Zagaglia Francesco

Zagaglia Francesco

Sdrammaturgia

Zagaglia Francesco
Youcanprint

Non disponibile

10,00 €
La poesia non è morta. Al contrario, con i ritmi della società di oggi, qualche verso ristorativo è la vera alternativa per provare a leggere qualcosa. Sdrammaturgia è una raccolta di 48 componimenti che raccontano momenti di vita, da quelli frenetici tra i palazzi di una città, a quelli silenziosi di un paesaggio, catturando, in ogni osservazione, le domande più grandi e affrontandole con ironia. Qualche risposta sembra trovarsi nella semplicità delle piccole cose: è lì che lo scontro tra spirito e materia diventa partita amichevole, perché a volte il basso istinto della gola o del vino nasconde una scusa per l'incontro e per l'alterità. I versi sono il giusto modo per mediare l'incontro tra il Bene e il Male, perché la poesia è un nobile gioco leggero, un profondo passatempo estetico, una composizione estatica di segni che suonano bene. Un sollazzo di un uomo eccitato da ogni scorcio di esistere.

Strade

Zagaglia Francesco
Youcanprint

Non disponibile

11,00 €
Si parte da una domanda: perché si restava estasiati dopo la corsa ciclistica del paese? E, in cerca di risposte, si ripercorre la passione per il ciclismo respirata nella provincia, la scoperta dell'amore per lo sport, le sensazioni provate pedalando, le sconfitte, le vittorie, le emozioni vissute da tifoso e i retroscena delle gare. La potenza dello sport e la ricerca dell'entusiasmo attraverso il ciclismo, perché in esso, così come in ogni passione, c'è la vita. Momenti alti come il cielo, pagine crude come la terra, incontro di tutto come la strada.

L'ultimo colpo

Zagaglia Francesco
Youcanprint

Non disponibile

16,00 €
Il presidente dei Thunders, una squadretta sgangherata di baseball nell'Italia della provincia, chiede a Fred, ex giocatore, di allenare la squadra che sta in una situazione disastrosa. Ma Fred ha settant'anni e non vuole più sentir parlare di baseball, perché la sua vita si è occupata anche di altro: rapine. E sta pianificando il suo ultimo colpo. Black invece è un ventenne, anche lui ha il soprannome in americano perché gioca nei Thunders, e le sue ragazzate stanno prendendo la strada della delinquenza. La sua storia s'incrocia con quella di Fred e, come due delinquenti, si scontrano duramente addirittura in uno scontro a fuoco. In questo apice di spietatezza, un complice di Fred sta per rimetterci la vita. Così Fred, spaventato e invecchiato, si rende conto di quanto ha sbagliato: nella vita con se stesso e in questo momento con un giovane di appena vent'anni. Torturato dai sensi di colpa decide di rimediare e scopre che l'unico modo che ha, per fare del bene, è evitare che Black diventi un delinquente come lui. Decide di allenare i Thunders, ritrovando l'amore per il baseball che s'era nascosto. La convivenza di Black e Fred nella stessa squadra sembra impossibile, ma si ritrovano alleati in una lotta contro gli avversari e contro il pubblico ostile. La loro complicità dà energia nuova ai Thunders che riescono ad arrivare in finale...