D'Amato Arsenio

D'Amato Arsenio

Radioritratti

D'Amato Arsenio
Youcanprint

Non disponibile

12,50 €
È un libro di storie, pregne di tracce audio, scritto per raccontare dieci dipinti di altrettanti artisti famosi. I ritratti sono una fantastica cornice... eppure agli autori sembra il contrario. Come che fossero le parole a incorniciare quei volti di cui sapevamo tutto, ma non potremo sapere mai abbastanza. Queste storie minime non sono che il corollario del corollario di quel che può innescare una nota, una canzone oppure un nome. Visto così, dopo aver letto, ogni ritratto può apparire un po' statico rispetto alla dinamicità dei racconti, ma credo che ogni singola tela sia un bellissimo controcanto. Uno sfondo a uno sguardo che acconsente di entrare nello spazio, intimo ma collettivo, di chi ha dipinto e ri-portato certe trame. Del tempo di stagioni lunghe e di promesse calde di sole. Sembra ancora di essere a spasso nella villa tutt'appuntamenti. Fra le luci della radio e le tante finestre accese del paese. Tanti occhi a scrutare i segreti del cielo con un dolore nel cuore. Chissà se qualcuno, dall'alto, ancora ascolta queste storie dal suono poco moderno. Ora che il sole non scalda come allora. Adesso che pure quel deejay ha pensieri d'inverno.

Un cacciatore di suoni a Sant'Arsenio

D'Amato Arsenio
Youcanprint

Non disponibile

13,00 €
C'era una volta una terra di frontiera, popolata da gente ossuta e mai doma. Un uomo arrivò da lontano per catturarne i suoni. Si chiamava Alan Lomax e poteva registrare, col suo magnetofono, voci e musica. Era un cacciatore di canzoni, quell'americano, che nel gennaio del 1955, arrivava in provincia di Salerno con l'intento di fissare su nastro magnetico la bellezza della tradizione popolare locale. Era alla fine del suo viaggio in Italia e non immaginava che, dopo tante miglia e peripezie, ci fossero ancora preziose radici da sradicare o amare sorprese da ingoiare. Sono trascorsi sessant'anni ed ecco che un profano tende l'orecchio e sente una zampogna, scorge una vecchia foto in bianco e nero, scopre Lomax e ne segue le impronte. In un attimo, non si sa perché e non si sa come, qualcosa irrompe e due sorti si mescolano, si confondono e precipitano. Sedimentando riportano alla luce vecchie storie. Vicende di uno spicchio di viaggio. Dal Mississippi allo Spazio siderale, passando per Sant'Arsenio, ci sono molte cose da raccontare e da dire: di un tempo, assai lontano, in cui un quotidiano costava venticinque Lire.