Elenco dei prodotti per la marca Luiss University Press

Luiss University Press

L'onda perfetta. Cavalcare il...

Magnani Marco
Luiss University Press

Disponibile in libreria

14,00 €
La sopravvivenza di una specie non legata alla sua forza nalla sua intelligenza, ma al grado di predisposizione al cambiamento. Quest'assunto di Charles Darwin, secondo Marco Magnani, puessere applicato anche a imprese e territori. Le aziende che riescono a restare in gioco nel lungo periodo, infatti, non sono necessariamente quelle di maggiori dimensioni o che generano piprofitti, ma quelle che gestiscono meglio i continui cambiamenti, che nell'economia globale di oggi sono frequenti, repentini e dirompenti. Storia, brand, soliditfinanziaria e leadership di settore sono importanti ma a volte non bastano, come insegnano i casi di Kodak, Nokia, Motorola, Blackberry o Blockbuster, travolte da una rivoluzione digitale alla quale non hanno saputo rispondere, o quelli di gran parte degli editori di grandi enciclopedie, spiazzati da Internet e Wikipedia. Al contrario, flessibilit visione, velocitdi reazione e capacitdi adattamento possono cambiare le sorti di un'azienda, come accaduto a Fujifilm, Netflix, Zara, ERG o IBM, che hanno saputo anticipare le esigenze di mercato, adattando il modello di business e diversificando le proprie attivit Un discorso analogo vale per citt regioni, paesi. Detroit non ha saputo gestire la crisi dell'automobile, mentre Pittsburgh ha reagito molto bene a quella dell'acciaio. E molto avrebbe potuto insegnare a Taranto, se solo la questione fosse stata affrontata con una visione di lungo periodo. Venezuela, Mongolia, Argentina e Sud Africa, pur ricchi di risorse naturali o situate in posizioni geografiche strategiche, non hanno saputo sfruttare il 'vantaggio iniziale' e hanno sofferto la ridefinizione degli equilibri geopolitici e la globalizzazione. Al contrario, Singapore, Israele, Finlandia e Corea del Sud, la cui sopravvivenza spesso stata a rischio nel corso della storia, hanno dimostrato grande resilienza.

Il grande salto. L'uomo, il...

Tomassini L.
Luiss University Press

Disponibile in libreria in 3 giorni

18,00 €
Viviamo nel futuro che un tempo potevamo solo immaginare. Lo straordinario sviluppo tecnologico degli ultimi cinquanta anni ci ha consegnato un mondo sempre piveloce e interconnesso nel quale i cambiamenti sono continui e dirompenti. Il digitale ha cambiato per sempre le nostre vite: Internet, intelligenza artificiale e machine learning hanno consegnato al nostro tempo nuovi modi di lavorare, viaggiare, sperimentare e innovare, di agire e pensare; l'imminente avvento del 5G offrirpossibilitdi sviluppo straordinarie in settori decisivi quali lavoro, scuola e sanit Siamo di fronte a un vero e proprio salto evolutivo, una rivoluzione che non conosce confini geografici, politici o ideologici e che per la prima volta nella storia dell'umanitcoinvolge l'intero pianeta. Saremo all'altezza? Certo che s Il grande salto mostra che lo faremo proprio attraverso la nostra capacitdi resistere, rischiare, innovare e immaginare il futuro, azioni squisitamente umane nelle quali nessun computer o intelligenza artificiale potrmai sostituirci. Prefazione di Gianni Riotta.

L'identit? del fare. Economia e...

Luiss University Press

Disponibile in libreria in 3 giorni

18,00 €
In Italia come in Europa assistiamo da tempo alla crescita di due fenomeni che seppur opposti nascono da un denominatore comune, l'euroscetticismo e la richiesta di "piEuropa". Fenomeni alimentati dalla sempre pidiffusa convinzione che l'Unione non sia in grado di rispondere alle complesse sfide di oggi - in ambito economico come di fronte ai temi ambientali, dello sviluppo sostenibile o delle politiche migratorie - e che mostrano come per rilanciare il progetto europeo sia oggi piche mai necessaria una reale "identitdel fare". Attraverso i contributi dei giovani vincitori del premio intitolato a Jo Cox, la deputata britannica uccisa nel 2016 durante la campagna sulla Brexit e fervente sostenitrice di una societeuropea integrata e inclusiva, questo libro si concentra sulle sue declinazioni, dall'inclusione alla tutela dei diritti umani, dal coordinamento delle politiche sanitarie alla ricerca di nuovi ed efficaci strumenti per un'innovazione sostenibile. Perchsolo con un'Europa piautenticamente solidale e capace di far fronte comune potremo evitare l'implosione di quello straordinario strumento di crescita che l'Unione pue deve ancora essere. Postfazione di Eva Giovannini.

Il quarto shock. Come un virus ha...

Maffettone Sebastiano
Luiss University Press

Disponibile in libreria

12,50 €
La pandemia ci ha travolti con una forza inaudita. Abbiamo scoperto che lo sviluppo della nostra civiltstava andando a una velocitche il pianeta e noi stessi non potevamo sopportare, che i comportamenti del singolo influiscono in maniera diretta su quelli della comunit che persino la morte rivela il valore dell'essere uniti agli altri. Il quarto shock di Sebastiano Maffettone una riflessione filosofica sul tempo che stiamo vivendo, ma soprattutto uno sguardo verso lo scenario che ci attende passata la tempesta. Cosa accadralle nostre democrazie quando aumenteranno controllo dei cittadini, disoccupazione e tensioni sociali? Quale saril ruolo dei giganti del web nell'era del distanziamento? E come sarpossibile riprogrammare il sistema capitalistico in modo da costruire un mondo pisostenibile e pigiusto dal punto di vista ambientale, economico e sociale? Siamo di fronte a un momento cruciale della nostra storia su questo pianeta. Se ci faremo trovare pronti, costruiremo un mondo migliore di quello in cui abbiamo vissuto finora.

Ultradestra. Radicali ed estremisti...

Mudde Cas
Luiss University Press

Disponibile in libreria

19,00 €
L'estrema destra, anche quando esplicitamente vicina a posizioni xenofobe, antisemite, fasciste e naziste non piuna questione limitata a sparute minoranze di collocazione prevalentemente extraparlamentare. In meno di un secolo dalla fine del secondo conflitto mondiale, movimenti, partiti, leader e idee dell'ultradestra sono entrati a far parte della cultura di massa, hanno permeato le campagne e le agende dei partiti tradizionali, influenzando il contenuto del dibattito pubblico e arrivando al governo di alcune tra le pigrandi democrazie al mondo. Ultradestra dimostra come l'emergere di forze un tempo considerate eversive sia tutt'altro che una tendenza episodica e destinata a esaurirsi nel breve periodo, ma il momento culminante di un processo lungo anni che ha portato allo sdoganamento di stili, linguaggi e politiche un tempo ritenuti pericolosi e di minoranza. La prepotente marcia dell'ultradestra descritta da Cas Mudde in queste pagine ha stravolto nel volgere di pochi anni la percezione di temi come immigrazione, diversit sicurezza, Europa e globalizzazione, e sarricordata, indipendentemente dalle traiettorie politiche che seguiranno le nostre societfuture, come una stagione di profonda messa in discussione dei principi fondamentali della democrazia liberale.

Nel mondo che brucia. Ripensare il...

Henderson Rebecca
Luiss University Press

Disponibile in libreria in 3 giorni

22,00 €
Tra le grandi invenzioni dalle quali l'umanitha tratto prosperite benessere, il libero mercato ha senz'altro avuto un ruolo di primo piano, favorendo intraprendenza, creativite spirito di competizione e generando innovazione e crescita. Al tempo stesso, tuttavia, il capitalismo, assecondando lo sfruttamento indiscriminato delle risorse naturali, la sempre crescente disuguaglianza e la scarsa attenzione per i diritti e la dignitdelle persone, sembra aver portato il pianeta sull'orlo di una crisi ecologica e planetaria che rischia di essere irreversibile. Come siamo arrivati a questo punto? Come possiamo evitare un disastro che molti osservatori giudicano imminente? Secondo Rebecca Henderson il problema non il mercato, ma il mercato senza controllo, l'idea che si possa fare a meno di politiche e azioni intraprese sulla base di un impegno morale e sociale condiviso per il bene dell'intera societ Abbiamo bisogno di un sistema politico ed economico profondamente riformato che punti alla creazione di valore per tutti, indirizzando il capitale verso aziende etiche e innovative, concentrandosi sui fattori ESG (ambientali, sociali e di governance) e promuovendo tra governo e imprese una cooperazione che porti a filiere pieque e sostenibili che non mettano fuori mercato le aziende virtuose. necessario e urgente che istituzioni, imprese e semplici cittadini lavorino fin da subito insieme per la costruzione di un futuro piresponsabile. Prefazione di Vincenzo Boccia.

Il family business. Manuale di...

Luiss University Press

Disponibile in libreria in 3 giorni

19,00 €
Le imprese familiari rappresentano la tipologia di business pidiffusa al mondo: il loro impatto determinante non solo per lo sviluppo del territorio nel quale sono radicate ma anche per lo stato di salute dell'intera economia del paese. In questo libro alcuni tra i massimi esperti del tema passano in rassegna le principali caratteristiche delle imprese di famiglia: dalle strategie di crescita alla governance, dall'organizzazione del processo decisionale alla gestione del passaggio generazionale nell'era digitale. Un volume fondamentale per comprendere la struttura, l'organizzazione e le ragioni del successo di questo straordinario veicolo di crescita e benessere.

Disciplina delle societ? e...

Luiss University Press

Disponibile in libreria in 3 giorni

26,00 €
Disciplina delle societe legislazione bancaria, titolo della raccolta dei tre tomi scritti in onore del Professore Gustavo Visentini, non soltanto un riferimento, se vogliamo evocativo, ad alcuni tra i principali temi del suo ampio percorso di studio, ma rappresenta la cifra del rilievo scientifico del pensiero dell'Onorato, che nel suo percorso ha esplorato diversi ambiti disciplinari, sia del diritto privato che di quello pubblico, passando per l'etica e la teoria generale del diritto. La raccolta di saggi su argomenti assai variegati e provenienti da studiosi di diverse discipline, insieme alla presenza di molti contributi e all'ampia partecipazione all'iniziativa sono espressione dell'amicizia e della stima che nel mondo scientifico il Professore Visentini raccoglie. Ne seguita un'opera ricca di spunti di attualite di riflessioni di principio, di temi di legislazione speciale o di teoria generale, realizzando una sintesi ideale del percorso del Professore; nonostante la grande varietdi scritti difficile trovarne uno i cui temi non siano stati anche da lui affrontati. Banca, finanza e concorrenza, terzo tomo della raccolta, reca un insieme di contributi che affrontano criticamente temi di particolare rilevanza afferenti alle aree del diritto bancario, del diritto dei mercati finanziari e del diritto della concorrenza, con attenzione alle nuove sfide poste da ciascuna area del diritto.

Disciplina delle societ? e...

Luiss University Press

Disponibile in libreria in 3 giorni

26,00 €
Disciplina delle societe legislazione bancaria, titolo della raccolta dei tre tomi scritti in onore del Professore Gustavo Visentini, non soltanto un riferimento, se vogliamo evocativo, ad alcuni tra i principali temi del suo ampio percorso di studio, ma rappresenta la cifra del rilievo scientifico del pensiero dell'Onorato, che nel suo percorso ha esplorato diversi ambiti disciplinari, sia del diritto privato che di quello pubblico, passando per l'etica e la teoria generale del diritto. La raccolta di saggi su argomenti assai variegati e provenienti da studiosi di diverse discipline, insieme alla presenza di molti contributi e all'ampia partecipazione all'iniziativa sono espressione dell'amicizia e della stima che nel mondo scientifico il Professore Visentini raccoglie. Ne seguita un'opera ricca di spunti di attualite di riflessioni di principio, di temi di legislazione speciale o di teoria generale, realizzando una sintesi ideale del percorso del Professore; nonostante la grande varietdi scritti difficile trovarne uno i cui temi non siano stati anche da lui affrontati. Societ interessi e tutele, secondo tomo della raccolta, prosegue nel solco del primo volume, l'analisi di temi di attualited interesse in materia di tendenze e sviluppi del diritto societario, svolgendo anche un esame di alcune questioni di rilievo concernenti il processo cautelare societario.

Disciplina delle societ? e...

Luiss University Press

Disponibile in libreria in 3 giorni

26,00 €
Disciplina delle societe legislazione bancaria, titolo della raccolta dei tre tomi scritti in onore del Professore Gustavo Visentini, non soltanto un riferimento, se vogliamo evocativo, ad alcuni tra i principali temi del suo ampio percorso di studio, ma rappresenta la cifra del rilievo scientifico del pensiero dell'Onorato, che nel suo percorso ha esplorato diversi ambiti disciplinari, sia del diritto privato che di quello pubblico, passando per l'etica e la teoria generale del diritto. La raccolta di saggi su argomenti assai variegati e provenienti da studiosi di diverse discipline, insieme alla presenza di molti contributi e all'ampia partecipazione all'iniziativa sono espressione dell'amicizia e della stima che nel mondo scientifico il Professore Visentini raccoglie. Ne seguita un'opera ricca di spunti di attualite di riflessioni di principio, di temi di legislazione speciale o di teoria generale, realizzando una sintesi ideale del percorso del Professore; nonostante la grande varietdi scritti difficile trovarne uno i cui temi non siano stati anche da lui affrontati. Principi e metodo, societe organizzazione, primo tomo della raccolta, si apre con una trattazione dei temi generali afferenti ai principi e al metodo del diritto commerciale e reca una rassegna di contributi su questioni di attualitin materia di organizzazione e governo delle societ

Il capitalismo buono. Perch? il...

Cingolani Stefano
Luiss University Press

Disponibile in libreria

15,00 €
In molti, dal Diciannovesimo secolo a oggi, hanno profetizzato la morte del capitalismo, il "vampiro che si nutre di lavoro vivo" di cui parlava Karl Marx, il "sistema non intelligente, nbuono, nbello, ngiusto" e per di pi"bugiardo" di cui scrisse John Maynard Keynes. La grande recessione seguita alla crisi dei subprime sembrata cos a numerosi osservatori, segnare il fallimento del mercato e l'inizio dell'ultimo stadio del sistema capitalistico destinato, nell'era della crescente automazione del lavoro e della crisi della democrazia liberale, a declinare fino a scomparire del tutto, sostituito da "qualcosa di nuovo". Tali osservatori stavano pertrascurando una delle pipeculiari qualitdel capitalismo, quella di essere straordinariamente resiliente e capace, come il Proteo della mitologia greca, di cambiare continuamente forma. L'ultima mutazione stava avvenendo forse pirapidamente di quello che riuscivamo a immaginare, prima che scoppiasse la grande pandemia. In questo libro Stefano Cingolani mostra come un nuovo paradigma di capitalismo DVR, "digitale, verde e responsabile", potressere ancora una volta motore di cambiamento, forza capace di affrontare con efficacia i bisogni e le prioritche stanno emergendo nelle nostre societ la salute, l'ambiente, il riequilibrio delle risorse e dei fattori di produzione. Se, come scrisse Milton Friedman, "la responsabilitsociale delle imprese aumentare i propri profitti", urgente oggi chiedersi se non sia possibile farlo anche rispettando principi di sostenibilitambientale, economica e sociale. Siamo agli inizi di un'altra grande trasformazione, che guiderun nuovo ciclo di sviluppo e cambierla democrazia, anch'essa destinata a diventare digitale, verde e responsabile? La trasformazione in atto e la risposta ancora in sospeso: ma la riforma necessaria e urgente per evitare che Proteo si trasformi in Uroboro, il serpente che divora sstesso. Prefazione di Giuseppe De Rita.

Sardine. Fenomenologia di un...

De Blasio Emiliana
Luiss University Press

Disponibile in libreria

12,00 €
Celebrate, criticate, sopravvalutate da taluni, sottovalutate da altri. Da due mesi le Sardine sono al centro dell'attenzione collettiva. A torto o a ragione. A loro sono state dedicate pagine intere di quotidiani e di settimanali, ore di dirette televisive e radiofoniche. Di loro si parla sui social network, sovente pisull'onda di simpatie o di antipatie che di conoscenza approfondita e argomentata. Un fenomeno nuovo e vecchio al tempo stesso quello della partecipazione popolare attraverso la piazza che ha conquistato spazi rilevanti anche nella discussione tra leader politici, accedendo con prepotenza alla costruzione dei processi di agenda setting di questo inizio degli anni Venti. Sospese a mettra la ricerca di un'identite la definizione di un ruolo funzionale da espletare nella definizione degli equilibri futuri della politica italiana a partire dall'esito delle elezioni regionali del 2020, le Sardine meritano di essere studiate oltre che raccontate. Questo libro scritto da studiosi provenienti da diverse aree di competenza che indagano il fenomeno con gli strumenti della comunicazione politica, della storia, della politologia e del marketing.

La terra del futuro. Il Brasile,...

Trapassi Lorenzo
Luiss University Press

Disponibile in libreria

16,50 €
Ci sono un prima e un poi nel recente sviluppo del Brasile. Prima, un Paese dal retaggio coloniale, governato dalle dittature militari e semplice esportatore di materie prime; poi, un mercato attivissimo per gli investimenti esteri, protagonista di summit internazionali e organizzatore di grandi manifestazioni sportive. Il presente del Brasile quello di un gigante economico in piena espansione, con un ruolo di spicco all'interno dello scacchiere geopolitico sudamericano e cruciale per la questione climatica, con il 40% delle foreste tropicali mondiali presenti sul suo territorio e il pialto tasso di biodiversital mondo. Lorenzo Trapassi ricostruisce le tappe dell'ascesa brasiliana, dalla nuova spinta economica alle misure di contrasto alla disuguaglianza sociale, analizzando le politiche dei presidenti Cardoso e Lula, tracciando il disegno di un Paese dinamico e in continua trasformazione, ieri gigante addormentato, oggi terra del futuro.

Antisemitismo. Una storia di oggi e...

Lipstadt Deborah E.
Luiss University Press

Disponibile in libreria in 3 giorni

20,00 €
Il fuoco nero dell'antisemitismo, l'odio irrazionale verso il popolo ebraico accusato di cospirare ai danni del resto dell'umanit non ha mai smesso di bruciare nonostante alla Shoah, il suo orrendo apice, siano seguiti decenni di appelli affinchsimili tragedie non si ripetessero mai pi Negli ultimi anni, tuttavia, l'insofferenza e il disprezzo per gli ebrei sembrano aver ripreso vigore in tutto il mondo, prendendo di volta in volta le sembianze dell'antagonismo religioso, dell'opposizione al sionismo, delle rivendicazioni di movimenti neonazisti e neofascisti e altre ancora. Ma da dove viene tutto quest'odio e perchsembra impossibile sconfiggerlo? Cosa lo rende costrasversale e condiviso? Siamo cossicuri che ci troviamo di fronte a un residuato della storia e non a un fenomeno molto pipericoloso, che appartiene piuttosto all'attualite al futuro? Attraverso una serie di lettere tra l'autrice e due personaggi da lei creati, ispirati a studenti e colleghi incontrati nei suoi anni di studio e insegnamento, "Antisemitismo" tenta di dare una risposta a queste domande e a porne di nuove. L'ultimo lavoro di Deborah Lipstadt, acclamata storica che si battuta in prima persona contro il negazionismo, un libro personale e doloroso, capace di guardare negli occhi la terribile realtche stiamo vivendo. Il nemico, tuttavia, spietato ma non invincibile: lo studio, la conoscenza reciproca e il rispetto degli altri sono ancora oggi potenti armi in grado di sconfiggerlo. Postfazione di Anna Foa.

Il mito della volont? popolare

Weale Albert
Luiss University Press

Disponibile in libreria in 3 giorni

14,50 €
Assistiamo in tutta Europa all'ascesa di movimenti populisti, di destra e di sinistra, diversi tra loro ma accumunati dalla rivendicazione di un ruolo, quello di veri portavoce della volontdel popolo, e dall'attribuire alle ite, colpevoli di essersi appropriate della democrazia rappresentativa, l'origine di ogni male. Osservando con attenzione i miti democratici spesso evocati dai populisti, come il modello dell'antica Atene o la volontgenerale di Rousseau, e analizzando i vari sistemi di formazione della maggioranza, il funzionamento dei suoi cicli e le problematiche insite nello strumento favorito dai populisti, il referendum, Albert Weale dimostra che quello della volontpopolare a tutti gli effetti, soltanto un mito. Non si puraggiungere alcun obiettivo democratico facendo finta che le cose siano pisemplici di quello che sono o sostenendo che esista una volontdel popolo univoca. Il pluralismo il cuore pulsante della democrazia ed esercitare responsabilmente il potere significa pensare con molta attenzione alle conseguenze delle scelte politiche e affrontare con onestle obiezioni. Prefazione di Richard Bellamy. Con un saggio di Valentina Gentile.

Risk management e istituzioni...

Hull John C.
Luiss University Press

Disponibile in libreria in 3 giorni

39,00 €
La gestione dei rischi coinvolge chiunque lavori nel settore finanziario. Scritto da un'autoritriconosciuta a livello internazionale in materia di derivati e risk management, questo libro consente di acquisire un'approfondita comprensione dei rischi che interessano i mercati finanziari. In modo chiaro e sintetico, John C. Hull spiega le varie forme di rischio, le circostanze in cui si presentano nelle diverse istituzioni finanziarie e le modalitcon cui le tecniche di gestione del rischio vengono influenzate dall'ambiente normativo. La quinta edizione di "Risk management e istituzioni finanziarie", completamente rivista e aggiornata: descrive le attivitsvolte dalle diverse istituzioni finanziarie e i modi in cui vengono regolamentate; esamina il rischio di mercato, il rischio di credito, il rischio operativo, il rischio di liquidite il rischio di modello; include un nuovo capitolo sull'innovazione finanziaria in cui vengono discussi gli effetti sui servizi finanziari determinati dalle innovazioni tecnologiche, quali il machine learning e la blockchain; aggiunge nuovo materiale sulla regolamentazione dei mercati OTC, del trading book, del rischio operativo e del rischio di modello; offre al lettore l'accesso gratuito al software RMFI, a diversi files in formato Excel e a centinaia di diapositive che illustrano gli argomenti trattati.

La fabbrica delle competenze. Come...

Fiorentino Pietro
Luiss University Press

Disponibile in libreria in 3 giorni

16,00 €
Se l'apprendimento il cuore dell'attivitproduttiva, la competenza il risultato di quella attivitrealizzata in un'immaginaria "fabbrica" dove la materia prima per eccellenza, quella "grigia", viene trasformata durante la produzione/apprendimento grazie alla fusione di conoscenze ed esperienza. Questo processo di "fabbricazione" si compone di numerosi e differenti elementi che contribuiscono alla costruzione delle nostre competenze: dalla tenera etcon la fantasia del gioco del bambino e attraverso numerosi stimoli, all'istruzione scolastica e universitaria che orienta e si integra con i primi impulsi giovanili, dal contesto di lavoro che produce una gran parte di quella competenza ed incide nella nostra esistenza relazionale, all'innovazione che ormai travolge la quotidianitdi ogni nostro atto. La ricerca di una formazione completa molto picomplessa oggi che nel passato: il sapere formale certificato diventato indispensabile per accedere alle alte cariche dirigenziali, mentre l'esperienza diretta lavorativa non riveste la stessa importanza. Connettere conoscenze e competenze rappresenta perciuna delle pigrandi sfide del nostro futuro. Un percorso necessario per la creazione di una classe dirigente piautonoma e responsabile. Prefazione di Giovanni Lo Storto.

Connessione. Storia femminile di...

Evans Claire
Luiss University Press

Disponibile in libreria in 3 giorni

19,50 €
Questo un libro che parla di donne. anche un libro sull'uso del computer. La storia della tecnologia che ci stata raccontata fino a oggi parla di uomini e macchine ignorando completamente le donne e il loro contributo. Eppure all'origine dell'informatica ci sono delle menti femminili, donne che hanno portato le macchine computazionali da un funzionamento rudimentale all'arte della programmazione, donando una lingua a quella che per tutti era ancora una "scatola". Quando Internet era solo una matassa disordinata, sono state le donne a dargli una struttura e a permetterne lo sviluppo. Prima che il World Wide Web entrasse nelle nostre vite, accademiche e informatiche avevano gitrovato il sistema per trasformare enormi quantitdi informazioni digitali in conoscenza condivisa. Le donne sono state creatrici di veri e propri imperi nel mondo del web, e tra le prime a fondare e far crescere le comunitvirtuali che oggi chiamiamo social network. Le loro sono storie dalle quali avremmo molto da imparare, se solo le conoscessimo.