Elenco dei prodotti per la marca Pà tron

Pàtron

Il Mediterraneo di Anselmo Adorno....

Borghi Beatrice
Pà tron

Disponibile in libreria in 3 giorni

56,00 €
Il Mediterraneo considerato nel presente volume non è più il grande "stagno" dell'epoca imperiale romana intorno al quale si viveva "come formiche, o come rane", integrato in un unico insieme politico, culturale ed economico. Nel raccontare quello spazio nel tardo medioevo minacciato da oriente dall'avanzata ottomana sulle coste e sui Balcani, la parola viene lasciata a chi solcò quel mare, percorse strade e deserti per raggiungere la Palestina ed aprire di nuovo la strada verso le Indie. La famiglia Adorno, mercanti e banchieri genovesi presenti a Bruges fin dalla fine del XIII secolo, ha sempre avuto un privato interesse e una devozione speciale verso la città di Gerusalemme. Lo stesso antenato Oppicino visitò la Terra-santa prima di giungere nelle Fiandre nel 1269; poi i discendenti Pietro e Giovanni, che si recarono nella Città santa nei primi decenni del XV secolo; infine Anselmo e il figlio primogenito Giovanni, che in accordo con la tradizione, partirono dalla «grande nobile città» di Bruges il 19 febbraio 1470. L'esperienza di viaggio dell'Adorno, che si presenta nella trascrizione latina e nella traduzione italiana di due dei manoscritti pervenutici (330 e M1 24) e conservati nelle Biblioteche di Lille, ci restituisce, oltre allo sguardo di un credente anche la prospettiva precisa e disincantata del viaggiatore etnologo. Il diario di Anselmo, scritto dal figlio Giovanni, è infatti la fonte più ricca e meglio documentata della conoscenza del mondo mediterraneo oltre lo sguardo dell'esotismo e dei sogni dell'Europa occidentale, sia per i dettagli e le descrizioni dei luoghi, degli usi e dei costumi delle popolazioni sia per la narrazione che sottolinea la colta e sensibile curiosità congeniale ad un uomo di cultura.

Le malte antiche e moderne tra...

Pecchioni Elena
Pà tron

Disponibile in libreria in 3 giorni

24,00 €
La seconda edizione di questo libro nasce dalla consapevolezza che ogni nuovo viaggio che compiamo alla scoperta dei materiali dell'architettura storica, ci conduce sempre a nuove conoscenze sulle materie prime e sulle tecnologie di preparazione delle malte. Il testo quindi, rivisto ed aggiornato, illustra nello specifico le materie prime, le tecnologie di preparazione e messa in opera degli impasti di malta, utilizzati nei tempi antichi e in epoca moderna. Le informazioni riportate si fondano in gran parte sulle ricerche effettuate dagli stessi autori, che svolgendo la loro attività in Enti pubblici ed occupandosi della conservazione del Patrimonio Culturale, si confrontano quotidianamente con i problemi di caratterizzazione e di conservazione di questi materiali. Pertanto nel testo sono descritti anche i fenomeni di degrado a cui le malte sono soggette, indicando quali sono i fattori interni ed esterni che li determinano. La parte finale del manuale è dedicata alle analisi di laboratorio più idonee ad ottenere una precisa caratterizzazione di una malta e il maggior numero di informazioni possibili sulla cultura materiale che l'ha prodotta.

Audiatur et altera pars. I discorsi...

Dimatteo Giuseppe
Pà tron

Disponibile in libreria in 3 giorni

17,00 €
Le Declamationes minores (II sec. d.C.) sono discorsi giudiziari fittizi elaborati da un maestro che insegna retorica a una classe di alunni. Il docente solitamente impersona solo una delle due parti in causa; in alcuni casi, però, adotta una differente strategia: 'presta la voce' anche alla seconda parte in causa - la pars altera. La pars altera compare anche in alcune declamazioni della silloge di Calpurnio Flacco, autore sul quale abbiamo informazioni a dir poco esigue. Le declamazioni di questo umbratile autore ci sono per giunta pervenute in forma 'ridotta': non ne possediamo cioè lo sviluppo completo, ma esclusivamente le sententiae. Il presente volume si occupa della pars altera nelle Declamazioni Minori e negli Excerpta di Calpurnio Flacco, interpretando le diverse funzioni didattiche che questa 'secon-da voce' svolge nei due corpora declamatorî.

Il mio Carso. Ediz. critica

Slataper Scipio
Pà tron

Disponibile in libreria in 3 giorni

40,00 €
In una lettera dell'ottobre 1912, mai inviata a Emilio Cecchi, Scipio Slataper manifestò la chiara consapevolezza di essere autore di «una cosa nuova», con la quale interpretò l'esigenza di rinnovamento che incalzava l'Italia e l'Europa del tempo. "Il mio Carso" lo aveva impegnato dal gennaio 1910 alla tarda primavera del 1912, ma era stato frutto di scrittura discontinua, costretta tra gli impegni fiorentini alla redazione della «Voce» e di studente all'Istituto di studi superiori. Decisivo per la densità emotiva espressa è stato il travaglio seguito al suicidio, nel maggio del 1910, dell'amata Gioietta. Determinante alla riuscita anche il periodo di panica immersione nel Carso sloveno a Ocizla, nell'estate dell'anno seguente: qui solo con se stesso Slataper si provò in un aspro corpo a corpo con la pagina scritta. L'edizione critica raccoglie e confronta autografi inediti, abbozzi sconosciuti al grande pubblico e una redazione di mano dell'autore precedente circa sei mesi la stampa. I materiali, passati indenni attraverso le vicende belliche del secolo scorso, permettono di ricostruire il laboratorio dell'autore e svelano particolari che egli volle tenere segreti escludendoli dall'edizione. Un glossario finale guida alla comprensione dei termini desueti, stranieri o di origine dialettale.

Etnologia del sacro. Religione e...

Pà tron

Disponibile in libreria in 3 giorni

16,00 €
Il volume propone alcuni dei testi classici della scuola francese sulla questione metodologica della partecipazione sul campo ponendo l'accento sul coinvolgimento a livello teorico scientifico dello studioso. Tutti gli articoli rileggono la problematica di metodo all'interno del fenomeno magico-religioso, al di là del fattore religioso propriamente detto, pratica di partecipazione emotivamente condivisa o, come dice splendidamente Daniel Fabre all'interno di questa stessa raccolta, «momento di alta intensità collettiva». Si sollevano questioni soggettive, legate alla percezione e al ricordo. La difficoltà interpretativa del fatto religioso è emersa soprattutto nel momento di 'ritorno' dell'antropologia in Europa, quando lo studioso ha dovuto confrontarsi con l'estraneità all'interno del suo stesso contesto di appartenenza.

Suoni per Lemmi. Su dizionari e...

Pà tron

Disponibile in libreria in 3 giorni

23,00 €
Come ogni disciplina, anche la musica d'arte necessita di dizionari e lessici. Mentre l'enciclopedia ha un andamento di carattere cronologico e tematico, il dizionario comprende ed elenca tutti i nomi che può, propri e comuni, e il lessico soltanto i nomi comuni o certi nomi comuni. Essendo la musica un'attività internazionale, nel concepire questo volume (e prima il convegno che ne sta a capo) si sono tenute presenti diverse realtà nazionali, cioè i prodotti della musicologia inglese, tedesca, francese e slava oltre che italiana. Ma la vasta trattazione (che consta di 12 saggi) comprende anche percorsi trasversali, dando conto di pubblicazioni relative agli antichi strumenti musicali, alla musica sacra, all'opera in disco, alla donna musicista (compositrice, strumentista, cantante). Un caso a sé è il primo dizionario moderno, quello di Rousseau (1767). E molti casi speciali trovano posto nell'introduzione, disegnando un interessante panorama dell'odierna disponibilità editoriale.

Le Declamazioni minori attribuite a...

Pà tron

Disponibile in libreria in 3 giorni

52,00 €
Tradizionalmente attribuite a Quintiliano, le Declamazioni Minori (II sec. d.C.) rappresentano un esempio straordinario di libro di scuola: lo strumento pensato da un maestro di retorica (forse Quintiliano stesso) per insegnare ai suoi studenti la difficile arte di tenere discorsi in pubblico. Nella raccolta, composta da 145 testi (superstiti di un ampio corpus di 338 discorsi), le spiegazioni del maestro si alternano a sintetici esempi di declamazione, elaborati a partire dai temi più vari: casi propedeutici all'attività forense - dispute ereditarie o contenziosi di natura economica - si accompagnano a situazioni romanzesche, come rapimenti messi in atto dai pirati, veleni somministrati da perfide matrigne, bambini abbandonati in fasce dai genitori. Appare così evidente la stretta relazione che le declamazioni intrattengono con il mito, la letteratura e, più in generale, l'immaginario antico. Dell'ampia raccolta quintilianea si propone qui la prima traduzione italiana, basata su un testo criticamente rivisto e accompagnata da un commento aperto alle molteplici prospettive di indagine che, da circa un ventennio, si sono sviluppate attorno alla declamazione coinvolgendo filologia e retorica, letteratura, diritto e antropologia antica.

Nuove narrazioni mediali. Musica,...

Vittorini Fabio
Pà tron

Disponibile in libreria in 3 giorni

22,00 €
Le nuove tecnologie dell'informazione hanno accelerato esponenzialmente i processi di osmosi tra testi, generi e media. Se è assodato che la narrativa letteraria ha fatto sua la descrittività propria delle arti figurative e della fotografia, che il cinema e la serialità televisiva si sono appropriati di forme e contenuti originari della narrativa letteraria e della musica, meno ovvio è il fatto che la narrativa letteraria degli ultimi decenni sia incessantemente rimodellata dalle nuove forme di mimesi e dai nuovi immaginari generati dai media audiovisivi e dalla rete. Entro una cornice di riflessione ampia e stratificata sull'intermedialità, il volume si divide in due parti: una prima incentrata sulle ibridazioni del racconto audiovisivo, una seconda sulle contaminazioni di quello letterario.

Bioingegneria e psicofisiologia...

Pà tron

Disponibile in libreria in 3 giorni

28,00 €
Le emozioni indicano complesse reazioni psico-fisiche a eventi interni o esterni al nostro corpo, la cui caratterizzazione è di notevole importanza clinica e sociale. Con un approccio prevalentemente ingegneristico, in questo libro si descrivono i più importanti modelli scientifici utilizzati per lo studio delle emozioni e dei relativi correlati fisiologici, insieme a dettagliati protocolli sperimentali di stimolazione emotiva e monitoraggio psico-fisiologico. Forte enfasi è posta sull'analisi di dati psicometrici, biosegnali e bioimmagini ottenuti in risposta a particolari stati emotivi con particolare riferimento all'analisi della voce, elettrocardiogramma e respirazione, risposte fisiologiche legate al sistema nervoso autonomo, e neuroimmagini. In tal senso, il libro affronta anche tematiche relative ai disturbi delle emozioni e dell'umore, come depressione unipolare e bipolare. Il testo si conclude con riferimenti e collegamenti tra la neuro-biologia delle emozioni e l'arte e la filosofia, dimostrando come la nostra esistenza è indissolubilmente legata alle emozioni ed ai loro correlati neuro-psicofisiologici.

Green belt e altre espressioni di...

Castagnoli Donata
Pà tron

Disponibile in libreria in 3 giorni

19,00 €
Il testo intende offrire una panoramica su cinture di verde periurbano interessate da un maggiore o minore grado di realizzazione. L'ambito di applicazione è soprattutto l'Europa, con esemplificazioni note e meno note di cui si presentano emanazioni normative, critiche e accoglimenti pratici del modello di riferimento. Di questi ultimi sono riportate immagini e descrizioni atte a comprendere l'effettiva realizzazione e l'efficacia di ogni singola green belt. Più in particolare si esamina il caso italiano, inserendolo in un più esteso riferimento al verde urbano da un lato e alle reti ecologiche regionali dall'altro. Comparazioni vengono effettuate tra progettualità messe in atto in areali diversi allo scopo di enucleare regolarità di comportamento e più facilmente individuare le soluzioni vincenti, atte a dimostrare l'utilità di uno strumento urbanistico talora troppo astrattamente considerato.

Natura che m'ispiri. Alcuni...

Pà tron

Disponibile in libreria in 3 giorni

25,00 €
Riflettere sulla Natura è qualcosa di coinvolgente. Le sollecitazioni sono molteplici tanto quanto plurime e complesse appaiono le sfaccettature. La Natura è una "riserva naturale" di possibilità da attuare e ricreare, da sondare e interpretare, e di cui giovarsi nel pieno rispetto della sua essenza. Da sempre l'uomo si rapporta e si confronta con la Natura: benevola e complice, locus amoenus di svariate situazioni poetiche, ma anche matrigna quale campeggia in pagine dense di inquietudine in Lucrezio e Plinio il Vecchio, per giungere fino a Leopardi e Montale. Pensare la Natura è anche il tema portante del presente volume, una miscellanea di contributi che da diverse prospettive offrono un'analisi ampia, nuova e accattivante, frutto di studi approfonditi e punto di arrivo di un percorso che prende le mosse da un esperimento didattico presso i Licei dell'Emilia occidentale e si configura come coronamento di un'esperienza nata all'insegna dello spirito di collaborazione tra la realtà universitaria (l'Ateneo di Parma) e quella scolastica. Il carattere multidisciplinare dell'opera offre una lettura che spazia dall'archeologia alla papirologia, dalle letterature classiche a quelle moderne e contemporanee, nonché alle discipline propriamente geografia che.

Linguistica per le professioni...

Gagliardi Gloria
Pà tron

Disponibile in libreria in 3 giorni

32,00 €
La linguistica, ovvero "lo studio scientifico del linguaggio umano e delle lingue storico-naturali", rappresenta un'area di ricerca fortemente interdisciplinare, al crocevia tra numerose discipline, tra cui antropologia, intelligenza artificiale, filosofia, psicologia e, soprattutto, neuroscienze cognitive. Il volume fornisce un'introduzione generale alla materia, rivolta principalmente agli studenti universitari e ai professionisti che a vario titolo svolgono attività di diagnosi, cura e riabilitazione di patologie che coinvolgono il linguaggio, ma apprezzabile anche dal linguista che si voglia avvicinare allo studio degli aspetti ontogenetici e/o deficitari della comunicazione. Associando un impianto descrittivo tradizionale, basato sui classici livelli di analisi linguistica (fonetica, fonologia, lessico, morfologia, sintassi e pragmatica), a box di approfondimento clinico, si propone di fornire una descrizione puntuale ma accessibile di concetti e metodi di studio del linguaggio verbale, sia nei suoi aspetti formali che funzionali.

Cultura e creatività per la...

Pà tron

Disponibile in libreria in 3 giorni

20,00 €
Il Bel Paese è universalmente conosciuto per la "Grande bellezza" dovuta all'abbondante ricchezza culturale che rappresenta il vero patrimonio nazionale. Tuttavia, usare espressioni come "i beni culturali sono il nostro petrolio" appare oltre che superficiale, pure fuorviante. È inutile però possedere "i pozzi" se non si dispone di una serie di altre dotazioni che consentano la trasformazione delle risorse in prodotto finito e accessibile per il consumatore finale. L'approccio geografico utilizzato nei lavori presentati in questo volume consente di ottenere una visione pragmatica del problema, studiando la possibilità di valorizzazione delle attività connesse alla cultura e alla creatività, con attenzione rivolta alle regioni del Mezzogiorno d'Italia che, seppure dotate di beni culturali in misura non inferiore al resto del Paese, presentano un forte ritardo nella loro valorizzazione e nel consequenziale sviluppo territoriale. Le 9 best practice trattate, sono esempi di come la valorizzazione dei beni culturali possa attivare processi di sviluppo economicamente e socialmente sostenibili.

Ecumene Sicilia

Polto Corradina
Pà tron

Disponibile in libreria in 3 giorni

28,00 €
Attraverso un'indagine geo-storica lo studio mira a delineare l'evoluzione nel tempo del rapporto uomo-territorio in Sicilia ripercorrendo le tappe del processo insediativo, condizionato dalle peculiarità territoriali e dai processi storici ed economici che ne hanno caratterizzato le dinamiche. Sono state così enucleate le motivazioni geografiche, ideologiche, politiche ed economiche che, nei diversi momenti storici. Talvolta i mutamenti della trama urbana furono sollecitati dall'esigenza di ricostruire, spesso in siti diversi dagli originari, i centri devastati dalle eruzioni dell'Etna e dai fenomeni sismici. In altri casi la creazione di articolate infrastrutture viarie e le profonde trasformazioni agrarie nelle fasce litoranee indussero lo sdoppiamento dei centri collinari con la nascita di gemmazioni costiere, veri e propri centri di via, dilatatisi progressivamente fino ad acquisire autonomia amministrativa. In tempi più vicini a noi i processi di bonifica integrale per il recupero alla produttività delle aree malsane e di colonizzazione del latifondo portarono alla creazione di nuove città e borghi rurali, oggi in parte abbandonati.

Il paesaggio agrario tra...

Pà tron

Disponibile in libreria in 3 giorni

38,00 €
Il volume propone "Riflessioni" e "Materiali" elaborati durante un corso di formazione avente come tema il paesaggio rurale tra obsolescenza e degrado. Organizzato dall'Università di Verona in sinergia con Regione Veneto e Ordini professionali, il corso ha inteso offrire a quanti operano sul territorio aggiornate conoscenze e metodologie di tutela ed intervento, secondo un percorso virtuoso che, nella conoscenza dell'evoluzione e del suo stato presente, cerca i presupposti indispensabili per una corretta gestione e pianificazione per il futuro. Le "Riflessioni" teorico-metodologiche di ambito giuridico, geografico, geologico ed architettonico svolte da studiosi e professionisti trovano spazio nella prima parte del volume; nella seconda, i "Materiali" sviluppati dai gruppi di lavoro durante il corso propongono percorsi possibili di applicazione, con l'obiettivo di fornire concreti esempi di buone pratiche a quanti desiderino aderire allo spirito, oltre che alla lettera, della normativa posta a tutela del Bel Paese.

Nonantola e il territorio modenese...

Golinelli Paolo
Pà tron

Disponibile in libreria in 3 giorni

23,00 €
Il Convegno di Studi su "Nonantola e il territorio modenese in età carolingia", per ricordare il XII Centenario della morte di Carlo Magno (814-2014), era motivato dalla presenza di importanti testimonianze di questo personaggio nell'Archivio Abbaziale, nell'Archivio di Stato e nella Biblioteca Capitolare di Modena: ben sette documenti da lui emanati in favore dell'abbazia, del capitolo della cattedrale e di personaggi del territorio modenese e reggiano, giunti a noi in originale o in copie antiche, nonché una delle più antiche miniature nel codice delle leggi della Biblioteca Capitolare, che riporta le sue leggi; e una lunga tradizione successiva che si rifà a lui in testi letterari e storiografici. E' stata l'occasione per ripensare all'importanza della sua figura nel territorio, a partire dai luoghi che conservano testimonianze a lui riferibili, per poi passare a un riesame della storia del territorio modenese e bolognese e alla riorganizzazione del potere all'interno del Sacro Romano Impero. Aperto dalla prolusione di Alessandro Barbero, l'incontro ha goduto del contributo di importanti studiosi del territorio. Illustrazioni e un ricco indice dei nomi corredano il libro.

La Chiesa di Bondeno da Matilde di...

Pà tron

Disponibile in libreria in 3 giorni

26,00 €
"La chiesa arcipretale di S. Maria a Bondeno di Ferrara è da sempre associata a Matilde di Canossa, e la torre che si erge possente a fianco della chiesa è detta "torre matildea". Per questo in occasione del 900° anniversario della morte di Matilde di Canossa, il Comune di Bondeno con la collaborazione dell'Associazione Bondeno Cultura e del Gruppo Archeologico di Bondeno, ha organizzato un nutrito programma di iniziative, tra cui una Lectio Magistralis di Paolo Golinelli dal titolo Matilde di Canossa e i confini orientali del suo dominio: Felonica, Ficarolo, Bondeno, Ferrara. Nell'occasione fu organizzato anche un convegno per presentare i restauri che sono stati realizzati nella chiesa arcipretale in seguito alle lesioni provocate dal terremoto del 2012. Da una parte è stata così analizzata approfonditamente la storia di questo edificio, dall'altro si sono approfondite le indagini topografiche, archeologiche, architettoniche e artistiche sulla chiesa, il campanile e un'importante opera d'arte ivi conservata: il Crocifisso medievale attribuito a Paolo Moerich (detto "Paolo Tedesco")".

Bellum Servile. Testo latino a...

Pascoli Giovanni
Pà tron

Disponibile in libreria in 3 giorni

60,00 €
Con "Bellum Servile", composto per il concorso di poesia latina di Amsterdam del 1892, Giovanni Pascoli tenta ambiziosamente la via di una letteratura moderna che canti le inquietudini dell'uomo contemporaneo davanti alle grandi questioni del suo tempo, dalla condizione dei più umili alla lotta di classe, dal senso della sofferenza nella vita a quello della morte, nell'ambito di un classicismo non tradizionale che cerca nel mondo antico paradigmi antropologici di valore universale. Il volume indaga i forti rapporti tra "Bellum Servile" e la poetica pascoliana, ne ricostruisce la storia redazionale e individua il ricco sostrato di fonti (non solo i classici greco-latini, ma anche i moderni Defoe, Chateaubriand, Byron, Leopardi, Longfellow, Carducci). Il testo è corredato di una nuova traduzione e di un diffuso commento.

L'acquisizione dell'italiano da...

Martari Yahis
Pà tron

Disponibile in libreria in 3 giorni

18,00 €
L'acquisizione di una L2 (seconda lingua) per parlanti con una lingua nativa tipologicamente distante da essa pone molti problemi all'apprendente, all'insegnante e allo studioso. Caso esemplare di questa difficoltà è certamente l'acquisizione della lingua italiana da parte di studenti di madrelingua cinese: due sistemi linguistici strutturalmente molto lontani e difficilmente commensurabili, sia nell'ambito di un processo spontaneo di acquisizione, si in quello di un percorso di insegnamento/apprendimento formale. All'incontro tra la speculazione teorica della linguistica educativa e la vocazione sperimentale della linguistica acquisizionale, il presente volume costituisce una meditazione intorno al problema specifico dell'interferenza da parte della lingua madre nell'interlingua italiana degli apprendenti cinesi, contestualizzato però all'interno di una riflessione sociolinguistica più ampia e articolata tra i diversi piani di interesse dell'educazione linguistica.

Raccontare oggi. Metamodernismo tra...

Vittorini Fabio
Pà tron

Disponibile in libreria in 3 giorni

22,00 €
La narrativa dell'ultimo trentennio tende a coniugare le strategie mimetiche del moderno con le strategie metaletterarie del postmoderno, compiendo un moto pendolare tra l'idealismo ingenuo e/o fanatico del primo e il pragmatismo scettico e/o apatico del secondo. Si muove cioè in uno spazio metamoderno, in cui l'elaborazione della forma diviene funzionale alla mimesi di una realtà complessa, entropica, sempre meno sceneggiabile in universi coerenti e azioni unitarie, ma piuttosto diagrammabile in strutture narrative reticolari, digressive, frattali. In un corpo a corpo sistematico con romanzi e racconti, questo libro mette a punto una teoria del testo narrativo metamoderno attraverso gli strumenti della narratologica post-classica, entro un'imprescindibile cornice ermeneutica e intermediale.

La crociata contro Francesco II...

Mascanzoni Leardo
Pà tron

Disponibile in libreria in 3 giorni

16,00 €
La crociata contro Francesco II Ordelaffi rientra nel numero delle crociate italiane o crociate politiche bandite dai papi avignonesi per combattere avversari di particolare rilievo territoriale e militare. Nonostante gli sviluppi del pensiero canonistico pervenissero a considerare costoro eretici a pieno titolo e gli elementi consacrativi della tipica crociata d'Oriente fossero tutti presenti, la percezione dei contemporanei, per ciò che se ne può ricavare da un certo numero di cronache, evidenziò piuttosto l'intenzione prevalentemente politica dell'iniziativa papale. Su questa linea, con qualche recente eccezione, si è posto anche l'assai esiguo fronte storiografico che se ne è finora occupato. L'agile volume vuole essere una prima verifica sul tema cui si auspica possano aggiungersi altri approfondimenti per casi analoghi nell'area italiana.

Michel Leiris sui palcoscenici...

Budriesi Laura
Pà tron

Disponibile in libreria

25,00 €
L'opera è una raccolta esaustiva dei lavori di Michel Leiris sui culti zar in Etiopia (dagli anni Trenta agli anni Settanta) e sul vodu haitiano (degli anni Cinquanta), tradotti e commentati dall'autrice. Da questi lavori (poco conosciuti, soprattutto in Italia) e dai saggi più ampi e noti, l'Africa fantasma, del 1934, e La possessione e i suoi aspetti teatrali presso gli Etiopi di Gondar, del 1958, prende le mosse questa opera, che, seguendo un percorso cronologico, intende inserire la pionieristica lettura teatrale della possessione da parte di Michel Leiris (che ebbe quale privilegiato interlocutore Alfred Métraux), nel dipanarsi della sua complessiva ricerca di senso. Il teatro della possessione, costituì, infatti, un terreno fertilissimo su cui crebbe, intrecciandosi, la produzione dell'etnologo e quella del letterato/autobiografo e del poeta. La forza della scrittura di Leiris è nella sua mancanza di autorevolezza, nel suo distacco, nella sua voluta frammentaria soggettività, nello spaesamento, in qualche modo ricercato.

Guida alla dialisi

Catizone Luigi
Pà tron

Disponibile in libreria in 3 giorni

25,00 €
Questa quarta edizione della "Guida alla dialisi" nasce dopo 35 anni dalla prima. La guida si era rivelata utile a tanti raggiungendo il suo scopo: uno strumento di studio e di lavoro per tutti coloro che, a vario titolo, si avvicinano per la prima volta al mondo della dialisi. Le caratteristiche di immediata lettura e facile comprensione sono state mantenute anche in questa quarta edizione. Un "classico" della disciplina con capitoli rivisitati e capitoli aggiunti ex-novo. Questa guida vuole essere uno strumento per avvicinare allo studio e alla pratica della dialisi, anche se in seguito sarà indispensabile dotarsi di altri più ponderosi strumenti di approfondimento.

Linguistica cinese

Arcodia Giorgio F.
Pà tron

Disponibile in libreria in 3 giorni

26,00 €
Quasi un abitante su cinque del nostro pianeta è parlante nativo di una lingua cinese. Questo volume sintetizza i più importanti risultati e le questioni dibattute della linguistica cinese, ed è rivolto non solo agli studenti e agli esperti di lingua cinese, ma anche a chi voglia iniziare o approfondire lo studio di tematiche inerenti il diasistema linguistico cinese: studenti e studiosi di linguistica, anche non specialisti di cinese, e sinologi attenti alla dimensione linguistica, interessati ad aggiornarsi su questa branca degli studi cinesi. La struttura del presente lavoro prevede che ogni tema sia trattato in prospettiva 'pan-sinitica', ovvero tenendo conto non solo della situazione della lingua standard, ma anche, per quanto possibile, dei cosiddetti 'dialetti cinesi', ovvero le lingue sinitiche diverse dallo standard nazionale. Inoltre, ove pertinente, si tiene conto della prospettiva diacronica, segnalando i fatti più rilevanti per l'evoluzione storica delle lingue cinesi. Questa impostazione, auspicabilmente, sarà utile per chi voglia avere una visione d'insieme del diasistema cinese in prospettiva tipologica e storico-linguistica.

Myricae. Ediz. critica

Pascoli Giovanni
Pà tron

Disponibile in libreria in 3 giorni

80,00 €
Ripubblicare l'edizione critica di Myricae allestita da Giuseppe Nava più di quaranta anni fa significa anzitutto ripresentare un opera ancora insuperata per i suoi risultati filologici e imprescindibile per gli studiosi di Giovanni Pascoli e che i lavori anche più recenti su Myricae, e non solo, hanno continuato ad avere come punto di riferimento e di confronto rimasto impareggiato: un punto di svolta determinante negli studi pascoliani, almeno quanto il celeberrimo saggio del 1955, Il linguaggio di Pascoli, del Contini, tra i maestri di Giuseppe Nava.

Biomateriali. Dalla scienza dei...

Di Bello Carlo
Pà tron

Disponibile in libreria in 3 giorni

35,00 €
Il volume è rivolto agli studenti dei corsi di laurea triennale e magistrale in ingegneria biomedica e bioingegneria, e più in generale agli studenti dei corsi di studio universitari che prevedono l'insegnamento dei biomateriali. I primi capitoli riguardano la struttura dei solidi, alcuni aspetti di biochimica e di biologia cellulare, i tessuti biologici fondamentali. I capitoli successivi descrivono le proprietà caratteristiche dei biomateriali polimerici, metallici, ceramici e compositi, avendo cura di segnalare, volta per volta, i principali ambiti applicativi. Segue la presentazione dei complessi fenomeni che hanno luogo all'interfaccia tra i biomateriali e l'ambiente biologico, e dei metodi che rendono possibile il controllo di tali fenomeni nel tentativo di ottimizzare il comportamento dei biomateriali rispetto alla reazione dei tessuti biologici. Ampio spazio viene poi attribuito alle attuali tecniche di ingegneria tessutale per la medicina rigenerativa, con alcuni esempi pratici. Il volume termina con due capitoli dedicati ai metodi di funzionalizzazione biochimica delle superfici e ad alcuni casi di studio.

Geografia e letteratura. Piccolo...

Marengo Marina
Pà tron

Disponibile in libreria in 3 giorni

15,00 €
Negli ultimi lustri, grazie in particolare allo spatial turn nelle scienze sociali ed umanistiche, l'approccio geo-letterario si è ampiamente diffuso tra gli studiosi. Un po' meno invece tra i geografi, soprattutto in Italia. Questi ultimi hanno allora imparato a interagire con colleghi di altre provenienze disciplinari, contribuendo ad una interessante e recente letteratura. Il presente volume vuole cercare di fornire gli strumenti di base a studenti, ricercatori ed attori del territorio interessati alla geo-letteratura ed alla geografia della letteratura.