CINEMA, TELEVISIONE E RADIO

Filtri attivi

Gli ultimi. Con DVD

Turoldo David Maria; Pandolfi Vito
La Cineteca del Friuli 2012

Disponibile in 10 giorni

19,90 €

Translating for dubbing from...

Minutella Vincenza
CELID 2009

Disponibile in 10 giorni

11,00 €
Questo libro è un'introduzione alla traduzione per il doppiaggio dall'inglese all'italiano, con particolare riguardo agli aspetti linguistici e culturali. È rivolto a studenti universitari che si avvicinano per la prima volta allo studio della traduzione a

Manuale del montaggio video. Come...

Cassani Diego
Hoepli 2020

Disponibile in 3 giorni

27,90 €
Il montaggio video non è più uno strumento riservato esclusivamente all'utenza professionale, ma è entrato a far parte del mondo della comunicazione, dell'informazione e della multimedialità. Il testo fornisce gli strumenti per conoscerne la logica, le procedure e le funzioni e porta il lettore a prendere confidenza con gli strumenti operativi e i software professionali con Avid XPress, Premiere e FinalCut. In appendice, una serie di schede tecniche presentano le principali problematiche relative al segnale video, sia analogico che digitale, e ai più diffusi standard di videoregistrazione.

Veni Vidi Daje. Dizionario...

Venosi Carolina
BUR Biblioteca Univ. Rizzoli 2020

Disponibile in 3 giorni

10,90 €
Da "se lallero" a "che gianna", da "batte' le brocchette" a "tirasse pellaria", una guida internazionale per capire il romanesco (e i romani). Ma soprattutto un atto d'amore per la capitale e la sua lingua, imperdibile per chiunque si senta legato a Roma - perché ci è nato, perché ci vive, o semplicemente perché la porta nel cuore - e divertentissima per tutti.

Mutazioni seriali. La stramba...

Cabras Eva
Gonzo Editore 2019

Disponibile in 3 giorni

15,00 €
Cosa lega Alfred Hitchcock a Buffy l'ammazzavampiri? Come abbiamo permesso a maniaci, zombie e mostri di sorta di varcare gli schermi delle nostre case? Le risposte a questi e altri quesiti si celano qua dentro! Introduzione a cura di Antonella Fulci.

Saluta tutti. Vita, talenti,...

Capecchi Fernando; Salvadori Enrico
Rai Libri 2018

Disponibile in 3 giorni

18,00 €
"Alla Casa del Popolo di Ramini, c'era una pista da ballo all'aperto. Per vivacizzare i fine settimana del paese, avevamo bisogno di portare qualche orchestra: me ne occupai io, andando a pescare in Emilia e Romagna. In quel periodo, stavo chiuso in casa a studiare, dovevo superare un esame all'università per evitare di partire militare. Un giorno, mi fece visita un impresario bolognese, parlammo per tre ore e alla fine accettai di essere il suo rappresentante per la Toscana. Tolsi tutti i libri dagli scaffali e chiusi il capitolo università. Montai sulla Vespa e cominciai a fare il giro delle case del popolo della Toscana". Così comincia la storia di Fernando Capecchi, e non è che l'inizio: c'è la svolta dell'incontro nel 1964 con Iso Ballandi, con cui lavorerà per tredici anni; l'esperienza dei grandi appuntamenti dello spettacolo, dal Cantagiro a Miss Italia e da Castrocaro a Sanremo e molto altro; il lavoro fianco a fianco con i maggiori artisti della musica e del palcoscenico, tra cui Zucchero, Conti, Panariello, Pieraccioni; e poi la televisione, il cinema, i dietro le quinte e gli "on the road" del rocambolesco mestiere di agente, in decenni in cui il mondo intero cambiava, e non solo quello dello spettacolo. Una storia irresistibile che è anche la storia del nostro Paese, raccontata con una voce autentica, scanzonata, popolare, assolutamente sorprendente.

Gli scacchi al cinema e alla tv....

Coco Carmelo
Youcanprint 2017

Disponibile in 3 giorni

12,00 €
Il primo numero di "Gli scacchi al cinema e alla tv", una serie di agili volumetti dedicati ai film (ma anche agli sceneggiati e serie tv) con riferimenti scacchistici.

Camera etnografica. Storie e teorie...

Marano Francesco
Franco Angeli 2016

Disponibile in 3 giorni

29,50 €
Camera etnographica fornisce un quadro storico e teorico-metodologico delle ricerche e degli interessi dell'antropologia visuale su scala internazionale, con particolare attenzione alla fotografia e al film etnografico, rilevando i metodi di uso delle immagini nella ricerca etnografica, i modelli di rappresentazione che nel corso della storia hanno informato le produzioni etno-cinematografiche e le questioni teoriche sollevate dalla riflessione sul rapporto fra etnografia e rappresentazione cinefotografica. Il libro è pensato principalmente per gli studenti universitari, ma fornisce strumenti teorico-metodologici anche a coloro che, operando nell'ambito della fotografia e del cinema documentario, desiderano potersi confrontare e dialogare con gli studiosi all'interno di progetti di ricerca antropologica e sociologica.

Registrare il suono per cinema e...

Viers Ric
Audino 2016

Disponibile in 3 giorni

15,00 €
Il sonoro è un universo affascinante e sempre ricco di nuovi stimoli. Eppure spesso viene dato per scontato e ci si accorge della sua esistenza solo quando si sente qualcosa che non va. Non si apprezzano mai i singoli suoni capaci di raccontare tanto quanto ciò che si vede, né ci si sofferma sull'abilità alla base della registrazione e della riproduzione di qualcosa di talmente "naturale" da diventare "impercettibile". Ecco perché il manuale di Ric Viers - diviso in due volumi nell'edizione italiana, curata e prefata dal fonico/microfonista cinematografico Edgar Iacolenna - è utile: sviscera il tema della registrazione sonora nel cinema e in tv, mostrando che si tratta di un compito arduo che coinvolge tecnica, gusto, esperienza e fortuna. È uno strumento prezioso perché raramente i testi dedicati alla registrazione del suono sono esaustivi senza abusare di tecnicismi e analizzano chiaramente le difficoltà che si possono incontrare sul campo. Rivolgendosi sia ai neofiti sia ai professionisti che vogliono consolidare o ampliare le proprie conoscenze, l'autore dedica il libro alla parte "live" della registrazione del suono, focalizzandosi su set cinematografici e televisivi, su troupe ENG e su tutto quanto richiede una registrazione sonora in presa diretta. Il primo volume fornisce le nozioni di base del settore e analizza il modo in cui il suono è catturato e trasportato fino a un mixer o a un registratore (ovvero microfoni, radiomicrofoni e così via).

Insegnami a volare

Incontrada Vanessa
Rizzoli 2015

Disponibile in 3 giorni

18,00 €
La yaya Consuelo, l'amatissima nonna e pilastro inossidabile di una famiglia popolata di donne, non c'è più. Alcune settimane dopo il suo funerale, Vanessa e sua madre Alicia si ritrovano nella casa di Barcellona che guarda da lontano l'Avenida Diagonal. Lì, i rumori della città arrivano attenuati, ma l'angoscia che sentono per la perdita invece non si vuole calmare... E poi, che fine faranno le storie della yaya? Svaniranno lentamente come, negli ultimi tempi, erano svaniti i suoi ricordi? Solo la vecchiaia ha potuto abbattere una come lei, che dopo la Guerra civile spagnola, con una valigia di cartone in mano e trecento pesetas in tasca, aveva lasciato un paesino della Murcia per andare in città. Vanessa e Alicia cercano di salvare quei ricordi, rievocando zia Carmen indecisa fra due amori, Ana che scomparve nel nulla per fuggire alle violenze del marito, Manuela e la grande menzogna con la quale è cresciuta. E proprio mentre ricordano le storie della yaya assieme alla sorella minore di Vanessa, Alice, scoprono di avere anch'esse molto da raccontare. Storie di tante altre donne, più o meno incredibili, che parlano della vita e insegnano qualcosa sull'essere donna e sull'amore.

Ciakke, si gira! (Il caso Livorno58)

Fulciniti Simone
Erasmo (Livorno) 2015

Disponibile in 3 giorni

12,00 €
"Ciakke si gira!" è infatti un volume in due parti che ruotano attorno allo stesso argomento: l'arrivo di una troupe cinematografica a Livorno per girare un film. Intorno agli anni Novanta, una troupe arriva da fuori per la realizzazione di una pellicola.

Film oggetto design. La messa in...

Di Marino Bruno
Postmedia Books 2011

Disponibile in 3 giorni

19,00 €
Gli oggetti, come gli attori, contribuiscono ad arricchire la messa in scena di un film, l'evoluzione drammatica o comica di una trama. Film oggetto design è uno studio sistematico su come le cose, grazie alla messa in scena cinematografica, acquistano un ruolo da protagonista e spesso restituiscono il senso più autentico e profondo della realtà. Cosa rappresenta l'oggetto in un film, un video, oppure in un'installazione? Questo libro tenta di rispondere alla domanda, attraverso un percorso articolato in quattro capitoli, dove la teoria si intreccia con l'analisi dei testi filmici. Dagli esperimenti dell'avanguardia storica (Duchamp, Léger) ai film realizzati dai designer (Eames, Munari), da 2001: Odissea nello spazio a Hollywood Party, dal cinema di Jacques Tati ai film italiani degli anni Sessanta e Settanta in cui l'arredo riveste un'importanza particolare, dai giocattoli viventi della Pixar agli oggetti perturbanti dell'universo di David Lynch.

L'apostolo del bello, ultimo dandy....

Perrone Policicchio Maria
Gangemi 2007

Disponibile in 3 giorni

20,00 €
"Il culto della Bellezza - da cui l'appellativo "Apostolo del Bello" che si richiama al tratto essenziale della personalità di Giuseppe Maria Perrone di San Martino - rappresenta, di per sé, la significazione primaria di un modo d'essere che, peraltro, non si lascia circoscrivere in una sola dimensione. E proprio in questo sta la singolarità di una vita testimoniata in modo preminente dall'amore per l'arte in tutte le sue forme più elevate ma anche dai molteplici interessi inseriti in una dialettica di contrapposizioni e di corrispondenze. Prestigiosa è stata la sua capacità di coniugare l'essere e l'apparire sovrapponendo all'essere connotazioni secondarie rese con quella inesauribile arguzia grazie alla quale è riuscito a proporsi anche, e non soltanto, nella giocosa parte di "ultimo dandy". Per noi nipoti, zio Ninni è un mito perché, nonostante la grande considerazione che gli veniva attribuita "per aver attraversato da protagonista la seconda metà del Novecento" sapeva mostrare a noi bambini il fanciullo che custodiva, integro, dentro di sé. Nel suo particolare modo di porsi, diretto, spontaneo e assolutamente trasparente, nella sobria unicità della sua eleganza, ci donava sorrisi e istanti tanto belli da essere destinati a durare, incastonati nel ricordo, in un accomunante "per sempre"."

L'arte della scrittura drammaturgica

Egri Lajos
Audino 2003

Disponibile in 3 giorni

20,00 €
Lajos Egri, ungherese trapiantato a New York negli anni Trenta, ha fatto parte di quella generazione di immigrati europei che hanno contribuito a fare grande il cinema americano. Scrittore e regista teatrale, fu il primo ad affrontare il problema di come analizzare e scrivere un copione in maniera strutturale ma senza regole né formule. Il libro, pubblicato nel 1942, divenne immediatamente un cult-book ed è un testo base ancora oggi nelle cattedre di scrittura creativa di tutte le principali università americane, da Yale a Harvard a Stanford, dalla Columbia di New York all'UCLA di Los Angeles. Nel 1965 era già stato tradotto in diciassette lingue e da allora, dopo la "Poetica" di Aristotele, è rimasto il libro più citato e apprezzato da tutti i grandi maestri della scrittura cinematografica, da Robert McKee a Linda Seger. Un classico di cui, nella prefazione americana del libro, il produttore teatrale Gilbert Miller scrisse: "È la prima volta che leggo un libro che mi dice perché un play non funzionerà in scena, e tutto questo molto tempo prima che io abbia firmato contratti con artisti ben pagati e che abbia messo in moto una produzione che mi costerà quanto una villa a Long Island. [...] La migliore delle molte cose che io posso dire su "The Art of Dramatic Writing" è che da ora in poi l'uomo comune, incluso me stesso, non avrà più scuse [...]. Leggendo il libro di Lajos Egri, saprete perché un romanzo, un film, un testo teatrale, un racconto vi risulta noioso. O appassionante".

Per il cinema

Pasolini Pier Paolo; Siti W. (cur.); Zabagli F. (cur.)
Mondadori 2001

Disponibile in 3 giorni

120,00 €
Dal sommario del pimo volume: "Il cavaliere della valle solitaria" (di Bernardo Bertolucci), "Non padre, ma umile fratello" (di Mario Martone), "La trascrizione dello sguardo" (di Vincenzo Cerami), cronologia (a cura di Nico Naldini), nota all'edizione,. Per il cinema: sceneggiature (e trascrizioni), commenti per documentari, sceneggiature in collaborazione e materiali per film altrui, idee, soggetti, trattamenti, "confessioni tecniche" e altro, interviste e dibattiti sul cinema, note e notizie sui testi, bibliografia, filmografia. Il secondo volume comprende invece tutte le opere per il cinema scritte da Pasolini.

Non pensavo che la vita fosse così...

Amadei Aureliano
Iacobellieditore 2010

Disponibile in 5 giorni

12,00 €
Dai locali di lusso di New York a una roulotte in periferia, dalla luminosa Trieste del dopoguerra alla cella di una prigione, dai campi di sterminio tedeschi alla Cinecittà della "Dolce vita". In una giostra continua, la vita di Tiberio Mitri, uno dei più

Sentieri di immaginazione. Paul...

Iannotta D. (cur.)
Fondazione Ente dello Spettacolo 2010

Disponibile in 5 giorni

15,90 €
Sui sentieri dell'immaginazione, il testo coniuga un.operazione della fantasia con un auspicio dell'esistenza reale, la poiesis con la praxis, la fabula con la vita. Allo scopo, tralasciando l.immaginario poetico del post-mortem e quello consolatorio-fideistico di certi linguaggi religiosi, gli autori si mettono in dialogo con Paul Ricoeur, uno dei grandi Maestri che hanno attraversato e occupato la scena del XX secolo fino a un recente passato. In questa ottica, da una parte viene letto il problema filosofico-esistenziale della vita fino alla morte; dall'altra vengono discusse le modalità con cui il mondo dell'arte e, in particolare, del cinema esplorano i vissuti dell'uomo di fronte all'annuncio, all'imminenza, all'angoscia della morte. Nei due casi, si tratta di un interrogativo che suscita i più vari atteggiamenti, dal tentativo mediatico di esorcizzarla, fino al discuterne per coglierne i tratti, nel tentativo di assumerla con consapevolezza e senza terrore. Il lavoro è diviso in tre parti: La vita fino alla morte; Il regno dell.immagine; Testimonianze. Ciascuna accoglie un saggio di Ricoeur, quasi a rendere visibile il dialogo degli autori con il Maestro in un confronto ermeneutico in cui al di là del dialogo faccia a faccia con l'autore, di questi si fa esperienza soltanto nella lettura della sua opera. È lo spazio di iniziativa del pensare a partire da, che gli autori del presente testo assumono con serietà e impegno, come lo stesso argomento richiede.

Verso un'estetica del cinema

Spinosa Domenico
Editori Riuniti Univ. Press 2008

Disponibile in 5 giorni

18,00 €
Hugo Münsterberg (1863-1916) insegnò psicologia e filosofia ad Harvard elaborando una sua "filosofia dei valori" ispirata all'idealismo volontaristico di Fichte, mentre nel campo della psicologia fisiologica si è occupato soprattutto della correlazione tra attività motoria dei centri cerebrali e intensità della percezione. Ed è proprio nel mezzo di questi due ordini di discorso che si va a inserire il suo pionieristico studio, The Photoplay. A Psychological Study (1916), riconosciuto come uno fra i più importanti saggi teorici sull'arte cinematografica con la pretesa di fondare e di elaborare una prima epistemologia del cinema. Questo volume ricostruisce, attraverso l'ampia e significativa opera dell'autore, l'impianto e lo sviluppo della sua indagine sull'esperienza artistica che si muove in un orizzonte di problemi definito, da un lato, da una teoria psicologica dell'arte (messa anche in relazione alle sue applicazioni pedagogiche) e, dall'altro, da una "filosofia dei valori estetici". Pertanto, esso mira, nel suo insieme, a mettere in connessione le ricerche sul cinema di Münsterberg (che, specie negli ultimi decenni, hanno attirato l'attenzione di molti studiosi) con le sue concezioni estetiche di ordine psicologico, ma anche e innanzitutto di ordine filosofico che le anticipano cronologicamente e le fondano logicamente.

Cinema e religione. Forme della...

Cortellazzo S. (cur.); Quaglia M. (cur.)
CELID 2008

Disponibile in 5 giorni

10,50 €
Questo volume affronta temi di particolare rilievo nel mondo contemporaneo. La riflessione prende anche spunto dagli articoli della Costituzione connessi alla libertà di religione e alla tutela delle minoranze religiose (artt. 3, 8, 19). Il libro riflette sui molteplici aspetti relativi a spiritualità, fede e religione, prendendo in esame un buon numero di pellicole realizzate dagli anni Venti ai giorni nostri, con l'intento di favorire un confronto costruttivo e formativo per gli studenti che affronteranno con i loro insegnanti questo percorso, nonché un arricchimento individuale per tutti i lettori interessati all'argomento.

Opera prima

Tornatore Giuseppe
Sellerio 1991

Disponibile in 5 giorni

13,00 €

Anche a costo di mentire

Vaime Enrico
Aliberti 2020

Non disponibile

14,00 €
A lui piace dire la verità. Anche a costo di mentire. È questo l'imperativo che anima la terza parte dell'autobiografia di Enrico Vaime, testimone e protagonista dello spettacolo italiano, della rivista, del varietà, della commedia, della radio e della televisione. Dopo "Quando la rucola non c'era" e "I cretini non sono più quelli di una volta", il celebre autore radiotelevisivo ora procede senza un disegno preordinato. C'è la radio, l'amatissima radio, prima di tutto. La musica, le voci, i volti dietro il microfono. I gusti che cambiano, la società in movimento, che bussa imperiosa alla porta degli studi: e le resistenze, i sussulti della tradizione. La famiglia, poi. Il personale rapporto con la religione, la spiritualità e lo spiritismo. E, di nuovo, il lavoro di autore: generazioni di attori e di comici che si susseguono nella storia dello spettacolo di casa nostra, in fondo sempre uguali a se stessi, fedeli a una sorta di "tipo" universale italiano, nella grandezza come nelle miserie. Il perugino-romano Vaime, trapiantato nella capitale morale e operosa del Paese, ha lavorato sodo. Ha conosciuto quella Milano "da bere" che nei primi anni Ottanta sembrava destinata a oscurare la pachidermica Roma di viale Mazzini, con i suoi protagonisti in piena rampante ascesa. Uno fra tutti. Il padrone di un'emittente televisiva in divenire.

Pubblici scandali e private virtù....

Stajano Giò; Vaira Willy
Manni 2020

Non disponibile

13,00 €
Giò Stajano è stata, prima del cambio di sesso, l'omossessuale più famoso d'Italia, protagonista degli anni romani della "dolce vita". Oggi una riservata signora dedita alla pittura e a agli esercizi spirituali. La sua è stata un'esistenza sempre "oltre le righe", dall'infanzia, caratterizzata dalla forte presenza del nonno (quell'Achille Starace che fu tra i più alti gerarchi del regime fascista) fino alla "dolce vita" romana, vissuta da assoluto protagonista, personaggio tra i più trasgressivi e scandalosi di quell'Italia perbenista. In queste pagine Stajano racconta tutta la sua vita al giornalista Willy Vaira: dagli eccessi (la prostituzione e l'editoria pornografica) alle frequentazioni col mondo della politica, della letteratura, del giornalismo, del cabaret e della pittura, dal cinema alla recente conversione al cattolicesimo praticante.

A sinistra nella foto

Vaime Enrico; Sommi Luca
Aliberti 2020

Non disponibile

15,00 €
Dall'amore per i suoi cani alla dedizione per l'amato teatro. Dagli scritti di Pier Paolo Pasolini alla passione per il racconto televisivo. Dagli anni della guerra a quelli di Silvio Berlusconi. In questa conversazione Enrico Vaime apre il suo album dei ricordi raccontando gli episodi più memorabili e divertenti della sua intensa vita di uomo e di intellettuale non organico al sistema. Il fascismo, i bombardamenti, il boom economico, la televisione, gli scrittori, gli attori, il cinema, Berlusconi e D'Alema, il sud Italia, i cani e il futuro, sono solo alcuni dei temi trattati. Irriverente, sarcastica, a tratti cinica, ma anche melanconica e passionale, la narrazione di Vaime porta sempre sorprese, con quella capacità unica, appresa da un grande maestro come Ennio Flaiano, di rovesciare le situazioni drammatiche e renderle esilaranti. In queste pagine il lettore verrà accompagnato lungo i decenni del secolo scorso grazie a episodi celebri, personaggi indimenticabili e racconti epici di un'Italia ormai passata. Senza rinunciare a un'attenta analisi del nostro tempo, Vaime mescola finzione e realtà per irridere i nostri vizi ed esaltare le nostre virtù. Un viaggio nella parola dedicato ai suoi tanti lettori ma anche a chi non ha ancora avuto modo di incontrare questo grande personaggio della cultura italiana.

Oro e piombo

Ghigi Giuseppe
Rubbettino 2019

Non disponibile

16,00 €

Il linguaggio cinematografico:...

Pagliardini Fabio
ilmiolibro self publishing 2019

Non disponibile

22,00 €
Un'analisi dei fondamentali della grammatica filmica e la sua storia nell'arte cinematografica, dall'inquadratura alla tecnica del montaggio.

The Truman Show. L'uomo vero e...

Zappa Gianluca
ilmiolibro self publishing 2019

Non disponibile

15,00 €
Un viaggio dentro la grande metafora del film "The Truman Show" di Peter Weir, sorprendente per le sue implicazioni esistenziali, politiche, storico-letterarie e religiose.

Shakespeare and l'estro dell'arte....

Arenare Zullo Lino
ilmiolibro self publishing 2019

Non disponibile

18,00 €
Questo scritto fa ricordare - tra l'altro - quel tentativo di unire teatro e cinema, pensiero che ci rimanda agli albori dell'invenzione del kinetoscopio di Thomas Edison (1847-1931), quando Irving Henry (1838-1965) in Inghilterra, David Belasco (1859-1931) a San Francisco e New York, nonche Giorgio II Sassonia-Meiningen (1826-1914) nell'Europa Continentale, tentarono di competere, con il loro teatro, alla nuova scoperta del 1888 che diede avvio al cinema. New York è la cornice di questo spettacolo e l'arte più alta non solo è una grande attrice, ma anche perfetta Venere e Musa capace di bagnare d'amore il protagonista (Cliff), un sentimento ricco di nobiltà e aristocrazia che durerà per sempre. L'autore afferma la sua rituale filosofia composta di virtù, versi poetici e sarcasmo.

Corpi fatti a pezzi. Lo slasher...

Pagliardini Fabio
ilmiolibro self publishing 2018

Non disponibile

14,00 €
Uno studio articolato della storia del cinema slasher degli anni Ottanta e dei film che ne hanno caratterizzato l'evoluzione.

Il diavolo, i mostri e i serial...

Pagliardini Fabio
ilmiolibro self publishing 2018

Non disponibile

14,00 €
Una breve storia del cinema dell'orrore negli Stati Uniti degli anni Settanta attraverso lo studio dei filoni che hanno avuto maggior successo presso il pubblico e che hanno contribuito a delinearne le caratteristiche fondamentali: lo slasher, i rape-revenge, i film sul diavolo e quelli sugli zombie.

Narrare la realtà. Etica ed...

Montone Enrico Riccardo
ilmiolibro self publishing 2018

Non disponibile

14,00 €
Questa pubblicazione dal titolo "Narrare la realtà. Etica ed estetica nel cinema di Ivano De Matteo", tra le prime in Italia, getta uno sguardo trasversale, ricco di stimoli e di riflessioni sul cinema di Ivano De Matteo. Il regista e attore romano, con i suoi film, ha cambiato il volto del cosiddetto "cinema del reale", un cinema di forte impegno sociale e di grande valore etico. Lo stile rigoroso, asciutto ed essenziale è un segno distintivo, riconoscibilissimo, di un cinema coerente che, nel suo rigore formale, non scende mai a compromessi.

Buongiorno Leone. Tutti i film di...

Bottazzi Giancarlo
ilmiolibro self publishing 2018

Non disponibile

21,50 €
Compiere un lungo viaggio dentro il cinema di Sergio Leone. Ripercorrere uno dopo l'altro i suoi film. Provare le emozioni, le esaltazioni e le commozioni che le sue "favole" sono ancora capaci di indurre in noi spettatori, divenuti con gli anni - così ci dicono - più smaliziati e assuefatti. Cogliere per questa via il senso profondo di ciò che "l'inimitabile autore" ci ha dato da vedere. Questo il contenuto del libro. Le notizie di ordine personale e ancora inedite che vi sono riportate, pur interessanti, restano dunque secondarie rispetto al suo obiettivo principale: che e la dimostrazione di quale sia la straordinaria valenza culturale - ancora misconosciuta - dell'opera cinematografica del grande regista.

Arancia meccanica. Quarantanni ma...

Moscati Mario
ilmiolibro self publishing 2018

Non disponibile

25,00 €
Terza edizione del libro che ha celebrato i quarant'anni dell'uscita del capolavoro di Kubrick. Arricchito di nuove immagini, di novità solo recentemente scoperte e con ancora molte pagine in più, il libro non svela solo i segreti del film, ma ne analizza il significato profondo, i particolari nascosti, i personaggi, il gergo, i dialoghi e molto altro ancora. Dedicato agli amanti del film e ai giovani di ieri e di oggi.

Scrutare l'ignoto: il cinema...

Pagliardini Fabio
ilmiolibro self publishing 2018

Non disponibile

14,00 €
Un excursus attraverso il cinema dell'orrore del regista francese, dalle pellicole più importanti, come "Il bacio della pantera" o "Ho camminato con uno zombi" fino a quelle minori e meno conosciute, come "Il clan del terrore".

La radio tra convergenza e...

Morandotti Paolo
Youcanprint 2017

Non disponibile

13,50 €
Partendo dall'esperienza degli ascoltatori, l'autore esamina i luoghi comuni che stanno soffocando il mondo della radio e spiega perché la radio è non solo amata, ma necessaria per assicurare a tutti un'informazione ampia e accessibile. Convergenza, multimedialità e ruolo del servizio pubblico sono i punti approfonditi, tra dati tecnici e dinamiche sociali, per capire come dovrà essere la radio nel mondo dei nuovi media: un mezzo che si rinnova sempre senza cambiare mai. Completano il testo alcuni casi di studio che danno concretezza alle tesi esposte.

Nun. La sceneggiatura originale

Aloisio Giovanni
ilmiolibro self publishing 2017

Non disponibile

12,50 €
Una storia ambientata in un convento di suore dove avvengono dei misteriosi omicidi. All'interno del trattamento, destinato a divenire un lungometraggio cinematografico, i personaggi nati dalla penna di Giovanni Aloisio.

Memorie di una radiodipendente. I...

Corselli Concetta
Youcanprint 2017

Non disponibile

16,00 €
Ricordi che scorrono come l'acqua del Nilo e si irradiano come le onde di Radio Cairo, accarezzando il tempo e lo spazio: le memorie di Concetta Corselli sul suo lavoro alla Radiodiffusione della Repubblica Araba d'Egitto catturano il fascino di un mondo complesso, dinamico, capace di stupire sempre. Rievocato con sguardo tranquillo e deciso, il mondo della radio visto dalla redazione del Cairo si manifesta in tutte le sue sfumature e ci mostra il suo lato meno noto, qual è quello della produzione dei programmi, in un intreccio inestricabile e affascinante che abbraccia i rapporti umani con gli ascoltatori, la storia dell'Egitto, la vita al Cairo.

Il sipario e la stella. La fortuna...

Piacenti Stefano
ilmiolibro self publishing 2017

Non disponibile

15,00 €
La figura dei magi del vangelo di Matteo attraverso la storia dello spettacolo, tra teatro, musica e cinema, dal Medioevo alle più recenti produzioni.

Grande Fratello VIP, è uno sporco...

Lupini Anna
ilmiolibro self publishing 2017

Non disponibile

15,00 €
Un libretto sul Grande Fratello Vip era quello che ci voleva. Senza pretese sociologiche, e usando l'effetto comico della descrizione di quello che avviene all'interno del teleschermo, scatta un selfie della nostra realtà, per cercare di comprendere le ragioni di un successo tanto clamoroso quanto, per certi versi, inatteso.

Il regista prima del regista

Attolini Giovanni
Progedit 2016

Non disponibile

15,00 €
Nella seconda metà del XIX costituisce un carattere di novità l'affermarsi di una nuova prassi della messinscena. Il principio di verità propugnato dal naturalismo sostituisce al protagonista l'uomo nuovo del dramma, inserito nel proprio ambiente naturale e sociale. L'ambientazione realistica si organizza intorno alla scenografia, chiamata a diventare parte integrante della configurazione teatrale. Si passa da un tipo di soluzione scenica impersonale a una interpretazione della messinscena che consente di coordinare le componenti dello spettacolo secondo principi estetici. Ribadendo la centralità del testo, si indica una nuova ipotesi di lavoro al direttore di scena, futuro regista, e si assegna un nuovo significato al suo operare. Nel secondo Ottocento, mentre in Europa s'impone già il "teatro di regia", in Italia perdura e trionfa il "teatro all'antica", ma Tommaso Salvini, Eleonora Duse, Maria Melato iniziano ad andare al di là del testo scritto contribuendo in maniera sostanziale alla messinscena. Sarà Virgilio Talli che, collaborando con Pirandello e con la Duse, completerà il passaggio dal capocomicato al teatro di regia.

Il Nido del Cuculo. 15 anni di un...

Battocchi Enrico
Editoriale Programma 2016

Non disponibile

9,80 €
Tra i banchi del liceo classico un gruppo di ragazzi sognava di fare qualcosa nel mondo del cinema. Decisero di aprire un cineclub, ma combinarono un disastro. Il tentativo del cineclub fallì miseramente, ma riuscirono a realizzare qualcosa di difficile da definire. Un successo che ancora oggi non sanno come giustificare. La storia del Nido del cuculo è un racconto di amicizia, amore, cinema, sogni e follia: praticamente il racconto di una vita, un ragazzino di 15 anni anarchico e dispettoso che continua a giocare senza fermarsi un attimo.

Musica e visual media. La colonna...

Testoni Marco
Audino 2016

Non disponibile

13,00 €
Questo libro copre un vuoto nel panorama editoriale perché per la prima volta affronta in senso moderno il "sistema musica" visto nella globalità dei suoi diversi rapporti con il mondo dell'audiovisivo. È un testo che, studiando l'evoluzione storica della musica per immagini, offre gli strumenti per affrontare le diverse e specifiche fasi della produzione di una odierna colonna sonora nei suoi aspetti artistici, tecnici e gestionali: dalla composizione alla post-produzione, dallo screening musicale della sceneggiatura alla scelta dei brani di repertorio, dalle sessioni in studio di registrazione al music licensing. L'avvento del digitale e la sempre maggiore diffusione dei visual media hanno profondamente trasformato le tecniche e le attività professionali legate alla musica, che oggi, oltre alla figura del compositore, comprendono molti altri ruoli essenziali quali il music supervisor, il consulente musicale e il sound designer. Una categoria di professionisti sempre più indispensabili nel multiforme contesto delle produzioni cinematografiche e audiovisive, con un ruolo di riferimento e di raccordo nei vari momenti della realizzazione di una colonna sonora: dalla selezione musicale di un brano adatto al montaggio di una scena alla corretta interazione con le altre figure professionali (regista, produttore, montatore, fonico), dalla definizione del sound-design di un film o di uno spot pubblicitario alla richiesta di una licenza di sincronizzazione.

120 años de cine de los hermanos...

Primerano Francesco
Youcanprint 2016

Non disponibile

9,90 €
Si tratta di una storia cinematografica conosciuta da tutti come la grande fabbrica delle idee. La storia del Cinema si presenta come un firmamento planetario di miti e attori senza tempo e come sublime e ineffabile forma d'arte. Ogni periodo storico risulta florido e straordinario per lo spettacolo cinematografico, dove ogni cosa, anche la più banale, esprime il suo massimo splendore. Il libro in questione vuol celebrare semplicemente ben 120 anni di Cinema, quello stesso Cinema che ci ha fatto amare, sognare e dipingere i migliori nettari della nostra esistenza, facendoci comprendere che, nonostante tutto, lo spettacolo deve continuare. Si tratta di un viaggio nel mondo cinematografico, dal primo cortometraggio della storia "L'arrivo di un treno alla stazione di La Ciotat" (1895) dei fratelli Lumière all'attuale film "50 sfumature di grigio" di Sam Taylor-Johnson, tra 1000 miti senza tempo, da Marilyn Monroe a Audrey Hepburn, da Marlon Brando a James Dean, da Sophia Loren a Gina Lollobrigida, da Totò a Massimo Troisi, da Elizabeth Taylor a Brigitte Bardot, da Monica Vitti a Virna Lisi, da Alberto Sordi a Roberto Benigni.

120 Jahre Kino von den Brüdern...

Primerano Francesco
Youcanprint 2016

Non disponibile

9,90 €
Si tratta di una storia cinematografica conosciuta da tutti come la grande fabbrica delle idee. La storia del Cinema si presenta come un firmamento planetario di miti e attori senza tempo e come sublime e ineffabile forma d'arte. Ogni periodo storico risulta florido e straordinario per lo spettacolo cinematografico, dove ogni cosa, anche la più banale, esprime il suo massimo splendore. Il libro in questione vuol celebrare semplicemente ben 120 anni di Cinema, quello stesso Cinema che ci ha fatto amare, sognare e dipingere i migliori nettari della nostra esistenza, facendoci comprendere che, nonostante tutto, lo spettacolo deve continuare. Si tratta di un viaggio nel mondo cinematografico, dal primo cortometraggio della storia "L'arrivo di un treno alla stazione di La Ciotat" (1895) dei fratelli Lumière all'attuale film "50 sfumature di grigio" di Sam Taylor-Johnson, tra 1000 miti senza tempo, da Marilyn Monroe a Audrey Hepburn, da Marlon Brando a James Dean, da Sophia Loren a Gina Lollobrigida, da Totò a Massimo Troisi, da Elizabeth Taylor a Brigitte Bardot, da Monica Vitti a Virna Lisi, da Alberto Sordi a Roberto Benigni.

120 anos de cinema pelos irmãos...

Primerano Francesco
Youcanprint 2016

Non disponibile

9,90 €
Si tratta di una storia cinematografica conosciuta da tutti come la grande fabbrica delle idee. La storia del Cinema si presenta come un firmamento planetario di miti e attori senza tempo e come sublime e ineffabile forma d'arte. Ogni periodo storico risulta florido e straordinario per lo spettacolo cinematografico, dove ogni cosa, anche la più banale, esprime il suo massimo splendore. Il libro in questione vuol celebrare semplicemente ben 120 anni di Cinema, quello stesso Cinema che ci ha fatto amare, sognare e dipingere i migliori nettari della nostra esistenza, facendoci comprendere che, nonostante tutto, lo spettacolo deve continuare. Si tratta di un viaggio nel mondo cinematografico, dal primo cortometraggio della storia "L'arrivo di un treno alla stazione di La Ciotat" (1895) dei fratelli Lumière all'attuale film "50 sfumature di grigio" di Sam Taylor-Johnson, tra 1000 miti senza tempo, da Marilyn Monroe a Audrey Hepburn, da Marlon Brando a James Dean, da Sophia Loren a Gina Lollobrigida, da Totò a Massimo Troisi, da Elizabeth Taylor a Brigitte Bardot, da Monica Vitti a Virna Lisi, da Alberto Sordi a Roberto Benigni.