Ferrari Andrea

Ferrari Andrea

Non c'è un perché. Ammalarsi di...

Ferrari Andrea
Franco Angeli

Disponibile in libreria in 10 giorni

31,50 €
Non c'è un perché se ci si ammala di cancro mentre si va alle superiori. Non c'è un perché, ma succede. E ragazzi in attesa, magari, di un bacio, si trovano in sala d'attesa, nell'ambulatorio di oncologia, per sostituire gli esami di scuola con gli esami del sangue. In attesa del loro primo ciclo di chemioterapia. Gli adolescenti si ammalano di cancro. E sono pazienti speciali. E hanno bisogno di posti speciali, dove essere curati al meglio. Luoghi dove ci sia posto per il significato dell'esistere, l'amore, il sesso, il desiderio di rivolta, la paura della morte, la voglia di avere un destino ed esserne padroni. Luoghi dove ci si possa anche muovere con leggerezza, tra esperienze che leggere non possono proprio essere. Muoversi con speranza. Perché quando c'è spazio per i colori, per pensare alle cose belle, c'è spazio per la speranza. C'è spazio per la normalità della vita. Questo libro ci racconta tutto questo: ci racconta di aspetti clinici - gli adolescenti malati spesso sono curati fuori dai centri di riferimento, fuori dai protocolli, con il risultato di avere meno probabilità di guarigione rispetto ai bambini con le stesse malattie - e ci racconta cosa succede nella testa di un ragazzo quando si sente dire "hai un tumore maligno". Ce lo racconta attraverso le loro storie. Le storie dei ragazzi del Progetto Giovani dell'Istituto dei Tumori di Milano. Le parole dei loro medici - i progetti pensati per loro, i nuovi modelli di cura - e le loro parole, tenere e forti e coraggiose. Sono i ragazzi stessi a dirci, in questo libro, che ci si può ammalare di tumore anche nell'età dell'adolescenza; che si può guarire; ma solo se si riesce a ricevere le cure giuste, nei tempi giusti, nei posti giusti, pensati per loro.

Divorzio alla milanese

Ferrari Andrea
Eclissi

Disponibile in libreria in 5 giorni

12,00 €
Quarta avventura per A. Brandelli. L'investigatore privato più atipico in circolazione questa volta si trova in una situazione ben peggiore di una storia gialla. Dovrà vedersela col sistema sociale più elementare e complesso che l'uomo conosca: la famiglia. Cercando di rintracciare una giovane rampolla di buon ceto scomparsa da giorni, e contemporaneamente a caccia delle prove di adulterio per una pratica di divorzio, il detective appassionatamente innamorato di Milano, che non beve, non fuma e forse non sa nemmeno fare il suo lavoro, si troverà invischiato in torbide webcam erotiche, social networks pruriginosi, night club a luci rosse, centri massaggi romantici e campi rom cui prudono le mani. Per non parlare dell'imbelle gioventù universitaria e dei viali alberati da vespasiani per cani. Brandelli troverà la sua vena più dura, imparerà a sporcarsi le mani, a tradire, a mentire, a incassare cazzotti e compensi e a usare i telefoni cellulari di ultima generazione. Mentre rimpiange il Pisa, il suo vecchio socio scomparso, il fato gli offre una spalla a cui sostenersi: l'avvocato praticante Giuseppe Marchioro detto Pippo, costantemente appeso alle sue sigarette rollate a mano. Col suo solito sguardo disincantato, sul mondo e, prima ancora, su se stesso, Brandelli ci trascinerà ai piani più alti e nei bassifondi più fetidi, strappando un sorriso, qualche brivido, qualche lacrima asciutta.

La grande nespola

Ferrari Andrea
Eclissi

Disponibile in libreria in 5 giorni

12,00 €
Anno 201Z: Andrea Brandelli detective privato della Martesana è il primo investigatore della storia della letteratura di genere a essere non morto e tecnicamente non risorto. Lo avevamo lasciato agonizzante fra le braccia della sua compagna norvegese colpito da un tiratore anonimo e lo ritroviamo prepotentemente vivo nelle grinfie di uno psicoterapeuta. La non morte e non resurrezione hanno rinfocolato la bestia che lo rode dal di dentro e che non vede l'ora di farne un sol boccone. Sarà il lavoro, unico antidoto conosciuto da Brandelli, a metterlo nei guai. Dove si è nascosto Esteban Santillo? Chi ha rubato le blatte giganti del Fiume Giallo della grande chef Cristiana Guerriero? Per rispondere a queste domande, Brandelli scoperchierà tutti i tombini della Grande Nespola sulle tracce di una gang latinoamericana, e affronterà il nuovo padrone della Milano del dopo Expo 2015: il food. Due storie apparentemente inconciliabili che, in realtà, si incontreranno in virtù dei veri denominatori comuni della metropoli: i soldi e la vendetta.

Milano A. Brandelli

Ferrari Andrea
Eclissi

Disponibile in libreria

14,00 €
Milano A. Brandelli un noir cittadino, inserito nel perpetuo moto della metropoli. Andrea Brandelli un detective privato. Vive a Milano e ha con la sua cittun rapporto al limite del morboso. La ama e non riesce a fare a meno di lei. Andrea Brandelli astemio, non fuma e va a letto presto la sera. sempre incazzato. Un pomeriggio di fine ottobre, viene assunto dal manager di una multinazionale che si occupa di sistemi informatici applicati alla sicurezza e che convinto di essere in pericolo. Le indagini lo porteranno a scavare a fondo nell'animo umano. Attraverso un cammino tortuoso, scoprircome l'uomo sia spesso il peggior nemico di se stesso e quanto possa essere crudele quando chiamato a giudicarsi. Milano uno dei personaggi principali della storia e accompagna come un'amante il protagonista, creando una cornice scura, inzuppata di livore e pioggia.

Veleno

Ferrari Andrea
Catartica

Disponibile in libreria in 5 giorni

13,00 €
Dopo aver soggiornato in residenze psichiatriche e appartamenti protetti, Andrea, scrittore in declino, ora vive in un'abitazione privata. Abbandonato a sé stesso abusa di farmaci, alcolici e droghe. La solitudine e il ricordo di una fidanzata scomparsa in giovane età gli causano una grave carenza affettiva, che crede di poter compensare quando nella sua vita compare un'intelligenza artificiale di sesso femminile. Durerà finché non entrerà in scena Rahima, una donna di origini egiziane dal carattere remissivo e di una bellezza accecante. Sarà lei a determinare l'ascesa e il declino del protagonista, fino al sopraggiungere della fine.

Senza batter ciglio

Ferrari Andrea
Beisler

Disponibile in libreria in 5 giorni

13,50 €
"«Re, voglio chiederti un ultimo favore.» Si è voltato. «Cosa?» «Non potrei passare una giornata con te, per imparare?» «Nemmeno per sogno. Io sono un vero professionista nel mio lavoro. Non voglio fare figuracce.»" Florencia, 12 anni, è determinata a diventare la Principessa Flor, una statua vivente, proprio come quelle che si vedono per strada, a cui i passanti lanciano monete. Ma per realizzare il suo piano ha bisogno dell'aiuto del Re, uomo-statua di lunga esperienza. Solo così potrà guadagnarsi qualche soldo per aiutare la mamma in difficoltà... Un inconsueto romanzo di formazione, una storia di amicizia, coraggio e altruismo, raccontata in prima persona dalla protagonista con umorismo e leggerezza. Età di lettura: da 10 anni.

I ragazzi dello zoo di Milano....

Besola Riccardo
Frilli

Disponibile in libreria in 10 giorni

12,90 €
Milano, 16 marzo 1978. All'alba del giorno che sconvolgerà per sempre la vita dell'Italia, all'interno dello Zoo di Milano vengono ritrovati i cadaveri di una guardia giurata, Piero Dosio, e di un macaco. L'assassino, o gli assassini, hanno rapito Bombay, l'elefantessa con gli occhiali, il simbolo dello Zoo. In una Milano attonita per il caso Moro e con tutte le forze dell'ordine impegnate nelle ricerche dell'Onorevole, l'omicidio dello Zoo e la scomparsa di Bombay finiscono nelle mani di Malaspina, stanco per le notti in bianco cui lo costringe il figlio neonato Ernesto, e del verace Venditti. I due, nonostante le vessazioni del Commissario Capo che li relega a quell'indagine di serie b, cercano di riavvolgere i fili che si attorcigliano intorno allo Zoo. I fantasmi delle Brigate Rosse aleggiano sulla città e in un clima che si fa sempre più denso di sospetti e terrore, Malaspina coinvolgerà di nuovo il suo amico Fernet, giornalista di nera a La Notte e conduttore di una trasmissione dialettale a Radio Focolare, una delle decine di radio libere che invadono l'etere da qualche tempo. Mala & Fernet, coadiuvati dall'eccentrico Venditti e dalla bellissima e idealista Doriana Verner, dovranno imparare i segnali di fumo delle varie tribù di Indiani metropolitani insediatesi da qualche tempo nei quartieri della città, per scovare gli assassini e ritrovare Bombay. A complicare il loro improbo compito ci sarà anche il ritorno di alcune vecchie conoscenze di Mala & Fernet: Osvaldo, il gigante buono della trattoria Il Capolinea e Angelo, il cencio d'uomo, che corre in soccorso del suo vecchio amico oste, preoccupato per le sorti del figlio Giovanni che da qualche tempo vive in una comune vegetariana all'interno di una cascina occupata nelle campagne verso Gratosoglio. Un romanzo in cui poliziesco e fotografia storica di un'epoca si compenetrano fino a far luce sulla reale composizione di quegli anni che sapevano di piombo e sangue, ma anche di arte, musica e fantasia.

Milano fa paura la 90. Il delitto...

Besola Riccardo
Frilli

Disponibile in libreria in 10 giorni

11,50 €
Milano, Carnevale 1976. Un filobus fantasma scorrazza liberamente per la circonvallazione, lasciandosi appresso il cadavere della povera Guendalina Falci, di professione bidella all'istituto Rizzoli, trovata riversa e dissanguata in viale Molise con due strani segni sul collo. Per lo scettico commissario Benito Malaspina, però, non è opera di un vampiro. È un omicidio, non una mascherata. Mentre sua moglie si prende cura del figlio in fasce della Falci, il Mala, aiutato dal suo romanissimo attendente Venditti e dal fedele giornalista Dino Lazzati, detto Fernet, dovrà percorrere ancora una volta le strade e i luoghi più remoti della sua città, lungo una scia di cadaveri uccisi in modi alquanto bizzarri. E Carnevale diventa una danza macabra, tra licantropi e cariche della Celere, misteriose sparizioni e vedove visionarie, feste, mummie, mostri, maschere, morti, miserie e malaffari. E c'è pure qualcuno, alla Notte, che manipola gli articoli di Fernet... Mala & Fernet daranno fondo a tutte le loro doti di investigatori e a tutta la loro umanità, indecisi se facciano più paura i mostri, gli uomini, i cambiamenti sociali, o la stupidità.

Ti faranno del male

Ferrari Andrea
Project

Disponibile in libreria in 5 giorni

12,90 €
Andrea vive in un appartamento protetto del servizio di salute mentale, dentro cui trascorre le proprie giornate quando non lavora come magazziniere o riflette sulla sua condizione vagando per la città. Ormai le donne sono per lui una chimera, non coltiva amicizie e ha una condizione economica precaria. L'uomo è rinchiuso in se stesso e affranto; neanche la pubblicazione del suo primo romanzo, gli dona speranza. Dopo essersi ritrovato, suo malgrado, a vivere in tre diversi ospedali psichiatrici, l'arrivo di Carolina cambierà la sua vita. Questa ragazza dalle vedute antisemite e dai comportamenti particolari, lo condurrà verso situazioni difficili da affrontare. Un romanzo che esaspera la naturale condizione dell'uomo: perché se tutto può andare per il verso sbagliato, quasi sicuramente accadrà. L'opera, seppur inventata, tratta in alcuni casi argomenti ed emozioni vissuti in prima persona dall'autore.

Sangue nero

Ferrari Andrea
Novecento Media

Disponibile in libreria in 5 giorni

13,90 €
In una Val Brembana battuta da piogge torrenziali, strani omicidi minacciano la tranquillità dei riservati montanari. Un filo nero come il sangue unisce la famiglia Belotti, la loro figlia Adelaide, i ragazzi morti e il burbero detective Angelo B. Bossi. Una frana di eventi si abbatterà sulla vallata e rotolerà inesorabile fino a Bergamo Alta, per rovinare sul piazzale della stazione. Fra giovani scatenati, discoteche estatiche e spacciatori africani, Angelo B. Bossi dovrà salvare Adelaide, principessa 2.0 di una provincia dove niente è come appare.

Fascismi. Analisi, storie, visioni

Ferrari Andrea
Edizioni Radio Spada

Disponibile in libreria in 5 giorni

11,90 €
"Fascismo. Una parola che non evoca solo un periodo storico circoscritto della storia, ma idee, passioni, suggestioni, aneddoti, contaminazioni, un'estetica e persino dei tabù. Pietro Ferrari fotografa le pulsioni, le idee contrapposte, le contraddizioni, le sfumature del mondo degli sconfitti che tutte insieme formano un'idea". (Fabrizio Fornaciari)

Operazione madonnina

Besola Riccardo
Frilli

Disponibile in libreria in 10 giorni

9,90 €
Milano, 1973. Sono gli anni della grande industria cinematografica italiana, dell'Austerity, della cronaca nera prestata alla politica, della criminalità da far west, della Polizia con le mani legate, dell'imprenditoria gangster, delle grandi penne del giornalismo. Travolti da questi sconvolgimenti epocali e dalla sfortuna del quotidiano, un funambolo della pubblicità col vizio del gioco contrae un debito di troppo, un oste milanese dalle mani grandi fronteggia lo sfratto della bocciofila che gestisce, un fiorista ciociaro raccoglie i frantumi del proprio chiosco devastato dagli stuntmen di un film con Alain Delon. La morte di un loro vecchio collega, di quando scavavano i tunnel della metropolitana, li riunisce al cimitero. Da qui in poi, il terzetto ne penserà di ogni per risolvere i guai di ciascuno, fino a scegliere di mettere in pratica la più assurda delle idee: rubare il simbolo più alto di Milano, per riscattare i soldi e se stessi. Da un'idea di Luca Crovi, un noir a tre penne, una commedia che al sorriso combina la tensione drammatica ed emotiva dell'Italia degli anni Settanta, gli anni che ci hanno insegnato che l'assurdo non è una sciocchezza, ma l'impossibile che si fa reale.

I tre cuori del Polpo

Ferrari Andrea
Laurana Editore

Disponibile in libreria in 5 giorni

16,50 €
Lo chiamano Polpo, perchha sempre vissuto mutando forma all'occorrenza. Truffe, furti, raggiri. L'agenda Proteo, uno dei tanti servizi segreti italiani, l'ha costretto a mettere a disposizione le sue abilite ad abbandonare tutte le sue vite precedenti. Sono passati sette anni. Ora stanco, confuso. L'agenda lo incarica di distruggere Louise Calemmi, ecologista in politica. Ma non facile, perchdal passato i nemici di ogni se stesso lo braccano e minacciano. Dovrimparare a essere cattivo. Ma avruna legione dalla sua parte. Tutta nella testa.

NSW

Ferrari Andrea
Giuliano Ladolfi Editore

Disponibile in libreria in 5 giorni

10,00 €
A nessun lettore può sfuggire la caratteristica di questa pubblicazione: Andrea Ferrari scrive i testi in inglese e in italiano e li correda di un'immagine ed è veramente interessante cogliere il significato del testo mediante questa triplice indicazione. La condizione di "villaggio globale" induce sempre più giovani e a sentirsi "cittadini del mondo" e questo comporta l'uso della lingua internazionale come strumento di comunicazione quotidiana accanto a quella materna che rimane come primo "filtro" con cui si è conosciuta la realtà. A una situazione ormai consueta si aggiungono i "tratti" dei disegni. L'autore si serve di linee frammentarie per due motivi fondamentali, a mio giudizio: uno relativo a componenti poetiche e uno relativo alla propria "Weltanschauung".

Il fiordo di Milano

Ferrari Andrea
Eclissi

Non disponibile

12,00 €
Il nuovo episodio della saga del detective più schiappa della letteratura noir contemporanea affresca una vicenda in cui tutto ritorna e tutto si trasforma. Anno 201X: A. Brandelli, detective privato della propria tranquillità, accetta un incarico tra i fiordi scandinavi e torna nell'unica città che ha amato oltre a Milano: Oslo. Anno 201Y: A. Brandelli, detective privato della propria città, torna a Milano. E tornando ritrova i nemici da cui è scappato. Purtroppo però non trova più gli amici, né la serenità di essere a casa, sul Fiordo di Milano. Un altro tassello nel mosaico relativo ad Andrea Brandelli, fra nuovi innesti e vecchie certezze, in un inedito confronto tra Milano e Oslo, realtà molto distanti geograficamente e umanamente, e soprattutto nel cambiamento radicale del rapporto fra il protagonista e la città.

Il sistema finanziario. Funzioni,...

Ferrari Andrea
Giappichelli

Non disponibile

22,00 €
L'intensità e la frequenza dei cambiamenti che hanno interessato la complessiva attività di intermediazione finanziaria, rendono quanto mai necessario un continuo aggiornamento delle conoscenze teoriche e pratiche dei fenomeni, degli strumenti e degli assetti istituzionali. Il volume intende offrire un contributo alla conoscenza del sistema finanziario attraverso un percorso logico finalizzato a descrivere l'intermediazione finanziaria, i circuiti finanziari e le diverse tipologie di mercati e di intermediari che vi operano e le norme che lo regolano. Pensato come strumento di apprendimento per gli studenti di un corso di laurea di primo livello, il volume può risultare un utile strumento operativo per tutti coloro che desiderano approfondire le proprie conoscenze del complesso e mutevole mondo dell'intermediazione finanziaria.

Memento mori

Felicioni Andrea
Raven

Non disponibile

29,99 €
«Memento Mori» è un gioco di ruolo incentrato sulla narrazione che ha l'obiettivo di raccontare le vicende di un gruppo di Erranti, ovvero di uomini malati di peste alla continua ricerca del loro Sogno. Un'antica maledizione ha aperto loro le porte di un nuovo mondo oscuro colmo di potere, di sofferenza ed orrore, ma non privo d'impensabili opportunità.

Assassinio alla Scala

Besola Riccardo
Centauria

Non disponibile

15,00 €
La platea è gremita, l'orchestra accorda gli strumenti. Poi, all'improvviso, sette uomini armati appaiono tra il pubblico e in breve tempo è il panico: spari, forse una bomba. Terroristi? Rapinatori? Le certezze sono solo due. La prima: un attentato alla Scala la sera della Prima è un vero sacrilegio, anche nella Milano violenta di questo 1972. La seconda: al commissario Ambrogio Santi, ex partigiano dal grilletto facile, del teatro e dei suoi secoli di storia non importa niente, ma vuole sapere chi ha ucciso il suo amico Mimmo. Se necessario, si farà giustizia da solo e senza rompiscatole fra i piedi: non ha bisogno di colleghi come Michele, quel pivello arrogante, né di affascinanti intralci come Loriana, pennivendola dalla troppo fervida fantasia. Ma quando i cadaveri cominciano ad accumularsi, persino Santambrogio dovrà capire che l'unione fa la forza... Qual è il nesso tra una banda criminale e il teatro più famoso del mondo? Perché la scia di sangue che va da una vittima all'altra è punteggiata di brani di libretti d'opera? In un'indagine serrata, illuminata di nera ironia, i tre improbabili alleati dovranno scoprire se sia più pericolosa la Milano dei salotti o quella della "mala".

Odio

Ferrari Andrea
11,00 €
"Sangue e morte, questo è ciò che si merita un individuo che calpesta questa terra. Ma è un pensiero che non sfiorava la mia mente quand'ero ancora un ragazzo. L'odio che sento ora è comparabile al sentimento di distruzione che vorrei provare ma non riesco a focalizzare per colpa dei farmaci antipsicotici. Farmaci che non sono stato l'unico a prendere, ma qui è troppo presto per parlarne."

Il colosso di Corso Lodi. Mala &...

Besola Riccardo
Frilli

Non disponibile

10,90 €
Milano, marzo 1975. Al parco Lambro, in piena notte, un'automobile esplode. Al suo interno si trova Daniele Belotti. La vittima è il giovane rampollo di un ricco imprenditore lombardo. L'indagine viene affidata al commissario Benito Malaspina, detto il Mala, un uomo che ha conosciuto la paura e ora non ha più timore di averne. Sono anni di piombo, e le piste da seguire sono tante, troppe. Il commendator Belotti offre una taglia milionaria a chi gli consegnerà la testa dell'assassino del suo unico figlio. E qui cominciano i guai: il killer prosegue coi suoi inneschi dinamitardi ad uccidere giovani ragazzi, e non sono benestanti come il Belotti; il commissario capo Puglisi vuole risultati in tempi stretti; la stampa preme; il nuovo poliziotto che affianca il commissario Malaspina, Venditti, con quel suo fare rozzo, volgare, certo non lo aiuta; il miglior informatore del Mala, Dino Lazzati detto Fernet, cronista di nera degradato alla posta del cuore, in quella taglia intravede la possibilità di tornare in pista, approfittando dell'ingenuità di una giovane giornalista. Riuscirà Malaspina a fermare uno spietato assassino che sembra avere in mente un preciso disegno omicida di cui non si intravedono i contorni? Mala & Fernet si muovono in un cocktail pirotecnico di poliziottesco e commedia neorealista, un ritratto veritiero della Milano degli anni Settanta, delle sue strade, della sua gente, delle sue trame, di una città che ha imparato che finire significa affacciarsi a un nuovo inizio.

Fascismi. Analisi, storie, visioni

Ferrari Andrea
Edizioni Radio Spada

Non disponibile

9,90 €
"Fascismo. Una parola che non evoca solo un periodo storico circoscritto della storia, ma idee, passioni, suggestioni, aneddoti, contaminazioni, un'estetica e persino dei tabù. Pietro Ferrari fotografa le pulsioni, le idee contrapposte, le contraddizioni, le sfumature del mondo degli sconfitti che tutte insieme formano un'idea". (Fabrizio Fornaciari)

Operazione rischiatutto. Milano 1974

Besola Riccardo
Frilli

Non disponibile

9,90 €
Milano, 1974. Mentre in televisione va in onda il Rischiatutto, Lorenzo, Osvaldo e Angelo, dopo aver compiuto il furto impossibile, sono ancora nei guai. Anzi, la situazione è peggiorata: il pubblicitario annega nei debiti di gioco; l'oste ha sempre meno tempo per riscattare la trattoria con bocciofila e quello che era un fiorista riceve una proposta indecente. Ma compiuta la prima impresa, il terzetto non teme più niente e s'azzarda a tentare l'intentabile, a rischiare tutto. Tornano i "nostri" con loro le atmosfere della metropoli degli anni Settanta, tra attrici scritturate per sceneggiati di successo, giovani attivisti che s'innamorano della figlia del capo, poliziotti malinconici con la faccia da Serpico ed un cuore da Zagor, ladri, imbroglioni, tartari, deserti, case, ringhiere, giornalisti decaduti con toupet, cantanti emergenti per agenti saccenti, fino a un faccia a faccia con Mike Bongiorno, in un susseguirsi di imprese criminali e nobili gesti. Questa volta un colpo non basta! Se pensavate che lo spettacolo fosse finito, sappiate che invece comincia ora. Fiato alle trombe, Turchetti!