Boxe

Filtri attivi

Boxe populaire

Pennetta Fabio
Agenzia X 2019

Disponibile in 3 giorni

14,00 €

L'oro e l'oscurità

Salcedo Ramos Alberto
Alessandro Polidoro Editore 2019

Disponibile in 3 giorni

15,00 €

La botta in testa

Mitri Tiberio
Sellerio Editore Palermo 2019

Disponibile in 3 giorni

14,00 €

Muhammad Ali. Un uomo decisivo per...

Buffa Federico; Catozzi Elena
BUR Biblioteca Univ. Rizzoli 2019

Disponibile in 3 giorni

13,00 €
Il ladro che nel 1954 rubò a un ragazzino nero di dieci anni la sua bicicletta alla fiera per afroamericani di Louisville non poteva sapere che proprio grazie al suo gesto vile sarebbe cominciato l'epos del più grande pugile di tutti i tempi. Perché quel ragazzino si chiamava Cassius Clay ed è per vendicare quel furto che si avvicinò alla boxe. Nell'arco di oltre ventisei anni Cassius Clay, che mutò scandalosamente il proprio nome in Muhammad Ali nel 1964, dopo la conversione all'Islam, combatterà, allenamenti compresi, in oltre quindicimila round a tutte le latitudini: dal Rumble in the Jungle contro George Foreman a Kinshasa al terzo, drammatico atto contro Joe Frazier a Manila. Ali avrà gli occhi da artista sfrontato di suo padre, ma vedrà il mondo con la dolcezza e la generosità di quelli di sua madre. Si rifiuterà sino all'ultimo giorno di avere paura delle conseguenze delle sue azioni, insegnando a generazioni di afroamericani l'orgoglio di esserlo. Sarà il primo atleta a parlare di diritti dell'uomo e non avrà mai timore di farlo, neppure quando per affermare il proprio rifiuto alla guerra in Vietnam dovrà combattere contro il governo americano e sfiorare il carcere. Uscirà di scena, quando arriverà il momento, come nessuno era uscito mai: accettando di farsi vedere nello stato in cui era ridotto dal Parkinson, in quella notte di Atlanta del 1996, ci ha costretto a meditare sulla caducità delle nostre esistenze. Tutto questo, e molto altro, è e rimarrà Muhammad Ali. A un anno esatto dalla sua scomparsa, in questo libro scritto a quattro mani con Elena Catozzi e impreziosito da tantissimi aneddoti inediti, da una prefazione di Federico Ferri e da un'ideale playlist della vita di Ali a cura di Massimo Oldani, Federico Buffa ci regala non solo la cronaca sportiva di un campione irripetibile: ne tratteggia la straordinaria umanità, ne tesse un ritratto ora commovente ora spassoso e racconta l'anima di farfalla propria di Ali.

Holyland. Vol. 15

Mori Kouji
Goen 2019

Disponibile in 3 giorni

4,95 €
Yu Kamishiro è un liceale che non riesce a trovare il suo posto né a scuola, né in casa, di conseguenza non è in grado di dare un senso alla propria esistenza. In cerca di una sua "terra promessa", Yu si aggira di notte per le strade della città, conquistandosi la nomea di "cacciatore di teppisti", e diventando l'oggetto del terrore e del rancore di questi ultimi. Il suo record di combattimenti stimola gli altri ragazzi che, come lui, stanno apprendendo una disciplina marziale, spingendoli a sfidarlo. Sia il karateka Osada che il pugile Yamazaki, vengono sconfitti dal ragazzo. A seguito del suo secondo scontro con Yoshito Ohara, kickboxer esordiente sulla scena agonistica, Yu conquista nuove tecniche di combattimento più avanzate e il rispetto dei ragazzi della strada, diventando in tutto e per tutto il numero uno. Ma non per molto... Perché sulle strade circola il "true", narcotico illegale di cui sono caduti preda anche alcuni conoscenti di Yu. Come andrà a finire tra lui e gli spacciatori, la banda di King? Adatto a un pubblico adulto.

Mi chiamo Mouhamed Ali

Coruzzi Rita; Ndiaye Mouhamed Ali
Piemme 2019

Disponibile in 3 giorni

16,50 €
All'inizio è solo un bambino come tanti, nato in Senegal da un padre pugile che vive nel mito di Muhammad Ali e che sogna per il figlio un futuro importante. Poi quel bambino, il nome dato in onore del campione che per ben due volte riesce a incontrare, un pugile lo diventa davvero, costretto dal padre a durissimi allenamenti a ogni ora del giorno e della notte, chiuso in una palestra, piegato dai colpi quando tutti i suoi amici sono per strada a giocare. Ma come Ali comprende ben presto la via che gli ha aperto il padre è l'unica alternativa possibile a una vita segnata dalla criminalità e dalla droga. In breve tempo il ragazzo, ormai campione del Senegal, vede crescere in sé il desiderio di superare i confini di un Paese sempre sull'orlo del baratro. Da qui il viaggio verso la salvezza, la terra promessa. Dopo qualche mese in Francia, il visto che sta per scadere, Ali decide di andare in Italia e di provare a cercare lì la realizzazione di quel sogno che insegue da sempre. Non è facile, in un Paese di cui non conosce la lingua, senza il permesso di soggiorno, né una casa in cui stare, guadagnando qualche spicciolo per sopravvivere facendo l'ambulante sulle spiagge. Ma la sua tenacia e il desiderio inarrestabile di tornare sul ring lo guidano attraverso un percorso di crescita e lo portano dove voleva. Grazie all'incontro con Federica, una donna italiana conosciuta in treno e divenuta poi sua moglie, e agli amici di Pontedera, la piccola città che lo ha accolto, Ali potrà ricominciare a combattere e a vincere, e si troverà esattamente dove suo padre lo immaginava fin da bambino: sul tetto del mondo.

Muhammad Ali, la vita

Eig Jonathan
66th and 2nd 2019

Disponibile in 3 giorni

25,00 €
Certe vite non finiscono mai di essere raccontate. Jonathan Eig ce lo ricorda in questo monumentale ritratto di Muhammad Ali, «il più grande», l'atleta che meglio di ogni altro è riuscito a travalicare i confini dello sport per diventare un'icona politica e di costume. Un uomo la cui biografia ha già ispirato decine di libri, film, documentari e articoli, che hanno lasciato però la più elementare delle domande - chi era davvero Muhammad Ali? - ancora in attesa di una risposta. Per prima cosa Ali è stato un pugile inarrivabile, capace di rivoluzionare la nobile arte e trasformare il ring nel palcoscenico del Borgoj; poi un umile seguace di Allah e un leader del Black Power, autoproclamatosi nemico pubblico numero uno dell'America bianca e reazionaria; e, suo malgrado, un attivista per i diritti civili, disposto a sacrificare i migliori anni della sua carriera per rimanere fedele a un principio. E ancora: un provocatore dalla rima baciata, un fedifrago ossessionato dal sesso, un avido altruista votato all'autodistruzione, «un fenomeno, uno stato d'animo, un'attitudine, una sfida alla democrazia e al decoro». Attingendo a una mole impressionante di fonti, per buona parte inedite, Eig ripercorre le gesta dell'eroe con una dedizione commovente, senza risparmiargli nulla e riuscendo nell'intento di restituire al lettore, all'appassionato come al neofita, l'epopea di un uomo che è stato, prima di tutto, un inno alla bellezza della contraddizione umana.

Eravamo l'America. Gli anni...

Torromeo Dario
Absolutely Free 2019

Disponibile in 3 giorni

15,00 €
Avventure, segreti, notti di confessioni, vigilie di peccato. A bordo ring della storia, quella di una boxe che scatenava passioni e creava campioni. Erano gli anni Ottanta, e l'Italia aveva il mondo in pugno. Un lungo viaggio inseguendo ricordi e testimonianze. L'autore rivela quello che ha visto e sentito in quei giorni vissuti da testimone privilegiato. Ci restituisce immagini, profumi, retroscena, parole e gesti di un periodo magico per il pugilato di casa nostra. Sfilano campioni olimpici, campioni del mondo. Tutti hanno un'avvincente storia da raccontare. Patrizio Oliva, i fratelli Loris e Maurizio Stecca, Gianfranco Rosi, Patrizio Sumbu Kalambay, Giovanni Parisi, Valerio Nati, Francesco Damiani riempiono con le loro imprese le pagine di un libro che ci riporta al tempo in cui eravamo re. Eravamo l'America. Match appassionanti, laceranti sconfitte, vittorie che ripagano di ogni sacrificio, ferite che porteranno dentro per sempre. Per uno strano caso del destino, ma forse non è un caso e il destino c'entra poco o niente, quei campioni hanno realizzato le loro imprese nello stesso arco di tempo. Questa è la storia di quei giorni.

Holyland. Vol. 16

Mori Kouji
Goen 2019

Disponibile in 3 giorni

4,95 €
Yu Kamishiro era un liceale che non riusciva a trovare il suo posto né a scuola, né in casa, e non era in grado di dare un senso alla propria esistenza. In cerca di una sua "terra promessa", Yu ha cominciato ad aggirarsi di notte per le strade della città, conquistandosi la nomea di "cacciatore di teppisti", e diventando l'oggetto del terrore e del rancore di questi ultimi. Le tecniche di combattimento avanzate e lo stile di vita di Yu, che combatte da solo per le strade della città, gli hanno conquistato la fiducia dei ragazzi della strada, ergendolo a numero uno. Nel frattempo per la città comincia a circolare il "True", un narcotico illegale. King e la sua banda, facendo uso di droga e violenza, hanno già portato scompiglio in molti quartieri. Yagi, ossessionato da Yu e i suoi amici, si unisce a King e cerca addirittura di rapire Mai, la persona più importante per Yu. Fortunatamente la ragazza riesce a sottrarsi ai suoi rapitori, ma Yu, non riuscendo a contenere la sua rabbia, giura a se stesso di eliminare la banda di King, sprofondando nuovamente nelle tenebre... Adatto a un pubblico adulto.

Muhammad Ali. Impossibile è niente

Hauser Thomas
Piemme 2018

Disponibile in 3 giorni

12,90 €
Il pugile più grande di tutti i tempi è nato il giorno in cui un dodicenne in lacrime è entrato in una palestra per imparare a tirare pugni e farla pagare allo sconosciuto che gli aveva rubato la bicicletta. In pochi anni, quel ragazzino venuto al mondo col nome di Cassius Clay è diventato una leggenda immensa, fuori e dentro il ring, l'unico a cui la gente rivolgeva domande come a un filosofo. Da quando, giovanissimo, ha fatto irruzione sulla scena mondiale alle Olimpiadi di Roma, conquistando l'oro, la storia della boxe è cambiata, e non solo quella. Tre volte campione mondiale dei pesi massimi, non ha solo portato grazia e bellezza sul quadrato, ma si è imposto come leader per le sue affermazioni lapidarie, le sue scelte coraggiose, le sue battaglie civili. "Nessun vietcong mi ha mai chiamato negro" dichiara quando rifiuta di andare a combattere in Vietnam, decisione che gli costa la revoca del titolo mondiale e della licenza sportiva, e una condanna a cinque anni di carcere. Pochi anni prima aveva ripudiato il suo "nome da schiavo" per prendere quello di Muhammad Ali, aveva stretto amicizia con Malcolm X e Martin Luther King ed era diventato il campione della lotta alla segregazione razziale nel suo paese e nel mondo. Fedele alla sua massima - chi a 50 anni vede il mondo come a 20 ha sprecato 30 anni di vita - Ali da campione irruente e spaccone si è fatto un uomo saggio, ascoltato dai grandi della Terra, promotore di pace e solidarietà.

L'arte della guerra. Le lezioni che...

Tyson Mike; Sloman Larry
Piemme 2018

Disponibile in 3 giorni

11,90 €
Quando Cus D'Amato vede per la prima volta sul ring il tredicenne Mike Tyson, sentenzia: «Ecco il futuro campione del mondo dei pesi massimi, e forse dell'universo». Il leggendario allenatore e manager di grandi campioni prende il ragazzo sotto la sua ala e lo cresce come un figlio. Nel 1986, a vent'anni, il suo pupillo diventa il più giovane campione del mondo dei pesi massimi, ma lui purtroppo non sarà lì a vederlo. Da bambino Mike era «uno sfigato cicciottello, bullizzato tutti i giorni», come dice lui stesso. È stato D'Amato a trasformarlo nel temuto e invincibile campione che il mondo conosce. Ha preso la sua rabbia e la sua paura e l'ha forgiata in un'arma spaventosa. L'uomo, che lo ha adottato a sedici anni dopo la morte della madre, l'ha strappato dalla strada e dalla miseria. I suoi insegnamenti gli hanno salvato più volte la vita sul ring e fuori dal ring, anche quando tutto sembrava perduto. Con disarmante sincerità, Tyson racconta il suo legame con l'uomo che l'ha "creato", e svela retroscena poco noti e ancor meno puliti del mondo della boxe.

Kid Dynamite. Aldo Spoldi: storia...

Bisozzi Alessandro
Ultra 2018

Disponibile in 3 giorni

16,50 €
Fisico minuto, segaligno e nervoso, Aldo Spoldi, nato a Castiglione d'Adda nel 1912, disputò il suo primo combattimento, senza alcuna preparazione specifica, a tredici anni. Venne ovviamente sconfitto, ma in quell'incontro, a spese dell'avversario, scoprì la devastante potenza dei suoi pugni e la sua vera vocazione. Nel 1930 debuttò tra i professionisti, e dopo un inizio piuttosto insignificante, difficoltà di ogni genere e momenti di acuta depressione, decise di trasferirsi a Parigi, la Mecca dei pugili di quel tempo, dove ebbe alterne fortune. Dopo il ritorno a Milano, cominciò a vincere con regolarità e modalità impressionanti. I suoi pugni racchiudevano una tale energia che venne soprannominato "Kid Dynamite" e dal suo cognome fu coniato un inedito neologismo per descrivere la sua eccezionale carica esplosiva: spoldite. Quella straordinaria forza, però, fu anche la sua debolezza, perché le sottili ossa della mano non erano in grado di sopportare la devastante potenza di cui la natura lo aveva dotato. Disputò decine di incontri con le mani fratturate, e dovette operarsi tre volte per risanarle. Nella sua sofferta carriera, combatté in Francia e in Inghilterra, in Sudafrica e negli Stati Uniti, affrontando i più feroci mastini del ring e subendo una delle sue poche sconfitte contro Henry Armstrong, il miglior peso leggero della storia del pugilato mondiale. Affrontò sette campioni del mondo e inseguì tenacemente il sogno di un titolo, purtroppo senza mai raggiungerlo. Fu, fino alla fine, un grande fuoriclasse per stile, generosità, tecnica e potenza. In altre parole, uno dei più grandi pugili italiani di ogni tempo. Oggi per la prima volta un libro rende onore alla sua classe e al suo coraggio.

Sonny Liston. Il campione che...

Ruggeri Maurizio
Minerva Edizioni (Bologna) 2018

Disponibile in 3 giorni

15,00 €
Riuscito a scappare da una situazione terribile, con un padre che lo brutalizzava tra i campi di cotone dell'Arkansas, Sonny Liston fece in tempo a raggiungere sua madre a Saint Louis, a tredici anni, prima di finire nel penitenziario di Jefferson City. Capace di reagire al branco che voleva sottometterlo, fu notato dai cappellani della prigione che ne riconobbero l'immenso talento. Dopo aver sbaragliato il campo tra i dilettanti Liston portò a termine una delle più rapide e devastanti scalate al titolo mondiale dei pesi massimi, culminata nei due incontri fulminei con Floyd Patterson. Finito in mano alla mala che lo aveva tolto di galera e che controllava la boxe, fu costretto a eseguire gli ordini del boss Frankie Carbo fino alla fine dei suoi giorni, quando fu trovato senza vita a causa di un'iniezione di eroina pur avendo il terrore degli aghi. Considerato dai più grandi esperti ed interpreti della noble art, compresi George Foreman e Mike Tyson, il pugile più potente e spaventoso che sia mai salito sul ring, Liston deve gran parte della sua fama ai due incontri con Cassius Clay e Muhammad Ali. Sia il match mondiale di Miami, che la rivincita di Lewinston, sono avvolti dal "mistero", tanto che dopo cinquant'anni l'FBI ha deciso di riaprire il caso sul primo incontro, considerandolo truccato. Ed è proprio sulla prima sfida di Miami, nel 1964, che si raccoglie questo libro, dando per scontata la messinscena del secondo atto, quello del "pugno fantasma". Come ha potuto un campione del mondo in carica restare seduto sul suo sgabello dopo sei round, in una situazione di perfetta parità, per un improbabile dolore alla spalla? Non era forse dato favorito 7 contro 1 nei confronti di Clay? E la mafia dei Carbo, dei Palermo, dei Vitale, non spalmò forse decine di milioni di dollari puntando contro Liston?

Blue fighter

Taniguchi Jiro; Marley Caribu
Edizioni BD 2018

Disponibile in 3 giorni

15,00 €
Il mondo del pugilato, sia esso clandestino o professionistico, è sconvolto dalla presenza di un fighter freddo, impassibile, che sembra essere invincibile. Dietro a tanto clamore, questo algido lottatore insegue un impulso all'autodistruzione piuttosto che l'affermazione della sua carriera e della sua forza. Una storia di boxe, per i testi di Caribu Marley, che ci parla di riscatto e vite difficili. Una delle prime opere del Maestro Taniguchi che esplora i lati più oscuri dell'animo umano, in un volume unico, per continuare a vivere il suo tratto immortale.

Mazzinghi. Un eroe del '900

Minuti Riccardo
Tagete 2018

Disponibile in 3 giorni

25,00 €
"Quella di Sandro Mazzinghi è la storia di un uomo straordinario che partendo dal niente, raggiunse la fama mondiale, fino al riconoscimento ufficiale con il quale da "Boxe Rec", la massima rivista di pugilato americana, è stato incoronato come il miglior Superwelter di tutti i tempi nella storia della boxe". Dall'introduzione dell'autore Riccardo Minuti.

No mas. La mia vita

Stecca Loris; De Santis Fabio
Ultra 2018

Disponibile in 3 giorni

14,50 €
Ha appena ventun anni quando diventa il campione italiano dei pesi piuma più giovane della storia. A ventitré conquista il titolo europeo, e subito dopo si laurea campione del mondo Wba, primo italiano a vincere il titolo. Nel 1989, quando dopo due sconfitte consecutive ricomincia la scalata al titolo, un incidente gli stronca sogni e carriera. Il resto è cronaca, tra gesti eclatanti e ricerca di giustizia. È questa la storia della vita di Loris Stecca, dalle luci del successo sul ring alla vita monastica della palestra, dalla fine dello sportivo al crollo dell'uomo, fino al disastro e alla ricostruzione di nuove speranze. Di racconto in racconto, a ricomporsi tra queste pagine è il ritratto di un uomo e delle sue tante e differenti vite, in una parabola che prende le mosse dalle aspirazioni del ragazzo che a suon di pugni è deciso a conquistarsi un posto sotto i riflettori e arriva alla follia di un gesto sconsiderato, e alla conseguente detenzione. Ma oggi Loris ha cominciato una nuova vita e guarda al futuro. Perché, assicura, lui morirà a centocinque anni, non un giorno di meno. Parola di Loris Stecca.

Muhammad Ali. Il pugno di dio

Marcacci Paolo
Kenness Publishing 2018

Disponibile in 3 giorni

16,95 €
GOAT ("Greatest Of All Time"): per un solo uomo questa definizione risulta appropriata al di sopra di ogni dubbio. Si tratta di Muhammad Ali, nato Cassius Clay, l'unico individuo al mondo che sia riuscito a diventare celebre - e Campione dei pesi massimi - con due nomi diversi, oltre che con la faccia più conosciuta del pianeta. In pagine appassionate e ricche di straordinari aneddoti, quest'opera narra la sua pressoché interminabile epopea pugilistica, il prodigio atletico che Ali ha incarnato e la sorprendente evoluzione del suo modo di combattere. Il tutto viene visto anche attraverso le storie dei suoi grandi avversari - "Smokin' Joe" (Joe Frazier) in testa - che non sono stati soltanto degni antagonisti, ma uomini che hanno speso tutto ciò che avevano per contrapporsi (non solo sul quadrato) al più grande di tutti: alimentandone ancor di più, proprio per questo, la leggenda. Ancora più speciale dell'atleta, se possibile, è stato l'uomo, che attraverso le sue scelte e il suo orgoglio ha scritto una storia molto più grande della propria: quella di un'America della quale Ali ha preso a pugni la resistenza ai cambiamenti che l'epoca imponeva.

Pugilato vincente. Il manuale...

Dumas Andy; Dumas Jamie
Edizioni Mediterranee 2018

Disponibile in 3 giorni

24,50 €
Il manuale di allenamento per aspiranti pugili, una risorsa che offre suggerimenti e consigli su come migliorare le tecniche e massimizzare la performance. Con l'ispirazione e i segreti dei campioni del mondo Sergio Martinez, Saul Àlvarez, Julio Cesar Chàvez jr e la prefazione del leggendario Juan Manuel Màrquez, usare le informazioni presentate in queste pagine sarà come praticare con un personal trainer o con un fuoriclasse. I suggerimenti e i metodi di addestramento dei fratelli Dumas vi permetteranno di padroneggiare ogni singola sfumatura della boxe e di dominare gli avversari. Principianti o atleti professionisti, questo libro vi aiuterà a elevare il livello della vostra evoluzione tecnica.

I due nemici. Nino Benvenuti e...

Bacci Andrea
Ultra 2018

Disponibile in 3 giorni

16,00 €
Nino Benvenuti e Sandro Mazzinghi sono stati due dei più grandi protagonisti nella storia della boxe italiana. Negli anni Sessanta, le loro vittorie sui ring di tutto il mondo rappresentavano la rivincita a suon di pugni, intelligenza, cuore e coraggio dell'Italia uscita distrutta dalla seconda guerra mondiale. Il pugilato era allora uno sport popolarissimo, il più seguito insieme al calcio e al ciclismo. Uno sport fatto di uomini duri, di sacrifici veri, di forza e di ambizione. In quel periodo Benvenuti e Mazzinghi erano i pugili italiani più famosi e dividevano i tifosi, i giornalisti e gli addetti ai lavori. Combattevano nelle stesse categorie, quella gloriosa dei pesi medi e quella appena nata dei superwelter e, seppure in maniera diametralmente opposta, incarnavano entrambi l'essenza della boxe. Come Coppi e Bartali e prima di Rivera e Mazzola, divennero protagonisti di una rivalità sportiva e personale vissuta visceralmente dal popolo dei tifosi, invadendo anche il campo sociale e quello politico. Il libro di Andrea Bacci ci fa rivivere questa storia di sangue e sudore, una delle più appassionanti che lo sport italiano ci abbia mai regalato.

Francesco Cavicchi. Il pugile...

Musi G. (cur.)
Minerva Edizioni (Bologna) 2018

Disponibile in 3 giorni

29,00 €
Checco Cavicchi, Cesco per i suoi concittadini di Pieve di Cento, è stato un pugile italiano che ha combattuto nella categoria dei pesi massimi ottenendo importanti successi tanto da diventare negli anni '50 l'idolo di tutti gli italiani che lo ritenevano "il nuovo Carnera". Cavicchi riuscì a portare 60.000 persone allo stadio comunale di Bologna per il suo famoso match per la corona europea dei pesi massimi contro il favorito tedesco Heinz Neuhaus. Oltre ad una fulminante carriera tra i Dilettanti, come professionista ha combattuto in 89 incontri vincendone 71 dei quali 45 per KO. La sua bonarietà e serietà facevano sì che per tutti non fosse solo un campione ma anche un "personaggio di casa" al quale voler bene. Nel libro oltre alla storia di Cavicchi e agli articoli e i ricordi di giornalisti che l'hanno incontrato e intervistato figurano moltissime immagini del fotografo, Walter Breveglieri, che lo ha ritratto dentro e fuori dal ring. Non manca una ricca parte statistica con tutti gli incontri disputati da professionista e i titoli e le prime pagine dei giornali che riportavano gli avvenimenti.

L'orizzonte degli eventi. Appunti...

Benvenuti Nino; Grimaldi Mauro; Fusco Squitieri Ottavia
Cairo 2018

Disponibile in 3 giorni

13,00 €
Leggenda del pugilato, ma non solo. Nino Benvenuti è entrato di diritto nella storia dello sport italiano. Il ricordo di tutti è al 17 aprile del 1967 quando, in una calda notte di primavera, diciotto milioni d'italiani, con le orecchie incollate alla radio ad ascoltare la cronaca di Paolo Valenti, hanno sofferto, pianto e gioito assieme a lui per la conquista del titolo mondiale dei pesi medi a New York, contro Griffith. Una grande impresa, che è diventata il simbolo dell'Italia che stava crescendo attorno al boom economico, quella della dolce vita felliniana, quella che ci invidiavano tutti. Ma al Benvenuti campione - oltre 200 incontri tra dilettanti e professionisti, oro e miglior pugile nelle Olimpiadi del i960, cinque titoli italiani e due europei tra i dilettanti, un titolo europeo tra i professionisti, due titoli mondiali in due categorie diverse, super welter e medi - si contrappone il Benvenuti uomo. Un aspetto meno conosciuto che, in occasione dei suoi ottant'anni, Nino ha voluto raccontare in prima persona, senza usare alcun paracadute. Parla della sua famiglia, esule istriana, e del legame con la sua terra mai dimenticata; del matrimonio infelice con Giuliana da cui ha avuto cinque figli; del grande amore per Nadia sposata nel 1998, quasi trent'anni dopo averla conosciuta; del rapporto recuperato con la figlia Nathalie. Un fiume di parole, di sensazioni, di sentimenti. Un viaggio a ritroso nel tempo, la fotografia di un'esistenza vissuta al massimo, dove l'uomo, al di là degli straordinari successi, si scopre fragile, vulnerabile. Dove il confronto con la quotidianità, una volta spente le luci del ring, si dimostra difficile. Dove gli errori, le delusioni lo segnano fino a portarlo a riscoprire l'essenza della vita in un lebbrosario di Madras, in India. Questo, e molto altro, in questa chiacchierata tra amici, fatta di ricordi, di sentimenti, di grande spontaneità.

Muhammad Ali. Un uomo decisivo per...

Buffa Federico; Catozzi Elena
Rizzoli 2017

Disponibile in 3 giorni

19,00 €
Il ladro che nel 1954 rubò a un ragazzino nero di dieci anni la sua bicicletta alla fiera per afroamericani di Louisville non poteva sapere che proprio grazie al suo gesto vile sarebbe cominciato l'epos del più grande pugile di tutti i tempi. Perché quel ragazzino si chiamava Cassius Clay ed è per vendicare quel furto che si avvicinò alla boxe. Nell'arco di oltre ventisei anni Cassius Clay, che mutò scandalosamente il proprio nome in Muhammad Ali nel 1964, dopo la conversione all'Islam, combatterà, allenamenti compresi, in oltre quindicimila round a tutte le latitudini: dal Rumble in the Jungle contro George Foreman a Kinshasa al terzo, drammatico atto contro Joe Frazier a Manila. Ali avrà gli occhi da artista sfrontato di suo padre, ma vedrà il mondo con la dolcezza e la generosità di quelli di sua madre. Si rifiuterà sino all'ultimo giorno di avere paura delle conseguenze delle sue azioni, insegnando a generazioni di afroamericani l'orgoglio di esserlo. Sarà il primo atleta a parlare di diritti dell'uomo e non avrà mai timore di farlo, neppure quando per affermare il proprio rifiuto alla guerra in Vietnam dovrà combattere contro il governo americano e sfiorare il carcere. Uscirà di scena, quando arriverà il momento, come nessuno era uscito mai: accettando di farsi vedere nello stato in cui era ridotto dal Parkinson, in quella notte di Atlanta del 1996, ci ha costretto a meditare sulla caducità delle nostre esistenze. Tutto questo, e molto altro, è e rimarrà Muhammad Ali. A un anno esatto dalla sua scomparsa, in questo libro scritto a quattro mani con Elena Catozzi e impreziosito da tantissimi aneddoti inediti, da una prefazione di Federico Ferri e da un'ideale playlist della vita di Ali a cura di Massimo Oldani, Federico Buffa ci regala non solo la cronaca sportiva di un campione irripetibile: ne tratteggia la straordinaria umanità, ne tesse un ritratto ora commovente ora spassoso e racconta l'anima di farfalla propria di Ali.

Il pugno invisibile. Essere...

Torti Roberto
ADD Editore 2017

Disponibile in 3 giorni

15,00 €
Domenica 2 ottobre 1988, giornata conclusiva delle Olimpiadi di Seul. Sale sul ring un ventenne, si chiama Giovanni Parisi. Convocato all'ultimo minuto, è lì a giocarsi la medaglia d'oro dei pesi piuma. Il mondo assiste al miliardesimo ko della storia del pugilato, ma anche agli occhi più attenti sfugge il pugno che dopo 1 minuto e 41 secondi manda al tappeto Daniel Dumitrescu. Il pugno non si vede, sembra un'illusione, neanche a riguardarlo al rallentatore si capisce da dove parte. Quel pugno parte da molto lontano. Giovanni Parisi nasce a Vibo Valentia nel 1967, a tre anni si trasferisce con la famiglia a Voghera. Un'infanzia faticosa, segnata dalla povertà e da un padre assente. La madre cresce i tre figli insegnando loro la dignità e la determinazione, due doti che serviranno molto a Giovanni. La sua strada sarà il pugilato, sudore, fatica, pugni presi e dati per arrivare al traguardo: il successo sportivo e la serenità di una famiglia, con la moglie Silvia e tre figli. Caparbio, forte, coraggioso Parisi credeva di essere invincibile, ma l'avversario che lo ha sconfitto è stato un incidente d'auto, nel marzo del 2009. "Il pugno invisibile" è la storia di Giovanni Parisi, del suo mondo e delle persone che lo hanno abitato. Interviste, descrizioni, piccole follie e istanti compongono una biografia che è il romanzo di uno dei più grandi campioni italiani degli ultimi anni.

Prima del limite. Storie di pugni...

Bacci Andrea
Bradipolibri 2017

Disponibile in 3 giorni

18,00 €
Venticinque storie legate da un'unica indissolubile passione, da un demone indefinito e indefinibile che necessita di cibarsi della sua quotidiana dose di anima: il combattimento sul ring, cioè la propria piccola guerra prima verso se stessi, poi verso l'avversario.

N.Y. 1967. La notte che ha fatto...

Grimaldi Mauro
Edizioni Eraclea 2017

Disponibile in 3 giorni

12,50 €
«Nel 1967, mentre il mondo si preparava ad affrontare una rivoluzione culturale che di lì a poco avrebbe cambiato il modo di pensare di intere generazioni, io volavo sopra l'Oceano Atlantico per andare a New York. Il 17 aprile avrei dovuto sfidare Emile Griffith per il titolo mondiale dei pesi medi. Una sfida impossibile per tutti, meno che per me». Così, nell'introduzione del libro, Nino Benvenuti ricorda a cinquant'anni di distanza uno dei più grandi e attesi eventi sportivi del secolo scorso per il pubblico italiano: la notte del Madison Square Garden, in cui il pugile istriano sfidò e batté uno dei più forti pugili della sua epoca. Fu il primo di una serie di tre combattimenti che fecero epoca e dai quali Benvenuti uscì con la corona mondiale e la caratura del grandissimo campione. Nel volume, le speranze e le sensazioni della lunga vigilia, la rievocazione dei drammatici momenti della sfida, la festa del ritorno in Italia. Il testo, raccolto da Mauro Grimaldi, viene corredato dalle tavole di Spartaco Ripa, apprezzato illustratore, impegnato per anni in pubblicazioni storiche come Lancio Story, l'Intrepido e il Giornalino.

Sei anni, sei mesi, dieci giorni....

Bacci Andrea
Ultra 2017

Disponibile in 3 giorni

16,00 €
Marvin Hagler, il "Meraviglioso" della storia della boxe, è stato uno dei pugili più forti e famosi della categoria dei pesi medi, non solo degli anni Settanta e soprattutto Ottanta, quelli in cui infiammò i ring di mezzo mondo, ma di ogni epoca. Famoso per la testa rasata, lo sguardo cattivo e la barbetta luciferina, Hagler ha rappresentato per molti anni l'icona del tipo di boxe più spettacolare, quella che è riuscita a coniugare la violenza e la potenza sul ring con una grande tecnica e una perfetta preparazione fisica. Leggere di Hagler è ricordare - o scoprire - una grande era di straordinari campioni: i Duran, gli Hearns, i Léonard, avversari sul ring del Meraviglioso ai tempi in cui la boxe era alla perenne ricerca del match a sensazione che riuscisse a generare montagne di denaro. Sei anni, sei mesi, dieci giorni ripercorre la vicenda umana e sportiva di Marvin, che di quel periodo fu grande protagonista: gli inizi difficili, il lungo regno incontrastato, il doloroso addio, la carriera cinematografica, la nuova vita in Italia. Un personaggio mitico, Hagler: in una parola, Meraviglioso.

Con le mie mani. Tutte le battaglie...

Petrosyan Giorgio
Rizzoli 2016

Disponibile in 3 giorni

18,00 €
A Giorgio Petrosyan la vita ha chiesto di combattere fin da subito. Nato nell'Armenia insanguinata dalla guerra con l'Azerbaijan, per sfuggire alle violenze nel 1999 parte alla volta dell'Italia con il padre Andrei e il fratello Stepan. È l'inizio di un'odissea, dieci giorni nascosti nel rimorchio di un camion tra il freddo e la paura. Nella sua fantasia di bambino, Giorgio sarebbe voluto andare a Milano perché era lì che giocava Ronaldo, mentre suo fratello impazziva per Del Piero e avrebbe preferito Torino. L'approdo finale, invece, dopo tante porte in faccia, altro freddo e altra paura, è Gorizia. Qui Giorgio cresce votandosi anima e corpo alla kickboxing: si tiene lontano da vizi e distrazioni, sceglie la disciplina, l'allenamento duro. Sceglie di diventare un campione. Inanellando una vittoria dopo l'altra rimane imbattuto per quasi sette anni, vince i più importanti titoli mondiali e diventa un'autentica leggenda vivente delle arti marziali. Ma gli avversari di Giorgio non sono soltanto sul ring: i più pericolosi sono i demoni che si affacciano nei momenti bui, sono gli infortuni, sono le frontiere. Sì, perché fino al 2014, quando riceve dal Presidente Napolitano la cittadinanza italiana per meriti sportivi, Giorgio è un rifugiato, un senza patria, ogni combattimento internazionale è una sfida nella sfida, ogni passaggio di confine una rocambolesca, a volte tragicomica avventura. "Con le mie mani" è la storia di un uomo che, partito dal niente, si è arrampicato fin sul tetto del mondo. Che a forza di sacrifici, prima nella vita e poi in palestra, ha fortissimamente voluto realizzare i suoi sogni, e questi sogni ora li sta vivendo.

Il pugilato per tutti e tutte....

Ligabue Giuni
Hellnation Libri 2016

Disponibile in 3 giorni

16,00 €
Negli ultimi anni, un movimento nato dal basso come quello delle palestre popolari ha stravolto il modo di concepire il pugilato, travolgendo, insieme agli stereotipi di genere, l'intero modo di pensare e praticare questo sport. Così, mentre in tutte le città italiane sono fiorite innumerevoli società dedicate alla "nobile arte", la boxe ha vissuto una seconda giovinezza, riscoprendo, insieme alla sua tradizione più autentica, anche un'altra vocazione: quella di essere uno sport per tutte e tutti, un modo per prendersi cura del proprio corpo e della propria testa ma anche una pratica utile a conoscere i propri limiti, e a superarli, nel più rigoroso rispetto degli avversari. "Il pugilato per tutti e tutte" parla esattamente di questa "nuova" disciplina sportiva. E a chi si accosta al mondo dei guantoni partendo dal ring di una palestra popolare offre informazioni indispensabili sulla tecnica di base insieme a una storia dei momenti salienti della boxe e a una serie di ritratti dedicati ai suoi protagonisti. Non solo un manuale, dunque, ma un'occasione per riflettere e per confrontarsi sulla dimensione etica insita nel cuore dello sport popolare.

Anche i pugili piangono. Sandro...

Torromeo Dario
Absolutely Free 2016

Disponibile in 3 giorni

15,00 €
Erano gli anni della seconda guerra mondiale. La mamma si alzava alle cinque del mattino e tirava avanti fino alle sei della sera. Andava a fare i materassi dal contadini, i bucati in casa dei ricchi. Quando rientrava, Sandro interrompeva il lavoro nei campi, metteva gli zoccoli sotto la bretella della canottiera e le andava incontro. L'Ernesta appariva in fondo alla strada, un'ombra che avanzava dondolando. Due borse nelle mani, una cesta sulla testa. Dentro c'erano cipolle, aglio, fagioli, ceci, pane. Soldi non ce n'erano e i contadini le davano gran parte della ricompensa direttamente dall'orto. Sandro Mazzinghi ha sofferto la fame, quella vera che ti fa svegliare nel cuore della notte. È stato sotto i bombardamenti, ha conosciuto la tragedia quando Vera è morta in un incidente d'auto. Era sua moglie da dieci giorni. Voleva smettere, è tornato sul ring perché è nato per combattere. Ha vinto il mondiale contro Dupas, l'ha difeso in Australia. Accanto a lui Guido, fratello ma anche amico, consigliere, maestro. Ha spaccato l'Italia a metà. Da una parte lui, dall'altra Nino Benvenuti. Due incontri entrati nella storia della boxe e del nostro Paese. Perso il titolo, se lo è ripreso contro Ki-Soo Kim in un match cruento, spietato. Battaglie così, un uomo ne può affrontare solo una nella vita. Sandro Mazzinghi, pugile da leggenda. Questa è la sua storia.

Fino all'ultimo round. La mia storia

Fragomeni Giacobbe
TEA 2015

Disponibile in 3 giorni

10,00 €
La vita non è mai stata gentile con lui. Un'infanzia difficile nel quartiere Stadera di Milano lo porta a un'esistenza dura e disperata. Un padre violento, che picchia moglie e figlie. Nessuna prospettiva. Nessuna alternativa. La sofferenza, la violenza e

Non fare il furbo, combatti

Torromeo Dario
Absolutely Free 2015

Disponibile in 3 giorni

15,00 €
"Amo la scienza del pugilato: la strategia di attaccare e indietreggiare allo stesso tempo. La boxe significa uguaglianza. Sul ring il colore, l'età e la ricchezza non contano nulla." Parola di Nelson Mandela. Tutti ad armi pari sul quadrato. Poi si scende giù e si combatte il match più difficile, quello con la vita. Campioni e pugili poco noti. Incredibili avventure. Come quella di Angel Robinson Garcia, il vagabondo del sesso. Fuggito da Cuba, ha boxato ovunque. Sarebbe stato un grande, se solo fosse riuscito a chiudere almeno una giornata senza fare l'amore. Il dramma a lieto fine di Giacobbe Fragomeni, re del mondo dopo avere sfiorato il suicidio. La tragedia del peso piuma Iwao Hakamada. Condannato per un crimine che non aveva commesso, libero dopo 4-5 anni nel braccio della morte. Il misterioso caso di Rubin Hurricane Carter che ha lottato tutta la vita per difendersi da un'accusa di triplice omicidio. Dylan gli ha dedicato una canzone. Il racconto di Ashtabula, la città dei Tomato Can. Perdenti di professione che sotto i pugni esplodono riempiendo di rosso sangue avversari e spettatori. Come una scatola di pomodori, appunto. Loris Stecca, Angelo Dundee, Bundu, Rodolfo Sabbatini, Parisi, Zoff, Kalambay Tiberio Mitri e tanti altri ancora. "Un vincitore è semplicemente un sognatore che non si è mai arreso" diceva Mandela.

Sulla boxe

Oates Joyce Carol
66th and 2nd 2015

Disponibile in 3 giorni

17,00 €
Una raccolta di saggi, scritti nell'arco di vent'anni, quattro dei quali pubblicati per la prima volta in Italia, che ripercorrono la storia della boxe dai giochi gladiatori dell'antica Roma al pugilato a mani nude praticato in Inghilterra fin dal Diciottesimo secolo; dai combattimenti tra schiavi nell'America della Secessione alle sfide tra i fuoriclasse entrati ormai nella leggenda come Muhammad Ali, Mike Tyson, Jack Dempsey, Jack Johnson e Joe Louis. Joyce Carol Oates tratta con sensibilità e rispetto il mondo della boxe, che ha imparato a conoscere fin da bambina assecondando la passione del padre. Racconta le vite spesso rocambolesche dei campioni, le loro alterne vicende e fortune, i risvolti sociali e di costume, gli interessi che si intrecciano nell'attesa dei grandi incontri, gli aspetti controversi eppure affascinanti di questa disciplina. Intellettuale d'eccezione, Oates si accosta con entusiasmo e disincanto allo sport che forse più di altri incarna la miseria e la magnificenza della natura umana, offrendo un punto di vista inedito e virile sulla "nobile arte".

True. La mia storia

Tyson Mike
Piemme 2015

Disponibile in 3 giorni

11,90 €
Per Mike la boxe non è mai stata uno sport, o un divertimento. È stata questione di vita o di morte, in cui l'allenamento duro, spietato, e la rabbia segnavano la differenza tra un'esistenza misera, da sbandato, e l'esistenza punto e basta. Cresciuto praticamente senza padre, in un ambiente in cui gente che diceva di amarsi si spaccava la faccia a vicenda, terrorizzato in casa e fuori, era un bambino grassoccio, timidissimo, bersaglio degli scherni dei ragazzi più grandi, che lo chiamavano "Fatina". Si è definito spesso la pecora nera della famiglia, ma per tutta l'infanzia è stato docilissimo, sempre in cerca di riconoscimento e di calore. Il candidato ideale alla delinquenza di strada, e al carcere minorile, dove infatti finisce. Proprio il carcere, e non sarà l'unica volta della sua vita, lo salva. Bastava qualcuno che gli instillasse un grammo di speranza in corpo e sarebbe arrivato sulla luna. A vent'anni diventa il più giovane campione del mondo dei pesi massimi, una furia nera che incute paura sia dentro che fuori dal ring. Ma il successo è un cavallo imbizzarrito, che bisogna saper domare, altrimenti ti disarciona. E non sempre è facile se le sirene del passato ti chiamano, e l'uomo che ti ha insegnato tutto ti lascia solo troppo presto a cavalcare la belva che lui stesso ha alimentato. La stessa che ti rende imbattibile sul ring, e ingestibile fuori. Vittorie, soldi, fallimenti, donne, alcol, violenza, prigione, droga entrano ed escono dalla sua vita come un vortice.

Il re del mondo. La vera storia di...

Remnick David
Feltrinelli 2014

Disponibile in 3 giorni

10,00 €
C'è un'immagine che il mondo non potrà dimenticare: Muhammad Ali che percorre con la torcia olimpica in mano l'ultimo chilometro, prima di dare avvio alla cerimonia inaugurale dei giochi di Atlanta del 1996. È l'immagine di un uomo minato nel corpo, che non riesce a celare i segni della malattia, ma che generosamente si espone per celebrare l'ideale più alto dello sport. Una nemesi terribile per uno degli atleti più agili del pianeta, vero e proprio Fred Astaire del pugilato... In questo libro l'autore traccia non solo il profilo di un pugile e di un uomo, ma anche delle grandi speranze degli anni Sessanta, attravero le figure chiave dell'epoca.

Rocky Marciano. The king

Orlando Giuliano
Libreria dello Sport 2014

Disponibile in 3 giorni

17,90 €
Siamo nell'America degli anni '50, l'epoca del boom e del nazionalismo esasperato. È finita da pochi anni la guerra in Europa, dove si sono immolati molti ragazzi americani dalle radici europee. Gli USA cercano figure esemplari per rafforzare il senso di a

Il pugile. La storia vera di...

Kleist Reinhard
Bao Publishing 2014

Disponibile in 3 giorni

16,00 €
Quando nel 2003 Alan Haft ha scoperto la vera storia del padre Hertzko, ha deciso di scriverne la biografia, per raccontare la storia di un sopravvissuto ai lager costretto a disputare incontri di boxe per divertire i gerarchi nazisti. Reinhard Kleist aggiunge umanità e profondità alla narrazione di Haft regalandoci una storia la cui durezza non riesce a intaccare la dignità dei suoi protagonisti.

Muhammad Ali. Storia di una...

Bacci Andrea
Ultra 2013

Disponibile in 3 giorni

18,50 €
Muhammad Ali, nato Cassius Clay, non è stato soltanto uno dei pugili più forti della storia della boxe, ma anche, per giudizio unanime, uno dei protagonisti della storia dello sport più riconoscibili, in grado di incidere in profondità come pochissimi altri nella cultura e nella società del suo tempo. La sua è la vicenda umana di un ragazzino nero cresciuto nell'America razzista del secondo dopoguerra che si inventa campione di boxe, affinando le grandi risorse fisiche naturali e aggiungendoci l'invenzione di un personaggio vero e proprio, esuberante, sopra le righe, capace di provocare l'antipatia se non l'odio in chi lo vede e lo ascolta. Specie dopo che la conversione all'Islam, l'adesione alla setta dei "Musulmani Neri" e l'amicizia fraterna - poi tradita - con Malcolm X avranno segnato una svolta definitiva nella sua vita: da quel momento la sua carriera sul ring è stata inscindibilmente legata alla lotta per i diritti dei neri, anzi ne è divenuta lo strumento per eccellenza. Questo libro non racconta solo la lunga storia dei suoi incontri, delle sue incredibili e talvolta discusse vittorie, delle vicissitudini cercate e subite - come il suo tornare a essere campione del mondo dopo un'ingiusta e prolungata squalifica per aver detto "no" all'esercito americano e all'assurda guerra del Vietnam - ma anche la ricerca, quasi ossessiva, di quel percorso che fu la sua personale "rivoluzione", di quella leggenda, sportiva e non, che gli aleggia incontro.

La sfida

Mailer Norman
Einaudi 2012

Disponibile in 3 giorni

14,00 €
Nel 1975 il grande Muhammad Ali, alias Cassius Clay, incontrò sul ring di Kinshasa, nello Zaire, il campione dei pesi massimi George Foreman. Quest'ultimo si serviva del silenzio, della tranquillità e della devastante presenza fisica per intimorire gli avversari. E non era mai stato sconfitto prima. Muhammad Ali tentava di riprendere il filo di una carriera in declino, e di riconquistare per la seconda volta la corona dei massimi, investendo nell'impresa tutta la sua straordinaria intelligenza, il gusto della provocazione, il talento. Due uomini, due grandi campioni e due personalità opposte ma entrambe straordinarie. "La sfida" descrive la preparazione, il clima, la tensione delle settimane che precedettero l'evento, l'allenamento, il comportamento dei due rivali e, infine, l'indimenticabile match, rinnovando ancora una volta il mito boxe ma dando ampio spazio anche alle tensioni tra Ali ­ sostenitore del Black Power e dei musulmani neri, già amico personale di Malcolm X ­ e Foreman, poco propenso a fare della questione razziale una priorità o una ragione di vita.

Carnera. La montagna che cammina

Toffolo Davide
Coconino Press 2012

Disponibile in 3 giorni

16,00 €
Un uomo, un gigante, che attraversa l'oceano per trovare fortuna. Questa è la vera storia di Primo Carnera, il pugile friulano che partì dal suo paesino per conquistare l'America e vincere il campionato del mondo dei pesi massimi. Era un gigante buono, amato dalle folle, simbolo di un'epoca ruggente. La sua storia raccontata in questo fumetto di Davide Toffolo, in un'edizione definitiva, arricchita di un tono seppia e da moltissimi disegni inediti.

Monzon. Il professionista della...

Torromeo Dario
Absolutely Free 2012

Disponibile in 3 giorni

16,00 €
Carlos Monzon, secondo nella storia dei pesi medi solo a Ray Sugar Robinson, è stato un campione straordinario. Forte, spietato, addirittura cattivo. Ha messo ko il mito di Nino Benvenuti, ha sconfitto Valdez, Griffith, Briscoe, Napoles, Bouttier. È stato campione del mondo dal 1970 al 1977, quando si è ritirato. Ha boxato per Alain Delon, ha vissuto una veloce passione per Ursula Andress, è stato insidiato da Helmut Berger. Ha amato donne meravigliose. Ha sempre vissuto al massimo della velocità. Fino a quando non è stato ritenuto colpevole di omicidio. Questo libro racconta la storia dei match più importanti, gli anni della giovinezza, quelli della maturità. Le difficoltà, la ricchezza, gli amori, la violenza. Ma narra anche di una misteriosa fidanzata, personaggio fondamentale nella realizzazione dell'intervista con Carlos nel carcere di Santa Fe. In queste pagine troverete l'Argentina di quegli anni, incontrerete il campione, leggerete il suo senso della vita e le parole d'amore per l'Italia. E scoprirete un finale segnato da un colpo di scena. Imprevisto e imprevedibile. Come lo è stata tutta l'esistenza di un uomo governato dalla furia lungo il cammino di una vita maledetta.

Storia della boxe dall'antica...

Boddy Kasia
Odoya 2011

Disponibile in 3 giorni

24,00 €
La boxe è uno degli sport più antichi e appassionanti: i suoi scontri violenti e sanguinari hanno permeato la cultura occidentale fin dal 3000 a.C. e, nel corso della sua storia, pittori, poeti, romanzieri, illustratori, fumettisti, scultori, cantautori, fotografi e registi erano lì a registrarli e interpretarli, imprimendoli per sempre nella memoria collettiva. Nella sua ricerca enciclopedica sulle multiformi risonanze sociali, politiche e culturali del più viscerale fra gli sport, Kasia Boddy ripercorre l'evoluzione di quella primordiale lotta per dimostrare chi è il più forte le cui armi non sono altro che pugni. Con uno sguardo fresco che attinge a stampe, poster e dipinti, oltre che a romanzi e testi hip-hop, Boddy esplora il modo in cui la storia della boxe ha interagito con la storia dei mass media. Avvincente ed estremamente piacevole da leggere, questo studio onnicomprensivo ci spiega come e perché la boxe ha dato così tanto a tanti. Con la prefazione di Rino Tommasi e un'appendice sui più grandi pugili della storia tratta dal suo "personalissimo cartellino".

I racconti delle sedici corde. La...

Becchetti Gualtiero
Bradipolibri 2011

Disponibile in 3 giorni

15,00 €
La boxe: adorata o detestata; impossibile comunque che risulti indifferente. Proprio per tale ragione, tra i tanti libri dedicati alle storie del ring, sono stati concepiti e scritti "I racconti delle sedici corde". L'intento dell'autore è certo interessare coloro che amano una delle più antiche e gloriose discipline sportive, ma anche e soprattutto quello di coinvolgere chi il pugilato non lo conosce o addirittura lo rifiuta. I protagonisti si muovono attorno alle corde del quadrato, ma le loro vicende altro non sono che un piccolo "spaccato" delle mille avventure che la vita riserva a ciascuno di noi, talvolta epiche, altre drammatiche, più spesso anonime. Il "dietro le quinte" della boxe, dove probabilmente si manifesta la parte più affascinante di questo sport che non è solo sport, alla fine non è che un'occasione per trovarsi a contatto con vari problemi esistenziali di giovani e meno giovani, indipendentemente dal fatto che essi abbiano i guantoni alle mani.

L'arrabbiato. Vol. 2

Baru
Coconino Press 2006

Disponibile in 3 giorni

16,00 €
L'odissea di Anton Witkowsky si conclude, con tutta la rabbia che ha in corpo. Il processo e, contemporaneamente, il flash-back del giovane pugile continua, fornendo al lettore tutti gli elementi mancanti per finire il puzzle di questa storia. Anton sembra finalmente toccare il cielo con un dito, però la spietata realtà di un complotto lo getta nello sconforto più profondo. Ma è in questo drammatico momento che la sua furia esce di nuovo in maniera potente, dandogli la forza necessaria per rimettersi in sesto. Il nuovo capitolo di questa saga di riscatto e forza di volontà si dimostra ancora più vigorosa e spietata della prima, fornendoci un ritratto della periferia parigina in cui le parole d'ordine sembrano essere ancora odio e violenza.

Muay Boran. L'arte guerriera...

De Cesaris Marco
Edizioni Mediterranee 2004

Disponibile in 3 giorni

19,50 €
La Muay Boran è la versione attualizzata della Muay Thai Tradizionale più completa e scientifica: nel suo bagaglio tecnico sono compresi i migliori elementi degli antichi stili regionali e tematici dell'originale pugilato thailandese, che negli ultimi cinq

Verso l'America

Baru
Coconino Press 2002

Disponibile in 3 giorni

16,00 €
In quest'opera Baru ci porta nel 1958 sulle orme del giovane Said Boudiaf, pugile di gran talento che lascia la natia Algeria per cercare fortuna a Parigi. Ma la Storia con la S maiuscola non si dimentica di lui, costringendolo a una drammatica scelta: sostenere l'FLN (il Fronte di Liberazione Nazionale algerino) o rinnegare le sue origini e la sua gente.

Kick boxing. Preparazione,...

Perreca Giorgio
Edizioni Mediterranee 1995

Disponibile in 3 giorni

17,50 €
Basata sugli stessi principi del full contact, la kick boxing estende le zone in cui è consentito portare i colpi con i piedi anche alla parte inferiore del corpo. In sostanza, occorrerà conoscere la struttura fisica, il modo di combattere, pregi e difetti dell'avversario, per poter comportarsi di conseguenza. Gli autori sostengono infatti l'importante principio che chi sale sul quadrato deve sempre scoprire o intuire le caratteristiche fisiche e tecniche dell'avversario, impostando su queste la propria tattica di combattimento, le contro-tecniche da usare e la scelta dei colpi da portare di volta in volta per conseguire la vittoria. Un ampio capitolo è infine dedicato all'alimentazione.

Clay vs Ali. Ediz. illustrata

Strathmore William
Rai Libri 2020

Non disponibile

28,00 €
Muhammad Ali: il più grande. La storia di un uomo diventato mito. La conversione all'Islam, il suo coraggio, sul ring come nella vita. Senza paura ha affrontato i suoi avversari, la malattia e le sue battaglie di pace in difesa dei diritti civili. Un'icona del XX secolo, che ha lasciato il segno nella cultura e nella società del suo tempo, diventando un simbolo per tutta la popolazione americana. "Clay vs Ali" racconta, attraverso immagini gli incontri, le vittorie, le storie private e professionali del più grande campione del mondo, di un uomo che ha saputo superare i confini della sua disciplina sportiva, e dello sport in generale, per entrare a pieno titolo nella storia.

Nino Benvenuti. Il mio esodo...

Benvenuti Nino; Grimaldi Mauro
Ferrogallico 2020

Non disponibile

15,00 €
L'autobiografia a fumetti di Nino Benvenuti, uno dei più grandi pugili italiani, è il racconto di un ragazzo e del suo sogno, ma, anche, di un dramma... Il dramma degli italiani di Istria, Fiume e Dalmazia costretti all'esodo, dopo la Seconda guerra mondiale, per sfuggire alle terribili violenze, agli omicidi, agli infoibamenti scatenati dalle truppe comuniste jugoslave di Tito. Nino Benvenuti, istriano, è il simbolo del riscatto: la sua indimenticabile conquista della medaglia d'oro alle Olimpiadi di Roma 1960 rappresenta una vittoria per sé e per la sua gente. "Ci sono storie che non si possono dimenticare. La mia è una di quelle. Di un popolo intero. Cacciato, umiliato, calpestato, strappato dalla propria terra senza che nessuno, dico nessuno, abbia alzato un dito per difenderlo. Di un popolo dimenticato, la cui storia è stata oscurata per anni, cancellata dai libri di storia, negata. A chi per oltre mezzo secolo ha negato le migliaia di morti, le violenze, le foibe. A chi, ancora oggi, nega. Io non ho mai dimenticato. Chi sono, da dove vengo, le mie origini. Mi chiamo Nino, Nino Benvenuti. Questa è la mia storia".

Il match fantasma

Torromeo Dario
Absolutely Free 2019

Non disponibile

16,00 €
L'autore racconta le grandi sfide che attraversano la storia di trent'anni della categoria più prestigiosa, quella dei pesi massimi. A guidarlo è la caccia a un match impossibile, quello tra il più giovane e il più anziano campione del mondo di sempre. Mike Tyson era in difficoltà dopo Buster Douglas e tre anni di prigione. George Foreman era in grande spolvero dopo avere riconquistato il titolo contro Moorer a 45 anni. Dario Torromeo analizza i tentativi per mettere in piediquell'incontro, segue il percorso parallelo dei protagonisti.Leggendo il libro capiamo cosa abbia scatenato la ferocia di Tyson contro Biggs e Bruno, conosciamo meglio le angosce di Holmes e Spinks. Rubiamo la gioia di Foreman nel momento in cui mette ko Moorer, scopriamo i retroscena dell'insolito combattimento contro Hernandez. Uno che neppure quelli della sicurezza credevano fosse un pugile. L'autore, che ha vissuto queste storie da vicino, ci racconta le incredibili vite degli uomini che hanno inutilmente tentato di fermare Big George e Iron Mike, di quelli che li hanno inchiodati alla sconfitta. Un viaggio nel cuore della boxe e della società americana, da metà anni Settanta agli inizi del Duemila.