Costituzione: Governo e Stato

Active filters

Lo Stato innovatore. Nuova ediz.

Mazzucato Mariana
Laterza

Disponibile in libreria

14,00 €
Per molti, lo Stato imprenditore è una contraddizione in termini. Per Mariana Mazzucato è una realtà e una condizione di prosperità futura. È arrivato il tempo di questo libro. (Dani Rodrik, Harvard University. "Mariana Mazzucato dimostra che tutte le ultime rivoluzioni tecnologiche hanno avuto all'origine la ricerca pura finanziata dallo Stato: senza uno sforzo finanziato dai contribuenti la ricchezza dei big della Silicon Valley semplicemente non esisterebbe." (Federico Rampini). "L'economia tradizionale continua a proporci modelli astratti, il discorso pubblico continua a ripetere che la salvezza è negli imprenditori privati. In questo libro Mariana Mazzucato ci mostra come la prima soluzione sia ormai inutile e la seconda approssimativa." (Martin Wolf, "Financial Times"). Con "Lo Stato innovatore" Mariana Mazzucato è entrata d'autorità nel dibattito economico mondiale, proponendo questioni che hanno oggi, nella fase di emergenza economica causata dal Covid-19, ancora maggiore rilievo e centralità. Questa edizione è stata ampiamente aggiornata in ogni sua parte.

Lo zar di vetro. La Russia di Putin

Caprio S.
Jaca Book

Disponibile in libreria

20,00 €
Dopo aver approvato, il 1° luglio 2020, le modifiche alla Carta costituzionale che gli permettono di rimanere presidente almeno fino al 2036 (se non a vita), il leader della nuova Russia è ormai chiamato il «Putin eterno». Proprio questa qualifica segna però il suo declino: non è più un leader reale, ma un'istituzione codificata e immutabile, un'entità astratta di una Russia che si vuole ridotta all'eterna ripetizione di sé stessa. Le incertezze dell'economia dopo la pandemia di Covid-19, le proteste nelle regioni dell'Estremo Oriente russo e le rivolte nell'Occidente della «Russia Bianca», gettano un'ombra molto preoccupante sui destini del putinismo, a prescindere da come verranno risolte tutte le crisi in corso. L'influsso della sua ideologia, comunque la si voglia definire (sovranismo, nazionalismo religioso, antiglobalismo), ha molte risonanze in tutto il mondo, dall'America del Nord e del Sud all'Europa, dalla Turchia all'India e alla Cina. Dal futuro di Putin e del suo modello possono dipendere tanti altri destini, compreso quello della piccola Italia o del piccolissimo Vaticano, con il suo miliardo di fedeli. Con un saggio di Giovanni Codevilla. In appendice la nuova Costituzione russa.

Oltre la legalit?

Grossi
Laterza

Disponibile in libreria

14,00 €
Ripensare criticamente i due pilastri fondamentali del moderno 'Stato di diritto': la separazione dei poteri e il principio di legalit Paolo Grossi - uno dei pigrandi giuristi italiani - ritiene assolutamente indispensabile una loro non marginale revisione. necessaria una innovata visione di un ordine giuridico italiano che non si riduca e non si risolva soltanto in leggi dello Stato. Solo cossi puattuare il pluralismo giuridico della nostra Costituzione: ritrovando la sua naturale complessitquale specchio fedele della realtcomplessa della societ

La Costituzione Illustrata. La...

Ro Marcenaro
Toscana Book

Non disponibile

14,00 €
"La nostra Costituzione è in parte una realtà, ma soltanto in parte è una realtà. In parte è ancora un programma, un ideale,una speranza, un impegno, un lavoro da compiere." Così nel 1955, di fronte a una moltitudine di studenti, Piero Calamandrei raccontava la Costituzione. Quell'ideale, quel lavoro da compiere, ancora dopo oltre mezzo secolo resta come un testamento a cui dare attuazione. Rappresentare e far conoscere lo spirito degli articoli della Costituzione attraverso le illustrazioni è un'opportunità in più per attualizzare quel "lavoro da compiere" di cui parlava Calamandrei.

Genealogia della Costituzione

Pizzorno Stefano E.
Passigli

Disponibile in libreria in 5 giorni

19,50 €
Dal "voto di fiducia" che lega Governo e Parlamento, al "divieto di mandato imperativo" che garantisce l'indipendenza del singolo parlamentare ma favorisce il trasformismo; dal potere del Capo dello Stato, all'autonomia della magistratura: le origini dei principali istituti della nostra democrazia sono esaminate in questo volume dovuto a uno dei più brillanti esponenti dell'Avvocatura dello Stato. All'analisi dell'odierno ruolo dei vari istituti, e della loro origine storica, si accompagna il racconto delle grandi figure che hanno dato loro vita: da Napoleone a Cavour, da Talleyrand a Thiers, da Giorgio IV a Chateaubriand, da Kelsen a Spaventa. Prefazione di Mario Segni.

L'attualit? dei principi...

Della Morte
Il Mulino

Non disponibile

26,00 €
Il tema dei principi fondamentali della Costituzione occupa una posizione centrale nella riflessione e nel dibattito giuridico contemporaneo. L'aspirazione a scolpire i tratti essenziali della vita associata rappresenta una delle principali e piprofonde ragioni della nostra Carta costituzionale: essa, attraverso i suoi principi, si propone di caratterizzare con nettezza il periodo storico in cui si inserisce, in aperta contrapposizione con quello tirannico che l'ha preceduta. Tanto solida si rivelata questa struttura ideale che neanche in occasione dei ripetuti progetti di riforma organica stata mai messa in discussione - per lo meno apertamente - l'irrinunciabilitdei principi fondamentali della Costituzione. Settant'anni dopo la sua entrata in vigore, un gruppo di giuristi ha voluto riflettere sull'attualitdella nostra Carta e dei principi in essa scolpiti, a partire dalla consapevolezza di quanto impegno sia ancora necessario per la loro effettiva attuazione.

La politica agraria nella Costituzione

Sindici Federica
Il Pensiero

Non disponibile

10,00 €
Quando i Costituenti scrissero l'articolo 44, il problema centrale dell'agricoltura era la riforma fondiaria e i relativi rapporti tra capitale e lavoro. La realizzazione della riforma agraria in alcune zone del Paese è stata, senza alcun dubbio, l'atto più rivoluzionario ed innovativo mai attuato in Italia ed ha inciso profondamente nella struttura della società contadina e nei rapporti di proprietà terriera, dando la più lucida e compiuta attuazione ai principi e valori fondamentali contenuti nella Carta costituzionale. Il libro, ripercorre le tappe più significative che hanno portato alla riforma agraria e contiene una importante analisi sull'agricoltura dei nostri giorni e sulla peculiarità di una terra, quale quella calabrese, che, più di tutte, si è resa protagonista nelle lotte per la riforma agraria.

Tra Washington e Westminster....

Fabbrizi Valerio
Mimesis

Disponibile in libreria in 5 giorni

26,00 €
Il libro intende fornire una ricostruzione dettagliata del dibattito, oggi centrale all'interno della teoria politica e democratica, tra due modelli costituzionali speculari: da un lato il cosiddetto "modello Washington", che ricalca il sistema istituzionale degli Stati Uniti, dall'altro il "modello Westminster", che invece descrive l'ordinamento britannico. Il libro ricostruisce il panorama liberal-democratico, discutendo i temi chiave di alcuni tra i maggiori teorici del costituzionalismo contemporaneo, a cominciare da John Rawls, Bruce Ackerman e Richard Bellamy. Attraverso il confronto tra modello dualista e modello monista della democrazia costituzionale, il libro mira a gettare uno sguardo sulle interpretazioni, ma soprattutto sulle prospettive del costituzionalismo democratico contemporaneo, che si trova oggi a fronteggiare le sfide e i pericoli derivanti dal populismo.

La Costituzione della Repubblica...

25,00 €
Nel 2017 il Poligrafico con il MIUR e il MEF, ha pubblicato il testo della Costituzione da consegnare a tutti gli studenti e le studentesse italiane delle scuole primarie e secondarie. Visto il successo dell'iniziativa e per far fonte alle numerose richieste di acquisto da parte delle istituzioni, della pubblica amministrazione ma anche di privati cittadini, la Libreria dello Stato pubblica il testo della Costituzione della Repubblica rilegato in tre diverse versioni: basic, intermedia e di pregio, per offrire un'edizione utile e adatta a tutte le richieste.

La Costituzione della Repubblica...

6,00 €
Nel 2017 il Poligrafico con il MIUR e il MEF, ha pubblicato il testo della Costituzione da consegnare a tutti gli studenti e le studentesse italiane delle scuole primarie e secondarie. Visto il successo dell'iniziativa e per far fonte alle numerose richieste di acquisto da parte delle istituzioni, della pubblica amministrazione ma anche di privati cittadini, la Libreria dello Stato pubblica il testo della Costituzione della Repubblica rilegato in tre diverse versioni: basic, intermedia e di pregio, per offrire un'edizione utile e adatta a tutte le richieste.

La Costituzione della Repubblica...

1,00 €
Nel 2017 il Poligrafico con il MIUR e il MEF, ha pubblicato il testo della Costituzione da consegnare a tutti gli studenti e le studentesse italiane delle scuole primarie e secondarie. Visto il successo dell'iniziativa e per far fonte alle numerose richieste di acquisto da parte delle istituzioni, della pubblica amministrazione ma anche di privati cittadini, la Libreria dello Stato pubblica il testo della Costituzione della Repubblica rilegato in tre diverse versioni: basic, intermedia e di pregio, per offrire un'edizione utile e adatta a tutte le richieste.

Nella Costituzione c'? la...

Manduca Luca
Prospettiva Editrice

Disponibile in libreria in 10 giorni

14,00 €
Nella Costituzione italiana c'la poesia? Luca Manduca si pone un interrogativo, che trattiene poco pidi un secondo. Nella Costituzione italiana c'la poesia. C'ed sbocciata dalle gesta e dalle testimonianze delle madri e dei padri della Resistenza, le cui voci sono ancora udibili alle generazioni di oggi. La Resistenza ha generato quella poesia rintracciata nell'immagine di una poetessa partigiana occupata a scrivere il diario che racchiude l'embrione della Costituzione italiana, tra le cui pieghe giuridiche c'la grande storia fatta di un'infinitdi piccole storie, ognuna con i propri eroi. La Costituzione italiana non la fine di un procedimento, ma l'inizio di un nuovo percorso che dopo pidi settant'anni regge i pilastri dei diritti e delle libertfondamentali. Nella Costituzione c'la Resistenza della poesia un testo denso e toccante che porta il lettore a ripensare la propria storia, i propri valori e, in ultima istanza, la propria identit In un'Italia che fa sempre pifatica a misurarsi con la diversit Luca Manduca costringe a riflettere sul significato originario della nostra identitnazionale.

La carta vincente. Dalla negazione...

101 Edizioni

Non disponibile

15,00 €
"Questo testo contiene due [...] intuizioni. La prima si basa sull'idea che non sia possibile apprezzare e gustare il significato profondo della Costituzione, specie dei principi fondamentali e della parte prima (Diritti e doveri dei cittadini), se non si approfondiscono le condizioni sociali e civili che l'Italia ha attraversato prima (ovvero l'esperienza fascista con la negazione della democrazia e della libertà) e se non si riconosce il rischio che accompagna il Paese successivamente al 1948 e ancora oggi, ossia la perdita della memoria di come sia stato difficile e faticoso conquistare quei diritti, e quindi di banalizzarli. La seconda intuizione consiste nell'aver voluto arricchire il racconto con una testimonianza diretta di un internato originario di Cannara in un campo nazista, nonché con l'inserimento di numerosissimi documenti che, meglio di ogni commento, rendono con grande efficacia, da un lato, la retorica degli oppressori, e dall'altro la forza e la chiarezza dei combattenti per la libertà." (dalla presentazione di Roberto Segatori)

I giorni del Quirinale

Alessandri Giuseppe
Edizioni della Meridiana

Disponibile in libreria in 5 giorni

10,00 €
È giusto che il presidente di una Repubblica parlamentare e non presidenziale gestisca la crisi di governo seguita alle elezioni giocandovi un ruolo politico, pretendendo di imporre un esecutivo a lui gradito senza tenere nel debito conto il risultato scaturito dalle urne? È legittimo che egli si rifiuti di nominare un ministro che oltre a godere della fiducia delle forze che costituiscono la maggioranza del Parlamento ne rappresenta il simbolo programmatico? È normale che gli organi d'informazione - pubblica come privata - continuino a difendere l'operato del capo dello Stato anche quando sbaglia? Ed è veramente libero quel Paese costretto a subire imposizioni dettate dall'estero? Interrogativi posti dall'interminabile e anomala crisi politica italiana seguita alle votazioni del 4 marzo 2018, il cui complesso sviluppo viene qui ricostruito dedicando una particolare attenzione al ruolo assuntovi dalla rete, con i continui aggiornamenti delle edizioni digitali dei quotidiani, le indiscrezioni dei "retroscenisti", le fibrillazioni dei social network.

Il gruppo parlamentare. Profili...

Gusmai Antonio
Cacucci

Non disponibile

42,00 €
Il contributo analizza le dinamiche di funzionamento dei Gruppi parlamentari in una prospettiva teorico-costituzionale. Lo scopo del lavoro è quello di tentare di offrire organicità e tendenziale sistematicità allo studio dei gruppi politici istituzionalizzati nelle Camere, anche alla luce delle novelle regolamentari che da ultimo hanno inciso sul complesso rapporto esistente tra gruppi politico-partitici (esterni al Parlamento) e gruppi politico-parlamentari (soggetti istituzionali della rappresentanza politica). Nel corso della trattazione saranno pertanto lambite tutte quelle tematiche che caratterizzano e strutturano il (corto)circuito della rappresentanza politica moderna - su tutte, i sistemi elettorali, le nuove istanze di democrazia diretta, il divieto di mandato imperativo - nell'intento di provare a fare un po' di chiarezza in merito alla natura giuridica di tali protagonisti della realtà costituzionale.

Sempre giovane. L'articolo 11 della...

Ceola Paolo
10,00 €
Il libro legge e interpreta con estrema attenzione l'articolo 11 della nostra Costituzione, attuandone una vera e propria esegesi, in cui singole parole e punteggiatura, periodi e loro rapporti reciproci, vengono studiati alla ricerca di un'interpretazione il più possibile completa, coerente e autentica rispetto alla volontà di chi, a suo tempo, ha redatto il testo. L'autore fa emergere la ricchezza e complessità dell'articolo 11 rispondendo punto per punto alle obiezioni, serie e fondate, che gli vengono mosse da più parti e ne mette in evidenza l'attualità e validità, pur nel cambiamento profondo della realtà politico-militare internazionale nella quale deve trovare applicazione.

Lo scaffale della Costituzione....

Editrice Bibliografica

Non disponibile

10,33 €
Tra il marzo e l'aprile 1994 il Sistema bibliotecario dei Castelli Romani ha promosso una serie di iniziative tese a migliorare la conoscenza e l'apprendimento della Costituzione italiana. L'esito è stata la produzione di materiali e documenti che sono andati a formare lo "scaffale della Costituzione". Il volume ripropone, in una sorta di "guida ragionata", o percorso di lettura, la bibliografia di alcuni dei testi più significativi dello "scaffale", accompagnata da schede di approfondimento. l'editore giusto e presentarsi con qualche chance di successo.