Elenco dei prodotti per la marca Donzelli

Donzelli

Miti mix. Mille mostri da...

Good Wives and Warriors
Donzelli

Disponibile in libreria in 3 giorni

24,00 €
Se ti piacciono i miti e i mostri, magari conosci gil'unicorno e il grifone, pegaso e la fenice o il drago e la chimera... Ma hai mai sentito parlare dell'unifone o del pegace? O del dracorno e della fenimera? Se vuoi scoprire chi sono, apri questo libro e prova tu stesso a combinare e mescolare le pibizzarre creature mitologiche di tutta la terra, dall'antica Grecia all'America, dal Giappone all'Africa, dalla Cina all'Australia e via scorrendo il mappamondo. Come in una scatola magica, troverai 1000 possibili abbinamenti di corna, zanne, ali, code, musi, pinne, proboscidi, zampe, squame, pellicce e nomi fantasiosi... chi pine combina pisi diverte. Un libro per conoscere i miti piantichi, e un gioco senza fine per crearne di nuovi, ideato dalle autrici Good Wives and Warriors. Etdi lettura: da 6 anni.

Il ginocchio sul collo. L'America,...

Portelli Alessandro
Donzelli

Disponibile in libreria

17,00 €
L'assassinio di George Floyd, afroamericano ucciso da un poliziotto bianco durante l'arresto il 25 maggio 2020 a Minneapolis, ha scoperchiato l'intreccio di contraddizioni e ingiustizie del nostro tempo. A protestare sono scesi in piazza non solo i suoi fratelli e le sue sorelle afroamericani, ma anche bianchi, ispanici, uomini e donne, soprattutto giovani, che sentono sul collo il ginocchio mortale delle crescenti diseguaglianze. L'impressionante e ininterrotta sequenza di brutali violenze di stato da parte della polizia contro gli afroamericani continua ad accompagnare, come un sottofondo inquietante, la campagna elettorale per la presidenza degli Stati Uniti, e le immagini delle rivolte sono ormai sempre pisotto i nostri increduli occhi di cittadini europei. In questo libro Alessandro Portelli, intrecciando racconto storico e immaginari letterari, simbolici e musicali, ripercorre le vicende che hanno portato a quella scena, dalle ribellioni che l'hanno seguita agli eventi che l'hanno preparata nell'ultimo decennio, alla memoria di alcune grandi rivolte della storia afroamericana.

Il terremoto dell'Irpinia. Cronaca,...

Ricciardi Toni
Donzelli

Disponibile in libreria in 5 giorni

23,00 €
Tremila morti, novemila feriti e oltre trecentomila senzatetto fanno del terremoto dell'Irpinia l'evento picatastrofico della storia repubblicana: era il 23 novembre del 1980 quando la terra comincia tremare, provocando in soli novanta secondi una devastazione senza precedenti. A quarant'anni da quella tragedia, questo libro ne ripercorre la storia, basandosi su un accurato lavoro di ricerca sulle fonti d'archivio, ma anche sulla memoria orale e sull'immaginario legato a quell'evento. Il terremoto dell'Irpinia segnun punto di svolta sia in tema di gestione delle emergenze territoriali sia nel perfezionamento delle norme in materia di ricostruzione dei territori altamente sismici. Cinonostante, il racconto del sisma pare essere consegnato soltanto al canone giornalistico e, in particolare, alla declinazione dell'inchiesta giudiziaria famosa come Irpiniagate che ha investigato su sprechi, tangenti e malaffare, ma che stata anche l'occasione per strumentalizzazioni politiche che, rivitalizzando l'antico pregiudizio antimeridionale, hanno dato l'impulso decisivo a un movimento come la Lega nord e alla costruzione di una narrazione che ha visto nei decenni il riproporsi della questione meridionale.

Il mio primo giro del mondo in 80...

Verne Jules
Donzelli

Disponibile in libreria in 5 giorni

25,00 €
Tutta colpa di una scommessa! quella che spinge un pacato gentiluomo inglese a intraprendere l'avventura pipazza del mondo: la circumnavigazione della Terra in soli 80 giorni - quando non esisteva ancora l'aeroplano, e nemmeno i treni veloci o i transatlantici! Lo spasso dei lettori assicurato - non a caso la storia uno dei pigrandi classici di tutti i tempi, scritto da Jules Verne nel 1872. A piedi, in treno, a dorso di elefante, in piroscafo, sulla slitta, a remi... qualsiasi mezzo buono pur di lasciare Londra e tornarci entro 80 giorni, dopo aver fatto un giro completo del globo: Europa, Africa, India, Cina, Giappone, America. Ma in questa edizione, dedicata ai lettori picuriosi, la scoperta della storia si arricchisce di una caccia ai dettagli nascosti all'interno di illustrazioni che brulicano di personaggi e di rocambolesche avventure. Una lettura attiva, che segue letteralmente le orme dei protagonisti sulle tavole di Alexander Khramtsov, e che accompagna i pipiccoli nella loro prima scoperta di un intramontabile e mozzafiato libro per ragazzi. Etdi lettura: da 7 anni.

Non ? un destino. La violenza...

Palladino Lella
Donzelli

Disponibile in libreria in 3 giorni

14,00 €
La violenza contro le donne l'estrema, grossolana, scalpitante, scomposta e irriducibile manifestazione del potere maschile che se ora, qui in occidente, resta fortemente limitato dalle norme, resiste in mille forme di legittimazione, si genera nella cultura e si nutre di nuove e vecchie visioni del mondo e della vita. Prefazione di Valeria Valente.

Il frutto del tuo seno. Ediz. a colori

Negrin Fabian
Donzelli

Disponibile in libreria in 5 giorni

20,00 €
Una Nativitsenza parole. Un libro silenzioso dove colori e scorci mostrano quel che c'ancora da raccontare di una storia antica: il miracolo della nascita nella sua versione terrena, laddove una madre pupartorire un figlio, e non solo... Etdi lettura: da 5 anni.

Paolo Treves. Tra esilio e impegno...

Fiorani Francesca
Donzelli

Disponibile in libreria in 5 giorni

28,00 €
Intellettuale con una vocazione per la politica, Paolo Treves stato attore e testimone di momenti chiave del Novecento. Figlio del socialista Claudio Treves e cresciuto in un ambiente di saldi valori antifascisti, subisce i colpi inferti dal regime a molti dei suoi cari. L'esilio segna drammaticamente la sua famiglia e la sua vita, e tuttavia, anche se interra inglese, non cessa di denunciare i crimini del fascismo, impegnandosi in diverse attivitdi propaganda: la sua voce si fa sentire sulla stampa e alla radio. Lavora infatti, come speaker e come autore, alla Bbc, per le trasmissioni di Radio Londra. L'ambiente dell'emigrazione antifascista - esplorato in dettaglio nel volume - si rivela per lui un contesto non solo pieno di difficoltma anche ricco di opportunitdi crescita: qui infatti matura una propria idea politica, destinata ad accompagnarlo al rientro in Italia, negli anni di costruzione della Repubblica, che lo vedono protagonista prima alla Costituente e poi alla Camera. Molte delle tematiche elaborate durante l'esilio, come l'attenzione alla dimensione europea e la lotta contro i totalitarismi, diventano cardini del suo percorso di deputato e di studioso.

Dalla parte degli ultimi. Una...

Sardelli Roberto
Donzelli

Disponibile in libreria in 5 giorni

25,00 €
Roma, fine anni Sessanta, borgata dell'Acquedotto Felice: centinaia di migranti provenienti dal Centro-sud vivono nelle baracche. Un giovane prete, Roberto Sardelli, decide che quello il posto in cui andare a vivere; non solo: il luogo ideale per fare una scuola. E quella che nascernella baracca n. 725 saruna delle pistraordinarie iniziative di pedagogia popolare mai realizzate in Italia. Le lezioni di don Sardelli, basate sul nesso tra istruzione e riscatto sociale, non forniscono solo nozioni, ma trasformano la testa dei giovani. La miseria e l'emarginazione possono essere sconfitte attraverso la presa di coscienza della propria condizione e attraverso lo studio: questa la lezione piimportante che i ragazzi apprendono. Rivoluzionare sstessi per rivoluzionare la realtin cui si vive e la realtche appare piremota, ma in cui ci si rispecchia. Tutto cinella dolorosa coscienza - scrive Alessandro Portelli nella prefazione - che per gli "ultimi" ogni conquista pagata con pesanti prezzi umani ed anche precaria e spesso deludente. Prefazione Alessandro Portelli.

Testimoni di violenza. La camorra e...

Starace Giovanni
Donzelli

Disponibile in libreria in 5 giorni

19,00 €
La vita quotidiana di persone appartenenti a organizzazioni criminali, le loro relazioni affettive, i rapporti tra la gente comune e la camorra, la vita interna ai clan e le relazioni tra di loro: questo libro schiude prospettive nuove sull'universo camorristico indagandone una dimensione inedita, il mondo interiore dei suoi protagonisti. Frutto di incontri periodici, durati pidi un anno, con un gruppo di detenuti di un reparto di massima sicurezza del carcere di Poggioreale, il volume raccoglie itinerari biografici e racconti schietti e disincantati della realtdi questi detenuti. Emerge un mondo composito, fatto di persone comuni e di individui parzialmente collusi con il mondo criminale, ma anche di soggetti appartenenti a quelle organizzazioni che riempiono le cronache dei quotidiani, in un quadro che rovescia le visioni stereotipate in cui la camorra descritta come un fenomeno totalmente egemone in un contesto ad essa assoggettato. Quando si entra nel cuore della vita dei clan, ne scaturisce una rappresentazione che si rivela sorprendente per quanto critica e a tratti feroce.

Breve storia delle bugie dei fascismi

Finchelstein Federico
Donzelli

Disponibile in libreria in 3 giorni

17,00 €
Da Hitler a Mussolini, i capi dei regimi fascisti hanno fatto della menzogna la base del proprio potere. I seguaci delle ideologie fasciste credevano ad ogni affermazione del capo, ritenendolo una sorta di incarnazione della veritstessa. Perchun fascista considera le menzogne piassurde, e spesso odiose come quella della razza, pura verit Nel fascismo l'idea stessa della veritempirica ad essere messa in discussione: la veritnon corrisponde a ciche si vede, ma a ciche si crede, indipendentemente da qualsiasi prova o dimostrazione. Federico Finchelstein riprende la sua definizione ampia di fascismo e post-fascismo - secondo la quale gli attuali governi populisti non sono che manifestazioni di una forma di fascismo adattata alle regole democratiche - per far emergere la centralitdelle bugie nei fascismi, a suo avviso uno degli elementi essenziali per comprendere il funzionamento non solo del fascismo storico, ma anche delle sue versioni odierne. Prefazione di Angelo Ventrone.

I concerti di Beethoven. Il genio...

Pestelli Giorgio
Donzelli

Disponibile in libreria in 3 giorni

16,00 €
I concerti di Beethoven occupano nella carriera creativa del compositore un periodo breve ma segnato da profondi cambiamenti: fra i primi due concerti per pianoforte e l'ultimo passa appena una decina d'anni, ma sembrano opere di due generazioni diverse. Tra i due estremi, la rivoluzione: un nuovo modo di concepire la forma concerto, quel particolare dialogo che si instaura tra un solista e l'orchestra, quel confronto tecnico, spirituale e anche fisico, che con Beethoven acquista una ricchezza espressiva prima sconosciuta. proprio al concerto - in particolare a quello per pianoforte - che Beethoven fin dall'inizio del suo percorso affida sstesso: questa la forma musicale con cui si presenta, la carta d'identitcon cui irrompe sulla scena del tempo. Il pianista ai primi dell'Ottocento anche compositore, e Beethoven comincia una carriera da virtuoso itinerante, portando i suoi Concerti in tourn, da Berlino a Praga. A poco a poco, per sul pianista prende il sopravvento il compositore: balza fuori dai panni troppo stretti dell'esecutore di successo e scombina il mondo della musica.

Il fascismo tra demagogia e...

Matteotti Giacomo
Donzelli

Disponibile in libreria in 5 giorni

28,00 €
Un formidabile spirito politico, capace di affrontare in campo aperto la dittatura e smascherarne il vero volto. Con passione, con acume, ma anche con l'ironia: un sorriso tagliente, sferzante. questo il ritratto che emerge dagli scritti di Giacomo Matteotti pubblicati nel volume. Troppo spesso l'immagine del deputato socialista rimane cristallizzata nel terribile episodio del suo assassinio, schiacciando cos sotto il tragico ruolo del martire, la ricchezza e la complessitdi uno dei profili politici pivivaci del Novecento. Una figura che possiamo riscoprire attraverso le sue parole, quelle affidate alla stampa e all'aula parlamentare negli ultimi anni di battaglie, e raccolte pochi mesi dopo la sua morte in un libro fortemente voluto da Filippo Turati e Claudio Treves, qui riproposto, in collaborazione con la Fondazione Giacomo Matteotti, in una nuova versione grazie all'attenta revisione e a un'inedita indagine storiografica di Mirko Grasso. Parole affilate, quelle di Matteotti, solidamente ancorate ai fatti, alle cifre, ai dati che la propaganda tenta maldestramente di camuffare.

Rivoluzione umanista. La cura...

Benini Romano
Donzelli

Disponibile in libreria in 3 giorni

24,00 €
Ci stiamo ormai abituando a sopravvivere in un contesto di difficoltpermanente: ambientale, economica, finanziaria e anche sanitaria. Crisi di ogni tipo si susseguono senza sosta. Questo accade perchil modello - sociale, economico, culturale - degenerato, diventando incontrollabile. Un circolo vizioso collega la speculazione finanziaria alla mancanza di lavoro, i problemi economici ai disastri climatici, l'inquinamento alla diffusione di malattie ed epidemie. A causare tutto questo la crisi dei valori dell'ultimo capitalismo. L'etica dell'efficienza produttiva e finanziaria, che ha determinato decenni di crescita economica e ha consentito l'accesso alla conoscenza e allo sviluppo sociale per larghe fasce della popolazione, non piin grado di svolgere la sua funzione. Questo modello nel corso del tempo ha tolto centralitall'uomo, sostituendolo con il denaro e poi con le tecnologie. L'unica via d'uscita rifondare la societsu basi etiche diverse: non possibile rimanere sani in un mondo malato.

Le vie dell'acqua. L'Appenino...

Nigro Raffaele
Donzelli

Disponibile in libreria in 5 giorni

17,00 €
Sette scrittori, sette fiumi e una battaglia: restituire all'Appennino il ruolo di dorsale simbolica del nostro paese, raccontandone la storia attraverso i corsi d'acqua che sgorgano dalle sue montagne. L'Appennino ospita una fauna e una flora particolari. Le distese di faggi e di querce, il passo felpato della volpe, del cinghiale e del lupo si sposano con un sottobosco fatto di felci e funghi di ogni tipo. L'umiditlo avvolge e la cortina di silenzio fa sche la mente di chi lo attraversa trovi la quiete e si disponga alla meditazione, al ricordo, alla fuga con la fantasia. Ma l'Appennino anche il luogo dove si aprono le sorgenti d'acqua dolce: racconta la storia del Po, del Tevere, del Sele, del Crati. L'acqua un bene che va narrato nelle sue molte fasi di nascita e di cammino. Ogni regione d'Italia ha le sue fonti, ha i suoi torrenti e i suoi fiumi. Non c'paese che non debba la sua esistenza a un fiume o a una sorgente. L'acqua la linfa vitale dei nostri paesi, che disseti uomini e bestie o che irrighi le campagne. E i fiumi sono in movimento continuo, scendono dalle alture e raggiungono i posti pilontani della pianura.

Il contagio dell'algoritmo. Le Idi...

Mezza Michele
Donzelli

Disponibile in libreria in 5 giorni

14,00 €
Mai come oggi l'umanitintera ha condiviso negli stessi istanti la medesima tragedia, a prescindere da condizioni sociali e geopolitiche. Il virus si diffonde ovunque, come la rete. potente, come la rete. Ma viaggia solo grazie a noi, e grazie a noi lascia tracce di sproprio sulla rete. I miliardi di dati e informazioni pulviscolari che seminiamo nel web, se raccolti, interpretati e calcolati, possono essere cruciali per anticipare le mosse del virus, o per lo meno per tenere il suo passo e non arrancare. Il nodo questo, e non riguarda solo la lotta al virus: il vero potere oggi nelle mani di chi cattura e gestisce le nostre tracce online, e se si tratta dei tre o quattro colossi del web la democrazia latita. La pandemia, oltre al dramma delle morti, lancia un allarme piprofondo: se vogliamo difendere la democrazia, urgente riconsegnare il potere al pubblico, affidare la gestione dei nostri dati alle istituzioni, e parallelamente accrescere le nostre competenze digitali. Assumere un atteggiamento critico e consapevole nei confronti dei numeri che recepiamo passivamente e degli strumenti informatici che adoperiamo con disinvoltura: questa l'unica arma che abbiamo per smascherarne la fasulla neutralite riacquistare la nostra voce. Con un saggio di Andrea Crisanti. Prefazione Enrica Amaturo.

Giolitti. Un leader controverso

Salvadori Massimo L.
Donzelli

Disponibile in libreria in 3 giorni

30,00 €
In tutti i tempi stato comune destino dei grandi leader essere al tempo stesso osannati e violentemente denigrati. Si pensi a Giulio Cesare, Cromwell, Robespierre, Napoleone, Bismarck, Lenin, Stalin, Hit ler; per l'Italia, a Cavour, Crispi, Mussolini e De Gasperi. E, nel nostro caso, a Giovanni Giolitti, uno dei maggiori statisti della storia dello Stato unitario. Ripetutamente presidente del Consiglio tra il 1892 e il 1921, egli ha lasciato un'orma profonda nel nostro paese. Ebbe la soddisfazione di vedere l'Italia conoscere uno sviluppo che stato definito una primavera economica. Eppure, la sua figura ha suscitato polemiche accesissime, generando immagini estremamente controverse, tanto da indurre Massimo L. Salvadori a parlare di una delle grandi polemiche del Novecento italiano.Giolitti ha diviso i suoi contemporanei e gli storici in correnti opposte: da un lato i suoi intransigenti detrattori, fra i quali spiccano Salvemini, Sturzo, Einaudi, Gramsci, che lo definirono cinico, corruttore, dittatore, un inveterato nemico del Mezzogiorno, il ministro della mala vita, il Giovanni Battista del fascismo, i nazionalisti che lo accusarono di essere un criptosocialista.

Dostoevskij. Lo scrittore della mia...

Kristeva Julia
Donzelli

Disponibile in libreria in 5 giorni

30,00 €
Nella vita di ogni lettore ci sono scrittori che occupano un posto speciale: spesso scoperti attraverso letture giovanili, diventano compagni di vita, sorgenti alle quali tornare nel tempo, scoprendovi ogni volta qualcosa di nuovo. For Dostoevskij rappresenta tutto questo per Julia Kristeva. Fin dai suoi primi studi la filosofa ha insistito sulla presenza, talvolta manifesta, spesso inconsapevole, delle voci degli altri all'interno della propria voce: la lingua non mai neutra o pura, resa piricca dalla stratificazione di significati che altri prima di noi le hanno attribuito. Attraverso decenni di letture sedimentate Kristeva ha imparato a riconoscere la voce di Dostoevskij, e a sentirla risuonare dentro di s Il suo essere rivoluzionario, la sua esperienza nelle carceri della Siberia, il suo amore per la Russia e la sua fede tormentata e mai dogmatica la attraggono irresistibilmente, ma a stregarla soprattutto il suo essere il romanziere del carnevale umano, capace di comprendere che l'oscuritinfernale non riguarda solo l'animo di chi vive ai margini, ma un elemento costitutivo della condizione umana.

I capolavori del Rinascimento...

Vasari Giorgio
Donzelli

Disponibile in libreria in 3 giorni

35,00 €
L'arte italiana del Rinascimento ha un debito di riconoscenza nei confronti di Giorgio Vasari. Del Rinascimento Vasari stato un esponente di primo piano, impegnato, sul finire di quella grande stagione, in imprese architettoniche e pittoriche di grande rilievo, come i dipinti del Palazzo della Cancelleria a Roma, o la ristrutturazione di Palazzo Vecchio con la costruzione degli Uffizi a Firenze. Ma Vasari ha fatto di pi ha dato un contributo decisivo all'invenzione di quel mondo che da lin avanti si definito, appunto, come il mondo del Rinascimento. stato, se non l'unico, di certo il picoerente tra gli scrittori coevi nel perseguire il geniale disegno di raccontare la biografia degli artisti attraverso l'evoluzione del loro stile. Si trattato di un vero e proprio salto di qualitnella storia dell'arte e nella critica d'arte. La novitdi Vasari sta nella ricerca di un nesso tra la vicenda biografica e l'esito artistico: incardinare le opere alla vicenda biografica dei loro realizzatori, situandole nel cuore stesso delle loro interazioni con gli amici, gli avversari, gli allievi, i committenti.

Piazzale Loreto. Milano, l'eccidio...

Castoldi Massimo
Donzelli

Disponibile in libreria in 3 giorni

25,00 €
La memoria di piazzale Loreto una memoria incompiuta, che non riuscita a diventare memoria fondativa dell'Italia libera e democratica, poichin essa si intrecciano le contraddizioni di oltre settant'anni di storia: dai conti mai risolti con il fascismo ai conflitti politici durante la guerra fredda, fino alla memoria debole e post-ideologica di oggi, che si logora tra la retorica delle vittime e quella della pacificazione. All'alba del 10 agosto 1944 quindici antifascisti detenuti nel carcere di San Vittore furono fucilati sul piazzale, senza regolare processo o specifica incriminazione, da un gruppo di militi fascisti su ordine degli occupanti tedeschi. I corpi furono ammassati contro una staccionata di legno e lasciati lfino al tardo pomeriggio. I milanesi ammutoliti vi assistettero sgomenti e nel silenzio la piazza fu subito ribattezzata piazzale Quindici martiri. Nei giorni della Liberazione, il 29 aprile 1945, furono portati in piazzale Loreto i corpi di Mussolini, di Claretta Petacci e dei gerarchi fascisti uccisi sul Lago di Como. La folla euforica e inferocita accorse per vedere la fine del regime.

C'era una casa a Mosca. Ediz. a colori

Desnit A.
Donzelli

Disponibile in libreria in 5 giorni

24,00 €
Prego, entrate, la casa grande. Siamo a Mosca, nel 1902, e la famiglia Muromtsev sta traslocando proprio ora. Mettetevi comodi sul bel divano rosso, e godetevi lo spettacolo. Vedrete sfilare quattro generazioni: bambini e anziani, soldati e rivoluzionari, dottori, operai, impiegate, gatti e cani. E con loro la storia: una rivoluzione, due guerre mondiali, la conquista dello spazio, la globalizzazione... Alla fine vi ritroverete ancora qui, sul bel divano rosso, sopravvissuto alla girandola di matrimoni, nascite, feste, funerali, mode, usanze, gioie, paure e delusioni di tutti coloro che abiteranno tra queste mura. A raccontarvi le tante storie sardi volta in volta uno dei bambini del clan, con l'aiuto di fumetti, cartoline, ritagli di giornali, canzoni, poesie e ricette, giocattoli, abiti e cibi che mutano col passare delle mode e col progresso. Come dicono le autrici di questo albo, prima o poi tutti i bambini si interrogano sulle vecchie foto di famiglia, sui nonni, sui genitori da piccoli. Etdi lettura: da 8 anni.

Nilde Iotti. Una storia politica al...

Lama Luisa
Donzelli

Disponibile in libreria in 3 giorni

26,00 €
Una figura emblematica: Nilde Iotti davvero, come pochi altri, un'effigie del Novecento, di quel secolo breve le cui date coincidono con la sua stessa vita (1920-1999). Dalla formazione cattolica all'impegno militante nel Pci, alla svolta post-comunista del 1992; dalla laurea alla Cattolica di Milano ai primi coinvolgimenti nell'antifascismo e nella Resistenza; dall'elezione all'Assemblea costituente alla partecipazione diretta alla stesura del testo costituzionale, alla lunghissima attivitparlamentare, fino alla presidenza della Camera dei deputati. Ma sbaglierebbe chi si fermasse a sottolineare solo il lato politico: non meno importante il contrappunto in termini personali di una dimensione privata vissuta con schiva dignite con consapevole coraggio. Quando, a ventisei anni, Nilde entra nell'emiciclo di Montecitorio, scoppia anche, irrefrenabile, l'amore con Palmiro Togliatti, il capo comunista, l'uomo sposato, di 27 anni pivecchio di lei. Di quell'incontro, punto di svolta di una vita, Luisa Lama ricostruisce la drammatica e coinvolgente intensit anche sulla base di un documento straordinario, che per la prima volta viene qui alla luce. Prefazione di Livia Turco.

Tutte le pance del mondo. Ediz. a...

Scuderi Lucia
Donzelli

Disponibile in libreria in 3 giorni

25,00 €
Quanti modi ci sono per diventare mamma e pap In un crescendo di sorprese nascoste dietro le pagine a scomparsa di questo libro-gioco, i piccoli lettori ne scoprono un bel mucchio. A raccontarli sono 22 animali, tra i piamati dai bambini, ciascuno dei quali svela i segreti della sua maniera tutta speciale di mettere al mondo i cuccioli. E a furia di giocare, non saranno solo i pipiccoli a imparare: alzi la mano chi sa gitutto sulle uova molli del coccodrillo, sul primato dei cavallucci marini, sulle fatiche di pappinguino o sui biberon di latte che ci vogliono per sfamare un balenottero azzurro... Etdi lettura: da 3 anni.

A nanna, balena! Ediz. a colori

Castro Urio Barbara
Donzelli

Disponibile in libreria in 3 giorni

16,00 €
Una piccola balena grigia appena nata in questo libro. A furia di assaggiare i colori dell'arcobaleno, comincia a crescere. Quando mangia l'ultima biglia, si fatto buio. ora di dormire./ Buona notte, balena!/ Buona notte a tutti! Etdi lettura: da 2 anni.

Il genio di Beethoven. Viaggio...

Pestelli Giorgio
Donzelli

Disponibile in libreria in 3 giorni

19,00 €
Le nove Sinfonie di Beethoven sono forse il patrimonio musicale piconosciuto al mondo; ovunque esista una vita musicale, ovunque si faccia musica, le Sinfonie sono la colonna portante del repertorio sinfonico e da circa due secoli sono presenti nella mente e nel cuore degli ascoltatori. Tutte e nove possono essere considerate un unico corpo creativo, in cui si delinea un percorso evolutivo e anche il racconto di una storia. Prese insieme, infatti, fanno pensare a un romanzo di formazione: un giovane parte per il vasto mondo, si scontra con ostacoli che supera grazie a un'eroica volontd'azione finch uscendo dalla sfera degli interessi personali, allarga lo sguardo a una dimensione sociale, celebrando ideali universali. Il libro ripercorre questa storia, considerando i nove capolavori nella loro genesi e nelle loro fisionomie, cercando di far parlare le Sinfonie stesse, come vere e proprie azioni che si realizzano nell'ascolto.

Lettera al re

Dragt Tonke
Donzelli

Disponibile in libreria in 3 giorni

17,00 €
In nome di Dio, aprite!. Un grido squarcia la notte nella piccola cappella dove il giovane Tiuri, al lume delle candele, freme per la nomina a cavaliere che lo attende all'alba. Nel regno di Dagonaut a est delle Grandi Montagne, le regole della cavalleria impongono ai giovani in attesa della solenne investitura di vegliare le loro future armi fino all'aurora nel pirigoroso silenzio e senza contatto alcuno con il mondo esterno. Tra i cinque giovani in raccoglimento quella notte, soltanto Tiuri, il pipiccolo, decide d'istinto di infrangere le regole e di rispondere a quel grido. Sarla decisione che segneril suo destino per sempre. A soli sedici anni, ad attenderlo una missione della massima urgenza: consegnare una lettera segreta al Cavaliere Nero dallo Scudo Bianco perchla deponga al pipresto nelle mani di re Unauwen, nel suo paese a ovest delle montagne. Parte cosl'eroica avventura di Tiuri, che dovrfronteggiare le paure che infuriano nel suo animo non meno che gli ostacoli disseminati sul suo cammino - a cominciare dalla morte del Cavaliere Nero dallo Scudo Bianco che lo costringera farsi carico della lettera destinata al re Unauwen. Etdi lettura: da 13 anni.

Riabitare l'Italia. Le aree interne...

Donzelli

Disponibile in libreria in 3 giorni

32,00 €
A dispetto dell'immagine che la vuole strettamente legata a una dimensione urbana, l'Italia disseminata di territori del margine: dal complesso sistema delle valli e delle montagne alpine ai variegati territori della dorsale appenninica, e via via scendendo per la penisola, fino a incontrare tutte quelle zone che il meridionalismo classico aveva indicato come l'osso da contrapporre alla polpa, e a giungere alle aree arroccate delle due grandi isole mediterranee. Sono gli spazi in cui l'insediamento umano ha conosciuto vecchie e nuove contrazioni; dove il patrimonio abitativo affetto da crescenti fenomeni di abbandono; dove l'esercizio della cittadinanza si mostra pidifficile; dove pisi concentrano le diseguaglianze, i disagi. Sommandole tutte, queste aree - interne, fragili, in contrazione, del margine -, ammontano a quasi un quarto della popolazione totale, e a pidei due terzi del l'intero territorio italiano. Abbastanza per farne l'oggetto di una grande questione nazionale. Se non fosse che hanno prevalso altre rappresentazioni: il Sud in perenne ritardo di sviluppo; il triangolo industriale della modernizzazione fordista; la terza Italia dei distretti.