Elenco dei prodotti per la marca Progedit

Progedit

Genetica e attaccamento

Altamura Mario
Progedit

Disponibile in libreria in 10 giorni

12,00 €
L'attaccamento una dimensione psicobiologica della mente umana. Sua caratteristica pertanto, l'ipotesi che l'essere umano presenti gidalla nascita una predisposizione innata biologica a formare un legame con le figure di accudimento, teso a mantenere l'omeostasi dell'organismo. Per la teoria dell'attaccamento, gli individui, sulla base della qualitdelle relazioni interpersonali che esperiscono nel corso dei primi anni di vita con le figure a cui si legano, costruiscono delle rappresentazioni mentali di scon-l'altro che permettono di crearsi aspettative sugli accadimenti della propria vita relazionale. La teoria puessere dunque considerata a tutti gli effetti come prototipica delle influenze genetiche e ambientali sul comportamento umano e della reciproca interazione tra la dimensione biologica e quella psicologica. Lo studio delle basi genetiche dei comportamenti di attaccamento uno degli obiettivi principali dell'attuale ricerca psichiatrica e neurobiologica. Riportandone i piimportanti e attuali risultati, questo volume si rivolge a medici, studenti e ricercatori.

Zaino e scarponi

Palumbo Corrado
Progedit

Disponibile in libreria in 5 giorni

18,00 €
Che cosa spinge un essere umano a calzare scarponi e a mettere in spalla uno zaino, spesso pesante? Perchmai camminare per tanti chilometri e superare ripidi dislivelli? Che cosa si prova al termine di una tale esperienza? Bisogna essere allenati per fare queste cose? Sono alcune delle domande che affollano la mente di chi non si mai affacciato al mondo escursionistico. Domande cui l'escursionista ha dato spesso una risposta istintiva, disordinata se non addirittura profondamente sbagliata. In queste pagine l'autore ha voluto cercare una risposta in una serie di brevi racconti che fanno sentire la fatica, respirare aria pura, risplendere colori, ammirare panorami... Il libro scritto sia per i camminatori, che potranno rivivere esperienze, sia per i sedentari che potranno camminare liberamente sugli infiniti sentieri della propria fantasia. Zaino e scarponi: in due parole, la filosofia di una vita.

Disagio scolastico, bisogni...

Del Gottardo Ezio
Progedit

Disponibile in libreria in 3 giorni

18,00 €
Il costrutto d'inclusione ha vita difficile. Relegato molto spesso nel recinto dei diversi meccanismi della delega, produce nuove pratiche che non aiutano lo sviluppo delle abilitperchimplicitamente richiamano un paradigma assimilatorio. giunto forse il momento di interrompere questa deriva e passare dalla narrazione alla riflessione. Abbiamo bisogno di una "riflessione critica sulle premesse", di mettere in atto un processo di "interazione modificante" di tipo riflessivo, al fine di scoprire qualcosa che, proprio perchsotto gli occhi di tutti, tende ad apparire scontato e a sfuggire quindi all'osservazione: un processo di revisione critica multidimensionale delle prassi educative. Questo libro raccoglie una serie di saggi che da prospettive di ricerca distinte attraversano ed esplorano l'area concettuale e tematica della inclusione, nel tentativo di restituirle pregnanza semantica e quindi feconditd'esercizio, sia per capire i bisogni educativi speciali sia per allestire progetti e iniziative efficaci.

In viaggio verso Sud. Una ricerca...

Gozzelino Giulia
Progedit

Disponibile in libreria in 3 giorni

18,00 €
L'itinerario di ricerca verso Sud parte dal Senegal e da un progetto di solidarietinternazionale sviluppato in ambito educativo con i bambini di strada: la maggior parte dei bambini di strada senegalesi sono talib espressione che indica "coloro che apprendono il Corano", affidati alla guida di un maestro marabout. Sono centinaia di migliaia di minori che vivono lontani dai genitori e dai loro villaggi, costretti alla mendicit facile incontrarli per le strade, col loro tipico barattolo di latta per raccogliere le elemosine. Il percorso indaga la pratica educativa, le competenze e le interpretazioni di operatori locali e cooperanti coinvolti nel progetto, focalizzando le relazioni tra la cooperazione allo sviluppo e l'educazione ed elaborando, contemporaneamente, alcuni importanti concetti-chiave per una pedagogia della cooperazione, errante e sociale, e per la costruzione di reti di prossimit

Allargare il cerchio. Pratiche per...

Progedit

Disponibile in libreria in 3 giorni

20,00 €
Questo numero speciale nasce per condividere pedagogie dell'incontro e pratiche di convivenza generatrici di legami comunitari. I contributi ritraggono l'opera quotidiana delle donne che abitano gli spazi comuni con spirito politico, diventando esperte nel trasformare in sapere, saper-vivere, i conflitti sociali, le contraddizioni e le esperienze a partire da se in risonanza con altre, altri. In che modo questi saperi possono dialogare con il mondo professionale della cura e trasformare le pratiche educative? Quali forze a favore della collettivitvi si possono rintracciare? "Allargare il cerchio" riprende il titolo di un libro di Nora Giacobini. Questo gesto schiude lo spazio dell'immaginario, complesso e in continuo mutamento, in cui pensare le relazioni tra esseri umani, e tra questi e il Cosmo. Per quanto le differenze possano renderci distanti, la forma del cerchio permette di riconoscere la convergenza verso un centro, una comune umanit

Riduciamo gli sprechi. Come...

Progedit

Disponibile in libreria in 3 giorni

20,00 €
La legge nazionale n. 166 del 2016 su donazione e distribuzione di prodotti alimentari e farmaceutici e quella della Regione Puglia n. 13 del 2017 sul recupero e riutilizzo di eccedenze, sprechi alimentari e farmaceutici hanno tracciato itinerari per concorrere al miglioramento della convivenza civile. Ma se promulgare leggi basilare, necessario poi conoscerle e applicarle. Tra il primo passaggio e il secondo si apre la questione di come veicolare un messaggio perchpossa essere pienamente compreso. Modi e tempi di presentazione, scelta delle parole e delle immagini sono aspetti che aiutano o meno a raggiungere il risultato. su questa fase che si accentrata l'attenzione della RESS, delle associazioni GEP, GISCEL, del CEEA, delle scuole, di esperti universitari e del mondo del volontariato che si presentano i lavori realizzati nel nostro territorio, le buone pratiche, le esperienze finalizzate a responsabilizzare ognuno di noi nel perseguire obiettivi di bene comune. L'intento evidenziare come sia possibile incentivare modi di vivere, di consumare e di produrre pigiusti ed equi a cui una solidarietallargata e una nuova sensibilitecologica possono rispondere.

Come i gabbiani. L'ebbrezza del volo

Triggiani Emanuele
Progedit

Disponibile in libreria in 3 giorni

15,00 €
Come i gabbiani l'ultimo libro di una trilogia di ricordi, ideale seguito di "Come i salmoni" e "Come i pavoni". Salmoni, pavoni e gabbiani rappresentano acqua, terra e aria, elementi fondamentali alla vita dell'uomo, ma anche periodi diversi della stessa, che ne costituiscono suggestioni analogiche. Noi nasciamo nell'acqua, camminiamo sulla terra e il nostro volo diretto nell'aria. Attraverso il passaggio tra i due ultimi secoli, del suo volo l'autore ripercorre alcuni momenti particolari, avvenimenti e luoghi inconsueti, in giro per il mondo. I brevi racconti sono talvolta accompagnati da spunti di riflessione, di distaccata ironia o di norme di vita aziendale in un mondo che andava progressivamente trasformandosi, per diventare sempre piglobalizzato. Nel capitolo finale si schiude il mistero della vita di un uomo, la sua lotta perenne contro il tempo e il suo ultimo incontro.

Infanzie e servizi educativi a...

Progedit

Disponibile in libreria in 3 giorni

20,00 €
Il Comune di Milano gestisce, per gran parte in modo diretto, 321 servizi educativi rivolti alla fascia 0-6 anni, e ha costruito una rete di servizi privati accreditati, con un investimento economico che non ha eguali in Italia. Nei servizi educativi comunali sono accolti 32.000 bambine e bambini e lavorano circa 3.300 educatrici ed educatori. Dal 2012 a oggi, il Centro di Ricerca sulle Relazioni Interculturali dell'UniversitCattolica del Sacro Cuore di Milano, diretto dalla prof.ssa Milena Santerini, e il gruppo di ricerca dell'Universitdegli Studi di Milano-Bicocca, riunito intorno alla prof.ssa Susanna Mantovani, hanno elaborato e gestito due progetti di ricerca-formazione di grandi dimensioni all'interno del Settore servizi educativi 0-6 anni del Comune di Milano. I progetti hanno indagato e promosso apprendimenti e trasformazioni in merito alla specificitdegli interventi educativi per la prima infanzia cittadini, individuandola in una competenza interculturale capace di accogliere pluralite differenze, e alle pratiche di inclusione. Il progetto culminato nella elaborazione, supervisionata dagli staff dei due Atenei, delle nuove Linee di indirizzo pedagogiche.

Sano come un pesce

Marra Valeria
Progedit

Disponibile in libreria in 3 giorni

12,00 €
Tre storie adatte al linguaggio dei piccoli lettori ma, allo stesso tempo, rivolte anche al pubblico adulto. L'attenzione verso l'ambiente e la sua salvaguardia dipendono dall'educazione impartita ai giovani. Percinecessario essere buoni educatori e riconoscere come errore anche il semplice gesto di gettare la cicca per terra: un bambino che osserva, infatti, ripeteril gesto da adulto senza pensarci o chiedersi perchnon pufarlo. "Io amo la terra, percila rispetto" dovrebbe essere lo slogan quotidiano al quale fare riferimento. Il filo conduttore dei tre racconti la speranza che, se affidiamo ai bambini, educandoli correttamente, il compito di rispettare l'ambiente, creeremo una generazione in grado di riparare alle mancanze e all'incuria di chi all'ambiente ha fatto solo danni. Per volere dell'autrice i diritti rivenienti da tale raccolta verranno devoluti interamente al WWF. Etdi lettura: da 6 anni.

Il colore dell'essere

Patruno Valeria
Progedit

Disponibile in libreria in 3 giorni

15,00 €
C'un momento nella vita in cui ci fermiamo a riflettere (o a riflettere di pi su noi stessi, un momento dedicato all'introspezione: la malattia. Mentre affrontiamo una malattia, il tempo si dilata e ci sembra di averne molto pia disposizione. Siamo pronti ad ascoltarci di pie questo aiuta. Coscome aiuta la protagonista di questo racconto a confrontarsi con il "s piautentico. Paola compie il suo viaggio introspettivo e conoscitivo, nel corso di una lunga convalescenza, accompagnata da un Virgilio che allo stesso tempo, amico e mentore. Paola non sola, ma si sente sola: questa la sofferenza che deve affrontare per guarire. Anche in questo percorso "accompagnata" da persone che vivono nelle storie che racconta durante la convalescenza: storie che le appartengono e che introducono alla vita di ognuno perch come il colore che le caratterizza, sono feeling, sentimento, essenza, sintonia, tutto quello che aiuta a guarire.

La strada dell'acqua

Baccelliere Anna
Progedit

Disponibile in libreria in 3 giorni

14,00 €
La piccola Anouket, come tutti gli abitanti del suo villaggio, deve fare tanta strada per raggiungere il pozzo e attingere l'acqua. Il cammino lungo e faticoso, ma la bambina lo affronta con grande gioia perchvuole mantenere la promessa che ha fatto alla sua capra Nubia prima della partenza. Il racconto parallelo fatto per immagini da Chiara Gobbo esalta le parole di Anna Baccelliere. Una storia delicata e commovente per riflettere su un bene prezioso che per molti bambini scontato, ma per molti altri fatica e conquista. Etdi lettura: da 7 anni.

Il rischio di pensare. Scienza e...

Calabr? Paolo
Progedit

Disponibile in libreria in 10 giorni

16,00 €
Superstizione, truffa, roba da creduloni: con questi epiteti viene etichettato di solito l'insieme di quelle manifestazioni che vanno sotto il nome generico di "paranormale" o "fenomeni psi". Gli uomini di scienza tendono a prenderne le distanze a priori, come se si trattasse di qualcosa di vergognoso, o di contagioso. Ma veramente cosche stanno le cose? Telepatia, premonizione, la capacitdi certi animali di ritrovare la strada di casa... si tratta di un residuo d'altri tempi, che l'era della scienza ha finalmente superato? O non forse vero il contrario: che non solo la scienza non sa dare una spiegazione a molti di questi fenomeni; ma che, in pi proprio perchsi rifiuta di indagarli a fondo, si trova essa stessa in una impasse dalla quale potrebbe venir fuori solo rivedendo alla radice il proprio paradigma materialistico-meccanicistico? Rupert Sheldrake spiega che un modo per chiarire questi interrogativi c'e forse a portata di mano; ma che la scienza deve essere disposta ad ampliare il proprio orizzonte, per andare incontro a una natura che pigrande di quanto immaginiamo. Prefazione di Fabrizio Dal Piaz.

Pedagogia dei contesti. Spazi,...

Progedit

Disponibile in libreria in 10 giorni

18,00 €
Dove abita la pedagogia? Quali sono gli spazi in cui essa puconcretizzare la sua pratticit In un'epoca in cui appare acclarato come l'apprendimento sia un processo continuo che accompagna uomini e donne per tutto il corso della vita, che coinvolge le loro dimensioni bio-psico-sociali, che si realizza diffusamente in tutti i luoghi attraversati, occorre riflettere e forse ancora sdoganare un diffuso senso comune che continua ad associare le teorie e le prassi pedagogiche ai ruoli formali dell'apprendimento. Una prima risposta puessere una Pedagogia dei contesti che si definisca come approccio analitico e riflessivo, atto a far fronte alle emergenze e ai bisogni formativi legati ai molteplici luoghi della vita; traducendo, concretamente, idee e concetti della pedagogia generale in alcune diverse declinazioni connesse ai campi dell'esperienza di crescita umana, quali, come nel caso del presente lavoro, la famiglia, il nido, i mass media, il lavoro, il teatro, il carcere, la strada, la citt

L'Unione Europea dopo il Coronavirus

Progedit

Disponibile in libreria in 3 giorni

20,00 €
Autorevoli economisti, giuristi ed esperti, su invito di Aurelio Valente, animano il dibattito sulla legittimazione della politica espansiva dell'Unione Europea che si sviluppato, nei giorni della pandemia, muovendo dalle proposte di Mario Draghi nella sua intervista al Financial Times. Quella in atto non che l'ultima delle crisi profonde - istituzionali e finanziarie - che l'Unione Europea ha attraversato, alternando periodi di grande crescita e di profonda tensione. Sin dalla nascita ha dovuto dipendere dalla diffusa applicazione del principio della unanimitdelle decisioni importanti, un traguardo sempre pidifficile da raggiungere con l'aumento del numero dei paesi membri. La prima parte descrive le gravi crisi scoppiate prima della Covid-19, con ricadute nella gestione delle ripercussioni economiche dell'attuale pandemia. La seconda parte comprende osservazioni, proposte e informazioni sulle misure economiche che le istituzioni europee hanno adottato e devono adottare per fronteggiare e superare la Covid-19. L'intento di favorire l'idea e lo spirito europeistici in particolare tra i giovani.

Pandemia. Apprendere per prevenire

Paparella Nicola
Progedit

Disponibile in libreria in 3 giorni

15,00 €
Ogni emergenza un apparire improvviso, un affiorare fra mille incerti segnali. Anche la pandemia Covid-19 da tempo si celava fra le pieghe dell'esperienza; giunta perinattesa, nonostante gli indizi, le voci, i giudizi... Ha travolto tutti senza sconfiggere nl'incredulit nla presunzione. Con queste pagine, vergate nei giorni drammatici della pandemia, cerchiamo di sconfiggere il pregiudizio, chiedendoci se almeno stiamo imparando qualcosa. Non sappiamo ancora dire se questo evento ci stia davvero formando: sicuramente ci sta tras-formando. Si prospettano grandi cambiamenti e percidobbiamo affrettarci a capire come si possa intervenire pro-attivamente nella sequenza esperienza-riflessione-trasformazione. compito ineludibile e improcrastinabile: far emergere ciche si cela nel vissuto individuale e sociale e scoprire la regola implicita, l'informazione che puguidare, il valore che puemancipare, per dare credibilitalla speranza di futuro che nessuna quarantena riesce a comprimere.

?Mi ritrovo dinanzi a uno...

Marconcini Alessia
Progedit

Disponibile in libreria in 3 giorni

12,00 €
Cosa sogna la gente in tempi di pandemia? Carestie, cieli neri, guerre e altre catastrofi? Non solo: vecchi e nuovi amori, viaggi e mare, conchiglie e luoghi incontaminati, donne che si spogliano e candidi cigni. Qualcuno ha detto che il Coronavirus democratico. Le restrizioni della quarantena hanno livellato le nostre possibilitdi interazione sociale: al sicuro da un nemico invisibile ma pervasivo, di cosa abbiamo paura adesso, del virus o del vuoto? Cosa accade quando tutto si spegne? Vuoti produttivi, affettivi, spazio-temporali. Puil sogno sostituire il vuoto, le parole non dette, le esperienze sospese? In questo libro una giovane psicoterapeuta raccoglie le testimonianze di chi, nell'emergenza, ha continuato a sognare, prestando ascolto alla voce della paura e del desiderio. In giorni in cui l'una sembra annullare l'altro o aprire alla smania di vivere.

Ernesto de Martino e il folklore....

Progedit

Disponibile in libreria in 5 giorni

20,00 €
L'opera dell'etnologo Ernesto de Martino (1908-1965) continua a suscitare l'attenzione degli studiosi, per la sua natura nello stesso tempo problematica e fondativa. Uno dei temi piinteressanti che si offrono alla riflessione la posizione di de Martino rispetto al folklore, considerata sia nel dibattito politico e culturale del secondo dopoguerra, ispirato dalla pubblicazione dei Quaderni di Gramsci, sia nel quadro attuale delle azioni rivolte alla valorizzazione e alla salvaguardia dei beni di interesse demoantropologico. I contributi presenti nel volume, frutto del convegno "Ernesto de Martino e il folklore", celebratosi a Matera e a Galatina (Le) il 24 e 25 giugno 2019 e organizzato dal Club per l'UNESCO di Galatina, offrono un'approfondita e aggiornata disamina della questione.

Alle radici dei versi. Omaggio alle...

Elia Grazia Stella
Progedit

Disponibile in libreria in 3 giorni

15,00 €
La scelta delle piante per questa silloge, oltre a essere motivata dal mio grande amore per il mondo vegetale, ha un significato emblematico e metaforico riferito soprattutto alle piante arboree, con le loro cime sempre rivolte al cielo, al sole, alla luna e alle stelle. Ha un particolare fascino la loro mira ascensionale, che fa pensare alla tendenza umana a salire, salire (G. S. E.).

Pedagogia in ricerca. Soggetti,...

Progedit

Disponibile in libreria in 3 giorni

15,00 €
La crisi che sta segnando la contemporaneitsul piano culturale, economico, sociale e religioso presenta i caratteri della complessite della permanente transitoriet ponendo una serie di questioni di difficile comprensione, e dunque ancora lontane dalla soluzione, che richiedono sguardi interpretativi nuovi e diversi tra loro. a partire da tale scenario che il volume descrive e ricerca - utilizzando il sapere pedagogico come paradigma teorico e prassico - possibili vie di riflessione e di azione rispetto a vecchie e nuove emergenze che rischiano di mettere in crisi le sorti delle generazioni presenti e future. Parole chiave come identit alterite differenza tracciano, nei saggi del volume, molteplici piste di ricerca pedagogica riferite ai differenti tempi e contesti di vita, spaziando tra etica, estetica, scienza e tecnologia.

Narrami, o Musa. Il viaggio degli eroi

Dell'Acqua Chiara
Progedit

Disponibile in libreria in 3 giorni

12,00 €
Il libro propone un viaggio originale all'interno dei tre celebri poemi dell'antichitclassica, Iliade, Odissea ed Eneide, con percorsi di lettura che toccano temi universali come il rapporto tra genitori e figli, l'amore, l'amicizia. La rubrica "Epica pop" suggerisce canzoni da ascoltare e riscritture contemporanee come poesie, romanzi e fumetti, ma anche celebri dipinti e sculture, tutti ispirati ai tre poemi. La sezione "Adesso tocca a te" consente al giovane lettore di esercitarsi alla fine di ogni capitolo. Etdi lettura: da 11 anni.

Gli dei sono fuggiti

Nigro Raffaele
Progedit

Disponibile in libreria in 3 giorni

15,00 €
Ho scritto questi versi lungo gli ultimi quarant'anni. Forse non tutto era degno di essere conservato, ma assicuro il lettore che ho cacciato molto loglio e salvato un po' di ortiche. Mi accorgo di aver tenuto conto di alcune esigenze che illustro qui di seguito. C'una vena metafisica che accompagna tutta la parte legata al viaggio: nello stesso tempo un desiderio di nebbia e di sereno. Superati i tre quarti del viaggio, la voglia di tirare le somme sulla qualitdel cammino. Ma in linea di massima ho provato a sperimentare piformule espressive, a dare conto dell'accumulo di molte esperienze e a produrre una poetica diversa, piche del sommerso, del salvato. La chiamerei: discarica differenziata della memoria. I metodi che mi accorgo di aver frequentato sono vari: la satira oraziana intesa come racconto odeporico, dipanato nel tempo e nello spazio, e la ballata che riprende il capitolo cinquecentesco dove si descrive, attraverso la chiacchiera e senza l'essenzialitdella poesia, il banale quotidiano. E insieme ho coltivato l'esplosione sardonica e folgorante di molte stagioni letterarie. Il risultato purtroppo non mi soddisfa. Ma neppure mi dispiace. (Raffaele Nigro)

Avvocato per caso

D'Innella Giovanni
Progedit

Disponibile in libreria in 10 giorni

15,00 €
La vita e le emozioni di un ragazzo, poi uomo, infine anziano, un po' "fuori dal tempo", che ha la passione di osservare il prossimo e "per caso" incontra la professione di avvocato. A questa si affeziona pian piano e si lega per il semplice motivo che il destinatario è sempre lo stesso: il prossimo. Carmelo, il protagonista, diventa un avvocato al servizio degli altri, con quella umanità e senso del dovere, quell'amore per la famiglia e le radici che lo hanno sempre contraddistinto e accompagnato negli anni. Lo animano forti sentimenti, i soli che possano sostenere la gravosa responsabilità di difesa, insieme alla competenza e all'equilibrio di pensiero, nella affannosa ricerca di una giusta soluzione per chi a lui si affida. Diventa questa la sua ragione di vita: una professione sconosciuta di avvocato, intrapresa per caso, ma rivelatasi la più appropriata alla sua indole generosa, fortemente sganciata dall'interesse personale e totalmente protesa a difendere chiunque si trovi in difficoltà.

L'ultima peste: Noja 1815-16. Atti...

Progedit

Disponibile in libreria in 3 giorni

25,00 €
La peste ha tragicamente accompagnato per secoli la storia dell'umanitlasciando segni profondi nel tessuto demografico, nell'immaginario collettivo e nella scienza medica nonchnelle arti figurative e nella devozione popolare. E non ha mancato di "contaminare" anche la letteratura antica e moderna: da Omero a Lucrezio, da Boccaccio a Manzoni, da Defoe a Camus. Gli Atti del convegno di studio "Noja 1816: l'ultima peste", organizzato nella cittadina barese di Noictaro in occasione del bicentenario del contagio, permettono di ricostruire aspetti noti e meno noti di un evento fatto di veri e propri "muri della peste", nonchdi provvedimenti sanitari inadeguati, se non dannosi. Viene cosrestituita l'immagine di una comunitcittadina costretta a subire le prescrizioni di una scienza medica non ancora capace di individuare le reali cause del contagio e i provvedimenti di autoritpolitico-amministrative impreparate di fronte alla drammatica eccezionalitdell'evento. Grazie ai contributi di studiosi di diversa formazione e a un approccio evidentemente interdisciplinare, queste pagine offrono un quadro convincente dell'ultima, grande peste bubbonica del continente europeo.

Piatti rotti. Frammenti della...

Ancona Giovanni
Progedit

Disponibile in libreria in 3 giorni

15,00 €
Percorsi da un'antica vena di gioiosa saggezza, i racconti di Giovanni Ancona ripropongono personaggi e situazioni della vita, che fanno di noi i piccoli eroi della commedia umana. Dagli anni della fanciullezza a quelli della maturità, con i ricordi scorrono figure come i due fornai, lo stitico, personaggi come il medico, la moglie del capitano, il primario e tanti altri, tutti tratteggiati magistralmente nelle loro umane virtù e debolezze. Onnipresente è la nota umoristica leggera o la sottile ironia, a tinte dissacranti, ma capaci di rendere sopportabili le disavventure e perfino il turpiloquio, ove manifestamente s'incontra, espresso senza malizia alcuna. Le poche poesie in vernacolo sono testimonianza dell'amore dell'autore verso questa forma di comunicazione verbale, oggi in lento e inesorabile indebolimento.

Sono la mia voce. L'identità vocale...

Liuzzi Chiara
Progedit

Disponibile in libreria in 3 giorni

13,00 €
La voce, accordata o scordata, intonata o stonata, racconta o balbetta le ragioni e i sentimenti del corpo in cui abita. Tocca, sfiora, vibra e fa vibrare la naturale corrispondenza tra l'essere, l'esistere e il manifestarsi di ogni individualità. L'autrice intraprende una ricerca con l'intento di evidenziare quanto lo strumento voce, a differenza di altri strumenti musicali, risulti un elemento vivo, poiché nasce e si conforma in ogni individuo. Analizzando la memoria della voce, attraverso differenti fisiologie, secoli e tecniche, si racconta come questa possa esprimersi nel canto, nella parola, nella melodia, nel rumore, nel soffio, nell'urlo, nel pensiero, nel silenzio, risultando quale riflesso dell'identità personale.

Poema familiare. Il disordine...

Stefanelli Ruggiero
Progedit

Disponibile in libreria in 3 giorni

13,00 €
Ogni famiglia è un microcosmo, dentro v'è di tutto come in un reticolato di strade dritte o tortuose che si incrociano e di altre che fingono uno sbocco ma non vanno da nessuna parte; in una famiglia le anime convivono e, anche quando si separano, in realtà non si dimenticano. Ma la morte le estingue del tutto o no, o solo in parte? Se cambia la topografia familiare che conoscevamo, fino a quando ne resta memoria? Alla fine decadono o no le nostre personali responsabilità o ne avanza traccia in quelli che vivranno ancora? Sono alcune delle domande esistenziali che si pone l'autore in questo Poema familiare, con il quale, ironizza, "mi sono giocato le carte (i documenti?) che mi condurranno all'ultima dogana". Forse a nessuno queste pagine gioveranno, salvo convincere che parlare di poesia, e leggerla, è comunque lenitivo passatempo se non toccasana, ma che, quando diciamo "addio", è davvero per sempre e più a niente si rinvia.

Commedie didattiche. Per il primo e...

Sebastio Leonardo
Progedit

Disponibile in libreria in 3 giorni

15,00 €
La letteratura teatrale, quella con la elle maiuscola, non sempre si presta a un uso scolastico. Con il titolo "Commedie didattiche" l'autore ha voluto raccogliere due testi con i quali i ragazzi possano cimentarsi, a scuola come in altri contesti, in prove di teatro, simili il più possibile a quello dei "grandi". I due testi sono da interpretare, attraverso una trama narrativa e favolistica che s'addice alle giovani età, con personaggi che possano riempirsi della personalità degli stessi precoci attori. I personaggi andranno capiti e, dopo, andranno rappresentati. I testi rispondono a criteri pedagogici e pratici: varietà di forme d'espressione; ripetitività degli schemi di intervento nel dialogo o addirittura delle battute; grande movimento sulla scena; elasticità della trama; esiguità del materiale di scena. L'autore nutre l'ambizione che i ragazzi esercitino la "critica" (si mira alla regia collettiva), si avvicinino all'uso di una lingua non del tutto televisiva, si facciano un'idea del teatro vero e, soprattutto, a cominciare dalle commedie proposte imparino a trasformare un qualsiasi testo scritto in vita.

Dispositivi elettronici avanzati

Perri Anna G.
Progedit

Disponibile in libreria in 3 giorni

32,00 €
Il volume dedicato allo studio dei meccanismi di funzionamento dei dispositivi elettronici piavanzati, quali, ad esempio, HBT, MESFET, HEMT, MOS nanometrici, CNTFET, illustrandone gli aspetti innovativi e mettendo in evidenza anche i risultati pioriginali ed interessanti della ricerca svolta dall'autrice in un trentennio di attivituniversitaria.

Sul cammino di San Nicola e di San...

Berardi Caterina Celeste
Progedit

Disponibile in libreria in 3 giorni

15,00 €
L'autrice racconta di un viaggio di pellegrinaggio, diario inedito composto da Francesco Sorda nel 1833. Meta dei pellegrini di Fragneto Monforte sono i santuari di San Nicola a Bari e di San Michele a Monte Sant'Angelo, ma altre e numerose sono le tappe di questo cammino, lungo circa 365 Km, contrassegnato da un'intensa fede verso i culti mariani, per cui il manoscritto è intriso di numerose digressioni relative a visioni celesti, ritrovamenti miracolosi, sacre immagini, eventi straordinari. Proprio sulla base del diario di viaggio del Sorda, così ricco di suggestioni, ancora oggi si svolge "il Cammino di San Nicola" da Fragneto. L'opera, dalle molteplici chiavi di lettura, si presenta come un compendio di leggende e di tradizioni popolari, che interesseranno sia gli studiosi di Storia del cristianesimo, sia gli studiosi di Antropologia e di Tradizioni popolari, in virtù della ricchezza e preziosità di notizie storiche, geografiche, religiose e popolari contenute.

Abbracci

Laguaragnella Luigi
Progedit

Disponibile in libreria in 3 giorni

13,00 €
Tra desiderio e ricordo, tra incontri inaspettati e gesti vitali il protagonista, Lorenzo, vaga alla ricerca di uno stato di equilibrio interiore e sociale che gli restituisca il valore dei rapporti familiari e amichevoli. Le strade della sua città fanno da sfondo all'esercizio di decisivi abbracci che riceve da persone a lui care. Rappresentano la quotidianità o sono del tutto inaspettati: gli regalano nuova forza, fiducia, un senso di gratitudine per la vita nonostante i continui stati di inquietudine. Sul crinale di relazioni deludenti o scivolose, progetti di vita inattuali o che tardano a concretizzarsi, Lorenzo fluttua tra stati d'essere e non essere. Gli abbracci riaccendono il flusso della vita, riscoprendo i legami con le persone, le emozioni, i desideri. Riprende così il suo cammino, uscendo dal web, da quelle "stanze dell'eco" in cui, a volte, resta imprigionato come un solitario hikikomori.

Oltre i muri. Quando i confini...

Carbonara Lara
Progedit

Disponibile in libreria in 3 giorni

12,00 €
Occhi che si alzano al cielo e guardano dovrebbero incontrare orizzonti. Invece scoprono e inciampano in confini. E confini, barriere, frontiere sono quelli che intravede il bambino che l'autrice mette davanti al finestrino di un immaginario treno. Il convoglio viaggia lungo e attraverso i muri che l'uomo ha edificato in ogni angolo del mondo e racconta di sofferenze, privazioni, limitazioni, catene: in Cina come in Corea, nei Balcani come negli Stati Uniti, in Brasile come a Gerusalemme. Scorre la storia tragica di luoghi rinchiusi mentre il piccolo viaggiatore riflette sulle violenze e le sopraffazioni, le esclusioni e segregazioni con cui l'uomo ha deciso di occupare, segnare il mondo, appropriandosi degli spazi. Qual è la patria da abitare? Chi dice quale terra dobbiamo calpestare? Quali muri dovrà erigere l'uomo per sentirsi al sicuro dall'altro uomo? Età di lettura: da 10 anni.

La tarda estate scorsa

Dioguardi Gianfranco
Progedit

Disponibile in libreria in 3 giorni

15,00 €
La tarda estate scorsa: un'estate molto calda dove "l'aria fumica per la calura", come cantava Alceo nella magnifica interpretazione di Salvatore Quasimodo. Un'estate che invita al metaforico viaggio verso la propria Itaca visitando - lo auspica Kavafis - porti dove incontrare ricordi vagando senza meta, fra pagine sparse di libri cari. E poi soffermarsi in riletture capaci di sollecitare nuove emozioni, rivisitando antiche suggestioni, nell'attesa che calino le ombre della sera su di un giorno che si è aperto con "l'alba d'estate [quando] niente si muoveva" per accogliere "la bella dalle dite di rosa Aurora", ambasciatrice dei raggi di quel sole ora al tramonto. E anche la tarda estate scorsa volge al tramonto, mentre si avvertono le prime dolci penombre dell'autunno, anticipatrici dell'inverno del nostro scontento... Uno scontento mitigato dalla scrittura di queste pagine, nel vago tentativo di fermare l'inesorabile fluire del tempo che passa...

Carnevalizzazione e società...

Melotti Marxiano
Progedit

Disponibile in libreria in 3 giorni

30,00 €
In un mondo perennemente in festa, dove tutto (o quasi) è maschera, turismo e divertimento, che significato possono avere feste e Carnevali? O, al contrario, perché il linguaggio del Carnevale, con le sue maschere e i suoi eccessi, appare ancora così significativo nella nostra società? Perché in Cina o negli Stati Uniti città e centri commerciali si mascherano da città d'arte italiane? Perché i nostri musei diventano spazi di festa e di consumo, accogliendo persino sfilate di moda e danze masai? Perché la politica indossa maschere o usa il nostro patrimonio culturale come una maschera? In che modo feste e Carnevali, nell'età delle migrazioni e delle nuove paure, possono diventare strumenti d'integrazione o occasione di nuovi conflitti? Questo saggio, frutto di una pluriennale collaborazione con il Centro internazionale di ricerca e studi su Carnevale, Maschera e Satira, cerca di rispondere a queste e ad altre domande, affrontando una serie di temi chiave per comprendere la cultura postmoderna in cui viviamo e quella post-postmoderna in cui stiamo entrando.

Per la tutela dell'infanzia e delle...

Seccia Michele
Progedit

Disponibile in libreria in 3 giorni

16,00 €
In questo volumetto si insiste molto su come si possa progettare la normalità, perché il pur necessario confronto con il disordine e con la patologia non induca a distogliere l'attenzione dall'ampio ventaglio di compiti e di responsabilità che assicurano efficacia all'educazione e fecondità all'iniziativa pastorale. Le indicazioni metodologiche si concludono con la proposta di una strategia operativa: un modello funzionale designato Saipam, un acronimo che rinvia a criteri d'azione, da ritrovare come stile e premura permanente. Il volume riporta anche il testo integrale delle Linee guida proposte il 24 giugno 2019 dalla Cei e dalla Cism. A questo documento ci si riferisce nelle pagine in cui si ipotizzano uffici e servizi, ai quali ci si accosta facendo salvo il modello funzionale (Saipam), perché non accada che nella quotidianità si abbiano a smarrire il senso e l'anima delle iniziative promosse per garantire la piena accoglienza dell'infanzia e delle persone vulnerabili.

Natale tra le dita. Storie,...

Baccelliere Anna
Progedit

Disponibile in libreria in 3 giorni

13,00 €
Quale delle renne ha il naso rosso e perché? Dove si trova la casa di Babbo Natale e com'è fatta? La Befana è realmente la moglie dell'arzillo vecchietto o la notizia è un'invenzione di qualche buontempone? Come e perché è nato l'agrifoglio? Chi ha costruito il primo presepe? Gli elfi vanno a scuola o stanno tutto il giorno in bottega a costruire giocattoli? Leggendo leggendo, avrai le risposte a queste e a mille altre domande. Filastrocche, racconti e curiosità ti faranno compagnia per il periodo natalizio, dal 1° dicembre al 6 gennaio e, giorno dopo giorno, ti aiuteranno a scoprire il fantastico mondo legato alla festa più bella dell'anno. Troverai inoltre divertenti proposte per attività laboratoriali che potrai realizzare a scuola o a casa, da solo o in compagnia dei tuoi amici. E se poi vorrai rendere più "appetitosi" i giorni del Natale, potrai consultare la golosissima appendice gastronomica con i preziosi suggerimenti per preparare gustose leccornie natalizie. Età di lettura: da 6 anni.