Studi sull’Islam

Filtri attivi

L'infedele

Atzori Stefania
Rizzoli 2001

Non disponibile

8,50 €
Per molti mesi, fra il 1999 e il 2000, le prime pagine dei giornali hanno dato ampio spazio al dramma di Stefania Atzori, che si era rifugiata con le figlie Erica e Marta nell'ambasciata italiana in Kuwait per sfuggire alle minacce del'ex marito, un avvocato egiziano che non accettava che dopo il divorzio le figlie fossero affidate alla madre. Oggi, dopo la felice conclusione della vicenda, Stefania Atzori racconta in questo sofferto memoriale la sua storia, quella di una donna italiana che, a diciotto anni, sposa un arabo, va a vivere in un paese arabo, abbraccia l'Islam, e si scontra con i pregiudizi e le discriminazione verso le donne.

Islam e città nell'Africa a sud del...

Piga A.
Liguori 2001

Non disponibile

29,49 €
Nelle città dell'Africa a sud del Sahara, si delinea un percorso affascinante che si snoda tra Sufismo e Fondamentalismo, all'insegna ora di un'opposizione radicale, ora di un'alleanza tanto problematica quanto sorprendente. Al centro dell'analisi emerge il binomio Islam-città quale conditio sine qua non dei processi di urbanizzazione e di islamizzazione in corso nell'Africa a sud del Sahara. Un approccio, dunque, all'antropologia urbana nell'Africa sudsahariana che privilegia la griglia interpretativa rappresentata dall'Islam, in un contesto prettamente interdisciplinare che spazia dalla sociologia all'antropologia, dalla storia all'islamologia fino alla musicologia.

Il velo e l'emiro

Del Giudice Mimmo
Edizioni Scientifiche Italiane 2001

Non disponibile

13,00 €

Orgogli e pregiudizi. Islam e...

Gambino Michele
Manni 2001

Non disponibile

10,33 €
Dopo l'attacco dell'11 settembre e l'inizio della guerra al terrorismo, c'è il rischio che il confronto da sempre aperto tra la civiltà occidentale e quella islamica si trasformi in vero e proprio scontro? Il folle appello di Bin Laden al Jihad, la 'Guerra Santa' contro l'Occidente, può essere raccolto in quella parte del mondo? Andando oltre la cronaca di questi giorni, Michele Gambino tenta di dare una risposta a queste domande insieme a tre esperti: Massimo Loche, Ali Rashid, Alberto Ventura. La conclusione di questa analisi a tre è preoccupante: ci sono le condizioni da un lato perché l'Occidente smarrisca la bussola della politica internazionale e, dall'altro, perché il folle progetto di Bin Laden trovi appoggi in popolazioni dell'area islamica.

Islamismo

Lo Jacono Claudio
Giunti Editore 2001

Non disponibile

3,00 €

L'harem e l'Occidente

Mernissi Fatema
Giunti Editore 2000

Non disponibile

12,50 €
Descrivimi il tuo harem, e ti dirò chi sei... Ovunque vivano, sostiene Fatema Mernissi, gli uomini fantasticano sull'harem: ciascuno possiede nella fantasia un harem personale, grazie al quale può dar corpo ai desideri più segreti. Molti artisti occidentali - da Ingres e Delacroix a Picasso e Matisse - hanno dipinto harem, e altrettanto hanno fatto gli orientali. Ma se vi soffermate a contemplarli, vi troverete di fronte a un enigma: mentre gli occidentali hanno raffigurato le bellezze da harem come creature ingenue e passive, gli orientali le hanno mostrate come donne battagliere, mobili e perturbanti... Che cosa si cela dietro queste effimere creature del sogno maschile? Cosa ci raccontano sui misteriosi nessi che legano il sesso e la paura, Fatema Mernissi ci propone di seguirla per risolvere l'enigma.

Musulmani in Italia. La condizione...

Ferrari S.
Il Mulino 2000

Non disponibile

16,53 €
Il volume indaga il complesso universo islamico, con riferimento costante alla realtà dei musulmani in Italia, e con preziosi rinvii all'esperienza di altri paesi europei. Innanzitutto i temi di fondo, i più problematici per la cultura occidentale: rapporto fra religione e Stato; concetto della famiglia e del matrimonio, e la connessa posizione di globale inferiorità della donna. E ancora, tra tante, le questioni relative all'istruzione scolastica, la pretesa della macellazione rituale, di interruzioni dell'orario lavorativo per il riposo del venerdì e le preghiere quotidiane del credente.

Una guerra empia. La CIA e...

Cooley John K.
Elèuthera 2000

Non disponibile

18,08 €
Per opporsi all'invasione sovietica dell'Afganistan, nel 1979, gli Stati Uniti strinsero un'alleanza anti-comunista con gli estremisti islamici. Cooley racconta i retroscena di questa alleanza e di come la CIA pianificò la "guerra santa" in Afganistan. Racconta come, con l'aiuto dell'Arabia Saudita, dei servizi segreti pakistani e persino con il coinvolgimento della Cina, vennero armati e addestrati 250.000 mercenari islamici di ogni parte del mondo. Inoltre, con un'impressionante mole di prove, Cooley traccia le conseguenze di quell'operazione: la diffusione mondiale del terrorismo islamico, gli attentati al Trade World Center... E in tutto ciò spicca il ruolo di Bin Laden, già "protetto" della CIA ed ora "nemico pubblico numero uno".

Islam e politica

Campanini Massimo
Il Mulino 1999

Non disponibile

18,59 €
Il libro esamina i fondamenti storici della politica a partire dall'esperienza di Maometto per giungere, attraverso l'analisi della nascita delle scuole di diritto e dei dibattiti della teologia dialettica, alla discussione delle teorie politiche fondament

La terrazza proibita. Vita nell'harem

Mernissi Fatema
Giunti Editore 1999

Non disponibile

9,50 €
''Venni al mondo nel 1940 in un harem di Fez, città marocchina...''. Così Fatima Mernissi, una della voci femminili più eloquenti del mondo musulmano, apre quest'intensa memoria d'infanzia. Il contrasto fra tradizione e modernizzazione che sovverte la società marocchina in quegli anni è ben presente nella narrazione di Fatima, dove la vita privata e quella pubblica s'intrecciano costantemente e felicemente: ne è nato un libro seducente e provocatorio, delicato e drammatico al tempo stesso, che fa giustizia degli stereotipi negativi così come delle visioni idealizzanti dell'harem e ci coinvolge in una dimensione affascinante, in cui il desiderio di una piena libertà femminile si mescola all'orgogliosa difesa della propria cultura d'origine.

Sociologia dell'Islam. Fenomeni...

Pace Enzo
Carocci 1999

Non disponibile

19,20 €
Capire come si organizzano i rapporti fra religione e società nell'Islam, senza rischiare di ridurre tutto l'Islam alla dimensione politica, significa provare a rivisitare le diverse dimensioni di questo sistema di credenza restituendo autonomia ai singoli aspetti che la caratterizzano: dall'esperienza del Profeta al problema della successione del suo carisma, dai modelli di organizzazione socio-religiosa in seno all'Islam al pluralismo delle interpretazioni e delle correnti, a dispetto di una nominale comunanza di fede.

Il mondo islamico nel XX secolo....

Schulze Reinhard
Feltrinelli 1998

Non disponibile

41,32 €
L'opera, procedendo cronologicamente dagli inizi del secolo ad oggi, è suddivisa in sei capitoli: la cultura islamica e il colonialismo moderno 1900-1920; il nazionalismo borghese e l'indipendenza nazionale 1920-1939; il periodo della restaurazione 1939-1958; la cultura islamica e il repubblicanesimo nel Terzo Mondo 1956-1973; l'affermazione delle ideologie islamiche 1973-1989; la cultura islamica e la società civile 1989-1998.

L'islam laico. La grande tradizione...

Carré Olivier
Il Mulino 1997

Non disponibile

9,30 €
L'immagine che l'Occidente ha dell'Islam è quella di una cultura che non sa separare la dimensione spirituale da quella secolare, lo stato della chiesa. I principi cardine della modernità politica e sociale (l'autonomia dell'individuo e della vita privata, la democrazia parlamentare, lo stato di diritto), sarebbero così preclusi ai musulmani, a meno di una loro rinuncia alla loro religione e cultura. Secondo Carré questa è una visione inquinata e distorta del grande risalto che hanno assunto una serie di vicende contemporanee. Egli sostiene che la "grande tradizione" islamica non è quella estremista e radicale cui si rifanno gli attuali movimenti fondamentalisti, sia sciiti che sunniti.

Allah Akbar. I «Pazzi di Dio» e i...

Bolzoni Adriano
Ugo Mursia Editore 1997

Non disponibile

12,50 €
Questo libro vuole essere una testimonianza, per quanto parziale e relativa, di fatti e avvenimenti che quotidianamente si impongono o dovrebbero imporsi alla preoccupata attenzione dell'Occidente. In Europa, in Occidente e là dove poco si conosce del mondo islamico, a proposito della Gihad, la "guerra santa", degli "hezbollah" e dei "mugiahidin", di Hamas e di Amal, dei Fratelli musulmani e via dicendo, la confusione è grande e le informazioni generalmente superficiali. Come sono composti e da chi sono guidati i movimenti dell'islamismo radicale? Nella "dar al-islam", la "casa della sottomissione a Dio", i fenomeni della modernizzazione inarrestabile, dell'accellerazione del progresso scientifico, delle trasformazioni politiche provocano turbamenti.

L'Islam in Europa. Lo statuto...

Ferrari S.
Il Mulino 1996

Non disponibile

19,63 €
La presenza in Europa di una minoranza musulmana in rapida crescita pone problemi sempre più numerosi. Posto che l'Islam è tra noi ed è destinato a restarvi per lungo tempo, diviene necessario riflettere sul modo migliore per inserire questa nuova comunità nel tessuto giuridico dell'Europa senza provocare strappi e lacerazioni irreparabili. Questo volume raccoglie le esperienze di sei paesi dell'Unione europea, ponendo a confronto i tentativi che sono stati effettuati per consentire agli immigrati musulmani di inserire la propria specificità culturale e religiosa nel contesto dei principi di uguaglianza e libertà che costituiscono il patrimonio storico dell'Europa occidentale.

L'occidente di fronte all'Islam

Allievi S.
Franco Angeli 1996

Non disponibile

24,50 €
Questo libro intende rispondere al bisogno, che sembra farsi sempre più urgente, di una lettura interpretativa, non sovraccaricata da componenti "ansiogene", del nuovo rapporto che oggi unisce (e nello stesso tempo, per altri versi, divide) Islam e Occidente. Non c'è dubbio che, se assistiamo attualmente a un rinnovato interesse nei confronti dell'Islam, ciò non avviene per astratto desiderio di conoscenza ma per l'incrociarsi di due fattori non direttamente correlati ma, significativamente, concomitanti, uno interno e l'altro esterno ai paesi dell'Occidente: da un lato la presenza di significative minoranze mulsumane, dall'altro il riemergere di diversi paesi islamici come protagonisti politici.

Il fondamentalismo islamico....

Burgat François
SEI 1995

Non disponibile

23,24 €
Il libro vuole essere un contributo alla conoscenza del mondo islamico dell'Africa settentrionale, cui la cultura occidentale contemporanea si è avvicinata con scarsità di mezzi linguistici, con atteggiamento pregiudiziale di fondo e con una lacunosa conoscenza delle radici religiose, politiche e economiche dei movimenti che in esso si manifestano. Alcune generalizzazioni, come quella dell'integralismo islamico, o certe riduzioni, come quella del nazionalismo, non consentono di comprendere a fondo il senso di certi risultati elettorali, di certi successi politici, e, più in generale, di avvenimenti che sono il prodotto di scelte compiute da uomini e donne reali e non degli articoli di un dogma, cui essi dicono di riferirsi.

L'Islam della diaspora

Saint Blancat Chantal
Edizioni Lavoro 1995

Non disponibile

12,91 €
Il libro affronta il problema dell'emergere di una diaspora musulmana; sfida che stanno oggi sostenendo sia i gruppi di origine musulmana stabilmente presenti in Europa, sia le società che li ospitano. Partendo dal presupposto che qualsiasi diaspora è subordinata a due condizioni (mantenere la propria specificità rispetto alla società ospitante e prendere le distanze dalla società d'origine) il volume analizza tali problematiche concentrando l'attenzione sulle modalità scelte dai musulmani d'Europa per stabilire nuovi rapporti tra identità e modernità. Particolare attenzione è riservata al ruolo centrale delle donne musulmane che in questa fase di formazione della diaspora appaiono come attori fondamentali di mediazione sociale.