Folklore, proverbi, miti e leggende

Filtri attivi

I racconti segreti della Sardegna....

Serra Pierluigi
Newton Compton Editori 2020

Disp. in libreria

12,00 €
Sono innumerevoli le storie che, basandosi su fatti realmente accaduti, documenti o testimonianze, raccontano il lato nascosto della Sardegna, una regione in cui magia ed esoterismo hanno sempre accompagnato nel corso dei secoli la vita quotidiana. Protagonisti di questo libro sono uomini e donne straordinari che hanno esplorato l'isola con il preciso scopo di individuare e raccogliere i segreti custoditi in questa terra. Antiche leggende, avvenimenti e superstizioni rappresentano il filo di Arianna di questo viaggio alla scoperta della Sardegna piocculta, una guida indispensabile per coloro che sono affascinati da ciche ignoto. Il mistero, infatti, racchiuso in ognuna delle storie raccontate, vicende che portano alla luce aspetti inconsueti e ancora sconosciuti di un'isola straordinaria al centro del Mar Mediterraneo.

Miti paralleli

Saporetti Claudio
Tipheret 2020

Disp. in libreria

16,00 €
Hanno qualcosa in comune le storie di Ghilgames, Pinocchio, Minosse, Teseo, Eracle, Giasone, Sargon, Romolo, Mos Adapa, Etana, Alessandro Magno, GesCristo? A volte sembrerebbe di s storie di due, di tre di questi personaggi, che si trovano stranamente accumunati. In questo libro l'autore ricerca canovacci condivisi, trame che in fondo, tolte le superfetazioni, sembrano quasi coincidenti: antichi, arcaici orditi su cui la storia ha ricamato differenti avventure, variegati percorsi che poi si ritrovano, come a una meta, ad avere infine un fine ed una fine comuni.

Gli eroi della guerra di Troia....

Ieranò Giorgio
Marsilio 2020

Disp. in libreria

9,50 €
Chi erano davvero gli eroi e le eroine della guerra di Troia? Quali sono le storie piautentiche e segrete delle figure cantate nell'Iliade e nell'Odissea? Questo libro racconta in modo nuovo i protagonisti della grande epopea omerica che tutti abbiamo studiato a scuola. Ma racconta anche quello che Omero non dice, scavando nella miniera di leggende, spesso frammentarie ed enigmatiche, che gli antichi ci hanno lasciato. Cos intorno agli amori di Achille, agli inganni di Ulisse, alle avventure favolose di Elena, rinasce tutta una costellazione di eroi perduti.

Milano è brutta, bruttissima, quasi...

Tesorio Giuseppe
Meravigli 2020

Disp. in libreria

10,00 €
Milano è bella, bellissima, quasi un incanto. La città, in fondo, è quello che vogliamo vedere, il cuore lo sa e si convince. Anche se gli occhi faticano a trovare bellezze ed emozioni, sempre nascoste dietro auto parcheggiate e portoni chiusi. Dunque, Milano è brutta, buona solo a mescolare affanni, affetti e affari. È bruttissima forse, fatta d'asfalto e di cemento. Milano non ti viene incontro, neppure con i grandi monumenti e le chiese, perché questi appaiono inaspettati e si ammirano di sbieco o dal basso o da chissà dove. Allora, bisogna cercare un'altra città, passeggiando. Dentro la cerchia dei Bastioni, lungo un vialone che non finisce mai, nel cuore del centro o nel ventre delle periferie. Dettagli, piccole storie, leggende e curiosità, sparse come briciole sulle strade, che indicano percorsi di originali visioni. Milano, allora, sa essere davvero romantica.

Tempus fugit. Il grande libro delle...

Migliorini Pietro
Book Time 2020

Disp. in libreria

20,00 €
Sconfinato il numero di latinismi che hanno germinato nelle lingue moderne, espressioni che affiorano con quotidiana frequenza nel nostro parlare e comunicare, spesso senza che ce ne rendiamo conto. Ecco quindi raccolto qui il meglio di Virgilio, Orazio, Seneca, Catullo, Properzio, Lucano, Cicerone, Giovenale e moltissimi altri, autori latini e illustri classici greci, coprendo con i latinismi fraseologici quasi tutti i grandi settori delle attivitumane, dal campo religioso e liturgico a quello letterario e filosofico, dal giudiziario e giuridico all'architettonico e militare, da quello medico con i famosi precetti della Scuola salernitana e di Ippocrate, fino a ciche la natura insegna a tutti gli animali. Attraverso la consultazione di queste pagine il lettore non solo potrappagare la propria curiositdi fronte all'immutata vitalitdel latino, ma per chi non sa il latino una fonte ineguagliabile per figurare bene con una citazione che potrusare nel modo corretto, ampliando cosla propria conoscenza di un mondo e di una natura fatti di emozioni e collocati nella realtdelle passate generazioni.

India. La civilt? perduta. Un...

Baccarini Enrico
Uno Editori 2020

Disp. in libreria

14,90 €
La storia dell'India carica di fascino e leggende millenarie, tradizioni e storie che affondano all'alba stessa della civiltumana. Tra tutte, una in particolare richiama la nostra attenzione ovvero il mito del Pralaya: un antichissimo cataclisma cui sarebbe seguito un diluvio che avrebbe distrutto interamente una civiltprecedente alla nostra. Sulle tracce di questi miti, e avvalendoci delle pirecenti scoperte scientifiche e archeologiche, abbiamo tentato di capire e analizzare se anche le "tradizioni" del subcontinente indiano possedessero un fondamento concreto, reale. Abbiamo scoperto inaspettatamente come non solo i loro testi pisacri raccontino la medesima storia, ma ancor picome numerose scoperte archeologiche e scientifiche compiute negli ultimi due decenni abbiano dato valore e sussistenza a questa realt Il nostro stato un viaggio di riscoperta, in cui realtstorica e leggenda sembrano essersi fusi in un'unica verit Un percorso da cui sono emersi indizi concreti sulla nostra storia tali da portarci necessariamente a doverla riscrivere.

Miti, storie e leggende. I misteri...

Savini Armando
DIARKOS 2020

Disp. in libreria

19,00 €
I primi capitoli della Genesi raccontano eventi accaduti agli albori dei tempi, in antichitremote e inaccessibili, usando il linguaggio del mito, l'unico in grado di esprimere i misteri del mondo attraverso l'uso di immagini. Il mito, infatti, non riducibile a un racconto fantastico, benspuessere visto come una narrazione sacra indirizzata all'uomo del suo tempo per la propria edificazione morale. Ma qual l'origine del mito biblico? possibile pensare all'esistenza di un mito primordiale (Urmgthus), da cui siano derivati tutti gli altri? Esistono dei punti di contatto tra i miti della Genesi e le scoperte scientifiche, tra cosmogonia e cosmologia, tra antropogonia e antropologia?

La leggenda del Graal. Tra mistero...

Cerinotti A. (cur.)
De Vecchi 2020

Disp. in libreria

10,00 €
Sacra reliquia, Coppa dell'Abbondanza, pietra magica... Dal ciclo di Artfino alle eresie e alla moderna rivisitazione new age, il Sacro Graal rappresenta uno degli archetipi piprofondi e vitali della cultura, non solo misteriosofica, che ha attraversato le epoche mantenendo sempre intatto il suo fascino. Questo libro un affresco degli scenari in cui la leggenda nata e ha preso forma e ne ricostruisce l'appassionante vicenda attraverso le fonti letterarie e artistiche.

L'atlante del cielo. Le mappe pi?...

Brooke-Hitching Edward
Mondadori 2020

Disp. in libreria

28,00 €
Per gli antichi greci era una sfera di cristallo. Nel Medioevo un mare sopra le nuvole. Da sempre l'uomo ha guardato al cielo e cercato di scoprirne le meraviglie. Attraverso mappe, manoscritti, antichi cataloghi di stelle e altre curiositincredibili, questo atlante racconta le tappe di una ricerca senza tempo nconfini. Un vero e proprio tour che intreccia le piimportanti scoperte astronomiche, i miti pifantasiosi e gli episodi dimenticati della Storia, da Aristotele ad Einstein fino alle pirecenti esplorazioni interstellari. Ad affiorare un ritratto del cielo come non l'abbiamo mai visto: regno di stelle e pianeti, di d e demoni, creature mitiche e spiriti furiosi.

India, la civiltà perduta. Un...

Cogerino Andrea
Uno Editori 2020

Disp. in libreria

15,70 €
La storia indiana è carica di fascino e leggende millenarie, tradizioni e storie che affondano all'alba stessa della civiltà umana. Tra tutte, una in particolare richiama la nostra attenzione ovvero il mito del Pralaya, un antichissimo cataclisma cui sarebbe seguito un diluvio che avrebbe distrutto interamente una civiltà precedente alla nostra. Sulle tracce di questi miti, e avvalendoci delle più recenti scoperte scienti che e archeologiche, abbiamo tentato di capire e analizzare se anche le "tradizioni" del subcontinente indiano possedessero un fondamento concreto, reale, scoprendo inaspettatamente come non solo i loro testi più sacri raccontino la medesima storia ma ancor più come numerose scoperte archeologiche e scienti che compiute negli ultimi due decenni abbiano dato valore e sussistenza a questa realtà. Il nostro è stato un viaggio di riscoperta, in cui realtà storica e leggenda sembrano essersi fusi in un'unica verità, un percorso da cui sono emersi indizi concreti sulla nostra storia tali da portarci necessariamente a doverla riscrivere.

Bestiario contemporaneo di Sicilia

Battiato Rosario
Il Palindromo 2020

Disp. in libreria

13,00 €
Il Bestiario contemporaneo di Sicilia, secondo capitolo - dopo "Creature fantastiche di Sicilia" - dedicato all'immaginario fantastico dell'isola, un'operazione di traslazione degli uomini in bestie, basata sull'osservazione di quei personaggi tipici del paesaggio urbano e suburbano siciliano che lo rendono unico ma universale. Sul modello degli antichi bestiari medievali, scopriremo cos sotto forma di brevi storie illustrate, la vita e le vicende delle bestie che abitano piazze, palazzi, strade dell'isola e quelle che animano le oscure forze della natura che ammantano la regione. In allegato la mappa della Trinacchia, l'isola fantastica in cui dimorano le "bestie".

Summa symbolica. Istituzioni di...

Carpeoro Giovanni Francesco
L'Età dell'Acquario 2020

Disp. in libreria

28,00 €
Dopo aver studiato il mondo dei simboli fin dal 1981, nel 1996 l'Autore maturla decisione di raccogliere tutti i suoi appunti in un'opera organica, Summa Symbolica, terminata nel 2003 ma pivolte aggiornata negli anni successivi, assumendo dimensioni tanto imponenti da rendere necessaria una sua suddivisione in piparti. Questa terza parte di Summa Symbolica si occupa di trattare i simboli nella loro utilizzazione pipragmatica, organizzati in categorie precise che fanno parte di aspetti diversi della nostra esistenza. In questo primo volume si parte da una analisi di un tema simbologico per eccellenza, quello degli Alfabeti, per giungere ai Simboli nella Matematica, affrontati soprattutto dal punto di osservazione delle loro radici filosofiche. Poi si passa ai Simboli nella Fisica, nella prospettiva di una chiave alternativa ma strumentale a quella scientifica di decodificazione dei segreti della materia. Quindi la volta di Simboli e Medicina, una trattazione storica, fisica e metafisica dell'applicazione simbolica in campo terapeutico. Infine, per chiudere la trattazione di questo primo volume, si torna alla relazione tra esoterismo e scienza (Simboli dall'Alchimia alla Chimica).

Enigmi, misteri e leggende di ogni...

Mayorca Stefano
De Vecchi 2020

Disp. in libreria

18,00 €
L'ignoto, con le sue magiche atmosfere e manifestazioni, e i tanti enigmi che ne determinano l'impronta ancestrale, risuona nel nostro io piprofondo per ricordarci una veritincontestabile: l'uomo figlio del mistero. Secoli di conquiste in tutti i campi dello scibile umano non hanno scalfito o diminuito il fascino che si promana da ciche non puessere spiegato con i normali sensi umani, con la logica o con il semplice ragionamento. Oltre i regni nebulosi della sostanza materiale, l'immateriale - ma tangibile - attende di essere portato alla luce, specchio luminoso dell'essenza-presenza di retaggi remoti, di profetiche intuizioni che travalicano l'umano.

I benandanti. Stregoneria e culti...

Ginzburg Carlo
Adelphi 2020

Disp. in libreria

24,00 €
Nel leggere le testimonianze di questi contadini friulani, uomini e donne, vissuti tra '500 e '600, si afferrati, come lo furono gli inquisitori, dallo stupore che si prova di fronte a qualcosa di assolutamente inaspettato. Di notte, in casa mia, et poteva essere quattro hore di notte sul primo somno racconta il benandante Paolo Gasparutto mi apparse un angelo tutto tutto d'oro, come quelli delli altari, et mi chiam et lo spirito andfuori ... Egli mi chiamper nome dicendo: "Paulo, ti mandarun benandante, et ti bisogna andare a combattere per le biade" ... Io gli resposi: "Io andaret son obediente". Spinti dal destino perchnati con la camicia - cioinvolti nel cencio amniotico - i benandanti combattevano in spirito, tre o quattro volte all'anno, armati di mazze di finocchio, contro gli stregoni armati di canne di sorgo, per assicurare l'abbondanza dei raccolti. Gli inquisitori si convinsero che dietro questi racconti si nascondeva il sabba diabolico: i benandanti non erano nemici di streghe e stregoni, come affermavano, bensstreghe e stregoni essi stessi. Dalle voci di Anna la Rossa, di Olivo Caldo, di Michele Soppe e di tanti altri, pur filtrate dai notai dell'Inquisizione, emerge uno strato profondo di credenze contadine, altrove cancellate. Oggi i benandanti, per tanto tempo dimenticati, viaggiano in spirito per il mondo: dall'Europa, alle Americhe, alla Cina.

Carnevale

Kezich Giovanni
Laterza 2019

Disp. in libreria

20,00 €

Le pì bele fiabe venete

Basso Walter
Editoriale Programma 2019

Disp. in libreria

9,90 €
Benvenuti a Rio Filò, in provincia di Fantasia: Nono Barbon è il sindaco e racconta anche le fiabe, mentre i personaggi della cultura popolare regionale, dal Mazzariol all'Anguana passando per Petin e Petèe, prendono vita e si aggirano indisturbati per le strade. Dieci storie da leggere o da raccontare, in italiano o in dialetto, racchiuse in un piccolo libro da tenere in tasca e tirare fuori all'occorrenza per regalare un pizzico di quella saggezza del tempo passato a chiunque dovesse averne bisogno.

Le pì bele fiabe venete

Basso Walter
Editoriale Programma 2019

Disp. in libreria

9,90 €
Benvenuti a Rio Filò, in provincia di Fantasia: Nono Barbon è il sindaco e racconta anche le fiabe, mentre i personaggi della cultura popolare regionale, dal Mazzariol all'Anguana passando per Petin e Petèe, prendono vita e si aggirano indisturbati per le strade. Dieci storie da leggere o da raccontare, in italiano o in dialetto, racchiuse in un piccolo libro da tenere in tasca e tirare fuori all'occorrenza per regalare un pizzico di quella saggezza del tempo passato a chiunque dovesse averne bisogno.

Il Bafometto. L'emblema...

FreeMann Spartakus; D.S. Soror
Edizioni Arkeios 2019

Disp. in libreria

22,90 €
Fin dalla loro tragica scomparsa nel XIV secolo, i Templari non hanno mai cessato di alimentare una storia misteriosa, un insieme di enigmi che si insinua nelle pieghe della Storia ufficiale e nel quale è arduo distinguere il vero dal falso. Ai Templari è stato attribuito tutto: il possesso della Sindone e del Graal, la scoperta dell'America, la disponibilità di un favoloso tesoro (materiale, o spirituale), la conoscenza dei segreti alchemici, la perpetuazione dell'Ordine nelle Confraternite occulte, l'indecenza dei costumi, le iniziazioni clandestine, fino all'adorazione del diavolo. Mistero dei misteri, il Bafometto troneggia al vertice di questo labirinto di congetture. In origine, da semplice elemento tra tanti altri all'interno del processo, l'idolo guadagna il centro della scena con la nascita del templarismo massonico, verso la metà del XVIII secolo. Tuttavia, spetterà a Eliphas Lévi l'onore di attribuirgli il profilo, piuttosto inquietante, di un androgine dalla testa di capro, con una torcia tra le corna e la fronte ornata da un pentagramma. A volte demonizzato, a volte riabilitato a seconda delle interpretazioni, alla fine il Bafometto indosserà tutti i colori del variopinto mantello che i biografi gli hanno confezionato un secolo dopo l'altro, conservando sempre il lezzo di bruciato dei roghi templari. Sforzandosi di tener conto sia del mito che della realtà, la presente opera ripercorre il lento emergere del mito. Mirabilmente documentata, affascinerà non solo gli amanti del mistero, ma anche tutti coloro che si appassionano alle leggende che costellano l'avventura umana.

Storia delle terre e dei luoghi...

Eco Umberto
Bompiani 2019

Disp. in libreria

18,00 €
La nostra immaginazione è popolata da terre e luoghi mai esistiti, dalla capanna dei sette nani alle isole visitate da Gulliver, dal tempio dei Thugs di Salgari all'appartamento di Sherlock Holmes. Ma in genere si sa che questi luoghi sono nati solo dalla fantasia di un narratore o di un poeta. Al contrario, e sin dai tempi più antichi, l'umanità ha fantasticato su luoghi ritenuti reali, come Atlantide, Mu, Lemuria, le terre della regina di Saba, il regno del Prete Gianni, le Isole Fortunate, l'Eldorado, l'Ultima Thule, Iperborea e il paese delle Esperidi, il luogo dove si conserva il santo Graal, la rocca degli assassini del Veglio della Montagna, il paese di Cuccagna, le isole dell'utopia, l'isola di Salomone e la terra australe, l'interno di una terra cava e il misterioso regno sotterraneo di Agarttha. Alcuni di questi luoghi hanno soltanto animato affascinanti leggende e ispirato alcune delle splendide rappresentazioni visive che appaiono in questo volume, altri hanno ossessionato la fantasia alterata di cacciatori di misteri, altri ancora hanno stimolato viaggi ed esplorazioni così che, inseguendo una illusione, viaggiatori di ogni paese hanno scoperto altre terre.

Summa symbolica. Istituzioni di...

Carpeoro Giovanni Francesco
L'Età dell'Acquario 2019

Disp. in libreria

24,00 €
Dopo aver studiato il mondo dei simboli fin dal 1981, nel 1996 l'autore maturò la decisione di raccogliere tutti i suoi appunti in un'opera organica, che è stata terminata nel 2003 ma più volte aggiornata negli anni successivi, assumendo dimensioni tanto imponenti da rendere necessaria una sua suddivisione in più parti. La prima, pubblicata nel 2017, ha un taglio esclusivamente metodologico e si propone di individuare le regole e le leggi del mondo dei simboli in modo totalmente originale e autonomo rispetto ad altre discipline. La seconda è invece dedicata a uno studio degli archetipi, ed è suddivisa in due volumi, il primo dei quali è stato pubblicato nel 2018 ed è dedicato ai seguenti simboli: la croce, il cerchio, il quadrato e l'ottagono, la creazione e la distruzione, la nascita, la vita, la morte e la resurrezione, l'eroe. In questo secondo volume vengono analizzati la spirale e il labirinto, la caverna, il cuore, la vesica piscis e i simboli sessuali, l'ermafrodito, il sangue e la memoria, e infine il vaso, la coppa e il Graal.

Leggende, fiabe e figure...

Raffaelli Umberto
Editoriale Programma 2019

Disp. in libreria

9,00 €
Tra impervi sentieri e viste mozzafiato, con i profili delle vette che sanno tingersi di rosa o incorniciarsi di stelle, conosciamo bene quell'incanto da fiaba che le Dolomiti rappresentano per ogni passeggiatore o escursionista che le attraversi. Un tempo però pare che tale incanto fosse più reale che mai: nel mondo precristiano queste montagne furono attraversate da innumerevoli popolazioni, ognuna delle quali ha lasciato una traccia di sé negli usi e costumi, nelle tradizioni, ma soprattutto nelle leggende e nelle storie. Così nelle vallate si potevano incontrare Anguane e Salvani, Orchi e Streghe, Nani e Fade; ogni paese aveva il suo Drago e ogni ruscello la sua Ondina, mentre gli abitanti umani interagivano con queste presenze tra riverenza e superstizione, rituali condivisi, spauracchi, offerte e scongiuri. L'autore ha riunito in un piccolo volume la maggior parte di questi personaggi, prelevandoli direttamente dagli antichi racconti tramandati oralmente, ma anche dai documenti storici e dalla tradizione letteraria locale. Nasce così una piccola enciclopedia portatile per i viandanti curiosi o per chiunque desideri osservare oltre la bellezza naturale, addentrandosi in una straordinaria leggenda a cielo aperto.

Storielle ebraiche

Geiger Raymond
Elliot 2019

Disp. in libreria

11,50 €
Ambientato nei dedali dei ghetti, nelle case o nei retrobottega, ma anche nei luoghi più ufficiali del commercio o alla sala Borsa, "Storielle ebraiche" rappresenta il felice esito del lavoro di raccolta di Raymond Geiger, folklorista del primo Novecento; mosso dalla convinzione che esistesse un'essenza dell'"umorismo ebraico", Geiger andò direttamente alla fonte, ascoltando centinaia di storie della variegata comunità aschenazita europea e d'oltreoceano. Ne emerse un irresistibile campionario di aneddoti sparsi. Tratti distintivi di questa psicologia collettiva sono la tendenza alla grassa ironia, il desiderio di conoscere e discutere di qualsiasi cosa, lo smaliziato ottimismo e lo sguardo impietoso che non risparmia nessuno, soprattutto se stessi. Sono, queste, storielle che più di qualsiasi saggio riescono a sintetizzare una tradizione orale ricca quanto volatile, impresa riuscita magistralmente anche grazie al loro essere distillate, brevissime e cariche di quello humour unico, caustico e sornione, tipico della cultura ebraica.

Guida alle reliquie miracolose...

Orletti Mauro
Quodlibet 2018

Disp. in libreria

16,00 €
«Se san Giorgio ha ucciso un mostro, le probabilità che si sia trattato di una balena sono scarsissime.» Nel medioevo le reliquie di santi, beati e martiri viaggiavano da un luogo all'altro d'Europa: dita, mani, gambe, piedi, teste, lingue, cuori e capelli. Le parti più pregiate riguardavano la specialità del santo: di Antonio di Padova, predicatore, la lingua; di sant'Apollonia i denti cavati con le tenaglie: Paolo VI li fa raccogliere e ne riempie una cassetta con 3 chili e mezzo. Questa guida permette di conoscere le più celebri e curiose reliquie, di cui l'Italia è piena: quelle ancora venerate perché incredibilmente miracolose, quelle cadute in disgrazia perché false e inefficaci; le vicende di chi le ha trovate e protette, oppure rubate, fatte a pezzi, falsificate e vendute. Il Santo Prepuzio, l'autentica lettera del diavolo, il corpo avventuroso di san Marco, il sangue di san Lorenzo e così via.

Summa symbolica. Istituzioni di...

Carpeoro Giovanni Francesco
L'Età dell'Acquario 2018

Disp. in libreria

28,00 €
Dopo aver studiato il mondo dei simboli fin dal 1981, nel 1996 l'Autore maturò la decisione di raccogliere tutti i suoi appunti in un'opera organica, che è stata terminata nel 2003 ma più volte aggiornata negli anni successivi, assumendo dimensioni tanto imponenti da rendere necessaria una sua suddivisione in più parti. La prima, pubblicata nel 2017, ha un taglio esclusivamente metodologico e si propone di individuare le regole e le leggi del mondo dei simboli in modo totalmente originale e autonomo rispetto ad altre discipline. La seconda è invece dedicata a uno studio degli archetipi, ed è suddivisa in due volumi. In questo primo volume vengono analizzati la Croce, il Cerchio, il Quadrato e l'Ottagono, la Creazione e la Distruzione, la Nascita, la Vita, la Morte e la Resurrezione, e infine l'Eroe.

I centouno più importanti...

Lazar Allan
Nuovi Mondi 2006

Disp. in libreria

17,50 €
Marciano fianco a fianco, il cowboy delle Marlboro e Sigfrido, Pandora e James Bond, Re Artù e Giulietta, il mostro di Frankenstein e il Grande Fratello, il Dottor Jekill e l'inseparabile Mister Hyde. Un esercito immaginario di personaggi che hanno formato il nostro pensiero, influenzato radicalmente il nostro modo di vivere, ispirato cambiamenti o anche rivoluzioni. Senza aver mai vissuto. Si tratta di creature mitologiche, di invenzioni letterarie, di modi di dire e di luoghi comuni, di buoni o di cattivi incorporei da cinema o da pubblicità, che tre ricercatori americani hanno catalogato e classificato. Il risultato è una sorta di enciclopedia, intelligente e spiritosa, che conduce a scoprire questi personaggi e come hanno esercitato la loro influenza, anche su di noi. Il mito, avvertono gli antropologi, è qualcosa che non è mai esistito, ma che esisterà per sempre.

Le nozze di Cadmo e Armonia

Calasso Roberto
Adelphi 1991

Disp. in libreria

15,00 €
Come Zeus, sotto forma di toro bianco, rapì la principessa Europa; come Teseo abbandonò Arianna; come Dioniso violò Aura; come Apollo fu servo di Admeto, per amore; come il simulacro di Elena si ritrovò, insieme a quello di Achille, nell'isola di Leukè; come Erigone si impiccò; come Coronis, incinta di Apollo, lo tradì con un mortale; come le Danaidi tagliarono la testa ai loro sposi; come Achille uccise Pentesilea e si congiunse con lei; come Oreste lottò con la follia; come Demetra vagò alla ricerca della figlia Core; come Core guardò Ade e si vide riflessa negli occhi di lui; come Giasone morì, colpito da una trave della nave Argo; come Fedra smaniò invano per Ippolito; come gli Olimpi scesero a Tebe per partecipare alle nozze di Cadmo e Armonia...

Forse non tutti sanno che in...

Grassano Isa
Newton Compton Editori 2020

In libreria in 10 giorni

12,00 €
"Italia, Italia! Di terra bella e uguale non ce n'. Come si pudar torto a Mino Reitano che ha celebrato l'unicitdel Belpaese in una delle sue pifamose canzoni? L'Italia bella in ogni angolo, la patria della storia e della cultura, il regno dell'arte e delle tradizioni. Il cuore dell'artigianato e della gastronomia. Ma accanto a ciche noto, visto, vissuto, ogni regione nasconde qualcosa di insolito, curioso, misterioso, al di fuori dei percorsi standard e dei luoghi convenzionali. Qualcosa che affascina per la sua peculiarite quindi da osservare con uno sguardo attento, da apprezzare attraverso le piccole cose, le persone, gli aneddoti. Questo libro un viaggio da Nord a Sud attraverso lo stivale, che vi stupirsvelando tutto quello che "forse non sapevate", "forse non vi aspettate di trovare" e che, invece, finirete per amare.

La peste in Piemonte. Influssi...

Centini Massimo
Priuli & Verlucca 2020

In libreria in 10 giorni

18,50 €
Da quando apparve nel palcoscenico della storia, la peste ha rappresentato uno dei flagelli più terribili a cui gli uomini abbiamo cercato di trovare un'origine e un senso. In ragione di questa legittima ricerca, prima delle risposte concrete prodotte dalla scienza moderna, per secoli le cause della peste vennero attribuite a strani fenomeni astrali, oppure furono considerate l'effetto della punizione divina. Il vortice dell'angoscia collettiva attribuì l'innesco dell'epidemia anche all'opera di malvagi untori, spesso in relazione con il diavolo. Questo libro analizza gli effetti e la portata di queste angosce nel Piemonte, dal Medioevo alle soglie del XVIII secolo, tenendo conto delle implicazioni socio-antropologiche (ma anche religiose) chiamate in causa.

Le streghe in Romagna. Un viaggio...

Danesi Patrizia
Il Ponte Vecchio 2020

In libreria in 10 giorni

10,00 €
Nel viaggio incantato entro le dimensioni del fiabesco, il libro concentra la sua attenzione sulla figura della strega, personaggio talora marginale, spesso spaventevole nella sua immagine, ma sempre elemento irrinunciabile di tante storie, espressione, di complessi significati simbolici. In questo cammino fra le fiabe e le streghe, il lettore potrmeglio conoscere la cultura popolare della Romagna, mossa da un immaginario ricco e composito, che ha consentito il proliferare di fiabe orali e di narratori, i fulesta, aedi popolari di uno straordinario mondo oltre le colline. Attraverso le loro parole si scopre come le fiabe rispecchino la memoria, la cultura, le tradizione delle province romagnole - insomma, il mondo dell'immaginario collettivo - appunto perchtramandate da migliaia di "voci", che incessantemente le hanno raccontate, modificate, rinnovate. Le fiabe popolari, per questa via, permettono di riappropriarci delle nostre radici, di meglio comprendere la nostra storia, di ripercorrere le orme lasciate da chi venuto prima di noi, per realizzare una maggiore consapevolezza del presente e per non perdere le coordinate di una operosa e operante memoria del passato.

Racconti e leggende della pianura...

Garau Augusto; Occhi Francesco
Editrice La Grafica 2020

In libreria in 10 giorni

15,00 €
Questa ultima pubblicazione ha come elementi cardine le storie, i misteri e le leggende che contraddistinguono i cinquanta paesi coinvolti. Sono racconti che si tramandano da generazioni e che per la prima volta sono raccolti in maniera organica ed omogenea con l'ausilio di 181 immagini che ambientano quanto scritto.

Il cibo in terra di Capitanata e...

Bove Lorenzo
Edizioni del Poggio 2020

In libreria in 10 giorni

15,00 €
I profumi e gli odori del cibo che ci hanno pervasi nel periodo della nostra infanzia, penetrando nelle narici e stimolando straordinari (e a volte anche inappagati) appetiti, sono indelebilmente stampati nel nostro cervello e basta solo percepirne lievi sentori per associare eventi, fatti, situazioni di un tempo lontano, che fa parte ormai di sopite reminiscenze. L'Anno del Cibo Italiano, indetto dal nostro Governo per il 2018, ha offerto all'autore lo spunto per rievocare le tradizioni popolari legate al cibo della Capitanata e del Gargano, l'antica Daunia, partendo da Tarrane, il suo paesello di origine, tra storia, popolo e territorio. Un vecchio detto paesano di Poggio Imperiale, Tarrane in vernacolo, recitava: "Tarrane, pane e pemmede e arija bbe". Un invito a prendere le cose per il giusto verso e senza eccessivo affanno. E, in effetti, quel detto voleva proprio invitare alla distensione e alla serenitche solo un piccolo borgo sviluppatosi alla sommitdi una collinetta (poggio) immersa in una vegetazione lussureggiante poteva offrire. In terra di Capitanata ai piedi del Gargano del quale si vanta di costituire la porta naturale.

Erbe da mangiare

Ballerini Luigi; De Santis Ada
Mondadori 2020

In libreria in 10 giorni

14,00 €
"Erbe da mangiare" un libro originale e multiforme: un po' ricettario, un po' erbario, un po' repertorio di citazioni letterarie, un po' raccolta di antiche leggende. Soprattutto, una guida con cui "andar per erbe" nei prati e nei boschi, e ricavarne gli ingredienti per ottimi piatti: asparagi selvatici, borragine, cicorie, cardi, papaveri... Piante commestibili che i nostri nonni conoscevano benissimo e che anche nell'epoca degli ipermercati possono tornare a diventare protagoniste di tante prelibatezze. Come quelle che ci insegna a cucinare Ada De Santis in queste ricette (oltre cento per pidi trenta erbe) accompagnate dalle dotte e divertenti introduzioni di Luigi Ballerini. Il tutto "condito" dalle preziose illustrazioni al tratto di Giuliano Della Casa che aiutano a identificare le diverse specie.

Arlecchino: la maschera del...

Buttazzoni Ivan
& MyBook 2020

In libreria in 10 giorni

9,90 €
La maschera di Arlecchino ormai conosciuta solo come costume carnevalesco, burattino irriverente o protagonista di pie teatrali comiche e stereotipate. L'autore, che per tanti anni ha studiato e interpretato come attore della Commedia dell'Arte questa maschera, in questo breve ma denso saggio, espone un'interpretazione coraggiosa, originale e scomoda del significato simbolico che questa racchiude: Arlecchino donna e rappresenta quella parte dell'inconscio collettivo che per anni stato negato e rimosso dalle societpatriarcali, relegando le donne al margine. Attraverso la narrazione del legame con le pratiche sciamaniche, con la simbologia dei tarocchi, e le similitudini con i riti carnevaleschi e con quelli Vud sino all'incontro con le altre maschere, l'autore ci mostra un inedito ritratto di Arlecchino, riscattando l'universo femminile.

Sardegna. La terra degli uomini blu

De Santi Abati Agostino
Lux-Co Éditions 2020

In libreria in 10 giorni

15,60 €
La Sardegna non assomiglia ad alcun altro luogo, questa terra fuori dal tempo e dalla storia (David Herbert Lawrence Eastwood). A distanza di quasi 100 anni, le sue parole risuonano ancora attuali. In questa terra bellissima e misteriosa che come uno scrigno racchiude in stutta la storia del genere umano, dove mito e storia si confondono, l'archeologia ufficiale ha saputo e voluto solo mettere paletti, relegando questa terra isolana e i suoi abitanti a soli comprimari nelle vicende storiche del Mediterraneo, sin dalle epoche piremote.

Guida curiosa ai luoghi insoliti...

Lisai Gianmichele; Maccioni Antonio
Newton Compton Editori 2020

In libreria in 10 giorni

12,90 €
L'idea che la Sardegna sia quasi un continente si consolidata, diventando un luogo comune: quello di una terra in cui possibile trovare "tutto", dalle montagne con boschi appenninici al mare caraibico. Attraversandola, nel giro di qualche manciata di chilometri si incontrano scenari tra loro diversissimi. In alcuni paesaggi rivediamo il vecchio West americano, in certi tratti di costa i colori dell'Oceania, tra le dune desertiche di Piscinas, ad Arbus, si respira l'Africa; l'altare preistorico di Monte d'Accoddi a Sassari, con la sua architettura da ziqqurat, ci porta nell'Asia Occidentale, e ancora Sa Stiddiosa, nella Barbagia di Seulo, offre scorci tailandesi, mentre Alghero, detta la Barceloneta, con la sua parlata catalana e i suoi monumenti ci fa sentire in Spagna. Questo percorso - attraversando tutte le zone storico-geografiche dell'isola - offre una sorta di giro del mondo in Sardegna, tra natura, archeologia, architettura, arte, tradizioni, cinema, letteratura e tanto altro ancora.

Leggende napoletane

Pellecchia Emanuele; Tisi Francesco Saverio; Kwok L. C. (cur.)
Phoenix Film Production 2020

In libreria in 10 giorni

6,00 €

Guida insolita delle piante

Nativo Floreana
Tra le righe libri 2020

In libreria in 10 giorni

15,00 €
Il mondo vegetale costituisce un universo parallelo al nostro. Due parallele, per legge geometrica, non si dovrebbero mai intersecare, ma la realtprescinde dalle regole rigide e ferree di un enunciato, quindi s'intersecheranno in pipunti vivendo spesso in simbiosi con il mondo umano e animale. Questo per far capire la struttura del saggio. Non troverete in esso elenchi di nomi botanici, nessun riferimento allo svedese Carlo Linneo ed alla rivoluzione da lui apportata, ma storie e miti. Miti della nascita degli alberi. Alberi che diventano uomini o donne che si tramutano in fiori. Ritroveremo, nelle pagine, la nascita degli uomini dagli alberi, l'alfabeto (Oghamico) delle piante utilizzato dagli antichi celti, il linguaggio dei fiori, i segni zodiacali e i Misteri a essi legati. Gli usi delle piante, le notizie curiose. Lo stravolgimento della nostra alimentazione dovuto alla scoperta di vegetali provenienti dal Nuovo Mondo e che adesso ci sembrano locali come: il pomodoro, il fagiolo, la patata. Questo e altro in un libro che ad un tempo un saggio e una raccolta di storie e d'immagini insolite alla scoperta di un mondo millenario pieno di fascino e di sorprese.

Lebbra. Scienza, storia, costume,...

Grima Piero
Besa muci 2020

In libreria in 10 giorni

18,00 €
La lebbra una delle malattie piantiche della storia, attestata ginel II millennio a.C. Ancora oggi gli studiosi s'interrogano su quale fu l'area geografica da cui il morbo si origin secondo alcuni ebbe la sua culla in India, secondo altri in Egitto o in Cina, allargandosi poi all'Occidente e all'Europa, dove nel V e VI secolo assunse carattere endemico. Da sempre i lebbrosi sono stati visti non solo come malati ma soprattutto come individui amorali e impuri, peccatori colpevoli del male che li aveva colpiti: tutto questo - unitamente alla necessitdi prevenzione e contenimento del contagio - fa comprendere da quale rostrato nascono le varie leggi che sancivano l'espulsione dei lebbrosi dalle citte la loro segregazione nei lebbrosari. Questo volume ricostruisce la storia della lebbra attingendo a fonti scientifiche e leggende, con uno sguardo particolare all'influenza che il morbo ebbe sull'immaginario collettivo, sull'arte, la musica e la letteratura.

I racconti della sera. La fontana,...

Sabia Franco
Calice 2020

In libreria in 10 giorni

12,00 €
I racconti popolari di una comunitrurale della Basilicata del '900 diventano il racconto della comunitstessa, attraverso le voci e le vicende dei suoi protagonisti: tra emigrazione, alfabetizzazione, trasformazione e occupazione delle terre...

Puglia in fabula dalle terre di...

La Sorsa Saverio; Cappelli P. (cur.)
Edizioni di Pagina 2020

In libreria in 10 giorni

12,00 €
La presente raccolta raduna i racconti tradizionali delle province di Brindisi e Taranto, estrapolati dai tre volumi delle Fiabe e novelle del popolo pugliese pubblicati da Saverio La Sorsa rispettivamente nel 1927, 1928 e 1941, riproposti dalle Edizioni di Pagina in volume unico (2014), pivolte ristampato. Ad essi, abbiamo aggiunto una piccola raccolta antologica tratta da Leggende di Puglia (1958). In tutto 78 narrazioni, provenienti da 23 localitdelle suddette province (Avetrana / Brindisi / Carovigno / Castellaneta / Ceglie Messapica / Crispiano / Erchie / Fasano / Francavilla Fontana / Grottaglie / Manduria / Martina Franca / Massafra / Mesagne / Oria / Ostuni / Pulsano / San Giorgio Jonico / Sava / Statte / Taranto / Torre Santa Susanna). L'ordine di comparizione dei racconti rispecchia quello dato da La Sorsa nelle rispettive sezioni della "editio princeps" di Fiabe e novelle del popolo pugliese e nel volume di Leggende di Puglia.

Raccolta lucchese. Cento racconti...

Nieri Idelfonso
Pacini Fazzi 2020

In libreria in 10 giorni

20,00 €
Tre classici della cultura lucchese in un unico imperdibile volume. Cento Racconti Popolari Lucchesi, Usanze Tradizionali Lucchesi e Superstizioni e Pregiudizi Lucchesi. Ci dice direttamente Idelfonso Nieri: "Queste sono le cose che ho trovato da dire sul tema delle Nostre Tradizioni Popolari, dopo aver cercato io molto in persona e frugato nella memoria e dimandato e fatto dimandare. Per veritnon sono nmolte nmeravigliose, ma la colpa non mia. Fra cinquantanni, se tu campi, lettore, vedrai che saranno anche pipoche, se pur ve ne saranno. Dunque sappimi grato che ho fermato in carta almeno queste, mentre stavano lper isvanire. Sarpibello il mondo quando sartutto uguale? Il Leopardi direbbe di no, ma la risposta meno facile di quello che pare."

Lunario. Dodici mesi di miti,...

Cattabiani Alfredo
Mondadori 2019

In libreria in 10 giorni

12,00 €
In questo "Lunario" ispirato agli antichi almanacchi che in passato riportavano le tavole delle lunazioni e ricordavano feste e fiere, Alfredo Cattabiani ci accompagna in un viaggio nelle nostre tradizioni popolari. In dodici capitoli, ciascuno dedicato a un mese dell'anno, vengono descritte le ricorrenze più interessanti, raccontati anedotti curiosi e illustrati i simboli astrologici.

Una comunità in scena. Il carnevale...

Masarà Giovanni
Cierre Edizioni 2019

In libreria in 10 giorni

14,00 €
Fino a tempi recenti è esistito all'interno del Carnevale di Dosoledo, a Comelico Superiore (Belluno), un sistema di prestito dei materiali utilizzati per la confezione e la decorazione del costume delle maschere guida, Laché e Matathìn. Questa forma di prestito ricorda quella praticata al Carnevale di Bagolino, dove il cappello dei Balarì, maschere danzanti centrali nello svolgimento della festa, viene ornato con ori presi a prestito attraverso le proprie reti di parentela. Da questa osservazione parte il saggio di Giovanni Masarà che, attraverso la descrizione e l'analisi di elementi relativi all'economia, alla forma dell'insediamento e alla struttura sociale e della parentela della comunità di Dosoledo, e attraverso una descrizione analitica del fenomeno festivo, si pone l'obiettivo di verificare se sia possibile collegare, come nel caso di Bagolino, la forma cerimoniale alla forma di organizzazione sociale e domestica. Questo libro è il risultato di una periodo di ricerca sul campo presso Comelico Superiore, svolto dall'autore nell'inverno del 2016, dove ha avuto l'opportunità di osservare e partecipare alle mascherate di Santa Apollonia e dell'ultimo di Carnevale a Dosoledo.

Streghe e preti in Valdichiana

Fregoli Albo
C&P Adver Effigi 2019

In libreria in 10 giorni

12,00 €
Frutto di una certosina ricerca archivistica, soprattutto negli archivi storici di Chianciano Terme, dell'Archivio di Stato di Siena e dell'Archivio Diocesano di Chiusi, il testo illumina alcuni aspetti del pensiero, della morale, della vita delle popolazioni di Chianciano e della Valdichiana "inferiore", a metà Cinquecento. Si tratta di un periodo cruciale di passaggio, tra il Medioevo e l'epoca moderna, tra crescita, sviluppo e la decadenza che seguì alle distruzioni di tre anni della guerra di Siena, tra autogoverno "protetto" e sottomissione al nascente Granducato assoluto di Cosimo I e alla Chiesa post-tridentina. Il lettore si affaccia ad una finestra aperta su alcuni elementi costitutivi dei rapporti socioeconomici, sul funzionamento reale delle nuove istituzioni medicee, sulla cultura e sulle regole comportamentali moderne; una finestra aperta sulle radici profonde della società moderna e contemporanea, di queste zone. Dal punto di vista personale è la soddisfazione di curiosità per alcune storie, rimasta inappagata da trent'anni, quando, nel 1990, con Berti e Angeli demmo alle stampe Sorella Acqua, e dovemmo tralasciare tanti spunti di ricerca.

... A Bari si attraversa di...

Sassanelli Vincenzo
Adda 2019

In libreria in 10 giorni

10,00 €
Agile descrizione, a partire dai modi di dire popolari, del carattere e delle peculiarità salienti dei Baresi di un tempo, con la saggezza popolare nonché i pregi e i difetti tramandatisi nel tempo. Presentazione di Michele Emiliano.