Corse automobilistiche

Filtri attivi

Autodelta. Alfa Romeo racing 1963-1983

Tabucchi Maurizio
Nada 2019

Disponibile in 3 giorni

75,00 €
Dal 1963 al 1983 l'Autodelta è stato il reparto corse, più o meno ufficiale, dell'Alfa Romeo. Con i colori di questa scuderia nata in provincia di Udine e cresciuta a Settimo Milanese hanno corso grandi nomi dell'automobilismo sportivo quali Ignazio Giunti, Nino Vaccarella, Andrea de Adamich o Toine Hezemans, solo per citarne alcuni. Tutti piloti che hanno gareggiato - all'ombra del geniale Carlo Chiti - al volante di indimenticabili vetture come le Giulia TZ, le Giulia GTA, le 33 nelle diverse declinazioni o le Alfetta GT da rally sino, naturalmente, alle meno fortunate monoposto di Formula 1. Questa, in estrema sintesi, è la storia dell'Autodelta, una vicenda fatta di grandi vittorie, di due titoli iridati conquistati nel Mondiale Marche, nel 1971 e nel 1977 ma anche di brucianti sconfitte e di occasioni perdute. Tutto questo rivive in un libro, pubblicato una prima volta nel 2012, e oggi rivisto nella grafica ma soprattutto arricchito con centinaia di immagini a colori e in b/n del tutto inedite, provenienti dall'archivio Franco Villani, di recente acquisito dalla Casa editrice.

Autodelta. L'Alfa Romeo e le corse...

Tabucchi Maurizio
Nada 2019

Disponibile in libreria  
AUTO & MOTO

75,00 €
Dal 1963 al 1983 l'Autodelta è stato il reparto corse, più o meno ufficiale, dell'Alfa Romeo. Con i colori di questa scuderia nata in provincia di Udine e cresciuta a Settimo Milanese hanno corso grandi nomi dell'automobilismo sportivo quali Ignazio Giunti, Nino Vaccarella, Andrea de Adamich o Toine Hezemans, solo per citarne alcuni. Tutti piloti che hanno gareggiato - all'ombra del geniale Carlo Chiti - al volante di indimenticabili vetture come le Giulia TZ, le Giulia GTA, le 33 nelle diverse declinazioni o le Alfetta GT da rally sino, naturalmente, alle meno fortunate monoposto di Formula 1. Questa, in estrema sintesi, è la storia dell'Autodelta, una vicenda fatta di grandi vittorie, di due titoli iridati conquistati nel Mondiale Marche, nel 1971 e nel 1977 ma anche di brucianti sconfitte e di occasioni perdute. Tutto questo rivive in un libro, pubblicato una prima volta nel 2012, e oggi rivisto nella grafica ma soprattutto arricchito con centinaia di immagini a colori e in b/n del tutto inedite, provenienti dall'archivio Franco Villani, di recente acquisito dalla Casa editrice.

Il mio nome è Ayrton. La corsa...

Turrini Leo
Compagnia Editoriale Aliberti 2019

Disponibile in libreria  
AUTO & MOTO

16,00 €
Ayrton per sempre. A 25 anni da quella maledetta domenica a Imola, il mito di Senna - il più grande di tutti, secondo molti- viaggia ancora, in questa edizione aggiornata e con un'intervista esclusiva, in direzione dell'immortalità. «Ayrton è rimasto nella memoria collettiva, come banalmente si usa dire, perché era enorme nel talento e normale, normalissimo, nei sentimenti. Ha scritto le pagine finali del suo romanzo duellando con un pilota che di nome faceva Michael e di cognome Schumacher. In questo nuovo millennio, un giovane signore cresciuto da bambino nel mito di Senna - sto parlando di Lewis Hamilton - sta tentando di battere i record di Schumi. Aggiungo che Michael, in Mercedes, ha lasciato il posto, a fine 2012, proprio a Hamilton. Lui. Schumi. Hamilton. Questa non è una biografia di Ayrton Senna. In un quarto di secolo, ne sono state pubblicate tante. E altre ancora saranno stampate in futuro. È giusto così. Ma era anche giusto, per me, raccontare la storia di un'amicizia tra un giornalista e un pilota. Il giornalista sono io. E questa è la mia testimonianza. Dai, Ayrton. La corsa continua». (Leo Turrini)

«Quel ficcanaso di Zanardi»....

Zanardi Alex
Rizzoli 2019

Disponibile in libreria  
SPORT VARI

17,00 €
«Quando cerco di spiegare il mio punto di vista a chi me lo chiede, non è sempre farina del mio sacco.» Con questa affermazione paradossale, Zanardi svela un segreto fondamentale del suo modo di interpretare la vita, un modo che da sempre ispira ed emoziona le persone. Già, perché Alex è un curioso, un ficcanaso, e ama osservare gli altri, come del resto gli consigliava suo padre: «Sandrino, si può imparare qualcosa da tutti». Secondo Zanardi, dunque, studiare i comportamenti altrui, per "rubare" gli atteggiamenti virtuosi ed evitare gli errori, è un esercizio utilissimo e lo sport è il campo ideale per metterlo in pratica. In questo libro Alex ha deciso quindi di raccogliere una serie di storie emblematiche di atleti, in momenti di gloria o di fatica o di sconfitta, per trarne spunti profondi, utili a chiunque, anche a chi se ne sta in poltrona. Per esempio si domanda: perché Ginobili a 40 anni riusciva ancora a fare la differenza nell'NBA? Ha una testa che sa sfruttare l'esperienza. E come interpretare invece le lacrime di Federer alla premiazione dell'Australian Open? Sono un segno di forza (soprattutto per i maschietti!). O, ancora, che cosa ci insegnano le parole pacate di Aliou Cissé, ct della Nazionale di calcio del Senegal, dopo l'uscita dal Mondiale? Essere onesti e conoscere il valore delle regole è il modo migliore per farsi onore nello sport come nella vita. In un'epoca in cui le telecamere arrivano dappertutto e, purtroppo, i commenti velenosi sui social spesso distorcono la realtà, Zanardi prova a cogliere i valori profondi e gli esempi più limpidi dello sport, offrendoci una lettura preziosa per la vita di ogni giorno, scritta con la saggia pacatezza e l'ironia che lo contraddistinguono.

Le Mans. La sfida del secolo. Ford,...

Baime A. J.
Sperling & Kupfer 2019

Disponibile in libreria  
AUTO & MOTO

17,90 €
All'inizio degli anni Sessanta, Enzo Ferrari dominava la scena automobilistica europea con le sue sfavillanti auto sportive: un design rivoluzionario unito a un tachimetro che superava i duecentosettanta chilometri orari rendevano le sue macchine vera fantascienza su ruote. Ma i rischi che l'alta velocità comportava gli avevano fatto guadagnare il soprannome «l'Assassino», a causa dei piloti che persero la vita correndo per lui. Nel frattempo, il giovane e inesperto Henry Ford II, che aveva preso in mano le redini della compagnia di suo nonno, sapeva che doveva cambiare le sorti dell'impresa di famiglia: la gente non cercava più il comfort in un'auto ma la velocità, non la sicurezza ma l'estetica. Con l'aiuto del visionario Lee Iacocca e di un ex campione diventato costruttore, Carroll Shelby, Henry decise che l'innovazione della Ford sarebbe iniziata entrando nel mondo delle corse europee, partendo dalla prestigiosa, spaventosa, pericolosissima 24 Ore di Le Mans. La missione era tutt'altro che semplice: Ford doveva inventare e costruire una macchina in grado di battere l'indiscusso re rosso del circuito, e trovare un pilota tanto folle quanto audace che osasse accettare questa sfida. E Ken Miles era l'uomo giusto. A.J. Baime trasporta i lettori in un'era dorata, in un momento glorioso in cui la spietata rivalità tra Ford e Ferrari ha raggiunto l'apice, tra incidenti mortali, velocità vertiginose e prove al limite dell'impossibile dei due piloti che avrebbero portato le due case automobilistiche alla vittoria o alla rovina.

Fiat-Abarth. Reparto corse Rally

Sanfront Emanuele
Nada 2019

Disponibile in 3 giorni

50,00 €
Dalla metà degli anni Sessanta sino alla fine dei Settanta, la Fiat è stata protagonista nel mondo dei rally vincendo nel 1977 il suo primo Campionato del mondo. Impegnata con una propria squadra ufficiale, supportata dall'Abarth, ha fatto correre modelli leggendari come le 124 e le 131 con al volante piloti di indiscusso carisma come, per citarne solo alcuni, Ceccato, Trombotto, Paganelli, Pinto, Bacchelli, Cambiaghi, Verini, Waldegard, Röhrl e Alen. Questa affascinante storia rivive in un volume ricco di immagini e aneddoti, a firma di Emanuele Sanfront, per anni giornalista e navigatore di rally.

Automobilismo a Lucca nel '900

Pacini Fazzi 2019

Disponibile in 3 giorni

22,00 €
Il '900 verrà ricordato anche per essere stato il secolo dell'automobilismo. Lucca fu pienamente partecipe dell'innovazione dei mezzi di trasporto su strada e della velocità, a partire dal'opera pioneristica di Barsanti e Matteucci. Grazie alla presenza della Firenze-Mare, la terza autostrada italiana, realizata tra il 1928 e il 1935, Tazio Nuvolari stabilì, fra Lucca e Altopascio un record di velocità con una speciale macchina bimotore andando oltre i 320 km orari. Questa è però una piccola parte nella grande raccolta di immagini sull'automobilismo dagli Amici dell'Archivio Fotografico Lucchese 'Arnaldo Fazzi'. Il volume racchiude infatti molto di più, dalle prime auto e dai primi problemi di circolazione alle corse automobilistiche sulle mura urbane. Dai documenti più popolari e comuni a foto con vere e proprie celebrità a partire da Giacomo Puccini vero e proprio ammiratore dell'automobile.

Gli indisciplinati. Vivere e morire...

Delli Carri Luca
Fucina 2019

Disponibile in 3 giorni

18,00 €
Modena, 2 dicembre 1956. Enzo Ferrari presenta le macchine e i piloti per la nuova stagione di corse. Oltre alla monoposto Campione del Mondo ha cinque corridori giovani, belli, di sicuro talento e con un lampo vincente negli occhi. Un giornalista li battezza "Ferrari Primavera": sono la generazione destinata a cambiare il volto della Formula 1. Invece in due anni saranno tutti morti, e tutti al volante di un'auto. Si chiamavano Eugenio Castellotti, Alfonso Portago, Luigi Musso, Peter Collins, Mike Hawthorn. E solo uno di loro aveva compiuto trent'anni. Questo libro racconta le loro storie, ricostruite attraverso una ricerca accurata e molte interviste ai testimoni, in primo luogo all'allora braccio destro di Ferrari, Romolo Tavoni. Un linguaggio filmico, privo di pudori, ricco di flash back rende la lettura avvincente anche per chi non è un appassionato di automobili, e traccia un inedito profilo sul più insondabile degli uomini: Enzo Ferrari.

Vincere non basta

Stewart Jackie
Mare Verticale 2018

Disponibile in 3 giorni

22,00 €
Sir Jackie Stewart è nato a Milton, Dumbarton. Nei primi anni 60 domina le scene delle gare Club Britanniche e della F3 Europea, passa alla FI nel 1965 come compagno di squadra di Graham Hill nella scuderia BRM. Durante la prima stagione in FI, conquista a Monza la prima delle sue 27 vittorie nei gran premi. Passa alla squadra di Ken Tyrrell nel 1968 e con essa vince tre titoli mondiali nel '69, '71 e '73. Si ritira dalla FI dopo aver disputato 99 gare. Poi sviluppa una carriera internazionale di grande successo negli affari, stringe durevoli legami commerciali con società come The Ford Motor Company, Rolex, Goodyear, Elf e Moét & Chandon. Nel 1997 Jackie entra in FI con la Stewart Grand Prix, conquistando un secondo posto a Monaco alla quinta gara e una vittoria al Niirburgring nel settembre 1999, dopo soli 31 mesi di attività. Jackie riceve l'Ordine dell'Impero britannico (OBE) nel 1972 e il cavalierato nel 2001, oltre ad alti onori ricevuti dalle famiglie reali della Giordania e del Bahrain. È attivamente coinvolto in numerosi fondi di beneficenza. È sposato con Helen da 45 anni, ha due figli, Paul e Mark, e otto nipoti.

Alfa Romeo & Formula 1. Ediz....

Mapelli Enrico
Nada 2018

Disponibile in 3 giorni  
AUTO & MOTO

38,00 €
La storia ritorna, nuova e con prospettive tutte da decifrare. L'accordo fra Sauber e Alfa Romeo riporta sullo scenario del Campionato del Mondo di Formula 1 un nome che per molto tempo è stato parte integrante del massimo Campionato. Il primo ricordo va alle stagioni iridate 1950-1951 scandite dal rosso delle vetture della Casa del Portello. Poi ecco arrivare i giorni di Chiti, dell'Autodelta, dell'accordo con la Brabham, sino al rientro del Biscione in F1 con l'Alfa-Alfa. Il libro contiene questo ma anche molto altro, come le due stagioni dei primi anni Settanta targate McLaren e March, il fallimento sul nascere della partnership con la Ligier, le sporadiche apparizioni, specie di piloti sudafricani, al volante di monoposto mosse da un motore Alfa Romeo. Il tutto corredato da centinaia di immagini a colori e in bianco e nero, spesso inedite, e dall'elenco di tutti i risultati ottenuti dal nome Alfa Romeo in Formula 1.

McQueen's motorcycles. Il re del...

Stone Matt
Nada 2018

Disponibile in 3 giorni  
CINEMA

39,00 €
A molti anni dalla sua morte, Steve McQueen resta un'icona mitica. La sua immagine continua ad apparire nelle pubblicità e nella cultura pop. Nei suoi film, il personaggio interpretato da McQueen guidava sempre una grande motocicletta o un'automobile, ma nella sua vita personale le auto e le moto sono state davvero al primo posto. Dalla prima Harley, che acquistò quando era uno studente di recitazione a New York, alle Triumph 'desert sled', alle Husqvarna che guidò nelle corse nel deserto in California, Messico e Nevada. Il suo bisogno di velocità lo spinse da Hollywood in un gran numero di corse motociclistiche fuoristrada di alto livello, come la Baja 1000, la Mint 400, il Gran Premio di Elsinore e, nel 1964, l'International Six Days Trial in Europa. Negli ultimi anni della sua vita, quando si ritirò da Hollywood, i suoi interessi si concentrarono sulle moto d'epoca, cosa che lo portò a mettere insieme una vasta collezione di Harley-Davidson, Indian, Triumph, Brough-Superior ed Ace. In questo libro l'autore Matt Stone descrive nei dettagli il mondo a due ruote dell'attore, ricostruendolo con interviste ai familiari, agli amici e ai suoi compagni di scorribande. Il testo è arricchito da quasi 200 immagini.

Scarfiotti. Dalla Fiat a Rossfeld

Rivolta Paola
Liberilibri 2018

Disponibile in 3 giorni

20,00 €
L'8 giugno 1968 la Porsche 909 guidata da Lodovico Scarfiotti esce di strada durante le prove del Premio delle Alpi, corsa in salita che si disputa a Rossfeld in Germania. In questo incidente Scarfiotti, che era stato il vincitore del Gran Premio d'Italia del 1966 per la Ferrari e che rimarrà, fino ad oggi, l'ultimo pilota italiano a vincere a Monza per la scuderia modenese, perde la vita. Al momento della sepoltura, sulla tomba di famiglia si legge il suo nome già scritto ma le date di nascita e di morte sono quelle del nonno che, all'inizio del secolo, aveva ricoperto il ruolo di primo presidente della più grande industria automobilistica italiana, la Fiat, e con il quale egli condivide il nome e ora anche il destino di una fine violenta e precoce. Il libro ripercorre gli eventi della vita personale e professionale di questi due uomini che hanno lasciato un segno tangibile nella storia industriale e sportiva italiana ma che ne sono stati, in qualche modo, estromessi. A fare da fulcro nella costruzione di questa saga familiare vi è Luigi Scarfiotti, deputato, industriale, gentleman driver, determinante anello di congiunzione tra le due generazioni. Una storia biografica nella quale passioni, affari, sport si intrecciano indissolubilmente attraverso un passaggio di secolo, due guerre mondiali, ripetute crisi economiche, il fascismo e il boom economico degli anni '60.

T. Tazio Nuvolari, Pozzo 1928

Alverà Diego
Scripta 2018

Disponibile in 3 giorni

13,00 €
Verona, 25 marzo 1928. In una fredda giornata di pioggia sta per prendere il via la Grande Corsa Automobilistica del Circuito del Pozzo. Su questo evento la Verona del progresso e dei motori, delle officine meccaniche e della grande fiere dei cavalli punta per ottenere un posto importante nel nascente mondo delle automobili. Qui oggi si incontrano e si sfidano due eroi del volante, entrambi alla guida di una Bugatti: da una parte il grande Pietro Bordino, il "diavolo rosso", l'elegante campione consacrato, dall'altra l'astro nascente Tazio Nuvolari, il "mantovanovolante" che prende la vita e le curve alla massima velocità. Due uomini e due modi di affrontare la guida e l'esistenza, in un confronto cruciale dal quale usciranno per sempre cambiati.

Porsche. Gli anni d'oro-The golden...

Acerbi Leonardo
Nada 2018

Disponibile in 3 giorni  
AUTO & MOTO

75,00 €
Iconiche vetture come le 356 e le immortali 911, straordinari successi nelle grandi corse Endurance di un tempo, ma anche grandi campioni e geniali tecnici. Questi gli ingredienti principali di "Porsche.The golden years", volume che ripercorre l'intera storia della Casa di Stoccarda, dalle origini sino ai nostri giorni, anche attraverso le spettacolari immagini, sin ora del tutto inedite, del fotografo Franco Villani. Il volume passa in rassegna in primis la storia agonistica del celebre marchio tedesco, dalle prime corse con le 356 ai gloriosi anni Sessanta e Settanta, decadi in cui le Porsche hanno lasciato il loro indelebile marchio nelle discipline più diverse: dalle grandi corse di durata - Le Mans e Targa Florio su tutte -, a quelle in salita e ai rally. Una striscia gloriosa che prosegue nei decenni successivi sia nelle corse per vetture a ruote coperte sia nei grandi raid africani sia in Formula 1, in veste di fornitrice di motori. Queste epiche imprese rivivono anche attraverso un'antologia di scritti a firma dei grandi giornalisti dell'auto del passato, così come grazie ad uno spettacolare repertorio iconografico.

Lauda. L'uomo, la macchina

Marcacci Paolo
Kenness Publishing 2018

Disponibile in 3 giorni

14,95 €
Niki Lauda, la faccia della Formula Uno, di ieri e di oggi. Un nome e un cognome che, da soli, bastano a evocare l'età dell'oro dell'automobilismo, quella in cui una meccanica che distillava potenze mostruose non era ancora domata dall'elettronica, ma dal talento di una generazione irripetibile di piloti. In mezzo a loro. Lauda seppe essere il paradigma del rischio, della gestione di esso e di un coraggio lucido, che lo fece 'resuscitare' alle corse soltanto 42 giorni dopo l'incidente del quale ha scelto di portare per sempre i segni sul volto. Questo libro racconta Lauda in pagine dense di pathos e ricche di particolari inediti, dagli esordi osteggiati dalla famiglia fino al terzo titolo mondiale, vinto per mezzo punto su Alain Prost. È la storia di un uomo irripetibile, del suo talento e della sua forza di volontà, acciaio temprato al fuoco di una passione smisurata, la cui personalità ha saputo prevalere su tutti i giudizi e i luoghi comuni che ancora oggi lo circondano; insegnandoci, in modo forse irriverente, che "una macchina si guida innanzitutto col culo" e che per essere amati non bisogna per forza essere simpatici.

Il profumo dell'asfalto. La F1 come...

Fisichella Giancarlo
Sperling & Kupfer 2018

Disponibile in 3 giorni  
AUTO & MOTO

17,90 €
"Hockenheimring, GP di Germania 1997. Per la prima volta mi trovo in testa. Difendo con tutta la tenacia che ho la mia posizione, ma al 39º giro mi esplode una gomma e la vittoria, che sentivo già mia, sfuma. A fine gara, Schumacher accosta la sua Ferrari e mi fa cenno di salire per portarmi in parata e dirmi, a modo suo, che sì, meritavo di vincere. Ecco, la Formula 1 per me è questo: oltre il gesto tecnico, c'è quel saliscendi di emozioni che ti proietta in cima al mondo a 300 chilometri all'ora per poi ributtarti a terra, c'è la disperazione di Mansell che spinge la sua monoposto e sviene a pochi metri dal traguardo, c'è la lite ai box per uno sgarro in pista e l'amicizia quando meno te l'aspetti. È alla mia idea di competizione, epica e umana insieme, che ho voluto dedicare questo libro: non è la strategia a fare la corsa perfetta, ma il sorpasso che toglie il fiato (favoloso Häkkinen a Spa nel 2000), l'impresa impossibile, le rivalità più accese, che sono poi quelle tra compagni di scuderia, come sanno bene Alonso e Hamilton. Ho ripensato ai grandi piloti che hanno segnato un'epoca, come Senna e Michael, tanto geniali in pista quanto sfaccettati fuori, ai retroscena del Circus, soprattutto durante la regia visionaria di Ecclestone, e agli ingegneri che tutto sanno calcolare meno la passione di noi che scendiamo in pista. Perché si dice che il profumo dell'asfalto, una volta che l'hai sentito, sia come una droga: non puoi più farne a meno e torna la scarica di adrenalina ogni volta che si spegne l'ultimo semaforo." (L'autore) Prefazione di Alessandro Florenzi.

Ignazio Giunti. Un pilota, un'epoca

Tusini Cottafavi Vittorio
Rubbettino 2018

Disponibile in 3 giorni

26,00 €
Il libro narra la storia di Ignazio Giunti, un ragazzo nobile e coraggioso, un pilota di straordinario talento, dalle prime scorribande con macchine e in corse di ogni genere, fino a quando divenne l'asso dell'Alfa Romeo e poi la grande speranza della Ferrari. Il drammatico incidente di Buenos Aires in cui perse la vita nel 1971 ha privato l'Italia di un potenziale campione del mondo, titolo che dopo Ascari nessun pilota italiano è più riuscito a conseguire. Il libro offre nel contempo un incisivo spaccato di un'epoca delle corse meravigliosa e terribile, con macchine stupende e super-potenti, circuiti affascinanti, rischi elevatissimi; fu una generazione di piloti tra le più forti di sempre ma falcidiata da tanti tragici eventi. Anche per questo la storia del campione italiano e della sua epoca si fondono in un'unica vicenda di grande intensità. Prefazione di Cristiano Rattazzi.

L'Alfa Romeo in Formula 1

StreetLib 2018

Disponibile in 3 giorni

11,99 €
Alfa Romeo e la Formula 1: un binomio denso di storia e suggestioni. Dai trionfi dei primi anni nella massima serie all'avventura di Carlo Chiti a cavallo tra gli anni 70 e gli anni 80, fino al ritorno con la Sauber nel 2018. In questo libro vi raccontiamo uomini, macchine e motori che hanno contribuito a costruire il mito del Biscione: dai primi trionfi con Nino Farina e Juan Manuel Fangio, alla sfida dell'Autodelta che ha fatto sognare tanti appassionati, con piloti rimasti nella memoria e nel cuore come Bruno Giacomelli, Patrick Depailler e Andrea De Cesaris. Piloti, monoposto leggendarie, motori boxer, a V e turbocompressi, con tutto il meglio che la tecnica italiana ha saputo sfornare, non solo in Formula 1 ma anche con le ruote coperte, dove l'Alfa ha dominato per tante stagioni. Un racconto scritto a più mani dalla redazione di F1sport.it che si dipana lungo un arco temporale importante che potrete rivivere nella lettura di queste pagine. Ed anche un omaggio ad un altro mito, Michael Schumacher, nel giorno in cui ha provato una Alfa Romeo in pista. All'interno troverete anche disegni inediti, per rendere ancora più speciale una lettura da veri appassionati.

Michael Schumacher. Symply the best

Donazzan Beppe
Ultra 2017

Disponibile in 3 giorni  
AUTO & MOTO

16,90 €
C'è la forza di una tragedia greca, nella vita di Michael Schumacher. Il campione dei campioni del volante, imbattibile, indistruttibile. Semplicemente il migliore, in tutto. Sette titoli mondiali, 91 successi, 68 pole position. Record imbattuti: chissà se ci sarà mai qualcuno che riuscirà nell'impresa di superarli. Difficile, molto difficile. A Imola, il 1° maggio 1994, nel giorno più nero, è testimone diretto dello schianto della Williams di Senna contro il muro della curva del Tamburello. Nel 1996 viene chiamato alla Ferrari da Luca Montezemolo e Jean Todt, come un salvatore. Un avvio difficile, talvolta disastroso, con macchine che perdono i pezzi. Poi l'attacco ai piani alti della classifica e la conquista del cuore degli italiani, a suon di vittorie. Ma la gente rimane colpita anche dal suo comportamento fuori pista: un uomo sempre pronto ad aiutare i più deboli, con la famiglia al centro della propria esistenza. Un antipersonaggio, o meglio: un uomo normale. Come pilota della Ferrari non si è più fermato. Cinque titoli mondiali uno dietro l'altro, dal 2000 al 2004. In tutta la sua vita ha fatto tutto sempre come fosse la prima volta. Vinceva e si divertiva. Correva e non si stancava, con una naturalezza e una facilità disarmanti. Fino al tragico, beffardo incidente di Méribel.

Mach go go go. Tatsunoko speed...

Tatsunoko
Edizioni BD 2017

Disponibile in 3 giorni

30,00 €
Go Mifune è un giovane pilota che gareggia guidando una Superauto "Mach" con sette funzioni speciali. Sognando di eguagliare il leggendario fratello Go affronta le sfide più estreme e spericolate, con l'aiuto della sua famiglia e di un misterioso pilota mascherato. Noto in tutto il mondo con il titolo Speed Racer, questo manga originale di Tatsuo Yoshida è strettamente collegato alla famosa serie animata, trasmessa in Italia negli anni '80 con il titolo Superauto Mach S, uno dei primi anime ad avere successo fuori dal Giappone e a consacrare lo studio Tatsunoko nel panorama dell'entertainment.

Mille Miglia. Portraits. Ediz....

Acerbi Leonardo
Nada 2017

Disponibile in 3 giorni

60,00 €
Quando si pensa alla Mille Miglia, la corsa più celebre al mondo, disputata dal 1927 al 1957, il ricordo va certo a OM, Bugatti, Mercedes, Porsche Lancia e, ovvio, le alle pluri vittoriose Alfa Romeo e Ferrari, le grandi case automobilistiche che vi presero parte. Ma la memorabile storia della grande corsa è fatta soprattutto di uomini: piloti, meccanici, direttori tecnici e sportivi, organizzatori ma anche personaggi del cinema e dello spettacolo oltre che, naturalmente, dall'immenso seguito del pubblico. Tutti questi volti hanno nomi, più o meno noti, e storie, più o meno grandi, da raccontare. Il volume raccoglie una serie di ritratti, ordinati alfabeticamente, che costituiscono altrettanti tasselli di quel grande mosaico storico, sportivo e culturale, che è stata la Mille Miglia, ancora una volta raccontata da Leonardo Acerbi, profondo conoscitore della corsa bresciana.

François Cévert. La morte nel mio...

Hallé Jean-Claude
Mare Verticale 2017

Disponibile in 3 giorni

20,00 €
Il 6 ottobre 1973, poco prima di mezzogiorno, François Cevert muore in un incidente tragico e violento, durante le prove del Gran Premio degli Stati Uniti d'America a Watkins Glen. Aveva 29 anni.Qualche giorno prima, Jackie Stewart, tre volte campione del mondo, aveva detto di lui: « François sarà il miglior pilota francese di tutti i tempi. »La storia avvincente di questa grande promessa che correva ai tempi d'oro della Formula 1.Libro scritto da Jean-Claude Hallé, allora reporter dell'Express, utilizzando due lunghe interviste realizzate direttamente con Cevert prima della morte e tante testimonianze di chi aveva vissuto a fianco del pilota.

... Però, Zanardi da Castel Maggiore

Zanardi Alex
Baldini + Castoldi 2017

Disponibile in 3 giorni

12,00 €
Con l'aiuto di Gianluca Gasparini, giornalista alla "Gazzetta dello Sport", Alessandro Zanardi ripercorre la sua storia singolare: l'infanzia a Castel Maggiore, la scoperta del mondo sconosciuto dei kart, le vittorie iniziali e la lunga scalata fino alla Formula 1, gli anni nei GP con il team della Lotus, il salto in America da emigrante al volante, l'amore, il figlio, gli amici, un'altra parentesi amara in F1 e poi il tragico incidente del Lausitzring in cui ha perso le gambe e ha rischiato di morire. Ma anche e soprattutto il recupero straordinario, la voglia di vivere e di tornare a una vita normale, senza mai perdere il sorriso.

Con la Maserati nel cuore

Cozza Ermanno
Nada 2017

Disponibile in 3 giorni

28,00 €
"Sono passati 66 anni da quando ho varcato per la prima volta il cancello delle Officine Alfieri Maserati. Era il 1951, e in tutto questo tempo, si può dire che la Maserati mi sia entrata nel cuore: la fabbrica, gli uomini, le automobili, hanno segnato momenti indelebili della mia vita. Ormai molti mi considerano la memoria vivente del Tridente e così, voltandomi indietro, ho cercato di trasferire in questo libro l'emozione di vivere la leggenda Maserati ripercorrendo, passo dopo passo, i momenti salienti di questa mia lunga quanto straordinaria esperienza: le emozioni vissute, le gioie e i dolori, le vittorie e le sconfitte, le ambizioni e le difficoltà professionali. Pur avendo sempre goduto di buona salute, sono stato contagiato, negli anni, da un virus: la "Tridentite", di cui credo di essere anche portatore sano, un virus dal quale non voglio assolutamente guarire." In oltre 500 pagine Ermanno Cozza, autentica memoria storica della Maserati, attraverso una narrazione ricca di "dietro le quinte" sino ad oggi del tutto inediti, ripercorre oltre mezzo secolo di vita aziendale, vissuta a stretto contatto di grandi campioni, geniali tecnici, progettisti e, naturalmente, indimenticabili automobili. Una mirata raccolta di immagini storiche completa questo prezioso volume.

Correndo nel tempo. Storia del...

Castellarin Danilo
Cierre Edizioni 2017

Disponibile in 3 giorni

20,00 €
La storia dell'automobilismo nel novecento a Verona. Gare famose come la Salita delle Torricelle, il Circuito del Pozzo, la Stallavena-Bosco, la Caprino-Spiazzi, il Rally Due Valli e tanto altro ancora. Piloti e auto che hanno fatto la storia scaligera a quattro ruote, a partire dal 1882, quando Enrico Bernardi brevettò il primo motore a scoppio alimentato a benzina, anticipando Daimler e Benz. Foto inedite sulla prima corsa internazionale che partì da Verona e sui passaggi della Mille Miglia in città, quando le autorità raccomandavano di «custodire i bambini e gli animali». Un'altra Italia, anche allora a due velocità: quella dei campioni e quella della gente comune, con i più piccoli che per assistere alla corsa indossavano il vestito della festa.

Monzapolis. Ediz. inglese

Zana Aldo
Il Cammello (Torino) 2017

Disponibile in 3 giorni

49,90 €
When the Americans came to Monza to show Europeans how to race on oval tracks. When Monza hosted the fastest races in history. When the European pilots firstrefused the challenge and then, driving Ferrari, Maserati, Jaguar, were sonorously beaten. It's an intriguing history of 1957 and 1958, that this books uncovers for the firsttime since its title, "Monzanapolis", synthesis of the two worlds, Europe and America, and their most famous race tracks: Monza and Indianapolis.The challenge among pilots, cars, tech-nologies and mindsets on the two sides of the Atlantic ocean began in 1905 and for 50 years had plenty of interesting events: the Europeans went in America to win (and did it two times) and the Americans came to France and Italy (winning only once). All these races, at their time very important and famous, but nearly forgotten today, are described in detail in this book.

Vite di corsa. Incontri in pista...

Allievi Pino
Nada 2016

Disponibile in 3 giorni

24,00 €
Perché... "Vite di corsa"? Perché questo libro non vuole essere un romanzo ma narra piuttosto una serie di incontri, molti dei quali avvenuti dentro o attraverso l'ambiente delle corse, dove i protagonisti sono appunto "transitati" velocemente negli anni più diversi. Capitani d'industria, piloti, manager, designer, musicisti e persino un astronauta e un calciatore, fra i più famosi, intercettato nelle giornate di un gran premio di F.1. Con alcuni di questi l'autore è andato a fondo, con altri meno ma ne ha sempre ricevuto un impatto forte che ha generato personalissime sensazioni e considerazioni. Ecco allora una carrellata di grandi nomi, visti da vicino, come raramente capita, con tutta la loro forza, il loro carisma e le loro debolezze. Il quadro di un mondo speciale, esclusivo, capace di trasmettere talvolta sentimenti insospettabili. I personaggi che l'autore ha scelto quali protagonisti del volume sono: Gianni Agnelli, Giovannino Agnelli, Jean Alesi, Mario Andretti, Flavio Briatore, Mario e Vittorio Cecchi Gori, Pete Conrad, Gian Paolo Dallara, Bernie Ecclestone, Enzo Ferrari, Mauro Forghieri, Lewis Hamilton, George Harrison, James Hunt, Niki Lauda, Joe Macaluso, Diego Armando Maradona, Sergio Marchionne, Carlos Menem, Sandro Munari, Alessandro Onassis, Clay Regazzoni, Cesare Romiti, Ayrton Senna, Sebastian Vettel, Gilles Villeneuve e Jacques Villeneuve.

Alfa Romeo TZ-TZ2. Nate per...

Witting da Prato Vito
Nada 2016

Disponibile in 3 giorni  
AUTO & MOTO

60,00 €
Vito Witting da Prato, già autore di una monografia dedicata alle Alfa Romeo Giulietta da corsa (SV, SVZ, SS e SZ), affronta l'affascinante tema della TZ, vettura con la quale, all'inizio degli anni Sessanta del Novecento, la Casa del Portello tentò di tornare protagonista sulla scena agonistica internazionale. Prendendo le mosse dai modelli che nel volgere di poco tempo condussero alla nascita della TZ, il volume ripercorre in maniera analitica l'intero sviluppo della vettura, dalle fasi di progettazione, ai primi collaudi sino ai successivi sviluppi che la portarono ad affermarsi in ogni angolo del mondo. Logica evoluzione della TZ fu la TZ2, iconica vettura cui è dedicata la seconda parte del lavoro. Una serie di interviste raccolte negli anni dalla voce dei protagonisti di allora, ma anche una serie di personalissimi ricordi dell'autore, costituiscono gli ulteriori capitoli di questo libro che non tralascia di restituire al lettore un affresco completo e articolato della storia italiana dall'immediato Dopoguerra agli anni del ''Boom'' e della rinascita. Anche queste vetture furono, a modo loro, testimoni di quell'epoca irripetibile.

Enzo, la Ferrari mi ha tradito. I...

Biscaro Arabella
La Memoria del Mondo 2016

Disponibile in 3 giorni

29,00 €
Il grande sogno di Enzo bambino è stato sempre quello di occuparsi di motori. Non poteva sapere da piccolo che crescendo avrebbe fatto qualcosa di unico, per il suo mito, per la sua città, per tutti gli appassionati del Cavallino. Nel 1978 Dell'Orto fonda il Ferrari Club Milano e organizza alcuni tra gli eventi più belli sul palcoscenico meneghino come l'annuale Raduno Internazionale Incontri di classe. La Ferrari spa tenta per lunghi anni di fermarlo in tribunale, ma lui non molla. Le molte immagini presenti sono testimonianza dell'epoca e di una grande passione.

Ferrari

Zapelloni Umberto
TAM 2016

Disponibile in 3 giorni

9,50 €
Nel 2017 la Ferrari compie 70 anni e il modo migliore per celebrare questo mito italiano è di raccontarlo con un taglio diverso, fresco e inedito. Uno dei più autorevoli esperti della Rossa propone una sorta di classifica dei protagonisti che hanno contribuito alla leggenda del Cavallino: una top ten critica e appassionata sui piloti più importanti, le auto, gli uomini e le donne, i Gran Premi, gli episodi e tutti i retroscena che fotografano una delle storie più entusiasmanti del nostro sport, attraverso trionfi e drammi dal fondatore Enzo "Drake" Ferrari a Sebastian Vettel, passando da Nuvolari, Ascari, Fangio, Lauda e Schumacher.

Gilles Villeneuve. Immagini di una...

Donnini Mario
Nada 2015

Disponibile in 3 giorni

40,00 €
Sei vittorie, due pole position, otto giri veloci e tredici presenze sul podio. Cifre tutt'altro che eclatanti. Oggi, in F1, ci sono piloti che hanno vinto ben di più, almeno a giudicare con il freddo metro della matematica. Ma Gilles Villeneuve non può es

Don Ruspa. Vita straordinaria del...

De Agostini Cesare
Nada 2015

Disponibile in 3 giorni

24,00 €
Un prete con la passione delle corse? Possibile? Sì, almeno a giudicare dalla storia, sino ad oggi mai raccontata, di Don Sergio Mantovani poi soprannominato da Enzo Ferrari "Don Ruspa" (fece abbattere notte tempo una piccola pieve gotica nel modenese per far posto ad una casa di riposo per anziani dopo che la Sovrintendenza aveva negato l'autorizzazione). Sin dalla prima metà degli anni Cinquanta del Novecento, Don Ruspa è diventato l'amico, il confidente dei più grandi piloti della F.1 (da Fangio a Bandini, da Lauda a De Angelis sino ai campioni di oggi). A raccontare la sua storia, in un volume tutto da leggere, è la sempre abile penna di Cesare De Agostini che, a valle di una lunga intervista con Don Sergio, ricostruisce, è proprio il caso di dirlo "vita, morte e miracoli" di questo prete da corsa.

Schumacher. La leggenda di un uomo...

Turrini Leo
Mondadori 2014

Disponibile in 3 giorni

9,00 €
Cosa conta di più nella Formula Uno, l'uomo o la macchina? Il progresso tecnologico sembrava aver dato la risposta definitiva: la differenza la fa il mezzo meccanico. Poi, è arrivato Michael Schumacher. Sette volte campione del mondo, ha battuto tutti i record: gran premi vinti, pole position conquistate, giri veloci segnati. Nessuno, nel mondo dell'automobilismo, ha vinto tanto quanto lui. Neppure Juan Manuel Fangio, Ayrton Senna o Alberto Ascari. Di lui si è scritto tanto, dal folgorante esordio con la Benetton fino all'incidente del dicembre 2013. Eppure, l'uomo Schumi rimane un mistero: pochissimi possono dire di conoscerlo veramente. Nell'era della comunicazione globale, l'idolo di milioni di appassionati ha scelto di nascondere la sua personalità e la sua storia. Questo libro, aggiornato con un capitolo inedito agli eventi più recenti, cerca di svelare i segreti di una carriera irresistibile, dai fallimenti scolastici alle fughe per correre in kart, passando per quell'autentica ossessione rappresentata da Ayrton Senna, prima modello e poi irriducibile avversario. Fino a capire come e perché Schumi, un "uomo normale" non sia diventato solo il più grande pilota della sua generazione, ma una vera leggenda del nostro tempo. Prefazione di Piero Ferrari.

1000 Km di Monza. (1965-2008)

Zana Aldo
Nada 2014

Disponibile in 3 giorni

60,00 €
Dal 1965 ai primi anni Novanta, la 1000 Km di Monza, Trofeo Filippo Caracciolo, è stata una fra le gare di durata più classiche, una sorta di 24 Ore di Le Mans italiana, per molte stagioni inserita nel calendario del Campionato del mondo riservato alle vetture Sport e Prototipi. Su quella storica pista e sulla sua sopraelevata, almeno per i primi anni, si sono sfidati piloti e vetture di prima grandezza, tra cui Porsche, Ferrari e Ford, dando vita ad indimenticabili pagine di automobilismo sportivo. Il volume, a firma di Aldo Zana, noto storico dell'automobile, ripercorre, anno per anno, tutte le edizioni della gara, comprese quelle disputate dal 1995 al 2008. Ognuna delle annate è corredata dalla griglia di partenza e dalle classifiche finali.

Cedrino. Un Cyclone a New York

Amadelli Antonio
Il Cammello (Torino) 2014

Disponibile in 3 giorni

24,90 €
Emanuele Cedrino e la sua Fiat "Cyclone" hanno portato la fama del motorismo italiano al di là dell'Atlantico. Il giovane pilota piemontese, che aveva iniziato con le motociclette, ha conquistato il cuore degli americani con le sue imprese. Antonio Amadell

La prima Mille Miglia 26-27 marzo...

Dolcini Carlo
Nada 2013

Disponibile in 3 giorni

50,00 €
A distanza di novanta anni dalla prima Mille Miglia (26-27 marzo 1927) un nuovo libro consente di individuare una storia non segreta ma finora non conosciuta e non resa pubblica. Dopo una lunga ricerca compiuta presso l'Archivio della Mille Miglia sono venuti alla luce documenti inediti di gran valore per la informazione storica che è tramandata. Il Regolamento della prima Mille Miglia, la descrizione analitica dei 1618 chilometri del percorso (un raro affresco delle strade italiane nel 1927), le schede delle 101 vetture e le fotografie dei piloti, le tabelle delle classifiche e dei tempi registrati nei diversi controlli (Parma, Bologna, Firenze, Poggibonsi, San Quirico d'Orcia, Viterbo, Roma, Terni, Spoleto, Ancona, Rimini, Bologna, Treviso). Da questo viaggio nella memoria la prima Mille Miglia si rivela per quello che fu: un progetto utopico e gigantesco, dal quale ora si prova a separare la leggenda dalla realtà. Col ricorso a una documentazione ancora in larga parte ignota appare una diversa storia delle fasi della corsa, della fisionomia dei piloti, riscoperti come persone. Il corredo iconografico è parzialmente inedito.

Il meccanico di Fangio

Borroni Roberto
Tre Lune 2012

Disponibile in 3 giorni

16,00 €
Cuba 1958. Il racconto del rapimento di Fangio il giorno prima del gran premio rivela al mondo la rivoluzione castrista. Il fatto dà modo di ricostruire il rapporto tra il geniale meccanico Amedeo Bignami (già meccanico di Nuvolari e Varzi) e il più grande pilota dell'automobilismo.

Nel regno di Ayrton. La F1 ai tempi...

Annese Giuseppe
Bacchilega Editore 2011

Disponibile in 3 giorni

25,00 €
Le stagioni di F1 dal 1983 al 1995 videro l'ascesa e la tragica scomparsa di Ayrton Senna da Silva, uno dei più grandi campioni della F1 moderna. In questo volume vengono analizzate stagioni importanti per il motor sport che videro il passaggio dai turbo a

Cinquant'anni di automobilismo...

Amati Luigi
Schena Editore 2010

Disponibile in 3 giorni

20,00 €
"Dopo parecchi anni, come presidente dell'Old Cars Club di Bari, ho ritenuto opportuno far ristampare questo libro, che da molti appassionati pugliesi del settore è ritenuto quasi un'enciclopedia. Il direttivo del nostro sodalizio ha ritenuto quasi doveros

Mauro Forghieri. 30 anni di Ferrari...

Forghieri Mauro
Giunti Editore 2008

Disponibile in 3 giorni

20,00 €
"Una vita con le corse. Eppure le corse non erano affatto la mia aspirazione iniziale". Con la semplicità dei grandi e la passione che da sempre lo contraddistingue, per la pima volta Mauro Forghieri ripercorre oltre quarant'anni di un'avventura personale

Steve McQueen. Le auto, le moto e...

Stone Matt
Nada 2008

Disponibile in 3 giorni

25,00 €
I suoi film sono divenuti famosi soprattutto per gli sfrenati inseguimenti in auto, le spericolate scene in moto e i serrati duelli in pista, ma nessuno potrà mai dimenticarne il protagonista: Steve McQueen, "The King of Cool". Il libro riporta sulle scene le auto e le moto rese famose dall'attore nei suoi film: dalla Ford Mustang GT 390 Fastback del 1968, con cui in "Bullit" ha dato vita al più spettacolare inseguimento di tutti i tempi, al dune buggy Manx motorizzato Corvair utilizzato ne "L'affare Thomas Crown"; dalla motocicletta Triumph de "La grande fuga", fino alla Porsche 917 con livrea Gulf spinta al limite durante le riprese di "Le Mans". Il volume illustra inoltre i mezzi collezionati da Steve McQueen nel corso degli anni, auto e moto ma anche aeroplani.