Violenza sui minori

Filtri attivi

Riprendersi la vita. I traumi...

Miller Alice
Bollati Boringhieri 2009

Disponibilità immediata

24,00 €
Marilyn Monroe, Jean Seberg, Dalila: tre donne bellissime, celebrate dive dello spettacolo che al colmine del successo hanno preferito la morte. Alice Miller, scrutando l'enigma di questi suicidi, vi scorge la sofferenza del bambino che ha visto prematuramente soffocata la propria vitalità. Niente è infatti più mortifero del mettere a tacere i propri sentimenti profondi di ribellione contro i maltrattamenti subiti da piccoli. Perché si può forse sopravvivere a un'infanzia di umiliazioni, ma non si può tornare a vivere davvero, riprendendosi l'esistenza, se non dopo aver riconosciuto la rabbia e il dolore di un tempo. Indagando su infanzie celebri o meno celebri, l'autrice ripercorre le tappe degli "omicidi dell'anima" perpetrati su bambini - sempre innocenti e inermi - che saranno poi desitinati a riprodurre sofferenze e violenze: scampati ai tormenti subiti, si tramuteranno a loro volta in carnefici. Ed è proprio nel circolo vizioso della violenza, prima patita e poi rimessa in atto in età adulta, che Alice Miller indica la radice del male, dai fatti di cronaca quotidiana, fino alle guerre e agli eccidi di massa.

Dal bambino minaccioso al bambino...

Montecchi Francesco
Franco Angeli 2016

Disponibile in 10 giorni

32,00 €
La crescente cultura dei diritti dell'infanzia ha sollecitato ad ampliare le possibilità di riconoscere, intervenire e trattare sia gli abusi manifesti, sia le violenze più velate, ugualmente pericolose nel determinare varie forme di disagio. Ciò impegna la nostra società ad investire le risorse professionali in progetti integrati di intervento. Non basta accertare i reati, perseguire il colpevole e difendere il bambino dalle minacce di un mondo esterno abusante, ma è necessario curarlo psicologicamente, proteggendolo da un mondo interno minaccioso, per prevenire che i bambini abusati diventino adulti psicopatologici, perversi e abusanti, perpetuando una catena transgenerazionale della violenza. Rivolto ai professionisti dell'infanzia e a chi vuole comprendere la complessa realtà degli abusi all'infanzia, questo libro: propone una rilettura clinica di un fenomeno considerato come una patologia, spesso cronica, espressa dalle diverse forme cliniche; ne esamina le radici storico-culturali, transgenerazionali, familiari e individuali, delineandone una lettura psicodinamica; individua i fattori di rischio e di protezione; definisce gli obiettivi dell'intervento clinico, di tutela e giudiziario; indica le strategie di un intervento efficace, le metodologie diagnostiche, i percorsi terapeutici, dando ampio spazio ai metodi psicoterapeutici, in particolare al "gioco della sabbia" (sand play therapy).

Cinque anni, una vita. Orrori,...

Melecci Giancarla
Faust Edizioni 2019

Disponibile in 3 giorni

13,00 €
«La rabbia dentro di me divenne ancora più grande e, seguendo un impulso improvviso, sputai con tutta quanta la mia forza contro di lei, colpendola sul petto. Tutto il corpo mi tremava, ma non di paura, e in quell'istante non riuscivo a pensare a nulla. Continuavo a guardarla negli occhi: ancora oggi mi chiedo come e da dove ho trovato tutto quel coraggio! Suor Innocenza distolse lo sguardo da me dedicandosi alla pulizia dell'abito. [...] Quando aprii gli occhi, vidi la gamba tesa di Suor Innocenza rivolta verso il mio corpo, ma non mi resi immediatamente conto che stava per colpirmi furiosamente in pieno petto prima, e nella schiena, poi. Incassai i duri colpi un'ulteriore volta, ma neppure una lacrima ebbe il coraggio di uscirmi dagli occhi chiusi. Aspettai che i passi si allontanassero fino a non sentirli più e mi rigirai supina, accusando dolori fortissimi all'addome e ai reni. Rimasi così con gli occhi chiusi, il viso rivolto al soffitto, le braccia sul petto e le gambe distese; completamente rilassata già pensavo a una azione di vendetta. Avevo circa tre anni e già conoscevo l'odio.»

Violenza assistita emozionale e i...

Mazzaglia Sara
Morphema Editrice 2019

Disponibile in 3 giorni

12,50 €
Il libro tratta della violenza assistita emozionale e delle sofferenze dei minori emigranti non accompagnati. Essi assistono alle violenze e alla separazione dalla loro famiglia e ciò produce nella loro mente la cicatrice emozionale fantasma. Inoltre il libro si sofferma sul loro amore verso una nuova terra che sia il simbolo di un luogo di protezione materno senza più ingiustizie, sfruttamento, guerre, dove i loro diritti vengano finalmente rispettati e tutelati.

Consapevolezza e purificazione....

Libreria Editrice Vaticana 2019

Disponibile in 3 giorni

10,00 €
Il testo raccoglie tutti gli interventi ufficiali durante l'incontro per la Tutela dei minori nella Chiesa, tenutosi in vaticano dal 21 al 24 febbraio 2019. Vi si trovano gli interventi del Santo Padre, le testimonianze delle vittime e le conferenze dei relatori. Il materiale è organizzato e suddiviso in base alle giornate dell'incontro. Tutto il materiale è introdotto da un saggio introduttivo e guida alla lettura di Andrea Tornielli, direttore editoriale del Dicastero per la comunicazione della Santa Sede. Il volume conterrà infine anche il nuovo motu proprio del Santo Padre Francesco sulla tutela dei minori nello Stato della Città del Vaticano.

I girasoli di Liliam. La storia...

Canone Teresa Giulia
Fefè 2019

Disponibile in 3 giorni

15,00 €
Una storia forte, fortissima. E vera. Di Liliam bambina, schiava del sesso in casa nella favela di Recife. Poi in strada e, neppure adolescente, rapita e segregata in una "casa degli orrori". Quindi "esportata" in Germania come un qualsiasi bene di consumo. Infine innamorata, fuggita e risorta a Torino come cake designer e madre di cinque figli. Condizioni drammatiche in cui Liliam ha vissuto per tre quarti della sua vita ed ha voluto raccontare per onorare la memoria dei suoi compagni uccisi prima di diventare adulti. Nella speranza che in qualche modo si possa metter fine a questa mattanza.

La cosa veramente peggiore

Hayden Torey L.
Corbaccio 2019

Disponibile in 3 giorni

14,90 €
David è un ragazzino difficile: abbandonato dalla madre da piccolo, parla con difficoltà, è violento e apparentemente ritardato. Le famiglie alle quali è stato affidato insieme alla sorella hanno finito per rispedirlo agli assistenti sociali. Il suo modo di fare ordine in una vita spezzata è quello di trovare "la cosa veramente peggiore": andare dal dentista, essere picchiato dai compagni, non avere nessuno che si preoccupa per lui. Fino a quando, insperabilmente, i brandelli della sua esistenza cominciano a trovare un significato: la "nuova famiglia" è una donna sola che potrebbe essere sua nonna, ma che lo tratta con rispetto e affetto, e i suoi nuovi amici sono una bambina più piccola e geniale - e per questo emarginata proprio come lui - e un piccolo gufo orfano.

Non fate male a uno solo di questi...

Francesco (Jorge Mario Bergoglio); Benedetto XVI (Joseph Ratzinger)
Cantagalli 2019

Disponibile in 3 giorni

15,00 €
Il libro è una summa del pensiero di Papa Francesco e del Papa emerito Benedetto XVI sul fenomeno degli abusi sessuali perpetrati a danno dei minori da sacerdoti, laici e prelati. I due autori, pur avendo un approccio diverso sulle cause di tale fenomeno, denunciano con un'unica voce, quella di Pietro, una tragedia che non può e non deve rimanere sottaciuta, individuandone le cause e la cura. In appendice il Motu proprio di Papa Francesco "Vos Estis Lux Mundi"offre una indicazione precisa di quali provvedimenti concreti sono stati adottati per debellare questa piaga.

Rompere il silenzio. Le bugie sui...

Coffari Girolamo Andrea
Laurana Editore 2018

Disponibile in 3 giorni

19,00 €
Rompere il silenzio sul tabù della violenza ai bambini, alle donne, alle madri. Un libro di denuncia, scomodo, unico nel suo genere. Con uno stile giornalistico, ma con rigore scientifico, l'autore dopo una ricostruzione storica di svelamento dei modelli adultocentrici, nella seconda parte dell'opera ricostruisce l'azione sociale e culturale di una nutrita schiera di intellettuali favorevoli alla pedofilia. Infine affronta il tema del "negazionismo" criticando i "cattivi maestri" che hanno contribuito a diffondere una cattiva e falsa "scienza" contro i diritti dei bambini e delle donne.

Famiglia e violenza assistita: i...

Mazzaglia Sara; Mazzaglia Giovannino
Morphema Editrice 2018

Disponibile in 3 giorni

12,00 €
Il libro presenta il problema della violenza assistita e l'importanza della famiglia positiva come risorsa spirituale di protezione e difesa per i bambini, evidenziando come la prevenzione e salute mentale si deve basare sull'aspetto emozionale e spirituale, ricordando come anche la presenza dei neuroni specchio assume un ruolo fondamentale nella mediazione di rispecchiamento delle emozioni tra genitori e bambini.

Curare i bambini abusati

Malacrea M. (cur.)
Cortina Raffaello 2018

Disponibile in 3 giorni

32,00 €
Il testo si apre con uno sguardo sulla comunità scientifica internazionale, che non cessa di misurarsi con il tema complesso della terapia dei bambini abusati, senza desistere dal cercare strumenti sempre più efficaci. Una rassegna bibliografica sul tema costituisce l'introduzione al volume. Ci si concentra poi sul panorama nazionale, attingendo all'esperienza di terapeuti che si riconoscono nel CISMAI (Coordinamento Italiano dei Servizi contro il Maltrattamento e l'Abuso all'Infanzia). Attraverso i tredici casi clinici riportati, gli autori, a partire da formazioni di base differenti (psicoanalitica, sistemica, cognitivista), illustrano diverse specificità dell'abuso sessuale sui bambini e descrivono nel dettaglio come hanno utilizzato nella terapia tecniche e competenze. Li accomuna il fatto che tutti hanno completato le risorse di base per adeguarle alle specificità del funzionamento post-traumatico di questo gruppo di pazienti, arrivando a una confortante convergenza di scelte terapeutiche, in un percorso che non nasconde ostacoli, fallimenti e risonanze personali.

Una bambina

Hayden Torey L.
Corbaccio 2017

Disponibile in 3 giorni

16,90 €
«In questi bambini c'è di più. C'è il coraggio. Mentre la sera siamo davanti al telegiornale, a sentire di nuove, emozionanti conquiste in qualche terra lontana, perdiamo i veri drammi che si vivono intorno a noi. È un peccato, perché lì c'è più coraggio che da ogni altra parte. Alcuni di quei bambini vivono con tali incubi e tali ossessioni, nella loro testa, che ogni movimento si carica di straordinario terrore. Alcuni vivono a contatto con una violenza e una perversione che le parole non possono descrivere. Ad alcuni non viene nemmeno concessa la dignità che si concede agli animali. Alcuni vivono senza speranza. Eppure resistono. Quasi tutti accettano la loro vita, non conoscendo altro modo di vivere. Questo libro racconta di una sola bambina. Non è stato scritto per evocare pietà. Né per elogiare un'insegnante. E neppure per deprimere quelli che hanno trovato pace nel non sapere. Questo libro è una risposta a chi mi chiede se non è frustrante lavorare con i malati di mente. È un'ode all'animo umano, perché questa ragazzina è come tutti i miei bambini. Come tutti noi. È una sopravvissuta».

Raion

Skolozdra Ruslana
PubMe 2017

Disponibile in 3 giorni

15,00 €
"Mi chiamo Ruslana, ho 19 anni e ho scritto un libro sulla mia infanzia e sull'abuso che ho subito in quel periodo. Un libro complesso e molto dettagliato per far conoscere al mondo cosa si nasconde dietro un semplice 'gioco' che il pedofilo mette in atto per alienare la sua bambina. Un atto crudele, ma allo stesso tempo 'normale'. Un libro che mi è servito come terapia per aumentare la mia consapevolezza."

La prevenzione del maltrattamento...

Pedrocco Biancardi M. T. (cur.)
Franco Angeli 2017

Disponibile in 3 giorni

20,00 €
La prevenzione del maltrattamento familiare all'infanzia ha richiesto decenni di studi in tutto il mondo perché qualcuno riuscisse a porre il problema in questi termini. Arrivare a danno avvenuto significa rendere lunga e complessa la cura, intervenire ossessionati dall'urgenza compromettendo l'appropriatezza dell'intervento, trovarsi costretti talvolta ad adottare soluzioni drastiche e dolorose. Per evitare di ridursi a intervenire sul danno è indispensabile concentrare l'attenzione sul rischio. Ciò richiede anzitutto un salto di qualità nel modo di pensare il maltrattamento - risalendo alla natura di particolari condizioni di vita e alle situazioni esistenziali dei genitori che possono far prevedere difficoltà nella gestione della responsabilità genitoriale - e la promozione di un'organizzazione della tutela integrata tra gli ambiti sociali e sanitari, in grado di intervenire con il sostegno adeguato là dove si prospettano le prime difficoltà. In una parola, è necessario monitorare: conoscere la cultura, le abitudini, le credenze, le storie, gli stili di vita, i tabù presenti nelle popolazioni dei vari territori per ricavarne evidenze che possano indicare situazioni di rischio. L'obiettivo è quello di intercettarlo prima che possa evolvere in danno. Di questo si parla nel libro, presentando esperienze che possono incoraggiare un'evoluzione in ambito di prevenzione del maltrattamento all'infanzia e, conseguentemente, una riduzione delle situazioni che impongono il ricorso alla divisione dei figli dai genitori, per evitare, agli uni e agli altri, dolorosi vissuti di separazione.

La sposa bambina

Ali Nojoud
Piemme 2017

Disponibile in 3 giorni

8,90 €
Nojoud viene dallo Yemen. Nojoud ha solo dieci anni. Nojoud non è che una bambina. Una bambina divorziata. Perché anche se ha un lieto fine, questa non è una favola. È la storia di una battaglia, invece. La storia di una bambina che, in un paese in cui le donne sono spesso schiave inermi, ha saputo combattere con il cuore e il coraggio di una leonessa. È stata costretta a sposare un uomo che non aveva mai visto. Un uomo di trent'anni. Lei non ne aveva che otto. È stata picchiata. È stata obbligata a rinnegare la sua infanzia. Nojoud aveva paura. Nojoud voleva giocare. Voleva andare a scuola. Nojoud non è che una bambina. Ha pianto così tanto, ma nessuno la ascoltava. Ha supplicato suo padre, sua madre, sua zia. "Non possiamo fare niente. Se vuoi, vai in tribunale da sola" le hanno risposto. Così, una mattina, Nojoud è scappata dalla sua casa-prigione. Si è incamminata da sola verso il tribunale di Sana'a. Si è ribellata alla legge degli uomini. Ha chiesto il divorzio. In un paese in cui oltre la metà delle spose sono bambine tra gli otto e i dieci anni, Nojoud ha trovato il coraggio di dire no.

Avevo 12 anni, ho preso la mia bici...

Dardenne Sabine
Bompiani 2016

Disponibile in 3 giorni

9,00 €
"Avevo 12 anni, ho preso la mia bici e sono partita per andare a scuola..." Comincia così, con semplicità sconvolgente, il racconto di Sabine Dardenne, sopravvissuta a ottanta giorni di prigionia nel covo sotterraneo di Marc Dutroux, il "mostro di Marcinelle". Rapita il 28 maggio del 1996, condotta nel soffocante cunicolo della cantina della "casa degli orrori", Sabine ha ancora con sé la cartella di scuola, l'unico, fragile legame con il mondo esterno e la sua infanzia rubata. Ed è nei fogli dei suoi quaderni che Sabine trova la forza per non impazzire, scrivendo lettere disperatamente lucide alla madre e annotando l'incubo delle violenze, delle sevizie, delle minacce subite.

Bambini a perdere. Scomparse,...

Lannes Gianni
Pellegrini 2016

Disponibile in 3 giorni

18,00 €
L'infanzia è invisibile all'umanità, una realtà senza diritti nonostante leggi e convenzioni internazionali. Un inferno sulla terra: ogni anno circa 15 milioni di bimbi muoiono prima di festeggiare il loro quinto compleanno, attesta l'Onu. Quando ad annientare bambini e adolescenti non sono la sete, la fame, le malattie, il lavoro sporco è imbastito dalle guerre infinite. Capitolo a parte è la sparizione di 8 milioni di minori ogni 365 giorni, Europa inclusa. Un perverso sistema che alimenta il cancro della pedofilia e il traffico di organi umani. Da considerare in Italia il sequestro di Stato di tanti minori mai resi adottabili, per garantire con sperpero di denaro pubblico, un affare miliardario, nonostante le denunce di genitori, avvocati e associazioni. E il governo Renzi non risponde agli atti parlamentari, inclusa la dilagante pedofilia che non risparmia i neonati. Dei pargoli non si butta via niente, come attesta il fiorente mercato degli organi.

Dalla violenza sui minori alla...

Grillone Caterina
Armando Editore 2016

Disponibile in 3 giorni

20,00 €
Il bullismo è molto più diffuso di quanto si creda. È un fenomeno che consiste in una serie di prepotenze, umiliazioni, torture psicologiche che uno o più ragazzi infliggono ad altri ragazzi. Parlare di bullismo per dei bimbi tanto piccoli può parere inappropriato, ma succede che un certo malessere, spesso di origine familiare, si manifesti già in età precocissima sotto forma di prepotenze, soprusi, o rabbia incontrollata. Se non si interviene già in questa fase, il rischio è che il malessere psicologico si consolidi diventando vero e proprio bullismo con l'andare degli anni.

Abuso e maltrattamento...

Giamundo V. (cur.)
Franco Angeli 2013

Disponibile in 3 giorni

42,00 €
La ricerca clinica e scientifica di questi ultimi anni ha riconosciuto un'ampia varietà di disturbi connessi a esperienze infantili di abuso e maltrattamento, limitate o protratte nel tempo. Molto spesso tali esperienze s'insinuano nelle prime relazioni af

Mai più un bambino. Famiglia...

Guidi Antonio
Armando Editore 2013

Disponibile in 3 giorni

16,00 €
Il libro nasce dall'esperienza professionale e umana in un settore dove è necessario assumere un atteggiamento meno tollerante verso l'inosservanza dei diritti umani e dei bambini. "Mai più un bambino..." sta a indicare: mai più un bambino abusato, abbandonato, sottratto alla sua famiglia, drogato, violentato, mercificato. Significa mettere in campo iniziative culturali, istituzionali, legislative nazionali e internazionali, promuovere le migliori buone pratiche affinché i diritti umani, e dei bambini in modo particolare, non siano più negati o disattesi. Mai più.

Io so' Carmela

Di Giovanni Alessia
Becco Giallo 2013

Disponibile in 3 giorni

15,00 €
15 aprile 2007. Carmela Cirella si getta dal settimo piano di un palazzo nel quartiere Paolo VI di Taranto. Aveva 13 anni ed era stata stuprata da più uomini. Abbandonata dalle istituzioni, rinchiusa in un centro di recupero, i suoi violentatori liberi come se nulla fosse mai accaduto, "lo so' Carmela" basato sul suo diario ritrovato dopo la morte, è un grido di aiuto, di rabbia e di speranza. "Non voglio che mia figlia sia ricordata come una vittima. Spero possa diventare il simbolo della ribellione contro questi abusi indegni di una umanità che si definisce civile e rispettosa dei diritti della persona." (Alfonso Frassanito, padre di Carmela)

Le parole non dette. Come genitori...

Pellai Alberto
Erickson 2013

Disponibile in 3 giorni

18,50 €
Nato da un progetto decennale condotto dall'autore insieme a educatori, ricercatori, pedagogisti e insegnanti di tutta Italia, "Le parole non dette" è la risposta reale alla costante richiesta di risorse per aiutare i bambini a prevenire l'abuso sessuale.

L'amore è un'ombra. Perché tutte le...

Ravasi Bellocchio Lella
Mondadori 2012

Disponibile in 3 giorni

17,00 €
Le mamme non hanno sempre ragione, non sono sempre buone; spesso, nella vita quotidiana, fanno del male, più o meno involontariamente, ai propri figli e a volte possono arrivare persino a ucciderli in maniera efferata. Quante sono le madri che non vogliono saperne di lasciare il privilegio della bellezza alle proprie figlie? Quante vedono i figli come prolungamento narcisistico di sé? Quante, sigillate nel proprio dolore, sono incapaci di prendersi cura dei bambini? Leila Ravasi Bellocchio, analista, in questo libro mostra il lato nascosto e taciuto della maternità raccontando storie esemplari di madri "terribili". C'è Dolores, affetta da un grave disturbo narcisistico, che partorisce una bambina e un paio di mesi dopo l'annega nel water perché "era brutta, un mostro", quando in realtà la piccola era bella e sana, così bella che poteva metterla in ombra agli occhi del marito. C'è Rosa, che fa ammalare il figlio di un anno e mezzo somministrandogli i farmaci antitumorali del marito appena morto perché la malattia dà un senso al suo vuoto esistenziale. E ci sono anche storie di quotidiana "normalità": di madri "terribili" in quanto ottuse, fatue, dominanti e dipendenti, onnipotenti. Madri anaffettive, incapaci di accogliere i figli, perché sprofondate in se stesse. Come Wanda, commessa con il sogno di divertare velina: una ragazza simile a tante altre che vuole essere diversa, e per la quale il figlio è solo un ostacolo a una vita sotto i riflettori...

Più forte dell'odio

Guénard Tim
TEA 2012

Disponibile in 3 giorni

10,00 €
Abbandonato a tre anni, sulla strada, dalla madre, inchiodato per due anni a un letto di ospedale a causa delle botte ricevute dal padre: l'infanzia di Tim è un inferno di rabbia e di odio, in un alternarsi di riformatori, famiglie affidatarie e istituti. A 12 anni comincia a vivere sulla strada e lì è una lotta quotidiana contro la fame, il freddo, i cattivi incontri. Poi il pugilato, dove riesce a emergere e ad acquistare un po' di rispettabilità. Ma dentro di lui brucia l'odio e cresce il desiderio di vendetta contro il padre. Saranno l'incontro con un sacerdote e l'amore di una donna a cambiare radicalmente la sua vita. Un libro che contiene un grande messaggio di speranza e un forte richiamo alla forza dell'amore e del perdono.

La perizia nei casi di abusi...

Biscione M. C. (cur.); Pingitore M. (cur.)
Franco Angeli 2012

Disponibile in 3 giorni

22,00 €
Guida pratica sulla perizia nei casi di presunti abusi sessuali a danno di minori, sia per chi sta per entrare nell'affascinante e complesso mondo della psicologia giuridica, sia per l'esperto che desidera aggiornarsi e confrontarsi con le prassi più diffuse in tema di consulenza tecnica. Il manuale si articola attraverso la definizione della cornice normativa e la descrizione della metodologia più accreditata e, ormai condivisa a livello scientifico, per effettuare una perizia adeguata ed una corretta raccolta della testimonianza del minore presunta vittima di abuso sessuale. L'appendice contiene, tra l'altro, la trascrizione dell'ascolto di una minore commentato frase per frase.

I bambini di Dio

Winkler Amoreena
Fandango Libri 2011

Disponibile in 3 giorni

17,50 €
Amoreena Winkler è nata in un mondo brutale e totalitario, quello dei Bambini di Dio. Una setta apocalittica che estendeva il precetto evangelico "ama il prossimo tuo" alla sfera sessuale, che faceva proselitismo religioso attraverso la prostituzione, e rivendicava la libera sessualità dei bambini, da condividere tra i confratelli attraverso la pratica dello "sharing". Un universo parallelo votato alla completa sottomissione dell'io, all'annientamento sistematico delle pulsioni individuali, dei propri affetti, dei propri sentimenti. "I bambini di Dio" è il fedele resoconto dell'infanzia e dell'adolescenza dell'autrice. La vita quotidiana all'interno delle "case", la paura e il disprezzo per i "sistemiti" (tutti coloro che non facevano parte della setta), la compenetrazione tra rigide regole di preghiera e pratiche orgiastiche e pedofile. Una normalità spiazzante, dove l'amore di Dio giustificava tutto, annichiliva ogni sofferenza, rifiuto, vittimismo; bisognava solo "guadagnare anime" e "portarle a Gesù". Amoreena Winkler, che è fuggita dalla setta e dalla sua famiglia a diciassette anni, ha scritto questo libro per ricomporre la sua identità in frantumi. È un dolore caldo quello delle sue parole, un torrenziale atto di purificazione che mette in discussione i limiti dell'indicibile. E rivela come, attraverso la scrittura, sia possibile perpetrare una forma estrema di resistenza.

Rapita dalla giustizia. Come ho...

Angela L.; Tortorella Maurizio; Guarneri Caterina
BUR Biblioteca Univ. Rizzoli 2010

Disponibile in 3 giorni

12,00 €
Il 24 novembre 1995 un'assistente sociale e due carabinieri prelevano Angela, sei anni, da scuola. Così inizia questa favola al contrario: surreale ma tristemente vera. Il Tribunale dei minori è convinto che il padre della bambina abbia abusato di lei e della cugina quattordicenne che l'ha accusato. Per Angela si tratta solo di una spudorata menzogna, frutto di una mente turbata: sa che suo papà le vuole bene. Questo però non interessa a nessuno; inizia un calvario di interrogatori, esami e test psicologici con cui gli assistenti sociali tentano di estorcerle l'orribile confessione. Al termine del processo il padre finisce in carcere e lei viene affidata a un orfanotrofio. Due anni dopo l'uomo viene assolto in appello - e successivamente in cassazione - ma per il tribunale è troppo tardi: la bambina ha una nuova famiglia. Per dieci anni non saprà nemmeno che i suoi genitori sono ancora vivi, e che la stanno cercando. In questo libro crudo e toccante Angela racconta la sua terribile avventura: l'infanzia rubata, l'adolescenza tradita, l'identità ritrovata. La storia di una bambina rapita dalla giustizia.

Padri che amano troppo. Adolescenti...

Berto Francesco
la meridiana 2009

Disponibile in 3 giorni

14,00 €
"Elisa crede di poter tenere tutto per sé un babbo dall'irresistibile fascino. Giorgia si distrugge e strugge per salvare l'immagine che ha di lui. Sandra rimane invischiata in un corpo a corpo. Niccolò ha paura dell'altro sesso. Giacomo cerca inutilmente di differenziarsi dal genitore".

I diritti dei bambini. Un debito...

Coffari Girolamo Andrea
Franco Angeli 2007

Disponibile in 3 giorni

17,50 €
Il volume introduce alcune proposte originali in materia di tutela minorile. Affrontando tematiche quali i diritti costituzionali dei fanciulli, il principio della specificità, il principio dell'esercitabilità dei diritti, il diritto all'ascolto, il diritto alla competenza, il diritto al futuro, l'autore propone una riforma del sistema processuale penale, del codice civile e del codice penale, che comprenda l'inserimento di strumenti come il voto ai bambini, e la costituzione di organi innovativi come il Ministero dell'Infanzia, l'Ufficio di Pubblica Tutela per l'Infanzia, il Centro di ascolto e prevenzione "Casa del Bambino".

Psicologia del bambino maltrattato

Di Blasio Paola
Il Mulino 2000

Disponibile in 3 giorni

21,00 €
Rispetto al passato l'orizzonte di riferimento di questa problematica appare profondamente mutato: da una parte il bambino non viene più percepito in negativo, come portatore di spinte egoistiche da contrastare e reprimere ai fini della socializzazione, bensì come soggetto dotato a pieno titolo di propri diritti; dall'altra si è cessato di pensare che comportamenti "impulsivi" degli adulti in quanto inintenzionali e sporadici, siano relativamente innocui. A causa della loro fragilità, debolezza e dipendenza, i bambini sono vittime non solo di violenze vere e proprie, ma anche di maltrattamenti "quotidiani" e banali che ugualmente possono produrre gravi difficoltà in età adolescenziale e adulta.

I bambini vittime di violenza. La...

Crisma M. (cur.)
Carocci 2017

Disponibile in 5 giorni

24,00 €
La consulenza tecnica nel campo dell'abuso sui minori richiede competenze e conoscenze molto specifiche, distinte dalle abilità che caratterizzano un buon terapeuta. Il testo riunisce le teorie scientifiche più aggiornate sul tema accompagnate dalla discussione delle buone pratiche e degli errori da evitare. Gli autori - psicologi e avvocati, tutti con esperienza pluriennale - hanno fatto la scelta etica di lavorare solo dalla parte delle vittime, anche se questa scelta ha spesso dei costi, in termini psicologici ed economici, non indifferenti. Lavorare dalla parte delle vittime non vuol dire però perdere di vista l'obiettività: è nell'interesse del minore che il magistrato, grazie anche al lavoro accurato di un perito o consulente tecnico, riesca ad accertare la verità, qualsiasi essa sia.

Tutelandia. Schede e percorsi per...

Vicari Annalisa
Erickson 2015

Disponibile in 5 giorni

23,00 €
Incontrare, ascoltare con rispetto, cercare di comprendere, proteggere e curare bambine e bambini vittime di maltrattamento o abuso sono compiti di una complessità talora scoraggiante, anche per gli operatori più esperti. Tutelare i più piccoli significa r

La rosa sepolta

Borlini Barbara; Memo Francesco
Hazard 2013

Disponibile in 5 giorni

18,00 €
Un Paese immaginario è appena uscito da una guerra lunga e sanguinosa, nel corso della quale eserciti e milizie irregolari hanno addestrato bande di bambini soldato - vittime di un sistema di violenza e ferocia che ha fatto di loro dei "piccoli diavoli" - a compiere truci e crudeli azioni in seno alla popolazione civile per diffondervi il terrore. Uno di loro, Sergio, ormai senza casa e senza famiglia, vaga per il Paese in una sorta di solitaria fuga dall'atrocità, e sembra trovare pace in un piccolo centro di montagna, dove la giovane proprietaria di una fornace, Angela, che è mossa da una caparbio desiderio di riscatto e giustizia dagli orrori della guerra, gli offre un lavoro. Tra i due si stabilisce a poco a poco un rapporto di reciproca attrazione e ammirazione, ma nelle ambiguità della ricostruzione post-bellica - fra traffici d'armi, ex miliziani a piede libero e vecchi e nuovi profittatori - il passato torna a bussare con forza alla porta, e Sergio dovrà intraprendere un percorso doloroso e fare i conti con le responsabilità del passato. "La rosa sepolta" - il titolo è ispirato a una poesia di Franco Fortini del 1946 - è un esordio narrativo basato su di un lungo lavoro di documentazione che riesce a mettere in luce una realtà drammatica e oscura. Il volume è corredato dal dossier "Ancora troppi bambini soldato nel mondo", a cura dell'ONG COOPI- Cooperazione Internazionale.

Dietro la porta chiusa. Una storia...

Tomlin Jenny
Edizioni Clandestine 2007

Disponibile in 5 giorni

14,00 €
Jenny è cresciuta in una casa dove nessuno era al sicuro. Seconda di cinque figli, nell'East End inglese del dopoguerra, ha trascorso la sua infanzia nella miseria e nel terrore. A causa di una madre totalmente sottomessa al volere del marito, dispotico, violento e corrotto, e alla sconcertante carenza di affetto, ha dovuto fare i conti con una vita che le negava il cibo, la pulizia e persino le cure mediche. Ma non solo. È stata picchiata, umiliata e, dall'età di cinque anni, abusata sessualmente dal padre. In seguito ciò è avvenuto anche per gli altri bambini della famiglia Ponting. Esclusi dai compagni e privi di alcun aiuto da parte di un'autorità esterna, tranne quello dell'amorevole zia Margaret, Jenny e i suoi fratelli sono diventati grandi accudendosi a vicenda, grazie a un'incredibile forza d'animo che li ha sorretti durante gli anni più bui della loro tragica esperienza. Questo libro è la storia di un trionfo. Jenny, la sorella Kim e il fratello Laurence non solo sono sopravvissuti, ma hanno dato un calcio al passato e ai traumi subiti, riscattandosi attraverso il coraggio e la speranza.

Lavori minorili e percorsi a...

Megale Agostino
Ediesse 2006

Disponibile in 5 giorni

11,00 €
Il volume illustra la nuova indagine dell'Ires sul lavoro minorile, per la quale sono state realizzate circa 2.000 interviste a ragazzi tra gli 11 e i 17 anni in nove grandi città italiane. Obbiettivo principale dello studio è stato di approfondire sia i p

Lavori minorili in Italia. I casi...

Megale Agostino
Ediesse 2005

Disponibile in 5 giorni

11,00 €
Il volume fornisce un'analisi mirata delle varie tipologie di lavoro minorile in tre aree metropolitane: Milano, Roma e Napoli. A Milano l'indagine si è incentrata sulla relazione tra lavoro precoce e dispersione scolastica individuando i ragazzini e le ra

Gli obbrobri della pedofilia

Concetti Gino
VivereIn 2003

Disponibile in 5 giorni

8,50 €
L'intento di quest'opera è di offrire un monitoraggio dell'aberrante fenomeno della pedofilia, la cui consistenza è confermata dalle notizie di cronaca e dalle statistiche. Dopo il primo capitolo dedicato alla descrizione del fenomeno alla luce delle più recenti conquiste scientifiche, l'Autore passa in rassegna i documenti dell'Onu, la legislazione italiana, la posizione del Magistero della Chiesa, soffermandosi, infine, sulle responsabilità dei soggetti educativi. Il libro di Gino Concetti è un vero e proprio grido d'allarme che dovremmo tutti raccogliere, perché si tratta di un fenomeno che cresce e si dilata, minando, dall'interno, persone, famiglie e comunità.

Pedofilia. Non chiamatelo amore

Picozzi Massimo
Guerini e Associati 2003

Disponibile in 5 giorni

22,00 €
Sono davvero rari i casi in cui il pedofilo si mostra con il ghigno del lupo mannaro. Molto più spesso si presenta come un principe azzurro: un munifico dispensatore di doni, un seduttore gentile e affettuoso. Nella maggior parte dei casi è un membro della stessa famiglia del bambino, o una persona di fiducia. E' perciò più difficile da individuare e i danni psicologici che il bambino subisce sono molto più gravi che nel caso di una «semplice» violenza. Conoscere il profilo clinico e criminologico del pedofilo; essere in grado di ascoltare il bambino abusato; aggiornare il sistema legislativo: sono gli impegni che gli autori si assumono per affrontare il fenomeno devastante della pedofilia.

Bambini scomparsi

Pidditzi Rita
Aliberti 2020

Non disponibile

12,00 €
Questo libro è una favola nera, che ti toglie il sonno e ti porta alla triste realtà di decine di bimbi scomparsi nel nulla, persi nell'oblio della gente e nelle incurie di certi organi investigativi. Dove sono? Perché non si è mai trovato un corpo, una traccia? Perché alcuni casi sono passati pressoché inosservati perdendosi negli archivi delle procure? C'è sparizione e sparizione, rapimento e rapimento? Ci sono elementi comuni? Errori comuni? E perché Pollicino, se non è supportato dall'enfasi mediatica e, conseguentemente, dallo slancio investigativo, non torna mai a casa?

Madri assassine

Pannitteri Adriana
Oakmond Publishing 2019

Non disponibile

12,50 €
C'è un delitto ritenuto inaccettabile, persino impossibile, perché vuol dire uccidere carne della propria carne. Eppure, anche le madri uccidono i loro figli. L'orrore, la pietà, e la condanna non bastano a comprendere che cosa sia accaduto nella loro mente. Sono solo madri cattive? Adriana Pannitteri, giornalista e scrittrice, in un diario crudo ma senza giudizio ci racconta il buio della mente di queste donne dopo averle incontrate a Castiglione delle Stiviere nel mantovano in quello che un tempo veniva chiamato manicomio criminale. La chiusura degli ospedali psichiatrici giudiziari, avvenuta di recente, non cancella la malattia mentale e la necessità di esplorare la complessità della psiche umana. Il racconto di queste donne si intreccia con quello di Maria Grazia, una bambina che ha avuto la mamma malata di depressione. Ricostruisce la sua infanzia segnata dalle ferite psichiche e dal dolore e ci sfida con la sua testimonianza a pensare che la cura e la guarigione sono possibili. Spiega la dottoressa Annelore Homberg nella postfazione: «la malattia mentale è la conseguenza di un rapporto alterato con la realtà, ma non quella materiale, bensì degli affetti. Si chiama anaffettività.»

I confini della repressione penale...

Giappichelli 2019

Non disponibile

83,00 €
"Lo studio concerne la disciplina di due diversi fenomeni che, per la comunanza di alcuni elementi, tendono ad intrecciarsi e sovrapporsi. Ci riferiamo alle varie condotte connesse al mercato pedopornografico e al recente fenomeno di auto-produzione di immagini pornografiche ad opera dello stesso minore rappresentato, o di produzione con il suo consenso, e alla diffusione delle medesime".

Abusi sui minori. Breve viaggio nel...

Losi Rita
ilmiolibro self publishing 2019

Non disponibile

14,00 €
La percezione sociale dell'infanzia, il modo di intenderne la condizione, è legata all'evoluzione della cultura, dell'economia e delle relazioni familiari secondo le variazioni dei sistemi sociali e delle loro regolazioni giuridiche.

Nodi al pettine. Storie di bambini...

Chitarrini Giuseppe
Atlantide Editore 2018

Non disponibile

15,00 €
Queste pagine propongono al lettore le storie di otto minori. Brani di vita, episodi che mostrano legami famigliari non facili, fragilità e vulnerabilità sociali e culturali, esperienze di percorsi devianti, trascuratezze e imperfezioni nell'esercizio della genitorialità. Situazioni di cui il bambino/minore è il capro espiatorio ma anche la cartina di tornasole, nella quale si rispecchiano le incoerenze, le contraddizioni, le smagliature dei contesti prossimali: non solo della famiglia, ma anche del vicinato, della scuola e del più ampio sistema territoriale, delle realtà urbane, extraurbane e rurali, del vasto contesto metropolitano interessati da un complesso mutamento. Sono ricostruzioni ispirate a vicende reali: non episodi di gravi maltrattamenti, mostruosi abusi o pesanti trascuratezze - che pure si registrano nel lavoro sociale - ma storie "minime", fatte di disattenzioni, diffuse ed insidiose incompetenze educative e genitoriali.

Contrasto al lavoro infantile e...

Borzaga Matteo
Editoriale Scientifica 2018

Non disponibile

22,00 €
Negli ultimi decenni la questione del contrasto al lavoro infantile ha assunto un'importanza crescente, soprattutto sul versante sovranazionale. L'Organizzazione Internazionale del Lavoro (OIL), del resto, l'ha inclusa tra i core labour standards e ne ha riconfermato la centralità pure nell'ambito delle sue politiche più recenti, legate al c.d. decent work. Anche l'Unione Europea (UE) si è interessata di tale questione, dedicandole alcuni strumenti lato sensu normativi nonché l'art. 32 della Carta dei Diritti Fondamentali. Prendendo le mosse dalle più risalenti legislazioni nazionali, il presente volume si ripropone anzitutto di analizzare le Convenzioni emanate dall'OIL in materia, mettendo in luce come l'organizzazione si sia dapprima occupata prevalentemente di età minima di accesso al lavoro, per poi concentrarsi sulle peggiori forme di lavoro infantile, anche per tenere conto dei mutamenti innescati dalla globalizzazione e delle esigenze dei Paesi emergenti.

L'adescamento di minori. Il...

Salvadori Ivan
Giappichelli 2018

Non disponibile

29,00 €
L'adescamento dei minori (o child-grooming) consiste nel processo di interazione mediante il quale un soggetto carpisce il consenso di un minore e lo porta a cooperare artificiosamente alla realizzazione di atti sessuali o al suo stesso sfruttamento. La monografia, che si rivolge agli operatori del diritto, alle autorità investigative e di polizia, nonché al personale specializzato nella tutela dei minori, si focalizza sulle tecniche di contrasto al child-grooming impiegate nel diritto penale comparato e sui problemi dogmatici e politico-criminali che solleva il delitto di adescamento di minorenni di cui all'art. 609-undecies del codice penale italiano. Constatata, sulla base dei più recenti studi empirici e criminologici, l'effettiva pericolosità del child-grooming per l'integrità psico-fisica e sessuale dei minori, nel volume si formulano alcune proposte per una incriminazione dell'adescamento dei minori che sia più rispettosa dei fondamentali principi penalistici.

Privacy, minori e cyberbullismo

Orofino Marco; Pizzetti Federico Gustavo
Giappichelli 2018

Non disponibile

15,00 €
Fra le innovazioni legislative che hanno caratterizzato la XVII legislatura (2013-2018), un posto di primo piano merita senz'altro la legge n. 71/2017 in materia di cyberbullismo. Fortemente voluta dalla sen. Elena Ferrara, ed approvata dopo un articolato percorso parlamentare, la legge punta a prevenire e contrastare un fenomeno gravemente lesivo della privacy e del benessere psicologico e sociale dei minori - nei casi estremi sino ad atti di suicidio, purtroppo verificatisi - tipicamente posto in essere da altri minori nel cyberspazio. Un "territorio", quest'ultimo, oramai familiare, specialmente per i millennials, ma non per questo sempre percepito (anche dagli adulti) in tutta la sua potenziale pericolosità. Il volume affronta il tema del cyberbullismo e della legge n. 71/2017 in prospettiva interdisciplinare grazie a contributi di studiosi di diritto costituzionale e pubblico, amministrativo, penale, comparato e di informatica giuridica e psicologia generale, nonché mediante le riflessioni di soggetti istituzionali che si sono particolarmente impegnati per la concreta tutela dei minori dal bullismo sul web. Specifica attenzione è dedicata, nel volume, al regime europeo e nazionale di protezione dei dati personali dei minori, al quadro costituzionale di riferimento della legge n. 71/2017 e alle procedure da essa previste, ai reati che possono essere commessi mediante condotte di cyberbullismo, alle ricerche sulle abitudini errate dei giovani on-line e alle misure di aiuto offerte dalle amministrazioni pubbliche, alle scelte di regolazione assunte in altri Paesi (Europa e Stati Uniti), all'analfabetismo digitale e affettivo che, insieme all'impersonalità, caratterizza frequentemente le relazioni dei minori sul web.

Aiutare gli insegnanti per aiutare...

Mansueto Rosanna; Caricato Patrizia; Fontana Elisa; Lillo V. (cur.); Zamprioli C. (cur.)
Herkules Books 2018

Non disponibile

12,00 €
"La tendenza a servirsi in modo ottimale del bambino per soddisfare tutti i propri bisogni è talmente diffusa e così palese nella storia di ogni tempo e paese che, anche in presenza di abusi, non parlerei tanto di perversione, quanto piuttosto di una delle molteplici forme di esercizio di potere dell'adulto sul bambino" (Alice Miller, "Il bambino inascoltato"). Il maltrattamento intrascolastico è un esercizio di potere, distorce il rapporto adulto-bambino, nel momento in cui ne viola l'integrità corporea, lo sviluppo psico-fisico, ne tradisce la fiducia. L'aiuto concreto diviene allora la prevenzione attraverso efficaci strumenti di garanzia e tutela per potersi riappropriare di un luogo, di uno spazio fisico ed emotivo condiviso.

Home visiting. Un modello...

Pedrocco Biancardi Maria Teresa
Franco Angeli 2018

Non disponibile

18,00 €
Il Cismai - Coordinamento Italiano dei Servizi contro il Maltrattamento e l'Abuso all'Infanzia - da 25 anni si occupa della violenza fisica, emotiva, sessuale, assistita, educativa che bambini e ragazzi possono subire in famiglia. Questi eventi si traducono in una gamma di esperienze traumatiche che producono, nel delicato percorso evolutivo della personalità infantile o adolescenziale, difficoltà e ritardi a livello intellettivo, emotivo e sociale spesso con carattere di cronicità. Il pensiero della prevenzione è stato sempre presente ai professionisti e ai servizi pubblici e privati Cismai (a oggi 104), consapevoli della necessità di dare priorità ad azioni che intervengano prima che si sviluppi il maltrattamento. La svolta decisiva si è verificata nel 2006, quando l'Organizzazione Mondiale della Sanità ha pubblicato il documento Preventing child maltreatment: a guide to taking action and generating evidence, che individuava nell'home visiting uno strumento efficace di autentica prevenzione. Il Cismai ha quindi istituito sul tema una Commissione Scientifica i cui componenti, già in fase di elaborazione e formulazione delle linee guida, hanno iniziato la sperimentazione del metodo per valutarne concretamente l'efficacia, nella consapevolezza che non è più possibile definire interventi preventivi, pur sempre indispensabili, che arrivino dopo che il bambino ha già subito qualche esperienza negativa in famiglia. Sono state quindi elaborate le "Linee Guida per gli interventi di home visiting come strumento nella prevenzione del maltrattamento intrafamigliare all'infanzia", che questo libro approfondisce e spiega nella sua interezza, oltre a contenerle in Appendice. Il primo volume della collana Cismai - che ha l'obiettivo di implementare gli scambi di pensiero scientifico e di esperienze fra soci e con il mondo scientifico circostante - contiene uno spazio introduttivo e una breve rivisitazione, a cura dell'attuale Presidente Gloria Soavi, di questi primi 25 anni di vita del Coordinamento. La presentazione delle linee guida è arricchita dal contributo di Marianna Giordano, membro attivo del comitato scientifico che ha prodotto le linee guida.

Aspetti metodologici, giuridici e...

Ferrazzano Michele
Aracne 2018

Non disponibile

13,00 €
L'opera è rivolta a giuristi e informatici che operano nell'ambito della ricerca e in indagini e processi relative al reato di detenzione e divulgazione di materiale pedopornografico, laddove si rende necessario esaminare i sistemi informatici coinvolti al fine di determinare l'effettivo grado di consapevolezza della condotta: si affronta l'esame dei file di log di eMule, uno dei principali strumenti per lo scambio di materiale pedopornografico sulle reti peer-to-peer e si propone un tool denominato emuleforensic che consente un agevole analisi in tal senso. Viene proposta una metodologia specifica per analisi forensi di sistemi informatici coinvolti in procedimenti di pedopornografia.

Bambini e violenza

De Sanctis L. (cur.)
Fefè 2017

Non disponibile

13,00 €
Come proteggere il bambino dai tanti differenti tipi di violenza che lo minacciano: il terrorismo globale, la guerra, l'abuso fisico e psicologico in famiglia, a scuola, tra amici, le seduzioni del web, il commercio pedopornografico, l'ignoranza. Com'è nata storicamente e come si è evoluta la tutela psicopedagogica del bambino, come costruire insieme a lui e per lui un futuro di pace. Cosa fanno le Istituzioni, le associazioni internazionali e nazionali, i singoli professionisti, per difendere l'essere più debole e sensibile del mondo.PREFAZIONE: Filomena Albano, Autorità Garante per l'infanzia e l'adolescenza

Pedofilia e pericolosità sociale....

Monzani Marco; Bandiera Valentina
libreriauniversitaria.it 2017

Non disponibile

14,90 €
Gli autori propongono l'analisi di una tematica che da sempre impegna gli studiosi della materia, con alterne fortune: l'imputabilità e la pericolosità sociale del pedofilo. L'occasione è rappresentata dalla pubblicazione del DSM-5, nel quale sono state riviste le categorie nosografiche delle parafilie. In particolare, per quanto riguarda la pedofilia, la nuova classificazione in interesse pedofilico e disturbo pedofilico ha sollevato non poche questioni sull'applicazione di queste nuove categorie al mondo forense. Trattare della pericolosità sociale del pedofilo è questione non sempre agevole, vuoi per l'interesse mediatico che la tematica suscita, vuoi per la scarsità di studi scientifici relativi al pedofilo non abusante, che fa sì che ogni riflessione in tema di pedofilia sia sempre stata abbinata alla tematica dell'abuso sessuale su minore. Il volume si propone di presentare alcune riflessioni in tema di valutazione dell'imputabilità e della pericolosità sociale del pedofilo partendo dall'amara, quanto reale, constatazione che il mondo della psiche e il mondo del diritto paiono correre da sempre su binari paralleli, senza incontrarsi mai e, per lo più, a velocità molto diverse.

Piccole vittime da proteggere

Chistolini Sandra
Libellula Edizioni 2017

Non disponibile

16,00 €
I bambini testimoni di violenza domestica sono vittime almeno due volte. La prima volta quando assistono all'aggressione della madre e la seconda volta quando imitano i comportamenti appresi in famiglia. Il circolo vizioso della violenza, subita e riprodotta, trova vie di elaborazione nella proposta formativa contenuta in questi tre Manuali scritti per aiutare i Genitori, gli Insegnanti, gli Operatori sociali a conoscere il danno indiretto provocato nei figli e nelle figlie che vivono ripetute situazioni di esposizione a maltrattamenti in casa. I ricercatori, esperti europei delle Università di Cipro, Roma Tre, Oradea, Presov, riuniti nel Progetto DAPHNE III, hanno studiato scientificamente i processi di vittimizzazione dell'infanzia, giungendo a risultati che permettono di definire, comprendere, delimitare e prevenire gli effetti devastanti le giovani vite. La preparazione pedagogica e la responsabilità sociale orientano l'intervento, nelle forme più adeguate, a sostegno dei minori; mentre la consapevolezza del problema invita la famiglia, la scuola, i servizi sociali ad un rinnovato impegno di tutela e protezione di chi è più vulnerabile.

Le variazioni del dolore. La vita,...

Rhodes James
Einaudi 2016

Non disponibile

18,00 €
"Io sono molte cose. Sono un musicista, un uomo, un padre, uno stronzo, un bugiardo e un impostore. Soprattutto, sono una persona che vive nella vergogna". James si fidava di quell'uomo gentile. Perché non avrebbe dovuto? Era il suo maestro delle elementari. In principio fu una scatola di fiammiferi. Un meraviglioso oggetto del desiderio, per un bambino di sei anni. Poi seguirono altri piccoli doni. Insieme a sorrisi, incoraggiamenti, attenzioni. Lui ne era lusingato, e cominciò a sentirsi un po' speciale. Gli abusi durarono quattro anni, senza che nessuno, né a scuola, né in famiglia, si rendesse conto di nulla. Quando terminarono, per James fu un progressivo sprofondare nell'abisso: relazioni distorte e distruttive, ospedali psichiatrici, alcol. Fino all'incontro con la musica classica, con Bach in particolare, e alla scoperta di come le composizioni più sublimi siano state scritte da uomini che hanno avuto esistenze drammatiche e destini tragici.

Fatti e fattoidi negli abusi...

Gulotta G. (cur.)
Giuffrè 2016

Non disponibile

24,00 €
Il fenomeno degli abusi sessuali collettivi all'interno di scuole d'infanzia è esploso in Italia nei primi anni 2000, propagandosi rapidamente sul territorio nazionale - in qualche caso coinvolgendo intere città, infestate dal sospetto dell'esistenza di organizzazioni pedofile dedite a crimini nei confronti degli alunni -con il susseguirsi di nuovi casi sospetti, denunce, allarmi, smentite e dichiarazioni dei bambini sempre più sconvolgenti, accompagnate da disagi psico-fisici. Le accuse hanno travolto da un lato persone non solo incensurate ma del tutto insospettabili - perlopiù insegnanti e ausiliari all'interno delle strutture scolastiche - e dall'altro le famiglie delle presunte vittime, persone altrettanto oneste e di certo estranee a qualsivoglia intento calunniatorio. Il libro, senza negare l'esistenza di tale tipologia di reato, spiega come e perché le accuse possono prendere corpo anche senza un substrato di realtà, intrappolando i genitori giustamente preoccupati per la tutela dei loro figli ma non di rado anche gli inquirenti ed i professionisti (psicologi, neuropsichiatri infantili ecc.) deputati a compiere indagini assai delicate, in primis sui piccoli testimoni presunte vittime.