Pravettoni Gabriella

Pravettoni Gabriella

Il medico 4.0. Come cambia la...

Pravettoni Gabriella
Edra

Disponibile in libreria in 3 giorni

19,00 €
Se alle macchine associamo l'idea di logica, il concetto di freddezza, l'aspettativa di performance perfette riproducibili all'infinito senza errori è facile augurarsi un sempre maggiore affiancamento delle macchine al lavoro del medico, del chirurgo, del personale ospedaliero. Ma è davvero questo ciò che vogliamo dalla medicina? O il fattore umano, la comprensione olistica costituiscono un apporto insostituibile e non riproducibile dall'Intelligenza Artificiale? Le tecnologie autonome sostituiranno i medici o diventeranno loro alleati? Una valutazione attenta delle opportunità presenti e future e soprattutto dei rischi connessi all'introduzione sempre più frequente di soluzioni di Intelligenza Artificiale, robotica e digital therapeutic è quello che offre la presente pubblicazione. Una panoramica approfondita e completa e un'analisi oggettiva su ciò che la relazione uomo-macchina può rappresentare per diagnostica, terapia, chirurgia, riabilitazione e tutte le possibili attinenze per promuovere salute e benessere e su una figura di medico "4.0", che non è solo un professionista della malattia e della cura, ma soprattutto un mediatore efficiente tra la tecnologia, con la sua logica e precisione, e la persona, con la sua sofferenza tutta umana e la sua domanda di cura.

Psicologia cognitiva. Dalla teoria...

Pravettoni Gabriella
Mondadori Università

Disponibile in libreria in 3 giorni

28,00 €
Il manuale ha lo scopo di presentare una panoramica sugli aspetti teorici e metodologici della psicologia cognitiva applicati alle situazioni del mondo reale. A tale scopo, ciascun capitolo contiene, oltre alla descrizione di ciascuna funzione cognitiva, due sezioni chiamate: «L'angolo del...» e «Sperimentare». La prima, scritta grazie al contributo di professionisti esperti, descrive specifici campi di applicazione in cui la funzione cognitiva trattata ha un ruolo fondamentale (per esempio, la memoria nei tribunali, o le decisioni in economia). La seconda è invece dedicata alla 'sperimentazione' da parte del lettore, che potrà cimentarsi con test e fenomeni esperienziali volti a dimostrare abilità e limiti del sistema cognitivo. Se la psicologia sperimentale spesso rimane confinata nei laboratori, questo manuale nutre l'ambizione di illustrare le implicazioni teoretiche e metodologiche che possano traslare i concetti teorici nel mondo reale e viceversa. I vari capitoli sono firmati da esperti e studiosi affermati: Gabriella Pravettoni, Ilaria Cutica, Marianna Agnese Masiero, Chiara Renzi, Serena Oliveri, Alessandra Gorini, Chiara Fioretti, Claudio Lucchiari, Valentina Lampis, Ketti Mazzocco, Silvia Riva, Andrea Manfrinati.

Web psychology

Pravettoni Gabriella
Guerini e Associati

Disponibile in libreria in 5 giorni

26,50 €
Questo testo fornisce i dati essenziali per inquadrare la tecnologia Internet nei suoi tratti essenziali, per poi passare a descrivere come si vive in rete, quali comportamenti si verificano, che dinamiche sociali si profilano, e in che modo, nei diversi ambienti testuali della Comunicazione Mediata dal Computer, quali patologie psicologiche possono essere collegate alla nuova tecnologia telematica. L'approccio è quello delle scienze psicologiche nell'ambito delle scienze della comunicazione e l'ipotesi di fondo è che gran parte della psicologia umana si risolve in psicologia di come l'uomo comunica e di che tipo di personalità desidera comunicare.

Medical decision making. Decidere...

Pravettoni Gabriella
McGraw-Hill Education

Disponibile in libreria in 5 giorni

21,00 €
Le ricerche psicologiche e dell'organizzazione da sempre rivolgono grande interesse allo studio delle modalità con cui medici e operatori sanitari compiono le loro scelte. Il testo introduce gli aspetti teorici alla base della decisione, per poi circostanziarne lo studio nell'ambito specifico del medical decision making. L'aspetto cognitivo è solo uno degli elementi che contribuiscono a spiegare le dinamiche decisionali. Per tale ragione, il volume amplia la prospettiva di studio al ruolo del lavoro in team e al coinvolgimento del paziente nella decisione diagnostica e terapeutica. L'ultima parte è dedicata alle conseguenze generate dalla relazione con un'utenza bisognosa di assistenza e di cura, evidenziando come le dinamiche individuali e organizzative favoriscano lo sviluppo della sindrome del burn-out. Ragionare sulle prospettive legate agli aspetti psicologici e cognitivi (pensiero, memoria, attenzione, percezione) e di contesto ambientale e relazionale, che possono influenzare i processi di decisione, rappresenta un contributo importante a quanti, nella loro professione, si troveranno ad affrontare l'impegno di una scelta, come quella medica, che così tante conseguenze ha, ogni giorno, sulla vita di tutti noi. Il testo è rivolto agli studenti dei corsi di laurea in Psicologia e ai professionisti del settore, medici e operatori sanitari.

Senza paura. Vincere il tumore con...

Veronesi Umberto
Mondadori Electa

Non disponibile

16,90 €
Che cosa si scatena dentro di noi dopo una diagnosi di malattia oncologica? Quali strumenti mettono in campo il nostro corpo e la nostra mente per contrastare la malattia? Quali relazioni si stabiliscono con chi ci cura e con chi ci sta vicino? Come si affrontano interventi chirurgici e terapie? Come sarà la vita dopo questo lungo, doloroso percorso? Umberto Veronesi e Gabriella Pravettoni, che da anni - ognuno per le proprie specifiche competenze - si prendono cura di persone ammalate di tumore, provano a dare risposta a queste domande con un approccio innovativo: la medicina della persona, che supera il concetto tradizionale di cura del corpo e dà spazio alla persona nella sua totalità (corpo e mente). Capiremo che le risposte non sono univoche perché diverse tra loro sono le persone che le pongono, ma anche che, nel baratro in cui ci precipita la malattia, ciascuno di noi può contare su impensabili risorse personali e numerosi alleati con cui combattere la sua battaglia: medici, psicologi, terapeuti, operatori, pronti ad affiancarci nel difficile percorso e capaci di mettere in atto per noi i progressi straordinari della ricerca scientifica. Scopriremo che la malattia può e deve essere vissuta come un'occasione di cambiamento: di stili di vita, di attitudini mentali, di visione del futuro, di senso stesso della vita. E che dopo tanta sofferenza potremmo ritrovarci a essere persone più forti e consapevoli.

Progettare l'interazione a misura...

Avalle Ugo
UTET Università

Non disponibile

21,00 €
La meditata ricerca di Ugo Avalle e Gabriella Pravettoni si avvicina ad alcuni interessanti aspetti della psicologia cognitiva e si sofferma su quei processi mentali che entrano in gioco nella comunicazione uomo-macchina. Vengono illustrati, così, i meccanismi messi in atto per progettare strumenti comunicativi funzionali, per trasferire correttamente un pensiero da un uomo a un suo simile, per riuscire a interagire con altri uomini attraverso una macchina e dialogare così in un universo parallelo nel quale il confine tra gli uomini e le macchine è sempre meno marcato.

La mente umana. Un'introduzione...

Lucchiari Claudio
Unicopli

Non disponibile

17,00 €
Il libro rappresenta un percorso d'introduzione alla scienza cognitiva secondo una prospettiva psicologica neuro-cognitiva, rivolto a studenti e studiosi di varie discipline interessati alla mente umana. Pur avendo una struttura sostanzialmente manualistica, all'interno della quale vengono trattati i temi centrali della scienza cognitiva, come la percezione, la memoria e l'attenzione, l'opera cerca di mantenere una propria continuità narrativa attraverso lo studio del significato della mente, delle sue caratteristiche e delle sue funzioni. Partendo da un approccio esperienziale che si radica nella prospettiva evoluzionistica, la mente viene descritta come un processo che dal sostrato biologico emerge verso la luce della coscienza.

Mind the gap. Aspetti cognitivi del...

Lucchiari Claudio
Unicopli

Non disponibile

17,50 €
Come l.uomo prende le proprie decisioni? Quali sono i meccanismi di base che fanno della mente umana un sistema tanto potente quanto vulnerabile di fronte al problema della scelta? Nel tentativo di dare risposta a queste domande, il libro affronta le principali tematiche relative allo studio della decisione umana, secondo una prospettiva squisitamente cognitiva. Pur non potendo offrire allo stesso tempo una panoramica generale e un approfondimento sistematico, il libro intende offrire una sorta di guida all'interno del complicato labirinto della psicologia della decisione. I vari capitoli, dunque, descrivono i principali riferimenti concettuali affiancati a spunti di riflessione, in modo da favorire lo sviluppo un.adeguata curiosità scientifica nei confronti di uno dei temi più produttivi della psicologia contemporanea. In questo senso, il titolo "Mind the gap" cerca proprio di stimolare questo processo, richiamando fin da subito il lettore a prestare attenzione al modo in cui quotidianamente prende le proprie decisioni, e al grado di consapevolezza con cui approccia le trappole insite in ogni singola scelta.