SPORT E VITA ALL’APERTO

Filtri attivi

Quando il campione recita. Bartali,...

Senatore Ignazio
Absolutely Free 2019

Disponibile in 3 giorni

18,00 €
Registi e sceneggiatori hanno spesso sottolineato con garbo ed intensità gli aspetti umani e quelli puramente atletici dei protagonisti dello sport. Piloti che sfrecciano a folli velocità sui circuiti automobilistici, pugili che versano sudore e sangue sul ring (memorabili "Città amara" e "Hurricane"), adolescenti che si librano in aria sui loro pattini luccicanti e surfisti che su magiche tavole sfidano le maestose onde dell'Oceano ("Un mercoledì da leoni"). I film selezionati appartengono, nella maggioranza dei casi, al genere definito "sportivo", ma fanno capolino qua e là anche delle esilaranti commedie e qualche dramma cupo e senza speranza. Fanno le loro apparizioni sullo schermo campioni del ciclismo (Coppi, Bartali, Merckx), dell'automobilismo (Juan Manuel Fangio, Jim Clark, Graham Hill, Tazio Nuvolari), del basket (Michael Jordan) e non mancano biopic sulle leggende della boxe (Rocky Graziano, Primo Camera, Jake La Motta, Rubin Carter, Muhammad Ali) e dell'automobilismo (Niky Lauda, James Hunt). Il libro si rivolge ai cinefili e non, soprattutto agli appassionati sportivi che (forse) potranno rivedersi e/o identificarsi con chi, durante una gara, ama sfidare gli avversari, migliorare corsa dopo corsa i propri limiti e puntare alla vittoria finale.

110 anni in rosa

Marianantoni Luca
Pendragon

Disponibile in libreria  
CICLISMO

18,00 €

Non puoi correre con i pantaloncini...

Quarello
Mondadori Electa 2019

Disponibile in libreria  
GRANDI PERSONAGGI

22,90 €
Le donne che hanno scritto la storia dello sport attraverso salti, corse, lanci, gol, medaglie, tuffi. Dall'atletica, al pattinaggio, dal nuoto al tennis, un viaggio attraverso oltre trentacinque discipline sportive, dalle prime pioniere versatili come Dod e Didrikson alle super atlete di oggi.

Storia sentimentale dello sport...

Cannavò Candido
Solferino 2019

Disponibile in libreria  
SPORT VARI

17,00 €
Da Pietro Mennea a Roberto Baggio, da Marco Pantani a Valentino Rossi, da Alberto Tomba a Federica Pellegrini, da Valentina Vezzali ai fratelli Abbagnale, dalle più emozionanti vittorie della Ferrari ai trionfi degli azzurri di Enzo Bearzot e Marcello Lippi. Bastano questi nomi per evocare ricordi ed emozioni, esultanze e delusioni cocenti, un comune sentire che ha saputo unire ilnostro Paese, da Nord a Sud. A raccontare i grandi momenti dello sport italiano è la penna di Candido Cannavò, amatissimo direttore de «La Gazzetta dello Sport», che è stato capace di grandi battaglie per le regole e i valori ma anche di commozione per gli exploit dei nostri campioni. I suoi articoli più belli sulle prime pagine della «rosea» sono raccolti in questo libro, a dieci anni dalla scomparsa dell'autore, per farci rivivere la grande epopea delle emozioni azzurre, dalle Olimpiadi di Roma nel 1960 alla vittoria nel Mondiale del 2006. Un vero e proprio romanzo dell'Italia sportiva nei ricordi di un indimenticato maestro del giornalismo. Postfazione di Alex Zanardi.

Un calcio al razzismo. No racism...

Bepress 2019

Disponibile in 3 giorni

13,00 €
Ogni anno in Salento, ad agosto, si svolge un mundialito di calcio antirazzista: No Racism Cup. Un progetto che si sviluppa in quattro giorni di campeggio, tra sport, musica, cultura e lotta, contro razzismo e ogni forma di discriminazione. Arrivato alla decima edizione, il collettivo organizzativo ha sentito la necessità di raccontarne la storia. Soprattutto, alla luce del fatto che, oggi, le politiche discriminatorie stanno tornando forti e queste pratiche risultano essere fondamentali "forme di resistenza". Raccontare di un decennio di lotte, movimenti sociali, autorganizzazione, pratiche dal basso e autogestione a cui hanno partecipato decine di realtà: collettivi, squadre di calcio, rugby, palestre popolari. Un racconto corale, che si articola tra sport popolare, pratica politica e cultura underground. In appendice, le voci di chi, in questo decennio ha partecipato attivamente al progetto, contribuendo a realizzarlo.

All'inizio dello sport. Le basi...

Urso
Calzetti Mariucci

Disponibile in libreria  
FITNESS & BODYBUILDING

15,00 €
"All'inizio dello sport" raccoglie i contributi di tre autori (Platonov, Urso, Bellotti) relativamente all'attività motoria delle prime fasce di qualificazione e, poi, all'avviamento (corretto) alla pratica sportiva. Si tratta di periodi chiave, quello dei primi anni e poi della crescita e della preadolescenza e adolescenza, nei quali vengono poste le premesse di uno stile di vita salutare e di una formazione fisica che si traducono in una qualità di vita realmente elevata. Un titolo che più compiutamente dovrebbe citare: "Là dove inizia (o dovrebbe iniziare) la storia della salute e del benessere di una Nazione". Molti gli argomenti passati in rassegna: dalla selezione e dall'orientamento, al significato - non equivocabile - di formazione fisica e di allenamento; ancora: dall'esame di cosa non è allenamento alla corretta impostazione della formazione motoria di base e ad una dichiarazione di principio - coraggiosa e provocatoria - sul movimento di bambini e ragazzi.

Poveri ma belli. Il Pescara di...

Biancatelli Lucio
Ultra 2019

Disponibile in 3 giorni

16,00 €
Il Pescara di Galeone è stato un piccolo capolavoro nato per caso e con pochi soldi. Un mix d'incoscienza, spensieratezza e bel gioco che stupì l'Italia calcistica della seconda metà degli anni Ottanta, in piena "guerra di religione" tra gioco a uomo e novità rappresentata dalla zona. Ripescato in serie B dopo la retrocessione dell'85-86 grazie ai guai economici del Palermo, un gruppo di giocatori allestito in pochi giorni assemblando giovani provenienti dalla Primavera e alcuni "reduci" dalla sfortunata stagione precedente (rimasti più per caso che per scelta) e guidato da un allenatore anch'esso esordiente in serie cadetta, sembrava condannato a fare la parte della Cenerentola. Ma quel brutto anatroccolo si trasformò presto in cigno e fu protagonista di un'autentica favola calcistica, che dava spettacolo, riempiva ogni domenica lo stadio Adriatico e generava esodi di massa in trasferta. Quella squadra, grazie alle parate del giovane portiere Gatta, alle volate di Pagano e Bosco, alle geometrie di Gasperini e ai gol a raffica di Rebonato (che eguagliò Paolo Rossi e Chinaglia), travolse tutti, compreso il Parma di Arrigo Sacchi, e alla fine conquistò la serie A. Per l'occasione arrivarono alla corte del Delfino un certo Leo Junior, uno dei leader della nazionale brasiliana, e lo slavo geniale "Baka" Sliskovic, pallino di Galeone. Esordio col botto nella scala del calcio, Inter-Pescara 0-2, e festa salvezza alla fine di un'altra incredibile stagione. Attraverso i racconti dei protagonisti, inclusi quelli della seconda promozione di Galeone, come Massimiliano Allegri e Ricky Massara, "Poveri ma belli" ripercorre quegli anni speciali, raccontando lo spirito di un gruppo irripetibile, un calcio d'altri tempi e un allenatore che a Pescara è diventato un autentico mito. Prefazione di Gianni Mura.

Esercizi per il recupero degli...

Bowman
EPC 2019

Disponibile in libreria  
FITNESS & BODYBUILDING

15,00 €
La diastasi del retto addominale è una separazione innaturale dei muscoli addominali e non soltanto "un centro debole". Inoltre è il sintomo di un problema che coinvolge il corpo intero. I nostri muscoli addominali hanno molte funzioni importanti - ci aiutano in tutto ciò che facciamo, dalle torsioni della spina dorsale a cantare, dall'accogliere il feto durante la gravidanza a proteggere gli organi interni. Quindi non dovrebbero separarsi nel mezzo! In "Esercizi per il recupero degli addominali" l'esperta in biomeccanica Katy Bowman fornisce una visione di insieme della diastasi del retto addominale, che comprende l'allineamento del corpo, la frequenza dei movimenti, gli effetti delle forze che quotidianamente sono esercitate sulle pareti addominali, come per esempio la pressione intra-addominale, e spiega perché fare pochi esercizi mirati spesso non garantisce il successo nel lungo termine. Per migliorare i muscoli del centro dobbiamo invece imparare un nuovo modo di muoverci. Prefazione di Christiane Northrup.

Camminare a piedi nudi. Piacere,...

Lahille Philippe
Il Punto d'Incontro 2019

Disponibile in libreria  
TERAPIE ALTERNATIVE

9,90 €
Non c'è niente di più naturale che camminare a piedi nudi! È sempre più diffusa la pratica del barefooting, camminare a piedi nudi per ritrovare equilibrio, rilassamento, un collegamento con la terra e migliorare la postura. Al senso di totale libertà, infatti, si aggiungono concreti benefici sulla salute fisica e psichica: massaggio dei punti riflessi del piede, rieducazione neuromuscolare e propriocettiva, miglioramento della circolazione sanguigna, rafforzamento del sistema immunitario, attenuazione dello stress. "Camminare a piedi nudi" ti spiega come praticare il barefooting in tutta sicurezza, scegliendo i luoghi migliori e più piacevoli (sulla spiaggia, nel bosco, sul prato di un giardino botanico, per esempio), svolgendo semplici esercizi di stretching per allungare la muscolatura del piede, evitando gli inconvenienti (asperità del terreno che possono ferire il piede, intemperie come gelo e brina, ma anche... lo sguardo e i commenti degli altri!). Sbarazzati delle scarpe che costringono il piede e riscopri il piacere di un'attività autentica, benefica, in grado di aiutarti a ritrovare il tuo naturale movimento e il contatto con l'ambiente. Il barefooting: che cos'è e come praticarlo; I benefici sulla postura, sulla circolazione e sulla salute del piede; Combatti lo stress e l'ansia camminando a piedi nudi; È possibile farlo ovunque? Il barefooting che non ti aspetti; Esercizi e piccoli accorgimenti per una camminata benefica.

Lo sport valore di promozione...

Scagliusi Eugenio
VivereIn 2019

Disponibile in 3 giorni

10,00 €
La vita è fatta di sfide e trova una significativa corrispondenza nello sport, sua fedele metafora, terreno di scontro tra forza e fragilità, tra fatica e riscatto, tra senso del limite e finitezza e desiderio di speranza e di anelito all'infinito. Lo sport custodisce in sé un patrimonio antropologico da valorizzare secondo l'esortazione di Papa Francesco a "mettersi in gioco", nella vita come nello sport, "...dando il meglio di sé stessi, spendendo la vita per ciò che davvero vale e che dura per sempre". Dall'analisi del sistema vigente che disciplina lo svolgimento dello sport, emerge una sostanziale inadeguatezza di quest'ultimo a favorire l'aspetto educativo rispetto a quello competitivo. L'Autore propone un diverso orientamento rispetto al mero raggiungimento del risultato: favorire una diversa etica sportiva nella quotidianità della vita, nella concreta pratica delle discipline sportive, può indurre la politica e gli organi di governo dello sport, ad adeguare norme e regolamenti in modo che, parallelamente al giusto riconoscimento delle prestazioni agonistiche, valorizzino e promuovano lo sviluppo e la crescita integrale della persona umana. È una sfida che riguarda ed interessa tutti; ancor più coloro che, fedeli laici, sentono la vocazione della presenza, nella vita storica, quali educatori, operatori, animatori sportivi.

La speranza cristiana, sfide...

Scagliusi Eugenio
VivereIn 2019

Disponibile in 3 giorni

18,00 €
L'indagine sulla speranza offre all'uomo e alla donna del nostro tempo la grammatica della speranza. Ad essa attinge senso e profezia nel suo adoperarsi categoriale e concreto, secondo la pluralità delle sue esigenze, delle relazioni, della solidarietà che coltiva e promuove. La speranza della fede è una fonte inesauribile cui attinge l'immaginazione creativa e inventiva dell'amore. La speranza provoca e produce costantemente un pensiero anticipatore, che è pensiero d'amore per l'uomo e per il mondo, affinché le nuove possibilità che emergono assumano una forma consona alle cose future promesse.

Sport e controllo sociale. Zona...

Prospero Editore 2019

Disponibile in 3 giorni

12,00 €
Articoli, rubriche, editoriali e un ampio apparato fotografico sui temi dello sport. Sport mainstream e milionario vs. realtà sportive popolari, inclusive, democratiche e antirazziste. Con i contributi di Silvia Albertazzi, Riccardo Burgazzi, Stefano Calanchi, Matthias Canapini, Giuseppe Ciarallo, Daniele Comberiati, Luca Cristiano, Vittorio Ferorelli, Luigi Franchi, Luca Gavagna, Nader Ghazvinizadeh, Rudi Ghedini, David Ginsborg, Agostino Giordano, Gianfranco Manfredi, Giovanni Marchetti, Carmine Mezzacappa, Franco Minganti, Cristina Muccioli, Fabio Oliva, Marco Pastonesi, Emiliano Poddi, Sergio Rotino, Sonia Trovato, Paolo Vachino, Alberto Sebastiani, Massimo Vaggi.

Niente è impossibile

Jornet Kilian
Solferino 2019

Disponibile in 3 giorni

17,00 €
Kilian Jornet si definisce un «masochista». Fin da ragazzino, ha studiato ossessivamente il proprio corpo e le reazioni della mente, per allargare costantemente il perimetro del proprio limite, fisico e psichico. Quanto a lungo si può correre restando digiuni? O senza bere? O senza riposare? Quando è giusto andare avanti in condizioni atmosferiche proibitive? Qual è la linea di confine che il fisico ci impone? Kilian ha portato il proprio all'estremo delle sue possibilità, raggiungendo record che hanno lasciato il mondo senza fiato. Con apparente leggerezza e semplicità - «non ho fatto altro che mettere un piede davanti all'altro un po' più velocemente degli altri» dice - ha infranto il muro dell'impossibile. Però niente, in quello che fa, è frutto di azzardo: Kilian sa che la fortuna è «volubile e bisogna lavorare tanto e senza tregua per tenersela stretta» e che la paura «è una medaglia a due facce: il dritto ci permette di superare tutti i freni psicologici, ignorandoli, e di capire realmente fin dove possiamo arrivare; il rovescio ci porta, se non sappiamo ascoltarlo bene, verso l'abisso». Rinunciare a un'impresa a lungo vagheggiata, perché non si è sufficientemente pronti o perché la situazione non lo permette, è la più grande prova di coraggio. Con questa forza e questi principi, Kilian ha allenato il fisico e la mente, predisponendosi sia a raggiungere i traguardi più arditi sia a mancarli. Si è spinto alle frontiere della resistenza umana, e alcune sue imprese, come la doppia ascensione all'Everest in una settimana, sono quasi impossibili da replicare. Al culmine della propria carriera di skyrunner e scialpinista, l'atleta spagnolo racconta la propria esperienza nel suo libro più intimo e sincero. "Niente è impossibile" ci trasmette una lezione fondamentale, che ci spinge a impegnarci al massimo per realizzare i nostri sogni, a correre con passione e libertà e, soprattutto, ad amare e rispettare la bellezza selvaggia della montagna.

Lo sport e il confine del mondo

Tavcar Sergio
Mattioli 1885 2019

Disponibile in libreria  
SPORT VARI

16,00 €
Sul tavolino di un bar d'Opicina, a cinque chilometri dal confine italo-sloveno, Sergio Tavcar racconta a Marco Ballestracci l'avventura della Jugoslavia: sia storica che sportiva. Non la racconta però da specialista del reportage, ma da ragazzino cresciuto a un passo dal confine tra l'Ovest e l'Est del mondo e, più tardi, da voce sportiva di TV Koper Capodistria, la televisione della minoranza italiana in Slovenia.

Attimo vincente. Come nasce...

Zavaglia Andrea
Ekis 2019

Disponibile in 3 giorni

18,00 €
Le lezioni più importanti della vita le impariamo dopo aver vissuto esperienze sfidanti, preso decisioni difficili o scavato a fondo dentro di noi. In un attimo la vita può cambiare: prendendo la decisione che rimandiamo da tempo ma sappiamo essere giusta o decidendo di dare il massimo per andare oltre i nostri limiti. Ecco l'Attimo vincente. Questo libro è un condensato di momenti decisivi: tredici storie di persone che affrontano delle sfide dando una svolta alla loro vita e che accendono nel lettore riflessioni ed emozioni intense. Pur non essendo il centro del messaggio, lo sport è il fattore che unisce tutti i protagonisti e li sprona a fare un passo in più nella direzione di ciò che vogliono essere. Ogni racconto contiene tre parti: la prima per sognare, la seconda per riflettere e la terza per allenare; un equilibrio perfetto per accompagnare il lettore in un viaggio di trasformazione che avviene in modo delicato, a tratti impercettibile ma che rimane dentro per guidarlo nella creazione della propria storia di successo personale. Questo libro accende la miccia del cambiamento e fornisce gli strumenti per generare un fuoco forte e duraturo.

Fare rete. Lo sport nel Comune di...

Menzani Tito
BraDypUS 2019

Disponibile in 3 giorni

20,00 €
Lo sport, nelle sue varie declinazioni, rappresenta un ingrediente importante per una comunità, in termini di elementi aggregativi, di formazione giovanile, di benessere per il corpo, di proficuo utilizzo del tempo libero, di sana cultura della competizione ma anche della cooperazione. Questa ricerca sulla storia delle discipline sportive nel Comune di Monte San Pietro ha voluto indagare l'evoluzione di tali pratiche tra il secondo dopoguerra e oggi, con particolare riferimento a tre aspetti. Il primo è quello più eminentemente culturale, ovvero come il modo di fare sport è mutato del corso del tempo in termini di discipline più diffuse. Il secondo è quello della realizzazione degli impianti sportivi ad opera del Comune, talvolta con il supporto economico di sponsor. Il terzo è quello dei protagonisti della narrazione suaccennata, per dare conto anche di coloro che a vario titolo hanno concorso alla crescita e alla pratica dello sport a Monte San Pietro. Tra i tanti citati e ricordati, emerge Giampaolo Degli Esposti, recentemente scomparso; l'amministrazione si è formalmente impegnata a intitolargli il campo sportivo. Un ricco apparato fotografico impreziosisce il volume.

Un calcio al razzismo. 20 lezioni...

Smulevich Adam
Giuntina 2019

Disponibile in libreria  
CALCIO

10,00 €
Il calcio, il gioco più bello del mondo, subisce sempre più l'insidioso veleno del razzismo. Una minaccia che ha origine nei drammi che hanno attraversato la società europea nel secolo scorso e che ancora pulsa nel ricordo di quelle ferite. C'è infatti un filo che collega i maestri danubiani della Serie A epurati dal regime fascista in quanto ebrei agli ignobili attacchi contro campioni di oggi come Koulibaly e Lukaku. È quello che cerca di spiegare questo libro, in un percorso con diversi inediti, che spazia da Giorgio Bassani alle colte citazioni di Lilian Thuram, dal ruolo salvifico di questo sport per i reduci dai lager all'abominio di chi oggi propaga odio nelle curve. Fu una schedina, quella mitica del Totocalcio, il sogno di riscatto del giornalista Massimo Della Pergola quando si trovava ancora in un campo di internamento in Svizzera. E fu un pallone che rotolava nel segno di una "Stella Azzurra" a ridare ad Alberto Mieli, sopravvissuto ad Auschwitz, la forza di restare in vita. Memorie un po' sbiadite, che hanno invece molto da insegnarci. C'è un gioco da salvare. E la cura potrà essere solo una buona dose di consapevolezza.

Non fare una cosa stupida è come...

Peterson Dan
Cairo 2019

Disponibile in libreria  
AUTOSTIMA E SUCCESSO

14,00 €
Come si fa a diventare il numero uno nello sport e nella vita? Ce lo spiega Dan Peterson, per gli amici sportivi e non sportivi (ma anche per la moglie Laura) solo Coach: è forse l'americano più famoso d'Italia, l'allenatore fenomeno della Virtus Bologna e dell'Olimpia Milano, l'uomo che ha inventato il basket moderno e poi ci ha spiegato la Nba e il wrestling in tv. Ora di anni Peterson ne ha ottantatré, ma gira ancora l'Italia e il mondo, pensa veloce e va che è una scheggia. Voce del verbo Dan: "Non fare una cosa stupida è come fare una cosa intelligente. Studiare (tanto), giocare (forte), vincere (facile) ». Del team building e dell'arte dci motivare, Peterson può essere considerato un illustre docente. Così come è stato un precursore nella capacità di reinventarsi la carriera (da coach a commentatore tecnico in tv) o nel fare marketing. Questo libro prende spunto proprio dai suoi tanti ricordi autobiografici - dall'infanzia in Illinois, sulle sponde del lago Michigan, fino ai grandi successi sportivi e al matrimonio con Laura nel 2017, con Dino Meneghin testimone -, per regalarci qualche trucco su come migliorare nel lavoro e nella vita di tutti i giorni. Ed essere un piccolo grande essere umano felice. Parola di Coach!

Ma quanto erano belli gli anni '60!...

Russo Ugo
Absolutely Free 2019

Disponibile in 3 giorni

18,00 €
Prima con una certa comprensibile fatica, poi con grande dignità, l'Italia era riuscita a risollevarsi dagli orrori della Seconda Guerra Mondiale e si apprestava a entrare in un periodo decisamente più tranquillo che sarebbe sfociato, di lì a poco, nel boom economico. Gli anni Sessanta hanno visto salire alla ribalta straordinari personaggi, da Papa Giovanni XXIII a Kennedy a Kruscev, che si adoperarono per scongiurare un terzo conflitto bellico; e hanno spinto la scienza verso il futuro inviando l'uomo sulla Luna e (grazie a Chris Barnard) aprendo la strada ai trapianti di cuore. Furono gli anni di programmi televisivi mitici, come Carosello, i primi sceneggiati (Maigret, Nero Wolfe, Belfagor) e dei Festival di Sanremo indimenticabili. Al centro di questo decennio così ricco di novità e speranze, lo sport rivive nel libro minuto per minuto, grazie alle imprese più alte... Il giornalista sportivo Ugo Russo è voce storica dell'emittente di Stato e narratore di molteplici prestazioni esaltanti degli atleti italiani nelle più grandi manifestazioni internazionali di quasi tutte le gare "in terra, in acqua e sulla neve". Dai protagonisti delle differenti discipline agonistiche ai campioni con la C maiuscola del calcio, dalle grandi partite che giustificavano sempre il prezzo del biglietto all'Europeo vinto dalla nostra nazionale nel '68, che gettò le basi per il secondo posto al mitico Mondiale del 1970; dalle storie (aneddoti spesso inediti) che ruotavano dietro le grandi imprese olimpiche (1960, 1964, 1968), a tutte le medaglie vinte dai nostri portacolori.

La vittoria è un gioco. In cammino...

Bacchis Manola
Condaghes 2019

Disponibile in 3 giorni

12,00 €
Educare allo sport significa educare ai valori puri, alla libertà, all'autonomia, alla responsabilità e all'umanizzazione. Il gioco è il ponte per avvicinare il bambino, fin dalla più tenera età, alla conoscenza degli sport possibili. La famiglia e la scuola danno il primo input, per poi affidare l'educazione motoria e sportiva ai professionisti delle scienze motorie, ovvero educatori e allenatori che, in seguito, rappresentano le figure fondamentali di riferimento. Un libro dedicato a tutti: studenti, allenatori, genitori, insegnanti, educatori, atleti... Tra le pagine non troverete ricette pedagogiche, ma spunti di riflessione da cui partire per camminare insieme, come protagonisti di una squadra che insegue un obiettivo comune. Lo sport forgia corpo, mente e anima: è uno dei linguaggi per eccellenza dell'uomo e della società, nella cultura di ieri e di oggi, grazie alla sua eterna dimensione ludica e al valore intrinseco che custodisce. Ma come si educa alla cultura del movimento del corpo e delle attività motorie e sportive? Questo saggio ripercorre i passi essenziali che abbracciano la pedagogia partendo dall'antica Grecia - la culla della paideia - in tutte le sue sfumature e riflessioni, compresa quella sportiva. Da allora molte trasformazioni hanno interessato il mondo dell'educazione: la società cambia e con essa cambiano anche le visioni dell'attività motoria e sportiva.

Spedizioni da leggenda. I grandi...

Stafford
Mondadori Electa 2019

Disponibile in libreria  
FOTOGRAFIA

29,90 €
Come in un viaggio straordinario, lo scrittore e survivalista Ed Stafford racconta 25 grandi spedizioni attraverso l'equipaggiamento che i grandi esploratori portarono con sé. Per chi si muove negli ambienti estremi della Terra, dove la preparazione al posto dell'improvvisazione può fare la differenza fra la vita e la morte, l'equipaggiamento diventa l'elemento chiave - insieme al training fisico- per il successo di una spedizione. È vero che solo un'attrezzatura adeguata permise ad Amundsen di battere Scott nella corsa al Polo Sud? E come si è evoluto l'occorrente per un'ascensione sull'Everest dalla prima impresa di Hillary? Grazie a fotografie selezionate con cura, spesso inedite, e a disegni appositamente realizzati - che passano in rassegna il contenuto di zaini e bagagli - i lettori potranno valutarne quantità, foggia e complessità, e capire come possano aver inciso sugli esiti di molte leggendarie imprese. Che si tratti di utensili in grado di salvare una vita, o di generi di puro conforto e svago, vediamo anche come i vari accessori e strumenti di sopravvivenza si siano evoluti e adattati con il progredire della scienza, fino ai sofisticati device dei nostri giorni. Ogni oggetto che questi audaci viaggiatori mettevano in valigia prima di partire - per mare, per terra o verso il cielo - ha svolto un ruolo chiave nelle loro missioni. Attraverso di loro, conosceremo meglio la nostra più intima natura, e quella sete incessante di sfida che spinge l'uomo a superare di continuo i propri limiti.

Pro player. I miei consigli e i...

Paolucci Daniele
Mondadori 2019

Disponibile in libreria  
GIOCHI

17,00 €
Paolucci racconta il sogno di migliaia di ragazzini: diventare il Cristiano Ronaldo di FIFA. In "Pro Player" il Prinsipe di tutti gli egamer ripercorre la sua carriera, iniziata come semplice passione e poi, gradualmente, culminata nella vittoria del Campionato Europeo e nella creazione del suo e-team, i Mkers. Ma soprattutto Prinsipe svela quali sono i trucchi, le impostazioni e la strategia per mettere in campo un undici vincente e cercare la propria scalata verso il mondo dei pro. Metà bio e metà manuale, "Pro Player" è il libro di un egamer che ha fatto della sua passione una professione.

Che peccato! I 7 vizi capitali in 8...

Ultra 2019

Disponibile in 3 giorni

16,00 €
Otto storie di sport per raccontare i significati meno evidenti di un'imperfezione. Attraverso la narrazione e la cronaca, le vicende personali diventano lo strumento per indagare il profilo psicologico di nomi eccellenti dello sport italiano e internazionale, tra trionfi e debolezze, momenti duri, baratri individuali e incapacità di uscire dal proprio personaggio pubblico e privato. Sotto i riflettori, l'uomo e i suoi vizi. Ognuno dei campioni chiamati in causa ne rappresenta almeno uno. Per alcuni, il vizio è stata causa di una caduta improvvisa, forse in una determinata fase dell'esistenza, forse per sempre. Per altri, invece, le caratteristiche negative si sono rivelate punti di forza, stimoli per affermarsi in una giungla piena di avversari di talento. Un campione senza macchia forse non sarebbe mai divenuto tale, o con buona probabilità non avrebbe raggiunto i livelli di eccellenza ai quali si è attestato. Perché anche i numeri uno nello sport sono esseri umani a tutto tondo.

Oltre lo sport. Non solo competizione

Mannhart Edgardo
Salvioni 2019

Disponibile in 3 giorni

48,00 €
Attraverso l'esempio bleniese di un percorso di oltre 140 anni di una settantina di Società sportive - che hanno coinvolto molti atleti, appassionati di sport e irriducibili idealisti nella progettazione e realizzazione di infrastrutture e manifestazioni varie - gli autori hanno messo a fuoco la problematica attuale dello sport, che si estende oltre le prestazioni per coltivare, nel confronto fra le generazioni, valori di correttezza, tolleranza e integrazione sociale.

La tua olimpiade. Affronta e supera...

Peterlin Davide
Mind Edizioni 2018

Disponibile in 3 giorni

11,90 €
Esistono due tipi di persone: i giocatori e gli spettatori. I primi si mettono costantemente 'alla prova, si sfidano e cercano ispirazione e motivazione dalle sconfitte e dalle delusioni. I secondi rinunciano in partenza, limitandosi a criticare chi ci prova. La vita non è uno sport per spettatori, ma lo sport può insegnarti a viverla pienamente riscoprendo e migliorando te stesso, disciplinando corpo e mente, puntando dritto ai tuoi sogni!

Andavamo al Madison. Storia,...

Bertozzi Lamberto
Minerva Edizioni (Bologna) 2018

Disponibile in 3 giorni

16,90 €
Il Palasport, che ha appena compiuto 60 anni, è il primo importante impianto sportivo post bellico realizzato a Bologna. Costruito in due anni, è stato uno dei punti di riferimento negli anni 60, 70, 80 e 90 del basket italiano e internazionale, ed è stato anche grazie a questo splendido centro sportivo multifunzionale se Bologna si è imposta rapidamente come Basket City. Conosciuto in passato anche come il Madison di Piazza è stato intitolato nel 1996 a Giuseppe Dozza, il sindaco di Bologna che ne volle la costruzione. È una delle "cattedrali" della pallacanestro italiana, ma oltre agli incontri sportivi ai massimi livelli di molteplici discipline (pugilato, tennis, ginnastica, hockey a rotelle e su ghiaccio, volley ecc...), ha ospitato anche i maggiori eventi musicali (dai Rolling Stones a Jimi Hendrix, da Elton John a Ray Charles, da Domenico Modugno a Gianni Morandi) e appuntamenti storici della politica nazionale.

Revancha. La lunga storia della...

De Alexandris Lorenzo
Ultra 2018

Disponibile in 3 giorni

15,00 €
Due mondi contrapposti, due modi differenti di esprimere se stessi: da una parte il football, lo strumento di una colonizzazione di fatto, dall'altra il fútbol, la risposta di chi rivendica la propria libertà, la propria essenziale anarchia. Una rivalità forte, quella tra Argentina e Inghilterra, che nasce agli albori sugli improvvisati campi ricavati dai potreros, i pascoli della pampa, si sposta sul nobile prato di Wembley nei Mondiali del 1966 e approda infine, con una drammatica evoluzione dal piano simbolico dello scontro sportivo a quello concretissimo della guerra reale, a un vero campo di battaglia. Nel 1982 l'Inghilterra di Margaret Thatcher difende le isole Falkland, il diritto acquisito e l'onore dell'Impero, mentre l'Argentina dei generali in cerca di consenso vuole riprendersi ciò che la storia le aveva tolto, le Malvinas. La sconfitta e l'umiliazione argentina trovano poi la loro vendetta popolare, la revancha, in uno stadio messicano nel 1986, grazie a un semidio del calcio, il simbolo sportivo e identitario dell'Argentina moderna: Diego Armando Maradona. Ma nonostante la vittoria in quella storica partita dei Mondiali la domanda resta aperta: la rivalità tra Argentina e Inghilterra si è davvero conclusa? Quella guerra finirà mai?

Lasciateli giocare con gli orsi....

Brown Hoffmeister Peter
BUR Biblioteca Univ. Rizzoli 2018

Disponibile in 3 giorni  
INFANZIA E ADOLESCENZA

14,00 €
Provate a sguinzagliare un bambino all'aria aperta: lo ritroverete a sera graffiato, sporco di fango e magari con i vestiti strappati. Ma felice. E noi genitori, che spesso osserviamo in preda all'ansia le imprese spericolate dei nostri figli, in cuor nostro lo sappiamo: la natura è per i bambini e i ragazzi uno strumento eccezionale per sviluppare la personalità e la fantasia. In questa guida, Peter Brown Hoffmeister - dalla sua esperienza di padre, guida di escursionismo e insegnante - ci incoraggia a esplorare la natura con i nostri figli, regalandoci la sua personale ricetta per la vita all'aperto e molti consigli pratici anche per chi non è abituato a vivere l'avventura. Si impara a percepire con i cinque sensi i boschi, i fiumi, gli animali. E, ancor di più, si impara a conoscere se stessi e a stare in armonia con gli altri. La meta non conta, conta piuttosto la strada che percorriamo insieme. In premio c'è la bellezza della natura e l'opportunità di rendere i nostri ragazzi autonomi, aiutandoli a crescere sani, forti e sicuri.

Come Ibra, Kobe, Bruce Lee. Lo...

Bolelli Franco
ADD Editore 2018

Disponibile in 3 giorni  
SPORT VARI

14,50 €
"Come Ibra, Kobe, Bruce Lee" è un libro sullo sport che parte dalla convinzione che "chi sa tutto soltanto di sport non sa niente neanche di sport". Nell'agonismo e nella dedizione di cui si nutre lo sport c'è qualcosa che lo supera ed è lì che si forma gran parte della mitologia di cui abbiamo bisogno in ogni azione della nostra vita. È grazie ai grandi atleti che hanno segnato la storia che oggi si possono raccontare quei valori e quelle attitudini che sono fondamentali per la nostra esistenza. In queste pagine troverete: tredici grandi insegnamenti che ci vengono dallo sport e che sono essenziali per la costruzione del carattere e del senso di responsabilità; quattro grandi storie di personaggi che hanno lasciato il segno: Michael Jordan, Bruce Lee, Kobe Bryant, Zlatan Ibrahimovic; undici flash su episodi e personaggi da cui c'è molto da imparare.

Sessantotto, l'anno del non...

Santi Carlo
Infinito 2018

Disponibile in 3 giorni

13,00 €
Il 1968 è stato un anno spartiacque, segnato da molteplici eventi: dal Vietnam al Messico, dagli omicidi di Martin Luther King e di Bob Kennedy alle contestazioni studentesche. La rivoluzione è globale: a Roma, Parigi e Berlino centinaia di migliaia di persone manifestano nelle strade. A Città del Messico, il 3 ottobre, a piazza delle Tre Culture l'esercito spara sugli studenti uccidendone centinaia e ferendone migliaia. Il mondo dello sport non è da meno. Alle Olimpiadi messicane di quell'anno Bob Beamon salta 8,90 metri, Dick Fosbury rivoluziona il salto in alto, Tommie Smith nei 200 piani fissa sulla prima pista in tartan della storia il record del mondo a 19"85 e si fa immortalare sul podio insieme a John Carlos con il pugno guantato di nero, pagando a caro prezzo quel gesto. Ai Giochi stupiscono anche gli italiani: Giuseppe Gentile, Eddy Ottoz e Giacomo Crosa si fanno valere nell'atletica; Klaus Dibiasi stupisce il mondo nei tuffi. Questo libro di storia dello sport fa rivivere quell'anno e tutte le sue rivoluzioni. Prefazione di Italo Cucci e postfazione di Michele Maffei.

Giro del mondo in una Coppa....

Bizzotto Stefano
Il Saggiatore 2018

Disponibile in 3 giorni  
CALCIO

17,00 €
Ventuno sono le edizioni della Coppa del Mondo. Quarantaquattro i passi di Maradona prima di segnare il leggendario gol contro l'Inghilterra. Tre i minuti che separano quel gol dalla piroetta diabolica della «Mano de Dios». Ancora tre sono i minuti - i più belli della storia - in cui il Brasile di Garrincha e Pelé segna e colpisce due pali contro l'Unione Sovietica. Duemilatrecentosettantanove sono le reti segnate dal 1930 al 2014. Zero le foto che immortalano la prima, segnata da Lucien Laurent il 13 luglio del 1930. Sette i secondi dell'urlo di Marco lardelli che riempie le strade di una notte italiana. Ventitré sono i cuori che battono in campo, arbitro compreso. Ventitré uomini, ventitré storie da raccontare. Perché i Mondiali non sono solo un evento, non sono solo una sfida o una battaglia. Sono le vite di chi li gioca e li guarda. Sono corpi e ricordi. Sono le passioni di chi li ha vissuti, i volti di chi li ha animati, le voci di chi li ha raccontati. La voce di Stefano Bizzotto ha raccontato sfide memorabili. In questo "Giro del mondo in una Coppa" ci accompagna attraverso capolavori sportivi, incontri mancati con il destino, grandi e piccoli momenti di tragedia, generosità e trionfo. Saliamo con lui sull'autobus di linea che accompagna i giocatori dell'Uruguay a disputare la finale del 1930; ci accostiamo al prato di Pasadena su cui scivola Andrés Escobar; ci fermiamo al semaforo londinese che suggerisce all'arbitro Aston l'idea dei cartellini; entriamo nello stadio Monumentai mentre Daniel Passarella solleva la coppa, a poche centinaia di metri dalle celle dove i desaparecidos ascoltano la partita alla radio; scendiamo a San Siro, davanti agli occhi azzurro tenebra di Buffon, in lacrime per il Mondiale che non giocherà mai più. Nulla può compensare la perdita dell'attesa, dell'ansia e della gioia che esplode in una sera d'estate, la luce azzurrina dei televisori tra le vie deserte, i bar che risuonano delle voci metalliche delle telecronache. Nulla se non le storie. "Giro del mondo in una Coppa" fa rivivere le partite attraverso le parole di Rivera e Mazzola, Thuram e Bierhoff, Paolo Rossi e Rummenigge; dipinge immagini con il profumo della pipa di Bearzot, la grinta di Tardelli, il genio spiritato di Maradona, la malinconia di Riquelme. Sedetevi comodi: i Mondiali cominciano adesso.

Storie di sport e politica. Una...

Molinari Alberto
Mimesis 2018

Disponibile in 3 giorni

20,00 €
Il '68 apre una stagione di conflitti che si riverberano anche nell'universo dello sport, facendo emergere le contraddizioni inscritte in uno dei più importanti fenomeni di massa e mettendo in discussione la sua presunta neutralità e separatezza. Considerati tradizionalmente luoghi chiusi e pacificati, gli spazi dello sport, investiti da diverse forme di protesta, vengono riconfigurati come spazi aperti e contesi. Nell'intreccio tra sport e politica emerge la crisi di legittimazione delle concezioni e delle istituzioni sportive tradizionali, alle quali vengono contrapposti modelli e pratiche alternative. Il libro affronta in forma antologica un decennio di eventi e questioni politico-sportive attraverso contestualizzazioni storiche, analisi e commenti, rappresentazioni e dibattiti apparsi sulla stampa italiana. Il racconto si snoda tra quadro mondiale e contesto nazionale, tra momenti che hanno lasciato una traccia profonda nell'immaginario collettivo ed episodi meno noti ma significativi di un'intensa pagina di storia dello sport.

In rebus naturae. Buone prassi...

Miletto R.
Alpes Italia 2018

Disponibile in 3 giorni

21,00 €
Vengono qui presentate, precedute da cenni su fondamenti teorici, delle buone prassi, molte delle quali realizzate nel territorio in cui opera il Gruppo di ricerca EllePi, il centro motore che ha saputo raccogliere i contributi competenti di specialisti diversi. Si tratta di progetti originali, locali o a maggior respiro, finanche europeo, con percorsi educativi/rieducativi in Outdoor. Sono esperienze realizzate negli anni con gruppi di soggetti di età diverse, vuoi con persone inserite nel circuito penale, vuoi a scuola con alunni con varie disabilità o con Bisogni Educativi Speciali (BES) in vari momenti dello sviluppo, dalla latenza all'adolescenza, vuoi anche con gruppi psichiatrici d'età adulta. I protocolli sperimentati hanno il pregio d'essere esportabili operativamente anche altrove, centrati sull'agire mediato in gruppo ed il pensare sull'agito all'aperto, in un'operatività con animali, con piante, ed in ambiente naturale, con progetti di orticoltura, montagna-terapia/escursionismo, esperienze di vela-terapia o in luoghi speciali, dalle grotte ai parchi-avventura. Altro aspetto condiviso, nelle varie esperienze di cura, è l'idea di costituire buone prassi psicoeducative all'aperto come parte di un più ampio progetto di Recovery, facilitazioni per una ripresa che sappia andare oltre la persona, per coinvolgere anche le famiglie, le scuole, le istituzioni, le associazioni di volontariato, il privato sociale, l'università ed i servizi sanitari specialistici del territorio.

Il grande libro dello sport for...

Mariani Federico
Mondadori Electa 2018

Disponibile in 3 giorni  
SPORT RAGAZZI

22,00 €
Judo, pallavolo, tennis, nuoto, ciclismo, calcio e molto altro: un atlante dedicato agli sport più famosi, per capire come sono nati e perché, le regole principali, le attrezzature necessarie. Inoltre, uno spazio speciale è dedicato ai campioni più forti di tutti i tempi: dalle prodezze dei giocatori di baseball alla potenza dei velocisti dell'atletica, dall'abilità dei rugbisti alla leggerezza dei ginnasti. Un libro divertente per ragazzi appassionati di sport e per chi lo diventerà. Un'opera che, grazie alle illustrazioni e ai testi ricchi di curiosità, record e aneddoti, non mancherà di sorprendere anche gli adulti. Età di lettura: da 6 anni.

Football. 100 momenti magici del...

Bertolazzi Alberto
Nuinui 2018

Disponibile in 3 giorni  
CALCIO

35,00 €
Dagli albori del calcio in bianco e nero, quello delle regole incerte e delle imprese leggendarie raccontate nelle taverne, fino ai giorni di YouTube e dei social network, sono le storie straordinarie a entusiasmare gli sportivi: la partita di calcio sotto le bombe, il portiere che parava tutto, l'attaccante che nessuno poteva marcare, la partita che nessuno voleva giocare, il gol più bello mai segnato, l'autorete pagata con la vita, la squadra che giocava a ritmo di valzer e quella che giocava ballando la samba... via via fino ai più recenti avvenimenti, compresa la Coppa del Mondo 2018. Questo libro propone i 100 episodi che hanno segnato in maniera indelebile le vicende del football moderno e uno sguardo sui futuri mondiali in Qatar. Sono momenti unici, selezionati in ordine cronologico, e che riguardano l'intero calcio internazionale, dalle Americhe all'Oceania, con l'ambizioso obbiettivo di raccontare - anche usando preziose fotografie d'archivio - la storia del pallone, dalla nascita all'attuale evoluzione, in un modo originale e suggestivo.

Anatomia & massaggio sportivo....

Mármol Esparcia Josep
Red Edizioni 2018

Disponibile in libreria  
FITNESS & BODYBUILDING

24,00 €
Il massaggio sportivo è una terapia manuale che si sviluppa attraverso una serie di tecniche o manipolazioni da eseguire prima, durante o dopo la competizione o l'attività sportiva in generale. I suoi obiettivi principali sono: ottimizzare il rendimento muscolare; ridurre la congestione circolatoria; diminuire i tempi di recupero fisico; prevenire gli infortuni a tessuti e articolazioni o trattarli per favorire la guarigione. Questo libro è una guida pratica scritta da massoterapisti che collaborano da lungo tempo con organizzazioni sportive professionali e insegnanti di massaggio. Ricca di fotografie a colori, schemi anatomici e grafici, spiegazioni passo dopo passo, fornisce al lettore tutte le informazioni teorico-pratiche necessarie per imparare a eseguire il massaggio dei tessuti profondi seguendo il paradigma delle catene miofasciali. Contiene inoltre un modello originale di "questionario della salute" che facilita la raccolta dei dati, la visita dell'atleta e il successivo trattamento. L'opera è completata da numerosi video tutorial, scaricabili gratuitamente, che illustrano le tecniche di massaggio manuale più importanti alle quali ricorrono gli specialisti di tutto il mondo.

Mettersi in gioco. Chiesa,...

Mastantuono Antonio
EDB 2018

Disponibile in 3 giorni

7,00 €
Una fede che non voglia farsi imprigionare nelle gabbie delle rigide formulazioni dogmatiche, che rifiuti le trappole della seriosità, deve essere ripensata come un grande gioco. E una Chiesa che confidi nell'azione dello Spirito, più che nell'ordine delle cerimonie, nel rigore formale e nei paramenti inamidati dei suoi ministri, non può non aprirsi alla dimensione ludica. Anche perché il male - come diceva Friedrich Nietzsche - è lo spirito di pesantezza. Cioè il contrario dell'aerea e giocosa leggerezza del bene.

Il campione antifascista vita e...

Ghaleb 2018

Disponibile in 3 giorni

10,00 €
Edoardo Ferruzzi è stato il primo atleta cittadino a conquistare una discreta notorietà fuori dai confini dell'Alto Lazio, ottenuta grazie alle sue vittorie in diverse corse podistiche soprattutto a Roma, in anni in cui la pratica sportiva era fatta di passione e sacrificio, e le poche gratificazioni anche economiche non compensavano sicuramente l'impegno e la fatica. Con questa ricerca si è voluto ricostruire, almeno in parte, la dolorosa vicenda umana, che è andata di pari passo con la carriera sportiva, ma soprattutto si è cercato di illuminare la figura di questo atleta, autenticamente viterbese, per troppi anni rimasta sottovalutata.

Bioterapia nutrizionale nello sport...

Bernardi Cavalieri Letizia
Antonio Tombolini Editore 2018

Disponibile in 3 giorni

11,99 €
Lo sport è salute. Ma se non ben calibrato, lo sport può portare a uno stato di affaticamento eccessivo che si può tradurre in malattia. La sindrome da sovrallenamento OTS (Overtraining Syndrome) può costare cara alla donna. Potrebbe darle problemi neurologici o immunitari e intaccarne la fertilità. I segnali del corpo sono diversi da persona a persona: depressione, affaticamento costante (astenia) e alterazioni del ciclo mestruale sono dovute all'alterazione del Sistema Nervoso Autonomo che compromette alcune funzioni biologiche. Quando lo sforzo fisico supera le fisiologiche capacità di adattamento da parte dell'organismo si può arrivare a uno stato di infiammazione cronica latente nell'organismo. E l'infiammazione apre la porta alla malattia. Lavorare sul Sistema Nervoso con l'utilizzo degli alimenti è possibile. Bisogna frenare l'asse dello stress e rifornire l'organismo dei nutrienti indispensabili, evitando pericolose oscillazioni glicemiche. Gli zuccheri sono fondamentali per il rifornimento energetico della donna sportiva ma non è mai consigliabile mantenere l'equilibrio glicemico di un organismo con integratori artificiali.

La normalità del campione. Da...

Bacci Andrea
Absolutely Free 2018

Disponibile in 3 giorni

15,00 €
La storia dello sport è costellata di grandi figure, di campioni, di affascinanti storie personali. Il libro racconta sedici storie di protagonisti assoluti. Dallo sci al calcio, dal basket al tennis e al ciclismo, ma anche motori, nuoto, atletica leggera e ginnastica. Sedici atleti, quindici uomini e una donna, che non solo avevano alle spalle vittorie e record, ma possedevano anche e soprattutto una storia che parlasse di personalità tormentata, percorsi difficili, anni segnati dai drammi della vita, dalla fame e dalla voglia di emergere. Dentro queste pagine trovate Tomba, Sugar Ray Robinson, Pelè, Rivera, Chamberlain, Jordan, Spitz, Phelps, Lewis, Bolt, Coppi, Senna, Schumacher, Simoncelli, Borg e la Comaneci. Personaggi che possedevano non solo la voglia di vincere, ma anche quella di seguire un istinto primordiale, che poteva essere correre più velocemente, andare più in alto, metterci più forza o più incoscienza degli altri, e dimostrare a se stessi che i limiti che per altri sono invalicabili a loro hanno regalato la chiave dell'immortalità. Non dimenticando che lo sport è una delle chiavi del successo, ma non ci risparmia mai una punta di amarezza. Perché il destino non può essere cambiato neppure dalla più grande delle vittorie.

Il paese più sportivo del mondo

Lorenzetti Riccardo
Absolutely Free 2018

Disponibile in 3 giorni

18,00 €
"Quando Paolo Rossi segnò il gol al Brasile... quando Villeneuve fece quello storico sorpasso... quando Coppi conquistò l'Alpe di Huez...". Sono innumerevoli i quando entrati a far parte della nostra vita. Questo libro racconta quei momenti. La normalità dei protagonisti unita ai grandi momenti sportivi che si trovano ad assistere, anche solo davanti a una radio, a una televisione, a un maxischermo. Come quel tale che festeggiava i trent'anni di matrimonio e gli chiesero cosa ricordasse di quel giorno: "Praticamente nulla, se non che era domenica e che la Fiorentina vinse a Napoli. Segnò Antognoni, su punizione." E poi c'è un piccolo paese toscano, più immaginario che reale. Lo chiamano "il paese più sportivo del mondo", gli abitanti narrano storie alle quali non sarà difficile affezionarsi, perché parlano di noi. Gli abitanti del paese sono i motori delle storie: maestri e contadini, segretari comunali e preti, bottegai e bariste prosperose. Il paese più sportivo del mondo racconta storie così, dove ognuno è a suo modo protagonista di qualcosa che passa alla Storia.

Behind. Ogni medaglia ha il suo...

Rizzica Lucio
Infinito 2018

Disponibile in 3 giorni  
SPORT VARI

14,00 €
Dietro ogni medaglia, olimpica o di quartiere, ci sono sogni, speranze, sudori, amarezze, autodistruzioni, rinascite. Dietro ogni medaglia ci sono scelte giuste o sbagliate, momenti giusti o sbagliati, giorni lieti o infausti. Dietro ogni medaglia ci sono individui, di ogni genere, etnia, lingua e colore, e dietro ogni individuo c'è una vita, il ritratto di un'esistenza felice o bruciata. "Behind" è il racconto di un'umanità che ruota attorno al mondo dello sport. Perché ogni medaglia, bello o brutto che sia, ha sempre il suo rovescio. "Behind (in italiano 'dietro', 'la parte nascosta') è il frutto di una ricerca nel mondo dello sport con l'attenzione concentrata sui protagonisti di un Dio minore. Uno scandaglio puntato non alle facce da copertina ma alle storie, cercate e scovate con amore e con passione travolgente". (Marco Francioso) "Non troverete narrazioni epiche con eroi vincenti e non aspettatevi redenzioni personali grazie alla sconfitta. Viaggerete sulle ali di queste storie incontrando tanta umanità, da ogni parte del globo". (Andrea Zorzi)

Sport una lettera alla volta

Corsolini L.
Malcor D' 2018

Disponibile in 3 giorni

15,00 €
Riscrivere lo Sport. Con questo ambizioso obiettivo l'associazione Sport 3.0 Foundation ha lanciato la campagna "Sport una lettera alla volta" che dà il nome a questo libro. Nell'arco di due mesi sono stati raccolti, tramite contatti su social media, più di un migliaio di parole, frasi e pensieri che hanno per iniziale le lettere della parola sport, con l'intento di riscrivere il significato odierno della parola. Ai tanti contributi così raccolti, se ne è aggiunto per ultimo uno particolarmente importante: quello di Francesco; che in realtà si chiama Jorge Mario Bergoglio. Proprio lui, Papa Francesco, ha voluto partecipare al progetto, affidando a questa pubblicazione la visione cristiana dello sport, tramite una sua lettera personale che viene fedelmente riprodotta nel libro. Oltre a Papa Francesco, sono autori di questo libro coloro che hanno risposto alla ricerca e i cui nomi sono elencati nel libro accanto al rispettivo contributo.

Ogni corsa è un viaggio. Storia di...

Pampuro Stefano
Ultra 2018

Disponibile in 3 giorni

16,50 €
Questo libro è un racconto che si snoda su diversi sentieri. C'è un viaggio esistenziale, nel quale la corsa e la maratona diventano metafore della vita, attraverso un itinerario geografico tra vari Stati che compongono le tappe della preparazione dell'autore per la maratona di Atene. Parallelamente, ogni capitolo propone anche un percorso cronologico, le cui tappe corrispondono a specifici momenti della storia della corsa fondistica. In particolare, la sezione più storiografica si dedica a una straordinaria parentesi a cavallo tra gli anni Ottanta e Novanta, durante la quale i maratoneti spagnoli erano in grado di primeggiare a livello olimpico, addirittura sulle leggende provenienti dal Corno d'Africa. Qui si raccontano gli incontri con questi corridori, le storie e gli aneddoti che hanno caratterizzato le loro imprese, nel tentativo di trovare la risposta alla domanda: cosa li aveva resi così forti? Stefano Pampuro concilia il valore personale e intimo dello sport e la sua dimensione collettiva, e lo fa raccontando anche ai non addetti ai lavori una storia sportiva già avvolta nel mito, che a distanza di decenni mostra ancora angoli ciechi da indagare con curiosità.

Essere campioni è un dettaglio....

Bruschi Paolo
Scatole Parlanti 2018

Disponibile in 3 giorni

16,00 €
Lo sport nel Novecento è divenuto parte integrante della storia, erompendo dalle mere statistiche degli almanacchi. Attraverso le imprese di numerosi atleti, ha contribuito a modellare il tessuto sociale accelerando l'abbattimento delle discriminazioni e la formazione di un'identità collettiva per interi popoli. "Essere campioni è un dettaglio" ripercorre, attraverso sei aree tematiche, eventi socio-sportivi di indiscutibile interesse: dai calciatori che si sono opposti alle dittature alle battaglie degli atleti afro-americani, passando per le pioniere dello sport femminile e le loro lotte per affermarsi. Un viaggio tra nomi ed episodi noti e meno noti, dove spiccano persino le inedite "imprese toscane" di Ferenc Puskás. Prefazione di Sergio Giuntini.

Voglio correre più veloce della...

Lanfri Andrea
PSEditore 2018

Disponibile in 3 giorni

12,90 €
Non siamo nessuno. Pensiamo di esserlo ma non lo siamo. I successi sul lavoro, le conquiste sociali, i soldi, le microvittorie relazionali, i trionfi inattesi, le belle case confortevoli, pure le nostre famiglie, così rassicuranti e così sconosciute ci fanno sentire vincenti, quasi immortali, ci fanno sentire qualcuno. Ma tutto questo non conta niente, assolutamente niente. Ce ne accorgiamo solamente quando alziamo la testa dai nostri piccoli grandi affari personali. Se alziamo la testa vediamo lui: Andrea Lanfri. Andrea Lanfri è qualcuno. Forse semplicemente un uomo. Basta guardarlo e ascoltarlo. Lo senti, lui ha vinto. Ha vinto perché è pieno di sogni, anche se qualcuno ha cercato di strappargli via pezzi di vita. Ma la vita è strana, si nasconde e ti accorgi che esiste quando capisci che può scivolarti via. L'unica cosa che possiamo fare è afferrarla con tutte le nostre forze per non lasciarcela scappare. La storia di Andrea è raccontata in modo semplice, quasi ingenuo, a volte apparentemente elementare nelle verità essenziali che ci svela pagina dopo pagina. Ma la storia di Andrea, in fondo, è semplicemente la vita... contro la morte.

Hawk. Professione skater

Hawk Tony
Salani 2017

Disponibile in 3 giorni  
SPORT VARI

16,90 €
Ironica, divertente, senza filtri, questa autobiografia accompagna il lettore tra gli alti e bassi della vita e della carriera di Hawk. Tony Hawk è un personaggio leggendario. Salito sul primo skate a 9 anni, a 14 era nella categoria professionisti. Nel 1999 è entrato nell'Olimpo degli skaters riuscendo a eseguire il famigerato trick 900 (due rotazioni e mezzo).

360° gradi all'angolo. La mia...

Argiolas Andrea
Palabanda Edizioni 2017

Disponibile in 3 giorni

12,00 €
Il testo raccoglie gli editoriali dal 2005 al 2016 della Rivista Tecnica "Nuova Canoa Ricerca", corsivi chiamati "L'angolo". Qui vengono espressi gli indirizzi tecnici e programmatici della Federazione, e in particolare della sua emanazione all'interno della quale nasce la rivista, il Centro Studi Ricerca e Formazione. Argiolas, partendo dalla sua esperienza, rappresenta la sua idea di sport con riflessioni e spunti originali di politica sportiva. Chiude il testo una ricca appendice che raccoglie una selezione di azioni innovative proposte e attuate direttamente sotto la responsabilità dell'autore durante i suoi incarichi federali. I documenti, specifici per la canoa-kayak, per l'impostazione chiara, organica e metodologicamente coerente in tutte le parti, possono facilmente essere mutuati da altre discipline sportive e da organizzazioni con scopi, natura ed estrazione diverse.

Il trequartista non sarà mai un...

Randaccio Gianvittorio
Italo Svevo (Roma) 2017

Disponibile in 3 giorni

12,00 €
In questo libro non si è riscontrata traccia alcuna di cadaveri, assassini, commissari, detective o indagini su fatti misteriosi e inquietanti. Ogni tanto qualche calciatore si fa male, un paio succede anche che muoiano, ma è quasi impossibile accorgersene, come se fossero fatti casuali e, tutto sommato, ininfluenti sul risultato finale.

Mai dopo le ventitré. Le molte vite...

Carraro Franco
Rizzoli 2017

Disponibile in 3 giorni

22,00 €
Franco Carraro ha solo ventotto anni quando eredita agiatezza, responsabilità e passione per il Milan. Il padre ha corso troppo e il suo cuore si è fermato all'improvviso. Come in una staffetta, la corsa continua e il figlio segue la strada tracciata per lui. Consapevole dei propri privilegi, non si sottrae ad alcuna sfida. «Sono stato atleta, sindaco, ministro, dirigente, ho governato il calcio, il Coni, lo sport. Ho proposto leggi, mi sono occupato di banche, di imprese, di bilanci, ho scelto gli ultimi due allenatori vincenti della nazionale azzurra: Enzo Bearzot e Marcello Lippi. Fortuna, non preveggenza.» Oggi che può riconoscere di aver vissuto, speso e consumato il suo tempo, Franco Carraro si concede il piacere di ricordare. E lo fa senza scontarsi nulla: non esita a definirsi un borghese molto noioso, padovano e polentone, quindi un po' ottuso, amante della puntualità, sgradevole quando vuole, nemico delle ore piccole. Asperità del carattere. Per contro, la volontà e la determinazione lo guidano da subito. Capisce presto che lo sport, anche se bistrattato, fa parte della società, convoglia umori. Non è oppio per i popoli, vizio degradante da far fumare agli ignoranti. È molto di più. Ma va organizzato, in certi momenti anche rivisto radicalmente. Che sia il Coni, o la città di Roma guidata come sindaco, Carraro è convinto che dall'interno sia sempre possibile riformare. E lui si spende per farlo, senza mai indossare i panni di Robin Hood, anzi, restando fedele al suo immancabile abito blu. È un'autobiografia schietta quella che Franco Carraro ha scritto a quattro mani con Emanuela Audisio, giornalista di «Repubblica», dove non teme la precisione puntuale per ricostruire episodi mitici del nostro sport accanto a oscuri retroscena di vicende che ne hanno determinato la storia.

Il duello. Moser contro Fignon, una...

Fabiano Lorenzo
Absolutely Free 2017

Disponibile in 3 giorni

15,00 €
È il 10 giugno 1984, Arena di Verona. Nell'anfiteatro si compie la strabiliante rimonta di Francesco Moser su Laurent Fignon, nella cronometro che chiude il Giro d'Italia: la maglia rosa è sua. Moser, fino a pochi mesi prima, era dato ormai al tramonto, dopo una grande carriera.Guidato da uno staff medico all'avanguardia, ha cambiato preparazione, rivoluzionando il ciclismo. Ha stabilito il record dell'Ora a Città del Messico e conquistato la Milano-Sanremo. Ma la sua vittoria al Giro è la definitiva incoronazione per un fuoriclasse amatissimo.Ed è, anche, una cocente sconfitta per Fignon, la nuova stella venuta dalla Francia, il successore designato di Bernard Hinault. Se Moser è lo Sceriffo, lui è il Professore. Soprannomi che ritraggono due personalità di enorme caratura che sulle strade italiane danno vita a un duello intriso di passione, polemiche ed emozioni. Sullo sfondo c'è uno sport che è figlio del popolo e che è pieno di protagonisti che segneranno un'epoca. Una sfida mitica che entra nella leggenda. Una grande storia di uomini.

Gioie improbabili e dove trovarle...

Carbonaro Mauro
Absolutely Free 2017

Disponibile in 3 giorni

16,00 €
Agosto. Mercato bollente, cellulari impazziti, il Porto alle porte e la Roma pronta alla stagione 2016/17. Incendiari e fieri, i mesi estivi si chiudono con tanti colpi in canna, con mille sigarette fumanti e una serie di personaggi in arrivo nella Capitale. Giocatori, posacenere, automobili d'epoca, tutto può venire comodo per una rapida e fantasiosa plusvalenza. E mentre Walter Sabatini riflette sul presente e futuro giallorosso, ecco farsi strada l'alter ego tifoso, quel Warte che simbolicamente commenta e rivede le partite in romanesco, con l'ironia e la leggerezza di un romano tipico. Sarà proprio lui a seguire e continuare le valutazioni domenicali e infrasettimanali, sotto forma di pagelle. Perché l'ormai protagonista Warte, salutato il suo amico Walter, si prende la scena, regalando ironia su ogni giocata. Un libro che nasce dal successo della pagina Facebook "Sabatini acquista cose", nata per gioco nell'estate di due anni fa e pian piano diventata una vera e propria comunità di tifosi, dove l'ironia dissacrante funge da antidoto alla travagliata esistenza del tifoso romanista.