizzate dell'ostetrica, della giovane donna dalla bellezza sfolgorante, del sindaco, dell'artista, del professore, delle giovani mamme e della classe che si appresta alla maturità, si muovono sotto lo sguardo benevolo della dormiente del Sannio, in un contesto ricco di antiche tradizioni e immerso in una natura incontaminata, e scandiscono il tempo attraverso i cambiamenti della società e del costume dagli anni Cinquanta ai giorni nostri. Il territorio è il paradigma dei tanti luoghi - piccoli paesi o grandi città - dai quali ci si allontana, per esigenza o per ambizione, con la speranza di realizzare altrove i propri sogni.

Liberi di raccontare. Oltre le sbarre

Edizioni Iod

Disponibile in libreria in 3 giorni

10,00 €
Le pagine di questo libro, curate da Paola Romano, volontaria dell'Associazione Liberi di volare della Pastorale carceraria di Napoli, sono il frutto di un laboratorio di scrittura creativa rivolto ai detenuti ospedalizzati del padiglione San Paolo all'interno del carcere di Poggioreale. "Quanta ricchezza in queste pagine, in ogni storia, in ogni riflessione, in ogni scritto di chi pur essendo privato della libertà e non solo, non ha perso la capacità di riflettere sulla vita, sulle presone care, sugli affetti, sui propri sbagli. Da questa riflessione che si fa parola donata in questo testo, traspare tutta la bellezza di una vita che, anche quando si rivela in tutta la sua drammaticità, è sempre vita aperta alla speranza, al nuovo, all'imprevedibile, a un futuro diverso." (dalla prefazione di Don Franco Esposito, responsabile della Pastorale carceraria di Napoli). Il ricavato della vendita del libro sarà devoluto in beneficenza all'associazione Liberi di volare onlus a sostegno dei carcerati e delle loro famiglie.

Sguardo, parola e mito

Edizioni Iod

Disponibile in libreria in 3 giorni

12,00 €
Ognuna delle autrici di queste brevi narrazioni ha intrapreso un viaggio attraverso la storia e il destino di un personaggio o di una divinità appartenente al mito e ha accettato il rischio di avvicinarsi in tal modo al fondo di sé stessa e di ritrovarci qualcosa di radicato e d'inconscio: un'emozione vissuta moltissimo tempo fa, un ricordo evanescente, una suggestione, un'ebbrezza... Queste piccole storie, con poche parole e molta intensità, raccontano la paura, l'astrazione, la distopia, la santità, la corruzione, la mostruosità, la risoluzione, l'illusione, il disincanto, la salvezza e la necessita di un viaggio in verticale all'interno di sé stessi.

Chiodi storti. Da Ponticelli a...

Vitali Nando
Edizioni Iod

Disponibile in libreria in 3 giorni

15,00 €
Il romanzo narra le vicende di un docente che per circa un anno lavora con un gruppo di 15 bambini, cosiddetti a rischio, in una scuola di Ponticelli, quartiere difficile di Napoli. Bambini guerrieri in lotta fra il bene e il male, difendersi o soccombere. Il protagonista si batterà per trasformare in scrittura, poesie e disegni la loro straordinaria energia. Chiodi storti non da raddrizzare, ma da capire e valorizzare. In una visita al museo di Capodimonte verrà trafugato un quadro di Tiziano, che verrà poi rifatto in copia perfetta da uno dei bambini, rivelandone il grande talento. Chi ha rubato il dipinto? Nessuno si accorgerà del quadro falso esposto nel museo. Il finale è inaspettato. Nel suo viaggio in Vesuviana fra Napoli Centrale verso Ponticelli, e viceversa, i pensieri del protagonista si intrecciano con le avventure insieme ai prodigiosi bambini. Un'avventura fra amore e degrado sociale, poesia e complicazioni in uno dei quartieri più difficili di Napoli.

Un bambino a Terezìn. Racconti dal...

Klíma Ivan
Edizioni Iod

Disponibile in libreria in 3 giorni

10,00 €
I racconti autobiografici dello scrittore ceco Ivan Klíma qui proposti sono un contributo alla commemorazione del settantacinquesimo anniversario della liberazione dei campi di concentramento nell'Europa Centro Orientale da parte dell'Armata Rossa. L'autore ha vissuto l'esperienza della guerra ancora bambino come prigioniero nella città fortezza di Terezín, il campo destinato allo smistamento degli ebrei per i campi di sterminio ad est, e vi rimase per circa quattro anni, fino a quando l'Armata Rossa non giunse anche qui a liberare i pochi sopravvissuti. I racconti della raccolta affrontano il tema del valore dell'amicizia (Benjamin), dell'arte (Il professore), della solidarietà femminile e della famiglia (La signora Heda), e della vendetta letteraria rispetto a una vergognosa ingiustizia della storia (Mengele). I racconti sono legati da alcuni passi che lo scrittore ha dedicato all'esperienza della guerra nel suo grande romanzo autobiografico "Il mio secolo pazzo", per il quale ha conseguito il premio nazionale ceco Magnesia Litera nel 2010.

Una lucida follia. Il mio impegno...

Vitali Nando
Edizioni Iod

Disponibile in libreria in 3 giorni

15,00 €
Questo libro è una sorta di diario, ma è anche un bilancio, delle mie attività parlamentari e delle azioni di impegno civile sul territorio per continuare a lavorare per la comunità che mi ha visto crescere, e per l'Italia intera. Con questo volume voglio informare e dialogare con i miei elettori per continuare a comprendere insieme la complessità del mondo che ci circonda e trovare le giuste soluzioni legislative, per essere davvero al servizio dei bisogni reali delle persone. Perché, in questi due anni, non ho mai smesso di restare in contatto, dentro la mia comunità, con i miei amici, i miei colleghi, i miei piccoli pazienti e i loro genitori, sempre in ascolto e confronto reciproco.

La cooperazione dell'arte. La...

Taccone Stefano
Edizioni Iod

Disponibile in libreria in 3 giorni

15,00 €
Con questo libro Stefano Taccone segna una pietra miliare della sua vasta e capillare ricognizione sulle esperienze che in Campania tendono ad eccedere il conchiuso spazio deputato al fenomeno artistico per invadere la vita ed identificarsi il più possibile con essa. Se il "motore concettuale" delle esperienze a cavallo tra la metà degli anni sessanta e i primi anni settanta - trattate nel precedente volume (2013) - è la contestazione, per tutto il resto degli anni settanta, in relazione ad una serie di mutamenti di contesto politico, sociale e culturale, tale motore si muta in cooperazione. Riallacciandosi all'attività assolutamente pionieristica di Riccardo Dalisi al Rione Traiano, l'autore delinea un quadro complesso fatto di gruppi e singoli; di soggetti solitamente ammessi senza riserve nel movimento dell'arte nel sociale - Edoardo Alamaro, Ambulanti, A/Social Group, Casa del Popolo di Ponticelli, Gruppo Salerno 75, Gruppo X/Arte, Humor Power, Lineacontinua Terra di Lavoro, Open Laboratory-Laboratorio Tre, Enzo Navarra, Teatro Contadino, alcuni collettivi femminili e femministi, nonché Dalisi stesso - in quanto fortemente caldeggiati da Enrico Crispolti.

Ritrovarci nella Brasserie Lipp

Lubrano Lavadera Pasquale
Edizioni Iod

Disponibile in libreria in 3 giorni

15,00 €
Alla notizia della morte della cara amica Juliette Bertrand, traduttrice francese che ha fatto conoscere in Francia le sue opere, lo scrittore Marino Moretti sente di dover narrare l'esperienza del loro rapporto: l'incontro indimenticabile a Parigi nel 1925 nella famosa Brasserie Lipp, che segnerà i momenti più salienti della loro amicizia. "Cara Juliette, se un giorno le tue lettere di questi ultimi decenni per un disegno misterioso e provvidenziale potessero unirsi alle mie, si potrebbe leggere in esse un tratto importante della nostra vita e non solo... Mi hai ripetuto spesso che siamo dei superstiti, ed è vero, ma è ancor più vero che abbiamo lottato per non andare alla deriva e questo non è da poco in tempi disperati come il nostro. Di amarezza ce n'è stata tanta, ma non sono mancati i giorni felici, dove insieme e con determinazione abbiamo puntato l'ago della nostra bussola in alto...".

Come farcela nella vita partendo da...

Satriano Vincenzo
Edizioni Iod

Disponibile in libreria in 3 giorni

10,00 €
Sono uno di quelli che sono partiti da zero. A un certo punto della mia crescita ho avuto la fortuna di capire che la direzione della mia vita dipendeva solo ed esclusivamente da me e dalla mia volontà di farcela. La mia esperienza di vita mi ha insegnato che comunicare con le parole giuste è come produrre la melodia di un strumento molto difficile da imparare a suonare. Gli ostacoli che ho superato nella vita mi hanno insegnato qualcosa su come usare tale melodia. Se in questa lettura troverai le tue parole giuste utili a cambiare il tuo approccio alla vita, allora avrò raggiunto il mio unico obiettivo: rendere la tua vita migliore. Non c'è nulla di più grande della propria forza di volontà.

Star bene, star male a scuola....

Testa Giovanni
Edizioni Iod

Disponibile in libreria in 3 giorni

13,00 €
Dobbiamo rallentare, soffermarci sulle cose, se vogliamo mantenere vive le nostre relazioni con gli altri e con il mondo. Rallentare per trasformare in progetti i nostri desideri e, primo tra questi, il desiderio di star bene. Ma intanto, come stiamo a scuola? Il libro prova a dare risposta a questa domanda seguendo l'indicazione di Spaltro: il malessere si scopre, il benessere si inventa. Così, mentre nella prima parte del libro si racconta e si "scopre" il disagio che oggi si respira tra le mura delle nostre scuole e che tocca i ragazzi come i docenti, nella seconda parte si percorrono invece i sentieri del benessere, dando valore ai "legami", alle relazioni, al clima. Nel contesto organizzativo il piccolo gruppo diventa così fine e strumento per affrontare il cambiamento desiderato, recuperando il senso del fare ed essere scuola oggi, luogo di speranza, di costruzione di futuro, di benessere e di bellessere. Una scuola da sognare. Perché solo se sognata la nostra Scuola potrà essere migliore.

Le nutrici di sé. Un viaggio nella...

Boniello Marina
Edizioni Iod

Disponibile in libreria in 3 giorni

12,00 €
Le autrici hanno percorso un viaggio di esplorazione nel desiderio di maternità in cui è accaduto loro di intravedere una nuova occasione per ripensare le categorie di riferimento sull'argomento. La mancanza dalla quale sono partite, da esperienza personale, si è trasformata in un'occasione di incontro, di crescita e di confronto che ha permesso di ridefinire la loro soggettività e di riscrivere la loro affettività. Ne è venuto alla luce questo volume: storie personali si sono intrecciate con le storie di altre donne, la cui riscrittura in forma evocativa attraverso l'uso del mito apre a una visione originale e universale.

La sedia vuota. Storie di vittime...

Sardo Raffaele
Edizioni Iod

Disponibile in libreria in 3 giorni

12,00 €
Questo volume di Raffaele Sardo raccoglie le storie di 15 vittime innocenti della camorra, del terrorismo, del dovere. Poliziotti, carabinieri, imprenditori e semplici cittadini morti ingiustamente prendono di nuovo vita nei racconti che ne fanno i familiari. Straordinarie pagine di resistenza civile, dove i protagonisti sono per lo più persone normali, uccise solo per aver fatto il proprio dovere. A interrogare le nostre coscienze sono le parole di chi è rimasto, ma soprattutto i silenzi che ci arrivano da quelle sedie rimaste per sempre vuote attorno al tavolo della cucina e da quei letti dove nessuno più rimbocca le coperte. La compostezza e la dignità dei familiari delle vittime innocenti sono i valori fondanti per una nuova cultura dell'antimafia sociale culturale, dove i fatti di mafie e del terrorismo sono narrati a partire dalle storie delle vittime innocenti. Prefazione di Franco Roberti. Postfazione di Don Tonino Palmese.

Filosofia dell'immaginazione. Il...

Marinelli Giancarlo
Edizioni Iod

Disponibile in libreria in 3 giorni

12,00 €
Giancarlo Marinelli e Ferdinando Testa lavorano ormai da anni, come consulenti filosofici, alla ricerca degli elementi comuni e fondanti della consulenza filosofica e della "pratica filosofica" e cioè di quella corrente della filosofia che sul finire del XX secolo ha inteso rimettere al centro dell'interesse del filosofo la quotidianità dei propri vissuti, delle proprie situazioni, delle idee in cui viviamo. Quella quotidianità che «in genere le persone lasciano passare senza considerare e senza godere di essa». Le parole messe tra virgolette sono di Schopenhauer e sono citate da Gerd Achenbach, il filosofo che per primo, negli anni Ottanta del secolo scorso, ha inteso riportare la filosofia a questo atteggiamento che sa scoprire nel qui e ora della propria esistenza, della sua profondità, sorprendenti sconfinati paesaggi. Ebbene, il plesso di significati, che è individuato quando si parla di immaginazione e in particolare di filosofia dell'immaginazione, sembra agli autori la risposta migliore finora raggiunta alla domanda intorno agli elementi comuni tra le diverse forme di pratica filosofica diffuse nel mondo.

Anni '70. Il volto mancante di Napoli

Starnone Vincenzo
Edizioni Iod

Disponibile in libreria in 3 giorni

20,00 €
Il catalogo fotografico di Vincenzo Starnone è il frutto di una paziente selezione di un più ampio gruppo di fotografie scattate negli Anni '70 a Napoli - tutto materiale fin ora, per quasi mezzo secolo, per lo più mai uscito dall'archivio di Starnone - che racconta i cortei di quei tempi, i volti dei militanti, ora fieri e concentrati, ora gioiosi e trionfanti - perché la rivoluzione è insieme strategia e festa -, ma anche le feste dell'Unità di qualche anno dopo, con il palco sul quale si esibiscono gli Inti-Illimani ed i laboratori per bambini, nonché il più ampio vissuto sociale dell'epoca. C'è insomma tutto un mondo che più o meno tra le righe traspare dalle foto di questo catalogo, un mondo che possiede molto di autobiografico, ma che è anche (auto)biografia di una generazione. Il catalogo contiene i testi di Stefano Taccone, Maite Iervolino, Gianfranco Marelli e dello stesso autore. Il catalogo rappresenta un documento storico di una memoria collettiva degli straordinari Anni '70.

Denatalità in Italia. Da dove...

Corchia Carlo
Edizioni Iod

Disponibile in libreria

10,00 €
Sono raccolti nel libro gli articoli del forum sulla denatalità, ideato e curato da Carlo Corchia per la rivista Quaderni ACP. Cultura e scienza sono parole chiave del pensiero di Corchia. Il suo lascito intellettuale, sintesi di forte spiritualità e di ricerca di nuovi modelli epistemologici, è volto, con rigore razionale e umanesimo, alla cura dell'anima degli uomini. Le sue domande sono un invito continuo alla ricerca e alla condivisione di ciò che la vita impone con durezza. "Qual era il mondo dei bambini di mezzo secolo fa, e i loro pediatri come lavoravano? Come sono cambiate le cose? Che rapporto c'è tra denatalità e povertà, e quale delle due è la causa e quale l'effetto? Quali potranno essere le conseguenze della desertificazione culturale e dell'assenza di investimenti formativi sui giovani, specialmente nelle aree più disagiate e più povere del Paese? È possibile pensare a un nuovo modello di welfare che contempli non il contrasto, ma interessi convergenti tra la generazione dei giovani e quella degli anziani?".

Miriam. Il primo amore

Klíma Ivan
Edizioni Iod

Disponibile in libreria in 3 giorni

10,00 €
Miriam, il primo amore è un racconto autobiografico dello scrittore ceco, Ivan Klíma, il primo tradotto in italiano. Un racconto interamente ambientato nel campo di concentramento di Terezín, dove, per le sue origini ebraiche, Ivan Klíma fu imprigionato con la famiglia dal 1941 al 1945.Centro del racconto è la prima esperienza d'amore dell'adolescente Ivan Klíma che si innamora di Miriam, una giovane addetta alla distribuzione del cibo nel campo. Semplici gesti di inaspettata benevolenza della ragazza per Ivan, porzioni maggiorate di cibo, fanno della fantasia, un intreccio di sentimenti fatti di ansia, paure ed eccitazioni. Il sentimento d'amore del protagonista non trova mai piena realizzazione : ogni percorso conduce regolarmente dall'illusione al disincanto. Ma lungo questo percorso la bellezza narrativa emerge con forza e immensa profondità.

Fatti di camorra. Dagli scritti...

Siani Giancarlo
Edizioni Iod

Disponibile in libreria in 3 giorni

12,00 €
Il volume "Fatti di camorra" raccoglie una settantina di articoli giornalistici di Giancarlo Siani; una selezione di articoli che gli sono costati la vita. Paolo Siani, fratello di Giancarlo nella sua postfazione scrive " Sì, avete letto bene: gli articoli che gli sono costati la vita. È possibile che chi scrive di certi argomenti, chi vive in certi contesti, paghi con la vita per quello che scrive. Qui è possibile." Roberto Saviano scrive nella sua prefazione: "Giancarlo Siani era stato ammazzato per aver scritto. Rileggere i suoi articoli oggi significa trattare Giancarlo Siani non come un simbolo immobile dell'anticamorra, ma come il promotore presente e attivo di un'idea, quell'idea che era diventata il suo stile di vita, fatta di ricerca, informazione, approfondimento. Giancarlo Siani aveva capito che sono queste le armi più forti che abbiamo contro le mafie, armi che le mafie temono più delle manette, più del carcere. Leggere questi articoli significa ridare al lavoro di Siani la dignità che troppo a lungo gli è stata tolta. Leggerli significa tenere in vita Giancarlo e il suo esempio, non solo il suo ricordo."

Acciuffare la luna. Comunità locali...

Esposito Salvatore
Edizioni Iod

Disponibile in libreria in 3 giorni

15,00 €
Le Comunità Locali Sostenibili sono certo buone pratiche. Eppure celano una forza teorica e simbolica che va svelata proprio nell'universale sostenibilità e replicabilità che le caratterizza. La cifra dell'inedito è in questa mappa di economie della recipr

Elena Di Toro. Primma 'e ccriature

Manna Nicola
Edizioni Iod

Non disponibile

15,00 €
«Tutti abbiamo bisogno di esempi cui poter attingere per costruire un mondo nuovo sulle fondamenta della solidarietà, giustizia sociale, democrazia e libertà. Così, con questo spirito, ho sentito l'obbligo morale di raccogliere testimonianze, foto, ricordi cimeli di Elena, la Signorina Di Toro, per poter condensare in un unico racconto la sua vita e quella del Complesso della Real Casa Santa della SS. Annunziata. Raccontare di Elena significa rendere omaggio alla memoria di questa donna che, grazie al suo lavoro instancabile tra i piccoli pazienti, i neonati e gli immaturi, ha contribuito alla rinascita di una nuova umanità. Un lavoro che è durato una vita intera, ininterrottamente dal 1947 al 2018. Una vita dedita alla tutela dell'infanzia. Una personalità tenace, dal carattere forte in grado di rinunciare persino a una propria famiglia, per dedicarsi anima e corpo al bene comune, al benessere dell'infanzia. Ma narrare la vita di Elena significa anche, necessariamente, parlare delle vicende storiche della Real Casa Santa della SS. Annunziata, che di fatto fu la sua "vera" casa sino a pochi giorni prima della morte.» (l'autore)